Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da marco61 il Dom 24 Mag 2009 - 20:42

Oggi la squadra del T. C. Sanremo di cui sono capitano giocava il primo turno ad eliminazione diretta del tabellone regionale. L'episodio è accaduto durante il tie break del terzo set di un doppio. Per noi giocava anche mio figlio. Premetto che avevamo già vinto l'altro doppio e il risultato era acquisito, anche se, arrivati a giocarsi il tie break decisivo, a perdere non ci sta nessuno.
Niki serve una prima, l'avversario che sta a rete chiama l'out, mentre quello che risponde verifica il segno e lo cancella affermando che la palla è buona. A quel punto Niki e il suo compagno, come da regolamento, pretendono il punto. Nasce una discussione, gli avversari sostengono di non essere concordi tra loro su quale fosse il segno, io intervengo dicendo che nel momento stesso in cui uno dei due ha cancellato il segno giudicando la palla buona, il punto andava automaticamente ai miei giocatori, e loro non avevano diritto a chiedere, come avrebbero voluto, la ripetizione del punto.
Alla fine ci siamo comunque presi il punto ed abbiamo poi vinto l'incontro. Nel momento in cui, come sempre faccio, vorrei stringere la mano agli avversari, mi viene rifiutata e vengo imputato di dare ai ragazzi un pessimo insegnamento, perchè nel caso in questione, con la vittoria di squadra gà in tasca, avrei dovuto convincere i miei giocatori a ripetere il punto. Io sostengo che al contrario l'insegnamento che ho sempre dato ai ragazzi è che il regolamento, che dovrebbe evitare ogni sorta di discussione, va sempre applicato e che, prima di chiamare una palla fuori, bisogna esserne ben certi, perchè in caso di errata chiamata dobbiamo concedere il punto all'avversario senza fare discussioni, e così abbiamo sempre fatto.
Però onestamente il modo in cui sono stato ripreso mi ha fatto un pò riflettere e, nel caso in questione, non sono poi così certo di aver tenuto il comportamento più corretto. E' anche vero che se avessi concesso la ripetizione del punto, e se per caso questo avesse poi portato alla sconfitta, i miei ragazzi sarebbero stati ugualmente delusi perchè li avrei ingiustamente penalizzati.
Insomma, ho sbagliato o no?

marco61
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 995
Età : 55
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Volkl DNX 9

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da dekuba il Dom 24 Mag 2009 - 21:50

secondo me la scorrettezza è solo da parte loro che non ti hanno dato la mano a fine partita,in una partita sofferta non si dovrebbe proprio chiedere la ripetizione di un punto vincente che si credeva fosse aut..

dekuba
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 93
Età : 26
Località : salerno
Data d'iscrizione : 26.04.09

Profilo giocatore
Località: salerno
Livello: 3.5
Racchetta: boris becker 10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da clemclem il Dom 24 Mag 2009 - 21:52

marco il punteggio non c'enra quello che conta è il regolamento e secondo me hai fatto la cosa giusta anche nei confronti dei tuoi giocatori.
loro si sono comportati male in quanto cancellando il segno e dicendo che la palla era buona il punto è gia acquisito per la tua squadra. poi non stringere la mano agli avversari ed esprimere opinioni personali lo considero antisportivo.
io la penso cosi.
ciaooooo

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da oedem il Dom 24 Mag 2009 - 22:28

nel momento in cui hanno cancellato il segno, il punto era vostro

punto

poi hanno mostrato la loro scorrettezza nel momento in cui hanno rifiutato di stringerti la mano hanno mostrato la loro scarsa sportività

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da wik il Dom 24 Mag 2009 - 23:07

Io avrei concesso la ripetizione, sono un buono però.
Ormai si era vinto e si giocava per divertirsi, vista la cosa poco chiara sportivamente l'avrei rifatto fare anche se il cancellare il segno è chiaramente punto acquisito dell'avversario.
Nel divertimento il regolamento ha un significato relativo.
Per cui, hai fatto bene si perchè la ragione è tutta dalla tua parte, ma se avessi concesso due palle nessuno avrebbe niente da dire, avresti anche meritato un applauso.
Molto poco sportiva la non stretta di mano, ma evidente perdere gli ha bruciato parecchio.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da oedem il Dom 24 Mag 2009 - 23:41

@wik ha scritto:Io avrei concesso la ripetizione, sono un buono però.
Ormai si era vinto e si giocava per divertirsi, vista la cosa poco chiara sportivamente l'avrei rifatto fare anche se il cancellare il segno è chiaramente punto acquisito dell'avversario.
concordo su questo infatti inizialmente avrei fatto anche io lo stesso (tanto la vittoria era in tasca)
ciò che mi ha fatto cambiare idea è quanto scritto da marco "gli avversari sostengono di non essere concordi tra loro su quale fosse il segno" dopo averlo cancellato.
qui mi sembrava un po' volersi arrampicare sugli specchi.
se prima erano stati sportivi nell'ammettere che la palla fosse buona cancellando il segno, poi trovare scuse di non esser convinti del segno (dopo averlo cancellato), allora questo mi sa di antisportività

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da wik il Dom 24 Mag 2009 - 23:53

@oedem ha scritto:ciò che mi ha fatto cambiare idea è quanto scritto da marco "gli avversari sostengono di non essere concordi tra loro su quale fosse il segno" dopo averlo cancellato.
qui mi sembrava un po' volersi arrampicare sugli specchi.
o che magari uno dei due ha visto realmente male

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da Alessandro il Lun 25 Mag 2009 - 9:55

Marco sottolinea una cosa importante: "E se la mia squadra avesse perso quel match, i ragazzi come l'avrebbero presa?".
A cosa giova allora il regolamento? E la sportività?
Io mi sarei vergognato da morire a fare un gesto del genere. Ringrazio sempre i miei avversari per avermi dato la possibilità di poter imparare da loro; certo, qui si parla di torneo a quanto ho capito, ma per loro era solo una partita scontata, per cui non c'era bisogno di prendersela per una cosa del genere.

Non hai per niente fatto male, il regolamento esiste per questo.
Saluti ed auguri per la vittoria.

_____________________________________________________________

Alessandro
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 2748
Età : 39
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Head Graphene Touch Pro - Fischer Black Granite N°1

http://www.passionetennis.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da federervito il Lun 25 Mag 2009 - 10:15

Il gesto finale è sicuramente deplorevole e antisportivo, il palese esempio di quanto bruci la sconfitta a chi non sa perdere, tu Marco ti sei comportato bene perchè in fondo hai solo preteso che il regolamento venisse applicato ma, ti saresti potuto comportare meglio Wink chiudendo un occhio e assecondando un evversario ormai sconfitto. Io di solito faccio cosi per poi incazzarmi quando ci prendono gusto e cercano sistematicamente di approfittarne, ad ogni modo Marco tu eri li e sai anche i toni che hanno usato, a volte indispongono!

federervito
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 885
Età : 34
Località : Bari
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: 3,5
Racchetta: pro kennex ki 5 295g

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da killer_forehand il Lun 25 Mag 2009 - 12:59

@clemclem ha scritto:marco il punteggio non c'enra quello che conta è il regolamento e secondo me hai fatto la cosa giusta anche nei confronti dei tuoi giocatori.
loro si sono comportati male in quanto cancellando il segno e dicendo che la palla era buona il punto è gia acquisito per la tua squadra. poi non stringere la mano agli avversari ed esprimere opinioni personali lo considero antisportivo.
io la penso cosi.
ciaooooo

quoto in pieno...il loro è stato un gesto di frustrazione...a caldo non si è sempre lucidi

killer_forehand
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 27.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 - 4.3 fit
Racchetta: Babolat Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da guido76b il Lun 25 Mag 2009 - 14:49

@oedem ha scritto:nel momento in cui hanno cancellato il segno, il punto era vostro

punto

poi hanno mostrato la loro scorrettezza nel momento in cui hanno rifiutato di stringerti la mano hanno mostrato la loro scarsa sportività
Quotissimo!

guido76b
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 193
Età : 40
Località : Lombardia (a est di Milano)
Data d'iscrizione : 08.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5...
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da Alex il Lun 25 Mag 2009 - 15:35

Loro si sono comportati male alla fine e credo che le cose che ti hanno detto potevano sicuramente dirtele stringendoti la mano, si sarebbero comportati molto più da uomini.

Se fossi stato al tuo posto io avrei fatto ripetere il punto, ma io sono una mosca bianca in queste cose, preferisco perdere per una chiamata errata che vincere col dubbio di aver rubato qualcosa.

Credo che se la tua squadra avesse perso per colpa di quel punto non si sarebbero dovuti arrabbiare, proprio perché credo che la cultura sportiva giusta sia quella che ho esposto prima.

Calcola però che io mi sono emozionato (sportivamente parlando) per l'abbraccio che c'è stato tra Guardiola e Hiddink (non so se l'hai visto), cercata dal primo, all'88' della semifinale di ritorno a Londra, quando ancora il Chelsea stava vincendo e andando in finale, nonostante tutto ciò che era successo durante l'incontro.

Aggiungo che quando giocavo a calcio (il mio ruolo era centravanti) ero quello che se cadeva in area senza essere toccato lo diceva all'arbitro, anche se quest'ultimo aveva decretato il rigore (anche se era decisivo) e non ti dico per questo quante parole mi prendevo dai compagni e dall'allenatore, però ho sempre avuto il rispetto massimo da tutti loro per le cose che veramente contano.

Però, a termini di regolamento, naturalmente, sei stato ineccepibile e quindi non hai sbagliato.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da marco61 il Lun 25 Mag 2009 - 16:26

@wik ha scritto:
Nel divertimento il regolamento ha un significato relativo.
Sono perfettamente d'accordo, in effetti anch'io, quando gioco, ho spesso concesso la ripetizione del punto in casi analoghi. Ma ieri non ero io in campo, la richiesta di avere il punto assegnato è partita dai ragazzi, anche perchè si era creata una certa situazione:
la nostra coppia era formata da mio figlio e da un altro ragazzino di 15 anni, mentre gli avversari erano due navigati 40enni, dei quali uno era maestro di tennis. Avevamo recuperato da 5-1 sotto al terzo, ed a quel punto a perdere non ci stava più nessuno. Inoltre i due ragazzi insieme hanno sempre vinto il loro match e quella poteva essere la prima sconfitta, per quanto non determinante. L'altro doppio era stato vinto dalla nostra coppia "più scarsa", ed uno dei due era un 12enne all'esordio, sempre 7/6 al terzo set. Attenzione però che il 12enne in questione è numero 1 d'Italia nella sua categoria ed è già mio pari classifica.
Insomma, l'incontro era molto tirato ed i miei due, per tutti questi motivi, ci tenevano davvero a vincere.
Da capitano ha prevalso la volontà di non danneggiare i miei giocatori, ma ancora mi chiedo se l'insegnamento migliore sarebbe stato quello di essere prima di tutto sportivi, anche a costo di perdere l'incontro. Probabilmente sul momento mi avrebbero odiato, ma forse a mente fredda avrebbero capito, e magari anche apprezzato.

marco61
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 995
Età : 55
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Volkl DNX 9

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da guido76b il Lun 25 Mag 2009 - 17:00

@Alex ha scritto:Loro si sono comportati male alla fine e credo che le cose che ti hanno detto potevano sicuramente dirtele stringendoti la mano, si sarebbero comportati molto più da uomini.

Se fossi stato al tuo posto io avrei fatto ripetere il punto, ma io sono una mosca bianca in queste cose, preferisco perdere per una chiamata errata che vincere col dubbio di aver rubato qualcosa.

Credo che se la tua squadra avesse perso per colpa di quel punto non si sarebbero dovuti arrabbiare, proprio perché credo che la cultura sportiva giusta sia quella che ho esposto prima.

Calcola però che io mi sono emozionato (sportivamente parlando) per l'abbraccio che c'è stato tra Guardiola e Hiddink (non so se l'hai visto), cercata dal primo, all'88' della semifinale di ritorno a Londra, quando ancora il Chelsea stava vincendo e andando in finale, nonostante tutto ciò che era successo durante l'incontro.

Aggiungo che quando giocavo a calcio (il mio ruolo era centravanti) ero quello che se cadeva in area senza essere toccato lo diceva all'arbitro, anche se quest'ultimo aveva decretato il rigore (anche se era decisivo) e non ti dico per questo quante parole mi prendevo dai compagni e dall'allenatore, però ho sempre avuto il rispetto massimo da tutti loro per le cose che veramente contano.

Però, a termini di regolamento, naturalmente, sei stato ineccepibile e quindi non hai sbagliato.
Siamo in due... Wink

guido76b
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 193
Età : 40
Località : Lombardia (a est di Milano)
Data d'iscrizione : 08.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5...
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da max-max il Lun 25 Mag 2009 - 18:41

@guido76b ha scritto:
@Alex ha scritto:Loro si sono comportati male alla fine e credo che le cose che ti hanno detto potevano sicuramente dirtele stringendoti la mano, si sarebbero comportati molto più da uomini.

Se fossi stato al tuo posto io avrei fatto ripetere il punto, ma io sono una mosca bianca in queste cose, preferisco perdere per una chiamata errata che vincere col dubbio di aver rubato qualcosa.

Credo che se la tua squadra avesse perso per colpa di quel punto non si sarebbero dovuti arrabbiare, proprio perché credo che la cultura sportiva giusta sia quella che ho esposto prima.

Calcola però che io mi sono emozionato (sportivamente parlando) per l'abbraccio che c'è stato tra Guardiola e Hiddink (non so se l'hai visto), cercata dal primo, all'88' della semifinale di ritorno a Londra, quando ancora il Chelsea stava vincendo e andando in finale, nonostante tutto ciò che era successo durante l'incontro.

Aggiungo che quando giocavo a calcio (il mio ruolo era centravanti) ero quello che se cadeva in area senza essere toccato lo diceva all'arbitro, anche se quest'ultimo aveva decretato il rigore (anche se era decisivo) e non ti dico per questo quante parole mi prendevo dai compagni e dall'allenatore, però ho sempre avuto il rispetto massimo da tutti loro per le cose che veramente contano.

Però, a termini di regolamento, naturalmente, sei stato ineccepibile e quindi non hai sbagliato.
Siamo in due... Wink

siamo in tre..

max-max
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 329
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da wik il Mar 26 Mag 2009 - 6:15

@marco61 ha scritto:
@wik ha scritto:
Nel divertimento il regolamento ha un significato relativo.
Sono perfettamente d'accordo, in effetti anch'io, quando gioco, ho spesso concesso la ripetizione del punto in casi analoghi. Ma ieri non ero io in campo, la richiesta di avere il punto assegnato è partita dai ragazzi, anche perchè si era creata una certa situazione:
la nostra coppia era formata da mio figlio e da un altro ragazzino di 15 anni, mentre gli avversari erano due navigati 40enni, dei quali uno era maestro di tennis. Avevamo recuperato da 5-1 sotto al terzo, ed a quel punto a perdere non ci stava più nessuno. Inoltre i due ragazzi insieme hanno sempre vinto il loro match e quella poteva essere la prima sconfitta, per quanto non determinante. L'altro doppio era stato vinto dalla nostra coppia "più scarsa", ed uno dei due era un 12enne all'esordio, sempre 7/6 al terzo set. Attenzione però che il 12enne in questione è numero 1 d'Italia nella sua categoria ed è già mio pari classifica.
Insomma, l'incontro era molto tirato ed i miei due, per tutti questi motivi, ci tenevano davvero a vincere.
Da capitano ha prevalso la volontà di non danneggiare i miei giocatori, ma ancora mi chiedo se l'insegnamento migliore sarebbe stato quello di essere prima di tutto sportivi, anche a costo di perdere l'incontro. Probabilmente sul momento mi avrebbero odiato, ma forse a mente fredda avrebbero capito, e magari anche apprezzato.
vista così avrei fatto scegliere ai tuoi giocatori e io mi sarei adeguato alla loro volontà

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da Alex il Lun 1 Giu 2009 - 0:01

@guido76b ha scritto:
@Alex ha scritto:Loro si sono comportati male alla fine e credo che le cose che ti hanno detto potevano sicuramente dirtele stringendoti la mano, si sarebbero comportati molto più da uomini.

Se fossi stato al tuo posto io avrei fatto ripetere il punto, ma io sono una mosca bianca in queste cose, preferisco perdere per una chiamata errata che vincere col dubbio di aver rubato qualcosa.

Credo che se la tua squadra avesse perso per colpa di quel punto non si sarebbero dovuti arrabbiare, proprio perché credo che la cultura sportiva giusta sia quella che ho esposto prima.

Calcola però che io mi sono emozionato (sportivamente parlando) per l'abbraccio che c'è stato tra Guardiola e Hiddink (non so se l'hai visto), cercata dal primo, all'88' della semifinale di ritorno a Londra, quando ancora il Chelsea stava vincendo e andando in finale, nonostante tutto ciò che era successo durante l'incontro.

Aggiungo che quando giocavo a calcio (il mio ruolo era centravanti) ero quello che se cadeva in area senza essere toccato lo diceva all'arbitro, anche se quest'ultimo aveva decretato il rigore (anche se era decisivo) e non ti dico per questo quante parole mi prendevo dai compagni e dall'allenatore, però ho sempre avuto il rispetto massimo da tutti loro per le cose che veramente contano.

Però, a termini di regolamento, naturalmente, sei stato ineccepibile e quindi non hai sbagliato.
Siamo in due... Wink

@max-max ha scritto:
@guido76b ha scritto:
@Alex ha scritto:Loro si sono comportati male alla fine e credo che le cose che ti hanno detto potevano sicuramente dirtele stringendoti la mano, si sarebbero comportati molto più da uomini.

Se fossi stato al tuo posto io avrei fatto ripetere il punto, ma io sono una mosca bianca in queste cose, preferisco perdere per una chiamata errata che vincere col dubbio di aver rubato qualcosa.

Credo che se la tua squadra avesse perso per colpa di quel punto non si sarebbero dovuti arrabbiare, proprio perché credo che la cultura sportiva giusta sia quella che ho esposto prima.

Calcola però che io mi sono emozionato (sportivamente parlando) per l'abbraccio che c'è stato tra Guardiola e Hiddink (non so se l'hai visto), cercata dal primo, all'88' della semifinale di ritorno a Londra, quando ancora il Chelsea stava vincendo e andando in finale, nonostante tutto ciò che era successo durante l'incontro.

Aggiungo che quando giocavo a calcio (il mio ruolo era centravanti) ero quello che se cadeva in area senza essere toccato lo diceva all'arbitro, anche se quest'ultimo aveva decretato il rigore (anche se era decisivo) e non ti dico per questo quante parole mi prendevo dai compagni e dall'allenatore, però ho sempre avuto il rispetto massimo da tutti loro per le cose che veramente contano.

Però, a termini di regolamento, naturalmente, sei stato ineccepibile e quindi non hai sbagliato.
Siamo in due... Wink

siamo in tre..

E' bellissimo!

Speriamo di essere sempre di più :o

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da rossano il Mar 2 Giu 2009 - 22:13

Qui c'è da prendere una posizione: risposte del tipo "sì, avrei...però si poteva...ma dopo cosa pensava lui...cosa pensavano loro...la prima sconfitta....etc. etc." non portano a niente.
Nel mach, dove c'è in palio qualcosa, il "...dai...fanne due..." non esiste. E non deve esistere. E' una malsanissima abitudine del tennista italiano, finto sportivo il "dai fanne due" perchè poi dentro di sè, se si sa di aver pizzicato la linea, ed é stato chiamato un "out", ci si sorride, tu gli dici "fanne due" e sotto i denti le vostre rispettive madri si portano a casa i peggiori spergiuri.
Io sono nemico del "fanne due". Non lo chiedo mai e non lo voglio. E me ne chiamano di "out" quando pizzico la riga. (porto gli occhiali...ma lo sapete anche voi com'é la storia: sul lungolinea, il diritto di parlare è del tuo avversario, ma tu, che stai con i piedi sopra la riga, la palla lo sai dove ha preso...)
Basta con il "fanne due". O non si chiama, o quando si chiama si è chiamato. Se poi, come si puo' fare sulla terra, si chiama, e si verifica il segno, c'è un regolamento,
e tutto il resto é una triste prassi accomodante che, insieme a tante altre cose, certo, da 30 anni non produce in Italia un tennista italiano decente.


Ultima modifica di rossano il Gio 4 Giu 2009 - 16:25, modificato 1 volta

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Età : 41
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da Alex il Mer 3 Giu 2009 - 18:07

@rossano ha scritto:Siete in tre, ma siete tre ignavi.
Prima di dare certi giudizi sulle persone bisognerebbe conoscerle bene: solo i superficiali giudicano senza conoscere.
Visto che sono un "ignavo" specifico bene che sì, hai capito bene, ma proprio bene: ti sto dando del superficiale Twisted Evil , così direttamente in faccia, ma guarda un po'...piccoli "ignavi" crescono Smile

@rossano ha scritto:

Qui c'è da prendere una posizione: risposte del tipo "sì, avrei...però si poteva...ma dopo cosa pensava lui...cosa pensavano loro...la prima sconfitta....etc. etc." non portano a niente.

Se svessi letto bene ciò che abbiamo scritto la posizione l'abbiamo presa eccome.

@rossano ha scritto:
Nel mach, dove c'è in palio qualcosa, il "...dai...fanne due..." non esiste. E non deve esistere. E' una malsanissima abitudine del tennista italiano, finto sportivo il "dai fanne due" perchè poi dentro di sè, se si sa di aver pizzicato la linea, ed é stato chiamato un "out", ci si sorride, tu gli dici "fanne due" e sotto i denti le vostre rispettive madri si portano a casa i peggiori spergiuri.
Io sono nemico del "fanne due". Non lo chiedo mai e non lo voglio. E me ne chiamano di "out" quando pizzico la riga. (porto gli occhiali...ma lo sapete anche voi com'é la storia: sul lungolinea, il diritto di parlare è del tuo avversario, ma tu, che stai con i piedi sopra la riga, la palla lo sai dove ha preso...)
Basta con il "fanne due". O non si chiama, o quando si chiama si è chiamato. Se poi, come si puo' fare sulla terra, si chiama, e si verifica il segno, c'è un regolamento,
e tutto il resto é una triste prassi accomodante che, insieme a tante altre cose, certo, da 30 anni non produce in Italia un tennista italiano decente.

Ciò che scrivi qui e ciò che pensi e come ti comporti ti qualificano come persona e ciò vale per tutti.

Però che tu riesca a leggere nel pensiero di gente che non hai mai incontrato ha veramente del paranormale.

Ti faccio notare che spesso anche i pro sbagliano a vedere certe palle e quindi capita anche a noi.

E' questo il senso del "facciamo 2 palle", certo che per te che da ciò che hai scritto sembra che tu viva, almeno sul campo da tennis, solo di certezze non c'è motivo di farlo.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da max-max il Mer 3 Giu 2009 - 18:22

@Alex ha scritto:
@rossano ha scritto:Siete in tre, ma siete tre ignavi.


Però che tu riesca a leggere nel pensiero di gente che non hai mai incontrato ha veramente del paranormale.


..ma è ROSSANO! ..IL PARANORMALE DI FASANO!!! What a Face

max-max
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 329
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da clemclem il Mer 3 Giu 2009 - 19:49

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da federervito il Mer 3 Giu 2009 - 19:52

Very Happy Very Happy Very Happy Ma che vi è preso litigate tutti adesso ..............

federervito
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 885
Età : 34
Località : Bari
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: 3,5
Racchetta: pro kennex ki 5 295g

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da Alex il Mer 3 Giu 2009 - 20:46

@federervito ha scritto: Very Happy Very Happy Very Happy Ma che vi è preso litigate tutti adesso ..............

Hai visto cosa ha scritto rossano e che toni ha usato?

A tuo parere si dovrebbe lasciar correre senza neppure replicare?

Poi non mi sembra che si tratti di WAR, almeno per ora Wink .

Ciao.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da Alex il Mer 3 Giu 2009 - 20:49

@max-max ha scritto:
@Alex ha scritto:
@rossano ha scritto:Siete in tre, ma siete tre ignavi.


Però che tu riesca a leggere nel pensiero di gente che non hai mai incontrato ha veramente del paranormale.


..ma è ROSSANO! ..IL PARANORMALE DI FASANO!!! What a Face

La tua classe traspare da ogni post :o .

So che non si compra al supermercato, però cercherò di imparare da te. Smile

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ditemi sinceramente: ho sbagliato?

Messaggio Da federervito il Mer 3 Giu 2009 - 20:55

@Alex ha scritto:
@federervito ha scritto: Very Happy Very Happy Very Happy Ma che vi è preso litigate tutti adesso ..............

Hai visto cosa ha scritto rossano e che toni ha usato?

A tuo parere si dovrebbe lasciar correre senza neppure replicare?

Poi non mi sembra che si tratti di WAR, almeno per ora Wink .

Ciao.

Diciamo che in quest'ultima settimana ci sono stati 3 screzi, tanto per usare un eufemismo, comunque Alex non era un attacco verso di te credimi quanto piuttosto un modo per tagliare corto! la tua risposta ci sta! In più io sono il quarto, nel senso che sono dei vostri, la penso come te e faccio sempre '' 2 palle'' Wink Laughing

federervito
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 885
Età : 34
Località : Bari
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: 3,5
Racchetta: pro kennex ki 5 295g

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum