Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Tensione verticali/orizzontali

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da lleyton il Mer 30 Giu 2010 - 21:06

Promemoria primo messaggio :

vorrei sapere i benefici derivanti dalla differenza di tensione tra orizzontali e verticali, in particolare vorrei sapere se è vero che tirando di più le orizzontali il telaio diventa più stabile e tirando di più le verticali diventa più potente grazie in anticipo

lleyton
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Località : Cremona
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Prestige MId

Tornare in alto Andare in basso


Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Aerogel il Sab 5 Mag 2012 - 21:27

c
@adip89 ha scritto:Non so, io ho letto da altre parti (post di Eiffel compresi) che con le verticali più tese si aumenta la velocità di uscita

Se magari trovi i post possiamo vedere il contesto in cui sarebbe stato detto questo, ma se ragioniamo in termini assoluti, come detto, lavorare sulle tensioni influenza di per sé troppo poco la velocità della palla per fare grandi ragionamenti in qualsiasi senso... Wink

Poi mi suona proprio strano che alzare la tensione possa generare in qualche modo più potenza, a meno di non andare a disturbare gli effetti che ciò potrebbe avere sullo swing del giocatore, ma in questo caso andremmo fuori contesto Smile

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da adip89 il Sab 5 Mag 2012 - 23:09

http://www.passionetennis.com/t4440-tensione-verticali-orizzontali?highlight=verticali
Magari ho inteso male io però mi sembra quello che dice in questo thread

adip89
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1230
Età : 27
Località : Urbino
Data d'iscrizione : 18.07.11

Profilo giocatore
Località: Urbino (PU)
Livello:
Racchetta: Wilson nCode Six One 95 (16x18)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Aerogel il Dom 6 Mag 2012 - 3:00

adip89 ho dato un'occhiata... la prima cosa che ho visto è che in realtà non si parla esattamente in generale, ma si stanno confrontando due set up con tensione differenziata: quello "classico" con le orizzontali tese un chilo in meno (ad esempio 22/21) e l'altro con le verticali un chilo i meno (21/22). (questo è almeno quello che ho capito io...)

E sempre se ho ben capito Eiffel nell'ultimo post della prima pagina dice esattamente il contrario di quello che tu hai inteso.

Quello su cui onestamente non mi trovo proprio d'accordo sono le percentuali indicate: 3/5% di velocità in uscita è davvero parecchio, forse troppo visto che si sta parlando di un kg di differenza su una stessa corda e su una stessa racchetta a parità di movimento. Paradossalmente, la mia opinione è che sarebbe stato più plausibile 0,3-0,5% (più 0,3% però!).

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 6 Mag 2012 - 8:44

La ragione -secondo i responsabili tecnici- sta proprio nella forma dell'ovale: in pratica, l'incordatura a 2 nodi fa aumentare la pressione ai quattro "angoli" dello stesso in maniera non uniforme, determinando sia una reazione non uniforme del piatto corde che una pressione maggiore sui lati del nodo

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da adip89 il Dom 6 Mag 2012 - 9:31

Proprio a quello facevo riferimento dicendo che c'era una maggiore velocità di uscita di palla.
Non saprei, aspettiamo Mario

adip89
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1230
Età : 27
Località : Urbino
Data d'iscrizione : 18.07.11

Profilo giocatore
Località: Urbino (PU)
Livello:
Racchetta: Wilson nCode Six One 95 (16x18)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 6 Mag 2012 - 11:06

Il post in questione era riferito ad uno specifico quesito (limitato a budello e multi) ed era conseguentemente "scivolato" su altro.
La domanda (e la risposta) specifica era rispetto alle diverse tensioni nelle due posizioni considerate (a parità di colpo e corda).
A basse tensioni come quelle considerate, e con studi e software di analisi più moderni, la velocità di uscita (rispetto a quella -comune- di ingresso) tra i due casi presi ad esempio (tensione costante/orizzontali un kg meno tese) ha una differenza media del 1.2/1.5% circa e la precisione angolare circa dello 0.8/1% a seconda delle dimensioni e del modello del telaio.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da adip89 il Dom 6 Mag 2012 - 11:11

Ma quindi non c'è una regola generale?

adip89
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1230
Età : 27
Località : Urbino
Data d'iscrizione : 18.07.11

Profilo giocatore
Località: Urbino (PU)
Livello:
Racchetta: Wilson nCode Six One 95 (16x18)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da rovesciointop il Mar 12 Mar 2013 - 15:44

@Eiffel59 ha scritto:Il discorso del differenziale di tensione è molto più ampio e necessiterebbe di PAGINE, non di righe, per essere spiegato a fondo...comunque, importante è anche lo stile del giocatore, il suo modo di impattare la palla (faccia più o meno aperta, uso notevole/esasperato di diritto piatto/frontale e back/sidespin...).
Per andare su un esempio pratico:
Guga Kuerten cheers (grande giocatore e ancor più grande persona...) ha sempre utilizzato una tensione orizzontale superiore rispetto alle verticali (al massimo le faceva pari ma molto di rado e perlopiù sull'erba..) a causa dell'enorme anticipo e della particolare apertura della faccia della racchetta, per avere un perfetto controllo di profondità e pesantezza del colpo...io stesso (che come incordatore suggerisco all'80% dei miei clienti di incordare le verticali più tese -ibridi esclusi ovvio- delle orizzontali) a causa dell'uso considerevole che ho di back e sidespin e della tendenza a "perdere" la palla in lunghezza quando colpisco piatto a causa delle mie tensioni tendenzialmente basse, preferisco utilizzare una orizzontale più tirata della verticale...su certi telai (come ad esempio tutte le Prince attuali a fori allargati) la maggior tensione delle O aiuta a rendere più stabile ed uniforme il telaio.

E qui ho descritto solo alcune delle variabili...

Comunque nella norma è meglio sempre tendere di più le verticali delle orizzontali (non dimenticate che come minimo le orizzontali sono il 20% più corte delle verticali....)

Io per il dritto uso una (quasi) full western, arroto come un dannato, come mi conviene differenziare? Uso microgel extreme mp con pht 1;25 a 23/22 Grazie.

rovesciointop
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 543
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 13 Mar 2013 - 7:32

Con quella corda e quel telaio resterei così, anche perchè usi corde rigide e quello è un telaio piuttosto prono a restringersi ed allungarsi nell'ovale..al massimo potresti farle pari (sempre a 4 nodi) ma eviterei soluzioni alla Guga se di quei telai ne hai solo uno...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da rovesciointop il Mer 13 Mar 2013 - 14:26

@Eiffel59 ha scritto:Con quella corda e quel telaio resterei così, anche perchè usi corde rigide e quello è un telaio piuttosto prono a restringersi ed allungarsi nell'ovale..al massimo potresti farle pari (sempre a 4 nodi) ma eviterei soluzioni alla Guga se di quei telai ne hai solo uno...

Grazie per la tua cortesia e professionalità.

rovesciointop
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 543
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da fero il Mar 30 Set 2014 - 22:29

Salve 
Sto cercando qualche discussione sul fatto di differenziare di 2 kg in meno le orizzontali rispetto alle verticali...
Sarebbe dannoso per il telaio?

fero
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 575
Località : BS
Data d'iscrizione : 16.10.10

Profilo giocatore
Località: BS
Livello: 4.3 fit
Racchetta: head G XT instinct MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 1 Ott 2014 - 5:49

Con la stessa corda, anche in presenza di un'incordatura a 4 nodi, non c'è logica a farlo...e su determinati telai potrebbe risultare dannoso.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da jasper il Mer 1 Ott 2014 - 6:26

Inoltre conviene vedere come incorda il vostro incordatore, e se vedete che tende a lasciale "smiles" per poi addrizzarli col punteruolo conviene fare tensioni uguali Wink
Cosa ne pensi Mario?

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 1 Ott 2014 - 6:52

Lui incorda da sé, ma comunque resta il fatto che a parità di corda non si differenzia mai più del 5%...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da jasper il Mer 1 Ott 2014 - 8:06

Non sapevo incordasse da se Wink
Comunque, dato che molti non sanno neanche cosa sia il metodo "waving one ahead", cosa ne pensi riguardo il fatto che sia preferibile non differenziare quando è sicuro che le orizzontali saranno montate con "smiles" ???
Quantomeno la perdita di tensione iniziale sarà marginalmente meno marcata!

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mer 1 Ott 2014 - 8:10

@Eiffel59: in virtù di quello che hai detto, ed in base alle caratteristiche delle corde, potrei fare V7/Turbo 22/23 o 23 full 4 nodi? Grazie

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 1 Ott 2014 - 9:08

@Domenico, meglio pari tensione.

@Jasper, sicuramente..non a caso allineo sempre.."durante" e "dopo" e comunque prima di levare il telaio dalla macchina... Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da fero il Mer 1 Ott 2014 - 12:36

eccomi..
master ma io non incordo mica...venivo da te ed antonio a bs..

comunque il mio nuovo incordatore è un irsa (corso base) e mi ha sempre detto che gli hanno insegnato a tendere le orizzontali lentamente rispetto alle verticali...è scrupoloso...
in questo caso magari si potrebbe provare almeno 1,5 kg di differenza?

inoltre altro dubbio....ho voluto estremizzare le tensioni di un ibrido weiss cannon blackedge 1,25 (V) e spiral a tensioni 23/23 invece di full mono 23/21 (-2 kg).
In questo caso il telaio non ha problemi di sollecitazioni giusto?sbaglio o la differenza di morbidezza del  multi rispetto al mono equivale a incordare con 2kg di differenza?ovviamente escludendo  là della giocabilità che tra l'altro ho trovato ricca di spin.

grazie, spero si capisca  Rolling Eyes

fero
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 575
Località : BS
Data d'iscrizione : 16.10.10

Profilo giocatore
Località: BS
Livello: 4.3 fit
Racchetta: head G XT instinct MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 1 Ott 2014 - 13:38

Tendere lentamente le orizzontali..relativamente, il tempo ottimale è 30 secondi, di più è assolutamente inutile ancor più se con un'elettronica... Suspect

E comunque no, sono contrario a differenziali di tensione più elevati. Già c'è l'attrito tra verticali ed orizzontali a ridurre la tensione reale di queste ultime. Un differenziale maggiore può causare una compressione delle fibre, facilmente riscontrabile a causa della maggior difficoltà di estrarre la racchetta a lavoro ultimato.

In ultimo, più corretto e coerente incordare l'ibrido a tensioni pari che un full -ancor più un mono- a differenziale eccessivo...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da jasper il Mer 1 Ott 2014 - 13:56

Probabilmente per lentamente intende la trazionatura lenta, così facendo c'è un migliore assestamento!
La mia macchina, una Gamma, ha la possibilità di usare tre velocità Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da fero il Mer 1 Ott 2014 - 14:41

Si esatto intendevo la velocitá di trazione.
Cmq grazie mille...andrò di ibrido che mi trovo pure meglio!
Grazie master sempre n1

fero
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 575
Località : BS
Data d'iscrizione : 16.10.10

Profilo giocatore
Località: BS
Livello: 4.3 fit
Racchetta: head G XT instinct MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 23 Feb 2016 - 21:16

leggendo questo 3d mi è venuta alla mente una cosa. quando giocavo con la prince exo rebel 98, su consiglio di eiffel, la incordai sempre a tensione uniforme (multifilamento) e paragonandola a tutte le altre racchette provate (incordate tutte multifilamento con verticali un chilo in più) ho visto che la resa della prince nel rovescio a una mano in top era nettamente migliore di tutte le altre racchette. ci può essere un collegamento diretto con la tensione uniforme ?  in particolare mi ricordo che con la prince potevo fare il rovescio in modo molto più intuitivo, sia lungolinea che incrociato, andando raramente fuori dalle righe. persino la voleè bassa di rovescio era nettamente più precisa e facile rispetto a tutte le altre racchette. possibile una cosa del genere dovuta alle corde ?

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 24 Feb 2016 - 5:06

No..tutte le racchette con O-ports od equivalenti necessitano del kg in più sulle orizzontali se si gioca piatto, e di tensione pari se dai rotazione. All'atto pratico, a causa/grazie alla struttura, tensionando pari è come tirassi comunque un kg in più sulle verticali su un telaio a fori normali...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum