Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Stile di gioco

Inviare un nuovo argomento   Rispondere all'argomento

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Mar 14 Ott 2014 - 17:59

Promemoria primo messaggio :

Dopo aver seguito qualche post recente, mi è sembrato che la distinzione fatta tra i differenti tipi di giocatore fosse stata un po' banalizzata. 
Ho pensato quindi che fosse interessante proporre questa classificazione relativa ai diversi stili di gioco. 
Non è farina del mio sacco ed è stato liberamente tradotto.

Pallettari - (aka il Muro di Gomma) Il giocatore che amiamo odiare. Il Pallettaro tiene la palla in gioco, alta e in mezzo al campo, fino a che il suo avversario fa un errore. Abilità necessarie: velocità di piedi, resistenza e, soprattutto, incredibile pazienza.
Piazzatori - (aka il Vivisezionista) Spesso confusi con i Pallettari, questi giocatori non tengono semplicemente la palla in gioco, ma ogni palla è studiata per indebolire la posizione dell'avversario, indurlo in errore o per prenderlo in contropiede. Questi giocatori capiscono i tuoi punti deboli e giocano su quelli. Fanno lentamente a pezzi il tuo gioco e ti fanno sentire un principiante. Abilità necessarie: varietà e capacità di piazzare la palla, velocità di piedi e pazienza. 
Toppatori - (aka l'Arrotino) Pallettari con palla pesante. Questi giocatori stanno attaccati alla linea di fondo e colpiscono topspin alti e curvi. Di solito non cercano di forzare lo scambio a meno che non diventiate impazienti e salite a rete, nel qual caso vi sparano solidi passanti. Abilità richieste: forza, resistenza e velocità di piedi.
Bombardieri - (aka l'Attaccante da fondo) Lo stile preminente oggi. Simile ai Toppatori ma con la capacità di fare vincenti dalla linea di fondo. Questi giocatori attaccano qualunque palla non troppo profonda e sparano il vincente. I loro colpi sono eseguiti con topspin ma possono tirare più piatto per ottenere velocità e profondità. Abilità richieste: esplosività.
Serve & Volley - (aka l'Attaccante classico) Non si vede più molto di questo stile oggi. Le racchette moderne, il topspin e i rovesci a due mani hanno fatto della rete un luogo pericoloso. Ma, se hai un gran servizio e non possiedi un dritto bomba, potrebbe essere una strategia efficace. Abilità richieste: servizio potente e preciso, smash sicuro, volèe solida e tocco eccellente.

C'è anche una interessante disamina sul confronto di stili, ma la proporrò in seguito.
Sarei curioso di sapere cosa ne pensate e soprattutto in quale stile vi identificate.  king

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso


Re: Stile di gioco

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 17 Nov 2014 - 18:18

Vander: dopo che Vetetano (UN SIGNOR PROFESSIONISTA nel settore)  ha "smontato pezzo per pezzo" tutte le tue teorie tecnico-tattiche...
Con argomenti inoppugnabili, convincenti ed esaustivi...
Reiteri le tue idee (discutibilissime)...
Una cosa è sicura: non ti arrendi facilmente!
Mi sembri il soldato nipponico che, non sapendo che la Seconda Guerra Mondiale fosse finita, ha presieduto un atollo per decenni!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Paolo070 il Lun 17 Nov 2014 - 18:19

No senza offesa Vand veramente ma mi sembra che tu porti ormai avanti una cordata tua personale che è poco utile ai fini delle discussioni...e con tono ormai "vagamente" polemico.

Sono d'accordo alcune delle cose che hai detto sono state un po travisate e non erano del tutto sbagliate (credimi non ce l'ho con te e nessuno penso) ma penso che abbiano tutti capito il tenore della discussione tra tennis e agonismo tranne te. E ora ti ripresenti dicendo che un 4.3 non è un tennista amatoriale...E' che sei proprio fuori su certe cose distante anni luce. Quello che dici per la tua esperienza e nel tuo contesto può avere un gran senso ma è come se uno sotto la nuvoletta, l'unica, pretendesse di dire che nel mondo piove...è chiaro che gli danno dello gnucco...

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2811
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 17 Nov 2014 - 18:25

voi invece mi sembrate quelli che chiedono agli altri di comprendere ma siete i primi non disposti a comprendere quello che dicono gli altri. non sono stato l'unico a dire che conta anche l'avversario, ma per voi questo non conta nulla. ormai avete deciso che quello che dico io è sbagliato e non accettate più nessun tipo di confronto. se invece gli altri dicono la stessa cosa che dico io allora va bene. ma il bello è che nemmeno ve ne rendete conto.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Paolo070 il Lun 17 Nov 2014 - 18:26

@VANDERGRAF ha scritto:
@MB66 ha scritto:Riprendo questo post dopo aver seguito la discussione tra Vandergraf e Veterano.
Entrambi avevano due posizioni ragionevoli:
Vet dice: "Conosci il tuo gioco".
Vander dice: "Esiste anche il tuo avversario".

Concordo con la prima e concordo con la seconda.

Devi conoscere il tuo gioco (che non è un semplice schema) e devi sapere come usarlo per fare più male allo specifico avversario (che non è sempre uguale).

Non devi cambiare il tuo gioco (se ce l'hai). Esiste il Tema ed esiste la Variazione sul Tema.

Gioca sui tuoi punti forti ma in modo che lavorino sui punti deboli dello specifico avversario.
grazie per l'attenzione mb. molti volevano emarginare il mio discorso al livello puramente amatoriale, ma vedo che tu sei un 4.3 fit e la pensi uguale a me, forse non avevo tutti questi torti. si è parlato di piano a e b, o addirittura c. io più semplicemente ho detto che per me non esiste nessun piano a o zeta, ma soltanto il mio modo di giocare, che tiene conto anche dell'avversario e comprende degli opportuni accorgimenti per trarre il meglio da ogni situazione di gioco, ovviamente a parità di livello tecnico. questo non significa che io sia un campionissimo, perchè sempre pippa rimango, ma significa che se ho modo e mezzi per approfittare di alcune carenze del mio avversario, cerco di approfittarne, senza snaturare il mio gioco, che comprende anche questa caratteristica.
E stai dicendo quello che diceva Vet ma chi è lo gnucco ! Solo che lui chiama (o meglio noi abbiamo chiamato) il modo di giocare di ogni giocatore Piano A che comunque tiene conto dei debiti accorgimenti situazionali e che diamine mica siamo tutto scemi ! La differenza tra il tuo modo di giocare (piano A) e quello di un agonista è che di solito l'agonista (in crescita) cerca di allenare il suo piano A in allenamento con un maestro/allenatore e con allenamenti specifici e bla bla bla. Se tu fai lo stesso vuol dire che sei un non agonista che si allena come un agonista...senno sei un amatore che fa l'amatore tutto li...ora please definisciti come giocatore così ti capiamo anche meglio...

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2811
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Paolo070 il Lun 17 Nov 2014 - 18:38

@Sonny Liston ha scritto:Vander: dopo che Vetetano (UN SIGNOR PROFESSIONISTA nel settore)  ha "smontato pezzo per pezzo" tutte le tue teorie tecnico-tattiche...
Con argomenti inoppugnabili, convincenti ed esaustivi...
Reiteri le tue idee (discutibilissime)...
Una cosa è sicura: non ti arrendi facilmente!
Mi sembri il soldato nipponico che, non sapendo che la Seconda Guerra Mondiale fosse finita, ha presieduto un atollo per decenni!

Very Happy  un atollo con su una nuvoletta, l'unica del pacifico !!! cheers

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2811
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 17 Nov 2014 - 18:41

paolo, senza cattiveria alcuna, ma sono le stesse cose che ho ripetuto mille volte anche a vet, solo che continuavate a dire che non c'entravano nulla con quello che stava sostenendo lui. e lo ha detto anche lui stesso ad oltranza. è questo che mi fa incavolare. posso anche aver capito male ma se poi illustro e spiego e mi si dice che sono fuori strada, dopo come fa a diventare la stessa cosa che diceva lui ?!  non mi interessa essere definito amatore o pippa o altre cose, per fortuna non ho di questi problemi. sono un giocatore a cui piace essere il più completo possibile, soprattutto quando non gioco a punteggio, quindi cerco di alternare, in base allo sviluppo del gioco, situazioni di attacco anche con discesa a rete, a situazioni difensive preparatorie ad un successivo attacco, non mi piace aspettare molto l'errore dell'avversario, cerco di essere io a prendere l'iniziativa. per il mio livello mi ritengo molto solido sul dritto, meno purtroppo sul rovescio, su cui sto tuttora lavorando anche col supporto di un apposito sparring-partner. sensibilità buona, costanza meno

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Paolo070 il Lun 17 Nov 2014 - 18:45

Vabbè chiamati aspirante attaccante a tutto campo e chiudiamola li....ora non torniamoci più su ok ?

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2811
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 17 Nov 2014 - 18:51

@Paolo070 ha scritto:Vabbè chiamati aspirante attaccante a tutto campo e chiudiamola li....ora non torniamoci più su ok ?
non avrebbe alcun senso tornarci su, mi sembra evidente, ciao

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Lun 17 Nov 2014 - 19:06

Mi sembra che non ci si sforzi molto di capire che cosa intendono gli altri durante una discussione.
Soprattutto quando nessuno utilizza un tono offensivo.
Certo, si può essere in disaccordo, ma non mi sembra corretto dire a qualcuno di darci un taglio.
Allo stesso modo si può fare anche un po' di casino quando si cerca di spiegare la propria posizione, complicando la situazione invece di semplificarla.

Comunque volevo sottolineare che le due posizioni non erano così incompatibili, se si vedeva la posizione di Veterano come quella di puntare sul proprio Gioco e quella di Vander come cercare di adattare il proprio Gioco per renderlo più efficace contro diversi avversari.

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Lun 17 Nov 2014 - 19:09

@Sonny Liston ha scritto:Vander: non per polemizzare... ma un 4.3 fit è un amatore, eccome!

Tutta la quarta è composta da amatori.

Me compreso, ovviamente.

Credo che Vander volesse dire un agonista.
Nel senso di fare tornei, invece di giocare solo con gli amici.

Cmq, si sono un amatore... posso anche portare delle ottime referenze.  Smile

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Paolo070 il Lun 17 Nov 2014 - 19:11

arieccoci. Abbiamo chiarito come le posizioni non erano così distanti, abbiamo detto di metterci una pietra su Vander ha descritto il suo stile di gioco...tiriamo avanti...io non ho niente contro Vander e viceversa...di darci un taglio glielo aveva già detto Adolfo...ma è acqua passata...

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2811
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 17 Nov 2014 - 19:15

@Paolo070 ha scritto:arieccoci. Abbiamo chiarito come le posizioni non erano così distanti, abbiamo detto di metterci una pietra su Vander ha descritto il suo stile di gioco...tiriamo avanti...io non ho niente contro Vander e viceversa...di darci un taglio glielo aveva già detto Adolfo...ma è acqua passata...
chiarire è un pò diverso a casa mia, ma forse ho una casa amatoriale. chiarire è quando si è dato dello gnucco ripetutamente a qualcuno e poi gli si chiede scusa per non aver interpretato subito correttamente, per vari motivi. ciao simpatia zeman

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Lun 17 Nov 2014 - 19:16

@Veterano ha scritto:Ciao MB66,volevo solo chiarire che io non dico che l'avversario non esiste,e che non ci possono essere dei modi per contrastarlo,ossia quello che voi chiamate piano B,a aprte che ce un po di confusione se si attribuisce il valore di piano "b" quando ci si deve difendere in una normale situazione di gioco cioe' niente a che vedere con il piano che fai per mettere sotto pressione l'avversario,oppure logicamente se il tuo piano e' quello di correre dietro alla palla e aspettare che l'avversario sbagli prima di te.....
Non posso andare oltre per il moento perche' devo correre in campo,ma sicuramente ci ritorneremo in un altro momento.

Veterano ho capito bene quello che vuoi dire.
Ho ripescato questo post che avevo scritto proprio perché volevo parlare del proprio Gioco e di come sia importante riconoscersi in uno stile e cercare di imporlo al proprio avversario.

Naturalmente le mie categorie sono un po' folkloristiche anche se credo abbastanza descrittive.

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Paolo070 il Lun 17 Nov 2014 - 19:20

No no confermo sei gnucco ! E ci mancherebbe. Hai bisogno di qualcuno che ti regga il candelabro che ti viene il rigurgito ? Io facevo per smorzare i toni. Ma ora capisco che tu vuoi principalmente fare del casino. Con me non attacca ! Stai sul tuo atollo con la nuvoletta. Fin che ti bastonavo (e non ero il solo) avevi le orecchio cucce, appena trovi uno che ti regge il candelabro ti rifai sotto e no è di gattini attaccati ai maroni ne ho avuti anche troppi...stai bello bello !

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2811
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Veterano il Lun 17 Nov 2014 - 19:52

Va be dai non vi incacchiate che purtroppo a volte ci dobbiamo gia' incazzare nella vita reale anche senza volerlo fare,almeno qua' cerciamo di stare calmi.
Vander ci ritorno su soklo questa volta e poi non lo faro' piu'........per essere ancora una volta chiari,sei un n.c ok sei un 4.1 ancora meglio sei un 3.5 mi piace ancora di piu'......nella mia scala gerarchica un 4.1 e che nessuno me ne voglia,ha un margine di miglioramento sui fondamentali enorme,cosa vuol dire io cerco di essere completo???ma sei sicuro di essere completo ??? tu sei arrivato,cosa molto differente......io capisco bene cosa tu voglia dire,ma tu non hai nemmeno idea di cosa voglia dire avere dei buoni fondamentali,se no non la meneresti con ste variazioni con sti piani b etc etc etc,Il fondamentale non si riferisce solo alla tecnica esecutiva,che puo esserere buona anche per un quarta,ma alla sua conseguente pesantezza di palla,capacita di gestire lo scambio ad una velocita' e pesantezza di palla sempre maggiori,ma veramente credi che le partite andando su di livello si vincano con le variazioni??? non ti ofendere ma stai parlando di nuovo di cose differenti.tanto per farti capire se giocassimo io e te,ma credi che la differenza la farebbe la variazione o la differenza tra la mia pesantezza di palla e la tua,o e io giocherei solo con i fondamentali solo che probabilmente i miei fondamentali sono meglio dei tuoi,e di base non ho bisogno di inventarmi niente altro per vincere la partita.Tu ti stai limitando a definire un livello di gioco dove le strategie e le tattiche  non hanno ancora il senso di esistere,o almeno incominciano ad averlo quanto si 'e diventati un po bravi,in terza ci arrivi anche giocando un tennis molto semplice senza tante menate ma con dei buoni fondamentali e ovviamente una buona preparazione fisica.
Ma cosa vuol dire cerco di essere piu' completo se poi completo ancora non lo sei,forse non hai idea di cosa voglia dire essere completi,tennisticamente parlando,come non hai idea di cosa sia importante insegnare per cercare di rendere un giocatore completo.
Non voglio essere brusco perche' non mi va,ma a questo punto veramente o lo fai o ci sei.
Dai rinsavisciti che poi discutiamo serenamente di tutto quello che vuoi discutere.prendial come un adiscussione da bar dello sport,niente di piu' niente di meno,ma ragionaci un po sopra......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Veterano il Lun 17 Nov 2014 - 20:09

Tanto per darti un aiutino guarda cosa chiede albs77.......
 Da albs77 il Sab 15 Nov 2014 - 1:51

Tornando a bomba in tema: Se io ho uno scarso rovescio piatto e in top ma lo slice mi viene un pochino meglio, quanto conviene insistere su uno o su l'altro, considerando che non ho dalla mia l'altezza e che poi il gioco si sviluppa tutto sul dritto in top? Tatticamente parlando, su cosa é meglio insistere?
E guarda cosa risponde KK...
Da kingkongy il Sab 15 Nov 2014 - 7:22

....punterei sul rovescio in top, per versatilità e "resa". 
Liftare la palla ti permette (compatibilmente con il livello raggiunto) di incrociare meglio, crossare, magari passare l'incauto avversario a rete, ti serve per il lob e magari per alleggerire uno scambio.
Tecnicamente, se poco coperto (poco spazzolato e più spinto) diventa "quasi-piatto". Pertanto spendi per uno e porti a casa la confezione-famiglia.
In ultimo, proprio perché "vedi poco campo" (altezza), meglio scavallare l'ostacolo con colpi a parabola...

Questo ti dovrebbe aiutare un po a rinsavire,dai basta ragionarci un po a mente aperta.


Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Veterano il Lun 17 Nov 2014 - 20:49

Scusate per il neretto ma ho fatto un copia ed incolla e' mi e' venuto fuori sto casino.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da albs77 il Mar 18 Nov 2014 - 12:44

Quello che veterano vuole dire, nel caso nn fosse stato abbastanza eloquente, è che mentre tu ti prodighi nel saper fare N cose, (e di base questo è molto ammirevole sia chiaro) lui insiste piuttosto nel perfezionare quello che già sai fare abbastanza bene, per portarlo ad un livello che ti permetta di tenere lo scambio a ritmi elevati.

Vedi: il fatto che ti manca esperienza dell'agonismo, seppur amatoriale come quello di quarta, è la condizione primaria che genera incomprensione in questo dibattito.

Ti manca l'esperiezna della fatica enorme di 3 set tirati, con l'ansia da prestazione che ti inchioda le gambe, e con avversari che tirano delle sberle a cui tu non sei minimamente abituato e soprattutto che giocano solo per vincere.

I tuoi "tanti colpi" che oggi usi con fierezza, in una situazione del genere, o sono molto solidi, o diventano "tante occasioni di vincenti per l'avversario" o "tanti gratuiti.

Per navigare in queste acque, non c'è altro che perfezionare i tuoi colpi, dandogli stabilità, consistenza, potenza e profondità.

Non è cambiando tipo di colpo che ne vieni fuori in una situazione di difficoltà, e se non bastano i tuoi colpi migliori non avrai a disposizione nessun piano B che ti potrà salvare.

La soluzione è: avere un piano A che si fondi sui tuoi punti di forza, ed avere un piano B che sfrutti sempre i tuoi punti di forza, ma che ti permetta di adattare il tuo gioco in modo da insistere sul punto debole avversario (esempio: passare dalla diagonale di dritto al giocare inside out per sfondare il rovescio,stesso colpo ma differente obiettivo)


Questa è la grande differenza di visione.

Se batti un avversario usando i tuoi colpi meno solidi, è solo sfizio, tanto avresti vinto ugualmente con un gioco banale sui tuoi colpi migliori, non credi? Ti sei divertito diciamo.

Ma quando l'avversario che hai di fronte è tosto invece, solo la solidità ti può salvare. E mediamente di colpi solidi uno ne ha 2 o 3 al massimo.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1181
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Mar 18 Nov 2014 - 14:19

Già che ci siete, oltre a martellare Vander, scrivete qualcosa in merito all'argomento del post. 

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da smorzatore95 il Mer 19 Nov 2014 - 11:11

Non mi riconosco in nessuna di queste categorie Very Happy
La mia tattica è prendere la palla arrotandola più che posso e buttare l'avversario fuori dal campo per poi eseguire smorzate cosi affettate che un salumiere me fa na pippa oppure il classico fingere di fare una smorzata e poi colpire con un rovesio dal alto verso il basso esplosivo a mo di bombardamento. Se la palla è debole e centrale baby step e tiro una caracca ndo cojo cojo.
Difficilmente faccio ace puliti preferisco tirare i miei servizi piazzati e infami ma non velocissimi per far scapicollare l'avversario da una parte e poi colpire dal altra! Il rovescio è il mio colpo supremo e deve averci sempre e comunque stile! Se sono in difficoltà tiro un pallonetto ovviamente affettato per recuperare campo mettendo in difficoltà il classico bombardiere che 1/3 sbaglia il colpo per eccessiva sicurezza nella facilità di quel colpo infame Very Happy 
Assalto la rete come un berserker per poi ritornarmene subito a fondo visto che non mi sento molto sicuro sulle mie volee

smorzatore95
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 486
Età : 21
Località : Roma
Data d'iscrizione : 21.04.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: tra un 3.0 e un 3.5
Racchetta: Wilson Blade98 2013 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Sonny Liston il Mer 19 Nov 2014 - 11:14

@smorzatore95 ha scritto:
La mia tattica è prendere la palla arrotandola più che posso e buttare l'avversario fuori dal campo
per poi eseguire smorzate cosi affettate che un salumiere me fa na pippa oppure il classico fingere di fare una smorzata e poi colpire con un rovesio dal alto verso il basso esplosivo a mo di bombardamento.
Se la palla è debole e centrale baby step e tiro una caracca ndo cojo cojo.
Difficilmente faccio ace puliti preferisco tirare i miei servizi piazzati e infami ma non velocissimi per far scapicollare l'avversario da una parte e poi colpire dal altra!
Il rovescio è il mio colpo supremo e deve averci sempre e comunque stile! Se sono in difficoltà tiro un pallonetto ovviamente affettato per recuperare campo mettendo in difficoltà il classico bombardiere che 1/3 sbaglia il colpo per eccessiva sicurezza nella facilità di quel


Smorzatore: a leggerti... SEMBRI uno che sa giocare! Cool


Tieniti libero per mercoledi della prossima settimana....

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da smorzatore95 il Mer 19 Nov 2014 - 11:25

@Sonny Liston ha scritto:
@smorzatore95 ha scritto:
La mia tattica è prendere la palla arrotandola più che posso e buttare l'avversario fuori dal campo
per poi eseguire smorzate cosi affettate che un salumiere me fa na pippa oppure il classico fingere di fare una smorzata e poi colpire con un rovesio dal alto verso il basso esplosivo a mo di bombardamento.
Se la palla è debole e centrale baby step e tiro una caracca ndo cojo cojo.
Difficilmente faccio ace puliti preferisco tirare i miei servizi piazzati e infami ma non velocissimi per far scapicollare l'avversario da una parte e poi colpire dal altra!
Il rovescio è il mio colpo supremo e deve averci sempre e comunque stile! Se sono in difficoltà tiro un pallonetto ovviamente affettato per recuperare campo mettendo in difficoltà il classico bombardiere che 1/3 sbaglia il colpo per eccessiva sicurezza nella facilità di quel


Smorzatore: a leggerti... SEMBRI uno che sa giocare! Cool


Tieniti libero per mercoledi della prossima settimana....
Ahahah bè la tattica è questa ma se non riesco a imporre il gioco,gioco abbastanza difensivo con rovesci arrotati e abbastanza alti,riesco a fare recuperi alla Fognini rischiando di sfasciarmi la testa per poco l'altra volta non mi son sfasciato un piede e non son caduto in avanti per pigliar na palla infame!
Dipende tutto da quanto riesco a imporre il mio gioco e sopratutto cerco di giocare non solo contro l'avversario ma contro la psiche del avversario ma non penso di riuscir a far crollare uno come te Sonny ho bisogno di giocatori impulsivi che dopo 2-3 vincenti che gli faccio si incazzano e cominciano a buttar tutto fuori Very Happy  Quanto so cattivo aahahh Twisted Evil

smorzatore95
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 486
Età : 21
Località : Roma
Data d'iscrizione : 21.04.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: tra un 3.0 e un 3.5
Racchetta: Wilson Blade98 2013 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da smorzatore95 il Mer 19 Nov 2014 - 18:41

@Sonny Liston ha scritto:
@smorzatore95 ha scritto:
La mia tattica è prendere la palla arrotandola più che posso e buttare l'avversario fuori dal campo
per poi eseguire smorzate cosi affettate che un salumiere me fa na pippa oppure il classico fingere di fare una smorzata e poi colpire con un rovesio dal alto verso il basso esplosivo a mo di bombardamento.
Se la palla è debole e centrale baby step e tiro una caracca ndo cojo cojo.
Difficilmente faccio ace puliti preferisco tirare i miei servizi piazzati e infami ma non velocissimi per far scapicollare l'avversario da una parte e poi colpire dal altra!
Il rovescio è il mio colpo supremo e deve averci sempre e comunque stile! Se sono in difficoltà tiro un pallonetto ovviamente affettato per recuperare campo mettendo in difficoltà il classico bombardiere che 1/3 sbaglia il colpo per eccessiva sicurezza nella facilità di quel


Smorzatore: a leggerti... SEMBRI uno che sa giocare! Cool


Tieniti libero per mercoledi della prossima settimana....
Eh sono un pò alla Fognini faccio colpi con stile micidiale e poi sbaglio palle facilissime incazzandomi come un turco.
Magari faccio recuperi semi impossibili e poi non faccio il mezzo passetto sulla palla mannagia a me! Evil or Very Mad

smorzatore95
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 486
Età : 21
Località : Roma
Data d'iscrizione : 21.04.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: tra un 3.0 e un 3.5
Racchetta: Wilson Blade98 2013 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Pintia il Mer 19 Nov 2014 - 21:09

@smorzatore....non sei l'unico mi sa....
Wink

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da riccardo vivona il Gio 1 Gen 2015 - 17:14

mi piace definirmi regolarista aggressivo perché quando ne ho l opportunità mi piace spingere la palla e metterci tutto il corpo ma fino a quando si palleggia da fondo non esagero più di tanto mi piace variare i colpi e mettere in difficoltà l avversario alternando topponi impressionanti palle piatte totalmente e alcune ( la maggior parte ) quasi un metro sopra la rete cioè a meta tra le due ... Ma di preciso non saprei definirmi... Non so ... Alterno le tattiche dipende dall avversario ... Ma non so collocarmi ...

riccardo vivona
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 277
Età : 19
Data d'iscrizione : 04.08.14

Profilo giocatore
Località: castellammare del golfo
Livello: 4.35 ITR
Racchetta: Tecnifibre t-flash 315 atp 2014

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 1 Gen 2015 - 18:29

io rientro nella categoria dei BOMBARDIERI!...e pure di quelli rozzi!  Very Happy

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Inviare un nuovo argomento   Rispondere all'argomento
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum