Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Tensione verticali/orizzontali

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da lleyton il Mer 30 Giu 2010 - 21:06

vorrei sapere i benefici derivanti dalla differenza di tensione tra orizzontali e verticali, in particolare vorrei sapere se è vero che tirando di più le orizzontali il telaio diventa più stabile e tirando di più le verticali diventa più potente grazie in anticipo

lleyton
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Località : Cremona
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Prestige MId

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da andrea77ve il Gio 1 Lug 2010 - 9:51

@lleyton ha scritto:vorrei sapere i benefici derivanti dalla differenza di tensione tra orizzontali e verticali, in particolare vorrei sapere se è vero che tirando di più le orizzontali il telaio diventa più stabile e tirando di più le verticali diventa più potente grazie in anticipo

Io sapevo che la differenza era in primo luogo per compensare alla differente lunghezza delle corde. Una corda più lunga "cede" di più all'impatto ed ecco la necessità di tirare di più le verticali.
Chiaro che una incordatura a 2 nodi rende vano questo discorso.

Ci sono poi schemi di incordatura che prevedono 3 spezzoni di corda (c'è un post interessantissimo ma non lo trovo più...): verticali-orizzontali-2 esterne verticali-orizzontali.

Poi, curiosando nelle tensioni che usano i professionisti, ho notato come tantissimi mettano tensione pari (probabilmente sfruttano le differenti proprietà fisiche della corda usata: es se uso un black-code ibridato con un TF x-one forse il primo, se voglio pareggiare, dovrò tirarlo 1kg in meno vista la durezza dell'armeggio)

Altro parere: un incordatore mi disse anche che sono vie di mezzo tra una "marcia e l'altra". Cioè un 22-23 spinge di più di un 23-23 ma non come un 22-22. (non mi convince molto come motivazione)

Infine: ma con potenza che intendete? Spinta? La pesantezza di palla è un'altra cosa e non è la potenza, a mio avviso. Ricordo che le verticali sono le corde di spin e direzione, le orizzontali sono di spinta (ecco il classico ibrido mono verticale: solida e spinnosa con multi orizzontale: spinta).

..Poi nel forum ci sono persone molto più competenti in materia

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da lleyton il Gio 1 Lug 2010 - 12:08

Mah più che altro mi destabilizzava il fatto del tirare di più le orizzontali... ho sentito dire che in quanto si mettono prima le verticali quando si vanno ad incrociare con le orizzontali la tensione dinamica delle verticali aumenta... quindi bisognerebbe conpensare tirando di più le orizzontali...

lleyton
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Località : Cremona
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Prestige MId

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da andrea77ve il Gio 1 Lug 2010 - 12:14

@lleyton ha scritto:Mah più che altro mi destabilizzava il fatto del tirare di più le orizzontali... ho sentito dire che in quanto si mettono prima le verticali quando si vanno ad incrociare con le orizzontali la tensione dinamica delle verticali aumenta... quindi bisognerebbe conpensare tirando di più le orizzontali...

Il kiletto in più delle verticali tiene già conto che quando passi le orizzontali le tendi maggiormente (così mi dissero).

Se però la tua considerazione indica la volontà di andare pari pari tra le due corde, allora penso sia giusta.

(Parliamo sempre di corde uguali tra loro e di incordature fatte con macchine professionali: con la manuale -senza la dovuta esperienza e professionalità- mi sa che di kg in più/in meno ce ne sono che viaggiano anche tra corda e corda!! )

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da lleyton il Gio 1 Lug 2010 - 12:16

beh ovvio se si parla di ibrido bisogna tener conto del fatto che in genere la O è più morbida della V...

lleyton
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Località : Cremona
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Prestige MId

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 2 Lug 2010 - 7:19

Il discorso del differenziale di tensione è molto più ampio e necessiterebbe di PAGINE, non di righe, per essere spiegato a fondo...comunque, importante è anche lo stile del giocatore, il suo modo di impattare la palla (faccia più o meno aperta, uso notevole/esasperato di diritto piatto/frontale e back/sidespin...).
Per andare su un esempio pratico:
Guga Kuerten cheers (grande giocatore e ancor più grande persona...) ha sempre utilizzato una tensione orizzontale superiore rispetto alle verticali (al massimo le faceva pari ma molto di rado e perlopiù sull'erba..) a causa dell'enorme anticipo e della particolare apertura della faccia della racchetta, per avere un perfetto controllo di profondità e pesantezza del colpo...io stesso (che come incordatore suggerisco all'80% dei miei clienti di incordare le verticali più tese -ibridi esclusi ovvio- delle orizzontali) a causa dell'uso considerevole che ho di back e sidespin e della tendenza a "perdere" la palla in lunghezza quando colpisco piatto a causa delle mie tensioni tendenzialmente basse, preferisco utilizzare una orizzontale più tirata della verticale...su certi telai (come ad esempio tutte le Prince attuali a fori allargati) la maggior tensione delle O aiuta a rendere più stabile ed uniforme il telaio.

E qui ho descritto solo alcune delle variabili...

Comunque nella norma è meglio sempre tendere di più le verticali delle orizzontali (non dimenticate che come minimo le orizzontali sono il 20% più corte delle verticali....)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da vichi25 il Ven 2 Lug 2010 - 8:26

ma ha senso differenziare le V dalle O solo per il 4 nodi oppure si puo' fare anche sul 2 nodi?

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da andrea77ve il Ven 2 Lug 2010 - 8:58

Eiffel! Sei tornato per fortuna!

@Eiffel59 ha scritto:causa dell'uso considerevole che ho di back e sidespin e della tendenza a "perdere" la palla in lunghezza quando colpisco piatto a causa delle mie tensioni tendenzialmente basse, preferisco utilizzare una orizzontale più tirata della verticale...su certi telai (come ad esempio tutte le Prince attuali a fori allargati) la maggior tensione delle O aiuta a rendere più stabile ed uniforme il telaio.

Ultimamente mi sto dando al gioco "acrobatico" (...in confronto alla monotonia dei fondocampisti arrotini) e mi ci diverto molto. Ho abbassato la tensione delle corde e gioco molto i back di dritto e di rovescio. Se non copro bene il colpo la palla fugge!! ...proprio come descrivi tu. Mi consiglieresti sul telaio che sto usando di tirare 1kg in più le orizzontali?
Ora sono O: 22 TF TGV - V: 23 RPM Blast.


@Eiffel59 ha scritto:
Comunque nella norma è meglio sempre tendere di più le verticali delle orizzontali (non dimenticate che come minimo le orizzontali sono il 20% più corte delle verticali....)

@vixhi25: una incordatura a 2 nodi rende vana la differenza di kilaggio dopo la prima mezzora di gioco



Comunque.. per ora non ho trovato nessun buon motivo per fare incordare a 2 nodi.

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da lleyton il Ven 2 Lug 2010 - 12:09

incordare a 2 nodi è obbligatorio solo su certi telai... per il resto è un peccato rinunciare a tutti i bnenefici e alle "regolazioni" che offre il 4 anche sanza differenziare la tensione...

lleyton
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Località : Cremona
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Prestige MId

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da andrea77ve il Ven 2 Lug 2010 - 13:44

@lleyton ha scritto:incordare a 2 nodi è obbligatorio solo su certi telai... per il resto è un peccato rinunciare a tutti i bnenefici e alle "regolazioni" che offre il 4 anche sanza differenziare la tensione...

Appunto

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Ursus il Ven 2 Lug 2010 - 14:28

Come scritto in un altro 3D ho provato sulla stessa racchetta e con le stesse corde ad incordare con un kg. in più sulle orizzontali. Nel dettaglio Pure Storm Tour GT con corde Pro's Pro super power, tensioni 24/25 kg.
Effettivamente, rispetto ad una soluzione tradizionale (25/24) la differenza c'è. Come già spiegato da altri si aumenta la precisione e si diminuisce la potenza. A me questo giova molto, fatto sta che sto pensando di tenere sempre le O più tese o al limite con la stessa tensione delle V. In ogni caso la racchetta diventa un pò meno confortevole; aumenta la rigidità e anche un pò le vibrazioni.
Detto questo, i miei quesiti per gli esperti, sono :
Visto che i risultati dovrebbero essere simili, conviene aumentare la tensione e tenere V > O oppure anche per preservare il braccio, avere tensioni più basse con O > V ??
Questa regola si può applicare in modo generico a tutte le corde, oppure fra multi, mono e synthetic gut ci possono essere delle differenze ??

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da andrea77ve il Ven 2 Lug 2010 - 14:34

Aggiungo una domanda: non si sfibra prima così una racchetta? Non si rischia che si rovini/scheggi/ceda il telaio?
(come schiacciare di più qualcosa che è già schiacciato di suo)

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da lleyton il Ven 2 Lug 2010 - 17:50

bella domanda... rotture non credo... magari si deforma..

lleyton
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Località : Cremona
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Prestige MId

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 3 Lug 2010 - 7:51

Andrea, anni fa ti avrei detto un bel "si" convinto..sulla mia racchetta faccio così praticamente da sempre, accettandone i rischi conseguenti...perchè migliora la qualità del MIO gioco col MIO setup Smile
Adesso però, con lo sviluppo degli ibridi (e conseguente uso di maggior tensione -in generale- sulle O.) le aziende si stanno aggiornando rapidamente..sistemi come il nuovo QuadFace di Head, IQ di Prokennex, o Yonex power isometric sono stati concepiti con appunto questa idea in mente...buffo come le racchette che hanno insegnato a tutti come dovrebbe essere costruito un telaio moderno (la serie LM di head) tutto sommato non siano state capite....

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da pizzo1981 il Gio 8 Mar 2012 - 18:40

@lleyton ha scritto:incordare a 2 nodi è obbligatorio solo su certi telai... per il resto è un peccato rinunciare a tutti i bnenefici e alle "regolazioni" che offre il 4 anche sanza differenziare la tensione...


qualcuno mi spiegherebbe bene questa cosa?
quando incordare a 2 e quando incordare a 4 nodi?su alcuni telei è preferibile un sistema piuttosto di un altro?

pizzo1981
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 9 Mar 2012 - 8:12

Su Head, Yonex, Prince e Volkl è generalmente consigliato quando non espressamente obbligatorio incordare a 4 nodi...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Verticali / orizzontali

Messaggio Da piero60 il Sab 5 Mag 2012 - 13:39

vantaggi e svantaggi nel dare un kg in più alle verticali oppure stessa tensione.
come vi trovate meglio?
gioco in semitop

piero60
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 273
Età : 56
Località : rc
Data d'iscrizione : 25.03.11

Profilo giocatore
Località: Villa San Giovanni (RC)
Livello: 4,3
Racchetta: wilson prostaff 97 ls

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da adip89 il Sab 5 Mag 2012 - 13:57

Tendere di più le verticali vuol dire dare più veloità di uscita alla palla dal piatto corde. Di solito 1-1,5 kg al massimo di più

adip89
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1230
Età : 27
Località : Urbino
Data d'iscrizione : 18.07.11

Profilo giocatore
Località: Urbino (PU)
Livello:
Racchetta: Wilson nCode Six One 95 (16x18)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da piero60 il Sab 5 Mag 2012 - 13:57

ma c'è un motivo valido? nel senso lo obbliga la casa per poterne rispondere in caso di rottura, oppure da dei benefici al gioco? o per cosa?

piero60
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 273
Età : 56
Località : rc
Data d'iscrizione : 25.03.11

Profilo giocatore
Località: Villa San Giovanni (RC)
Livello: 4,3
Racchetta: wilson prostaff 97 ls

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da krystjan il Sab 5 Mag 2012 - 14:16

la prima che hai detto.

krystjan
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 536
Località : Eraclea - VE
Data d'iscrizione : 30.09.11

Profilo giocatore
Località: Eraclea - VE
Livello: ITR 4
Racchetta: Non una ma tante...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Aerogel il Sab 5 Mag 2012 - 17:21

@adip89 ha scritto:Tendere di più le verticali vuol dire dare più veloità di uscita alla palla dal piatto corde. Di solito 1-1,5 kg al massimo di più


Attenzione che la velocità della palla è influenzata solo in maniera molto marginale dalla tensione delle corde Wink
Non solo, ma partendo da una tensione di riferimento e alzando la tensione delle verticali di un kg, di fatto non hai nessun effetto sulla velocità di uscita (e se ce l'hai, ripeto in maniera del tutto impercettibile, è in DIMINUZIONE).

Se invece partendo da una tensione di riferimento abbassi la tensione delle orizzontali, ancora una volta non accadrà nulla di percettibile, ma al massimo la pallina viaggia a 0,01km/h in più Wink (cifra simbolica, ovviamente).

Ciò che cambia con la tensione è la lunghezza del colpo Exclamation

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da babolat94 il Sab 5 Mag 2012 - 17:25

Ben detto aerogel infatti diminuire la tensione come letto in un post fa si che la traiettoria di allunga ma non fa aumentare la velocita. Da 23 kg a 19 kg è un'inezia impercettibile

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da adip89 il Sab 5 Mag 2012 - 19:58

Non so, io ho letto da altre parti (post di Eiffel compresi) che con le verticali più tese si aumenta la velocità di uscita

adip89
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1230
Età : 27
Località : Urbino
Data d'iscrizione : 18.07.11

Profilo giocatore
Località: Urbino (PU)
Livello:
Racchetta: Wilson nCode Six One 95 (16x18)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da babolat94 il Sab 5 Mag 2012 - 21:12

bohh... allora aspettiamo che eiffel ci illumini la strada...

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tensione verticali/orizzontali

Messaggio Da Aerogel il Sab 5 Mag 2012 - 21:27

c
@adip89 ha scritto:Non so, io ho letto da altre parti (post di Eiffel compresi) che con le verticali più tese si aumenta la velocità di uscita

Se magari trovi i post possiamo vedere il contesto in cui sarebbe stato detto questo, ma se ragioniamo in termini assoluti, come detto, lavorare sulle tensioni influenza di per sé troppo poco la velocità della palla per fare grandi ragionamenti in qualsiasi senso... Wink

Poi mi suona proprio strano che alzare la tensione possa generare in qualche modo più potenza, a meno di non andare a disturbare gli effetti che ciò potrebbe avere sullo swing del giocatore, ma in questo caso andremmo fuori contesto Smile

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum