Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Budello seccoIeri alle 20:38nw-t
EZone 2017Ieri alle 16:18Vannigio_5
Pure drive 2018Ven 17 Ago 2018 - 22:17nw-t
ClassificaVen 17 Ago 2018 - 17:21Tommy_03
ARTENGO TR 990 PROVen 17 Ago 2018 - 17:07Tommy_03
Stringproject cordeVen 17 Ago 2018 - 16:23Theo_84


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
Federico
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 12.07.10

Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Ven 30 Lug 2010 - 16:39
Ciao a tutti, cosa indica un bilanciamento inferiore al peso della racchetta? che è più leggera in testa?
Come influisce il bilanciamento di una racchetta sul tipo di gioco?

Ultima domanda, se il profilo di una racchetta è più basso è meglio? ad es. differenze tra due head, la prima youtek prestige pro e la seconda youtek prestige MID

Grazie,
Federico Wink
avatar
alexandertennis
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: marche
Livello:
Racchetta: PACIFIC X FORCE PRO

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Ven 30 Lug 2010 - 17:21
il bilanciamento in testa pecca di controllo mentre al manico pecca di potenza, mentre ne giova in testa la potenza e al manico la precisione e il controllo.
avatar
Manza
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1551
Età : 39
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 19.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: bombardiere
Racchetta: Babolat AeroPro Drive GT - Solinco Tour Bite 1,25

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Ven 30 Lug 2010 - 18:27
@Federico ha scritto:Ciao a tutti, cosa indica un bilanciamento inferiore al peso della racchetta? che è più leggera in testa?
Come influisce il bilanciamento di una racchetta sul tipo di gioco?

Ultima domanda, se il profilo di una racchetta è più basso è meglio? ad es. differenze tra due head, la prima youtek prestige pro e la seconda youtek prestige MID

Grazie,
Federico Wink

Sono argomenti già trattati molte volte all'interno di questo forum, visto che sei un nuovo utente ti consiglio di utilizzare anche il pulsante "Cerca" nella barra in alto del forum.
Comuqnue cercando di rispondere alle tue domande, mi viene da chiederti come fai a confrontare il bilanciamento misurato in millimetri (mm) con il peso misurato in grammi (gr)??
Ad esempio la Babolat Pure Drive, per nominarne una conosciuta, pesa 300 gr ed è bilanciata a 320 mm, ciò significa che il suo punto di equilibrio si trova a 320 mm (32cm) dal manico, se per assurdo mettiamo del piompo sulla testa del telaio e andiamo a controllarne il bilanciamento (mm) vedremo sarà aumentato, questo perche abbiamo spostato il peso verso la testa.

Dal punto di vista della giocabilità, è sicuramente più maneggevole un telaio bilanciato a 310mm piuttosto che 330mm, però poi dipende molto dalle caratteristiche di gioco, se piatto (meglio se bilanciamento al manico) o topspin (meglio se bil in testa), ed è importante anche se il rovescio si gioca ad una mano (solitamente moglio bil al manico) oppure a due mani (meglio in testa).

In merito al profilo del telaio, posso dirti che in linea di massima se il telaio è basso (18-22mm) solitamente è un profilo propenso al controllo e fornisce molto feeling con la palla, mentre se è alto (26-28-30..) è più propenso alla potenza ma perde in sensibiltà, poi ci sono i telai profilati (tipo babolat PD) e quelli scatlari (tipo Prestige) e anche questi influiscono sul tipo di giocabilità.

Velocemente le differenza tra Prestige Pro e Mid, a parte i dati tecnici che trovi su qualsiasi sito online che vende racchette, la prima è più propensa alla spinta e topspin avendo meno corde, piatto più grande e bilanciamento più in testa e l'altra (Mid) più al controllo e precisione oltre a rendere molto bene nel gioco piatto e non solo.

spero di averti tolto tutti i dubbi.
ciao
avatar
alexandertennis
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: marche
Livello:
Racchetta: PACIFIC X FORCE PRO

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Ven 30 Lug 2010 - 18:56
manza che risposta esaustiva!
avatar
Hammer72
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4773
Età : 45
Località : Alessandria / Genova
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Wilson BLADE 98 CV 18x20

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Ven 30 Lug 2010 - 20:56
complimenti a manza !!!
avatar
Manza
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1551
Età : 39
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 19.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: bombardiere
Racchetta: Babolat AeroPro Drive GT - Solinco Tour Bite 1,25

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Ven 30 Lug 2010 - 23:11
Federico
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 12.07.10

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Lun 2 Ago 2010 - 8:56
...si direi che mi ha tolto davvero tutti i dubbi Smile era proprio quello che mi interessava sapere e scusa se non ho usato la ricerca.

Grazie ad entrambi per le risposte.
Federico
avatar
dadroby
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 114
Località : sanremo
Data d'iscrizione : 09.12.09

Profilo giocatore
Località: Liguria
Livello: 4.1
Racchetta: Radical PRO
http://www.lastornara.it

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Mer 30 Gen 2013 - 15:31
Scusate, ho un piccolo dubbio...ma il bilanciamento si calcola con o senza corde?

Grazie
Roby
avatar
botte23
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 205
Età : 34
Località : Savona
Data d'iscrizione : 22.02.11

Profilo giocatore
Località: savona
Livello:
Racchetta: tfight 320

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Dom 3 Feb 2013 - 2:10
1 punto hl a quanti mm corrisponde?
avatar
Morguez
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 115
Età : 47
Data d'iscrizione : 20.11.12

Profilo giocatore
Località: Novi Ligure
Livello: bah devo ancora decidere
Racchetta: Radical Graphene MP,Radical Intelligence MP,Radical LM MP

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Dom 3 Feb 2013 - 9:52
@botte23 ha scritto:1 punto hl a quanti mm corrisponde?

3 mm

https://www.passionetennis.com/t23116-sul-bilanciamento
avatar
MARIO966
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1538
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Ven 1 Mar 2013 - 13:14
@Manza ha scritto:
@Federico ha scritto:Ciao a tutti, cosa indica un bilanciamento inferiore al peso della racchetta? che è più leggera in testa?
Come influisce il bilanciamento di una racchetta sul tipo di gioco?

Ultima domanda, se il profilo di una racchetta è più basso è meglio? ad es. differenze tra due head, la prima youtek prestige pro e la seconda youtek prestige MID

Grazie,
Federico Wink

Sono argomenti già trattati molte volte all'interno di questo forum, visto che sei un nuovo utente ti consiglio di utilizzare anche il pulsante "Cerca" nella barra in alto del forum.
Comuqnue cercando di rispondere alle tue domande, mi viene da chiederti come fai a confrontare il bilanciamento misurato in millimetri (mm) con il peso misurato in grammi (gr)??
Ad esempio la Babolat Pure Drive, per nominarne una conosciuta, pesa 300 gr ed è bilanciata a 320 mm, ciò significa che il suo punto di equilibrio si trova a 320 mm (32cm) dal manico, se per assurdo mettiamo del piompo sulla testa del telaio e andiamo a controllarne il bilanciamento (mm) vedremo sarà aumentato, questo perche abbiamo spostato il peso verso la testa.

Dal punto di vista della giocabilità, è sicuramente più maneggevole un telaio bilanciato a 310mm piuttosto che 330mm, però poi dipende molto dalle caratteristiche di gioco, se piatto (meglio se bilanciamento al manico) o topspin (meglio se bil in testa), ed è importante anche se il rovescio si gioca ad una mano (solitamente moglio bil al manico) oppure a due mani (meglio in testa).

In merito al profilo del telaio, posso dirti che in linea di massima se il telaio è basso (18-22mm) solitamente è un profilo propenso al controllo e fornisce molto feeling con la palla, mentre se è alto (26-28-30..) è più propenso alla potenza ma perde in sensibiltà, poi ci sono i telai profilati (tipo babolat PD) e quelli scatlari (tipo Prestige) e anche questi influiscono sul tipo di giocabilità.

Velocemente le differenza tra Prestige Pro e Mid, a parte i dati tecnici che trovi su qualsiasi sito online che vende racchette, la prima è più propensa alla spinta e topspin avendo meno corde, piatto più grande e bilanciamento più in testa e l'altra (Mid) più al controllo e precisione oltre a rendere molto bene nel gioco piatto e non solo.

spero di averti tolto tutti i dubbi.
ciao
Scisa ma come peso la quantità di silicone da mettere nel manico per cambiare il bilanciamento?

avatar
ronwelty
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2256
Età : 32
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Re: Cosa indica il bilanciamento in una racchetta?

il Ven 1 Mar 2013 - 14:26
Dovresti valutare la modifica di distribuzione di massa nel telaio a seguito dell'iniezione del silicone..
Ovviamente aggiungendo massa SOTTO al punto di bilanciamento, il baricentro si sposterà verso il basso.
Il metodo rigoroso è quello di calcolare il momento statico del telaio, ovvero la sommatoria dei prodotti m(i) * y (i), in parole povere massa per distanza. Pertanto, noto il bilanciamento iniziale, è noto l'asse perpendicolare all'asse della racchetta secondo cui il momento statico è nullo. Noto il valore del bilanciamento da ottenere (dato di progetto), si valuta la distanza di questo dal punto di bilanciamento originario ed è così possibile calcolare sia la massa che la posizione del silicone da aggiungere (ovviamente "imponendo" una delle due variabili e valutando l'altra in un processo predict&correct).
Detto ciò, in pratica inserisci dei piombini avvolti nel cotone all'interno del manico, ri-misuri il bilanciamento, e quando arriva al punto desiderato conosci la quantità di silicone da inserire... Very Happy
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum