Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!
Oggi alle 13:14 Da wetton76

» Vecchia Warrior 100 DB team exo 3....idea folle ?
Oggi alle 13:08 Da fabioborg

» Juan Martin Del Potro Fans Club
Oggi alle 13:02 Da micioneforever

» Acquisto prime racchette
Oggi alle 12:34 Da zooman78

» tecnofibre per pro kennex
Oggi alle 12:15 Da willy vilas

» Babolat VS Team 130
Oggi alle 12:14 Da Matusa

» Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)
Oggi alle 12:10 Da fa

» Angell - Thread generale
Oggi alle 12:06 Da Matusa

»  pro kennex q+15 2017
Oggi alle 11:52 Da niko67

» Babolat Pure Strike 2016
Oggi alle 11:29 Da stefano30

» volkl organix 8 315
Oggi alle 10:37 Da gabr179

» Sindrome da conflitto
Oggi alle 10:00 Da st13

» Nuova gamma Astrel di Yonex
Oggi alle 9:52 Da nico.v

» scarpe con avampiede alto e largo
Oggi alle 9:43 Da VANDERGRAF

» Blade 104 2017 vs 2015
Oggi alle 9:32 Da dami84

» Luxilon alu power feel 1.20
Oggi alle 9:30 Da emot

» EZONE DR
Oggi alle 9:12 Da lorenz90

» Differenziare orizzontali -2 kg.
Oggi alle 8:41 Da Eiffel59

» Mono a tensioni basse...anzi... basissime
Oggi alle 8:17 Da Eiffel59

» Vokl V Star
Oggi alle 8:08 Da piemontino

» Solinco hyepr G
Oggi alle 6:13 Da Eiffel59

» Pro Staff 97 2016
Oggi alle 6:08 Da Eiffel59

» Nuove Burn CV
Oggi alle 5:29 Da Toroscatenato

» Head. NEW IS COMING
Oggi alle 0:46 Da Sciaffusa

» Head Velocity MLT
Ieri alle 23:48 Da Yonderboy69

» da blade 98 18-20 passare ad un altra racchetta
Ieri alle 23:29 Da Paolo070

» Corde sulla Wilson Pro Staff 97S 18x17
Ieri alle 23:04 Da Uboat75

» Perchè non ripropongono le polo da tennis di una volta?
Ieri alle 22:59 Da Luchino 67

» consiglio yonex
Ieri alle 22:52 Da mirkoc

» String-kong: di che si tratta?
Ieri alle 21:29 Da Eiffel59



Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19531 Utenti registrati
191 forum attivi
658661 Messaggi
New entry: SabineHe

giocare seriamente con un multi o multimono

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

giocare seriamente con un multi o multimono

Messaggio Da fuma87 il Mar 7 Ott 2014 - 22:04

Promemoria primo messaggio :

Scusate l'ignoranza in abito di corde ma vorrei sapere...Fino a che livello si può arrivare a giocare seriamente con un multi? Purtroppo ho un inizio di epicondilite( è già capitato, ho l'avambraccio leggermente infiammato anche a causa del lavoro) e ho quasi deciso di abbandonare il mono per passare a qualcosa che non mi dia problemi e che posso tenere su molte ore.
Leggendo in giro sembra che i giocatori di livello usino solo mono per varie ragioni,(moda,per chi rompe ecc.) Vorrei sapere si può arrivare a giocare anche a discreti livelli usando un multi o un multimono?
Ora uso Starburn fluopower a 22-21 su xi 98. Vorrei acquistare una coppia di si98 o 100 per iniziare a fare qualche torneo... Come giocabilità esiste qualcosa che si avvicina come pastosità e come gioco in generale?
grazie a tutti ciao
avatar
fuma87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Località : Lecco prov.
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: I.T.R 3.0
Racchetta: Yonex E-zone Ai100; V-core XI98

Tornare in alto Andare in basso


Re: giocare seriamente con un multi o multimono

Messaggio Da pasky76 il Gio 18 Dic 2014 - 14:17

Ho provato tempo fa la Spiral a 23/22 e 4 nodi ma il gioco è tendenzialmente piatto e spesso andavo lungo non avevo sufficiente controllo.
Mi consigli di scendere lo stesso con la tensione?

pasky76
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1088
Data d'iscrizione : 08.07.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Prince TeXtreme Tour 100P - Yonex Ezone DR98 - Züs Custom 100 con Hesacore

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare seriamente con un multi o multimono

Messaggio Da Leutonio il Gio 18 Dic 2014 - 14:45

La tensione è un parametro fondamentale e puramente SOGGETTIVO.
Esiste la tensione di riferimento che è un valore (range) da/a che viene stampato sui telai e che non serve assolutamente a niente.

Le corde, ogni corda, si comportano in modo differente e ci sono dozzine di fattori che condizionano la performance:
-stile di gioco
-racchetta
-schema corde
-tensione
-macchina incordatrice
-incordatore
-condizioni meteorologiche
-palline
-ecc ecc...

Se solo UNA cosa cambia, tutto cambia.

Per esperienza personale posso consigliare di giocare sempre alla tensione più bassa "sopportabile"; ciò implicherà la crescita di sensibilità e di controllo da parte del tennista, che ne sfrutta invece l'elasticità, la potenza, il dwell time e soprattutto il comfort per il proprio braccio.

NON esistono tabelle di tensione, l'ho detto e ripetuto più volte.
NON esiste la certezza di dire a tizio o caio di incordare a X kg o a Y kg.
OGNUNO ha la propria tensione, ovvero la propria profondità di gioco col proprio setup.

La Williams incorda a 31kg, la Ivanovic a 25kg, la Errani a 19kg.
Wawrinka incorda a 28kg, Nadal a 25kg, Volandri a 11kg.

Fate tesoro delle proprie sensazioni. Nessuno è meglio di se stessi per analizzarsi!
avatar
Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2449
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare seriamente con un multi o multimono

Messaggio Da pasky76 il Gio 18 Dic 2014 - 14:50

@Leutonio ha scritto:La tensione è un parametro fondamentale e puramente SOGGETTIVO.
Esiste la tensione di riferimento che è un valore (range) da/a che viene stampato sui telai e che non serve assolutamente a niente.

Le corde, ogni corda, si comportano in modo differente e ci sono dozzine di fattori che condizionano la performance:
-stile di gioco
-racchetta
-schema corde
-tensione
-macchina incordatrice
-incordatore
-condizioni meteorologiche
-palline
-ecc ecc...

Se solo UNA cosa cambia, tutto cambia.

Per esperienza personale posso consigliare di giocare sempre alla tensione più bassa "sopportabile"; ciò implicherà la crescita di sensibilità e di controllo da parte del tennista, che ne sfrutta invece l'elasticità, la potenza, il dwell time e soprattutto il comfort per il proprio braccio.

NON esistono tabelle di tensione, l'ho detto e ripetuto più volte.
NON esiste la certezza di dire a tizio o caio di incordare a X kg o a Y kg.
OGNUNO ha la propria tensione, ovvero la propria profondità di gioco col proprio setup.

La Williams incorda a 31kg, la Ivanovic a 25kg, la Errani a 19kg.
Wawrinka incorda a 28kg, Nadal a 25kg, Volandri a 11kg.

Fate tesoro delle proprie sensazioni. Nessuno è meglio di se stessi per analizzarsi!
Chiarissimo. Grazie mille!
avatar
pasky76
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1088
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.07.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Prince TeXtreme Tour 100P - Yonex Ezone DR98 - Züs Custom 100 con Hesacore

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare seriamente con un multi o multimono

Messaggio Da drichichi@alice.it il Ven 19 Dic 2014 - 9:28

@Leutonio ha scritto:La tensione è un parametro fondamentale e puramente SOGGETTIVO.
Esiste la tensione di riferimento che è un valore (range) da/a che viene stampato sui telai e che non serve assolutamente a niente.

Le corde, ogni corda, si comportano in modo differente e ci sono dozzine di fattori che condizionano la performance:
-stile di gioco
-racchetta
-schema corde
-tensione
-macchina incordatrice
-incordatore
-condizioni meteorologiche
-palline
-ecc ecc...

Se solo UNA cosa cambia, tutto cambia.

Per esperienza personale posso consigliare di giocare sempre alla tensione più bassa "sopportabile"; ciò implicherà la crescita di sensibilità e di controllo da parte del tennista, che ne sfrutta invece l'elasticità, la potenza, il dwell time e soprattutto il comfort per il proprio braccio.

NON esistono tabelle di tensione, l'ho detto e ripetuto più volte.
NON esiste la certezza di dire a tizio o caio di incordare a X kg o a Y kg.
OGNUNO ha la propria tensione, ovvero la propria profondità di gioco col proprio setup.

La Williams incorda a 31kg, la Ivanovic a 25kg, la Errani a 19kg.
Wawrinka incorda a 28kg, Nadal a 25kg, Volandri a 11kg.

Fate tesoro delle proprie sensazioni. Nessuno è meglio di se stessi per analizzarsi!
Quindi si può montare la TGV 1,25 a 21/20 su piatto 95?

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8167
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare seriamente con un multi o multimono

Messaggio Da Leutonio il Ven 19 Dic 2014 - 12:02

@drichichi@alice.it ha scritto:Quindi si può montare la TGV 1,25 a 21/20 su piatto 95?

Perchè no? Io la monto a 19/18 su un piatto 98...
avatar
Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2449
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare seriamente con un multi o multimono

Messaggio Da drichichi@alice.it il Ven 19 Dic 2014 - 22:07

@Leutonio ha scritto:
@drichichi@alice.it ha scritto:Quindi si può montare la TGV 1,25 a 21/20 su piatto 95?

Perchè no? Io la monto a 19/18 su un piatto 98...
Grazie

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8167
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare seriamente con un multi o multimono

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 27 Ago 2016 - 10:47

@Leutonio ha scritto:La tensione è un parametro fondamentale e puramente SOGGETTIVO.
Esiste la tensione di riferimento che è un valore (range) da/a che viene stampato sui telai e che non serve assolutamente a niente.

Le corde, ogni corda, si comportano in modo differente e ci sono dozzine di fattori che condizionano la performance:
-stile di gioco
-racchetta
-schema corde
-tensione
-macchina incordatrice
-incordatore
-condizioni meteorologiche
-palline
-ecc ecc...

Se solo UNA cosa cambia, tutto cambia.

Per esperienza personale posso consigliare di giocare sempre alla tensione più bassa "sopportabile"; ciò implicherà la crescita di sensibilità e di controllo da parte del tennista, che ne sfrutta invece l'elasticità, la potenza, il dwell time e soprattutto il comfort per il proprio braccio.

NON esistono tabelle di tensione, l'ho detto e ripetuto più volte.
NON esiste la certezza di dire a tizio o caio di incordare a X kg o a Y kg.
OGNUNO ha la propria tensione, ovvero la propria profondità di gioco col proprio setup.

La Williams incorda a 31kg, la Ivanovic a 25kg, la Errani a 19kg.
Wawrinka incorda a 28kg, Nadal a 25kg, Volandri a 11kg.

Fate tesoro delle proprie sensazioni. Nessuno è meglio di se stessi per analizzarsi!
Ogni tanto serve ricordarlo! Grazie @Leutonio.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8167
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum