Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da neoappassionato il Gio 25 Set 2014 - 23:35

Oggi ho preso la mia prima lezione di tennis  a 24 anni suonati Smile  in pratica il maestro ha cominciato dal dritto e poi rovescio ho  alcuni dubbi da chiedervi per sapere che cosa ne pensate
 1 mi ha corretto la mia impugnatura del dritto io avevo una semiwestern e lui ha detto impugna continental perche?
2 sempre del dritto a me l apertura  mi viene altissima naturale  alzo molto le spalle e quindi la racchetta mi viene naturale .. tipo un semicerchio formo fino all impatto .. ha detto che è completamente sbagliato perdo tempo cosi e di aprire devo aprire in  linea cioe tricipite parallelo al terreno e non piu in alto 
3 rovescio mi ha insegnato dirretamente il rovescio ad una mano è normale che si incominci da quello ad una mano ? Per poi passare con quello a due ?

neoappassionato
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 215
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 25 Set 2014 - 23:47

per il dritto bisognerebbe usare la eastern, non la continental, il motivo chiedilo a lui, può dirtelo solo lui visto che è una sua scelta. per il rovescio non esiste un percorso da una mano a due o viceversa. se riesci a imparare quello a una mano giochi con quello, altrimenti devi imparare quell'altro, è indifferente da quale si comincia. se a ogni lezione ti rimangono tutti questi dubbi ti conviene scegliere un maestro con cui puoi parlare serenamente, i maestri servono per far comprendere, non per lasciare i dubbi.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da caporale77 il Ven 26 Set 2014 - 9:14

quanti anni ha il tuo maestro? ...

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da Pintia il Ven 26 Set 2014 - 9:38

Buon giorno.
1) perchè una persona che comincia da 0 come te deve prima imparare le linea dei movimenti corretti, per l'appunto apertura, posizione dei piedi, e chiusura del movimento ... e farlo con la continental è più semplice ... poi si passa alle impugnature differenti ma la continental è il primo passo quando si prende una racchetta in mano, un pò come quando devi imparare a scrivere e non puoi farlo se non sai tenere la penna in mano ...
2) se per aprire formando un semicerchio fino a portare la racchetta indietro è il tuo metodo, bhè, mi pare il minimo dire che è sbagliato, non fosse altro perchè ci metti mezz'ora a portare la racchetta dietro e metterti in linea ... se ho capito bene ti sta giustamente facendo capire che per portare l'attrezzo dietro è inutile fare tutto il giro del palazzo, perdi tempo ed energia cinetica oltre che coordinazione ... poi ci sarà tempo per trovare il "tuo" swing ...
3) come per la continental il rovescio ad una mano essendo più complicato, te lo sta insegnando perchè una volta quello a due mani non esisteva proprio, anche le donne lo giocavano ad una mano, in questo modo imparerai cosa vuol dire girare le spalle, imparerai a variare l'impugnatura, e qui ci si collega al punto 1, imparerai le basi per l'appunto ... poi si vedrà, ma mi pare che abbia fatto tutto in modo classico e corretto, anzi, mi riterrei fortunato di questi tempi che non ti aabbia subito messo la racchetta in mano con una foll western e detto di giocare il rovescio a due mani ... credimi, alla lunga sarà molto importante la corretta impostazione iniziale ...

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da VANDERGRAF il Ven 26 Set 2014 - 10:52

il rovescio a due mani non esisteva ma quando ? prima del 1973, perchè connors lo faceva. stiamo parlando di più di 40 anni fa. usare per prima la continental sarà anche più semplice come dici tu, ma quanto sarà difficile poi passare dalla continental ad altre impugnature ? la eastern è stata sempre considerata l'impugnatura di partenza per il dritto, sia oggi che 30 anni fa. poi se il maestro ha visto cose particolari per cui vuole procedere in modo un pò anomalo, per carità....

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da Pintia il Ven 26 Set 2014 - 11:01

@Vandegraf ... perdonami, forse mi sono espresso male ... di certo l'impostazione sarà troppo classica per i parametri moderni, ed il mio "non esisteva", era per l'appunto una forzatura ... ma trovo che questo genere di impostazione sia la migliore per chi parte da zero e non è più un adolescente ... Smile

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da caporale77 il Ven 26 Set 2014 - 11:19

in attesa di sapere l'età del maestro (chiesto pochi commenti fa..), ci può stare che sia di vecchia impostazione, perchè un'impugnatura continental nel diritto, oggi giorno, non lo insegna più nessuno, nemmeno all'inizio, perchè il tennis è cambiato ed una presa a martello di porta a tirare piatto...il tennis moderno/piatto cozza di brutto! quindi partono subito con la eastern!
il rovescio ad una mano, cosa che io faccio (ma ho 38 anni..), oggi non se ne vedono tanti.. anche là stesso discorso...molti maestri "ammodernati" tendono ad insegnarlo bimane già ai bimbi dai 5/6 anni in su..

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da caporale77 il Ven 26 Set 2014 - 11:33

@caporale77 ha scritto:in attesa di sapere l'età del maestro (chiesto pochi commenti fa..), ci può stare che sia di vecchia impostazione, perchè un'impugnatura continental nel diritto, oggi giorno, non lo insegna più nessuno, nemmeno all'inizio, perchè il tennis è cambiato ed una presa a martello di porta a tirare piatto...il tennis moderno/piatto cozza di brutto! quindi partono subito con la eastern!
il rovescio ad una mano, cosa che io faccio (ma ho 38 anni..), oggi non se ne vedono tanti.. anche là stesso discorso...molti maestri "ammodernati" tendono ad insegnarlo bimane già ai bimbi dai 5/6 anni in su..
Very Happy ahahahaha mamma commme stò..... ho 37 anni, no 38... affraid

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da chiros il Ven 26 Set 2014 - 11:42

Di solito partono con eastern di dritto oppure altri ti lasciano la tua impugnatura naturale.

Stessa cosa col rovescio. Si parte con quello che ti viene più naturale. Se sei proprio un pezzo di legno in campo, meglio quello ad una mano.

Strano maestro.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da kingkongy il Ven 26 Set 2014 - 12:00

Scusate...io sono sempre molto critico nei confronti della FIT e molto "garantista" nei confronti dei maestri.
Se alla PRIMA lezione vuol vedere "qualcosa"...beh...ne avrà diritto? Mettere in continental un allievo di 24 anni non è un'eresia. Se persevera oltre, beh, diciamo che ha un programma abbastanza complesso, perché significa che vuole uno stance neutral e l'affiancamento alla palla. Un metodo sbagliato? Boh? è un metodo... Non molto ortodosso, non molto "federale". Di certo è molto ambizioso.
Sul rovescio a una mano...boh/2? E' la prima lezione. Se son rose fioriranno.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da VANDERGRAF il Ven 26 Set 2014 - 12:03

non condivido chiros quando dice che se sei un pezzo di legno meglio il rovescio a una mano, semmai sarà il contrario. per fare bene il rovescio a una mano ci vuole molta più coordinazione, entrano in gioco le posizioni non frontali di piedi e spalle, il caricamento e il finale atipici, il ruolo del braccio senza racchetta durante tutto il gesto e via dicendo. fare il rovescio a una mano piatto o in topspin è molto più complesso che farlo a due mani, se invece  parli di effetti in back o slice allora è un altro discorso.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da mestar il Ven 26 Set 2014 - 12:08

Sull'impugnatura del dritto (punto1) in effetti strana scelta: consiglio di parlarne.
Sul punto 2 posso assicurarti che anch'io avevo la predisposizione naturale ad alzare le spalle nel colpire e, col senno di poi, per fortuna che mi sono pian piano corretto perchè migliora sia la fluidità, che lo stile ed aiuta nella completezza dei colpi, e perdi anche tempo è vero: fidati che fa bene!
Sul rovescio avrà valutato la tua predisposizione al colpo ad una mano, soprattutto se giocavi già.

mestar
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 304
Età : 37
Data d'iscrizione : 03.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4nc (punti per 4.1)
Racchetta: Wilson Juice blx - Babolat PD Roddick

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da neoappassionato il Ven 26 Set 2014 - 14:51

@caporale77 ha scritto:quanti anni ha il tuo maestro? ...
Sicuro superata la cinquatina preciso non lo so Smile

neoappassionato
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 215
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da caporale77 il Ven 26 Set 2014 - 14:55

@neoappassionato ha scritto:
@caporale77 ha scritto:quanti anni ha il tuo maestro? ...
Sicuro superata la cinquatina preciso non lo so Smile
ecco tutti i miei dubbi dove erano... probabilmente ha uno stile non proprio moderno da tennis attuale..
comunque, alla prossima lezione, domandagli ciò che stai leggendo ora sul post....

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da neoappassionato il Ven 26 Set 2014 - 14:59

@mestar ha scritto:Sull'impugnatura del dritto (punto1) in effetti strana scelta: consiglio di parlarne.
Sul punto 2 posso assicurarti che anch'io avevo la predisposizione naturale ad alzare le spalle nel colpire e, col senno di poi, per fortuna che mi sono pian piano corretto perchè migliora sia la fluidità, che lo stile ed aiuta nella completezza dei colpi, e perdi anche tempo è vero: fidati che fa bene!
Sul rovescio avrà valutato la tua predisposizione al colpo ad una mano, soprattutto se giocavi già.
Con quel dritto come dice lui cioè di non alzare le spalle racchetta ecc e eseguire semplicemente una torsione del busto e piedi e di non muovere l' altezza della racchetta a me mi risulta difficile è una forzatura che la faccio non facilmente....
non riesco a dare molto spin  anzi per niente .. mi ha presso pure in giro dicendo che guardo troppi video su youtube sul discorso di questo movimento di dritto e quindi faccio troppo spettacolo nel eseguirlo .. Smile

neoappassionato
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 215
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da caporale77 il Ven 26 Set 2014 - 15:11

@neoappassionato ha scritto:
Con quel dritto come dice lui cioè di non alzare le spalle racchetta ecc e eseguire semplicemente una torsione del busto e piedi e di non muovere l' altezza della racchetta a me mi risulta difficile è una forzatura che la faccio non facilmente....
non riesco a dare molto spin  anzi per niente .. mi ha presso pure in giro dicendo che guardo troppi video su youtube sul discorso di questo movimento di dritto e quindi faccio troppo spettacolo nel eseguirlo .. Smile..
...quindi ti fa fare un diritto robottino style... Shocked Shocked Shocked ... Evil or Very Mad

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da Pintia il Ven 26 Set 2014 - 15:20

Si ma se non impara prima la posizione delle gambe e delle spalle ma come si può pretendere di cambiare impugnatura o parlare di spin ?
Mi pareva di avere letto che fosse  la prima lezione in vita sua...sarà pure old style, ma resto dell'idea che sia il modo più corretto per iniziare da zero...non si può parlare di altre prese se non impari la presa di base...non si può parlare di spin se non impari il movimento...non si può parlare di tecnica se non conosci l'alfabeto del tennis...!

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da caporale77 il Ven 26 Set 2014 - 15:41

@Pintia ha scritto:Si ma se non impara prima la posizione delle gambe e delle spalle ma come si può pretendere di cambiare impugnatura o parlare di spin ?
Mi pareva di avere letto che fosse  la prima lezione in vita sua...sarà pure old style, ma resto dell'idea che sia il modo più corretto per iniziare da zero...non si può parlare di altre prese se non impari la presa di base...non si può parlare di spin se non impari il movimento...non si può parlare di tecnica se non conosci l'alfabeto del tennis...!
io non dicevo di insegnare partendo dallo spin...
la posizione delle gambe e delle spalle la si impara a prescindere da una impugnatura, quindi perchè non partire da una eastern...
l'impugnatura continental ti obbliga a colpire la palla non davanti il corpo, ma di fianco..perchè impostare così una persona per poi doverla reimpostare? bah... spero solo che non sia un maestro tanto retrogrado (e ce ne sono ancora purtroppo...), ma che con i suoi metodi ti porti ad essere il primo del mondo scratch

caporale77
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.12.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 4.x Fit
Racchetta: Wilson H22 16x19 - Donnay Pro One GT 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Volevo alcuni considerazioni sulla mia prima lezione di tennis.. :)

Messaggio Da MB66 il Sab 27 Set 2014 - 18:13

Non mi sembra ti abbia detto nulla di strano.
E' la prima lezione, sei un principiante (mi pare di capire) e ti sta insegnando le basi.
In questo modo non devi pensare neanche a cambiare impugnatura.

Con la continental si giocano diversi colpi: normalmente rovescio in back, volee, demi-volee, smorzate, smash e servizio.
Io gioco anche il dritto e ho amici di terza che fanno altrettanto.

Comincia a giocare semplice, fai sempre tempo a complicarti la vita.  Laughing

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum