Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Stile di gioco

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Mar 14 Ott 2014 - 17:59

Promemoria primo messaggio :

Dopo aver seguito qualche post recente, mi è sembrato che la distinzione fatta tra i differenti tipi di giocatore fosse stata un po' banalizzata. 
Ho pensato quindi che fosse interessante proporre questa classificazione relativa ai diversi stili di gioco. 
Non è farina del mio sacco ed è stato liberamente tradotto.

Pallettari - (aka il Muro di Gomma) Il giocatore che amiamo odiare. Il Pallettaro tiene la palla in gioco, alta e in mezzo al campo, fino a che il suo avversario fa un errore. Abilità necessarie: velocità di piedi, resistenza e, soprattutto, incredibile pazienza.
Piazzatori - (aka il Vivisezionista) Spesso confusi con i Pallettari, questi giocatori non tengono semplicemente la palla in gioco, ma ogni palla è studiata per indebolire la posizione dell'avversario, indurlo in errore o per prenderlo in contropiede. Questi giocatori capiscono i tuoi punti deboli e giocano su quelli. Fanno lentamente a pezzi il tuo gioco e ti fanno sentire un principiante. Abilità necessarie: varietà e capacità di piazzare la palla, velocità di piedi e pazienza. 
Toppatori - (aka l'Arrotino) Pallettari con palla pesante. Questi giocatori stanno attaccati alla linea di fondo e colpiscono topspin alti e curvi. Di solito non cercano di forzare lo scambio a meno che non diventiate impazienti e salite a rete, nel qual caso vi sparano solidi passanti. Abilità richieste: forza, resistenza e velocità di piedi.
Bombardieri - (aka l'Attaccante da fondo) Lo stile preminente oggi. Simile ai Toppatori ma con la capacità di fare vincenti dalla linea di fondo. Questi giocatori attaccano qualunque palla non troppo profonda e sparano il vincente. I loro colpi sono eseguiti con topspin ma possono tirare più piatto per ottenere velocità e profondità. Abilità richieste: esplosività.
Serve & Volley - (aka l'Attaccante classico) Non si vede più molto di questo stile oggi. Le racchette moderne, il topspin e i rovesci a due mani hanno fatto della rete un luogo pericoloso. Ma, se hai un gran servizio e non possiedi un dritto bomba, potrebbe essere una strategia efficace. Abilità richieste: servizio potente e preciso, smash sicuro, volèe solida e tocco eccellente.

C'è anche una interessante disamina sul confronto di stili, ma la proporrò in seguito.
Sarei curioso di sapere cosa ne pensate e soprattutto in quale stile vi identificate.  king

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso


Re: Stile di gioco

Messaggio Da detritus il Mer 15 Ott 2014 - 17:51

L’isterico: giocatore che scarica le frustrazioni della vita sul campo da tennis. L’avversario non è un giocatore per lui, ma un nemico da annientare. Se non ci riesce cerca la rissa. Ogni colpo fortuito dell’avversario è un insulto al suo gioco ed alla sua persona, un’offesa equivalente ad un insulto gratuito. Un vincente subito invece è sempre non cercato e visto come una ricerca di scontro. Fisicamente gode più nel picchiare l’avversario che vincerlo sul campo. SI trattiene a stento e non sorride nemmeno quando vince, dato che secondo la sua mente isterica poteva comunque imporsi in modo  migliore.  

detritus
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 19.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Sonny Liston il Mer 15 Ott 2014 - 18:42

@detritus ha scritto:
L’isterico: giocatore che scarica le frustrazioni della vita sul campo da tennis. L’avversario non è un giocatore per lui, ma un nemico da annientare. Se non ci riesce cerca la rissa. Ogni colpo fortuito dell’avversario è un insulto al suo gioco ed alla sua persona, un’offesa equivalente ad un insulto gratuito. Un vincente subito invece è sempre non cercato e visto come una ricerca di scontro. Fisicamente gode più nel picchiare l’avversario che vincerlo sul campo. SI trattiene a stento e non sorride nemmeno quando vince, dato che secondo la sua mente isterica poteva comunque imporsi in modo  migliore.  

Ma che circoli frequenti? Razz

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8052
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Mer 15 Ott 2014 - 19:13

@Sonny Liston ha scritto:
@detritus ha scritto:
L’isterico: giocatore che scarica le frustrazioni della vita sul campo da tennis. L’avversario non è un giocatore per lui, ma un nemico da annientare. Se non ci riesce cerca la rissa. Ogni colpo fortuito dell’avversario è un insulto al suo gioco ed alla sua persona, un’offesa equivalente ad un insulto gratuito. Un vincente subito invece è sempre non cercato e visto come una ricerca di scontro. Fisicamente gode più nel picchiare l’avversario che vincerlo sul campo. SI trattiene a stento e non sorride nemmeno quando vince, dato che secondo la sua mente isterica poteva comunque imporsi in modo  migliore.  

Ma che circoli frequenti? Razz


Fight tennis club! affraid

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da detritus il Mer 15 Ott 2014 - 19:15

@Sonny Liston ha scritto:
@detritus ha scritto:
L’isterico: giocatore che scarica le frustrazioni della vita sul campo da tennis. L’avversario non è un giocatore per lui, ma un nemico da annientare. Se non ci riesce cerca la rissa. Ogni colpo fortuito dell’avversario è un insulto al suo gioco ed alla sua persona, un’offesa equivalente ad un insulto gratuito. Un vincente subito invece è sempre non cercato e visto come una ricerca di scontro. Fisicamente gode più nel picchiare l’avversario che vincerlo sul campo. SI trattiene a stento e non sorride nemmeno quando vince, dato che secondo la sua mente isterica poteva comunque imporsi in modo  migliore.  

Ma che circoli frequenti? Razz

Brutta gente… Suspect Rolling Eyes
 
Altra tipologia: il finto maestro.  Giocatore di solito avanti con gli anni che ha una buona esperienza, ma tecnicamente mediocre anche se lui si sente molto bravo. In genere ha iniziato a giocare da giovane frequentando qualche corso, ma da presuntuoso quale è pretende di essere già tecnicamente completo. Ama il confronto con gli altri solo per mostrare le sue capacità e di solito cerca di giocare con avversari che pensa di battere per dispensare lezioni.  Si sente più bravo di quello che è, anche se nella realtà tecnicamente non è mai evoluto veramente. Dispensa consigli tecnici ai novizi, anche se nel gioco non è in grado di mostrare quello che dice. Molto critico sul gioco degli altri, quando parla di tennis parla come fosse un veterano ex 1° categoria. Quando si gioca contro sembra di essere ad una lezione scolastica di un compagno di classe, che però ha studiato meno di te e che pretende comunque di spiegarti la lezione….

detritus
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 19.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Mer 15 Ott 2014 - 19:19

Si ma questi non sono stili di gioco, ma disturbi mentali.

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da emish89 il Mer 15 Ott 2014 - 19:31

@MB66 ha scritto:Si ma questi non sono stili di gioco, ma disturbi mentali.

vorrei far la tessera, dove giochi? Very Happy

emish89
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 522
Età : 27
Località : pianura padana
Data d'iscrizione : 10.08.14

Profilo giocatore
Località: VC NO
Livello: na schifezz
Racchetta: Head i.Prestige

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Gio 16 Ott 2014 - 10:15

Vedo però che pochi si raccontano e preferiscono tipizzare gli strani soggetti del loro circolo.... saranno timidi?

Do il buon esempio:
io mi considero un Piazzatore, anche se magari non troppo paziente, che ama tenere il pallino del gioco (quando ci riesce) e giocare a tutto campo.

Se sia proprio vero non lo so, ma così mi pare. Smile

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da emish89 il Gio 16 Ott 2014 - 17:24

io parto col le buone intenzioni di costruirmi i punti , ma appena vedo che non cavo un ragno dal buco vado all'attacco senza rimorsi... mi prendo sempre tanti passanti, ma a volte chiudo anche qualche punto Very Happy

emish89
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 522
Età : 27
Località : pianura padana
Data d'iscrizione : 10.08.14

Profilo giocatore
Località: VC NO
Livello: na schifezz
Racchetta: Head i.Prestige

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Pintia il Ven 17 Ott 2014 - 10:29

Buon giorno.

Ci provo anche io allora ... tra quelli citati direi il bomard&volley ... nel senso che pur essendo normale, 171cm, dispongo di una prima potente, grande esplosività e potenza, scarsa mobilità, buon tocco e copertura di rete ... in battuta cerco subito la rete o al massimo il vincente post-servizio, in risposta, avendo buon occhio, la ribattuta vincente o cmq potente tra gambe/slice infame/palla corta, che mi metta subito in condizioni di prendere il centro del campo o la rete, sempre che non abbia incarrato il vincente subito ... difficilmente allungo gli scambi e quando capita divento toppatore strong con palla il più profonda e carica possibile sempre per, possibilmente, mettermi in condizioni di poi aggredire ... questo come stile, quanto alla tattica bhè ... è tutt'altra cosa !

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Lenders999 il Ven 17 Ott 2014 - 14:54

Io sono (o vorrei essere?!?) un bombardiere, ma riconosco che ci sono stili più redditizi, perché o sei bravo bravo o cercare sempre vincenti da fondo è mooolto pericoloso

ma piuttosto che rinunciare a quello che mi piace preferisco provare a diventare bravo bravo Cool

Lenders999
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 225
Età : 32
Data d'iscrizione : 19.04.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Pensavo meglio
Racchetta: Donnay XDual Silver 99 - TF Tfight 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da babolat_98 il Dom 19 Ott 2014 - 1:44

cosa sono io?
un arrotino pazzo, perchè delle volte alterno colpi piatti piatti a  toppacci  accentuatissimi
perchè pazzo?
perchè avendo ottime gambe arrivo su tutte le palle, ma come il mio maestro spesso mi evidenzia con un "ma perchè vuoi sempre tirare tutto?" voglio tirare, da qualunque posizione, non un vincente, ma una palla aggressiva, piatta o effettata che sia, 
non rallento lo scambio, tranne nei recuperi folli in cui puoi solo alzare lob alla cacchio... o quando sento che la racchetta sta iniziando a scivolare XD (e questo spiega il mio essere, spesso, "bombardiere")
ultimamente sto applicando con successo il serve and volley, che mi sta salvando nelle giornate no (avete presente quando c'è un giorno che non mettete prime, un giorno che state senza topspin, poi senza rovescio, ecco, lì)

spesso gioco contro un pallettaro, dotato di una prima di servizio veramente lenta, bravino a rete, il cui unico colpo vincente è una mozzarella dritto lungolinea, potente appunto quando una mozzarella moscia e scaduta.
io, siccome sono così, mi faccio prendere dalla foga, inizio a rischiare, a tirare a rete, a dargli palle più corte, a non insistere sul suo inesistente rovescio
il mio compagno di doppio, che spesso mi vede giocare contro il suddetto, ha sviluppato proprio per queste situazioni uno stile semi-pallettaristico, mirato appunto per affrontare chi non eccelle tatticamente, senza correre grossi rischi
Ogni volta mi chiede di provare ad essere un pò più pallettaro, meno avventato, ma mi risulta impossibile, mi innervosirei a tirare pallette altissime, senza effetto, se non strettamente indispensabile (ma spesso lo evito anche quando invece rallentare sarebbe più opportuno)

babolat_98
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 65
Data d'iscrizione : 14.01.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Orion19 il Dom 19 Ott 2014 - 2:31

Il mio stile di gioco é sicuramente quello del piazzatore (anche se il mio colpo vero é la voleé) ! Mi piace tessere le trame di gioco come un ragno in 4-5 scambi di cambio di velocità e peso di palla; e quando l'avversario é spiazzato, scendere a rete o tirare il vincente. Ovviamente un buon piazzatore, a mio parere, deve essere in grado di emulare gli altri stili in maniera tale da variare la palla e non far abituare l'avversario specie se picchiatore. Risulta fondamentale la velocità di pensiero perché il punto devi costruirtelo durante lo scambio rispondendo ai colpi dell'avversario con i tuoi colpi piú ottimali in base ai vari schemi di gioco. É tutta questione di strategia ed idealmente se l'avversario é un tuo pari vinci, altrimenti lo fai giocare malissimo.

Orion19
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 380
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.14

Profilo giocatore
Località: La Spezia
Livello: Non avrai altro rovescio che quello ad una mano
Racchetta: Angell tc100, Wilson Pro Staff 6.0 85, Dunlop Max 200G pro England

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da dresi il Dom 19 Ott 2014 - 10:04

Poi c'e anche "L' OttimoScarso" che perde sempre ma si sente migliore, il suo unico colpo e' il dritto alla Federer...colpito esattamente al centro del campo ...su una palla lanciata dal maestro in modo millimetrico davanti al suo piatto...con palle del '73 un po sgonfie.
Perde continuamente ma a fine match elargisce lezioni di stile e posizionamento....considerando inconsistenti e casuali le palle vincenti dell'avversario......affermando di preferire giocatori di ben altro stampo e livello e' sicuro di ottenere migliori risultati...
La sua triste realta' lo posiziona tra il  settore "carne da macello" e "con lui provo dei nuovi colpi"

dresi
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 67
Località : Genova
Data d'iscrizione : 20.05.12

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: basso
Racchetta: 300/100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da dresi il Dom 19 Ott 2014 - 10:24

che poi...o confuso"stile di gioco" con "giocatore con stile" Shocked Shocked Smile

dresi
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 67
Località : Genova
Data d'iscrizione : 20.05.12

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: basso
Racchetta: 300/100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Mar 21 Ott 2014 - 18:54

Aggiungiamo un po' di argomenti.
Dopo lo stile, il confronto di stili.



If you got no style, you got no game.

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Mar 21 Ott 2014 - 19:23

La logica dell'immagine è la seguente:
1) I pallettari battono i piazzatori perché i primi corrono meno rischi nel loro gioco e riescono a prendere comunque tutto quello che gli arriva.
2) I piazzatori battono i bombardieri perché usano la loro velocità di palla e, piazzandola, li costringono a spostarsi in continuazione e a colpire in situazioni scomode aumentandone gli errori.
3) I bombardieri battono i toppatori perché questi ultimi non li spostano più di tanto e possono scaricare tutta la loro potenza.
4) I toppatori battono i serve&volley perché è difficile attaccare bene sui top alti e fare voléè che scendono velocemente sotto il nastro.
5) I serve&volley battono i pallettari perché adorano le palle alte in mezzo al campo di questi ultimi.

E' la nuova versione di carta, forbice e sasso.  Smile

P.S: ovviamente si parla di giocatori di pari livello.

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Mar 28 Ott 2014 - 17:05

Qual è lo stile degli avversari che vi crea più problemi?  scratch
E soprattutto perché?

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da MB66 il Lun 17 Nov 2014 - 10:58

Riprendo questo post dopo aver seguito la discussione tra Vandergraf e Veterano.
Entrambi avevano due posizioni ragionevoli:
Vet dice: "Conosci il tuo gioco".
Vander dice: "Esiste anche il tuo avversario".

Concordo con la prima e concordo con la seconda.

Devi conoscere il tuo gioco (che non è un semplice schema) e devi sapere come usarlo per fare più male allo specifico avversario (che non è sempre uguale).

Non devi cambiare il tuo gioco (se ce l'hai). Esiste il Tema ed esiste la Variazione sul Tema.

Gioca sui tuoi punti forti ma in modo che lavorino sui punti deboli dello specifico avversario.

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Veterano il Lun 17 Nov 2014 - 17:22

Ciao MB66,volevo solo chiarire che io non dico che l'avversario non esiste,e che non ci possono essere dei modi per contrastarlo,ossia quello che voi chiamate piano B,a aprte che ce un po di confusione se si attribuisce il valore di piano "b" quando ci si deve difendere in una normale situazione di gioco cioe' niente a che vedere con il piano che fai per mettere sotto pressione l'avversario,oppure logicamente se il tuo piano e' quello di correre dietro alla palla e aspettare che l'avversario sbagli prima di te.....
Non posso andare oltre per il moento perche' devo correre in campo,ma sicuramente ci ritorneremo in un altro momento.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 17 Nov 2014 - 17:44

@MB66 ha scritto:Riprendo questo post dopo aver seguito la discussione tra Vandergraf e Veterano.
Entrambi avevano due posizioni ragionevoli:
Vet dice: "Conosci il tuo gioco".
Vander dice: "Esiste anche il tuo avversario".

Concordo con la prima e concordo con la seconda.

Devi conoscere il tuo gioco (che non è un semplice schema) e devi sapere come usarlo per fare più male allo specifico avversario (che non è sempre uguale).

Non devi cambiare il tuo gioco (se ce l'hai). Esiste il Tema ed esiste la Variazione sul Tema.

Gioca sui tuoi punti forti ma in modo che lavorino sui punti deboli dello specifico avversario.
grazie per l'attenzione mb. molti volevano emarginare il mio discorso al livello puramente amatoriale, ma vedo che tu sei un 4.3 fit e la pensi uguale a me, forse non avevo tutti questi torti. si è parlato di piano a e b, o addirittura c. io più semplicemente ho detto che per me non esiste nessun piano a o zeta, ma soltanto il mio modo di giocare, che tiene conto anche dell'avversario e comprende degli opportuni accorgimenti per trarre il meglio da ogni situazione di gioco, ovviamente a parità di livello tecnico. questo non significa che io sia un campionissimo, perchè sempre pippa rimango, ma significa che se ho modo e mezzi per approfittare di alcune carenze del mio avversario, cerco di approfittarne, senza snaturare il mio gioco, che comprende anche questa caratteristica.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 17 Nov 2014 - 17:51

Vander: non per polemizzare... ma un 4.3 fit è un amatore, eccome!

Tutta la quarta è composta da amatori.

Me compreso, ovviamente.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8052
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 17 Nov 2014 - 17:57

@Sonny Liston ha scritto:Vander: non per polemizzare... ma un 4.3 fit è un amatore, eccome!

Tutta la quarta è composta da amatori.

Me compreso, ovviamente.
allora scusa sonny, ma mi sfugge veramente quali siano gli agonisti inesperti cui si faceva riferimento nel post del piano a

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 17 Nov 2014 - 18:02

e se rileggi le prime righe di quel post che da il via a tutta la discussione, si parla anche di quarta categoria. e si dice che agonismo è dove si gioca per vincere la partita. tutti quelli che giocano in quarta non gliene frega niente di vincere ?

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Paolo070 il Lun 17 Nov 2014 - 18:05

Uff !!! Anche quà ti ritrovo...con sta storia...te lo ha già detto Adolfo :DACCI UN TAGLIO ! 

Un consiglio: leggi pensa cerca di capire. Se è il caso intervieni senza polemizzare...

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2828
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 17 Nov 2014 - 18:11

@Paolo070 ha scritto:Uff !!! Anche quà ti ritrovo...con sta storia...te lo ha già detto Adolfo :DACCI UN TAGLIO ! 

Un consiglio: leggi pensa cerca di capire. Se è il caso intervieni senza polemizzare...
polemizzo perche' si vogliono far passare per gnucchi persone che hanno letto attentamente e hanno riportato la loro esperienza diretta. prova ad entrare nel merito di quello che scrivo, invece di continuare ad offendermi.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stile di gioco

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 17 Nov 2014 - 18:18

Vander: dopo che Vetetano (UN SIGNOR PROFESSIONISTA nel settore)  ha "smontato pezzo per pezzo" tutte le tue teorie tecnico-tattiche...
Con argomenti inoppugnabili, convincenti ed esaustivi...
Reiteri le tue idee (discutibilissime)...
Una cosa è sicura: non ti arrendi facilmente!
Mi sembri il soldato nipponico che, non sapendo che la Seconda Guerra Mondiale fosse finita, ha presieduto un atollo per decenni!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8052
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum