Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

cambiare modo di giocare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Gio 26 Mar 2015 - 16:06

Oggi, prima partita di torneo dell'anno, gioco con un 4.3 del mio circolo, avversario molto solido, ma comunque alla mia portata, risultato 36 06...delusione totale. Intendiamoci la sconfitta è in preventivo, ma giocare così male mi fa perdere completamente la fiducia nei miei mezzi. Ora a parte tante cose migliorabili penso di aver individuato cosa dovrei cambiare nel mio gioco. Ho imparato un tipo di tennis cercando di stare sempre sul rimbalzo e di aggredire, colpendo la palla in maniera tendenzialmente piatta con poco spin che rende quando sono al 100%, sciolto e magari con avversari che mi fanno entrare molto in campo, viceversa se sono giù o teso (in torneo capita...) oppure il mio avversario mi inchioda fuori dal campo sono dolori. Non è che non sia proprio capace di giocare in top o di manovrare di più, il problema è che non sono in grado di alternare le due fasi ed alla fine finisco per giocare sempre in quella maniera e quando comincio a giocare male, mi irrigidisco ed è un macello totale come oggi. Penso che dovrei fare un cambio radicale, certo cercare di essere sempre sul rimbalzo non è sbagliato, ma colpire la palla prevalentemente in top rinunciando al colpo piatto forse è la soluzione. Penso che sia un percorso lungo, ma indispensabile per diventare più solido. Sono convinto che per fare questo devo proprio "vietarmi" di colpire la palla come mi viene più naturale, perché altrimenti soprattutto quando sono sciolto in allenamento mi verrebbe da tornare alle origini. Avete qualche suggerimento? forse girare l'impugnatura più verso una semiwestern potrebbe aiutarmi a dimenticarmi del mio colpo naturale?

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da Sonny Liston il Gio 26 Mar 2015 - 16:24

Butta nel cesso la SI 98, e gioca con la Pro Open...
Che è la TUA racchetta.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da fablus il Gio 26 Mar 2015 - 16:36

@Sonny Liston ha scritto:Butta nel cesso la SI 98, e gioca con la Pro Open...
Che è la TUA racchetta.
cheers cheers

fablus
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 731
Età : 47
Località : Caserta
Data d'iscrizione : 14.04.14

Profilo giocatore
Località: Caserta
Livello: Quando sono in forma un paio di game li vinco
Racchetta: 2 x Volkl Organix 8 Super G 315 gr.

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Gio 26 Mar 2015 - 16:48

@Sonny Liston ha scritto:Butta nel cesso la SI 98, e gioca con la Pro Open...
Che è la TUA racchetta.

oggi la tentazione c'è stata....ma non può essere colpa della racchetta anche se effettivamente con la SI98 riesco a manovrare ancor di meno che con le Pro Open (che ho venduto....). Ho anche l'impressione che le wc scorpion 1,22 su questa racchetta centrino poco, vorrei provare le black code. Tornando a questioni tecnico tattiche, qualche suggerimento per dimenticarmi di colpire piatto? voglio proprio togliere dal mio dizionario tennistico il colpo piatto o poco coperto, voglio giocare in top!

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da albs77 il Gio 26 Mar 2015 - 17:04

Secondo me dovresti cercare di imparare a giocare in entrambi i modi.
Scegliere il tiro appropriato per la situazione approriata.

Un top controllato per gestire uno scambio in diagonale o per difesa, e quando vuoi spingere appiattisci e pesti.

Snaturarsi non porta mai a niente di buono, secondo me.
Al più accetti solamente di rendere il tuo tennis leggermente meno aggressivo in attesa di una situazione ghiotta.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da albs77 il Gio 26 Mar 2015 - 17:12

@albs77 ha scritto:Secondo me dovresti cercare di imparare a giocare in entrambi i modi.
Scegliere il tiro appropriato per la situazione approriata.

Un top controllato per gestire uno scambio in diagonale o per difesa, e quando vuoi spingere appiattisci e pesti.

Snaturarsi non porta mai a niente di buono, secondo me.
Al più accetti solamente di rendere il tuo tennis leggermente meno aggressivo in attesa di una situazione ghiotta.
Questo implica anche avere una certa flessibilità di impugnatura.. non necessaria ma utile.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Gio 26 Mar 2015 - 18:03

@albs77 ha scritto:Secondo me dovresti cercare di imparare a giocare in entrambi i modi.
Scegliere il tiro appropriato per la situazione approriata.

Un top controllato per gestire uno scambio in diagonale o per difesa, e quando vuoi spingere appiattisci e pesti.

Snaturarsi non porta mai a niente di buono, secondo me.
Al più accetti solamente di rendere il tuo tennis leggermente meno aggressivo in attesa di una situazione ghiotta.


il problema è proprio quello diciamo che io gioco prevalentemente un colpo piatto o poco coperto, so giocare anche in top (colpo meno naturale), ma non riesco a fare entrambi le cose in una partita e dovendo scegliere vorrei optare per un gioco prevalentemente in top.

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da Paolo070 il Gio 26 Mar 2015 - 19:02

Ciao Max ! La soluzione migliore sarebbe un po di cesto ! Con quella che io chiamo la fisarmonica (spacca gambe). Palla lunga, colpo in top alto sulla rete, palla a meta campo, entri e giochi più piatto. Non necessariamente il piattone ma un 70 % drive e un 30 % spin, braccio veloce senza spingere troppo sulle gambe. Qualche ora di cesto così e "registri" lo lo schema. Poi in mezzo quando sei proprio sopra la palla e ti senti sicuro tiri anche il piattone. Puoi provarlo a fare anche in palleggio sulla diagonale con un volenteroso sparring. Se vuoi creare l'automatismo di dare più top spin puoi provare anche in partita a giocare più arrotato (ma non in torneo) e passare per una fase in cui per abituarti dai più spin ma non snaturare completamente il tuo gioco (almeno non da solo) e non esagerare con le rotazioni sennò non chiudi più un punto e ti trovi a remare che magari non è il tuo gioco. Se è un discorso tecnico più che tattico lavoralo fuori dalle partite che contano. Parlane ovviamente anche con "la maestra" !

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2808
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da Paolo070 il Gio 26 Mar 2015 - 19:12

Considerando che anche secondo me l'aspetto tecnico/tattico è maggiormente importante puoi provare anche a mettere su una corda spin friendly. Una lynx ad esempio o similare o anche una sagomata tipo black code, Tour bite, turbo 6, Black Widow, o Ply Tour spin. Ora no  so come ci stanno sul tuo telaio (che non conosco) ma aiutano a metter su una palla più carica.

Ah, per ultima ipotesi puoi provare la famosa APD 2013 ah ah ah

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2808
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Gio 26 Mar 2015 - 20:25

@Paolo070 ha scritto:Considerando che anche secondo me l'aspetto tecnico/tattico è maggiormente importante puoi provare anche a mettere su una corda spin friendly. Una lynx ad esempio o similare o anche una sagomata tipo black code, Tour bite, turbo 6, Black Widow, o Ply Tour spin. Ora no  so come ci stanno sul tuo telaio (che non conosco) ma aiutano a metter su una palla più carica.

Ah, per ultima ipotesi puoi provare la famosa APD 2013 ah ah ah


Paolo hai ragione sul cesto, tremendamente ragione! sul fatto di remare invece mi sa che è proprio quello che devo imparare a fare, giocare arrotato anche quando potrei entrare e chiudere, devo imparare a soffrire!
p.s. aspetto che me la fai provare te la APD e se mi piace ci faccio più che un pensierino....

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da alessandrofalco-1963 il Ven 27 Mar 2015 - 13:55

@massimiliano.derespinis ha scritto:Oggi, prima partita di torneo dell'anno, gioco con un 4.3 del mio circolo, avversario molto solido, ma comunque alla mia portata, risultato 36 06...delusione totale. Intendiamoci la sconfitta è in preventivo, ma giocare così male mi fa perdere completamente la fiducia nei miei mezzi. Ora a parte tante cose migliorabili penso di aver individuato cosa dovrei cambiare nel mio gioco. Ho imparato un tipo di tennis cercando di stare sempre sul rimbalzo e di aggredire, colpendo la palla in maniera tendenzialmente piatta con poco spin che rende quando sono al 100%, sciolto e magari con avversari che mi fanno entrare molto in campo, viceversa se sono giù o teso (in torneo capita...) oppure il mio avversario mi inchioda fuori dal campo sono dolori. Non è che non sia proprio capace di giocare in top o di manovrare di più, il problema è che non sono in grado di alternare le due fasi ed alla fine finisco per giocare sempre in quella maniera e quando comincio a giocare male, mi irrigidisco ed è un macello totale come oggi. Penso che dovrei fare un cambio radicale, certo cercare di essere sempre sul rimbalzo non è sbagliato, ma colpire la palla prevalentemente in top rinunciando al colpo piatto forse è la soluzione. Penso che sia un percorso lungo, ma indispensabile per diventare più solido. Sono convinto che per fare questo devo proprio "vietarmi" di colpire la palla come mi viene più naturale, perché altrimenti soprattutto quando sono sciolto in allenamento mi verrebbe da tornare alle origini. Avete qualche suggerimento? forse girare l'impugnatura più verso una semiwestern potrebbe aiutarmi a dimenticarmi del mio colpo naturale?
caro anche io ieri pensando la stessa cosa (avendo preso un 60-61 da un mio amico sparring.partner..) ho adottato delle correzioni non sul tipo di impugnatura , ho, infatti,  in uso una estern ma sul tipo di colpo di base sia di diritto che di rovescio, sto gia' da ieri ed escono bene i colpi, colpendo col cd detto movimento tergicristallo.

conseguenze:tutti colpi escono in over net, mi sento sicuro del colpo, riesco ad utilizzare avendone conoscenza della struttura base  braccio racchetta  a doppia curvatura...anche il rovescio lavorando di avambraccio e spalla ha una traettoria piu' sicura..insomma in ultimo per crescere tennisticamente ho comprato anche un profumo di marca diadora uah uah


saluti

alessandrofalco-1963
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 133
Età : 53
Località : campania sannio
Data d'iscrizione : 11.02.15

Profilo giocatore
Località: sannio
Livello: nc -itr 4
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da gp75 il Ven 27 Mar 2015 - 17:16

Ciao, per me il problema è turro in questa frase: "il mio avversario mi inchioda fuori dal campo sono dolori". Giocare la palla piatta da lontano è veramente difficile, enche perchè probabilmente non fa male all'avversario perchè non sarà pesante.
Comunque vedo che sei di Massa, dalle nostre parti di 4.3 che ti fanno giocare dentroil campo ce ne sono pochi, specialmete un po' su di età come noi, quindi tocca usare un po' di top per forza.

gp75
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 41
Data d'iscrizione : 25.10.12

Profilo giocatore
Località: dove c'è da giocare
Livello: sempre da migliorare, ora FIT 4.1, ITR sempre 4.0
Racchetta: Babolat Aereoprodrive 2013 e PD Team 2005

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da albs77 il Ven 27 Mar 2015 - 17:26

@massimiliano.derespinis ha scritto:
@albs77 ha scritto:Secondo me dovresti cercare di imparare a giocare in entrambi i modi.
Scegliere il tiro appropriato per la situazione approriata.

Un top controllato per gestire uno scambio in diagonale o per difesa, e quando vuoi spingere appiattisci e pesti.

Snaturarsi non porta mai a niente di buono, secondo me.
Al più accetti solamente di rendere il tuo tennis leggermente meno aggressivo in attesa di una situazione ghiotta.


il problema è proprio quello diciamo che io gioco prevalentemente un colpo piatto o poco coperto, so giocare anche in top (colpo meno naturale), ma non riesco a fare entrambi le cose in una partita e dovendo scegliere vorrei optare per un gioco prevalentemente in top.

Capisco, ma se giocare in top non ti viene naturale, la vedo difficile che in torneo tu abbia la lucidità di importi di cambiare impugnatura per tutto la partita.
Quindi secondo me la cosa più facile da fare è imparare quei 2 colpi in top e piuttosto affinare il lato tattico per decidere quando usarli: in questo modo tu fai il tuo gioco, ma hai a disposizione un paio di colpi in top per difenderti o uscire da situazioni difficili.

Credo sia complicato cambiare gioco. O per lo meno ci vuole del tempo, anche solo per cambiare mindset. Giocare un metro dalla riga di fondo è più che una questione di fare un passo indietro... cambia tutto, la traiettoria dei colpi, il modo di coprire il campo, il modo di cercare di fare punto... insomma è proprio un altro tipo di gioco, e magari non fa per te (visto quello che ti piace fare).

In soldoni penso sia meglio trovare delle soluzioni contingenti al tuo gioco, per avere meno lati deboli possibili piuttosto che rivoltarti come un calzino per cambiare gioco.

Anche perchè poi avrai il problema opposto: il primo che ti chiama a rete o ti gioca in back sul dritto ti manda matto se usi una semiw.. il solito bicchiere mezzo vuoto.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Ven 27 Mar 2015 - 17:28

@gp75 ha scritto:Ciao, per me il problema è turro in questa frase: "il mio avversario mi inchioda fuori dal campo sono dolori". Giocare la palla piatta da lontano è veramente difficile, enche perchè probabilmente non fa male all'avversario perchè non sarà pesante.
Comunque vedo che sei di Massa, dalle nostre parti di 4.3 che ti fanno giocare dentroil campo ce ne sono pochi, specialmete un po' su di età come noi, quindi tocca usare un po' di top per forza.


Ci proverò! tu dove giochi?

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Ven 27 Mar 2015 - 17:31

@albs77 ha scritto:
@massimiliano.derespinis ha scritto:
@albs77 ha scritto:Secondo me dovresti cercare di imparare a giocare in entrambi i modi.
Scegliere il tiro appropriato per la situazione approriata.

Un top controllato per gestire uno scambio in diagonale o per difesa, e quando vuoi spingere appiattisci e pesti.

Snaturarsi non porta mai a niente di buono, secondo me.
Al più accetti solamente di rendere il tuo tennis leggermente meno aggressivo in attesa di una situazione ghiotta.


il problema è proprio quello diciamo che io gioco prevalentemente un colpo piatto o poco coperto, so giocare anche in top (colpo meno naturale), ma non riesco a fare entrambi le cose in una partita e dovendo scegliere vorrei optare per un gioco prevalentemente in top.

Capisco, ma se giocare in top non ti viene naturale, la vedo difficile che in torneo tu abbia la lucidità di importi di cambiare impugnatura per tutto la partita.
Quindi secondo me la cosa più facile da fare è imparare quei 2 colpi in top e piuttosto affinare il lato tattico per decidere quando usarli: in questo modo tu fai il tuo gioco, ma hai a disposizione un paio di colpi in top per difenderti o uscire da situazioni difficili.

Credo sia complicato cambiare gioco. O per lo meno ci vuole del tempo, anche solo per cambiare mindset. Giocare un metro dalla riga di fondo è più che una questione di fare un passo indietro... cambia tutto, la traiettoria dei colpi, il modo di coprire il campo, il modo di cercare di fare punto... insomma è proprio un altro tipo di gioco, e magari non fa per te (visto quello che ti piace fare).

In soldoni penso sia meglio trovare delle soluzioni contingenti al tuo gioco, per avere meno lati deboli possibili piuttosto che rivoltarti come un calzino per cambiare gioco.

Anche perchè poi avrai il problema opposto: il primo che ti chiama a rete o ti gioca in back sul dritto ti manda matto se usi una semiw.. il solito bicchiere mezzo vuoto.

si una semiwestern piena può essere problematica, una via di mezzo tra eastern e sw può essere la soluzione.

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da Adolfo il Ven 27 Mar 2015 - 17:56

@massimiliano.derespinis ha scritto:giocare arrotato anche quando potrei entrare e chiudere, devo imparare a soffrire!

Questa sarebbe la tua morte tennistica.

Esiste un bell'esercizio chiamato "Il semaforo" dove prima di colpire ogni palla devi pronunciare Verde/Giallo/Rosso a seconda della profondità (e/o della pericolosità in senso lato) e giocare di conseguenza:

Sul Verde: un approccio incisivo con il corpo (e l'inerzia) proteso in avanti per prendere la rete
Sul Giallo: un colpo solido e profondo un metro sopra la rete tirato con un rischio accettabile
Sul Rosso: una palla molto alta e profonda che ti permetta di riprendere posizione e non permetta all'avversario di attaccare

Ti assicuro che non è facile da fare, ma quando lo riesci a mettere in pratica in partita sei un Signor Giocatore ed è assolutamente questo il risultato a cui puntare, non certo quello che ho quotato sopra Evil or Very Mad

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da ThirdEye_ il Ven 27 Mar 2015 - 18:04

E' un ottimo esercizio, Adolfo. Me lo fa fare spesso il maestro, anche se con terminologia diversa.

ThirdEye_
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1397
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.09.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - 4.0
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 16M Ltd; 2x Wilson Pro Staff 97 RFA.

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Ven 27 Mar 2015 - 18:07

@ Adolfo: hai ragione, ma in questo momento la mia priorità è imparare a manovrare durante lo scambio.

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da Roger66 il Ven 27 Mar 2015 - 18:46

@massimiliano.derespinis ha scritto:@ Adolfo: hai ragione, ma in questo momento la mia priorità è imparare a manovrare durante lo scambio.

visto che ho vissuto il tuo stesso problema,con un dritto solo piatto e pochissima rotazione,impugnatura quasi continental che eastern,ho (parzialmente) risolto facendo parecchi esercizi.
Ma quello fondamentale per me,pur senza cambiare troppo impugnatura, è stato quello di mettere la rete provvisoria 1 metro e mezzo oltre la rete normale,e raggiungere i 40 scambi alzando sempre la traiettoria,esercizio da fare almeno 2 volte completamente fino ai 40 scambi,chiamando a voce il numero.
E poi tante,tante diagonali di dritto anche inside out.
In partita mi è rimasta inizialmente la palla piatta ,però piano piano,ho imparato a picchiare anche i top alti degli avversari e/o rispondere in top pure io sulle palle alte e profonde,imparando ad avere un attimo di pazienza e aspettare che accorcino.
Comunque è importante variare molto la velocità-rotazioni-altezza della palla in partita,se si impara a farlo destabilizza parecchio l'avversario.
Altro esercizio importante in allenamento da fare è : 3 palle giocate in top,la quarta deve essere più corta e via picchiare (in campo possibilmente Very Happy  )

Roger66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 50
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 01.02.10

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: FIT 4.1 O45 2015
Racchetta: Pro Kennex QTOUR

Tornare in alto Andare in basso

Fattore mentale

Messaggio Da Changforever il Ven 27 Mar 2015 - 19:43

Ciao Massimiliano, più che un discorso di tecnica io credo che il tuo sia un fattore mentale. Cambiare completamente modo di giocare è impossibile.. non puoi chiedere a Nadal di giocare in chip and charge..
Ti linko questo articolo sulla concentrazione durante una partita di tennis http://www.tennisculture.it/allenamento/mantenere-concentrazione-durante-partita-tennis/
Può sicuramente aiutarti a non perdere la fiducia nei tuoi mezzi sunny sunny sunny sunny sunny

Changforever
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 03.10.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: Yonex Rdis 200 impact speed

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Sab 28 Mar 2015 - 10:34

stamattina ho giocato, impugnatura più vicina alla sw, ho "toppato" tutto dall'inizio alla fine, neanche un dritto piatto! non male, ma la palla non mi usciva particolarmente cattiva, voglio insistere perché ho l'impressione anche che giocando così riesco ad essere più decontratto. work in progress!

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da Paolo070 il Sab 28 Mar 2015 - 10:44

Buono così Max ! Hai fatto la cosa giusta. Devi passare da questa fase e da questa "estremizzazione" per acquistare l'automatismo necessario per avere più propensione a giocare in top !  Importante anche aver trovato una maggior decontrazione, cosa per me fondamentale per passare alla fase successiva che è controllare il top spin e generare palle che siano anche veloci e offensive. Come ? Sempre in decontrazione giocando sulla spinta, il punto di impatto e il finale (sopratutto) per regolare il mix tra top e spinta (drive) per tirare quella palla cattiva e arrotata che da parecchio noia all'avversario

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2808
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Sab 28 Mar 2015 - 10:53

@Paolo070 ha scritto:Buono così Max ! Hai fatto la cosa giusta. Devi passare da questa fase e da questa "estremizzazione" per acquistare l'automatismo necessario per avere più propensione a giocare in top !  Importante anche aver trovato una maggior decontrazione, cosa per me fondamentale per passare alla fase successiva che è controllare il top spin e generare palle che siano anche veloci e offensive. Come ? Sempre in decontrazione giocando sulla spinta, il punto di impatto e il finale (sopratutto) per regolare il mix tra top e spinta (drive) per tirare quella palla cattiva e arrotata che da parecchio noia all'avversario


Si Paolo sono d'accordissimo, penso che nel breve periodo perderò diverse partite che dovrei vincere, ma alla lunga pagherà ....peccato che ho 45 anni... Smile , devo farti provare la SI98 così mi dici le tue impressioni.

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da Paolo070 il Sab 28 Mar 2015 - 11:13

Eh ! A chi lo dici !!! Macchè perdere non è detto ! mettilo in conto ma non ti fasciare la testa. Poi estremizza in allenamento mica in torneo. Li ci vai per vincere....Il problema (e l'ho capito solo tornando a giocare) che una volta o giocavi tutto piatto (o quasi) o tutto arrotato (troppo). Oggi non è più cosi e si può con la giusta tecnica (che una volta alla fine non te la spiegava nessuno) creare quel mix di gioco che ti porta piano piano a creare colpi veramente fastidiosi....però tornando al tuo gioco 
e alla tua affermazione " Ho imparato un tipo di tennis cercando di stare sempre sul rimbalzo e di aggredire, colpendo la palla in maniera tendenzialmente piatta con poco spin che rende quando sono al 100%, sciolto e magari con avversari che mi fanno entrare molto in campo, viceversa se sono giù o teso (in torneo capita...) oppure il mio avversario mi inchioda fuori dal campo sono dolori" 
Mica male come tipo di tennis ! Considera che non abbiamo più 20 anni e i polmoni per fare i rematori. Poi magari vinci una partita remando e perdi quella dopo perchè sei cotto....Il tipo di tennis che stai giocando tu è quello giusto perchè alla nostra età è fondamentale non perdere troppo campo.........(il mio maestro docet eh !!!). Però poi in fase difensiva e in quella di costruzione da fuori del campo (se ti ci buttano sia chiaro) è molto meglio giocare carico. Carico e veloce (possibilmente). Due tre palle cariche e poi si vede....


Si si la voglio provare la si98. Devo provare la Blade 2015 di Dersu e la tua si98 son proprio curioso !

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2808
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: cambiare modo di giocare

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Sab 28 Mar 2015 - 11:30

@Paolo070 ha scritto:Eh ! A chi lo dici !!! Macchè perdere non è detto ! mettilo in conto ma non ti fasciare la testa. Poi estremizza in allenamento mica in torneo. Li ci vai per vincere....Il problema (e l'ho capito solo tornando a giocare) che una volta o giocavi tutto piatto (o quasi) o tutto arrotato (troppo). Oggi non è più cosi e si può con la giusta tecnica (che una volta alla fine non te la spiegava nessuno) creare quel mix di gioco che ti porta piano piano a creare colpi veramente fastidiosi....però tornando al tuo gioco 
e alla tua affermazione " Ho imparato un tipo di tennis cercando di stare sempre sul rimbalzo e di aggredire, colpendo la palla in maniera tendenzialmente piatta con poco spin che rende quando sono al 100%, sciolto e magari con avversari che mi fanno entrare molto in campo, viceversa se sono giù o teso (in torneo capita...) oppure il mio avversario mi inchioda fuori dal campo sono dolori" 
Mica male come tipo di tennis ! Considera che non abbiamo più 20 anni e i polmoni per fare i rematori. Poi magari vinci una partita remando e perdi quella dopo perchè sei cotto....Il tipo di tennis che stai giocando tu è quello giusto perchè alla nostra età è fondamentale non perdere troppo campo.........(il mio maestro docet eh !!!). Però poi in fase difensiva e in quella di costruzione da fuori del campo (se ti ci buttano sia chiaro) è molto meglio giocare carico. Carico e veloce (possibilmente). Due tre palle cariche e poi si vede....


Si si la voglio provare la si98. Devo provare la Blade 2015 di Dersu e la tua si98 son proprio curioso !
Le tue analisi sono sempre molto lucide, sei un maestro mancato!  a pasqua sto fuori una settimana, magari al rientro organizziamo anche con Dersu un'oretta e mezzo in tre, le proviamo tutte!

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum