Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Gambe, stance, jeu de jambe

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Gio 27 Nov 2014 - 15:03

Promemoria primo messaggio :

Seguendo la partita di Federer in Fed cup, mi sta venendo un dubbio sul gioco di gambe, connesso anche ai consigli sul video che ho postato.

Abbiamo svariate stance, tutte cob in comune il colpire da fermi, sugli avampiedi e scaricando il peso da una gamba all'altra. Nel dritto, dalla destra alla sinistra.

Questo sempre?
Nella closed stance e nella semi open mi è chiaro.
Meno nella open, in cui vedo molte evoluzioni di gioco di trasferimento del peso.
So che il peso rimane più sulla gamba destra, xon meno scaricamento sulla sinistra. Però adesso si assiste a rotazioni che portano la destra davanti alla sinistra, a causa di una rotazione, a partire da una open stance, in senso antiorario.

Errore o follow through della open stance per essere centrato e pronto a scattare?
Per dirla meglio: la gamba sinistra cade indietro perché il giocatore vuole uscire dal colpo in equilibrio o per scaricare peso sulla palla?

Nella open stance il peso in avanti deve essere scaricato con un protendere del baricentro in avanti immagino

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso


Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Ven 28 Nov 2014 - 19:55

Sono malato... Corda di canapa :-) poca spesa, tanta resa. Costruisco.una scalEtta 3x6 e sono a posto:-)

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Veterano il Ven 28 Nov 2014 - 22:53

Attento a non rimanere incastrato con i piedi eh eh eh.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Ven 28 Nov 2014 - 22:59

;-)

Grazie ancora Vet, queste sono proprio i tipi di consiglio che mi servivano:-) o forse, che cercavo:-)

Una domanda: sopratutto nella open stance, mi sembra che colpiscono in volo o sbaglio?
In teoria andrebbe bene per recuperare una palla in allungo, ma per una ope stance classica mi sembra esagerato il finale in avanti.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Veterano il Ven 28 Nov 2014 - 23:33

Non guardare il salto........il salto non e' obbligatorio ne cercato,si fa perche' si spinge con le gambe, e loro spingono...... se parli degli esercizi che fa Federico Palermo ce ne sono di diversi tipi,e ti fa vedere un po di tutto,di casuale o forzato non ce mai nulla,ma sono tutti esercizi fatti con uno scopo ben preciso.Il problema e che se non hai ben chiaro cosa stia facendo e perche' rischi solo di fare confusione,se cerchi bene in qualche suo video si vede bene come fa la semi open e la open,e anche tutte le altre stance,ma non confondere le stance con quello che poi succedera' dopo.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Ven 28 Nov 2014 - 23:36

Grazie !

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Veterano il Ven 28 Nov 2014 - 23:44

Di niente,anzi per terminare il discoroso nota bene come sta basso e rimane composto e ben bilanciato,sia in uscita dal colpo che  poi quando ritorna in copertura.Chiaro che poi in partita non si puo riuscire a mantenere sempre un perfetto equilibrio,ma la base e' quella e bisogna cercare di mantenere una posizione il piu stabile possibile anche quando le condizioni di gioco sono complicate.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Ven 28 Nov 2014 - 23:46

L'equilibrio, dopo i consigli che mi hai dato

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Ven 28 Nov 2014 - 23:47

Sta diventando il fulcro della mia concezione del tennis;-) sto capendo che senza si perde molto velocemente... Sopranei recuperi.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Sab 29 Nov 2014 - 17:49

Altra curiosità.

Sapendo le 3 stance e i loro pro e contro (ad esempio, open stance comoda nei recuperi di dritto sul lato del drinto, semi open più comoda per girare intorno alla palla e effettuare un dritto anomalo, neutral o closed per avanzare in campo; tutto in linea generale), come scegliere quando fare cosa?

Ad esempio: se devo spingere entrando in campo su una palla più corta dell'avversario, magari perché recupera in corsa, entro in neutral d'istinto.

Ma da fondo campo, cosa mi conviene? Ossia, dato per scontato che sarebbe meglio fare tutto bene, quindi spingere anche in open stance, mi conviene virtualmente dividere il campo in 2 e usare prevalentemente la open a destra e la semi open a sinistra del campo?
Il dubbio mi viene pensando al fatto che è importante lasciare aperto meno campo possibile, quindi le due stance sono quelle che in teoria danon il meglio nei due lati di campo.

Però così la neutral, da fondo campo, non è comunque la stance che, se preparata in anticipo, consente la maggior potenza?

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Sab 29 Nov 2014 - 18:20

Per dirla più semplice:

È giusto dividere il campo per il dritto in

Open stance a destra, con magari step in o come si chiama il poggiare prima il piede destro, poi avanzare con il sinistro per impattare.

Semi open per il lato sinistro, quando.si gioca un anomalo.

Neutral stance per entrare in campo o colpire forte, poiché si scarica più peso.

Il tutto dando per scontato che bisogna sapere giocare bene tutto da ovunque?

Ps. Vedo più difficile un open stance dal lato sinistro, perché sarebbe troppo deficitaria nel recupero di posizione.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da kingkongy il Sab 29 Nov 2014 - 21:08

Simon...se giochi a tennis così...vai al manicomio!!!
Se devi allenarti e devi tirare una vasca da bagno piena di palline per farti il cu...o quotidiano, allora dividi il campo come vuoi, anche come un mosaico bizantino...ma quando giochi, giochi! E se sai fare i tre stance...sei sulla palla e basta!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Dom 30 Nov 2014 - 11:11

Ma è colpa vostra se son matto;-)

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da kingkongy il Dom 30 Nov 2014 - 11:32

Hihihi, questo è vero! È oggettivamente "facile" teorizzare e analizzare nel dettaglio swing ed esercizi...ma in campo e' tutto un altro film...
Porta pazienza.
Ovviamente è tutta colpa di Vet. Se invece ti riesce qualcosa è tutto merito dei consigli del Forum! Se proprio proprio fai un tiro magico, beh, allora, in via eccezionale, accetterò il panettone che mi spedirai a Natale.
Very Happy Very Happy Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Dom 30 Nov 2014 - 11:40

xd così funziona!;-)

Comunque, a livello chiacchiera, non ti sembra anche a te che il campo sia virtualmente diviso dai giocatori in stance? Intendo come ragionamento base, che poi evolvono perché il gioco non è statico come gli scacchi, dunque bisogna adattarsi :-)

Ad esempio, Federer o Nadal dividono molto il campo nel modo sopra elencato

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da kingkongy il Dom 30 Nov 2014 - 12:03

Sì, ci sono stance "d'elezione", soprattutto in base a due parametri: quello che ti arriva, quello che vuoi che succeda.
Il saper colpire con tutti gli stance rappresenta un vantaggio, proprio per la facoltà di scelta in base alla situazione (un po' come da tuo esempio).

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da jekyll il Dom 30 Nov 2014 - 12:28

Topic molto interessante! Smile 

@Simonb facci sapere come la costruisci Wink

jekyll
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1388
Età : 29
Località : Sicily
Data d'iscrizione : 29.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Simonb il Dom 30 Nov 2014 - 13:59

Kk, quello che ti arriva mi è chiaro (se non ho tempo, open stance), ma quello che voglio che succeda... Cioè? Mi puoi fare un esempio?
Io penso che in open stance bisognerebbe saper giocare come in neutral. A meno che non parliamo di scaricamento di pesi più semplice - magari anche solo de gustibis - in una posizione rispetto un'altra.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da kingkongy il Dom 30 Nov 2014 - 15:30

Sì, a volte non sono chiarissimo.
Scegliere uno stance "liberamente", significa che puoi metterti un po' come desideri. Ovvero, la tua scelta "a priori" (ex ante, direbbero i latini) ha delle ripercussioni sul tipo di colpo che intendi giocare e su quelli che saranno i risultati derivanti a livello tattico o strategico (ex post).

Il girarsi su un rovescio per tirare inside (in o out) significa progettare con due colpi di anticipo questa soluzione: pressione su diagonale di rovescio, risposta avversario non più lunga, giro intorno alla palla e...preferisco una open a sbracciare con effetto a uscire? Oppure sto neutral e gioco lungolinea su dritto?
Ok, perché questa scelta? Tante le opzioni: 1) dimostrazione di forza su diagonale, 2) dimostrazione di comandare il gioco, 3) tengo inerzia finalmente/continuo 4) lo voglio far muovere, 5) voglio vedere come ci arriva, 6) se ci arrivi...sono già a rete, 7) se ci arrivi...son cavoli, Cool non ci arriverai mai!
Insomma, ci sono i soliti, maledetti "distinguo". Quello che un maestro ti dirà, di certo, è di sviluppare tutti gli stance possibili e immaginabili ma di crearti certezze/sicurezze/serenità su uno stance. Insomma, quando non sai che fare...ci pensa il tuo cervello animale e istintivo a tirare.

Spero di esser stato più chiaro.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Veterano il Dom 30 Nov 2014 - 20:23

Sicuramente a livello di istinto animale tu ne sai qualcosa eh eh eh .

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da Veterano il Dom 30 Nov 2014 - 20:26

Comunque io incomincerei a dividere il campo in due,dritto e rovescio,una volta costruita la base,pensiamo alle altre soluzioni.La base e' classica closed e neutral,poi si va sulla open.
Meno cose si fanno  meglio e',poche ma ben fatte.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gambe, stance, jeu de jambe

Messaggio Da kingkongy il Dom 30 Nov 2014 - 20:33

@Veterano ha scritto:Sicuramente a livello di istinto animale tu ne sai qualcosa eh eh eh .
Sto ridendo... In effetti pure orango nel nick!
Poi si presta a varie interpretazioni !

P.s. Prrrrr! Very Happy Very Happy Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum