Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da Grissom il Mer 27 Ago 2014 - 0:10

2-3 volte che ho usato multifilo l'ho tenuto su anche 30 ore e mica si è rotto.
Una volta ho provato il budello e sono arrivato a 40 ore e poi l'ho cambiato solo perchè era inverno e mi sembrava secco ma mica si era rotto...

Scoperto questo, oggi uno del mio circolo, quarantenne buon 3.4, famoso per la sua schiettezza mi fa: 
"ma allora che caxxo usi a fare il mono se non rompi mai?! A me mi tocca usarlo perchè rompo i multi in pochissime ore, senno mica mi userei queste cordacce che dopo 5 ore non mi fanno più sentire la palla e rischio pure il braccio! E tu ci guadagneresti pure in soldi perchè le cambieresti molto meno! Tu sei fuori sei!!!"
A parte le risate perchè il tizio è una sagoma, la cosa mi ha scombussolato mica poco... è tutto il giorno che ci penso...  What a Face confused

Voi cosa dite?

Grissom
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 22.08.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da Leutonio il Mer 27 Ago 2014 - 2:20

@Grissom ha scritto:...ma allora che caxxo usi a fare il mono se non rompi mai?! A me mi tocca usarlo perchè rompo i multi in pochissime ore, senno mica mi userei queste cordacce che dopo 5 ore non mi fanno più sentire la palla e rischio pure il braccio! E tu ci guadagneresti pure in soldi perchè le cambieresti molto meno! Tu sei fuori sei!!!

No comment, si vede che ne capisce di corde e materiali...

@Grissom ha scritto:2-3 volte che ho usato multifilo l'ho tenuto su anche 30 ore e mica si è rotto.
Una volta ho provato il budello e sono arrivato a 40 ore e poi l'ho cambiato solo perchè era inverno e mi sembrava secco ma mica si era rotto...

Credo che intendessi "monofilo" invece di multifilo.
Cmq, il MONO viene scelto e preferito da quei giocatori che principalmente cercano controllo e rotazioni.
E' la scelta giusta per chi gioca oltre 4 ore a settimana e per chi non ha particolari problemi osteo-articolari.
Chi usa il MONO correttamente sa benissimo che dopo una dozzina di ore, se non ha rotto le corde, andrà a sostituirle.
Chi usa il MONO e continua a giocare oltre le 15 ore non c'ha capito molto, rischia l'infortunio e non si rende conto che la racchetta non è minimamente performante.
Infine, le corde in generale vengono rotte da chi ARROTA e non sa chi tira forte.
Se un giocatore tira forte e piatto potrebbe rompere le corde anche dopo un anno, ma cmq bisognerebbe vedere che tipo di corda e racchetta esso usa.
Un pattern 16x18 tende a "mangiare" la corda molto più velocemente rispetto ad un 18x20.
Un calibro 130 si romperà molto meno facilmente rispetto ad un 125.

Quindi, ricapitolando, tu non hai specificato nè che corda usi, nè che racchetta usi, nè come giochi. Wink

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da interceptor il Mer 27 Ago 2014 - 15:29

Ciao Leutonio, premetto che non oso contraddirti, visto il lavoro che fai e soprattutto l'esperienza .  Non sono d'accordo nella tua affermazione che chi usa i mono dopo un 15 orette non ha capito molto....  sicuramente dopo una 10ina di ore si avverte un calo prestazionale , pero' alternando le mie racchette che montano : 
1 - rpm\hawk  ( 20ina ore )
2 - hawk full bed ( 30 ore ....questa si e' fiacca , ma la uso poco) 
3 - Multifilo X-One Biphase  (10ina ore) 

... sento che nonostante le monofilo siano "alla frutta" ,  i colpi risultano lo stesso piu' incisivi di quando utilizzo il multifilo. Non parliamo poi di rotazioni , qui i mono nel mio caso la fanno da padrone.

Ribadisco che non mi sono certo offeso per le tue sicuramente competenti affermazioni  , piu' che altro vorrei capirci di piu'.  Se gioco sempre con il multi , la corda mi dura circa un 8-10 ore poi si mangia , mentre con i mono non rompo mai . Gia' da questo preferisco il mono che mi garantisce una durata maggiore , pero' come ho scritto prima anche dopo il calo sento i mono piu' incisivi ....boh ...probabilmente ho scarsa sensibilità .....

Tu che dici?

interceptor
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 305
Data d'iscrizione : 01.03.11

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: NC
Racchetta: 3x Yonex Ai 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da nw-t il Mer 27 Ago 2014 - 15:51

Le corde si "usurano" anche a seconda di chi le usa...se chi la usa in un ora di tennis...gioca 15 minuti (effettivi) poi x il resto passa a raccogliere le palline e in +, magari non colpendo sempre forte la palla...ha un consumo più "diluito" nel tempo.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15460
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da interceptor il Mer 27 Ago 2014 - 15:58

Hai ragione , pero' nel caso mio le ore sono reali di gioco .... abbastanza picchiato e carico di rotazioni ......

interceptor
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 305
Data d'iscrizione : 01.03.11

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: NC
Racchetta: 3x Yonex Ai 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da nw-t il Mer 27 Ago 2014 - 16:09

@interceptor ha scritto:Hai ragione , pero' nel caso mio le ore sono reali di gioco .... abbastanza picchiato e carico di rotazioni ......
Che ti posso dì...avrete l'aria migliore di quella che c'è qui in toscana...a quasi tutti che picchiano e arrotano tanto... dopo 6/8 ore si rompono addirittura....calibro 1,25.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15460
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da interceptor il Mer 27 Ago 2014 - 16:17

@nw-t ha scritto:
@interceptor ha scritto:Hai ragione , pero' nel caso mio le ore sono reali di gioco .... abbastanza picchiato e carico di rotazioni ......
Che ti posso dì...avrete l'aria migliore di quella che c'è qui in toscana...a quasi tutti che picchiano e arrotano tanto... dopo 6/8 ore si rompono addirittura....calibro 1,25.


Perdonami , non ho capito , dopo 6/8 ore rompono i mono ?   affraid affraid   io parlo sempre per un livello di 4^ categoria  ,  qui dei 4^ che rompono mono ,lasciando perdere qualche steccata, non se ne vedono proprio  ....   confused   per carità , ci sono corde e corde .... pero' è difficile lo stesso romperle

interceptor
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 305
Data d'iscrizione : 01.03.11

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: NC
Racchetta: 3x Yonex Ai 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da jasper il Mer 27 Ago 2014 - 16:23

Inter, se hai un minimo di sensibilità ti renderai conto che i mono dopo 6/10 ore hanno un primo calo in termini di resa, dopo 15 ore circa avranno perso le loro caratteristiche in modo molto marcato, e la necessità di sostituirle sarà evidente.
Se inoltre giochi di pressione in rotazione non potrai non avvertire tali cali prestazionali, ancora ancora chi gioca piatto...

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da interceptor il Mer 27 Ago 2014 - 16:36

@jasper ha scritto:Inter, se hai un minimo di sensibilità ti renderai conto che i mono dopo 6/10 ore hanno un primo calo in termini di resa, dopo 15 ore circa avranno perso le loro caratteristiche in modo molto marcato, e la necessità di sostituirle sarà evidente.
Se inoltre giochi di pressione in rotazione non potrai non avvertire tali cali prestazionali, ancora ancora chi gioca piatto...

Certamente jasper , non discuto questo,  dico solo che nel mio caso anche dopo il calo vistoso sento che i colpi rimangono piu' incisivi di quando uso la racchetta con il multifilo....... non siamo tutti uguali ma io ho queste sensazioni....

interceptor
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 305
Data d'iscrizione : 01.03.11

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: NC
Racchetta: 3x Yonex Ai 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da jasper il Mer 27 Ago 2014 - 16:44

@interceptor ha scritto:
@jasper ha scritto:Inter, se hai un minimo di sensibilità ti renderai conto che i mono dopo 6/10 ore hanno un primo calo in termini di resa, dopo 15 ore circa avranno perso le loro caratteristiche in modo molto marcato, e la necessità di sostituirle sarà evidente.
Se inoltre giochi di pressione in rotazione non potrai non avvertire tali cali prestazionali, ancora ancora chi gioca piatto...

Certamente jasper , non discuto questo,  dico solo che nel mio caso anche dopo il calo vistoso sento che i colpi rimangono piu' incisivi di quando uso la racchetta con il multifilo....... non siamo tutti uguali ma io ho queste sensazioni....
In questo mi trovi pienamente d'accordo! Se resto senza racchetta e in borsone altrui posso scegliere tra due racchette una con multi ed una con mono "vecchio" vado di mono cmq! Wink

Per chi però non vuole cambiare mono dopo 10/15 ore, per evitare di far cadere il braccio, c'è una via di mezzo  affraid  sono in commercio alcuni multimono che hanno la caratteristica di durare sino a rottura, o quasi, essere gentili col braccio, ed avere una buona presa di palla con buon controllo. Io conosco, ho testato, e monto a molti ragazzi lo Spiral della Starburn. E' inoltre molto usato dai giocatori abituali su erba sintetica Wink

buon tennis Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da Grissom il Mer 27 Ago 2014 - 20:39

@Leutonio ha scritto:
2-3 volte che ho usato multifilo l'ho tenuto su anche 30 ore e mica si è rotto.
Una volta ho provato il budello e sono arrivato a 40 ore e poi l'ho cambiato solo perchè era inverno e mi sembrava secco ma mica si era rotto...

Credo che intendessi "monofilo" invece di multifilo.
Cmq, il MONO viene scelto e preferito da quei giocatori che principalmente cercano controllo e rotazioni.
E' la scelta giusta per chi gioca oltre 4 ore a settimana e per chi non ha particolari problemi osteo-articolari.
Chi usa il MONO correttamente sa benissimo che dopo una dozzina di ore, se non ha rotto le corde, andrà a sostituirle.
Chi usa il MONO e continua a giocare oltre le 15 ore non c'ha capito molto, rischia l'infortunio e non si rende conto che la racchetta non è minimamente performante.
Infine, le corde in generale vengono rotte da chi ARROTA e non sa chi tira forte.
Se un giocatore tira forte e piatto potrebbe rompere le corde anche dopo un anno, ma cmq bisognerebbe vedere che tipo di corda e racchetta esso usa.
Un pattern 16x18 tende a "mangiare" la corda molto più velocemente rispetto ad un 18x20.
Un calibro 130 si romperà molto meno facilmente rispetto ad un 125.

Quindi, ricapitolando, tu non hai specificato nè che corda usi, nè che racchetta usi, nè come giochi. Wink  


Ciao Leutonio, grazie della risposta.
Allora nella prima frase che hai scritto io intendevo proprio multifilo.

E il discorso prescinde da racchetta corde e modo di giocare, era appunto un discorso generale.
Io come ho scritto ho usato qualche volta multi e budello e ora da un annetto sto usando pro hurricane tour 1.25.
Per questo il tipo mi ha dato "contro".

Il suo ragionamento era appunto questo:
Se uno non rompe mai multi/budello dopo molte ore, deve giocare solo con queste corde perché sono superiori a tutto rispetto al monofilo (regolando giustamente tensione/calibri/tipologie costruttive). I monofilamenti dovrebbero usarli sono quei giocatori che rischiano di rompere i multifilo dopo pochissime ore, rendendo appunto troppo dispendioso e pure "azzardato" (se si rompe in torneo ad esempio) l'uso di multifilo.

Ora, la teoria è completamente bislacca o ci può essere del vero?
Questo chiedevo!

Grissom
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 22.08.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da babolat94 il Mer 27 Ago 2014 - 20:44

A parte le prestazioni , dopo 15/16 ore i mono cominciano a frantumarti il braccio.

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da Grissom il Mer 27 Ago 2014 - 21:32

Appunto babolat!

Il tizio mi ha fatto pensare...

Perché dovrei giocare con monofilo e cambiarlo dopo 15 ore, con un calo già molto prima delle prestazioni, quando posso giocare ad esempio con un budello per 30 o più ore visto che non lo rompo, non rischio il braccio e non ho un calo delle prestazioni?

Perchè?

Grissom
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 22.08.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da andrea scimiterna il Mer 27 Ago 2014 - 22:07

Forse perchè il mono uniformizza la risposta del piatto corde riducendo la differenza tra colpo in pieno sweet spot ed i colpi variabilmente decentrati (fuori sweet spot o ai margini dello stesso)

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da Leutonio il Mer 27 Ago 2014 - 22:24

15 e passa ore un mono? Voi state scherzando spero.
I mono sono praticamente corde usa e getta nelle mani dei pro e semipro e posso accettare che un terza/quarta se lo tenga per 8 o 10 ore, ma oltre e' assurdo.
Basterebbe avere l'ERT in borsa per misurare e vedere cosa succede.
...se ragionate cosi siete e sareti soldi facili per dottori e osteopati.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da nw-t il Mer 27 Ago 2014 - 22:25

@Grissom ha scritto:Appunto babolat!

Il tizio mi ha fatto pensare...

Perché dovrei giocare con monofilo e cambiarlo dopo 15 ore, con un calo già molto prima delle prestazioni, quando posso giocare ad esempio con un budello per 30 o più ore visto che non lo rompo, non rischio il braccio e non ho un calo delle prestazioni?

Perchè?
Se non rompi e ti puoi permettere di giocare in full budello ...sia come spesa che come durata alla lunga...cioè una 30 di ore di tennis giocate....è la miglior cosa che tu possa fare (montare)....meglio del budello anche come prestazioni "totali" non c'è niente.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15460
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da nw-t il Mer 27 Ago 2014 - 22:27

@Leutonio ha scritto:15 e passa ore un mono? Voi state scherzando spero.
I mono sono praticamente corde usa e getta nelle mani dei pro e semipro e posso accettare che un terza/quarta se lo tenga per 8 o 10 ore, ma oltre e' assurdo.
Basterebbe avere l'ERT in borsa per misurare e vedere cosa succede.
...se ragionate cosi siete e sareti soldi facili per dottori e osteopati.
Giustissimo...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15460
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da interceptor il Gio 28 Ago 2014 - 8:57

Ma ad esempio , se montassi il budello su una delle mia Ai98 , tensione 25/24 è corretta ?    ...... si perde tanto in fatto di rotazioni rispetto ad un mono ?

interceptor
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 305
Data d'iscrizione : 01.03.11

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: NC
Racchetta: 3x Yonex Ai 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da gianlugi1978 il Gio 28 Ago 2014 - 9:16

@interceptor ha scritto:
@nw-t ha scritto:
@interceptor ha scritto:Hai ragione , pero' nel caso mio le ore sono reali di gioco .... abbastanza picchiato e carico di rotazioni ......
Che ti posso dì...avrete l'aria migliore di quella che c'è qui in toscana...a quasi tutti che picchiano e arrotano tanto... dopo 6/8 ore si rompono addirittura....calibro 1,25.


Perdonami , non ho capito , dopo 6/8 ore rompono i mono ?   affraid affraid   io parlo sempre per un livello di 4^ categoria  ,  qui dei 4^ che rompono mono ,lasciando perdere qualche steccata, non se ne vedono proprio  ....   confused   per carità , ci sono corde e corde .... pero' è difficile lo stesso romperle
Io non riesco quasi mai ad arrivare a 10 ore con un mono perché rompo prima. Ieri mi si è rotta una firestorm da 1,20 dopo 5 ore di utilizzo: c'erano le verticali praticamente segate!!! Eppure sono un quarta!!

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da ale.lorenz il Gio 28 Ago 2014 - 9:37

Quanto scrive Gianluigi dimostra che la rottura della corda dipende molto dalle rotazioni e dal punto di impatto della palla, piuttosto che dalla semplice potenza....
Comunque, rottura a parte, dopo 10 ore io taglio punto e stop.
Problemi al braccio non ne voglio!

ale.lorenz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3113
Età : 39
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da Sonny Liston il Gio 28 Ago 2014 - 10:19

@gianlugi1978 ha scritto:
Io non riesco quasi mai ad arrivare a 10 ore con un mono perché rompo prima. Ieri mi si è rotta una firestorm da 1,20 dopo 5 ore di utilizzo: c'erano le verticali praticamente segate!!! Eppure sono un quarta!!

Si...

Ma "tieni il fisico"! Razz

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8052
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da gianlugi1978 il Gio 28 Ago 2014 - 10:53

@Sonny Liston ha scritto:
@gianlugi1978 ha scritto:
Io non riesco quasi mai ad arrivare a 10 ore con un mono perché rompo prima. Ieri mi si è rotta una firestorm da 1,20 dopo 5 ore di utilizzo: c'erano le verticali praticamente segate!!! Eppure sono un quarta!!  

Si...

Ma "tieni il fisico"! Razz
Ho il fisico...da scaricatore di porto, non da tennista!!! What a Face

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da interceptor il Ven 29 Ago 2014 - 16:07

Secondo voi utilizzare una corda MultiMono potrebbe essere un buon compromesso come durata e caratteristiche ?  in caso affermativo cosa consigliereste su una Ai 98 ?

Curiosando su string forum  , e precisamente su :

http://www.stringforum.net/stringsearch.php?start=0&sorttype=Gesamt&limit=30&minbew=1&details=1&search=head

Come' possibile che la head hawk 1.20  abbia tutto quello spin in piu' del modello a 1.25 ?    chiaramente un'errore  ?    lo trovate affidabile come database?

interceptor
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 305
Data d'iscrizione : 01.03.11

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: NC
Racchetta: 3x Yonex Ai 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da magazzie il Ven 29 Ago 2014 - 16:22

Non è che non sia affidabile, solo che i giudizi vengono espressi su una media in cui entrano opinioni "pensate" da veri esperti (su diversi telai, ed a tensioni "logiche") e quelle di persone che montano spesso e volentieri corde inadatte a certi telai e tipologie di gioco a tensioni improponibili...

Multimono su Ai98...al momento solo qualcosa delle nostre, un paio diHhead PowerFusion e gamma Asterisk e poco altro...

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se non rompo mai, ha senso usare un monofilo?

Messaggio Da babolat94 il Ven 29 Ago 2014 - 16:31

Tana per Mario !

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum