Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Velocità swing

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Velocità swing

Messaggio Da fredzer il Lun 2 Mar 2015 - 22:10

Ciao a tutti, mi chiamo Alfredo ho 38 anni e da circa 1 mi sono riavvicinato al tennis dopo circa 20 anni.. Sono assolutamente principiante amatore e attualmente sto usando una ProKennex q15 280 gr potente al punto giusto per il mio braccino da impiegato ma forse fin troppo fionda. La cosa però che ho notato è la lentezza dello swing dovuto principalmente all'importante profilo che mi fa arrivare puntualmente "lungo" quando aumenta l'intensità degli scambi. Ora vi chiedo un parere su possibile alternativa pur mantenendo piatto over 100 e peso incordata sotto i 300. Guardando Tw mi sono segnato quei telai che indicano swing medio veloce ossia: wilson blade 104, Yonex v-core si 105, head istinct s, prince o3 red ls 105, volkl organix 4 super g. Possono affettivamente aiutarmi a velocizzare il movimento mantenendo comunque una buona Potenza? Grazie in anticipo per la vs attenzione.

fredzer
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da kingkongy il Mar 3 Mar 2015 - 1:13

Non so se TWE venda anche gli spinaci di Braccio di Ferro... perché dire che lo swing lento sia dovuto "principalmente all'importante profilo" e che questo ti faccia pure "arrivare puntualmente lungo" è degno del minuto di gloria del ragionier Fantozzi e la sua critica cinematografica alla Corazzata Potemkin...
Very Happy 
Caro fredzer ben arrivato sul forum di PT che si distingue per una buona dose di goliardia.
Mettiti pertanto il cuore in pace che la velocità dello swing la fai tu e non - purtroppo - l'attrezzo. Quelle indicazioni fallaci che trovi ogni tanto su cartoncini e schede tecniche di mia nonna in cariola, servon a poco se non a nulla. Tanto più che nelle intenzioni dicono al potenziale acquirente "Abbbello, se hai uno swing veloce faccio per te", oppure "Bradipo, se vai lento ci penso io".
Visto che sei un neofita, ti faccio presente che per profilo s'intende lo "spessore" del telaio...come questo ti faccia andar lungo...è una pippa che qualcuno ti ha raccontato mentre inalava i vapori del Badedas sotto la doccia.
Ora, qualcuno ben più saggio di me ti proporrà qualche telaio meno fionda con un mirino laser e la garanzia assoluta ti poter prendere tutte le righe.
Quello che invece è più interessante, proprio perché per la scelta della racchetta si parte dallo swing del giocatore e non dal catalogo di TW...perché vai lungo? Perché vai lungo quando lo scambio è più intenso. Perché dici che la PK ti sembra una fionda?
Partiam da questo e ci ragioniamo tutti insieme.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da kingkongy il Mar 3 Mar 2015 - 7:56

...è comunque il terzo post in due giorni dedicato allo "swing style/level/speed".... Mi sembra strano: qualcuno ha scritto qualcosa su qualche rivista???

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da fredzer il Mar 3 Mar 2015 - 22:22

La mia nasce come consapevolezza di avere dei limiti fisiologici che difficilmente potrò migliorare..purtroppo le racchette non fanno miracoli lo so. Mi chiedevo però se un profilo meno pronunciato (la pk sfiora i 3cm) mi sia d'aiuto nel facilitare il movimento. Di fatto con la pk sento con la coda dell'orecchio la resistenza del vento...
Ho provato anche una wilson pro open e la sensazione è di una maggiore facilità di manovra ma dopo 10 minuti si fa sentire il gomito..ecco allora le mia idea luminosa di cercare un telaio con profilo più sottile mantenendo le altre caratteristiche di leggerezza e area piatto.

fredzer
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da Sonny Liston il Gio 12 Mar 2015 - 14:06

Tieni la PK, e fatti qualche cesto con un maestro che ti insegni bene il top-spin.

Una volta imparato, potrai giocare con qualunque racca e qualunque corda...

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 12 Mar 2015 - 14:34

...con risultati diversi..

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40379
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da gabr179 il Gio 12 Mar 2015 - 15:39

Secondo me la difficoltà di swing può essere data dalla racchetta che ha il bilanciamento spostato in avanti. Potrebbe provare a mettere del silicone nel manico acquisendo un po' di maneggevolezza.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1017
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da Sonny Liston il Gio 12 Mar 2015 - 16:20

@Eiffel59 ha scritto:...con risultati diversi..

Tecnica: 90%
Racca/corde: 10% (a esagerare)

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da kingkongy il Gio 12 Mar 2015 - 18:24

Esagera, esagera! Intanto non ho capito una fava sulla questione "andar lungo" e "fionda": le sensazioni/impressioni sono importanti.
Lo sai Giuvà, io sono un bimbo sensibile, non un omaccione burbero come te!
Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 17 Set 2016 - 18:11

@kingkongy ma il telaio più lungo ed il piatto corde più grande non "impacciano" il movimento? scratch

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da salutavosempre il Sab 17 Set 2016 - 20:22

così a occhio io capisco che per ora nn gestisce la potenza della racca, specie quando aumenta ritmo.
magari una profilata meno profilata e bilanciamento cuore potrebbe contenere qualcosa. Di base, qualche ora con maestro potrebbe illuminarti e portarti a gestire meglio lo swing.

salutavosempre
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.07.16

Profilo giocatore
Località:
Livello: scarso ma non troppo
Racchetta: Yonex SV100 - Head Radical YT Graphene MP - Artengo 890

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da Lenders999 il Gio 22 Set 2016 - 10:50

io con una profilata piatto 100 290 grammi finita ho uno swing in decontrazione pura, bellissimo dall'apertura al finale, sono in pieno controllo e tiro tutto..la palla viaggia pure, ma leggera. Ci vado bene con avversari più scarsi, comando io e dopo due, tre destra-sinistra sbagliano ed è punto.

ma con chi mi fa fare partita pari non basta, e allora meglio racchetta più pesante e swing più lento..ma molta meno soddisfazione nel gioco in se.

Sono ancora alla ricerca del mio punto di ottimo..

Lenders999
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 225
Età : 32
Data d'iscrizione : 19.04.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Pensavo meglio
Racchetta: Donnay XDual Silver 99 - TF Tfight 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da paoletto il Gio 22 Set 2016 - 13:29

la tecnica conta, ma ad esempio noto una netta differenza tra due boxed, prestige MP e POG 100.
Con la prestige la sensazione di penetrazione nell'aria e' decisamente superiore, il braccio viaggia facile e veloce, mentre la POG frena decisamente di piu.
Poi all'atto pratico magari cambia poco (anche se la iPrestige e' il telaio che finora mi restituisce la velocita di palla maggiore tra quelli che ho provato)

paoletto
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 371
Data d'iscrizione : 02.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: N.C.
Racchetta: i.Prestige MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 3 Ott 2016 - 9:08

@kingkongy ha scritto:Non so se TWE venda anche gli spinaci di Braccio di Ferro... perché dire che lo swing lento sia dovuto "principalmente all'importante profilo" e che questo ti faccia pure "arrivare puntualmente lungo" è degno del minuto di gloria del ragionier Fantozzi e la sua critica cinematografica alla Corazzata Potemkin...
Very Happy 
Caro fredzer ben arrivato sul forum di PT che si distingue per una buona dose di goliardia.
Mettiti pertanto il cuore in pace che la velocità dello swing la fai tu e non - purtroppo - l'attrezzo. Quelle indicazioni fallaci che trovi ogni tanto su cartoncini e schede tecniche di mia nonna in cariola, servon a poco se non a nulla. Tanto più che nelle intenzioni dicono al potenziale acquirente "Abbbello, se hai uno swing veloce faccio per te", oppure "Bradipo, se vai lento ci penso io".
Visto che sei un neofita, ti faccio presente che per profilo s'intende lo "spessore" del telaio...come questo ti faccia andar lungo...è una pippa che qualcuno ti ha raccontato mentre inalava i vapori del Badedas sotto la doccia.
Ora, qualcuno ben più saggio di me ti proporrà qualche telaio meno fionda con un mirino laser e la garanzia assoluta ti poter prendere tutte le righe.
Quello che invece è più interessante, proprio perché per la scelta della racchetta si parte dallo swing del giocatore e non dal catalogo di TW...perché vai lungo? Perché vai lungo quando lo scambio è più intenso. Perché dici che la PK ti sembra una fionda?
Partiam da questo e ci ragioniamo tutti insieme.
Peso della racchetta, velocità dello swing e velocità della palla

Posted on 5 giugno 2009 by Fabrizio Brascugli • Inviato su tennis e racchette • Tag peso di una racchetta, racchetta migliore, racchetta perfetta, tennis e racchette • Lascia un commento
Lo studio riguarda in modo specifico il baseball, ma i risultati sono ugualmente molto interessanti, a mio giudizio, e forniscono dati e spunti di analisi che meritano un approfondimento.

Per quello che riguarda il tennis ci sono da aggiungere ulteriori variabili: grandezza del piatto corde, tipologia della corda, e tensione della stessa. Tali aspetti non fanno altro che aumentare la complessità del modello, ma credo che se consideriamo costanti le caratteristiche del piatto e delle corde potremmo addentrarci in una similitudine non troppo distante dalla realtà. per il momento limitiamo il modello e analizziamo la relazione tra tre sole caratteristiche: peso dello strumento, velocità della palla dopo il colpo, e velocità dello swing.

Tutti sanno che muovere una mazza da baseball, una racchetta o comunque un oggetto più pesante comporta delle difficoltà in più rispetto a un oggetto più leggero. Un racchetta più leggera può essere mossa ad una velocità più veloce rispetto a una racchetta più pesante. A questo punto diviene fondamentale chiederci quali possono essere i vantaggi di avere un swing più veloce o una racchetta più pesante. Per vantaggio dobbiamo considerare l’effetto del colpo sulla pallina, valutabile in velocità della stessa, o nella sua rotazione su se stessa.

Atleti Major League, velocità palla
Atleti Major League, velocità palla, finestra di rendimento

Gli studi evidenziati nei due grafici (Daniel A. Russell Kettering University, Flint, USA) evidenziano un risultato che è in disaccordo con il senso comune. La massima velocità della palla dopo il colpo non si ha quando la velocità dello swing è elevato e la mazza leggera, e nemmeno quando l’attrezzo è pesantissimo perché la velocità del movimento si abbasserebbe drasticamente, ma c’è una finestra di rendimento dove l’aumento di peso abbassa leggermente la velocità dello swing aumentando sensibilmente la velocità della palla in uscita. La line blu che segna la velocità dello swing diminuisce e la velocità della pallina, evidenziata dalla linea rossa aumenta. Nel primo grafico si può anche notare che andando sulla parte destra del grafico non c’è un abbassamento radicale delle due curve, ma solo una graduale riduzione. Questo avviene se si prendono in esame i giocatori adulti o della Major League.

Nei ragazzi di dieci anni con l'aumento del peso si ha il drastico calo della velocità dello swing
Nei ragazzi di dieci anni con l'aumento del peso si ha il drastico calo della velocità dello swing

Nel secondo grafico che invece prede in esame ragazzi di dieci anni la finestra di rendimento è sempre in un punto in cui la mazza è relativamente più pesante ma se ci si sposta sulla destra degli assi cartesiani si nota un radicale abbassamento, quasi un tracollo, delle due curve. Questo è dovuto al fatto che mentre un giocatore allenato possiede una muscolatura in grado di sostenere un attrezzo via via più pesante un ragazzo di dieci anni non ha tale capacità muscolare.

Tennis

Ritengo che le cose non siano eccessivamente diverse nel tennis. Quello che nel baseball si esprimere in velocità della palla (corrispondente a un colpo piatto con la racchetta) nel tennis presumibilmente induce una maggiore rotazione impressa dal piatto corde (top spin o back spin, kick nel servizio). Quale è allora la racchetta migliore? Forse la risposta a questa domanda non è una risposta assoluta ma da mettere in relazione a ognuno di noi, anche se in linea generale potremmo affermare che la racchetta migliore è quella che riduce leggermente la velocità dello swing, ma non fino al punto in cui si perde il vantaggio di un aumento del peso.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da salutavosempre il Lun 3 Ott 2016 - 21:55

io vedo maestri con babolat (o altre) in versione "lite" (280 gr finite al massimo), presumo per ovvi motivi legati alla quantità di ore che fanno sul campo, ma che quando - e se vogliono - spingere non sembran proprio aver bisogno di grammi in testa, a ore x, ecc.
imho, la corretta esecuzione e il perfetto timing, pesano 80% sullo swing.

salutavosempre
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.07.16

Profilo giocatore
Località:
Livello: scarso ma non troppo
Racchetta: Yonex SV100 - Head Radical YT Graphene MP - Artengo 890

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da salutavosempre il Lun 3 Ott 2016 - 23:40

@salutavosempre ha scritto:io vedo maestri con babolat (o altre) in versione "lite" (280 gr finite al massimo), presumo per ovvi motivi legati alla quantità di ore che fanno sul campo, ma che quando - e se vogliono - spingere non sembran proprio aver bisogno di grammi in testa, a ore x, ecc.
imho, la corretta esecuzione e il perfetto timing, pesano 80% sullo swing.
o meglio ancora, il timing giusto ha come risultato uno swing che dà risultati.

salutavosempre
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.07.16

Profilo giocatore
Località:
Livello: scarso ma non troppo
Racchetta: Yonex SV100 - Head Radical YT Graphene MP - Artengo 890

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 3 Ott 2016 - 23:41

@salutavosempre vero anche questo... ma se non sei allenatissimo il peso ti serve eccome.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da Paolo070 il Mar 4 Ott 2016 - 8:57

Siamo di nuovo al discorso del Condition 1 e Condition 2 :

One, massima velocità di swing.
Two, massima inerzia gestibile. 

Orbene, secondo me tutti questi discorsi teorici (vedi anche il paragone con il baseball) non tengono conto che il tennis è uno sport di movimento situazionale e che l'energia usata per colpire è solo una parte di quella impegnata in un match di tennis. Secondo me (e non solo per fortuna) gran parte dell'energia consumata in un match è quella nervosa e dipende dallo stato psico/emotivo del giocatore. Ossia un giocatore più calmo e centrato consumerà meno energia rispetto ad uno molto emotivo che potrà andare in burn out di testa molto prima che ciò avvenga a livello fisico. Quindi quello che volevo dire è che se si sta in condition two in palleggio e in un oretta di tennis dando ottimi risultati, non è detto che in torneo dopo l'ora e mezza di gioco l'attrezzo che abbiamo in mano si trasformi in una mazza ingestibile. E al contrario una racca più leggera ma che ci consente di andare via veloce con il braccio in caso di tensione e stanchezza ci faccia tirare solo a metà campo. Comunque quando sei stanco e irrigidito un attrezzo più leggero con un piatto corde ampio e un set up di corde più permissivo generalmente ci può aiutare molto quando a livello psico-fisico siamo al limite a patto ovviamente di conoscerne le caratteristiche a fondo (feeling) e di non volerci fare federe quando a mala pena siamo in condizione di tirarla di la.

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2808
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da salutavosempre il Mar 4 Ott 2016 - 12:03

@drichichi@alice.it ha scritto:@salutavosempre vero anche questo... ma se non sei allenatissimo il peso ti serve eccome.


si, vien in mente un po' chi nuota sbracciando e muovendo l'acqua di 3 corsie...e chi invece sa nuotare e fende l'acqua dando idea di non far nemmeno fatica.

ppi hai ragione, in una situazione ottimale, a parità di esecuzione...il peso produrrà probabilmente qualcosa di più definitivo/pesante...
certo, come dice articolo, fino a non sconfinare in qualcosa che poi remi contro (e lì poi aggiungiamo le doti fisiche/allenamento)

salutavosempre
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.07.16

Profilo giocatore
Località:
Livello: scarso ma non troppo
Racchetta: Yonex SV100 - Head Radical YT Graphene MP - Artengo 890

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da whiteshark il Mer 5 Ott 2016 - 9:18

tra l'altro il paragone con lo swing del battitore nel baseball secondo il mio modesto parere calza solo fino a un certo punto perchè il tennista ha come limite invalicabile la linea di fondo che per ovvi motivi non deve esser oltrepassata, mentre al contrario nel baseball piu' si va lungo e meglio è  visto che il fuori campo porta i punti . li c'e solo il cono entro il quale far andare la pallina quindi un controllo minore per cosi dire ( non troppo a destra e non troppo a sinistra ). si parla di potenza pura. piccolo OT il baseball fece marcia indietro quando i vertici si accorsero che con le mazze d'alluminio si correva il rischio di troppa potenza nei battitori ,imponendo nuovamente il legno come unico materiale per le mazze.. NEL tennis ormai è troppo tardi .. per fortuna o purtroppo non saprei..

whiteshark
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 02.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da Paolo070 il Mer 5 Ott 2016 - 9:32

Il paragone con il golf e il baseball è ed è stato molto utile per analizzare dal punto di vista kinesiologico la catena cinetica dello swing del tennis. Da qui sono nati tutta una serie di concetti come il lag and snap, l'anticipo dell'anca e tutto quello che riguarda la tecnica dei colpi moderni. Poi però ci si ferma li. Nel tennis giochi in movimento e sei sempre in un equilibrio dinamico (se non a volte fuori equilibrio). Poi come giustamente tu dici è necessaria anche una precisione direzionale e non la potenza pura (precisione e piazzamento dei colpi). Però il fatto di colpire così forte e dovuto anche alla tecnica e non solo all'evoluzione di telai e (sopratutto) corde. Diciamo che si è creato un mix...e un circolo virtuoso che ha provocato l'evoluzione di tecnica corde e telai che hanno portato al tenni moderno fatto più di potenza spin e atleticiscmo che di tocco piazzamento e anticipo (che rimangono comunque importanti)

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2808
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità swing

Messaggio Da gabr179 il Mer 5 Ott 2016 - 10:37

Io con racchette leggere e maneggevoli e con bassa inerzia vado fuori giri e non riesco a fare uno swing efficacie; mi sembra che la testa della racchetta vada troppo veloce e ne perdo il controllo. Con racchette più pesanti e con inerzia alta ho invece la sensazione che sia l'inerzia stessa ad aiutarmi ad allungare il movimento ed a poter spingere a tutto braccio senza perdere controllo. Io però ho uno swing piuttosto ampio. Per esempio la APD 2013 l'ho dovuta appesantire con 8 grammi di silicone nel manico e 3+3 di piombo ad ore 3/9 per iniziare a sentirla meglio anche se mi sono comunque reso conto che non è il telaio che fa per me.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1017
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum