Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Pagina 3 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 8 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

12% 12% 
[ 11 ]
88% 88% 
[ 78 ]
 
Totale dei voti : 89

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Durbans il Lun 19 Gen 2015 - 12:04

Promemoria primo messaggio :

Per "ultradifensivo" non intendo semplicemente fare il pallettaro (nella categoria ci sono anche quelli ma non solo), ma chi gioca sempre una palla senza peso in totale sicurezza abbastanza profonda e due metri sopra la rete (quindi non facilmente attaccabile), non rischiando mai assolutamente niente e vincendo una partita facendo zero vincenti e con 200 errori dell'avversario.

Vorrei sapere che ne pensate.

Durbans
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso


Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da spalama il Mar 20 Gen 2015 - 13:57

@jasper ha scritto:
@spalama ha scritto:No scusate ma se un pallettaro non è degno di essere affrontato perchè:

usa una tattica antisportiva
è una rottura di palle giocarci contro
non ha tecnica
corre solo e tamburella
è un parassita che sfrutta i miei colpi
non fa niente per vincere aspetta solo che sbaglio io
etc...etc...etc....

ma tutti voi che ci perdete sonoramente o che andate via prima dal campo perchè non potete abbassarvi a giocare con lui, pensate di essere migliori di lui o magari meno antisportivi?
E chi l'ha detto? 
Però ognuno è libero di fare ciò che vuole, anche di abbandonare il campo dopo una cordiale stretta di mano.
Io se perdo con un "pallettaro" mi arrabbio con me stesso mica con chi ho contro.
Col mio amico la prima l'ho persa giocando il mio miglior tennis e comunque ero soddisfatto, la seconda volta ho cercato di adattarmi al suo gioco e le balle mi son girate per davvero.
Non sono per nulla daccordo, sul campo non puoi fare quello che vuoi, tantomeno abbandonare il campo per questo motivo.
Ci sono delle regole non scritte per cui saresti l'esempio dell'antisportività, come tutti quelli che fingono infortuni o si ritirano fingendo impegni improrogabili sopraggiunti via sms sul 5-0 per l'avversario.
Se ti ritrovi davanti un odioso pallettaro, entri in campo, lo rispetti, soffri fino alla fine vincendo o perdendo, gli stringi la mano e te ne vai e se ce la fai anche senza commentare.
Questo per me è sportivo.

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Adolfo il Mar 20 Gen 2015 - 13:59

g867500 ha scritto:Aggiungo ancora una cosa:
ma dove li vedete e/o incontrate tutti questi mozzarellari?

...eccomi! Very Happy

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da albs77 il Mar 20 Gen 2015 - 14:11

g867500 ha scritto:
@albs77 ha scritto:

La differenza fondamentale è che il gioco del candelottaro non è ortodosso, cioè ti proprone una situazione di gioco a cui nessuno è abituato, è questo il  segreto del suo successo.

Se da domani i maestri di tennis insegnassero come fondamentale a chiudere le mozzarelle a metà campo e a colpire palle che cadono a spiovente e rimbalzano sopra le spalle, tra 5 anni il candelottaro si estinguerebbe come un dinosauro nel deserto.
Sicuro che il gioco del candelottaro non sia quello ortodosso? Sicuro che i maestri non insegnino a chiudere i colpi?
I maestri inizialmente insegnano proprio a tirare dei bei topponi alti; se vedi due ragazzini giocare fanno proprio questo (step 1).
Quando poi si è abbastanza sicuri in questo tipo di palleggi, il maestro ti insegna a chiudere i colpi corti dell'avversario, cioè i topponi venuti male (step 2).
Quando hai imparato a chiudere, il maestro ti insegna ad aprirti il campo per poi chiudere (step 3).

Certamente c'è chi per propri limiti (come il sottoscritto) non passa mai al livello 3 (io sono fermo al 2 da sempre); però il modello di insegnamento è questo e la base è sempre "palla alta sul rovescio!".

Cadiamo sempre sugli stessi equivoc: secondo me voi non avete mai incontrato un candelottaro, parlate per sentito dire.
Se lo aveste incontrato in torneo sapreste bene che non c'è nessuna tenuta di palleggio, nessuna consistenza, nessun scambio in effetti.

Il candelottare si limita a mettere la racchetta con il piatto corde rivolto al cielo e a spingere la palle in su, più o mento come si fa quando in riscaldamento si fa provare gli smash al proprio avversario.
L'obiettivo è disinnescare qualunque tuo colpo e togliere alcun riferimento.

Quello a cui fate riferimento voi è invece un semplice giocatore che gioca ad un ritmo medio basso per non darti ritmo, ma a conti fatti è un giocatore normale che non fa nulla di particolare se non evitare di forzare i colpi.

Il candelottaro non gioca in questo modo: il candelottaro non gioca proprio, alza campanili, evita lo scambio, ben sapendo che anche se la palla cade a metà campo poi il rimbalzo è talmente alto che comunque ti tocca andarla a prenderla sulla linea di fondo.

Se parliamo di pallettari la questione non sussiste nemmeno.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da andyvakgj il Mar 20 Gen 2015 - 14:11

sbaglio o il buonismo è lo sport che va per la maggiore?
se devo giocare a tennis per rompermi le palle preferisco non giocare e andare a fare una bella corsetta.

i pallettari non mi creano alcun problema perchè alla terza palombella gliela chiudo in faccia ma certamente mi creano una rottura di maroni totale.

poi per carità ognuno è libero di pensarla come vuole. certo un po' di spirito critico per capire il discoso del thread starter secondo me ci voleva. è ovvio che non si riferiva alla sportività in senso stretto. questo ovviamente secondo il mio umile punto di vista

ciao
andy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 713
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da riccardo vivona il Mar 20 Gen 2015 - 14:30

prima la pensavo anche io come te Durbans ma poi con il tempo ho capito che lo sport e questo chi e bravo vince ed ha ragione in tutto ... Non esiste l etica morale esiste soltanto chi e bravo a sfruttare le occasioni chi sa individuare i punti deboli degli avversari che li fa giocare in modo scomodo ... Questa e la competizione ... Poi se parliamo dei tennisti della domenica che giocano per divertimento e non per competere posso capirti ... Ma e anche in questo caso per me difficile da pensare ( che sia immorale) se l avversario riesca a mettere scodellate sulla riga per tutta la durata del match e un pro

riccardo vivona
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 277
Età : 19
Data d'iscrizione : 04.08.14

Profilo giocatore
Località: castellammare del golfo
Livello: 4.35 ITR
Racchetta: Tecnifibre t-flash 315 atp 2014

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da andyvakgj il Mar 20 Gen 2015 - 14:38

ma qui siamo mica professionisti. siamo gente che (fino a prova contraria) gioca per divertirsi. poi qualcuno ci camperà anche con le lezioni ma non credo che ci sia qualcuno che ci campa coi premi vinti.

in fondo si tratta di "blaterare" sul divertimento o meno che c'è a giocare contro un tipo di giocatore o contro l'altro ma nulla di più. credo che sia doveroso da parte nostra incazzarci con chi ci annoia mentre giochiamo Very Happy

ciao
andy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 713
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da mestar il Mar 20 Gen 2015 - 14:55

@spalama ha scritto:Ritengo che sia antisportivo chi non accetta la sportività del pallettaro, o anche solo chi insinua questo assioma.

Quando abbiamo vinto i mondiali nel 1982 e poi nel 2006 tutti in difesa, eravamo tutti contenti a sbandierare il tricolore in strada vero?

Nel gioco del calcio difesa contropiede è antisportivo?

Il pallettaro è antisportivo solo per chi ritene di essere più forte ma non riesce a batterlo, e c'è tanta gente presuntuosa in giro che fa il male di questo sport, non i pallettari.
Se proprio dobbiamo fare un paragone calcistico, questo è perfetto

mestar
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 304
Età : 37
Data d'iscrizione : 03.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4nc (punti per 4.1)
Racchetta: Wilson Juice blx - Babolat PD Roddick

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da andyvakgj il Mar 20 Gen 2015 - 14:59

si ma la squadra di calcio che fa contropiede comunque tira in porta e ricordiamocelo pure che i gol più belli spesso sono quelli messi a segno in contropiede. non aspetta che sia l'avversario a fare autogol Very Happy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 713
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da mestar il Mar 20 Gen 2015 - 15:04

@andyvakgj ha scritto:si ma la squadra di calcio che fa contropiede comunque tira in porta e ricordiamocelo pure che i gol più belli spesso sono quelli messi a segno in contropiede. non aspetta che sia l'avversario a fare autogol Very Happy
Ma tutti ad esultare (giustamente) quando Trezeguet ha mandato il rigore 2 cm troppo alto, sulla traversa

mestar
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 304
Età : 37
Data d'iscrizione : 03.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4nc (punti per 4.1)
Racchetta: Wilson Juice blx - Babolat PD Roddick

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da andyvakgj il Mar 20 Gen 2015 - 15:10

....ma non quando ha segnato il golden gol Very Happy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 713
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da jasper il Mar 20 Gen 2015 - 15:10

@andyvakgj ha scritto:sbaglio o il buonismo è lo sport che va per la maggiore?
se devo giocare a tennis per rompermi le palle preferisco non giocare e andare a fare una bella corsetta.

i pallettari non mi creano alcun problema perchè alla terza palombella gliela chiudo in faccia ma certamente mi creano una rottura di maroni totale.

poi per carità ognuno è libero di pensarla come vuole. certo un po' di spirito critico per capire il discoso del thread starter secondo me ci voleva. è ovvio che non si riferiva alla sportività in senso stretto. questo ovviamente secondo il mio umile punto di vista

ciao
andy
finalmente! 
Condivido tutto Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Paolo070 il Mar 20 Gen 2015 - 15:20

Vabbe c'è qualcuno, Sonny Spalama (for president, mitico !) che come al solito ha poche idee chiare (e che condivido) e molti che ne hanno tante ma confuse......Ma quella del candelottaro che alza al cielo palle a metà campo ma che dopo il rimbalzo arrivano oltre la linea di fondo non l'ho mai sentita. Per fare una cosa del genere (ammesso che sia possibile) ci vuole un gran top spin altro che balle ! 

Poi c'è chi col pallettaro/candelottaro non vuole giocare ma preferisce fare una corsetta...ma in torneo l'avversario te lo scegli ???? No guardi vorrei giocare serve & volley per cui mi serve un avversario che sa tirare bene (ma non troppo sennò oerdo) i passanti. Aspetti che vedo se è disponibile ! A che ora ? Alle 7 che alle 3 c'è la calura !

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da andyvakgj il Mar 20 Gen 2015 - 15:23

il candelottaro mi annoia ma non ho problemi contro di lui. se mi capita in torneo ci vinco e tanti saluti.
il mio discorso era un altro. ma non credo sia importante a sto punto.

ciao

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 713
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Ospite il Mar 20 Gen 2015 - 15:28

@albs77 ha scritto:






Il candelottare si limita a mettere la racchetta con il piatto corde rivolto al cielo e a spingere la palle in su, più o mento come si fa quando in riscaldamento si fa provare gli smash al proprio avversario.


Devo darti ragione: non ho mai visto nessuno giocare così; ti prego perciò (e non sono ironico e mi scuso se posso sembrarlo) metti in rete appena possibile un video di uno che gioca così, perchè sono proprio curioso...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da miguel il Mar 20 Gen 2015 - 15:35

tutti a prendersela col povero pallettaro dicendo che non é divertente giocare con uno cosi'.
giocare invece con uno che dopo due palle tira la terza sui teloni é bello ? perché alla fin fine se uno non riesce a battere il pallettaro vuol dire che il "livello" é quello...

miguel
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 282
Età : 50
Località : torino
Data d'iscrizione : 15.01.09

Profilo giocatore
Località: torino
Livello: decente
Racchetta: ezone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da jasper il Mar 20 Gen 2015 - 15:38

Paolo, credimi forse c'è chi esagera, ma ti assicuro che ci sono giocatori che fanno tornei solo in campi all'aperto e ci sono circoli, come il mio, dove gli organizzatori fanno giocare alcuni volutamente nei campi semicoperti anche di estate Very Happy

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da jasper il Mar 20 Gen 2015 - 15:40

@miguel ha scritto:tutti a prendersela col povero pallettaro dicendo che non é divertente giocare con uno cosi'.
giocare invece con uno che dopo due palle tira la terza sui teloni é bello ? perché alla fin fine se uno non riesce a battere il pallettaro vuol dire che il "livello" é quello...
discorsi triti e ritriti... si, lo sappiamo, chi è bravo il pallettaro lo batte Wink

Si sta solo ironizzando dai....  io dopo due mesi oggi riprendo a giocare, è ho felicemente accettato d igiocare con un siglore che quando è in difficoltà mi sbatte contro i teloni di fondo!

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Durbans il Mar 20 Gen 2015 - 15:42

Comunque io non parlavo di pallettari, ma di giocatori che ti mettono sempre una palla che passa due metri sopra la rete, abbastanza profonda e senza peso.

Non prendono mai nessun rischio e puntano solo sul tuo errore, se anche tu non sbagli e gli rimetti la stessa palla, la partita dura 5 ore e soprattutto non è più una partita di tennis.

Durbans
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da ronwelty il Mar 20 Gen 2015 - 15:46

@Durbans ha scritto:Comunque io non parlavo di pallettari, ma di giocatori che ti mettono sempre una palla che passa due metri sopra la rete, abbastanza profonda e senza peso.

Non prendono mai nessun rischio e puntano solo sul tuo errore, se anche tu non sbagli e gli rimetti la stessa palla, la partita dura 5 ore e soprattutto non è più una partita di tennis.

Scusami ma il tennis si gioca in 2. Non capisco perché se tu sbagli significa che sei bravo, e se lui non sbaglia significa che non sa giocare. Ad occhio e croce io direi il contrario.
Se lui è in grado di tirare IN CAMPO per 5 ore di fila vuol dire che il tuo peso di palla non è sufficiente ad impensierirlo, ERGO il livello tecnico dei due contendenti è UGUALE. Detto ciò, se a parità di bagaglio tecnico, quello che tu chiami pallettaro ha più fiato, mi sembra palese che vinca meritatamente lui.

_____________________________________________________________

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Paolo070 il Mar 20 Gen 2015 - 15:47

@Durbans ha scritto:Comunque io non parlavo di pallettari, ma di giocatori che ti mettono sempre una palla che passa due metri sopra la rete, abbastanza profonda e senza peso.

Non prendono mai nessun rischio e puntano solo sul tuo errore, se anche tu non sbagli e gli rimetti la stessa palla, la partita dura 5 ore e soprattutto non è più una partita di tennis.

E' li che ti sbagli resta sempre una partita di tennis ed è risaputo che a tutti i livelli (anche ATP) nel tennis vince chi sbaglia meno

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Paolo070 il Mar 20 Gen 2015 - 15:50

@jasper ha scritto:
@miguel ha scritto:tutti a prendersela col povero pallettaro dicendo che non é divertente giocare con uno cosi'.
giocare invece con uno che dopo due palle tira la terza sui teloni é bello ? perché alla fin fine se uno non riesce a battere il pallettaro vuol dire che il "livello" é quello...
discorsi triti e ritriti... si, lo sappiamo, chi è bravo il pallettaro lo batte Wink

Si sta solo ironizzando dai....  io dopo due mesi oggi riprendo a giocare, è ho felicemente accettato d igiocare con un siglore che quando è in difficoltà mi sbatte contro i teloni di fondo!

Se lo fà è un giocatore in gamba, tatticamente e tecnicamente capace che è in grado di distinguere le diverse situazioni di gioco e giocare il colpo giusto ribaltando l'inerzia dello scambio. Se ti sbatte contro i teloni bravo lui, sei tu che non sei capace ad anticipare oppure la tua palla pesa poco per cui anche quando è in difficoltà riesce giustamente a trovare profondità

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Ziryab il Mar 20 Gen 2015 - 16:20

@Sonny Liston ha scritto:
@Paolo070 ha scritto:
@Ziryab ha scritto:
ag867500 ha scritto:
@albs77 ha scritto:Comunque chiariamoci: il pallettaro non è più "bravo" , tecnicamente parlando.
E' solo più scafato dal punto di vista tattico, ma non gioca un tennis corretto.
Sicuro che un pallettaro non sia bravo tecnicamente?
La prossima volta che giochi, fai questo esperimento: mettiti a fondo campo a palleggiare e cerca di mandare la palla 100 volte dall'altra parte con una lunghezza superiore alla metà campo.
Conta quante volte ci riesci.
Se consideri che tu stai facendo questo esperimento in palleggio e il pallettaro lo fa in partita, con la tensione della partita e su palle sporche dell'avversario, capirai che il pallettaro tanto debole tecnicamente non è.

In altre parole il giocatore bravo tecnicamente non è (solo) quello che sa fare la smorzata o la volee, ma (anche e sopratutto) quello che è in grado di tirare 100 volte lo stesso colpo.
Il pallettaro è uno che preferisce vincere a imparare.
Tecnicamente è una ciofeca.
Se vuoi ci mettiamo insieme e tu faccio vedere come uno con un minimo di coordinazione e nessuna esperienza tennistica ti spesso la la palla alta. 20 metri e sempre in campo; non ci vuole niente: togli split step, torsione del busto, apertura, baby steps, pronazione colpo e follow through, spin e velocità di palla e fai un pallettaro.
Mah Zyrab mah !!! Non son mica tanto d'accordo sai....e poi se lo ritieni così uno zero in allenamento non ci giocare che ti annoi e se lo cogli in torneo con un bel doppio bagel dovresti fargli capire che è sulla strada sbagliata no ???


Mmmm...
Secondo me, Zyrab ha avuto PESSIME esperienze contro i pallettari!
Innanzitutto voglio premettere che io non considero il pallettaro antisportivo (e l'ho anche scritto.
Se mi si vuol far credere poi che uno che corre e spaletta ha più tecnica di uno che tira topponi a 120km/h solo perché sbaglia meno, garbatamente rispondo con una risata.
Poi, se proprio ci tieni Sonny, ti racconto la mia esperienza con i pallettari in due parole.
Quando ho cominciato, tre anni fa, giocavo una o due volte la settimana e perdevo abbastanza regolarmente contro i pallettari, tentando di impostare dritto e rovescio in top (per questo ho regolarmente evitato il back per due anni) e accumulando un bel numero di errori.
Oggi ho un ottimo servizio (prima e seconda) e reggo piuttosto bene il palleggio, tirando forte e abbastanza toppato dritto e rovescio a due mani.
A volte gioco ancora con i pallettari con cui perdevo prima e che giocano "esattamente" come giocavano allora e li asfalto regolarmente dandogli uno o due game a set.
Ovviamente ho ancora tanto da imparare ma se devo guardare ai progressi fatti da me è da loro direi che stiamo 10 a 100.

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1892
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 20 Gen 2015 - 16:30

@Ziryab ha scritto:
Innanzitutto voglio premettere che io non considero il pallettaro antisportivo (e l'ho anche scritto.
Se mi si vuol far credere poi che uno che corre e spaletta ha più tecnica di uno che tira topponi a 120km/h solo perché sbaglia meno, garbatamente rispondo con una risata.
Poi, se proprio ci tieni Sonny, ti racconto la mia esperienza con i pallettari in due parole.
Quando ho cominciato, tre anni fa, giocavo una o due volte la settimana e perdevo abbastanza regolarmente contro i pallettari, tentando di impostare dritto e rovescio in top (per questo ho regolarmente evitato il back per due anni) e accumulando un bel numero di errori.
Oggi ho un ottimo servizio (prima e seconda) e reggo piuttosto bene il palleggio, tirando forte e abbastanza toppato dritto e rovescio a due mani.
A volte gioco ancora con i pallettari con cui perdevo prima e che giocano "esattamente" come giocavano allora e li asfalto regolarmente dandogli uno o due game a set.
Ovviamente ho ancora tanto da imparare ma se devo guardare ai progressi fatti da me è da loro direi che stiamo 10 a 100.

Zyrab: senza polemica...
Se giochi a tennis da 3 anni, ti trovi ancora nella fase "tennista molto acerbo".
Ergo, ci sono ancora una MOLTITUDINE di pallettari che ti farebbero fare "uno o due game a set"
Se poi sbaglio, e dopo 3 anni di tennis (e senza una "classifica") asfalti tutti i pallettari, ti faccio i più vivi complimenti.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Ospite il Mar 20 Gen 2015 - 16:55

@Ziryab ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:
@Paolo070 ha scritto:
@Ziryab ha scritto:
ag867500 ha scritto:
@albs77 ha scritto:Comunque chiariamoci: il pallettaro non è più "bravo" , tecnicamente parlando.
E' solo più scafato dal punto di vista tattico, ma non gioca un tennis corretto.
Sicuro che un pallettaro non sia bravo tecnicamente?
La prossima volta che giochi, fai questo esperimento: mettiti a fondo campo a palleggiare e cerca di mandare la palla 100 volte dall'altra parte con una lunghezza superiore alla metà campo.
Conta quante volte ci riesci.
Se consideri che tu stai facendo questo esperimento in palleggio e il pallettaro lo fa in partita, con la tensione della partita e su palle sporche dell'avversario, capirai che il pallettaro tanto debole tecnicamente non è.

In altre parole il giocatore bravo tecnicamente non è (solo) quello che sa fare la smorzata o la volee, ma (anche e sopratutto) quello che è in grado di tirare 100 volte lo stesso colpo.
Il pallettaro è uno che preferisce vincere a imparare.
Tecnicamente è una ciofeca.
Se vuoi ci mettiamo insieme e tu faccio vedere come uno con un minimo di coordinazione e nessuna esperienza tennistica ti spesso la la palla alta. 20 metri e sempre in campo; non ci vuole niente: togli split step, torsione del busto, apertura, baby steps, pronazione colpo e follow through, spin e velocità di palla e fai un pallettaro.
Mah Zyrab mah !!! Non son mica tanto d'accordo sai....e poi se lo ritieni così uno zero in allenamento non ci giocare che ti annoi e se lo cogli in torneo con un bel doppio bagel dovresti fargli capire che è sulla strada sbagliata no ???


Mmmm...
Secondo me, Zyrab ha avuto PESSIME esperienze contro i pallettari!

Se mi si vuol far credere poi che uno che corre e spaletta ha più tecnica di uno che tira topponi a 120km/h solo perché sbaglia meno, garbatamente rispondo con una risata.
Con lo stesso garbo ti faccio notare che il problema nel tennis è tenere la palla in campo: se uno tira in campo topponi a 120 kmh ha una classifica ATP.
Uno di noi probabilmente se tira a 120 kmh (se), tira sui teloni.
Ti assicuro che uno che tira topponi a 30 kmh in campo è uno bravo.
La risposta però è sempre la stessa: prova! Domani fa una partita  con un tuo amico e guarda quante palle mandi dall'altra parte in maniera profonda e consistente (il palleggio o la palla dal cesto non vale).
Tanto per dirtene una, Oscar Wegner (che non è l'ultimo arrivato, ma il primo coach di kuerten, e uno degli inventori del tennis moderno, nonchè uno dei maestri più famosi al mondo) dice che il 90% delle persone che giocano a tennis non è in grado di mandare 10 palle consecutive di là in maniera consistente, cioè senza sbagliare e senza dare opportunity ball.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da kingkongy il Mar 20 Gen 2015 - 17:23

Penso che Wegner esageri: manco 8...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Paolo070 il Mar 20 Gen 2015 - 17:24

Perfetto !!!  cheers

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 8 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum