Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Pagina 12 di 14 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

12% 12% 
[ 11 ]
88% 88% 
[ 78 ]
 
Totale dei voti : 89

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Durbans il Lun 19 Gen 2015 - 12:04

Promemoria primo messaggio :

Per "ultradifensivo" non intendo semplicemente fare il pallettaro (nella categoria ci sono anche quelli ma non solo), ma chi gioca sempre una palla senza peso in totale sicurezza abbastanza profonda e due metri sopra la rete (quindi non facilmente attaccabile), non rischiando mai assolutamente niente e vincendo una partita facendo zero vincenti e con 200 errori dell'avversario.

Vorrei sapere che ne pensate.

Durbans
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso


Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da andyvakgj il Mar 10 Mar 2015 - 13:02

@Sonny Liston ha scritto:


In futuro, ove necessario, ricorrero' volentieri all'aiuto farmaceutico!

ovvio Very Happy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 717
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

differenza abissale

Messaggio Da bvzpao il Lun 16 Mar 2015 - 17:04

@Durbans ha scritto:
@nardac ha scritto:Ragazzi siamo alla follia ??
La prima regola del tennis é buttare la palla di la .
Può piacere o meno un gioco difensivo , ma ognuno ha il sacrosanto diritto di cercare di vincere con i mezzi o la tattica che vuole ! 
Ci mancherebbe altro .

Forse non si è capito bene la domanda del sondaggio.
Non si parla di regolamento, o del fatto che una vittoria così non vale. Uno può vincere come vuole, giusto.

Si parla di spirito sportivo, lealtà sportiva, fair play. In un Europeo di qualche anno fa Svezia e Danimarca fini 2-2 ed il risultato buttò fuori l'italia. Non penso che si misero d'accordo su carta ma entrambe le squadre sapevano che quello era un risultato buono per entrambe ed hanno speculato su questa cosa. Anche chi entra in campo ultradifensivo senza mai prendere un rischio specula sugli errori dell'avversario. 

Come è mancata lealtà sportiva nelle due nazionali in quel caso, manca anche in chi specula su un campo da tennis?



ma se il pallettaro in questione si trova Roger Federe dall'altra parte, cosa fa? gli spara perchè non sbaglia mai?
sono 3 anni che cerco di battere un avversario così, ci avrò fatto 50 set senza vincerne uno, ma sono certo che sia una mia mancanza di capacità, non una sua scorrettezza. E prima o poi ci riuscirò, e lui non vincerà più. Il tuo errore sta nella parte in cui pensi che il pallettaro speculi sugli errori altrui. Non esiste un ragionamento del genere. nessuno ha la certezza dell'errore altrui, e poi gli sarà pur capitato un suo simile, vero? quelle "belle partite " in cui un set dura 2 ore. Si chiama Tennis. diversamente lo chiamavano ping pong! Perchè nel tennis c'è qualche fattore in più. (a proposito: anche a tennis tavolo chi usa le puntinate lo consideriamo scorretto? no, perchè il regolamento lo permette. Quella è la tua legge, anche morale: il regolamento.) Piuttosto lamentiamoci di quei giocatori che pestano o oltrepassano la riga del servizio mentre battono.

bvzpao
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 199
Data d'iscrizione : 12.10.10

Profilo giocatore
Località: Cremona
Livello: c'è il 6.3?
Racchetta: PK SQ limited

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da wetton76 il Dom 22 Mar 2015 - 16:24

il pallettaro "doc" specula sugli errori altrui, che arrivano abbastanza presto, pur di uscire dallo scambio ... a volte egli alterna colpi imprevedibili come palle corte "fintate" ... per batterlo ci vuole molta pazienza e se si è capaci, realizzare dei vincenti, avvicinandosi pian piano alla rete per chiudere il punto!

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Trave il Mar 24 Mar 2015 - 17:10

"antisportivo" no perchè se uno rispetta le regole...fa solo il suo gioco. Tantopiù che spesso lo fa involontariamente.
Per esempio un amico con cui gioco non ha soluzioni di rovescio se non un back parecchio alto sopra la rete che da punto debole su cui insistere diventa spesso il suo punto forte a causa dei miei errori...

Irritante si perchè chi preferisce "provarci, sbagliare e migliorare" piuttosto che non provarci affatto legge questi pallonetti come un comportamento "da coniglio" che non rientra nel suo schema mentale.

Ps. io rientro nella categoria di quelli che si irritano di fronte ai pallettari rinunciatari. Poi ho capito che l'unica soluzione non era incavolarsi ma imparare ad attaccare queste palle per farle diventare un vantaggio nello scambio....la strada è ancora lunga ma la situazione sta migliorando Smile

Trave
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 77
Età : 31
Località : Saronno
Data d'iscrizione : 24.03.15

Profilo giocatore
Località: Saronno
Livello:
Racchetta: Wilson Blade 98 (16x19) 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da bvcf il Dom 29 Mar 2015 - 19:34

antisportivo direi proprio di no...il pallettaro applica una sua tattica (non vietata dal regolamento) per ottenere la vittoria.
Direi che per uscirne vivi bisognerebbe riuscire ad attaccare non disdegnando la rete, o riuscire a portare a rete il nostro amico pallettaro.

bvcf
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 211
Località : carimate
Data d'iscrizione : 25.03.14

Profilo giocatore
Località: carimate
Livello: 4.1
Racchetta: PO 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da wetton76 il Sab 4 Apr 2015 - 13:38

@bvcf ha scritto:antisportivo direi proprio di no...il pallettaro applica una sua tattica (non vietata dal regolamento) per ottenere la vittoria.
Direi che per uscirne vivi bisognerebbe riuscire ad attaccare non disdegnando la rete,o riuscire a portare a rete il nostro amico pallettaro.

Non mi capita di giocare frequentemente con i "pallettari", ma nel caso succeda le tattiche evidenziate da Bvcf mi sembrano giuste, aggiungo anche:

1) aprirsi il campo avvicinandosi pian piano alla rete, il pallettaro di solito tende ad accorciare se messo sotto pressione, e poi chiudere il punto con un diagonale stretto quando si è vicini alla rete;

2) richiamare il pallettaro a rete con dei colpi corti, magari simili a quelli che gioca lui, e poi passarlo con palle profonde o che gli finiscono addosso ai piedi;

3) se il pallettaro è dotato di un buon servizio, o meglio di una buona prima, mettersi abbastanza dietro al linea di fondo, cercando però di intuire se tirerà centrale o esterno e muoversi quindi in anticipo;

4) armarsi di molta pazienza e cmq variare il gioco e le tattiche di cui sopra Smile .

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da viciohead il Lun 6 Apr 2015 - 19:47

@Sonny Liston ha scritto:Passano i mesi, gli anni... e nel forum si leggono sempre le stesse cose (ovviamente in buona fede...).

Posto che, anche a me, piaceva moltissimo il tennis anni '80, con la sua varietà di gioco e di stili...

La palla VIAGGIAVA LA META' DI ORA.

Quindi era più facile esprimere un gioco "di tocco", "di talento" e godere la visione di partite bellissime ed avvincenti.

Salvo RARISSIME ECCEZIONI, oggi questo NON E' PIU' POSSIBILE, per il semplice fatto che, l'enorme velocità degli scambi, del servizio ha modificato il gioco.

E non c'è possibilità di tornare indietro (se non, quella utopica, di modificare e depontenziare gli attrezzi).

Lo stesso lo si può vedere nel calcio: i "Funamboli" (alla Beccalossi) non possono più effettuare le loro giocate estrose: il gioco ha ritmi impressionanti (e dopati) il fattore fisico è preponderante.

Tornando al tennis: se c'è qualcuno che crede che i "robot spara-palle" di oggi non abbiano talento... IMHO, di tennis ne capisce veramente poco.

E, in conclusione, ribadisco che preferivo il tennis degli anni '80: ma non si può tornare indietro.
Ti giuro mi dispiace che abitiamo lontani perche' mi piacerebbe giocare con te e conoscerti ,sei concreto, onesto e chiaro...poche pugnette come si dice da noi in romagna...complimenti

viciohead
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 383
Data d'iscrizione : 30.03.14

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.1
Racchetta: coppia zus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 6 Apr 2015 - 20:04

@viciohead ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:

Tornando al tennis: se c'è qualcuno che crede che i "robot spara-palle" di oggi non abbiano talento... IMHO, di tennis ne capisce veramente poco.

E, in conclusione, ribadisco che preferivo il tennis degli anni '80: ma non si può tornare indietro.
Ti giuro mi dispiace che abitiamo lontani perche' mi piacerebbe giocare con te e conoscerti ,sei concreto, onesto e chiaro...poche pugnette come si dice da noi in romagna...complimenti

Grazie, Vicio...

Anche io ti leggo volentieri.

Se capito nelle tue bellissime zone, una "battaglia" ce la facciamo sicuro!

Anche perché, se sei un 4.1, viene fuori una bella partita!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da viciohead il Lun 6 Apr 2015 - 20:07

Ok

viciohead
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 383
Data d'iscrizione : 30.03.14

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.1
Racchetta: coppia zus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Roger66 il Lun 6 Apr 2015 - 20:08

@Sonny Liston ha scritto:
@viciohead ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:

Tornando al tennis: se c'è qualcuno che crede che i "robot spara-palle" di oggi non abbiano talento... IMHO, di tennis ne capisce veramente poco.

E, in conclusione, ribadisco che preferivo il tennis degli anni '80: ma non si può tornare indietro.
Ti giuro mi dispiace che abitiamo lontani perche' mi piacerebbe giocare con te e conoscerti ,sei concreto, onesto e chiaro...poche pugnette come si dice da noi in romagna...complimenti

Grazie, Vicio...

Anche io ti leggo volentieri.

Se capito nelle tue bellissime zone, una "battaglia" ce la facciamo sicuro!

Anche perché, se sei un 4.1, viene fuori una bella partita!


anche perchè ne avresti un altro da sfidare Very Happy

Roger66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 50
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 01.02.10

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: FIT 4.1 O45 2015
Racchetta: Pro Kennex QTOUR

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 6 Apr 2015 - 20:13

Azzo!

Due non vi reggo nella stessa giornata! Razz

Cmq, un giro a Bologna lo vorrei fare davvero.

Potremmo organizzare un paio d'ore di tennis  a tre.

Poi, magari, la sera, una pizza con fidanzate/mogli! (in questo caso, NON a tre) Cool

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Roger66 il Lun 6 Apr 2015 - 20:16

@Sonny Liston ha scritto:Azzo!

Due non vi reggo nella stessa giornata! Razz

Cmq, un giro a Bologna lo vorrei fare davvero.

Potremmo organizzare un paio d'ore di tennis  a tre.

Poi, magari, la sera, una pizza con fidanzate/mogli! (in questo caso, NON a tre) Cool


sarebbe una bella idea,ma la pizza te la scordi....tajadel al ragù come minimo Very Happy


p.s. Vicio,4.1 di Bologna? dimmi dove giochi che ci organizziamo Cool

p.s.2 : fai le quali BNL da Siro?

Roger66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 50
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 01.02.10

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: FIT 4.1 O45 2015
Racchetta: Pro Kennex QTOUR

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da viciohead il Lun 6 Apr 2015 - 20:27

Gioco a castel maggiore non faccio piu' fit,solo uisp

viciohead
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 383
Data d'iscrizione : 30.03.14

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.1
Racchetta: coppia zus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 6 Apr 2015 - 21:50

@Roger66 ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:

Poi, magari, la sera, una pizza con fidanzate/mogli! (in questo caso, NON a tre) Cool


sarebbe una bella idea,ma la pizza te la scordi....tajadel al ragù come minimo Very Happy


Ottimo!

Occhio che, a tavola, valgo un 2.7! Cool

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Emanuele 80 il Lun 6 Apr 2015 - 23:46

Si nemmeno io ho capito benissimo la domanda, se l'avversario è un buon difensore che si muove bene e rimanda tutto allora è un buon tennista, se mette palle brutte senza peso quelle glie le faccio ingoiare lol!
(Vabbeh alimeno in teoria eheh) 

Comunque mi sa che la questione riconduce a: quanto è  realmente importante il punteggio nel tennis? Se l'obiettivo è solo vincere oppure anche divertirsi, giocare dei bei colpi, ecc...

Emanuele 80
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 199
Data d'iscrizione : 01.09.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da giococlassico75 il Lun 13 Apr 2015 - 20:05

allora il discorso è semplice e lo ripeterò all'infinito..
se si perde contro un pallettaro o il classico tizio che rimanda di là tutto senza peso ecc ecc...si è più scarsi dell'avversario...punto.
inutile dire, ah io gioco, sparo tutto, lui si difende solo...se ci perdi sempre, sei semplicemente più scarso di lui..

giococlassico75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1292
Età : 41
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex SV 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 14 Apr 2015 - 8:39

@giococlassico75 ha scritto:allora il discorso è semplice e lo ripeterò all'infinito..
se si perde contro un pallettaro o il classico tizio che rimanda di là tutto senza peso ecc ecc...si è più scarsi dell'avversario...punto.
inutile dire, ah io gioco, sparo tutto, lui si difende solo...se ci perdi sempre, sei semplicemente più scarso di lui..


Sono 30 anni che gioco a tennis.

E sono 30 anni che sento sempre i soliti discorsi sui pallettari.

Sono sempre gli stessi discorsi, fatti dai soliti personaggi da circolo: ovvero quelli che perdono sempre (principianti, presuntuosi ed esaltati)... che sono accomunati dall'incapacità di autovalutarsi tennisticamente.

Chi sa giocare... entra in campo, asfalta il pallettaro di turno e va al bar a bersi una bella birretta con gli amici.

Il "detrattore" del pallettaro entra in campo, PERDE FACILE, e passa le ore a giustificarsi con gli amici perché abbia perso con "un giocatore così scarso".

Usando argomentazioni risibili, come la domanda iniziale di questo post.

A me, il gioco del pallettaro NON PIACE, ma non mi sono mai permesso di denigrarlo.

Di solito (a livello di quarta categoria), entro in campo e li asfalto... e, quando non ci riesco, mi complimento con loro e cerco di giocare meglio la prossima volta.

Sic et simpliciter.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da andyvakgj il Mar 14 Apr 2015 - 10:28

a tutti i livelli esistono i pallettari

sti discorsi non hanno senso

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 717
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da gilgamesh il Mar 14 Apr 2015 - 10:42

io quando esco dal campo con un pallettaro mi dicono da fuori "ma come, hai perso? eppure parevi tanto meglio di lui" eppure ci perdo sempre e infatti imputo la colpa al fatto di non essere abbastanza forte da saperli asfaltare. ormai lo so e cerco di migliorare in questo senso. nessuna scusa o recriminazione, chi vince gioca meglio.

gilgamesh
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 816
Località : firenze
Data d'iscrizione : 18.05.12

Profilo giocatore
Località: firenze
Livello: 4.3 fit
Racchetta: Donnay pro one os ext.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Emanuele 80 il Mar 14 Apr 2015 - 16:01

@giococlassico75 ha scritto:allora il discorso è semplice e lo ripeterò all'infinito..
se si perde contro un pallettaro o il classico tizio che rimanda di là tutto senza peso ecc ecc...si è più scarsi dell'avversario...punto.
inutile dire, ah io gioco, sparo tutto, lui si difende solo...se ci perdi sempre, sei semplicemente più scarso di lui..
Sono d'accordo con voi, anche se per amor del vero dobbiamo pur dire che il tennis a livelli amatoriali di circolo non è solo vincere games... apro e chiudo parentesi. Comunque in generale non si può non essere d'accordo se uno e' NETTAMENTE più forte vince, pallettaro o meno.

Emanuele 80
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 199
Data d'iscrizione : 01.09.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Dave71 il Mer 15 Apr 2015 - 9:01

Se si gioca una partita, contano i punti e null'altro: essere pallettari è solo una tattica e se funziona ben venga!

Se si guarda solo l'estetica, a quel punto sono valutazioni personali, ma a me un giocatore che tira solo bordate o prova leziosismi degni di Edberg e ne azzecca uno su dieci non è che piaccia molto.

Dave71
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 183
Località : Lucca / Torino
Data d'iscrizione : 26.06.14

Profilo giocatore
Località: Lucca | Torino
Livello: ITN 6?
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Sonny Liston il Mer 15 Apr 2015 - 9:06

@Emanuele 80 ha scritto:
 se uno e' NETTAMENTE più forte vince, pallettaro o meno.

No, se uno è PIU' FORTE, vince.

se è NETTAMENTE più forte, STRAVINCE, con punteggi punitivi (tipo 6-0, 6-1)

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da jasper il Mer 15 Apr 2015 - 9:16

@gilgamesh ha scritto:io quando esco dal campo con un pallettaro mi dicono da fuori "ma come, hai perso? eppure parevi tanto meglio di lui" eppure ci perdo sempre e infatti imputo la colpa al fatto di non essere abbastanza forte da saperli asfaltare. ormai lo so e cerco di migliorare in questo senso. nessuna scusa o recriminazione, chi vince gioca meglio.
 
Ciao Gilga, ci son passato anche io... perdevo con gente che semplicemente tirava di la qualsiasi palla, ed io pesce abboccavo e sparacchiavo in cerca di vincenti e colpi che non ho in canna. L'unica soluzione è stata armarsi di tanta pazienza e migliorarmi sino ad acquisire una buona regolarità, sopratutto mentale.

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Ziryab il Mer 15 Apr 2015 - 9:24

Se tutti quanti si mettessero a giocare con la sola intenzione di non sbagliare, strafottendosene della tecnica e della ricchezza di questo gioco, sarebbero tutti più forti e tutti pallettari...è le bocce sarebbero più emozionanti del tennis.

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da Sonny Liston il Mer 15 Apr 2015 - 9:28

@Ziryab ha scritto:Se tutti quanti si mettessero a giocare con la sola intenzione di non sbagliare, strafottendosene della tecnica e della ricchezza di questo gioco, sarebbero tutti più forti e tutti pallettari...è le bocce sarebbero più emozionanti del tennis.




Queste cose le sento dire da ANNI da chi non è capace di tenere il palleggio.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

Messaggio Da kingkongy il Mer 15 Apr 2015 - 9:37

Ma di che "bocce" stiamo parlando ?

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 12 di 14 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum