Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Racchette di legno vs Profilate

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Orion19 il Mar 3 Feb 2015 - 11:07

Promemoria primo messaggio :

Qualche giorno fa ho comprato per 5 euro la Pro Kennex Grapower 70, una racchetta di legno, che avevano trovato nella spazzatura (!!!). E così per scherzare l'ho usata in una partita contro un 4.5 e sono rimasto folgorato. Lui usava una Wilson Pro Open ed è il classico avversario che ti rimanda tutto indietro. Fin dai primi scambi sono rimasto folgorato, la mia racchetta da fondo campo pesava ed imprimeva uno spin veramente fastidioso ed a rete era letale. L'avversario era sbigottito e pure io ero senza parole. Va bene che ho un tennis classico, ma era come si ci avessi sempre giocato (per dire avevo più naturalezza di gioco con quel pezzo di legno che con la Prestige Pro con cui giocavo da più di un anno). Vinco il primo set con grandissima facilità sul punteggio di 6-2 giocando un tennis fatto di volate a rete, passanti e chirurgiche smorzate (tra cui una stop volley voluta che una volta ribalzata è caduta sulla riga ad un millimetro dalla rete). Ma la cosa che mi ha impressionato era la pesantezza da fondocampo e soprattutto lo spin che di solito faccio fatica ad imprimere con costanza. Vinco la partita molto facilmente e il mio avversario concorda con me che qualcosa non quadra. Non avevo manco dolore al braccio. Mad Mad


Ecco in sostanza la mia folle domanda è questa. Siamo sicuri che siamo andati veramente avanti per quanto riguarda i telai? E che i budelli di oggi siano migliori di quelli di ieri (non si muoveva neppure...). Una racchetta di legno di concezione moderna è ipotizzabile? Perché non credo di essere diventato di colpo un mostro e leggendo in giro questa Pro Kennex era pure una racchetta abbastanza economica per l'epoca. Ergo c'è qualcosa che non capisco e che anzi mi ha lasciato parecchie domande. confused


Ve ne sarei grato se Eiffel o qualcun altro sapesse illuminarmi su questo argomento ed a proposito delle caratteristiche tecniche di questo telaio (non so neanche quanto pesa).

Orion19
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 380
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.14

Profilo giocatore
Località: La Spezia
Livello: Non avrai altro rovescio che quello ad una mano
Racchetta: Angell tc100, Wilson Pro Staff 6.0 85, Dunlop Max 200G pro England

Tornare in alto Andare in basso


Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da kingkongy il Lun 16 Mar 2015 - 18:03

Spalding praticamente attaccava mezza scheda su ogni racchetta. Avevo una coppia di World Open assolutamente indistinguibili una dall'altra. Il grip era di un cuoio a dir poco superbo: non so chi lo producesse ma non era roba "di serie". Introvabile separatamente eppure l'ho cercato parecchio.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Paoloraz il Lun 16 Mar 2015 - 18:17

@kingkongy ha scritto:Spalding praticamente attaccava mezza scheda su ogni racchetta. Avevo una coppia di World Open assolutamente indistinguibili una dall'altra. Il grip era di un cuoio a dir poco superbo: non so chi lo producesse ma non era roba "di serie". Introvabile separatamente eppure l'ho cercato parecchio.


E' vero! Cuoio di...colla! ma morbido il giusto!! Tacky da 'paura' come si potrebbe dire!! Io ho una coppia di tournament nuove, identiche comprate perché mi ricordo che su un Tennis Italiano dell'81, il primo che mi capitò in mano da bambino (e che ho ancora, assieme a una collezione quasi completa d quegli anni) c'era una pubblicità Spalding con quel modello e mi piacevano tantissimo (anche se le usava Eddie Dibbs che, insomma, non era esattamente il mio modello di stile... :-D)

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 16 Mar 2015 - 18:29

Tra quelle che ho provato io (tutte) la mia preferita la Head Vilas

Una racchetta INCREDIBILE!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Lun 16 Mar 2015 - 18:49

@Sonny Liston ha scritto:Tra quelle che ho provato io (tutte) la mia preferita la Head Vilas

Una racchetta INCREDIBILE!

Pensa che a me invece la regalarono per il mio decimo compleanno e non mi piaceva assolutamente..D'altronde ai tempi capivo molto poco. Non che ora le cose sian molto migliorate Smile

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 16 Mar 2015 - 19:04

A 10 anni era tanto se la sollevavi!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da kingkongy il Lun 16 Mar 2015 - 21:04

Hihihi Giuvà ha ragione!!! La Head Vilas era per ragazzini già pelo-dotati....!
Costava davvero tanto e non era esattamente per tutti perché aveva il suo caratterino! Però, insieme alla Ashe Competition era una racchetta da "manici". E ne avrei volute sei in borsa, anzi, dodici!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Orion19 il Lun 16 Mar 2015 - 21:22

Ci voleva proprio un post che rivalorizzasse le racchette di legno Smile

Orion19
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 380
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.14

Profilo giocatore
Località: La Spezia
Livello: Non avrai altro rovescio che quello ad una mano
Racchetta: Angell tc100, Wilson Pro Staff 6.0 85, Dunlop Max 200G pro England

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Lun 16 Mar 2015 - 23:59

@Sonny Liston ha scritto:A 10 anni era tanto se la sollevavi!

Figurati,io ci facevo i corsi di tennis con quella, hahhah,altro che racchette da 240 grammi Very Happy

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Paoloraz il Mar 17 Mar 2015 - 15:48

@Sonny Liston ha scritto:Tra quelle che ho provato io (tutte) la mia preferita la Head Vilas

Una racchetta INCREDIBILE!


Ottima racchetta, molto potente per l'epoca. A me, tra quelle a cuore aperto anche se con ovale mid, piacciono molto la Pro Kennex Golden Age - Boron (autografata da JL Clerc) e, soprattutto, la Snauwaert Gottfried Mid (conosciuta anche come La Grande wood-graphite composite), racchetta 85 pollici usata in tutta la carriera (sino a quando si è ritirato, primi anni '90) da gattone Mecir. Lui è stato l'ultimo a usare una racca di legno nel tour e l'ultimo a vincerci un torneo. La cosa divertente è che la Snauwaert pubblicizzava un mid in grafite verdone con il suo nome, anche se lui continuava a usare il solito frassino pittato di verdone!! Altro che i pro di adesso che usano delle pro stock paintjobbate come le versioni retail...lui sublimava il concetto...usava una racca di legno pittata come una di grafite!!! Alla fine della carriera come una snauwaert orbit (grigia, gialla e rossa), mi pare... Very Happy

Gattone uno di noi!! cheers

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Paoloraz il Mar 17 Mar 2015 - 15:49

@Cesare ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:A 10 anni era tanto se la sollevavi!

Figurati,io ci facevo i corsi di tennis con quella, hahhah,altro che racchette da 240 grammi Very Happy

In fondo è solo una questione di permutazione delle prime due cifre...un dettaglio, insomma!! Very Happy

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Mar 17 Mar 2015 - 16:00

@Paoloraz ha scritto:
@Cesare ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:A 10 anni era tanto se la sollevavi!

Figurati,io ci facevo i corsi di tennis con quella, hahhah,altro che racchette da 240 grammi Very Happy

In fondo è solo una questione di permutazione delle prime due cifre...un dettaglio, insomma!! Very Happy

Esatto,d'altro canto sai bene anche tu che ai tempi non c'era tutta questa scelta.. MaXima torneo, Dunlop Maxply fort, Slazenger Challenge n 1, Donnay Borg pro,qualche Bancroft..a me quella che piaceva di piu' per la sua forma che s'avvicinava tanto alle racchette in Graphite che vennero poi era la Slazenger V24 Vilas, che pero'in quegli anni non c'era ancora, bellissima:


Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Paoloraz il Mar 17 Mar 2015 - 16:17

@Cesare ha scritto:
@Paoloraz ha scritto:
@Cesare ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:A 10 anni era tanto se la sollevavi!

Figurati,io ci facevo i corsi di tennis con quella, hahhah,altro che racchette da 240 grammi Very Happy

In fondo è solo una questione di permutazione delle prime due cifre...un dettaglio, insomma!! Very Happy

Esatto,d'altro canto sai bene anche tu che ai tempi non c'era tutta questa scelta.. MaXima torneo, Dunlop Maxply fort, Slazenger Challenge n 1, Donnay Borg pro,qualche Bancroft..a me quella che piaceva di piu' per la sua forma che s'avvicinava tanto alle racchette in Graphite che vennero poi era la Slazenger V24 Vilas, che pero'in quegli anni non c'era ancora, bellissima:


Ce l'ho avuta per un po'...l'ho venduta credo l'anno scorso...bellissima, ma ci ho 'scambiato' un paio di volte e non mi era piaciuta molto...davvero molto massiccia!! sul fusto spessa come una Wilson profile anni '90 e squadrata... però è uno dei pochi mid-plus in legno (anche la maxima aveva una torneo mid-plus, forse...). L'ha usata anche Pat Cash prima della prince, ci fece semi in australia nell'84 (a memoria)...

Io per un po' ebbi una Maxima Torneo Mid (legno-grafite-cuore aperto) tipo quella che usò Barazzutti nell'83, però la versione base, che lasciata sulla cappelliera in macchina in un viaggio estivo con famiglia si imbarcò di brutto sotto al sole...in compenso la donnay mid di mio fratello in fibra si sciolse letteralmente, diventando tutt'uno con la custodia!! Very Happy Very Happy

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Mar 17 Mar 2015 - 17:43

Appero'! Cash con questa Slazenger non lo ricordavo. La Maxima che dici che usava Barazzutti era quella che aveva le grafiche nere?

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Paoloraz il Mar 17 Mar 2015 - 18:09

@Cesare ha scritto:Appero'! Cash con questa Slazenger non lo ricordavo. La Maxima che dici che usava Barazzutti era quella che aveva le grafiche nere?


Si...credo si chiamasse Torneo Pro o qualcosa del genere...con gli anelli di Tennex (inpugnatura gommoso-plasticosa che pesava 3 chili) sino a metà manico...ci fece semi a Montecarlo nell'83 battendo mi pare Vilas...e venendo poi suonato da Wilander.
C'era poi la torneo mid (rossa e nera) che era quella che avevo io e una torneo plus (mid-plus) mi pare verde e argento che sfumava sul nero grafite verso la testa...

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Mar 17 Mar 2015 - 18:21

ricordi molto vaghi per quel che mi riguarda, avevo trovato nei mercatini una dunlop in legno che secondo me avevan fatto per contrastare la Prince Woodie, se trovo la foto  la metto, sembrava un piatto 100 o giu' di li'

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Mar 17 Mar 2015 - 18:28

Eccola, e' questa anche se la mia aveva cosmetiche diverse, molto bella comunque


Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Mar 17 Mar 2015 - 18:30

Perche'in realta' si chiamava A Player plus, esattamente questa


Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Paoloraz il Mar 17 Mar 2015 - 22:00

@Cesare ha scritto:Perche'in realta' si chiamava A Player plus, esattamente questa


yes yes, me la ricordo! con l'ovale squadrato mid plus simil-yonex... tutte belle racchette, begli oggetti, curati...alcuni vere e proprie opere d'arte!

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Mar 17 Mar 2015 - 22:10

Io quella con cui mi son trovato meglio era la Dunlop Maxply Fort Graphite, racchetta stupenda in gioco. Ricordo che aveva su un budello nero meraviglioso che si sposava alla perfezione con la grafica. Certo era davvero dura da maneggiare, ma ci giocavo meglio che con la Head Vilas. Mi sarebbe piaciuta molto la Maxply Mcenroe.eccole comunque



Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Paoloraz il Mar 17 Mar 2015 - 23:43

@Cesare ha scritto:Io quella con cui mi son trovato meglio era la Dunlop Maxply Fort Graphite, racchetta stupenda in gioco. Ricordo che aveva su un budello nero meraviglioso che si sposava alla perfezione con la grafica. Certo era davvero dura da maneggiare, ma ci giocavo meglio che con la Head Vilas. Mi sarebbe piaciuta molto la Maxply Mcenroe.eccole comunque


Con la maxply mcenroe ci ho giocato parecchi anni...dai 14 ai 18 più o meno...uno degli ultimi mohicani del legno credo! E l'ho usata anche recentemente, quando dopo 20 anni ho ripreso a giocare...all'inizio con quelle moderne non riuscivo a trovare nessun feeling o timing...ci ho anche fatto anche qualche torneo nel 2012 tra lo sbigottimento degli avversari!! Very Happy Oltre a una finale nel torneino vintage di contorno alla Grande Sfida 2014 (Mac, Lendl...) a Milano...ne ho una dozzina, molte nuove...racchetta che amo, ma non a tutti piaceva...era più rigida della maxply fort. Ancora oggi, quando la uso la sento come un'estensione del braccio e ho un tempo di adattamento di una mezz'ora...

Di Maxply Graphite ne ho due o tre, ma è veramente rigida...potente ma fuori dello sweetspot è veramente  'gnucca': di fatto la maxply McEnroe è una via di mezzo: una Maxply Fort con il placcaggio in fibra di vetro della Maxply Graphite sulle spalle al posto di quello in legno...

Sono tutte racchette di una bellezza incredibile...la graphite poi...con quel colore nero sul legno...stupenda!!!

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Mer 18 Mar 2015 - 0:30

Pazzesco! ti faccio i miei complimenti,sia per la meravigliosa collezione di Dunlop, che per il coraggio con cui,incurante degli sguardi sbigottiti degli astanti, ti sei presentato in campo con questi magnifici ma datatissimi attrezzi. E pure per la tua conoscenza cosi' approfondita delle racchette in legno in generale,ma di queste in particolare. Sulla Fort Graphite, confesso che ci ho giocato non piu' d'un paio d'anni,.direi dai 12 ai 14 se ben ricordo. Pero',stranamente,la trovavo piu' "facile" di tutte le altre racchette in legno che avevo adoperato fino a quel momento, forse proprio perche' sentivo che la palla usciva bene dal piatto corde e se impattavi al centro era una vera gioia.. Forse all'epoca non facevo tante storie sul provarne altre perche' ero proprio innamorato di quell'attrezzo e di quel budello nero,tutto sfilacciato ma efficacissimo.. Che tempi..

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da kingkongy il Mer 18 Mar 2015 - 0:33

Mmm la Maxply Graphite, secondo me, era un mezzo cesso... Fascino fin che vuoi, ma cesso rimaneva! In ogni caso una spanna sotto la Kramer Graphite. 
La Dunlop era, a mio avviso, il tipico esempio di racchetta "spezzata", troppo in alto come Flex point è un ovale irrigidito dal carbonio a sandwich. 
La Mac era invece progressiva e "in basso" come le altre Wilson del geniaccio truciolino.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Mer 18 Mar 2015 - 0:34

Allora davvero non mi spiego il motivo per cui mi piaceva cosi' tanto. Ripeto, forse ignoranza tennistica pre-adolescenziale!

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da kingkongy il Mer 18 Mar 2015 - 0:45

Perché spingeva...e sembrava di tirare forte. 
Ma se tiravi forte davvero...aveva un sacco di limiti, a cominciare dalla sweet area un po' "troppo" ridotta è una sensibilità sul tocco degna di un vaso di gerani.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Cesare il Mer 18 Mar 2015 - 1:06

ah ecco! Magari il tutto un po'mitigato da quelle corde nere che eran fenomenali. Ricordarsi il nome pero'..L'altra racchetta che mi ricordo apprezzavo ai tempi era la Slazenger Challenge n 1 di Barazzutti, pero' odiavo , sportivamente parlando, il suo tennis quindi non ci potevo giocare!

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette di legno vs Profilate

Messaggio Da Paoloraz il Mer 18 Mar 2015 - 2:20

@kingkongy ha scritto:Perché spingeva...e sembrava di tirare forte. 
Ma se tiravi forte davvero...aveva un sacco di limiti, a cominciare dalla sweet area un po' "troppo" ridotta è una sensibilità sul tocco degna di un vaso di gerani.

Very Happy:D...ecco, un po' fuor di metafora, quello che intendevo io...!! Very Happy Very Happy  di fatto, rigida come un blocco di marmo...al pari della predecessora maxply superfort 'carbon reinforced' (che pure aveva ancora il placcaggio sulle spalle di legno e non di fibra di vetro).

basta, mi avete sfrucugliato: tiro fuori dal borsone nel soppalco una maxply fort LM4 e la faccio incordare...tanto devo far fuori un paio di matasse di gosen 'a-glio-cippa' oliate da 10.8 metri che tanto sono troppo corte per telai non standard e in un afflato di masochismo vado a immolarmi contro qualche energumeno toppatore munito di zazzolat purdraive!! Spero solo non mi si stacchi la spalla dopo mezz'ora di servizi...

E che lo spirito di johnny mac sia con me!! cheers cheers

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum