Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Corde per PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corde per PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Messaggio Da Rino30763 il Gio 16 Lug 2015 - 12:13

Sono 4.1 FIT, arrotino non potente e con rovescio bimane di buona qualità (per i "quarta").
Ovviamente non cerco corde che mi aiutino nelle rotazioni, perchè ce le metto di mio.
Incordo - da me - con monofilo a tensioni non eccessive (tra i 19 ed i 21 kg. a seconda della durezza della corda).

Da un paio di mesi gioco con la PRINCE EX03 Tour 100 18x20.
L'ho inaugurata - con buone sensazioni - montando la SIGNUM Poly Plasma Pure 1.23, ma era l'ultimo spezzone della matassa.
Delle altre tre matasse che possiedo ho provato:
- la DISCHO PENTA sagomata (mi pare la 1.25, ma vado a memoria), che ho sentito un po' avara, quasi "morta" all'impatto e leggermente faticosa;
- la STARNURN TITAN EVO (1.25), abbastanza reattiva nonostante sia liscia, ma meno pastosa - anche nel suono - della SIGNUM PPP;
- la DUNLOP EXPLOSIVE (1.25), ottimo controllo, ma pare che dopo 2/3 ore si secchi e mandi suoni metallici.

Tra l'altro, con la mia precedente racchetta - DUNLOP Aerogel 200 16x19 - avevo ricavato feeling discreti, pur non eccezionali, con WEISS CANNON Silverstring e WEISS CANNON black edge (che però perdevano tensione già dopo le prime giocate).

Mi date qualche "dritta" per la mia nuova PRINCE... considerando gli armeggi che ho testato?

Rino30763
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Età : 53
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 14.07.14

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde per PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 16 Lug 2015 - 13:52

Se puoi rimediare corde Prince, proverei la Tour XC 17L. Pure parecchio gradita dalla nostra clientela è la nuova LXN 4G Soft. Tra le nostre, Vortex tour.

In entrambi i casi, 20 o 21 kg costanti, a 4 nodi 
Essenziale è che non sia incordata a due nodi in quanto specificamente proibito dal fabbricante.

http://www.princetennis.com/media/23414/exo3_tour_100_18x20_si.pdf

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde per PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Messaggio Da Rino30763 il Gio 16 Lug 2015 - 15:38

Quindi, se ho ben capito, mi stai dicendo che incordare "full" - come faccio - non è sbagliato.
Ma, nello stesso tempo, mi suggerisci - come imposto dalla casa - un'incordatura COMUNQUE a 4 nodi (che in un'incordatura "full" parrebbe superflua).
Inoltre, la TITANUM - che conosci bene - si adatta peggio della VORTEX?
Te lo chiedo perchè quest'ultima non la conosco, se non per quanto mi riferiscono un paio di amici che la usano...

Rino30763
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Età : 53
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 14.07.14

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde per PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 16 Lug 2015 - 21:30

Non vedo perchè incordare in full dovrebbe essere sbagliato.
I telai Prince con O-ports (di qualsiasi tipo, dai più datati ai più recenti) sono normalmente incordati a tensione pari quando non addirittura con le orizzontali più tese (secondo modello e tipo di gioco) ma vanno sempre e comunque incordati con le orizzontali che partono dall'alto pena decadenza della garanzia (a causa di intrinseca debolezza se incordate dal basso). Possono essere incordate con lo schema 50/50 (come da esplicito permesso di Prince) ma è va eseguito con una certa tecnica, con macchinari e capacità adeguate.

Per la Vortex Tour è più indicata della Titan EVO per maggior resa dinamica, specie a basse tensioni.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde per PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Messaggio Da Rino30763 il Ven 17 Lug 2015 - 8:26

Non intendevo che incordare "full" fosse sbagliato in sè: ma - dopo 30 anni di incordatore dilettante e con macchina propria (solo per le mie racchette) - sorrido sempre nel sentire i miei amici "Il mio negozio di fiducia me l'ha incordata a 24/23" e nel vedere che ci sono 2 nodi... così - dopo 5 minuti di impatti - la tensione diventa 23,5... o giù di lì.

Quanto alla VORTEX, cavolo!!!... ho da poco comprato la matassa TITAN. A saperlo prima, mi sarei evitato un po' di dubbi.

Nel frattempo, ti ringrazio anche per un vecchio post in cui hai arricchito la mia conoscenza sui tipi di nodi e ne approfitto per una curiosità: cosa cambia - nella sostanza - con una tecnica 50/50?
E' per una maggiore sicurezza dell'integrità del telaio (che, tra l'altro, è già bloccato in 6 punti) o per l'uniformità dell'incordatura?
Ho sempre pensato che, dopo i primi colpi, l'incordatura si assesti rendendo omogenea la tensione.

Sei sempre il n. 1 (anche per aver scelto Guga come immagine del tuo profilo)...

Rino30763
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Età : 53
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 14.07.14

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde per PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 17 Lug 2015 - 9:17

Montare tutto a due nodi, qualora le verticali terminino in alto e/o si possa fare un pattern alternativo, non è un male, anzi per questione di feeling a qualcuno aggrada pure di più...

Per i due nodi a tensione differenziata sono inutili e su certi telai -come certi Volkl con i fori di uscita dell'ultima verticale e di ingresso della prima orizzontale a meno di un cm.- financo dannosi.
Non solo..la tensione si assesta subito verso il basso ma non dalla tensione più alta ma dalla più bassa..per cui dopo 20-30 impatti è già un miracolo se hai 22 kg nell'esempio in questione...

Per la Titan EVO mi spiace..potemmo cambiarti il rotolo se non è ancora iniziato, ma tra spese di spedizione e rispedizione e differenza di costo, non so quanto convenga...

Questione 50/50: la scelta è legata alla resa della corda (migliore) ed al più facile accesso ai fori.
Però va eseguito alla perfezione o sforza il telaio. Ergo, pinze fisse perfette, macchina a trazione costante, due starting clamp e tecnica corretta (o prima tutte sopra poi tutte sotto, ovvero prima sopra e poi sotto in alternato puro ogni tre corde ma sempre iniziando verso l'alto e finendo verso il basso...).

Guga è un mito ed una delle persone più "belle" che abbia avuto la fortuna di conoscere...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde per PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Messaggio Da Rino30763 il Ven 17 Lug 2015 - 9:35

Cavolo, parlerei con te delle ore...

Ti scoccio solo per un'ultima cosa (conseguenza dei tuoi consigli): le verticali terminano in alto se sono 16 corde... ma io - che dal piatto 98 in su detesto il 16x19 e gioco con le 18x20 - vedrò sempre terminare in basso le verticali.
Dunque, incordare a 2 nodi - come faccio - sarebbe meno indicato, se non scorretto...

Uffà, rivoglio la mia Bancroft Professional o la mia Head Vilas... e l'Hy-O-Sheep (che rompevo dopo un'ora e mezza, spargendo i duralift per tutto il campo)...

P.S. adesso hai capito perchè il "testimonial" del mio profilo è Nalbandian (non per niente lo chiamano "el tonto")!!!

Rino30763
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Età : 53
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 14.07.14

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde per PRINCE EX03 Tour 100 18x20

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 17 Lug 2015 - 12:26

Montare lo orizzontali dal basso qualsiasi telaio in cui le verticali terminano in basso indipendentemente dal pattern è sconsigliato quando non espressamente vietato.In molti casi si può supplire con un ATW, ma con quasi tutte le Prince coi "buconi" non è proprio possibile.... No

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum