Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da celho74 il Ven 13 Ago 2010 - 21:03

Salve, esiste una correlazione tra tipo di colpo usato più spesso e tipo racchetta, ovvero profilo, peso e bilanciamento?
Se per esempio uno gioca molto in topspin che tipo di caratteristiche deve prendere in considerazione?
Se è bimane è meglio profilo largo e bilaciata in testa di più?
greazie per una risposta, Dario

celho74
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Età : 42
Località : Pianoro (BO)
Data d'iscrizione : 07.04.10

Profilo giocatore
Località: Pianoro
Livello: 4.5
Racchetta: Head Prestige MP

http://dreamteampianoro.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Lleyton0911 il Ven 13 Ago 2010 - 23:09

Esiste sì! Metto già le mani avanti contro chi mi salterà alla gola dicendo che Nadal giocherebbe bene anche con una Pro Staff 88, certamente, ma cerchiamo di essere onesti, sarebbe numero 1 ATP? Dubito fortemente.
Tutto influisce sul colpo dall'impugnatura alla racchetta (passando anche per le corde).
A parte casi rari, se giochi molto in top ti troverai meglio con ovali 98/100, bilanciamento verso la testa, peso 300/330 grammi incordata. Viceversa se hai un gioco piatto più votato al controllo preferirai ovali 93/95, bilanciamento al manico e peso anche superiore.
Non sono un guru come molti qui sul forum... (spero di non essere sbugiardato subito) ma queste cose sono assodate.
Poi per i telai che usano i pro c'è da fare tutto un discorso a parte (customizzazioni, racchette fatte su misura, soldi dagli sponsor, ecc...)

Lleyton0911
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 200
Età : 30
Località : Fidenza
Data d'iscrizione : 06.08.10

Profilo giocatore
Località: Brindisi
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Yonex RDiS 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Turbolz il Sab 14 Ago 2010 - 0:12

Ciao Lleyton.Sono d'accordo con te. Nel caso pero' Celho fosse alle prime armi gli suggerisco di provare, da qualche negoziante, senza preconcetti, racchette su tutto le spettro dei bilanciamenti e dei tipi di gioco. Si sa mai.

Ciao

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da superteo il Sab 14 Ago 2010 - 0:17

è vero che determinati telai sono "più" adatti al top rispetto ad altri ma secondo me tutto è soggettivo, io ho provato di tutto ma alla fine i telai che preferisco sono poco profilati, abbastanza pesanti e bilanciati al manico e questo esula dal tipo di gioco

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Lleyton0911 il Sab 14 Ago 2010 - 0:38

Concordo con entrambi:
@Turbolz: più telai prova e meglio è, su questo siamo d'accordo, giocando si renderà conto meglio delle differenze.
@superteo: dillo a me che tutto è soggettivo! Esprimo il mio miglior tennis con una Yonex RDiS 100 Mid (per celho74: piatto 93, 325 grammi senza corde e bilanciamento al manico) eppure gioco con una semiwestern di dritto ed abbastanza arrotato... peccato che 2 ore non la reggo!

Lleyton0911
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 200
Età : 30
Località : Fidenza
Data d'iscrizione : 06.08.10

Profilo giocatore
Località: Brindisi
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Yonex RDiS 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da celho74 il Sab 14 Ago 2010 - 13:40

Sono convinto che avete un po' tutti ragione, ma quando prendo in mano una racchetta nuova mi chiedo sempre se effettivamente le migliorie apportate sono solo estetiche o se sulla lunga potrei giovare di nuovi risultati.
Io di racchette profilate e non ne ho provate diverse e francamente non ho percepito una grande differenza.
Le uniche caretterische che vorrei capire meglio solo il tipo di materiale che hanno usato ed effetivamente se, per esempio un bimane si possa trovare meglio con un telaio più bilancia in testa. oppure un gioatore piatto sia meglio escludere certi tipo di telai.

celho74
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Età : 42
Località : Pianoro (BO)
Data d'iscrizione : 07.04.10

Profilo giocatore
Località: Pianoro
Livello: 4.5
Racchetta: Head Prestige MP

http://dreamteampianoro.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Veterano il Sab 14 Ago 2010 - 14:05

Diciamo che incominciando da zero anche giocassi con una padella sarebbe lo stesso...................a tecnica consolidata si possono preferire differenti tipi di telai o di corde che ti possono dare determinate sensazioni,ma prima la racchetta conta relativamente,quando si e' in possesso di una buona tecnica possono cominciare le sperimentazioni,prima non serve a niente.Comunque la racchetta va scelta in base al prorpio livello fisico e tipo di sensazione.Lo sbaglio e credere quando si hanno dei probelmi tecnici, che per la maggior parte delle volte ci sono a livello amatoriale o nelle basse categorie,che il cercare ña racchetta "giusta" o il set up o customizzare la racchetta servano a farci migliorare quando i problemi sono da ricercare nell'aspetto tecnico.
Poi anche li sono gusti personali, e Nadal con il suo tipo di gioco preferisce un determinato tipo di racchetta,pero stiamo paralndo di un campione che non ha nessun problema con la tecnica.
Di ciamo che ci sono dei telai e dei tipi di corde che sono piu' predisposti per un tipo di gioco che un altro ma bisogna fare attenzione e sapere usare con senso tutte le possibilita cha abbiamo a disposizione.
Se ci sono problemi con il top spin,o ci sono problemi che non controllo la palla o che magari mi rendo conto che il colpo non esce con una buona potenza,al 90 per cento a questi livelli la colpa non e' della racchetta ma e' della tecnica.Si se la palla mi esce sempre fuori di due metri posso lavorare tirando di piu' le corde,e magari il risultato sara' quello di riuscire a teneter in campo qualche palla in piu ,ma il problema tecnico rimane e verra soltanto nascosto.
Normale che una presa western e un gioco molto arrotato si vestano meglio usando una racchetta con un piatto piu grande, pero anche li sono sensazioni personali ,si puo giocare con top spin e cono una western con un piatto anche piu' piccolo,ci sono racchette con un piatto corde piccolo che hanno il punto dolge piu grande di una racchetta cono un ovale piu grande.......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da superteo il Sab 14 Ago 2010 - 15:05

io credo che le racchette siano più o meno simili tra loro, ad esempio prestige, pro staff, six one, AG200, mcomp 95, bb11,rebel 95, dnx10 ecc.... tranne qualche piccolo particolare sono mooooooolto simili e le altre più profilate, più leggere, più bilanciate in testa sono delle variazioni per rendere i telai agonistici gestibili dalla massa.
Questa è solo una mia opinione ovviamente

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Veterano il Sab 14 Ago 2010 - 15:24

@celho74 ha scritto:Sono convinto che avete un po' tutti ragione, ma quando prendo in mano una racchetta nuova mi chiedo sempre se effettivamente le migliorie apportate sono solo estetiche o se sulla lunga potrei giovare di nuovi risultati.
Io di racchette profilate e non ne ho provate diverse e francamente non ho percepito una grande differenza.
Le uniche caretterische che vorrei capire meglio solo il tipo di materiale che hanno usato ed effetivamente se, per esempio un bimane si possa trovare meglio con un telaio più bilancia in testa. oppure un gioatore piatto sia meglio escludere certi tipo di telai.
Segui le tue sensazioni,ognuno provando una raccheta ha un tipo di sensazione differente.Comunque per la maggior parte i nuovi telai possono cambiare y materiali ma non e' detto che poi alla fine queste nuove tecnologie siano meglio delle vecchie,se trovi la racchetta che va bene per te non cambiarla anche se ha un paio di anni o se devi farlo per forza perche' si e' sfibrata.
La racchetta deve essere un po come una fidanzata fedele che conosci bene e sai esattamente come si comporta in tutte le occasioni.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da celho74 il Sab 14 Ago 2010 - 17:45

Interessante ... ma come si spiega il fatto che tutte le babolat non costumizzate rendono più facile il gioco ad un medio giocatore? Questo è quanto dicono tutti ... ed effettivamente la puredrive è la racchetta più venduta da anni ... se fosse come dite, effettivamente potresti prendere una racchetta qualsiasi con lo stesso peso e stesso bilanciamento e dovresti trovarti con stesso attrezzo. Allora perchè spendere tanto per una racchetta quando puoi prendere una meno costosa e piombarla in testa un pochino? Provabilmente il l'influenza del profilo e del piatto corde può avvantaggiare . Pensiamo solo al piatto 16x19 confrontato con un 18x20. Il secondo ti permette di colpire meno precisamente la palla, perdonando la tecnica, il primo fa un effetto fionda ... ma solo al centro perfetto dell'ovale!

celho74
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Età : 42
Località : Pianoro (BO)
Data d'iscrizione : 07.04.10

Profilo giocatore
Località: Pianoro
Livello: 4.5
Racchetta: Head Prestige MP

http://dreamteampianoro.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Veterano il Sab 14 Ago 2010 - 19:46

@celho74 ha scritto:Interessante ... ma come si spiega il fatto che tutte le babolat non costumizzate rendono più facile il gioco ad un medio giocatore? Questo è quanto dicono tutti ... ed effettivamente la puredrive è la racchetta più venduta da anni ... se fosse come dite, effettivamente potresti prendere una racchetta qualsiasi con lo stesso peso e stesso bilanciamento e dovresti trovarti con stesso attrezzo. Allora perchè spendere tanto per una racchetta quando puoi prendere una meno costosa e piombarla in testa un pochino? Provabilmente il l'influenza del profilo e del piatto corde può avvantaggiare . Pensiamo solo al piatto 16x19 confrontato con un 18x20. Il secondo ti permette di colpire meno precisamente la palla, perdonando la tecnica, il primo fa un effetto fionda ... ma solo al centro perfetto dell'ovale!

Teoricamente si praticamente no,mettimo il caso della Pure Drive che che puo essere usata a partire dall' amatore fino al professionista come caratteristica fin dal primo momento che la usi e' che ti sembra di utilizzare un attrezzo facile perche' si maneggia abbastanza facilmente e fatichi poco a spingere la palla,pero' le insidie della pure drive per un amatore sono molte.........in primis si fatico meno e la racchetta spinge pero se aumento la velocita ' di palla e non sono in grado di giocare un buon top spin per tenerla dentro la palla mi andra sui pini al 90 per cento delle volte ,e qui entra in gioco la tecnica.Ci sono delle racchette tipo pure drive che costano anche meno e che per un principiante o per un giocatore medio sono anche meglio della pure drive.Diciamo che rimanendo sullo stesso profilo,quantita di corde,e peso possiamo trovare sensazioni differenti in altri tipi di telai,non e' che se compri la rqachetta che usa Nadal all'improvviso di escano dei top spin incredibili,si ti puo' aiutare un po visto le caratteristiche che ha, pero di racchette miracolose per il momento in giro non ne ho ancora viste. Bueno chiedo scusa ma devo finire in un altro momento perche il dovere mi chiama............a piu' tardi.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da doppiofallo il Sab 14 Ago 2010 - 21:26

Quoto in toto quello detto da veterano, nel senso che secondo me la racchetta e successivamente le corde, finiscono e "rifiniscono" tutto quello che il corpo fa intorno alla palla, poi è ovvio che il feeling che hai con la racca certe volte illusorio, ma se ti fa fare quello che vuoi.... tutto ok. L'unico dubbio, e ne parlavo un pò con louis1 , è il fattore peso in testa 0 maggiore topspin, non ne sarei propio convinto Ciao

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Hammer72 il Dom 15 Ago 2010 - 2:36

ad ogni scarpa la sua camminata e una diversa concezione del mondo diceva Nanni Moretti e io dico ad ogni braccio la sua racchetta e la propria concezione del tennis

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 43
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Veterano il Dom 15 Ago 2010 - 18:23

@Hammer72 ha scritto:ad ogni scarpa la sua camminata e una diversa concezione del mondo diceva Nanni Moretti e io dico ad ogni braccio la sua racchetta e la propria concezione del tennis
Si in linea di massima e' cosi,e se dovessi rispondere direttamente alla domanda da dove parte il post direi: non c'e relazione tra il colpo e la racchetta' perche' tecnincamente bisogna sapere giocare i colpi con qualsiasi tipo di racchetta,inteso questo ci sono dei telai piu' predisposti ad un gioco piatto o ad un gioco top spin oppure telai che sono piu adatti ad un gioco al volo,poi passiamo alle elaborazioni ed esperimenti, corde ,piombi etc etc etc.Il problemi cominciano a sltare fuori quando si usano delle racchette non adatte al prorpio livello di gioco.Per me una racchetta non adatta puo essere la nuova racchetta o anche la vecchia di Federer.VIsto che il mio livello tecnico di tennis mi permette di giocare al meglio con una racchetta del genere ,il mio fisico dopo 30 minuti comincia a protestare ,praticamente e' il tipo di racchetta che preferisco e che mi fa giocare meglio,ma fisicamente non posso permettermela perche' e troppo esigente.
Per questo ho deciso di scegliere una racchetta che diciamo non e' prorpio il massimo secondo i miei parametri,pero' mi permette di tenere uno scambio lungo ad una buona velocita senza stancarmi troppo e poter giocare una partita di due ore senza grossi problemi.
Purtroppo anche se a malincuore ho fatto la scelta piu' ragionata e migliore per me.
Molte volte vedo persone che utilizzano telai che non sono alla loro portata fisica o tecnica,il problema e che bisogna essere obbiettivi e provare molti telai prima di decidere.Un altro discorso puo essere quello che : ho comprato la racchetta di Federer perche' mi offre delle sensazioni incredibili,questo lo posso capire da un non agonista o dove il risultato non conta e si cerca la sensazione del colpo.Pero' non lo capisco in un agonista che si salva a mala pena e potrebbe avere molti piu vantaggi da un altro tipo di telaio che non da una racchetta del genere.In vece diventa logico per un agonista gia di buon livello cercare una racchetta del genere dove la forza ,la tecnica e la preparazione fisica sono scontati,allora cerco un telaio con piu peso e piu' stabile,se no bisogna fare un bel bagno di umilta' e cercare un telaio anche meno blasonato ma che sia piu abbordabile alle mie caratteristiche.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da celho74 il Dom 15 Ago 2010 - 19:18

Quindi mettiamo il caso che un telaio da 3etti e mezzo mi dia buone senzazioni, sarebbe meglio optare per un telaio più leggero a prescidere, in quanto un giocatore da club e non agonista puro cerca un prestazione costante e non momentanea.
Ragionandoci un po' sopra effettivamente un mezzo etto su una rachetta puo fare realmente la differenza? un telaio più stondato serve? il teflon nei passacorda aiuta? io credo che il marketing stia un po troppo influendo sulla psiche di noi altri non professionisti. Leggendo "Open" di Agassi, dove dichiara chiaramente che lui ha sempre giocato con la head,cammuffata da donnay, mi rendo conto che per di vendere telai nuovi ci stanno raccontando un mucchi di frottole.
Ad esempio la conoscete la differenza tra graffite e carbonio? Qual'è meglio per una racchetta?

celho74
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Età : 42
Località : Pianoro (BO)
Data d'iscrizione : 07.04.10

Profilo giocatore
Località: Pianoro
Livello: 4.5
Racchetta: Head Prestige MP

http://dreamteampianoro.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da doppiofallo il Dom 15 Ago 2010 - 21:05

In effetti io credo più ai cambiamenti "sostanziali" che non ipertecnologici. Nel senso che se mi dicono (e le case possono scrivere quello che vogliono) che un telaio è formato da una lega particolare che mi da' più rigidità con lo stesso peso, io posso anche non crederci, o, volendo pure crederci, non è detto che io mi trovo poi meglio. Io gioco da 3 anni con una coppia di racchette che vengono (venivano, perchè non si fanno più) definite "intermedie", con il passare del tempo, di allenamenti in palestra, di sudate sul campo, le ho appesantite un pò alla volta ,ma davvero un pò alla volta ho impiegato quasi un anno ,di circa una 40ina di gr. Vanno una bellezza, gioco tranquillamente con i quarta categoria senza problemi, il braccio (ormai 35enne) non mi da' problemi anche perchè ho avuto l'intelligenza e l'umiltà aggiungerei di pasare dal mono al multi. Intendiamoci, mi trovavo meglio con il mono, ma che faccio, poi non gioco più Grazie ai consigli di Eiffel ora proverò un ibrido. Un altro aneddoto: Prima di sceglere le racche di adesso, visto che dopo 11 anni della stessa fisher, non conoscevo assolutamente le nuove proposte tecnologiche, ero indeciso tra le racchette che uso adesso e un'altra di un'altra casa molto famosa. Così, spulciando le caratteristiche , i vari dati per intenderci, vedo che il 90% delle caratteristiche coincidevano, solo che le mie erano classificate "intermedie" e costavano un "tot", le altre invece erano classificate "agonistiche" e costavano un "tot" più un occhio della testa. Cosi scrivo alla rivista che propone varie marche e chiedo all'esperto delucidazioni...... La sua risposta (vorrei che tutti voi la ricordaste al momento di un prossimo acquisto) fu questa:" Lei mi mette in difficoltà con le case costruttrici ,comunque giudico le "seconde" un pò più.....racchette! MAH... secondo voi quale racche ho preso??? Ciao raga , scusate la lunghezza

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Veterano il Dom 15 Ago 2010 - 21:30

Coincido con quello che dice doppio fallo,non e' detto che i nuovi telai siano meglio dei vecchi,bueno se parliamo di telai di 15 anni fa le nuove tecnologie qualcosa hanno cambiato,pero il cambio anno per anno con lo stesso modello solo per avere in mano una racchetta nuova lo trovo ridicolo,e per l'appunto a volte si chiama con lo steso nome della precedente ma non ha proprio niente a che vedere con la sorella piu' datata,anzi a volte la scelta di cambiare la vecchia con la nuova puo' risultare disastrosa,anche se si chiama allo stesso modo dell' altra.Per quello che riguarda i materiali proprio non me ne frega nulla,si leggo le caratteristiche tecniche per avere un idea,ma tanto solo la prova sul campo e' quella che mi fa decidere cosa comprare,materiale conosciuto o meno.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Lleyton0911 il Dom 15 Ago 2010 - 22:13

Assolutamente d'accordo sul discorso "materiali"!
Perché? Voi la sentite la differenza che fa il "basalto" nelle nuove BLX? Io francamente no!
Lo stesso discorso varrà per le mie amate Yonex, ora hanno inserito questa nuova resina TOUGHLEX nella RDiS 200 e successive (premetto che non le ho ancora provate) ma secondo me la differenza non si sentirà nemmeno!

Lleyton0911
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 200
Età : 30
Località : Fidenza
Data d'iscrizione : 06.08.10

Profilo giocatore
Località: Brindisi
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Yonex RDiS 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da superteo il Lun 16 Ago 2010 - 0:51

@Lleyton0911 ha scritto:Assolutamente d'accordo sul discorso "materiali"!
Perché? Voi la sentite la differenza che fa il "basalto" nelle nuove BLX? Io francamente no!
Lo stesso discorso varrà per le mie amate Yonex, ora hanno inserito questa nuova resina TOUGHLEX nella RDiS 200 e successive (premetto che non le ho ancora provate) ma secondo me la differenza non si sentirà nemmeno!


forse hai preso l'unico caso dove la differenza si sente, la 6.1HC Pro Staff, la nCode 6.1 95, la K 6.1 95 e la BLX 6.1 95 ti assicuro che sono diverse tra loro, il fatto è che i materiali usati hanno cambiato alcune cose ma rimane il fatto che la 6.1 come tutti i telai agonistici è di concezione vecchia

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Lleyton0911 il Lun 16 Ago 2010 - 2:08

Abbi pazienza, forse mi sono spiegato male, io ho provato solo la K e la BLX (ho solo gli ultimi 2 dei tuoi 4 termini di paragone), magari il salto degli anni con la Pro Staff e con la nCode rende meglio l'idea di differenza tra materiali...
Non sono racchette che conosco benissimo, però un mio amico le cambia regolarmente e quest'anno si è comprato la BLX che, dalle poche volte in cui me la sono trovata in mano, mi è sembrata molto simile al modello precedente.

Lleyton0911
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 200
Età : 30
Località : Fidenza
Data d'iscrizione : 06.08.10

Profilo giocatore
Località: Brindisi
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Yonex RDiS 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da Veterano il Lun 16 Ago 2010 - 3:15

@Lleyton0911 ha scritto:Abbi pazienza, forse mi sono spiegato male, io ho provato solo la K e la BLX (ho solo gli ultimi 2 dei tuoi 4 termini di paragone), magari il salto degli anni con la Pro Staff e con la nCode rende meglio l'idea di differenza tra materiali...
Non sono racchette che conosco benissimo, però un mio amico le cambia regolarmente e quest'anno si è comprato la BLX che, dalle poche volte in cui me la sono trovata in mano, mi è sembrata molto simile al modello precedente.
Anzi se proprio vogliamo dirla tutta ancora piu impegnativa della precedente.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da nw-t il Lun 16 Ago 2010 - 15:15

Ciao, ho letto i vs. post, su quest'ultimi vi posso dare la mia perchè io sono uno che ha giocato gl'ultimi 2 anni con la K 95 18x20 e appena uscita la Blx 95 18x20 l'ho presa subito. La differenza io la sento, la Blx è + rigida all'impatto più stabile e sulla carta dovrebbe essere migliorata perchè in scambi con alta velocità di palla (io gioco molto piatto) la palla dobrebbe avere più controllo. Però per le sensazioni che provo in gioco è che la K faccia sentire più i colpi, abbia + "anima". Stò studiando un incordatura che porti le stesse sensazion sulla Blx, attualmente sulle K usavo o le Luxilon Fluoro a 21 kg. o Signum Pure da 1,18 a 22 Kg. Son sicuro che magari ritornado all'ibrido che usavo l'anno passato (Alu Power rough+ budello 1,25 team) la racchetta Blx posso subentrare alla mia cara K. Sul fatto delle racchette come diceva mi pare Veterano se non sbaglio, prima bisogna arrivare ad essere un giocatore con una base tecnica. Poi da lì vedere secondo anche caretteristiche fisiche (contano molto) e il tipo di gioco adottato. La racchetta come è già stato detto viene comprata a "caso" e il 90% a sempre corde inadatte alla stessa racchetta, al gioco fatto dal giocatore e con tensioni non indovinate. L'attrezzo giusto è un 30% la racchetta, ma il 70% lo sono le corde con la giusta tensione.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da doppiofallo il Lun 16 Ago 2010 - 16:14

Ciao nw-t, io credo a quello che dici riguardo le differenze, io stesso riesco a capire quale delle mie due racchette sto usando senza guardarle, eppure hanno 3gr di differenza l'una dall'altra, solo che io le uso da tre-quattro anni giocando 6 ora a settimana. Credo però che dalla maggior parte dei clienti, le differenze che le case propinano da un anno all' altro, siano oggettivamente troppo ma troppo labili. Se adottassero una politica più conservativa, ci sarebbe anche un certo carattere delle case che si trasmetterebbe nei telai, però la cosidetta paura di perdereil brevetto, fa si che di anno in anno si lancino nuovissimi materiali spaziali che però non porta molti benefici ad un utenza diciamo semi-dilettantistica , per non parlare di prima seconda e terza categoria, che non cambierebbero telai nemmeno sotto tortura. Una vota c'erano i telai leggendari, la wilson prostaff, la prince graphite 110, le pure drive, la mitica prestige, oggi come ti giri ....voilà il telaio non c'è più. I telai secondo me sono un pò tutti polivalenti, quello che lo fa migliorare è la nostra capacità di osservare la palina in tutto il suo tragitto, scendere come Dio comanda sulle ginocchia, impugnatura chiusa e stabile e movimento sciolto. Poi è ovvio, se gioco dal fondo e arroto moltissimo, gioco un tennis percentuale, scendo a rete solo per chiudere, non mi prendo un 90 pollici, ma ben allenato lo si potrebbe fare anche con quella racchetta , vedi Courier per esempio

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da celho74 il Lun 16 Ago 2010 - 16:36

Quindi concordiamo tutti con 30% racchetta e 70% corde? Ma una volta come facevano? Ora abbiamo una miriade di corde e telai, non è facile per un giocatore di club essere trasportati sulla strada giusta, bisongere approfondire meglio per trovare maggiori indicazioni. Voi cosa ne dite?

celho74
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Età : 42
Località : Pianoro (BO)
Data d'iscrizione : 07.04.10

Profilo giocatore
Località: Pianoro
Livello: 4.5
Racchetta: Head Prestige MP

http://dreamteampianoro.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CORRELAZIONE TRA COLPO E TIPO DI RACCHETTA

Messaggio Da doppiofallo il Lun 16 Ago 2010 - 16:48

Ciao celho74, io di base considerando anche il giocatore direi un 65% giocatore 20-25% telaio ed il restante corde. Tra telaio e corde senza contare il giocatore penso un 65% telaio 35% corde, nel senso che ho la sensazione che di base sia la struttura a governare la pallina, le corde come dire " rifiniscono " quello che braccio -racchetta iniziano, poi dipende dal tipo di giocatore, è ovvio che un veteran che gioca molto di piatto e di tocco, sarebbe disposto più a cambiare attrezzo prendendone uno simile, ma al suo budello o multifilo non rinuncerebbe mai

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum