Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» babola RPM BLAST ROUGH
Oggi alle 10:45 Da Luca Montanari

» Corde per Wilson Ultra 100
Oggi alle 10:30 Da HonorDavidFerrer

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Oggi alle 10:15 Da mattiaajduetre

» corde per Vcore SV100
Oggi alle 10:13 Da phoenixsuper

» Un paio di minuti di palleggio
Oggi alle 10:08 Da Dagoberto

» Forza Schumacher
Oggi alle 9:55 Da mattiaajduetre

» datazione Pure Drive
Oggi alle 8:57 Da coccodrillo

» Babolat Pure Strike 16x19
Oggi alle 8:53 Da SirEdward

» Head Graphene Touch Instinct MP
Oggi alle 8:45 Da Zirro

» corda per aeropro no cortex
Oggi alle 8:13 Da Turbolz

» cerco compagno/a - Milano sud - Ripamonti - Barona - Rozzano dopo 18.30
Oggi alle 7:36 Da Alberto P.

» Differenze tra wilson pro staff LS e LS black
Oggi alle 7:18 Da Ivanlendl

» wilson revolve
Oggi alle 7:09 Da Eiffel59

» overgrip tourna
Oggi alle 7:02 Da Eiffel59

» Vortex 6 Alu calibro 1,25
Oggi alle 6:39 Da Eiffel59

» polytour fire
Oggi alle 0:57 Da nw-t

» Relazione corde e controllo
Ieri alle 22:51 Da Templar70

» Ibrido per PD team
Ieri alle 22:02 Da X-Man

»  Corde adatte per Wilson Blade Serena Williams 104 CV Autograph
Ieri alle 21:42 Da napav

» Head Graphene Touch Extreme MP
Ieri alle 21:13 Da Eiffel59

» durata corde ...
Ieri alle 21:09 Da Eiffel59

» Black code 4s
Ieri alle 20:59 Da Eiffel59

» Panthera
Ieri alle 20:41 Da Eiffel59

» diritto : come cambia a seconda della palla
Ieri alle 19:22 Da Veterano

» cerco compagno/a per giocare a tennis. nella mia zona non conosco purtroppo nessuno
Ieri alle 17:50 Da zak74

» pk destiny
Ieri alle 17:18 Da ale261005

» Mi presento!
Ieri alle 17:08 Da Alex

» aggiornamento classifiche giugno 2017
Ieri alle 17:03 Da emish89

» Dubbio sulla "fiducia"
Ieri alle 16:45 Da Alessandro

» Alessandro, non me ne volere
Ieri alle 16:35 Da Alessandro



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
Alex
 
VANDERGRAF
 
fa
 
Attila17
 
davenrk
 
Paolo070
 
kingkongy
 
Alex100
 

Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19708 Utenti registrati
187 forum attivi
661822 Messaggi
New entry: Shamuel

quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da netplay il Lun 23 Mar 2015 - 16:59

Promemoria primo messaggio :

ciao cari amici tennisti,
ma secondo voi quando deve "iniziare" l'apertura sul dritto (e sul rovecio)?
a. qundo l'avversario colpisce (al sentire del colpo, inizio lo swing)
b. quando la palla di ritorno sta in corrisponenza della rete
c. quando la pallina di ritorno tocca terra nel tuo campo

fatemi sapereche ne pensate grazie! Sad
io ancora non lo so....
avatar
netplay
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 284
Data d'iscrizione : 07.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5
Racchetta: non lo so

Tornare in alto Andare in basso


Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da FedeMonteverdeClub il Mer 2 Dic 2015 - 20:00

@kingkongy @albs77
Molto interessante questo post.
Quindi il movimento va spezzato?
Cioè dal momento in cui apro, al momento in cui inizio lo swing in avanti c'è una pausa? 
In quella pausa va inserito lo backswing, ho capito male? 
Illuminatemi perfavore

FedeMonteverdeClub
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 487
Data d'iscrizione : 30.08.14

Profilo giocatore
Località: ROMA/PORTUENSE
Livello: ITR 3.5
Racchetta: WILSON PRO OPEN

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da FedeMonteverdeClub il Mer 2 Dic 2015 - 20:46

@albs77 ha scritto:
@netplay ha scritto:graziea tutti per le risposte, facendo un bilancio, la cosa comune a tutte le risposte è che l'apertuta dipende dalle circostanze ma in genere va fatta prima possibile e su questo non ci sono dubbi, ma come ha detto qualcuno a vedere le partite dei pro sembrano che aprano incorrispondenza del rimbalzo della palla 
l'altro dubbio che avevo ea che se uno apriva e portava la racchetta dietro troppo presto, poi rimaneva con il braccio dietro fermo in attesa che la palla si avvicinava e mi sembrava un po'  ridicolo!! cmq grazie a tutti e buon tennis Shocked Smile

Guarda qualche replay sul tubo e capirai.
In ogni casi devi distinguere tra apertura e preparazione del colpo, ovvero backswing.
Secondo me si fa confusione: l'"apertura" va dal cambio impugnatura , alla rotazione delle spalle attraverso l'uso del braccio non dominante.

Con questa posizione, si cerca la palla, ed è qui il segreto dell'arrivare per tempo: la palla si cerca con l'apertura completata.
Il comune giocatore di tennis invece cerca la palla con la racchetta tra le mani e quanto è momento di colpire effettua un unico grande movimento in cui fa tutto: apre, prepara e colpisce. Inutile dire che se la palla ha un minimo di effetto ed esce dal rimbalzo leggermente diversa da come ci arriva ti si sbarellano tutti i timing e ammazzi mosche come non ci fosse un domani.

Quello che invece fanno i pro (e quelli che un minimo sanno giocare) e che succede appena dopo il rimbalzo ,e che probabilmente confondi con l'apertura, si chiama backswing. Cioè a partire dall'apertura fatta si finisce di preparare il colpo facendo il pezzo che manca del "movimento all'indietro" della racchetta.

Quanto ampio, in quanto tempo e con quale forma(swing) dipende dalle valutazioni personali sulla palla in arrivo: la traiettoria della palla e la propria posizione nei confronti della zona di impatto determina il tipo di aggiustamento e di preparazione, che potrebbero addirittura portare al cambio di impugnatura, con conseguente cambio last minute del colpo da effettuare (vedi la classica smorzata di dritto dell'ultimo secondo).

Insomma, l'importante è aprire prima di subito per avere tutto il tempo necessario a preparare il colpo.
PER apertura quindi si intente la rotazione del busto con la racchetta alta e la mano non dominante attaccata, che poi andrà a mirare la palla.
Da questa posizione inizia il backswing ho capito bene? 

Io invece attendevo e cercavo la palla con il tappo della racchetta rivolto verso la palla, la racchetta quindi già aperta e bassa, con conseguente problema di timing. 
Mi sono spiegato?
avatar
FedeMonteverdeClub
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 487
Età : 26
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.08.14

Profilo giocatore
Località: ROMA/PORTUENSE
Livello: ITR 3.5
Racchetta: WILSON PRO OPEN

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da Ospite il Mer 2 Dic 2015 - 22:16

@kingkongy ha scritto:Mmmm non  è proprio così ....
L'apertura e' prima possibile, ovvero appena esci dallo split step (avversario che colpisce la palla).
Pertanto movImento verso la palla. Dopo di che rimangono altri due riferimenti: il passaggio della palla sopra la rete è il rimbalzo.  Ogni giocatore ha il proprio timing e questi riferimenti governano l'ultima fase dell'apertura con il massimo carico.  Per garantire la massima fluidità di swing (progressione e non strappo
io preferisco aprire appena l'avversario colpisce la palla. 

@kingkongy Riguardo lo split step, se la palla è più corta mi metto di fianco avanzando il piede sinistro e se è più lunga mi metto di fianco arretrando il piede destro?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da Ospite il Mer 2 Dic 2015 - 22:17

@tennisgioco ha scritto:l'apertura nel dritto va fatta subito dopo lo split step quando l'avversario ha colpito (appena si legge la traiettoria dell'avversario) stesso discorso vale nel rovescio... io la penso in questo modo http://www.tennisgioco.com/il-dritto/ dividendo la progressione del colpo in punti:
a partire da quando l'avversario sta impattando
1)step
2) primo movimento
3)ricerca palla, stance e massimo caricamento
4)movimento a colpire
5)impatto
6)finale
ma questo in open stance. giusto?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da FedeMonteverdeClub il Gio 3 Dic 2015 - 12:34

E si il dritto moderno dovrebbe essere.
avatar
FedeMonteverdeClub
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 487
Età : 26
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.08.14

Profilo giocatore
Località: ROMA/PORTUENSE
Livello: ITR 3.5
Racchetta: WILSON PRO OPEN

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da FedeMonteverdeClub il Gio 3 Dic 2015 - 12:58

@FedeMonteverdeClub ha scritto:
@albs77 ha scritto:
@netplay ha scritto:graziea tutti per le risposte, facendo un bilancio, la cosa comune a tutte le risposte è che l'apertuta dipende dalle circostanze ma in genere va fatta prima possibile e su questo non ci sono dubbi, ma come ha detto qualcuno a vedere le partite dei pro sembrano che aprano incorrispondenza del rimbalzo della palla 
l'altro dubbio che avevo ea che se uno apriva e portava la racchetta dietro troppo presto, poi rimaneva con il braccio dietro fermo in attesa che la palla si avvicinava e mi sembrava un po'  ridicolo!! cmq grazie a tutti e buon tennis Shocked Smile

Guarda qualche replay sul tubo e capirai.
In ogni casi devi distinguere tra apertura e preparazione del colpo, ovvero backswing.
Secondo me si fa confusione: l'"apertura" va dal cambio impugnatura , alla rotazione delle spalle attraverso l'uso del braccio non dominante.

Con questa posizione, si cerca la palla, ed è qui il segreto dell'arrivare per tempo: la palla si cerca con l'apertura completata.
Il comune giocatore di tennis invece cerca la palla con la racchetta tra le mani e quanto è momento di colpire effettua un unico grande movimento in cui fa tutto: apre, prepara e colpisce. Inutile dire che se la palla ha un minimo di effetto ed esce dal rimbalzo leggermente diversa da come ci arriva ti si sbarellano tutti i timing e ammazzi mosche come non ci fosse un domani.

Quello che invece fanno i pro (e quelli che un minimo sanno giocare) e che succede appena dopo il rimbalzo ,e che probabilmente confondi con l'apertura, si chiama backswing. Cioè a partire dall'apertura fatta si finisce di preparare il colpo facendo il pezzo che manca del "movimento all'indietro" della racchetta.

Quanto ampio, in quanto tempo e con quale forma(swing) dipende dalle valutazioni personali sulla palla in arrivo: la traiettoria della palla e la propria posizione nei confronti della zona di impatto determina il tipo di aggiustamento e di preparazione, che potrebbero addirittura portare al cambio di impugnatura, con conseguente cambio last minute del colpo da effettuare (vedi la classica smorzata di dritto dell'ultimo secondo).

Insomma, l'importante è aprire prima di subito per avere tutto il tempo necessario a preparare il colpo.
PER apertura quindi si intente la rotazione del busto con la racchetta alta e la mano non dominante attaccata, che poi andrà a mirare la palla.
Da questa posizione inizia il backswing ho capito bene? 

Io invece attendevo e cercavo la palla con il tappo della racchetta rivolto verso la palla, la racchetta quindi già aperta e bassa, con conseguente problema di timing. 
Mi sono spiegato?
Il downswing volevo dire. 
Quindi ci sono due fasi ma pare di aver capito, 
Apertura: rotazione del busto, ma non dominante sulla racca. 
La palla si cerca in questo modo
Downswing: discesa della testa della racchetta che andrà ad impattare in avanti e in alto. 
Quindi c'è un pausa tra queste due fasi, quello che mi chiedo è, il timing trae giovamento? ; rispetto al farsi trovare già pronto con la racchetta arretrata che punta verso i teloni di fondo campo.
avatar
FedeMonteverdeClub
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 487
Età : 26
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.08.14

Profilo giocatore
Località: ROMA/PORTUENSE
Livello: ITR 3.5
Racchetta: WILSON PRO OPEN

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da Maffa il Gio 3 Dic 2015 - 14:43

anche solo l'idea di correre in giro per il campo con il braccio della racchetta teso dietro a cercar palline mi suona -come dire- un po' strano... più che tennisti mi par di sentire dei ninja. poi didatticamente ci può stare che per degli allievi principiantissimi gli si possa diere di tenere sempre il braccio dietro pronto, perchè ancora non hanno esperienza di traiettorie, posizionamento e timing.

Maffa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 178
Data d'iscrizione : 24.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da FedeMonteverdeClub il Gio 3 Dic 2015 - 15:09

Si no infatti i principianti si comportano in questo modo. 
Io che diciamo mi reputo di livello intermedio, impostato tecnica mente da tre anni di scuola, faccio l'errore di fare un movimento unico, apro e colpisco, difatti ora che ci penso non ho riferimenti e vado fuori tempo, molto spesso.
avatar
FedeMonteverdeClub
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 487
Età : 26
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.08.14

Profilo giocatore
Località: ROMA/PORTUENSE
Livello: ITR 3.5
Racchetta: WILSON PRO OPEN

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da albs77 il Gio 3 Dic 2015 - 15:40

@FedeMonteverdeClub ha scritto:
@FedeMonteverdeClub ha scritto:
@albs77 ha scritto:
@netplay ha scritto:graziea tutti per le risposte, facendo un bilancio, la cosa comune a tutte le risposte è che l'apertuta dipende dalle circostanze ma in genere va fatta prima possibile e su questo non ci sono dubbi, ma come ha detto qualcuno a vedere le partite dei pro sembrano che aprano incorrispondenza del rimbalzo della palla 
l'altro dubbio che avevo ea che se uno apriva e portava la racchetta dietro troppo presto, poi rimaneva con il braccio dietro fermo in attesa che la palla si avvicinava e mi sembrava un po'  ridicolo!! cmq grazie a tutti e buon tennis Shocked Smile

Guarda qualche replay sul tubo e capirai.
In ogni casi devi distinguere tra apertura e preparazione del colpo, ovvero backswing.
Secondo me si fa confusione: l'"apertura" va dal cambio impugnatura , alla rotazione delle spalle attraverso l'uso del braccio non dominante.

Con questa posizione, si cerca la palla, ed è qui il segreto dell'arrivare per tempo: la palla si cerca con l'apertura completata.
Il comune giocatore di tennis invece cerca la palla con la racchetta tra le mani e quanto è momento di colpire effettua un unico grande movimento in cui fa tutto: apre, prepara e colpisce. Inutile dire che se la palla ha un minimo di effetto ed esce dal rimbalzo leggermente diversa da come ci arriva ti si sbarellano tutti i timing e ammazzi mosche come non ci fosse un domani.

Quello che invece fanno i pro (e quelli che un minimo sanno giocare) e che succede appena dopo il rimbalzo ,e che probabilmente confondi con l'apertura, si chiama backswing. Cioè a partire dall'apertura fatta si finisce di preparare il colpo facendo il pezzo che manca del "movimento all'indietro" della racchetta.

Quanto ampio, in quanto tempo e con quale forma(swing) dipende dalle valutazioni personali sulla palla in arrivo: la traiettoria della palla e la propria posizione nei confronti della zona di impatto determina il tipo di aggiustamento e di preparazione, che potrebbero addirittura portare al cambio di impugnatura, con conseguente cambio last minute del colpo da effettuare (vedi la classica smorzata di dritto dell'ultimo secondo).

Insomma, l'importante è aprire prima di subito per avere tutto il tempo necessario a preparare il colpo.
PER apertura quindi si intente la rotazione del busto con la racchetta alta e la mano non dominante attaccata, che poi andrà a mirare la palla.
Da questa posizione inizia il backswing ho capito bene? 

Io invece attendevo e cercavo la palla con il tappo della racchetta rivolto verso la palla, la racchetta quindi già aperta e bassa, con conseguente problema di timing. 
Mi sono spiegato?
Il downswing volevo dire. 
Quindi ci sono due fasi ma pare di aver capito, 
Apertura: rotazione del busto, ma non dominante sulla racca. 
La palla si cerca in questo modo
Downswing: discesa della testa della racchetta che andrà ad impattare in avanti e in alto. 
Quindi c'è un pausa tra queste due fasi, quello che mi chiedo è, il timing trae giovamento? ; rispetto al farsi trovare già pronto con la racchetta arretrata che punta verso i teloni di fondo campo.

Non confondere backswing con downswing: back dietro, down giù.

La testa scende (downswing) solo quando comincia lo swing a colpire, fino a quel momento è ancora alta che guarda dietro/destra, o al massimo a terra in certi swing. Può stare bassa solo se stai preparando un lob. 

La fase di caricamento (backswing) equivale ad attivare la molla, è un carico e serve a creare inerzia.
Questo caricamento dura poco, e una volta finito il backwing l'unico modo per tenerlo in vita è cambiare il piano.

Se tu carichi prima di cercare la palla ora che arriva il momento di colpire tutta l'inerzia caricata si disperde e di fatto giochi di puro braccio, ma dovrai accelerare un oggetto fermo, quindi più fatica e meno velocità all'impatto.

Invece dovresti terminare il backswing quando sei pronto a colpire in modo da trovarti con la massima inerzia accumulata pronta per essere scaricata sulla palla.
avatar
albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1246
Età : 39
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: pacific X feel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da Ospite il Gio 3 Dic 2015 - 21:50

@albs77 ha scritto:
@FedeMonteverdeClub ha scritto:
@FedeMonteverdeClub ha scritto:
@albs77 ha scritto:
@netplay ha scritto:graziea tutti per le risposte, facendo un bilancio, la cosa comune a tutte le risposte è che l'apertuta dipende dalle circostanze ma in genere va fatta prima possibile e su questo non ci sono dubbi, ma come ha detto qualcuno a vedere le partite dei pro sembrano che aprano incorrispondenza del rimbalzo della palla 
l'altro dubbio che avevo ea che se uno apriva e portava la racchetta dietro troppo presto, poi rimaneva con il braccio dietro fermo in attesa che la palla si avvicinava e mi sembrava un po'  ridicolo!! cmq grazie a tutti e buon tennis Shocked Smile

Guarda qualche replay sul tubo e capirai.
In ogni casi devi distinguere tra apertura e preparazione del colpo, ovvero backswing.
Secondo me si fa confusione: l'"apertura" va dal cambio impugnatura , alla rotazione delle spalle attraverso l'uso del braccio non dominante.

Con questa posizione, si cerca la palla, ed è qui il segreto dell'arrivare per tempo: la palla si cerca con l'apertura completata.
Il comune giocatore di tennis invece cerca la palla con la racchetta tra le mani e quanto è momento di colpire effettua un unico grande movimento in cui fa tutto: apre, prepara e colpisce. Inutile dire che se la palla ha un minimo di effetto ed esce dal rimbalzo leggermente diversa da come ci arriva ti si sbarellano tutti i timing e ammazzi mosche come non ci fosse un domani.

Quello che invece fanno i pro (e quelli che un minimo sanno giocare) e che succede appena dopo il rimbalzo ,e che probabilmente confondi con l'apertura, si chiama backswing. Cioè a partire dall'apertura fatta si finisce di preparare il colpo facendo il pezzo che manca del "movimento all'indietro" della racchetta.

Quanto ampio, in quanto tempo e con quale forma(swing) dipende dalle valutazioni personali sulla palla in arrivo: la traiettoria della palla e la propria posizione nei confronti della zona di impatto determina il tipo di aggiustamento e di preparazione, che potrebbero addirittura portare al cambio di impugnatura, con conseguente cambio last minute del colpo da effettuare (vedi la classica smorzata di dritto dell'ultimo secondo).

Insomma, l'importante è aprire prima di subito per avere tutto il tempo necessario a preparare il colpo.
PER apertura quindi si intente la rotazione del busto con la racchetta alta e la mano non dominante attaccata, che poi andrà a mirare la palla.
Da questa posizione inizia il backswing ho capito bene? 

Io invece attendevo e cercavo la palla con il tappo della racchetta rivolto verso la palla, la racchetta quindi già aperta e bassa, con conseguente problema di timing. 
Mi sono spiegato?
Il downswing volevo dire. 
Quindi ci sono due fasi ma pare di aver capito, 
Apertura: rotazione del busto, ma non dominante sulla racca. 
La palla si cerca in questo modo
Downswing: discesa della testa della racchetta che andrà ad impattare in avanti e in alto. 
Quindi c'è un pausa tra queste due fasi, quello che mi chiedo è, il timing trae giovamento? ; rispetto al farsi trovare già pronto con la racchetta arretrata che punta verso i teloni di fondo campo.

Non confondere backswing con downswing: back dietro, down giù.

La testa scende (downswing) solo quando comincia lo swing a colpire, fino a quel momento è ancora alta che guarda dietro/destra, o al massimo a terra in certi swing. Può stare bassa solo se stai preparando un lob. 

La fase di caricamento (backswing) equivale ad attivare la molla, è un carico e serve a creare inerzia.
Questo caricamento dura poco, e una volta finito il backwing l'unico modo per tenerlo in vita è cambiare il piano.

Se tu carichi prima di cercare la palla ora che arriva il momento di colpire tutta l'inerzia caricata si disperde e di fatto giochi di puro braccio, ma dovrai accelerare un oggetto fermo, quindi più fatica e meno velocità all'impatto.

Invece dovresti terminare il backswing quando sei pronto a colpire in modo da trovarti con la massima inerzia accumulata pronta per essere scaricata sulla palla.
appunto  Suspect

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da FedeMonteverdeClub il Mar 23 Feb 2016 - 16:59

domanda tecnica, in fase di apertura, il braccio racchetta deve essere disteso?(ovvero gomito staccato dal corpo)
avatar
FedeMonteverdeClub
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 487
Età : 26
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.08.14

Profilo giocatore
Località: ROMA/PORTUENSE
Livello: ITR 3.5
Racchetta: WILSON PRO OPEN

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da tempesta il Mar 23 Feb 2016 - 18:37

Ci sono molti modi di aprire
Gomito vicino o gomito lontano dal busto

Vai su YouTube e metti forehand e ti si aprirà un mondo.....
avatar
tempesta
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1496
Età : 46
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4a cat....
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da FedeMonteverdeClub il Lun 23 Mag 2016 - 10:26

Dato un occhiata, c'è il mondo davvero. 
Ho notato che se preparo il colpo con la racchetta alta, ci metto più tempo ad impattare la palla, con scarsi risultati. 
Invece se gioco senza pensare vado in preparazione già abbassando un pochino la testa della racchetta.
avatar
FedeMonteverdeClub
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 487
Età : 26
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.08.14

Profilo giocatore
Località: ROMA/PORTUENSE
Livello: ITR 3.5
Racchetta: WILSON PRO OPEN

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da gabr179 il Lun 23 Mag 2016 - 10:32

Se la testa della racchetta è ad altezza spalla o più, si sfrutta anche la sua "caduta" ad inizio swing: così si fa meno fatica e si spinge molto di più. Partire con la testa della racchetta bassa non è molto corretto, forse nel rovescio bimane è più accettato (vedi Simon).
avatar
gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1470
Età : 38
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325, Prince Response 97, Wilson RF97A, Angell TC95, Volkl SG8 315, POG 4Stripes, Head Radical Tour Zebra 107, Head Radical Tour Agassi LTD

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da Theo_84 il Mar 24 Mag 2016 - 18:54

Mi riallaccio alla domanda iniziale tanto per dire la mia, a me è servito molto come "regolatore" del timing basarmi sulla chiusura del colpo dell'avversario, come se ci fosse un elastico fra noi (sul suo finale, apro io, ecc.). Dopo un po' diventa automatico e aiuta ad avere tempi decenti con un minimo di regolarità!
avatar
Theo_84
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 300
Età : 32
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.06.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4000 NC
Racchetta: Head Graphene XT Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da rossano il Lun 30 Mag 2016 - 17:45

@VANDERGRAF ha scritto:se guardate le gare dei pro l'apertura avviene quasi sempre poco prima del rimbalzo della palla. per quanto riguarda il post di apertura, non è tanto il "sentire" l'impatto dell'avversario, quanto piuttosto il "vedere" perchè è dal guardare che si capisce dove andrà la palla, non dal sentire
Mi viene in mente Del Potro. Che non avrà fatto la carriera che si meritava, che avrà dei limiti tecnici, che si é fatto male, etc.etc., ma é palese che abbia uno dei dritti più devastanti del circuito, che anche Re Roger con il monomane gestisce con difficoltà (e, difatti, c'ha perso...) 

Alla fine, ci sarà un perché. Ovvio, da una parte prendi, dall'altra dai: un po', la naturalezza e fluidità dello swing si perde. Non é neanche bello da vedere, il tennista con questa racchetta penzoloni in mano...

Poi però, mi fermo a bordo campo a vedere il torneo di 4^ del mio circolo,e penso: "Ma, anche se é poco elegante, ed un po' goffo, se facciamo come Del Potro, invece di tenere sempre sto braccino attaccato alla maniglia dell'amore, per poi aprire sempre in ritardo, non é meglio?....."

E' meglio, é meglio. Avoglia....
avatar
rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 854
Età : 42
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da kingkongy il Lun 30 Mag 2016 - 18:28

Boh? Non ho capito chi tiene le mani sui fianchi (maniglie)....???
La racchetta si tiene con due mani e l'apertura inizia con l'impatto della palla da parte dell'avversario (split step). In Quarta chi fa lo split...vince.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12537
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da rossano il Ven 3 Giu 2016 - 19:53

Mi spiego meglio:

con la frase "il gomito attaccato alla maniglia dell'amore" intendevo descrivere, in modo scherzoso, l'errore tecnico di non aprire in tempo e ancora di più di non aprire con la giusta ampiezza".

Ma non era un commento più di tanto teNNico. Era visivo/spiritoso.
avatar
rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 854
Età : 42
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da Paolo999 il Lun 6 Giu 2016 - 22:24

Vi segnalo questo video,l'ho trovato molto utile spiega perché devi aprire subito..non ci avevo pensato ma in effetti è lampante, in sintesi dice che come percepisci dove andrà la palla apri e"libera" la mente dal task dell'apertura così puoi concentrati a cercare il punto d'impatto ideale

https://youtu.be/iXvWh-xMSd0

Paolo999
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.06.15

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello:
Racchetta: Pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da kingkongy il Lun 6 Giu 2016 - 22:46

@rossano ha scritto:Mi spiego meglio:

con la frase "il gomito attaccato alla maniglia dell'amore" intendevo descrivere, in modo scherzoso, l'errore tecnico di non aprire in tempo e ancora di più di non aprire con la giusta ampiezza".

Ma non era un commento più di tanto teNNico. Era visivo/spiritoso.
Ho capito in ritardo...  Very Happy
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12537
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da Ospite il Mar 7 Giu 2016 - 21:38

@kingkongy sempre il solito!!!!!!!!!!!  Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da Ospite il Lun 18 Lug 2016 - 23:29

aprire? subito!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da mastertennis il Mar 19 Lug 2016 - 6:30

Aprire : appena puoi

mastertennis
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 11.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da Andrea Malagoli il Mar 19 Lug 2016 - 7:48

Apro appena capisco se la palla andrà colpita di dritto o di rovescio, comunque il più veloce possibile, il tennis e' un gioco dove il risparmiare tempo e' spesso fondamentale
avatar
Andrea Malagoli
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 240
Data d'iscrizione : 06.06.16

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: sognatore!!
Racchetta: prince tour100 T - pro kennex KI 15 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da FedeMonteverdeClub il Sab 21 Gen 2017 - 17:41

Ma non dipende anche dalla velocità della palla?
Cioè se arriva un ''loffia'' che senso ha aprire in anticipo, rischi di andare fuori tempo, no?
Il discorso di aprire subito forse è direttamente proporzionale alla velocità di arrivo della palla:
palla veloce, apro subito;
loffia, mi prendo più tempo.

sbaglio raga?
avatar
FedeMonteverdeClub
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 487
Età : 26
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.08.14

Profilo giocatore
Località: ROMA/PORTUENSE
Livello: ITR 3.5
Racchetta: WILSON PRO OPEN

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando inizia l'apertura ?? pareri contrastanti

Messaggio Da kingkongy il Sab 21 Gen 2017 - 22:39

Sbagli. Purtroppo. Perché il timing, il tempo e il ritmo di gioco son tre cose diverse.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12537
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum