Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

INCONSAPEVOLEZZA DEI PROPRI MOVIMENTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

INCONSAPEVOLEZZA DEI PROPRI MOVIMENTI

Messaggio Da riccardo vivona il Lun 22 Set 2014 - 19:42

mentre giocavo a tennis con il mio maestro mi ha fatto notare che spesso e volentieri non capisco di fare differentemente rispetto a quello che dico nel movimento del dritto ... Io penso di farlo con il polso disteso in fase di preparazione ma lui mi dice che io il polso lo apro impedendomi uno swing bello sciolto questi problema sinceramente mi inquieta un bel po No perché se non riesco a controllare i miei movimenti non andrò da nessuna parte .... Aiuto ragazziiiiiiii Sad

riccardo vivona
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 277
Età : 19
Data d'iscrizione : 04.08.14

Profilo giocatore
Località: castellammare del golfo
Livello: 4.35 ITR
Racchetta: Tecnifibre t-flash 315 atp 2014

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCONSAPEVOLEZZA DEI PROPRI MOVIMENTI

Messaggio Da kingkongy il Mer 24 Set 2014 - 5:05

Riccardo, in questi casi si divide mentalmente lo swing in più fasi: diciamo quattro, ma se preferisci puoi anche arrivare al doppio.
Poi, lentissimamente, magari anche davanti a uno specchio, ripeti lo swing e, per ogni "fase", cerchi di ricordare dei riferimenti "fisici", una particolare posizione del corpo, una sensazione da poter ricordare e riconoscere quando la ripeti.

Piano piano passi alla moviola il tuo swing: prima una fase, poi la successiva, torni indietro e, se le singole fasi ti soddisfano e riconosci i "paletti fisici" (le sensazioni corrette), allora completi lo swing. Lentamente e poi più velocemente.
Diciamo che mezz'ora di yo-yo (avanti e indietro) possono bastare. Poi lo rifai alla sera quando passi davanti a una finestra che fa da specchio...poi lo fai in bagno e vai avanti così....una vita.
Esattamente come ogni maniaco del tennis perbene.
Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCONSAPEVOLEZZA DEI PROPRI MOVIMENTI

Messaggio Da riccardo vivona il Mer 24 Set 2014 - 14:03

Ahah e io sono uno di quelli

riccardo vivona
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 277
Età : 19
Data d'iscrizione : 04.08.14

Profilo giocatore
Località: castellammare del golfo
Livello: 4.35 ITR
Racchetta: Tecnifibre t-flash 315 atp 2014

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum