Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Tattica avversario che abbassa il ritmo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da maumau78 il Mar 25 Ago 2015 - 11:36

Sarà capitato a molti quindi provo a chiedere a chi è più esperto di me.
Premetto che mi piace giocare ad un ritmo alto....

Ultima partita che mi è capitata in torneo (cemento)...inizio partita ottimo con il mio avversario che soffre il ritmo alto....lui spinge io spingo e spesso lui va fuori giri....

..a metà del primo set (sotto 4-1) inizia ad abbassare il ritmo ributtandomi nella mia metà campo pallonetti o "moonball" come li chiamano su youtube....perdo la testa e la pazienza e perdo anche la partita....molto semplicemente lui ha capito che questo genere di palle mi dava fastidio...bravo lui nulla da dire

Detto questo: come si approccia un avversario simile? Premetto che sulla terra e sul cemento soffro tanto contro questo stile di gioco....indoor mooolto meno....

Dalle mie ricerche ho visto che i consigli più utilizzati sono:
- ributtare di la una palla profonda e carica di spin e attendere una palla corta per chiudere con un colpo al volo
- fare muovere l'avversario sempre con palle profonde ma cambiando spesso direzione
- mantenere la calma e non essere supponenti.....restare umili e accettare lo "stile" dell'avversario

Ma la vera domanda è come faccio ad alzare il ritmo della partita e degli scambi ? 

Grazie in anticipo

maumau78
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 308
Età : 38
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 28.10.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello:
Racchetta: Head Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da Muttley il Mar 25 Ago 2015 - 12:23

Tanta pazienza.... anch'io soffro molto questo stile di gioco, ed ammetto che dopo quarto-quinto scambio è difficile resistere alla tentazione di tirare un missile nella metà campo avversaria.

Il problema è che uno così non sbaglia mai! (o quasi...)
E quindi le probabilità giocano tutte a suo favore, perchè se tu tiri forte, oltre a correre tu il rischio di andare fuori giri e sbagliare, lui nelle palle forti ci sguazza perchè gli basterà appoggiarsi per ributtarti indietro una palla alta, difficile da aggredire e soprattutto con poco dispendio di energie.

Potresti a questo punto cercare qualche soluzione in back, sia di dritto che di rovescio, in modo da abbassare la sua palla ed allo stesso tempo rispedirla di là tesa ma senza troppo peso, così inizieranno a mancargli gli appoggi, oppure cercare di accorciare abbastanza da costringerlo a venire a rete e a questo punto o passante o pallonetto.

Magari dopo aver giocato qualche punto variando le distanze e facendolo correre avanti ed indietro per il campo inizierà a stancarsi e riprenderà un gioco "normale".

Altra soluzione potrebbe essere la palla corta (ma deve essere veramente corta!!)

Oppure il rischiatutto: fallo muovere a destra e a sinistra, cerca angoli stretti e non appena riesci a portarlo fuori dal campo o lo passi tirando in direzione opposta o con un bel contropiede, oppure una volta messo all'angolo scendi a rete a chiudere.
Purtroppo però quest'ultima è una tattica che difficilmente dà i risultati sperati se non possiedi un'ottima tecnica e preparazione, e ribadisco inoltre che per te risulterà mooolto rischiosa.

Auguri!

Muttley
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 73
Età : 29
Località : Venezia
Data d'iscrizione : 22.05.13

Profilo giocatore
Località: Venezia
Livello: FIT 4.6
Racchetta: 2x Head Youtek IG Speed MP315 18x20 / Wilson ProStaff 6.0 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da kingkongy il Mar 25 Ago 2015 - 12:37

Difficile rispondere così senza capire e vedere.
Bisogna vedere in che termini l'avversario abbassa il ritmo, oppure lo "spezza" (per poi accelerare). Nel secondo caso, è uno bravo. Nel primo, è solo più bravo di te.
Su palla senza peso...bisogna saper approfittare della situazione perché, senza forzare, significa creare le condizioni per uno scambio vincente.
In poche parole devi allenarti sui colpi in avanzamento: ti affianchi, carichi peso, abbassi il tuo baricentro, lavori su caviglie e ginocchia, velocizzi lo swing.
Senza cercare il "missile", cerchi almeno la precisione, che spesso è sufficiente: una bella palla piazzata profonda, magari in lungolinea per guadagnare velocità nello scambio (visto che soffre).
Niente di complicato.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da andyvakgj il Mar 25 Ago 2015 - 12:56

@kingkongy ha scritto:Niente di complicato.
ma ci vuole allenamento a fare quello che ti ha detto kk. provare e riprovare. con calma e pazienza.
poi ti verrà naturale in partita.
in ogni caso se lui abbassa il ritmo e vince significa che è più forte di te e contro i giocatori più forti di noi perdiamo...

ciao
andy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 713
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da maumau78 il Mar 25 Ago 2015 - 14:15

@andyvakgj ha scritto:

in ogni caso se lui abbassa il ritmo e vince significa che è più forte di te e contro i giocatori più forti di noi perdiamo...
..mai pensato il contrario.....chiedevo solo consigli per gestire questa situazione

maumau78
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 308
Età : 38
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 28.10.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello:
Racchetta: Head Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da andyvakgj il Mar 25 Ago 2015 - 14:20

si lo credo bene.

comunque come dice kk è corretto. allenati ad affiancarti, piccoli passi e piazzamento palla in profondità.

ciao
andy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 713
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da leumas il Mar 25 Ago 2015 - 21:53

@maumau78 ha scritto:Sarà capitato a molti quindi provo a chiedere a chi è più esperto di me.
Premetto che mi piace giocare ad un ritmo alto....

Ultima partita che mi è capitata in torneo (cemento)...inizio partita ottimo con il mio avversario che soffre il ritmo alto....lui spinge io spingo e spesso lui va fuori giri....

..a metà del primo set (sotto 4-1) inizia ad abbassare il ritmo ributtandomi nella mia metà campo pallonetti o "moonball" come li chiamano su youtube....perdo la testa e la pazienza e perdo anche la partita....molto semplicemente lui ha capito che questo genere di palle mi dava fastidio...bravo lui nulla da dire

Detto questo: come si approccia un avversario simile? Premetto che sulla terra e sul cemento soffro tanto contro questo stile di gioco....indoor mooolto meno....

Dalle mie ricerche ho visto che i consigli più utilizzati sono:
- ributtare di la una palla profonda e carica di spin e attendere una palla corta per chiudere con un colpo al volo
- fare muovere l'avversario sempre con palle profonde ma cambiando spesso direzione
- mantenere la calma e non essere supponenti.....restare umili e accettare lo "stile" dell'avversario

Ma la vera domanda è come faccio ad alzare il ritmo della partita e degli scambi ? 

Grazie in anticipo
Mi è capitato giusto due ore fa...sul 4 a 1, il tipo inizia ad abbassare il ritmo e sistematicamente perdo  6 a 4!!! Le sue palle erano talmente alte che col solo contro faticavo a vederle!!!
Purtroppo l ho capito dopo, ma il mio consiglio è ributtare palle di la carica di spin e possibilmente angolate!!!Evita di giocare piatto perchè i pallettari ci vanno a nozze a meno che tu non picchi veramente forte!!!

leumas
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 398
Età : 35
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 14.12.12

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: Inguaiato
Racchetta: Wilson Blade 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da maumau78 il Mar 25 Ago 2015 - 22:33



I tre punti di riferimento che da nel video per gestire "moonballs":

1) Preparare la racchetta dietro presto
2) Altezza prep. racchetta (direttamente prop.) altezza palla che arriva
3) Più alta la palla maggiore deve essere la separazione orizzontale

Ho capito bene giusto?

maumau78
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 308
Età : 38
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 28.10.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello:
Racchetta: Head Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da maumau78 il Mar 25 Ago 2015 - 22:35

@kingkongy ha scritto:Difficile rispondere così senza capire e vedere.
Bisogna vedere in che termini l'avversario abbassa il ritmo, oppure lo "spezza" (per poi accelerare). Nel secondo caso, è uno bravo. Nel primo, è solo più bravo di te.
Su palla senza peso...bisogna saper approfittare della situazione perché, senza forzare, significa creare le condizioni per uno scambio vincente.
In poche parole devi allenarti sui colpi in avanzamento: ti affianchi, carichi peso, abbassi il tuo baricentro, lavori su caviglie e ginocchia, velocizzi lo swing.
Senza cercare il "missile", cerchi almeno la precisione, che spesso è sufficiente: una bella palla piazzata profonda, magari in lungolinea per guadagnare velocità nello scambio (visto che soffre).
Niente di complicato.
No kk ho capito.....non quello che spezza..ma quello che in difficoltà inizia a tirare pallonetti scarichi per intenderci......

maumau78
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 308
Età : 38
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 28.10.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello:
Racchetta: Head Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 25 Ago 2015 - 22:43

voglio provare ad andare un pò controcorrente rispetto alla tua domanda. perchè vuoi per forza alzare il ritmo ? hai mai provato a fare palleggi intensivi  a ritmi bassi o comunque alternati tra bassi e alti ? sei in grado di gestire rotazioni in back e slice sia sul dritto che sul rovescio ? se la risposta sulle due domande è sì non vedo perchè tu non possa vincere ugualmente anche accettando e proponendo ritmi più bassi. se la risposta è no, devi necessariamente far tue anche quelle componenti tattiche sia a livello tecnico che mentale, altrimenti ti ritrovi a fare parecchi errori non forzati.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da maumau78 il Mar 25 Ago 2015 - 22:53

@VANDERGRAF ha scritto:voglio provare ad andare un pò controcorrente rispetto alla tua domanda. perchè vuoi per forza alzare il ritmo ? hai mai provato a fare palleggi intensivi  a ritmi bassi o comunque alternati tra bassi e alti ? sei in grado di gestire rotazioni in back e slice sia sul dritto che sul rovescio ? se la risposta sulle due domande è sì non vedo perchè tu non possa vincere ugualmente anche accettando e proponendo ritmi più bassi. se la risposta è no, devi necessariamente far tue anche quelle componenti tattiche sia a livello tecnico che mentale, altrimenti ti ritrovi a fare parecchi errori non forzati.
ciao chiaramente è un mio limite tecnico; bisogna saper gestire ed adattarsi al ritmo del proprio avversario e portare a casa la partita....

Diciamo che in generale se dall'altra parte della rete ho una persona che tiene un buon ritmo entro bene in partita e anche dal punto di vista mentale mi dico "...ho che bella partita che ne viene fuori..." mi sento in poche parole a mio agio...e per quello che ho chiesto come "alzare" il ritmo

...se invece trovo un avversario che tende a rallentare...non cerca mai vincenti.....mentalmente dico "..che due pa**e...."
Perdo la concentrazione e faccio molti errori....

Spero di essermi spiegato ^__^

maumau78
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 308
Età : 38
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 28.10.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello:
Racchetta: Head Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da Veterano il Mar 25 Ago 2015 - 23:21

La risposta e' facile non sei capace a spingere,sei il problema e' il cambio di ritmo che sia una moonball o una palla senza peso e che tu riesci ad appoggiarti bene sul colpo o a rigiocare una palla tesa ma non a spingere.........il tuo ritmo non deve cambiare indipendendemente da cosa fa l'avversario anche perche se mi gioca sistematicamente dei pallonetti vuol dire che la mia pressione e' insufficente come lo e' la mia capacita di spingere e chiudere su una palla di questo tipo.........oppure hai trovato un avversario con i contro....... che riesce a farti impazzire con variazioni di ritmo...........ma in quarta di giocatori di questo tipo al momento non ne conosco.....

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da Robbyc il Mar 25 Ago 2015 - 23:58

Bisogna scardinare le sue difese imponendo il proprio gioco....
Il primo passo è ammettere che il livello dell'avversario è simile al nostro (per il fatto che lo soffriamo)... poi realizzare che se ottiene risultati difficilmente cambierà tattica e continuerà ad oltranza così fino alla fine.... detto questo secondo me non bisogna rinunciare al proprio gioco, se lo hai messo in difficolta all'inizio magari attaccando (da fondo o a rete) dovresti continuare con il tuo gioco.... però ponendo maggiore attenzione ad ogni colpo... ne verra fuori un gran test x capire il tuo vero livello... se si perde non è un dramma... se si vince doppia soddisfazione x aver giocato come sai.

Robbyc
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 829
Età : 40
Data d'iscrizione : 12.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3 fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 25 Ago 2015 - 23:59

sì, ti eri spiegato, ma restano comunque due alternative da provare: o quella che ti ho suggerito, che prevede un completamento a livello tecnico e tattico, oppure un miglioramento di quello che già fai e che ti diverte, che però risulta poco efficace in determinati frangenti. giustamente come ti diceva veterano, come può un avversario di tuo pari livello giocare spesso palle senza peso se tu tendi a giocare sempre a ritmo alto ? forse non giochi con la giusta profondità o tendi ad accorciare su alcuni colpi, devi trovare il tuo difetto che consente all'avversario di giocare in quel modo ed eliminarlo. se a me tirano palle pesanti e profonde difficilmente posso gestire il gioco rallentandolo e se lo faccio rischio sempre di perdere il punto perchè è difficile che possa ribattere con palle lente e insidiose, dovrei avere un timing eccellente e un ottimo controllo. quelle palle che ti arrivano senza peso le devi semplicemente affrontare spingendo con le gambe senza strafare e senza farle scendere troppo. quindi limitazione dei tuoi difetti e miglioramento sul modo di colpire le palle che ti creano fastidio sia tecnico che mentale. non vedo altre soluzioni possibili. la partita si vince sempre con la miglior differenza tra vincenti ed errori e facendo i punti più decisivi. se poi hai anche un ottimo servizio e un'ottima risposta la partita è nelle tue mani. se tutto questo non basta vuol dire soltanto che il tuo avversario ha una tecnica più avanzata della tua nelle situazioni di difesa e riesce a trarre da quelle più vantaggi di quanto tu non faccia con i tuoi punti forti

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tattica avversario che abbassa il ritmo

Messaggio Da albs77 il Mer 26 Ago 2015 - 14:05

Per la mia esperienza questi giocatori sono principalmente una tua conseguenza.

Tu tiri forte, teso, e loro si difendono alzando pallonetti. Più tu spingi e più alimenti questo gioco.
Quindi prima di tutto togli loro gli alimenti.

Servi piano e gioca palle tendenzialmente basse, magari in back, che rimbalzano poco e a metà campo, come se stessi giocando a pittino, dalla riga di fondo o tre quarti.

Da quella posizione è impossibile alzare moonball.
Li fai venire avanti e li infili magari tu con il pallonetto, o li passi, o semplicemente ti fai dare una palla morbida con cui fare un bel lungolinea profondo e aspettare la volee facile o lo smash.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum