Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Dom 12 Ott 2014 - 16:43

Promemoria primo messaggio :

MI E' CAPITATO ULTIMAMENTE, PER PIGRIZIA, DI NON GIRARE MOLTO LA MANO FACENDO ROVESCI IN TOP INCROCIATI. PRATICAMENTE DALL'IMPUGNATURA BASE DEL DRITTO HO RUOTATO APPENA SENZA ARRIVARE ALLA CLASSICA PRESA A MANIGLIA. E HO NOTATO CHE LA TRAIETTORIA RICADE COMUNQUE IN CAMPO E HO PIU' FACILITA' NELL'IMPATTARE LA PALLA. POTREBBE ESSERE UNA SOLUZIONE DA USARE FREQUENTEMENTE O E' COMUNQUE DA PREFERIRE LA PRESA TIPICA DEL ROVESCIO ?

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso


Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 16 Ott 2014 - 0:17

@VANDERGRAF ha scritto:mi sa che ha ragione mb66. ha più importanza dove poggia l'ipotenar, cioè la parte subito sotto al mignolo. perchè credo che poi l'angolazione di pollice, indice e medio sia una variabile personalizzata. ossia le dita possono non essere collocate tutte in linea e quindi vanno a intersecare l'ottagono di riferimento in modo obliquo e non parallelo
La differenza tra un impugnatura pistol e una hammer è proprio questa, linea obliqua per la pistol linea parallela per la hammer

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 16 Ott 2014 - 0:27

io sapevo che la pistol è quando l'indice si distacca dal resto delle dita, quindi un'altra cosa ancora. ma se nella foto si vede che le nocche non sono in linea e l'ipotenar poggia sull'ottagono della presa eastern di rovescio, in base a cosa dovrebbe essere una continental ? al limite sarà una eastern pistol, perchè non può essere nè una continental pistol, nè una eastern hammer

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 16 Ott 2014 - 0:34

Parti con una impugnatura con la linea delle nocche parallela alla faccia dell'ottagono, inizia ad inclinare la linea mantenendo la nocca dell'indice dov'è(fulcro), noterai che man mano che inclini l'indice si distacca dalle altre dita. Quella di Dimitrov è, a mio parere, una continental molto hammer, non come quella di Youzhny(come ha già detto Corrado), ma la tendenza è quella

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Gio 16 Ott 2014 - 9:30

A parte tutto, ipotenar o nocche, mi sembra davvero improbabile che Dimitrov riuscisse a tenere la diagonale di rovescio con i topponi di diritto di Nadal usando la continental!

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2632
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da MB66 il Gio 16 Ott 2014 - 10:06

Diversi siti spiegano le impugnature dicendo che index base knuckle (la nocca dell'indice) e l'heel pad (ipotenar) devono stare sullo stesso bevel (faccia del manico ottagonale).
Un sito su tutti è Fuzzy Yellow Balls, oppure qui c'è una descrizione simile:

http://www.busy-tennis-players.com/tennis-grips.html

Secondo me questo non è vero in assoluto. Dipende anche da come la racchetta è posizionata nel palmo, se più o meno diagonalmente (pistol o hammer). 



Se l'impugnatura è molto pistol i due punti di riferimento possono stare sullo stesso bevel, altrimenti finiscono su due bevel distinti.

Detto questo, qui sotto trovate un link dove si spiega l'importanza della posizione dell'heel pad (ipotenar) indipendentemente dalla posizione della nocca dell'indice e perché è più importante (almeno secondo l'autore).

http://beveldevil.blogspot.it/2013/01/the-modern-1hbh-grip-its-all-about-heel.html

E comunque: Forza Dimitrov!!!  cheers

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 16 Ott 2014 - 12:15

Eheheh, è un discorso un po' diverso. Più che altro si spiega come la posizione del heel pad influisca sullo swing e goi angoli di separazione busto-anche. Mettendolo "dietro la racchetta" automatucamente si accentua la rotaziine del busto e aumenta l'angolo di separazione, mentre mettendolo "sopra la racchetta" si è costrutti a colpire più di fianco. Come influenza sta bella roba l'efficacia del colpo? Bene nel prumo caso avendo l'heel pad dietro la racchetta si riesce ad opporsi e appoggiarsi meglio sulla palla, e di esempi ce ne son tanti. Youzhny per esempio pur usando una continental, si trova ad avere l'ipotenar quasi nella stessa posizione di Wawrinka e Gasquet proprio perché usa un'impugnatura molto hammer. Dimitrov invece no, è un impugnatura più hammer rispetto alla continental del servizio e del back, comunque si ritrova ad avere l'ipotenar "sopra la racchetta" e ciò aggiunto all'altezza a cui deve di solito colpire la palla(con l'impugnatura che ha il suo punto d'impatto ideale è abbastanza basso, non a caso con il rovescio top/piatto rende meglio sull'erba) lo costringe a sbilanciarsi in indietro e subire ancora di più la palla.

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da drichichi@alice.it il Gio 16 Ott 2014 - 12:18

La storia infinita.... ma stupenda ed interessante

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 16 Ott 2014 - 12:20

Quest'immagine dice tutto



P.S indovinate con chi stava giocando 

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Gio 16 Ott 2014 - 12:22

Andrea sei un mito ! Capito perfettamente il discorso ed è vero. L'ho provato spesso in campo facendo piccoli aggiustamenti ed effettivamente funziona. Se stai più strong eastern a parità di pistol oppure se impugni più Hammer puoi avere un impatto bello avanzato e appoggiarti bene sulla palla da lì una maggior spinta e resa del colpo anche con un top spin più naturale. C'ero arrivato con la pratica ma ecco la spiegazione....

PS ma non dovresti essere a scuola a quest'ora ?!??

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2829
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 16 Ott 2014 - 12:29

C'hanno licenziato perché l'associazione siciliana acque potabili è in sciopero e non c'era acqua nella cisterna. Sono tornato a casa e sono subito andato a vedere le risposte(mi faccio prendere molto da queste discussioni). Grazie per i complimenti Embarassed

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Gio 16 Ott 2014 - 12:35

Te li sei meritati ! cheers cheers cheers

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2829
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da MB66 il Gio 16 Ott 2014 - 17:10

@andreatennis98 ha scritto:Eheheh, è un discorso un po' diverso. Più che altro si spiega come la posizione del heel pad influisca sullo swing e goi angoli di separazione busto-anche. Mettendolo "dietro la racchetta" automatucamente si accentua la rotaziine del busto e aumenta l'angolo di separazione, mentre mettendolo "sopra la racchetta" si è costrutti a colpire più di fianco. Come influenza sta bella roba l'efficacia del colpo? Bene nel prumo caso avendo l'heel pad dietro la racchetta si riesce ad opporsi e appoggiarsi meglio sulla palla, e di esempi ce ne son tanti. Youzhny per esempio pur usando una continental, si trova ad avere l'ipotenar quasi nella stessa posizione di Wawrinka e Gasquet proprio perché usa un'impugnatura molto hammer. Dimitrov invece no, è un impugnatura più hammer rispetto alla continental del servizio e del back, comunque si ritrova ad avere l'ipotenar "sopra la racchetta" e ciò aggiunto all'altezza a cui deve di solito colpire la palla(con l'impugnatura che ha il suo punto d'impatto ideale è abbastanza basso, non a caso con il rovescio top/piatto rende meglio sull'erba) lo costringe a sbilanciarsi in indietro e subire ancora di più la palla.

Il punto è proprio questo.
Si ritrova ad avere l'ipotenar sopra la racchetta (cioè bevel 1) e la nocca dell'indice sopra il bevel 2.

Ora, se teniamo per buone certe definizioni di grip che dicono che la Continental (oggi) è definita  come: heel pad e index knuckle ENTRAMBI su bevel 2 quella di Dimitrov non è una Continental.
Stando alla definizione odierna Dimitrov ha:
- heel pad in posizione Eastern (bevel 1)
- index knucle in posizione Continental (bevel 2)

Visto che non tiene ENTRAMBE le parti sullo stesso bevel per classificare la sua impugnatura io faccio riferimento all'heel pad perché per me è più naturale e "sento" la posizione racchetta in mano, quando gioco, con l'appoggio dell'ipotenar e non con la nocca dell'indice.   
Inoltre io gioco il rovescio piatto/coperto con la sua stessa impugnatura (con risultati un pelo diversi) e sposto la mano (ipotenar su bevel 2) per cercare la Continental con cui gioco tutti gli altri colpi. Quindi mi risulta naturale classificare le due impugnature come diverse (Eastern la prima, Continental la seconda).

P.S: Dimitrov l'ho visto giocare contro Nadal e non subiva affatto la diagonale sul suo rovescio uscendo alla grande anche lungolinea. Secondo me scambiava meglio di Federer su quella diagonale.

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Cesare il Gio 16 Ott 2014 - 17:24

@andreatennis98 ha scritto:Quest'immagine dice tutto



P.S indovinate con chi stava giocando 

Eastern o piu'probabilmente Strong-Eastern di rovescio, direi.

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 16 Ott 2014 - 18:05

della serie il mondo è bello perchè è vario. king illuminaci tu !!

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 16 Ott 2014 - 21:19

@MB66 Siamo d'accordo sull' importanza della posizione dell'ipotenar nel rovescio monomane. Ma se per classificare un'impugnatura partiamo dalla posizione dell'ipotenar che parliamo a fare di impugnatura pistol o hammer,dove la differenza sta proprio nella posizione dell'ipotenar rispetto alla nocca dell'indice?

@Cesare  Questa è una Eastern/ Strong Eastern



Questa è una Cintinenta

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 16 Ott 2014 - 21:21

Mi è scappata l'immagine 


andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da kingkongy il Ven 17 Ott 2014 - 2:29

La discussione è molto bella e faccio i complimenti a tutti perché avete trovato materiale in abbondanza per alimentare il confronto. Andrea poi è scatenato sull'argomento.
 
Però c'è un "ma".
A parte qualche "macro" caso...quello che si vede fuori (in foto) non è esattamente quello che avviene dentro, ovvero nella mano del giocatore.

Prendere poi il solito Federer come esempio, è la scelta più sbagliata perché, come tanti big ha impugnature su misura, ovvero con lati di dimensioni non standard e, in secondo luogo, Federer è proprio il giocatore che più "gioca" con l'impugnatura, andando a "grippare" in maniera molto personale.
Se si vuole far discutere senza successo i migliori esperti di tennis del pianeta basta gettare nel piatto "come impugna Federer" è viaaaaaa....facciamo notte.
Il fatto è che non solo Federer ma ogni giocatore (pure quello di Quarta) non tiene in mano la racchetta come un altro. Pertanto, la mia continental non è la tua o la sua continental. C'entra l'ipotenar? Eccome. Ma dove si appoggia realmente? C'è hammer e hammer e, soprattutto, pistol e pistol.
Qualcuno ha notato dove piffero si appoggia l'ipotenar di Federer sul rovescio in top quando lo tira? Sul bordo del tacco...ovvero sulla parte più larga dell'impugnatura. Notato il cerotto sull'indice, compagno fisso della 97"? Nessuna domanda sul fatto che uno che impugni pistol, proprio lì, il cerotto rompe le palle come pochi?
E' che per capire un po' 'sta storia dell'impugnatura...bisogna prendere una racchetta col grip in cuoio e senza overgrip. Magari se è una Wilson ancora meglio perché ha un tacco odioso a spigoli vivi. Il grip in cuoio aiuta proprio per sentire lati e spigoli.

Il fatto si complica parecchio quando si parla di continental e si incasina definitivamente con la eastern.
Con la continental in pistol, tenuta sul bordo, cuscinetto dell’indice e ipotenar posson stare su due facce non adiacenti: index knuckle su  1  e heel pad su 3.  Può sembrare una bestialità…ma il problema non è quello che sembra fuori – ripeto – ma dove si appoggiano gli spigoli del manico “nella mano”. Perché lo spigolo può stare tra le articolazioni delle falangi, oppure il bevel (faccia) si appoggia sui cuscinetti del palmo e delle falangi stesse.
Il problema è differente con l’hammer, perché gli spigoli tendono a infilarsi nelle pieghe… MA se apri la mano lo spigolo entra, se la mano la tieni socchiusa, i bevel si appoggiano…DOVE VUOI TU.
Quel gran fetente di Federer fa una cosina bastarda ogni tanto. Quando prepara il rovescio e lo carica dietro il corpo, apre l’impugnatura, distacca l’indice e poi richiude, passando da pistol a una semi-hammer. Infatti l’indice non è proprio disteso ma disegna una “C” appoggiandosi. Dove si appoggia, struscia…e, dove struscia, si mette il cerotto. Ne sa qualcosa Nadal che si benda come una mummia.

Quello che ho letto sull’ipotenar che va in spinta è assolutamente perfetto. Capperi Andrea, prendi il mio posto subito! Però voglio aggiungere altre cosette. Federer, sembrerebbe (condizionale d’obbligo) secondo alcuni “federologhi” che tiri indifferentemente in eastern e varie misure intermedie date proprio dalla capacità di appoggiare la racchetta più o meno in diagonale e più o meno su spigoli e facce piatte. Pertanto vale la regola “Federer si guarda ma non si imita”. Poi se uno guarda anche il suo polso piegato (manetta a tutto gas dell’acceleratore della moto) si dà all’ippica subito.
Altra nota, riguarda un intervento di MB66 che non è stato poi ripreso. L’hammer (o simil hammer) sul rovescio ha un vantaggio, quello di consentire più angolo al polso (maximum wrist radial deviation): per chi cerca mobilità in quel senso…la trova. Un colpo di ping-pong? Prima o poi qualcuno ci prova, eccome se ci prova. Chi si ricorda ancora come si gioca una demi-volée incrociata sa perfettamente cosa intendo. E la dinamica è favorevole a ipotenar sopra (sempre visto giocare con il polso alto).


Ultima modifica di kingkongy il Ven 17 Ott 2014 - 9:28, modificato 1 volta

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da drichichi@alice.it il Ven 17 Ott 2014 - 8:48

@kingkongy ha scritto:La discussione è molto bella e faccio i complimenti a tutti perché avete trovato materiale in abbondanza per alimentare il confronto. Andrea poi è scatenato sull'argomento.
 
Però c'è un "ma".
A parte qualche "macro" caso...quello che si vede fuori (in foto) non è esattamente quello che avviene dentro, ovvero nella mano del giocatore.

Prendere poi il solito Federer come esempio, è la scelta più sbagliata perché, come tanti big ha impugnature su misura, ovvero con lati di dimensioni non standard e, in secondo luogo, Federer è proprio il giocatore che più "gioca" con l'impugnatura, andando a "grippare" in maniera molto personale.
Se si vuole far discutere senza successo i migliori esperti di tennis del pianeta basta gettare nel piatto "come impugna Federer" è viaaaaaa....facciamo notte.
Il fatto è che non solo Federer ma ogni giocatore (pure quello di Quarta) non tiene in mano la racchetta come un altro. Pertanto, la mia continental non è la tua o la sua continental. C'entra l'ipotenar? Eccome. Ma dove si appoggia realmente? C'è hammer e hammer e, soprattutto, pistol e pistol.
Qualcuno ha notato dove piffero si appoggia l'ipotenar di Federer sul rovescio in top quando lo tira? Sul bordo del tacco...ovvero sulla parte più larga dell'impugnatura. Notato il cerotto sull'indice, compagno fisso della 97"? Nessuna domanda sul fatto che uno che impugni pistol, proprio lì, il cerotto rompe le palle come pochi?
E' che per capire un po' 'sta storia dell'impugnatura...bisogna prendere una racchetta col grip in cuoio e senza overgrip. Magari se è una Wilson ancora meglio perché ha un tacco odioso a spigoli vivi. Il grip in cuoio aiuta proprio per sentire lati e spigoli.

Il fatto si complica parecchio quando si parla di continental e si incasina definitivamente con la eastern.
Con la continental in pistol, tenuta sul bordo, cuscinetto dell’indice e ipotenar posson stare su due facce non adiacenti: index knuckle su  1  e heel pad su 3.  Può sembrare una bestialità…ma il problema non è quello che sembra fuori – ripeto – ma dove si appoggiano gli spigoli del manico “nella mano”. Perché lo spigolo può stare tra le articolazioni delle falangi, oppure il bevel (faccia) si appoggia sui cuscinetti del palmo e delle falangi stesse.
Il problema è differente con l’hammer, perché gli spigoli tendono a infilarsi nelle pieghe… MA se apri la mano lo spigolo entra, se la mano la tieni socchiusa, i bevel si appoggiano…DOVE VUOI TU.
Quel gran fetente di Federer fa una cosina bastarda ogni tanto. Quando prepara il rovescio e lo carica dietro il corpo, apre l’impugnatura, distacca l’indice e poi richiude, passando da pistol a una semi-hammer. Infatti l’indice non è proprio disteso ma disegna una “C” appoggiandosi. Dove si appoggia, struscia…e, dove struscia, si mette il cerotto. Ne sa qualcosa Nadal che si benda come una mummia.

Quello che ho letto sull’ipotenar che va in spinta è assolutamente perfetto. Capperi Andrea, prendi il mio posto subito! Però voglio aggiungere altre cosette. Federer, sembrerebbe (condizionale d’obbligo) secondo alcuni “federologhi” che tiri indifferentemente in eastern e varie misure intermedie date proprio dalla capacità di appoggiare la racchetta più o meno in diagonale e più o meno su spigoli e facce piatte. Pertanto vale la regola “Federer si guarda ma non si imita”. Poi se uno guarda anche il suo polso piegato (manetta a tutto gas dell’acceleratore della moto) si dà all’ippica subito.
Altra nota, riguarda un intervento di MB66 che non è stato poi ripreso. L’hammer (o simil hammer) sul rovescio ha un vantaggio, quello di consentire più angolo al polso (maximum wrist radial deviation): per chi cerca mobilità in quel senso…la trova. Un colpo di ping-pong? Prima o poi qualcuno ci prova, eccome se ci prova. Chi si ricorda ancora come si gioca una demi-volée incrociata sa perfettamente cosa intendo. E la dinamica è favorevole a ipotenar sopra (sempre visto giocare con il polso alto).
Anatomia e fisiologia del diritto. Complimenti sia ad Andrea che a KK cheers cheers cheers

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Adolfo il Ven 17 Ott 2014 - 8:52

@VANDERGRAF ha scritto:MI E' CAPITATO ULTIMAMENTE, PER PIGRIZIA, DI NON GIRARE MOLTO LA MANO FACENDO ROVESCI IN TOP INCROCIATI. PRATICAMENTE DALL'IMPUGNATURA BASE DEL DRITTO HO RUOTATO APPENA SENZA ARRIVARE ALLA CLASSICA PRESA A MANIGLIA. E HO NOTATO CHE LA TRAIETTORIA RICADE COMUNQUE IN CAMPO E HO PIU' FACILITA' NELL'IMPATTARE LA PALLA. POTREBBE ESSERE UNA SOLUZIONE DA USARE FREQUENTEMENTE O E' COMUNQUE DA PREFERIRE LA PRESA TIPICA DEL ROVESCIO ?

VANDERGRAF l'uso del maiuscolo nei forum equivale ad urlare Rolling Eyes

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3308
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Simonb il Ven 17 Ott 2014 - 10:26

http://beveldevil.blogspot.it/2013/01/the-modern-1hbh-grip-its-all-about-heel.html?m=1

Intervengo dopo Kk, quindi è futile dopo la sua perfetta spiegazione.

Se ho capito bene, se l'ipotenar poggia sulla faccia # 8 o 7 (rispettivamente, Federer e Gasquet, per esempio), allora il palmo della mano è dietro la palla. Questo consente di spingere meglio, anche sulle palle alte (infatti wawrinka è molto bravo in questo).

Molto bella l'immagine di Mouresmo: petto girato verso la palla per spingere e controllare il colpo.

A questo punto, se uno volese e vi riuscisse, potrebbe impugnare in continental con ipotenar sulla faccia 8. E polso bionico?

Può centrare questo dettaglio con il colpire in open stance con il 1hbh?

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Ven 17 Ott 2014 - 10:41

Ottimo !!!

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2829
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da kingkongy il Ven 17 Ott 2014 - 11:17

Simon...proponi un colpo di gran classe. Hai davvero poco spazio per spingere la palla a una mano in open....proprio con un'impugnatura sostanzialmente aperta per quella posizione di piedi.
Mi vien da pensare a un colpo in controbalzo o con il gomito che "entra", una specie di slice.
Se è un top...madonninabella...stai rispondendo a un servizio o sei in recupero disperato.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Ven 17 Ott 2014 - 11:38

@Simonb ha scritto:http://beveldevil.blogspot.it/2013/01/the-modern-1hbh-grip-its-all-about-heel.html?m=1

Intervengo dopo Kk, quindi è futile dopo la sua perfetta spiegazione.

Se ho capito bene, se l'ipotenar poggia sulla faccia # 8 o 7 (rispettivamente, Federer e Gasquet,  per esempio), allora il palmo della mano è dietro la palla. Questo consente di spingere meglio, anche sulle palle alte (infatti wawrinka è molto bravo in questo).

Molto bella l'immagine di Mouresmo: petto girato verso la palla per spingere e controllare il colpo.

A questo punto, se uno volese e vi riuscisse, potrebbe impugnare in continental con ipotenar sulla faccia 8. E polso bionico?

Può centrare questo dettaglio con il colpire in open stance con il 1hbh?

Non avevo letto ! Rimaniamo sul semplice che è meglio. La cosa migliore quando sei in corsa e vuoi colpire d'anticipo con il rovescio ad una mano non è colpire in open (a meno che non ti ritrovi la palla addosso) ma arrivare con la solita gamba davanti e staccare la gamba dietro in fase di esecuzione.

https://www.youtube.com/watch?v=npwAIyk-tCo&list=UUTia5ng0rbduizMCQqEepbg

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2829
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 17 Ott 2014 - 13:58

King che ma fa i complimenti!!  
Pensavo fosse il mio giorno fortunato, poi ho guardato la data...

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da kingkongy il Ven 17 Ott 2014 - 14:28

Come sarebbe a dire la data?! I complimenti te li ho fatti ieri! Mica scadono come lo yogurt...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Ven 17 Ott 2014 - 15:03

@Adolfo ha scritto:
@VANDERGRAF ha scritto:MI E' CAPITATO ULTIMAMENTE, PER PIGRIZIA, DI NON GIRARE MOLTO LA MANO FACENDO ROVESCI IN TOP INCROCIATI. PRATICAMENTE DALL'IMPUGNATURA BASE DEL DRITTO HO RUOTATO APPENA SENZA ARRIVARE ALLA CLASSICA PRESA A MANIGLIA. E HO NOTATO CHE LA TRAIETTORIA RICADE COMUNQUE IN CAMPO E HO PIU' FACILITA' NELL'IMPATTARE LA PALLA. POTREBBE ESSERE UNA SOLUZIONE DA USARE FREQUENTEMENTE O E' COMUNQUE DA PREFERIRE LA PRESA TIPICA DEL ROVESCIO ?

VANDERGRAF l'uso del maiuscolo nei forum equivale ad urlare Rolling Eyes
è la seconda persona che me lo fa notare, ma perchè non leggete anche il post immediatamente successivo dove chiedo scusa dicendo che mi sono sbagliato ? può capitare di fare un errore, siamo esseri umani, ma non e' che si devono subire le conseguenze all'infinito

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum