Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Differenze tra i vari budelli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Differenze tra i vari budelli

Messaggio Da chiaralt il Lun 29 Giu 2015 - 12:50

Ciao, tra poco devo sostituire il budello della mia Head instinct Graphene MP.
Chi mi incorda e' un amico ed è riuscito a recuperare non so dove due matassine di budello Maillot Savarez da 1,30. Io per il momento ho montato quello color naturale a 25/24 4 nodi.
La seconda matassina è pero' nera. Devo aspettarmi qualcosina di diverso?

Nel frattempo comunque stavo guardando un po' i vari budelli che si trovano in commercio.
Trovo principlamente Babolat, Pacific e Klip.
So che babolat ha 7 ribbon, mentre Pacific 13, la Klip non lo so.

Vedo inoltre che alcuni di questi budelli sono colorati, hanno una resa leggrmente differente e avvertibile dal braccio di una persona?
In sisntesi che budello mi consigliereste (spendendo al massimo sui 35 euro di sola matassina) per la mia racchetta e a quale tensionem per un gioco prevalente da fondo con diritto in top non estremo?

Se invece volessi ibridarlo con Acquapower dovrei tagliare tutto dopo una quindicina di ore essendoci un mono o posso usarlo qualche ora in piu?
In questo caso quale budello sarebbe indicato per l'ibrido?

Varrebbe la pena visto il prezzo provare il Babolat Tonic o me lo sconsigliate?

Io ora sul mio passo l'olio Johnson dopo aver passato uno straccio per pulire le corde, anche sui budelli di oggi va usata la stessa accortezza per evitare che si secchino?
Grazie

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra i vari budelli

Messaggio Da nw-t il Lun 29 Giu 2015 - 13:23

Ciao Chiara...io ho usato 2 matassine di Klip Legend Tour Pro NERO...fantastico! X me nettamente superiore al "colore" naturale.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra i vari budelli

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 29 Giu 2015 - 13:38

per ordine..
1)Il nero è essenzialmente una guaina. per cui influenza rigidità e resa elastica.
2)solo Babolat ha quella va**ata di BT7. Ma a chiedere, dispongono ancora sia del 12 che del 13 nastri.
3)dipende da come sono colorati. Per guaina (più influenzati, l'interno risulta comunque naturale) o per coloranti in massa per immersione (meno). Per il prezzo si trova spesso qualcosa di Pacific in offerta, dai un'occhiata. Per la tensione, parti dalla tua abituale.
4)ibridare è una buona idea, in classico però (il reverse soffre i passacorde condivisi). puoi comunque tenerlo montato qualche ora in più (il mono viene sforzato quasi il 50% meno...). Eviterei i budelli non rivestiti o solo verniciati con lacche, meglio quelli con trattamenti poliuretanici o polimerici. I Tough Gut di Pacific per esempio.
4)Il Tonic non è male, ma è sempre un BT7.
Di quando in quando viene reso disponibile il Discovery Feel (ovvero con calibro inferiore all'1.35)
5) da nuovo basta pulirlo, poi l'olio va bene, e se lo trovi pure la lacca od il trattamento specifici.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40429
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra i vari budelli

Messaggio Da chiaralt il Lun 29 Giu 2015 - 13:40

Grazie, in che calibro? Che differenze hai riscontrato rispetto al colore naturale?

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra i vari budelli

Messaggio Da chiaralt il Lun 29 Giu 2015 - 13:47

@Eiffel59 ha scritto:per ordine..
1)Il nero è essenzialmente una guaina. per cui influenza rigidità e resa elastica.
2)solo Babolat ha quella va**ata di BT7. Ma a chiedere, dispongono ancora sia del 12 che del 13 nastri.
3)dipende da come sono colorati. Per guaina (più influenzati, l'interno risulta comunque naturale) o per coloranti in massa per immersione (meno). Per il prezzo si trova spesso qualcosa di Pacific in offerta, dai un'occhiata. Per la tensione, parti dalla tua abituale.
4)ibridare è una buona idea, in classico però (il reverse soffre i passacorde condivisi). puoi comunque tenerlo montato qualche ora in più (il mono viene sforzato quasi il 50% meno...). Eviterei i budelli non rivestiti o solo verniciati con lacche, meglio quelli con trattamenti poliuretanici o polimerici. I Tough Gut di Pacific per esempio.
4)Il Tonic non è male, ma è sempre un BT7.
Di quando in quando viene reso disponibile il Discovery Feel (ovvero con calibro inferiore all'1.35)
5) da nuovo basta pulirlo, poi l'olio va bene, e se lo trovi pure la lacca od il trattamento specifici.

Grazie mille, e come calibro posso osare un 1,25 o è meglio stare sull'1,30?

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra i vari budelli

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 29 Giu 2015 - 13:47

Il nero (Legend Tour) è leggermente più rigido ma più reattivo e quindi in quanto tale moderatamente più potente. Ha anche meno attrito superficiale, il che lo rende leggermente più adatto allo spin.
E' pure più recente, per cui le tecniche costruttive sono migliori...

Il più venduto è l'1.30.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40429
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra i vari budelli

Messaggio Da nw-t il Lun 29 Giu 2015 - 13:54

Su Steam 96 customizzata (tipo Nishikori)...usato in reverse...racca provata pure da Rafapaul che (se poteva Smile ) me la portava via Smile



nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra i vari budelli

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 29 Giu 2015 - 14:01

Ma la Steam 96 non ha fori condivisi...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40429
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra i vari budelli

Messaggio Da nw-t il Lun 29 Giu 2015 - 14:09

Te Chiara x maggior "robustezza" x la racca a fori condivisi...potresti usare 1,30...a me era rimasto disponibile solo 1,25. 1,30 l'avevo usato sempre in reverse su una Yonex RD Ti80 (330 Gr.)

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum