Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da Ercolino00 il Gio 25 Giu 2015 - 20:49

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti
Piacere marco...gioco a livello agonistico e nell'ultimo periodo sento sempre piu il bisogno di incordarmi le racchette da solo senza appoggiarmi ad altri.
Per velocizzare le cose e magari risparmiare il costo dell'incordatura una volta ammortizzato l'acquisto.
Ho letto diversi topic e discussioni su incordatrice piu o meno professionali ma essendo un neofita non ho capito molto.

Ho un budget un po limitato 500euro circa...

Sapete dirmi qualche modello o darmi qualche dritta? usato o nuova

grazie mille in anticipo Very Happy

Ercolino00
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 25.06.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.2
Racchetta: Wilson Blade 98

Tornare in alto Andare in basso


Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da caporale77 il Mar 30 Giu 2015 - 14:09

come si monta il motore Wise su una Premium Stringer 3600 a contrappeso?

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da Ercolino00 il Mar 30 Giu 2015 - 18:58

Penso che comprerò la protennis 442a cosa ne pensate?

Ercolino00
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 25.06.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.2
Racchetta: Wilson Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da Ercolino00 il Mar 30 Giu 2015 - 18:58

Penso che comprerò la protennis 442a cosa ne pensate?

Ercolino00
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 25.06.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.2
Racchetta: Wilson Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da Ercolino00 il Mar 30 Giu 2015 - 19:01

Penso che comprerò la protennis 442a cosa ne pensate?

Ercolino00
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 25.06.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.2
Racchetta: Wilson Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da nico.v il Mar 30 Giu 2015 - 19:30

Tempo fa con due amici valutammo l'acquisto di una macchina simile....
almeno per noi che saremmo stati neofiti nell'arte dell'incordare sarebbe stato un gioco più che un investimento

nico.v
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 70
Località : MARCHE
Data d'iscrizione : 08.10.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: me la cavo
Racchetta: Yonex Ai 98 Yonex DR 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da Luke.ferra il Mar 30 Giu 2015 - 20:04

Posso chiedervi una curiosità sulle macchine a contrappeso? Ma per verificare che il braccio è perfettamente parallelo al piano d'appoggio, a livello del punto di attacco del braccio c'è una specie di "segnetto" che vi indica che avete raggiunto i kg richiesti? (Non so se mi sono fatto capire... Razz) insomma volevo sapere se c'è qualche segnale che siete col braccio in parallelo a piano. Altra cosa: se per caso per sbaglio superate i kg dovuti (cioè il braccio vi rimane sollevato, c'è qualche modo per ridurre la tensione o dovete mollare la corda e ricominciare a tirarla? In quest'ultimo caso la corda "patirebbe" l'eccessivo tiraggio? Sono un neofita nel campo delle incordature, anzi mettiamo che non ne so proprio niente... Però sono 2 cose che mi incuriosivano sulle incordatrici manuali...

Luke.ferra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 474
Località : Chiavari
Data d'iscrizione : 26.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Tecnifibre T-fight 305 Dynacore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da caporale77 il Mar 30 Giu 2015 - 20:15

@Luke.ferra ha scritto:Posso chiedervi una curiosità sulle macchine a contrappeso? Ma per verificare che il braccio è perfettamente parallelo al piano d'appoggio, a livello del punto di attacco del braccio c'è una specie di "segnetto" che vi indica che avete raggiunto i kg richiesti? (Non so se mi sono fatto capire... Razz) insomma volevo sapere se c'è qualche segnale che siete col braccio in parallelo a piano. Altra cosa: se per caso per sbaglio superate i kg dovuti (cioè il braccio vi rimane sollevato, c'è qualche modo per ridurre la tensione o dovete mollare la corda e ricominciare a tirarla? In quest'ultimo caso la corda "patirebbe" l'eccessivo tiraggio? Sono un neofita nel campo delle incordature, anzi mettiamo che non ne so proprio niente... Però sono 2 cose che mi incuriosivano sulle incordatrici manuali...

per il braccio in parallelo al piano d'appoggio, fai ad occhio (dopo un po di viene in automatico), ma c'è anche un puntino per indicare il punto esatto in cui fermare il braccio.
Se tiri troppo una corda, molli e rifai; zero problemi Wink

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da Luke.ferra il Mar 30 Giu 2015 - 22:08

@caporale77 ha scritto:
@Luke.ferra ha scritto:Posso chiedervi una curiosità sulle macchine a contrappeso? Ma per verificare che il braccio è perfettamente parallelo al piano d'appoggio, a livello del punto di attacco del braccio c'è una specie di "segnetto" che vi indica che avete raggiunto i kg richiesti? (Non so se mi sono fatto capire... Razz) insomma volevo sapere se c'è qualche segnale che siete col braccio in parallelo a piano. Altra cosa: se per caso per sbaglio superate i kg dovuti (cioè il braccio vi rimane sollevato, c'è qualche modo per ridurre la tensione o dovete mollare la corda e ricominciare a tirarla? In quest'ultimo caso la corda "patirebbe" l'eccessivo tiraggio? Sono un neofita nel campo delle incordature, anzi mettiamo che non ne so proprio niente... Però sono 2 cose che mi incuriosivano sulle incordatrici manuali...

per il braccio in parallelo al piano d'appoggio, fai ad occhio (dopo un po di viene in automatico), ma c'è anche un puntino per indicare il punto esatto in cui fermare il braccio.
Se tiri troppo una corda, molli e rifai; zero problemi Wink

Grazie Wink

Luke.ferra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 474
Località : Chiavari
Data d'iscrizione : 26.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Tecnifibre T-fight 305 Dynacore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da jagui il Mar 30 Giu 2015 - 22:48

@caporale77 ha scritto:
@Luke.ferra ha scritto:Posso chiedervi una curiosità sulle macchine a contrappeso? Ma per verificare che il braccio è perfettamente parallelo al piano d'appoggio, a livello del punto di attacco del braccio c'è una specie di "segnetto" che vi indica che avete raggiunto i kg richiesti? (Non so se mi sono fatto capire... Razz) insomma volevo sapere se c'è qualche segnale che siete col braccio in parallelo a piano. Altra cosa: se per caso per sbaglio superate i kg dovuti (cioè il braccio vi rimane sollevato, c'è qualche modo per ridurre la tensione o dovete mollare la corda e ricominciare a tirarla? In quest'ultimo caso la corda "patirebbe" l'eccessivo tiraggio? Sono un neofita nel campo delle incordature, anzi mettiamo che non ne so proprio niente... Però sono 2 cose che mi incuriosivano sulle incordatrici manuali...

per il braccio in parallelo al piano d'appoggio, fai ad occhio (dopo un po di viene in automatico), ma c'è anche un puntino per indicare il punto esatto in cui fermare il braccio.
Se tiri troppo una corda, molli e rifai; zero problemi Wink

Mica vero: l'hai tirata due volte... una specie di prestretch solo su quella corda... il piatto non sarà uniforme.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da abracadabra78 il Mar 30 Giu 2015 - 22:56

@Ercolino00 ha scritto:Penso che comprerò la protennis 442a cosa ne pensate?
per me la scelta migliore che puoi fare....ora costa 479 euro,cioe' 100 euro in piu' rispetto a prima,ma ha gia' montate le pinze migliori,cioe' le S2, che comprandole a parte costano 109 euro l'una.......in pratica te ne fanno pagare una sola!........se poi vuoi spendere un po' meno ma avere una macchina con piatto discreto e pinze mediocri vai sulle altre,dipende da quanto puoi spendere!

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da neorunner il Mer 1 Lug 2015 - 1:05

Io ho iniziato proprio con la 442a plus (che aveva le pinze s2)

Macchina manuale discreta, ma ti consiglio di prenderla usata (se la trovi) altrimenti per quasi 500€ a mio modestissimo parere nn ne vale più la pena dato i prezzi dell'usato elettronico (come già ti accennavo)

La macchina è solida ed affidabile, in questo ed in altri forum se ne parla un gran bene 

Motivo per il quale l'avevo scelta come mia prima macchina per incordare (poi ti ho spiegato perché l'ho subito abbandonata).

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 1 Lug 2015 - 7:57

La 3600 da un anno non monta più le pinza Standard ma la Premium (ed a richiesta ovviamente con sovrapprezzo le nuove Super Premium).
Mantiene però la stessa base pinza, più economica e meno precisa.
La 3800 ha pinze Super premium con nuova base, torrette centrali completamente rinnovate con bracci monoblocco e fermi a V integrali e non avvitati.
E' usata da ERSA Spain come macchina per corso base sia nella versione a contrappeso che con il motore Wise.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40393
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da caporale77 il Mer 1 Lug 2015 - 8:49

@jagui ha scritto:
@caporale77 ha scritto:
@Luke.ferra ha scritto:Posso chiedervi una curiosità sulle macchine a contrappeso? Ma per verificare che il braccio è perfettamente parallelo al piano d'appoggio, a livello del punto di attacco del braccio c'è una specie di "segnetto" che vi indica che avete raggiunto i kg richiesti? (Non so se mi sono fatto capire... Razz) insomma volevo sapere se c'è qualche segnale che siete col braccio in parallelo a piano. Altra cosa: se per caso per sbaglio superate i kg dovuti (cioè il braccio vi rimane sollevato, c'è qualche modo per ridurre la tensione o dovete mollare la corda e ricominciare a tirarla? In quest'ultimo caso la corda "patirebbe" l'eccessivo tiraggio? Sono un neofita nel campo delle incordature, anzi mettiamo che non ne so proprio niente... Però sono 2 cose che mi incuriosivano sulle incordatrici manuali...

per il braccio in parallelo al piano d'appoggio, fai ad occhio (dopo un po di viene in automatico), ma c'è anche un puntino per indicare il punto esatto in cui fermare il braccio.
Se tiri troppo una corda, molli e rifai; zero problemi Wink

Mica vero: l'hai tirata due volte... una specie di prestretch solo su quella corda... il piatto non sarà uniforme.

ma quale prestretch, addirittura il piatto non sarà uniforme......per un nanosecondo non accade proprio nulla
anche se fosse, ma non lo è, saresti cosi sensibile in gioco di accorgerti di una corda tirata mezza volta in più? ma daaaaiiii....

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da caporale77 il Mer 1 Lug 2015 - 8:52

@Eiffel59 ha scritto:La 3600 da un anno non monta più le pinza Standard ma la Premium (ed a richiesta ovviamente con sovrapprezzo le nuove Super Premium).
Mantiene però la stessa base pinza, più economica e meno precisa.
La 3800 ha pinze Super premium con nuova base, torrette centrali completamente rinnovate con bracci monoblocco e fermi a V integrali e non avvitati.
E' usata da ERSA Spain come macchina per corso base sia nella versione a contrappeso che con il motore Wise.

dove si possono trovare, e che costi hanno, queste pinze? Premium e Super Premium... grazie

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da jagui il Mer 1 Lug 2015 - 11:52

@caporale77 ha scritto:
@jagui ha scritto:
@caporale77 ha scritto:
@Luke.ferra ha scritto:Posso chiedervi una curiosità sulle macchine a contrappeso? Ma per verificare che il braccio è perfettamente parallelo al piano d'appoggio, a livello del punto di attacco del braccio c'è una specie di "segnetto" che vi indica che avete raggiunto i kg richiesti? (Non so se mi sono fatto capire... Razz) insomma volevo sapere se c'è qualche segnale che siete col braccio in parallelo a piano. Altra cosa: se per caso per sbaglio superate i kg dovuti (cioè il braccio vi rimane sollevato, c'è qualche modo per ridurre la tensione o dovete mollare la corda e ricominciare a tirarla? In quest'ultimo caso la corda "patirebbe" l'eccessivo tiraggio? Sono un neofita nel campo delle incordature, anzi mettiamo che non ne so proprio niente... Però sono 2 cose che mi incuriosivano sulle incordatrici manuali...

per il braccio in parallelo al piano d'appoggio, fai ad occhio (dopo un po di viene in automatico), ma c'è anche un puntino per indicare il punto esatto in cui fermare il braccio.
Se tiri troppo una corda, molli e rifai; zero problemi Wink

Mica vero: l'hai tirata due volte... una specie di prestretch solo su quella corda... il piatto non sarà uniforme.

ma quale prestretch, addirittura il piatto non sarà uniforme......per un nanosecondo non accade proprio nulla
anche se fosse, ma non lo è, saresti cosi sensibile in gioco di accorgerti di una corda tirata mezza volta in più? ma daaaaiiii....

Dipende da quale corda è. Se è una corda centrale me ne accorgo eccome, è proprio questo il motivo per cui ho abbandonato la manuale.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da babolat94 il Mer 1 Lug 2015 - 12:00

Comunque non posso che avvalorare la tesi di jagui. È inutile che facciano supposizioni. Le sensazioni provate da chi ha avuto sia la manuale che la elettronica contano di più di tanti discorsi teorici. Io l'ho fatto questo passaggio e non mi sentirei più di tornare dietro a costo di non incordarmi più dietro. Questa sensazioni di instabilità o comunque non perfetta si avverte soprattutto all'inizio poi si assesta un po' il tutto. Ma se devo montare corde nuove per aspettare che si assestano tanto vale che mi tengo le vecchie. IMHO

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da padesa il Mer 1 Lug 2015 - 13:14

@caporale77 ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:La 3600 da un anno non monta più le pinza Standard ma la Premium (ed a richiesta ovviamente con sovrapprezzo le nuove Super Premium)....

dove si possono trovare, e che costi hanno, queste pinze? Premium e Super Premium... grazie
Interessato anch'io, grazie (ho una PS 3600 e vorrei migliorare la parte "pinze").
Buon tennis.

padesa
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 96
Età : 54
Località : Roma
Data d'iscrizione : 28.08.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Scarsissimo
Racchetta: Troppe... tutte sprecate

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da caporale77 il Mer 1 Lug 2015 - 13:24

@babolat94 ha scritto:.....Ma se devo montare corde nuove per aspettare che si assestano tanto vale che mi tengo le vecchie. IMHO

...ok spiegaci bene questa frase...

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 1 Lug 2015 - 14:22

@caporale77  e @padesa a prescindere dal fatto che le nuove le hanno di serie, tennisman.de vende 4 modelli alternativi...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40393
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da neorunner il Mer 1 Lug 2015 - 14:35

Se tutti quelli che sono passati dalla manuale alla elettronica nessuno tornerebbe indietro, e tutti quello che l'hanno fatto consigliano di prendere una elettronica un motivo ci sarà?? No???

Comunque tornando sul discorso prestrech o no, se io tiro una corda con la manuale e poi la mollo (perché magari non sono convinto dell'angolo) e poi la ritiro di  nuovo, ragazzi c'è poco da fare è prestrech. 

Mica con la elettronica il tensionamento dura 1 minuto, sempre di secondi parliamo!

Poi magari io non ho la sensibilità di accorgermene, ma di fatto è un errore(se nn voglio fare prestrech) 
Magari se questo poi mi succede spesso, tipo una corda si e due no il piatto sarà sicuramente disomogeneo!

Se una persona decide di incordare da solo perché nn è soddisfatto del servizio fornito dai suoi abituali incordatori e poi incorda in maniera poco precisa o disomogenea il risultato sarà comunque non soddisfacente

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da caporale77 il Mer 1 Lug 2015 - 14:55

@neorunner ha scritto:Se tutti quelli che sono passati dalla manuale alla elettronica nessuno tornerebbe indietro, e tutti quello che l'hanno fatto consigliano di prendere una elettronica un motivo ci sarà?? No???

Comunque tornando sul discorso prestrech o no, se io tiro una corda con la manuale e poi la mollo (perché magari non sono convinto dell'angolo) e poi la ritiro di  nuovo, ragazzi c'è poco da fare è prestrech. 

Mica con la elettronica il tensionamento dura 1 minuto, sempre di secondi parliamo!

Poi magari io non ho la sensibilità di accorgermene, ma di fatto è un errore(se nn voglio fare prestrech) 
Magari se questo poi mi succede spesso, tipo una corda si e due no il piatto sarà sicuramente disomogeneo!

Se una persona decide di incordare da solo perché nn è soddisfatto del servizio fornito dai suoi abituali incordatori e poi incorda in maniera poco precisa o disomogenea il risultato sarà comunque non soddisfacente
allora...portando in parallelo la singola corda, si presuppone che tensioni la corda stessa ai kg preempostati..e fino a qui ok, giusto?
se per errore il braccio rimane un pò sollevato (al di sopra della linea parallela immaginaria) e soprattutto non lo porti ulteriormente in parallelo, mi dici cosa e quanto pensi di avere prestrechato?
ti rispondo io: nulla, a parte perchè ti accorgi subito che stai sbagliando, e poi perchè tutte le corde un minimo di elasticità ce l'anno, chi piu e chi meno.
Il prestrech con la manuale si sa che non c'è modo per farlo, ed è altrettanto vero che l'elettronica sia più precisa, purchè tarata periodicamente.

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da caporale77 il Mer 1 Lug 2015 - 15:00

@Eiffel59 ha scritto:@caporale77  e @padesa a prescindere dal fatto che le nuove le hanno di serie, tennisman.de vende 4 modelli alternativi...
grazie Wink
inoltre, se poi non ti dispace, ci puoi chiarire il discorso che stà continuando sul tensionamento con la manuale? confused

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da SirJulius il Mer 1 Lug 2015 - 15:26

Non so che dirvi... Personalmente che usi una manuale o una elettronica riesco ad ottenere lo stesso identico risultato ( a partita di corda racchetta)

Se voglio 23 kg dopo aver lasciato la racchetta a riposo 24 ore con una manuale riscontro un tiraggio che oscilla dai 22.8 e i 23.2.... Idem con i test fatti con una elettronica...

Se parliamo poi di elettroniche professionali é un altro discorso... Che sono fatte per incordare N racchette in serie al giorno e non le decine  settimanali di  una elettronica entrylevel

Sono dell idea che tra una ottima manuale ed una elettronica entrylevel cambia poco nulla... (se non per il tempo impiegato... Indendo con medesima base di incordatura e pinze) ..Sta tutto nella mano di chi incorda usare bene una manuale

Mario tu che dici....
Ci sara un motivo perche le bilance manuali... Le usano alcuni orafi tutt oggi...

SirJulius
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 765
Età : 39
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 15.05.12

Profilo giocatore
Località: VICENZA - AS 98
Livello: ITN: 4
Racchetta: YONEX REGNA - DUEL G 100 - SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da SirJulius il Mer 1 Lug 2015 - 15:36

Sicuramente in futuro prendero una elettronica ma ad oggi vista la quantita di racchetta settimanali e il risultato ottenuto con la manuale non ne sento la necessitá

Il WISE l ho addocchiato da un bel po... Twisted Evil Wink

SirJulius
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 765
Età : 39
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 15.05.12

Profilo giocatore
Località: VICENZA - AS 98
Livello: ITN: 4
Racchetta: YONEX REGNA - DUEL G 100 - SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da caporale77 il Mer 1 Lug 2015 - 15:40

@caporale77 ha scritto:
@neorunner ha scritto:Se tutti quelli che sono passati dalla manuale alla elettronica nessuno tornerebbe indietro, e tutti quello che l'hanno fatto consigliano di prendere una elettronica un motivo ci sarà?? No???

Comunque tornando sul discorso prestrech o no, se io tiro una corda con la manuale e poi la mollo (perché magari non sono convinto dell'angolo) e poi la ritiro di  nuovo, ragazzi c'è poco da fare è prestrech. 

Mica con la elettronica il tensionamento dura 1 minuto, sempre di secondi parliamo!

Poi magari io non ho la sensibilità di accorgermene, ma di fatto è un errore(se nn voglio fare prestrech) 
Magari se questo poi mi succede spesso, tipo una corda si e due no il piatto sarà sicuramente disomogeneo!

Se una persona decide di incordare da solo perché nn è soddisfatto del servizio fornito dai suoi abituali incordatori e poi incorda in maniera poco precisa o disomogenea il risultato sarà comunque non soddisfacente
allora...portando in parallelo la singola corda, si presuppone che tensioni la corda stessa ai kg preimpostati..e fino a qui ok, giusto?
se per errore il braccio rimane un pò sollevato (al di sopra della linea parallela immaginaria) e soprattutto non lo porti ulteriormente in parallelo, mi dici cosa e quanto pensi di avere prestrechato?
ti rispondo io: nulla, a parte perchè ti accorgi subito che stai sbagliando, e poi perchè tutte le corde un minimo di elasticità ce l'hanno, chi piu e chi meno.
Il prestrech con la manuale si sa che non c'è modo per farlo, ed è altrettanto vero che l'elettronica sia più precisa, purchè tarata periodicamente.
..ho fatto due errori di scrittura.. Shocked

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Macchina incordatrice primo acquisto QUALE?

Messaggio Da padesa il Mer 1 Lug 2015 - 17:02

@Eiffel59 ha scritto:@caporale77  e @padesa a prescindere dal fatto che le nuove le hanno di serie, tennisman.de vende 4 modelli alternativi...

Ok... ma io ho già la "vecchia" 3600 e vorrei fare un "upgrade" alle pinze.
Quale modello consigli, fra quelli acquistabili su tennisman.de?
Basta sostituire le pinze o serve altro (ad esempio le basi - o come si chiamano - dove si inseriscono le pinze)?
Grazie.

padesa
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 96
Età : 54
Località : Roma
Data d'iscrizione : 28.08.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Scarsissimo
Racchetta: Troppe... tutte sprecate

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum