Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Dom 12 Ott 2014 - 16:43

Promemoria primo messaggio :

MI E' CAPITATO ULTIMAMENTE, PER PIGRIZIA, DI NON GIRARE MOLTO LA MANO FACENDO ROVESCI IN TOP INCROCIATI. PRATICAMENTE DALL'IMPUGNATURA BASE DEL DRITTO HO RUOTATO APPENA SENZA ARRIVARE ALLA CLASSICA PRESA A MANIGLIA. E HO NOTATO CHE LA TRAIETTORIA RICADE COMUNQUE IN CAMPO E HO PIU' FACILITA' NELL'IMPATTARE LA PALLA. POTREBBE ESSERE UNA SOLUZIONE DA USARE FREQUENTEMENTE O E' COMUNQUE DA PREFERIRE LA PRESA TIPICA DEL ROVESCIO ?

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso


Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 14 Ott 2014 - 15:36

si, paolo hai ragione, meglio semplificare. sai cosa mi manda in bestia ? che a volte mi riescono dei rovesci incredibili, precisi e potenti. e altre volte invece sbaglio colpi semplici in modo banale. e questo avviene con la giusta presa, la eastern di rovescio. penso che l'unica soluzione sarebbe trovare un muro e provare e riprovare fino a quando non si trova un meccanismo ripetibile di coordinazione. ma dove lo trovi un muro ? ci vorrebbe un giardino adeguato....

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da kingkongy il Mar 14 Ott 2014 - 15:54

Vander... guarda che anche il muro ti frega!

Te lo dico da sgretolatore di intonaco (condominiale).
Perché? Perché per tenere il palleggio, tendi a tirare piatti costanti in lungolinea. Se tiri in back, il rimbalzo è un top a scavalco, se tiri un top la palla s'impenna a campanile e rimbalza come un chop con risucchio.
Pertanto devi misurare la potenza dei colpi in base al rimbalzo.
Alla fine ti rompi le balle e continui ad attaccare su tutte le palle (di dritto e di rovescio). Infine ti ritrovi a 5 metri dal muro e giochi alla morte 20 volée di fila che ci vuole l'ossigeno.
Così ti rimetti tranquillo e fai tre piatti e scendi a rete. Tanta costanza non ce l'hai. Se invece sei già un demonio del muro...giochi in controbalzo. Il che è un bel allenamento.


Ultima modifica di kingkongy il Mar 14 Ott 2014 - 15:55, modificato 1 volta

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Mar 14 Ott 2014 - 15:54

Quando sbagli il colpo è perchè stai sbagliando il movimento che evidentemente non ha raggiunto sufficiente sicurezza. Puoi prenotare una sparapalle o anche trovare un muro come prendere un maestro o un palleggiatore o un amico volenteroso con cui farti un oretta di allenamento anzichè la solita partitella ma devi lavorarci. Può essere anche una questione mentale. Mi spiego meglio: la tecnica è buona ma il tuo cervello non lo sà per cui non hai fiducia in quel colpo al punto tale che poi sei incostante e quando vai sotto pressione lo sbagli. L'avversario lo sa e se ne approfitta e tu anzichè reagire ti deprimi e sbagli ancora di più o tiri solo back o dritti per coprire il colpo che reputi più debole per cui poi non lo migliori mai. Se questo fosse il caso allenalo e lascia andare il braccio !

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 14 Ott 2014 - 17:13

king il problema riguarda solo il rovescio in top e sono d'accordo che il muro è limitativo in quanto non hai possibilità di vedere dove va a finire la palla, puoi solo immaginarlo. il maestro sarebbe un'ottima idea se non fosse per i 30 euro l'ora. il partner già ho provato per intensificare il gioco sul rovescio (non mi sono mai posto il problema di giocare altri colpi al posto di quello) ma essendo anche lui debole di rovescio e incompleto sul dritto, mi può mandare solo raramente palle utili per provare rovesci in situazioni normali. dovrei trovare un mancino, ma finora non l'ho trovato. aggiungo una stranezza che forse qualcuno può spiegare, io non vedo una logica: mi è capitato con varie racchette di giocare benissimo il rovescio sia incrociato che lungolinea solo la prima ora con cui ho giocato con quella racchetta, poi le volte successive è andato calando fino a stabilizzarsi. ho pensato alla freschezza delle corde, ma mi sembra molto assurdo. ci presterò maggiore attenzione al prossimo cambio corde.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Mar 14 Ott 2014 - 17:20

@ Vandergraf : 

1) trovati un compagno decente se è destro o mancino non conta.

2) 30 €/ora possono essere tanti ma chi non risica non rosica. Allenamenti o lezioni di gruppo ???

3) Se ti capita così allora il problema è anche psicologico. L'esaltazione del nuovo telaio ti mantiene concentrato poi via via che passa torni agli antichi costumi.

Per curiosità il tuo livello com'è ?

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 14 Ott 2014 - 17:30

il mio livello è 4nc. i 30 euro sono per una lezione individuale con istruttore. grazie mille

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da kingkongy il Mar 14 Ott 2014 - 18:16

Vander...niente di strano per il tuo rovescio "a orologeria". Le corde non c'entrano. Si tratta invece di attenzione ai segnali che ti provengono dal corpo e che poi il cervello rielabora. Arriva l'attrezzo nuovo e tu sei molto concentrato (consapevolmente o non cosciente) a raccogliere informazioni. Ogni muscolo è attento a mantenere i piani corretti e passa un'ora che è già un bell'andare. Tieni presente che 20 minuti è il ciclo medio di attenzione del nostro indolente cervello. Ovvero uno stesso esercizio (o il discorso di un oratore) lo sopportiamo senza annoiarci per circa 20 minuti. Chi sa parlare in pubblico sa bene che già 7 minuti di attenzione son grasso che cola. Tu resisti un'ora, pertanto è un successone.
Il cervello però ha un sacco di aspettative la seconda volta: prendi in mano la racchetta con un'attenzione differente...e lì crolla tutto. Di certo le corde dopo un'ora son cambiate...ma questo lo dice Federer quando sorseggia chinotto con gli amici...
Very Happy 
Pertanto...prenditela con il tuo cervello. Che è bastardo come quello di tutti noi che lo costringiamo a "pensare tennis". Una rottura per lui...!!!!!


Ultima modifica di kingkongy il Mar 14 Ott 2014 - 19:04, modificato 1 volta

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mar 14 Ott 2014 - 18:55

@kingkongy ha scritto:Vander...niente di strano per il tuo rovescio "a orologeria". Le corde non c'entrano. Si tratta invece di attenzione ai segnali che ti provengono dal corpo e che poi il cervello rielabora. Arriva l'attrezzo nuovo e tu sei molto concentrato (consapevolmente o non cosciente) a raccogliere informazioni. Ogni muscolo è attento a mantenere i piani corretti e passa un'ora che è già un bell'andare. Tieni presente che 20 minuti è il ciclo medio di attenzione del nostro indolente cervello. Ovvero uno stesso esercizio (o il discorso di un oratore) lo sopportiamo senza annoiarci per circa 20 minuti. Chi sa parlare in pubblico sa bene che già 7 minuti di attenzione son grasso che cola. Tu resisti un'ora, pertanto è un successone.
Il cervello però ha un sacco di aspettative la seconda volta: prendi in mano la racchetta con un'attenzione differente...e lì crolla tutto. Di certo le corde dopo un'ora son cambiate...ma questo lo dice Federer quando sorseggia chinotto con gli amici...
Very Happy 
Pertanto...prenditela con il tuo cervello. Che è bastardo come quello di tutti noi che lo costringiamo a "pensare tennis". Una rottura per lui...!!!!!
Very Happy Very Happy Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5482
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 14 Ott 2014 - 21:06

@kingkongy ha scritto:Vander...niente di strano per il tuo rovescio "a orologeria". Le corde non c'entrano. Si tratta invece di attenzione ai segnali che ti provengono dal corpo e che poi il cervello rielabora. Arriva l'attrezzo nuovo e tu sei molto concentrato (consapevolmente o non cosciente) a raccogliere informazioni. Ogni muscolo è attento a mantenere i piani corretti e passa un'ora che è già un bell'andare. Tieni presente che 20 minuti è il ciclo medio di attenzione del nostro indolente cervello. Ovvero uno stesso esercizio (o il discorso di un oratore) lo sopportiamo senza annoiarci per circa 20 minuti. Chi sa parlare in pubblico sa bene che già 7 minuti di attenzione son grasso che cola. Tu resisti un'ora, pertanto è un successone.
Il cervello però ha un sacco di aspettative la seconda volta: prendi in mano la racchetta con un'attenzione differente...e lì crolla tutto. Di certo le corde dopo un'ora son cambiate...ma questo lo dice Federer quando sorseggia chinotto con gli amici...
Very Happy 
Pertanto...prenditela con il tuo cervello. Che è bastardo come quello di tutti noi che lo costringiamo a "pensare tennis". Una rottura per lui...!!!!!
mi sembra un'analisi da tenere in considerazione. peccato che si tratta di una constatazione che lascia poche vie d'uscita a noi comuni mortali tennisti. una cosa che si sposa con questa tesi, ma forse vado troppo a memoria, è che una volta, quando giocavo in giovane età, non ho mai notato grossi problemi col rovescio, ossia c'erano ma in proporzione con gli altri colpi. e non ricordo nemmeno che impugnatura facessi, probabilmente una continental. da quando invece ho deciso di migliorare nettamente quel colpo ho avuto sì qualche soddisfazione, ma anche tante scazzature perchè conosco spesso i motivi degli errori ma non riesco quasi mai a porvi rimedio

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da MB66 il Mar 14 Ott 2014 - 22:55

Dimitrov non usa una Continental per tirare il rovescio piatto/coperto. Usa una normale Eastern (pistol) non esasperata. E ci tira anche dei bei topponi se vuole. 
Usare una Continental per tirare in top non lo vedo né comodo né efficiente, specie se la palla è un po' alta.
Io gioco tutto in Continental, ma se devo tirare un rovescio coperto devo cambiare impugnatura. Uso anch'io una normale Eastern senza impugnare a "manopola".
Il problema numero uno per l'inconsistenza del rovescio a una mano è lo stance (spesso troppo closed) e la giusta distanza dalla pallina all'impatto (che deve essere mantenuta con precisione e non permette facili correzioni in caso di errore).

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da giuseppedona il Mer 15 Ott 2014 - 1:15

E' difficile, vandregraf, modificare un movimento che oramai fai ad occhi chiusi da decenni ma non impossibile. Il cervello il corpo e i tuoi occhi sono abituati ad eseguire quel movimento d'istinto e modificare qualcosa di simile è sempre moooolto impegnativo !!!!

Come dice King all'inizio tu sei concentrato ad eseguire il rovescio di eastern e pertanto il corpo e la mente riscono a venirti dietro a appena sale la stanchezza scende inesorabile la concentrazione ed è in quel momento che ritorni ad effettuare il movimento d'istinto e in continental.

Come ti hanno suggerito le strade sono due amico volenteroso, non capisco perchè lo cerchi mancino, può sempre usare il diritto in sventaglio se non sa porti la palla di rovescio. L'altra è il maestro, sono 30 euro lo so (costa lo stesso a me) ma ti assicuro che 1 ora col maestro valgono 2 ore con un amico che ti ributta le palline dall'altra parte.

@MB66 ha scritto:Usare una Continental per tirare in top non lo vedo né comodo né efficiente
bhe ... trentanni fà era la regola ed era di sicuro anche efficiente vedi fior fior di campioni !!! Wink

giuseppedona
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 392
Età : 49
Data d'iscrizione : 22.06.13

Profilo giocatore
Località: Trapani
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Wilson Blade amplifeel 104 - Yonex Ai 100/300gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da MB66 il Mer 15 Ott 2014 - 9:29

@giuseppedona ha scritto:E' difficile, vandregraf, modificare un movimento che oramai fai ad occhi chiusi da decenni ma non impossibile. Il cervello il corpo e i tuoi occhi sono abituati ad eseguire quel movimento d'istinto e modificare qualcosa di simile è sempre moooolto impegnativo !!!!

Come dice King all'inizio tu sei concentrato ad eseguire il rovescio di eastern e pertanto il corpo e la mente riscono a venirti dietro a appena sale la stanchezza scende inesorabile la concentrazione ed è in quel momento che ritorni ad effettuare il movimento d'istinto e in continental.

Come ti hanno suggerito le strade sono due amico volenteroso, non capisco perchè lo cerchi mancino, può sempre usare il diritto in sventaglio se non sa porti la palla di rovescio. L'altra è il maestro, sono 30 euro lo so (costa lo stesso a me) ma ti assicuro che 1 ora col maestro valgono 2 ore con un amico che ti ributta le palline dall'altra parte.

@MB66 ha scritto:Usare una Continental per tirare in top non lo vedo né comodo né efficiente
bhe ... trentanni fà era la regola ed era di sicuro anche efficiente vedi fior fior di campioni !!! Wink

Mi dici chi trent'anni fa (o anche quaranta) tirava topponi di rovescio in Continental?

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Sonny Liston il Mer 15 Ott 2014 - 10:00

@MB66 ha scritto:

Mi dici chi trent'anni fa (o anche quaranta) tirava topponi di rovescio in Continental?

Barazzutti
Laver

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 15 Ott 2014 - 10:11

un'ora col maestro vale molto di più di 2 ore con un amico. cercavo un mancino perchè tira istintivamente molte più palle sul lato del mio rovescio. un destro mi può giocare il dritto a sventaglio solo su determinate palle che io gli dovrei piazzare appositamente, non è una situazione di palleggio frequente.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Mer 15 Ott 2014 - 10:20

ma scusa hai mai palleggiato sulle diagonali rimanendo fermo sull'angolo del campo ? se lui si mette con i piedi piantati sulla riga laterale può tirare tutti gli sventagli che vuole.

Poi esistono come di dicevo anche i corsi collettivi per adulti e gli allenamenti guidati con maestro/istruttore con costi inferiori e di moto

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da albs77 il Mer 15 Ott 2014 - 11:52

Ho il tuo stesso problema, rovescio in top ballerino che quando entra sembro Gasquet e quando non entra sembro nonno anselmo.

Provo a darti qualche consiglio:

Innanzitutto ricordati che in partita non devi avere alcun dubbio sui tuoi colpi. Te lo dico perchè la cosa può diventare destabilizzante per tutto il tuo tennis.
Se il rovescio coperto non lo senti sicuro gioca di back e fregatene, i colpi si allenano in allenamento.

Dopodiche: Il rovescio in top ad una mano è un colpo strappato per definizione. Questo porta con se un grosso problema, e cioè l'impossibilità di correggere "in corso" eventuali errori di preparazione/posizionamento che invece con il rovesico in back fai e disfi mentre lo stai per tirare.

Di solito i macro errori del rovescio in top sono da ricercare nella posizione e nella preparazione del colpo.

Ti servono dei riferimenti.

Il primo riferimento lo prendo in prestito da KK: preparati come se dovessi sfondare una porta con la spalla destra.
Quindi spalla destra più bassa che punta alla pallina(non gomito).

Secondo riferimento: immagina di colpire la pallina con il tacco.
Sembra assurdo ma se cerchi volontariamente di colpire la pallina con il tacco vedrai che dopo un pò ti verrà fuori un rovescio meraviglia.

Io comincerei da qui. Non pensare a nient'altro che non sia ricercare questi due riferimenti , nessun pensiero tipo devo mettere i piedi così, le braccia cosà, il gomito colì.

L'unico tuo pensiero deve essere il risultato ,quindi dove vuoi tirare e con quando top, intervallato da due semplici check per cercare di riprodurre i due riferimenti di cui sopra.

prova

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da andreatennis98 il Mer 15 Ott 2014 - 14:07

La eastern di ironstan 


La eastern leggermente verso la continental di Federer


Dimitrov 


Magari è una mia inpressione, però a me pare una continental, di certo ha la impugnatura meno esaperata dei tre

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 15 Ott 2014 - 15:29

grazie albs, ma partite non ne faccio quasi mai, è un problema legato esclusivamente alla coordinazione nella preparazione e nell'esecuzione del colpo. per tacco intendi il tappo del manico della racchetta ?

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da sxred il Mer 15 Ott 2014 - 15:30

@albs77 ha scritto:Ho il tuo stesso problema, rovescio in top ballerino che quando entra sembro Gasquet e quando non entra sembro nonno anselmo.

Provo a darti qualche consiglio:

Innanzitutto ricordati che in partita non devi avere alcun dubbio sui tuoi colpi. Te lo dico perchè la cosa può diventare destabilizzante per tutto il tuo tennis.
Se il rovescio coperto non lo senti sicuro gioca di back e fregatene, i colpi si allenano in allenamento.

Dopodiche: Il rovescio in top ad una mano è un colpo strappato per definizione. Questo porta con se un grosso problema, e cioè l'impossibilità di correggere "in corso" eventuali errori di preparazione/posizionamento che invece con il rovesico in back fai e disfi mentre lo stai per tirare.

Di solito i macro errori del rovescio in top sono da ricercare nella posizione e nella preparazione del colpo.

Ti servono dei riferimenti.

Il primo riferimento lo prendo in prestito da KK: preparati come se dovessi sfondare una porta con la spalla destra.
Quindi spalla destra più bassa che punta alla pallina(non gomito).

Secondo riferimento: immagina di colpire la pallina con il tacco.
Sembra assurdo ma se cerchi volontariamente di colpire la pallina con il tacco vedrai che dopo un pò ti verrà fuori un rovescio meraviglia.

Io comincerei da qui. Non pensare a nient'altro che non sia ricercare questi due riferimenti , nessun pensiero tipo devo mettere i piedi così, le braccia cosà, il gomito colì.

L'unico tuo pensiero deve essere il risultato ,quindi dove vuoi tirare e con quando top, intervallato da due semplici check per cercare di riprodurre i due riferimenti di cui sopra.

prova

condivido appieno, anzi incornicio!
un dubbio: il tacco sarebbe il tappo della racchetta, giusto?

Salvatore

sxred
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 58
Località : Milano
Data d'iscrizione : 31.05.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: nun se po guardà
Racchetta: Yonex Vcore Tour 89, next VCTF 93

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Mer 15 Ott 2014 - 15:32

@VANDERGRAF ha scritto:il mio livello è 4nc. i 30 euro sono per una lezione individuale con istruttore. grazie mille

Ok 4nc ma livello ITR (scala di autovalutazione) ? Perché se ti possiamo dare qualche consiglio dipende dal livello come dipende la "necessita e l'urgenza" di andare prima da un maestro che ti veda giocare e ti dia dei consigli....

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 15 Ott 2014 - 15:35

se non sbaglio 4nc è il livello subito sotto al 4.6 fit. a che serve l'autovalutazione (che tra l'altro è soggettiva) quando hai questo riferimento ?

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Mer 15 Ott 2014 - 15:35

@andreatennis98 ha scritto:La eastern di ironstan 


La eastern leggermente verso la continental di Federer


Dimitrov 


Magari è una mia inpressione, però a me pare una continental, di certo ha la impugnatura meno esaperata dei tre

Corretto secondo me. Guardate poi l'altezza dell'impatto con la palla (e non è un caso). Non fatevi fregare dalla prospettiva di Dimitrov che è fotografato davanti.

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Mer 15 Ott 2014 - 15:39

@VANDERGRAF ha scritto:se non sbaglio 4nc è il livello subito sotto al 4.6 fit. a che serve l'autovalutazione (che tra l'altro è soggettiva) quando hai questo riferimento ?


Una cosa è la classifica Fit che è più o meno indicativa del livello tecnico una cosa è la scala di autovalutazione per capire il livello tecnico. Uno può non fare tornei ? Averne fatti magari da giovane essere stato A,B,C,D,Z e essere attualmente NC ma con un livello tecnico molto avanzato......

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 15 Ott 2014 - 15:47

hai ragione, non ci avevo pensato, nel mio caso le due cose si equivalgono perchè il 4nc è rapportato alla mia autovalutazione, rapportata a sua volta ai miei partners di gioco. non ho mai fatto tornei, ho sempre giocato a livello di partite amichevoli e palleggi e il mio livello è stato sempre costante nel tempo. come dicevo nel corso dei post, mediamente 7/10 rovesci (anche notevoli) mi riescono ogni ora di gioco, ma ne sbaglio almeno il doppio di quelli anche molto facili. il punto è che conosco bene tutto quello che occorre per un buon rovescio in top ma riesco a metterlo in pratica raramente, per questo parlavo di numerose ripetizioni del colpo. se alcuni colpi riescono alla perfezione evidentemente non penso che sia culo, la potenzialità c'è; è la costanza che manca

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da Paolo070 il Mer 15 Ott 2014 - 15:57

Ni.......allora.....hai 2 opzioni :

1) Te ne freghi ti diverti e godi di quei pochi colpi (a tuo dire poi bisogna vedere) buoni che riesci a mettere a segno e ti becchi gli applausi del tuo compagno di gioco ma tutto finisce li;

2) Vuoi migliorare e mettere più consistenza al tuo gioco e capire perché non sei costante col rovescio ma può essere che tu non lo sia con qualche altro colpo quindi questo vale per tutto. Allora se vuoi migliorare e hai già "studiato" in teoria la tecnica idonea devi fare lo step successivo:

A) Ipotesi consigliata:e pagare un professionista che ti aiuti nel tuo sviluppo di crescita magari ammortizzando i costi col tuo amico che non riesce a tenere la diagonale di rovescio (ma neanche di dritto mi sembra). Come ripeto fanno i corsi di tennis anche per gli adulti

b) Ipotesi valdia ma soprattutto dopo: trovi un buon giocatore gli paghi il campo e un qualcosa e ti fai aiutare negli allenamenti risparmiando quacosa rispetto ad un maestro in lezione privata e quasi niente rispetto ad una di gruppo.

Tutto qua. Spero di essere stato chiaro

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2809
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMPUGNATURA ROVESCIO A UNA MANO

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 15 Ott 2014 - 16:02

lo so che fanno i corsi di tennis anche per gli adulti. trovare quel giocatore di cui tu parli non è una cosa facile. se avessi avuto possibilità di spendere per lezioni individuali lo avrei già fatto, non sono così ottuso da pensare che ne possa fare a meno. ho pubblicato questo post solo per conoscere opinioni in merito ad una eventuale impugnatura continental, che mi sembrava più idonea su certi colpi, in rapporto alle mie attitudini tecniche. grazie comunque per la disponibilità

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum