Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Messaggio Da stefanot il Sab 20 Set 2014 - 15:39

Eiffel59 ha scritto:Allora...è stato appena pubblicato un articolo sulla rivista dell'USRSA. Parla proprio di telai SpinEffect, ESP e simili. Proprio per la preponderanza delle corde verticali già nei telai "classici" (circa il 55% dell'intera incordatura) raccomandano in quelli come il Blade S ed in generale tutti i telai con un numero di verticali superiore a quello delle orizzontali di fare tensione costante V/O se non addirittura leggermente più tese le orizzontali (un po' come le Prince con i ports, anche se per ragioni diverse).

E' stato pure riscontrato che incordando come d'abitudine (ovvero con le trasverse meno tese) c'è una sostanziale perdita di controllo...
Ciao a tutti,


leggendo questo inserto di Mario mi sono chiesto ....


ma allora su una Pro Staff 95S vale lo stesso discorso, ovvero, incordando a parità di kg. sia verticali che orizzontali quale lo schema di incordatura più adatto ?


Sempre 4 nodi oppure il basic Basic ATW, Quick box o YULitle box e varianti ?


Grazie per suggerimenti

stefanot
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 15.10.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Messaggio Da Sp3CtR3 il Sab 20 Set 2014 - 17:06

@stefanot ha scritto:
Eiffel59 ha scritto:Allora...è stato appena pubblicato un articolo sulla rivista dell'USRSA. Parla proprio di telai SpinEffect, ESP e simili. Proprio per la preponderanza delle corde verticali già nei telai "classici" (circa il 55% dell'intera incordatura) raccomandano in quelli come il Blade S ed in generale tutti i telai con un numero di verticali superiore a quello delle orizzontali di fare tensione costante V/O se non addirittura leggermente più tese le orizzontali (un po' come le Prince con i ports, anche se per ragioni diverse).

E' stato pure riscontrato che incordando come d'abitudine (ovvero con le trasverse meno tese) c'è una sostanziale perdita di controllo...
Ciao a tutti,


leggendo questo inserto di Mario mi sono chiesto ....


ma allora su una Pro Staff 95S vale lo stesso discorso, ovvero, incordando a parità di kg. sia verticali che orizzontali quale lo schema di incordatura più adatto ?


Sempre 4 nodi oppure il basic Basic ATW, Quick box o YULitle box e varianti ?


Grazie per suggerimenti


Credo che lo schema di incordatura più adatto sia quello che faccia partire le orizzontali dall'alto per una questione di pressioni applicate allo stesso e per non danneggiarlo nel lungo termine. Mi rifiuto di pensare che un determinato pattern di incordatura che sia Basic Atw ecc.. possa far rendere meglio e in maniera percettibile il telaio.

Sappiamo ovviamente che per gli ibridi classici e reverse è noto tendere di più di 1,5 kg o 2 la corda più morbida (multifilo, syngut e budello) rispetto al monofilo. Anzi colgo l'occasione per fare questa domanda agli stringer professionisti. Con la stessa corda è utile differenziare la tensione tra V/O tendendo come di consuetudine meno le orizzontali? E le scuole di pensiero sono 2!

La prima afferma che bisogna tendere le orizzontali di meno per compensare il divario tra la lunghezza delle verticali e le orizzontali. La seconda che è inutile differenziare per via dell'attrito delle orizzontali sulle verticali e che quindi già si perde tensione tra le gobbe.

Ora tralasciando la questione a un giocatore piace così ecc se io ignorante in materia ma essendo un buon 3.4 con gioco completo e vorrei usare una solo corda (esempio Sonic o cmq monofili non troppo agonisti) cosa mi consigliereste? Insomma secondo me dovrebbe esserci una regola abbastanza assoluta o no? Neutral

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Messaggio Da stefanot il Sab 20 Set 2014 - 17:36

Scusa, ma mi sembri "fuori tema" ...

1. ATW e Box con le orizzontali si parte in ogni caso sempre dall'alto ...
2. Chiedevo delucidazioni sulla racchette con meno corde orizzontali rispetto alle verticali

stefanot
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 15.10.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Messaggio Da Sp3CtR3 il Sab 20 Set 2014 - 20:13

Scusami allora tu a parità di corda differenzi o mantieni costante?

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Messaggio Da stefanot il Sab 20 Set 2014 - 20:32

A 4 nodi e su pattern con orizzontali superiori alle verticali differenzio sempre ...

L'oggetto del mio thread aveva comunque un altro scopo scratch

stefanot
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 15.10.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Messaggio Da stefanot il Sab 20 Set 2014 - 20:35

spero in una risposta di Mario cheers

stefanot
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 15.10.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 20 Set 2014 - 20:45

Cominciamo col precisare una cosa: l'articolo è partito dalla segnalazione continua di problematiche su telai spin incordati a tensioni differenziate (ergo 4 nodi) al punto di provocare danni addirittura a telai nuovi, od alla prima incordatura.

La conclusione è stata, come accennato, che il sommarsi di preponderanza metrica e numerica delle verticali e maggior tensione delle stesse, specie con corde rigide spesso usate su quei telai ne fosse la causa...

Per il resto -e come conseguenza- i consigli sono stati:

-2 nodi ed ATW di tipo consentito

-4 nodi 

Ovviamente in tutti i casi tensione costante a parità di corde...

Nel caso di ibridi, proporzionare alle diverse rigidità, ma comunque senza mai tendere di più le verticali...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Messaggio Da stefanot il Sab 20 Set 2014 - 20:56

Grazie Mario, chiaro ...

non mi è chiaro invece quando parli di ATW ... escludi quindi gli schemi box o sono compresi ?

stefanot
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 15.10.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Wilson SpinEffect e USRSA consigli incordatura V/O

Messaggio Da Sp3CtR3 il Sab 20 Set 2014 - 23:40

@stefanot ha scritto:A 4 nodi e su pattern con orizzontali superiori alle verticali differenzio sempre ...

L'oggetto del mio thread aveva comunque un altro scopo scratch


Ok Mario ti ha risposto ma se ho scritto qui era per non aprire un altro post visto che cmq si parlava di differenziare verticali e orizzontali.
Ad ogni modo anche io differenzio sempre a 4 nodi e con corde orizzontali superiori alle verticali. Ma la mia domanda è perché? Ammetto la contraddizione chiedendo il perché (ovviamente io stesso ho sempre differenziato). Su consiglio di Mario e altri amici stringer professionisti in base alla corrente di pensiero che le orizzontali sono più corte delle verticali. Però se magari ci fosse qualche altra spiegazione o magari si posso unire non so e mettiamo tutti d'accordo Very Happy

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum