Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Diagonale di dritto inside out

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Adolfo il Lun 25 Ago 2014 - 10:14

Salve ragazzi, mi capita spesso di mettermi col dritto inside out a martellare il rovescio del mio avversario e la cosa mi riesce abbastanza bene.
Mi rendo conto invece di avere le idee molto confuse quando trovo qualcuno che fa la stessa cosa dall'altra parte e ci troviamo entrambi sulla diagonale del rovescio con il dritto.
Quali sono i principi di base da tenere in testa in questo caso? quando e perchè cambiare sul lungo linea e/o quando aspettare che lo faccia lui?

Grazie in anticipo!

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da lollo__87 il Lun 25 Ago 2014 - 10:31

Ciao, provo a dirti come la penso io.
In teoria, se giochi il dritto inside out rischi di lasciare scoperto parecchio campo, e lo stesso dovrebbe valere per il tuo avversario. Fossi in te, io cercherei di attaccare in lungolinea alla prima occasione, anche perchè se fosse lui il primo a cambiare potrebbe metterti in difficoltà o (se ci arrivi)costringerti a colpire il dritto successivo in corsa e... non so te, ma a me non piace correre :-)

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da wetton76 il Lun 25 Ago 2014 - 10:58

Interessante questa situazione, anche se non mi è quasi mai capitata ... cmq cambiare sul lungolinea se fatto bene può portare il punto (ma non penso sia facile!), un'altra soluzione che mi verrebbe in mente è che dopo che hai tirato il dritto inside out, fai rapidamente dei passi avanti e ti trovi ben piazzato per colpire una voleè nella parte centrale o destra (sul lungolinea del tuo avversario) del campo, a questo punto se impatti bene si potrebbe chiudere sul lato scoperto del campo, il lato destro del tuo avversario. Che ne pensate?

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da lollo__87 il Lun 25 Ago 2014 - 11:47

@wetton76 credo che la tua idea sia un po' troppo azzardata. Giocando in diagonale la palla fa più strada che su un lungolinea, se stai già scambaindo sulla diagonale il tuo avversario ha quindi più tempo per adeguarsi al tuo colpo e tu devi coprire più campo per arrivare nella zona ideale per coprire la rete. Se dovessi decidere di attaccare, lo farei solo in lungolinea; io e la palla facciamo meno strada, ed è l'avversario a dover correre, se poi questo mi passa/chiude con il colpo successivo, o prende in mano lo scambio ed è lui a far correre me, i casi sono due: o il mio attacco faceva schifo, o lui è più bravo di me (o entrambe le cose).

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Simonb il Lun 25 Ago 2014 - 12:04

Drop shot corto lungolinea e segui per chiudere.
Lungolinea di dritto, ma senza mirare a mille: palla che rimabalza corta e che raggiunge a fatica il fondo del campo.
Incroci ancora di più, per buttare fuori l'avversario e fargli rischiare un colpo lungolinea improbabile e difficile.

Votarsi a un santo se riesce e correre

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Ziryab il Lun 25 Ago 2014 - 12:50

Secondo me il dritto inside-out è un colpi a chiudere quindi va seguito a rete perché, ammesso che l'avversario ci arrivi, deve giocare un recupero difficile.
Se poi lo si gioca "tanto per non fare un rovescio" il rischio è grande perché si lascia all'altro tutto il campo. Francamente, quando trovo uno che gioca spesso lo sventaglio per non giocare il rovescio la tiro sempre li, per poi provare a chiudere dalla parte del suo dritto.

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Adolfo il Lun 25 Ago 2014 - 13:12

La palla corta o l'attacco a rete le vedo come soluzioni estemporanea, la fai magari una volta ma se fatto sistematicamente diventa molto meno efficace.
Il fatto di mettermi a sventaglio non dipende tanto nel non voler/saper fare il rovescio, ma da una questione di efficacia del colpo. Quando prendi in mano lo scambio col dritto inside out e inchiodi l'avversario sul rovescio lui per uscirne può solo provare un rischioso rovescio lungolinea (che se non è definitivo non risolve quasi nulla), mentre dalla propria si ha il vantaggio, se l'avversario accorcia un pò, di poter agevolmente andare in lungolinea o ancora incrociato guadagnando sempre più campo.

Come ho scritto prima lo scenario cambia se è anche lui a spostarsi col dritto, in questi casi mi piacerebbe capire i "principi" tattici che dovrebbero spingere a cambiare in lungolinea o insistere sulla diagonale e come comportarsi quando magari è prima l'avversario a cambiare.

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da lollo__87 il Lun 25 Ago 2014 - 13:21

Secondo me se tutti e due giocano inside-out, entrambi lasciano molto campo alla loro dx, e quindi credo che lo scambio se lo porterà a casa il primo che gioca un lungolinea efficace. Nel caso sia io a dovermi difendere cercherei un top in diagonale il più profondo possibile per cercare di perdere meno campo, far spostare lui e lasciargli solo un altro lungolinea potenzialmente rischioso per chiudere.

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Veterano il Lun 25 Ago 2014 - 17:55

Bueno quando si sceglie di giocare questo tipo di dritto bisogna avere la capacita' e la certezza di scegliere il momento giusto per farlo,anche perche' prorpio come dite si rischia di lasciare un bel po di campo libero se lo giochiamo in difficolta'.E tra l'altro deve essere un colpo bello aggressivo non giocato tanto per.Ora la solouzione del nostro amico e' piuttosto strana,puo' capitare assolutamente ma non dovrebbe.Ora se vedo chiaramente la possibilita' di spostarmi per giocare un dritto inside out o inside in che sia,il colpo che andro' a giocare deve fare male,perche' se non fa male magari rischiamo di trovarci nella situazione del nostro amico che al posto di trarre vantaggio da un colpo come questo ha dato la possibilita' al suo avversario di riuscire ad entrare a sua volta con il dritto e magari di metterlo in condizione di prendere in mano lo scambio.
Da cio' ne deduco che  il colpo che ha giocato non e' stato abbastanza profondo  agressivo, e magari anche un po centrale oppure la scelta di tempo e' stata sbagliata e dovendo copire in una situazione un po piu complicata il risultato e' stato quello di giocare un colpo facilmente riattaccabile.Bueno ritorniamo al dunque,ammesso che la scelta di tempo ed il momento 
siano a nostro favore per fare un entrata del genere,dove devo giocare la palla ??? e cosa devo fare dopo ???? il tutto dipende dalla situazione di gioco, dal vostro colpo e dalla poszione del vostro avversario.
Faciamo un ipotesi,devo servire dalla parte sinistra,e voglio riuscire a sfruttare questo bel dritto a sventaglio.bueno bel kicckone sul lato del rovescio del mio avvesario che deve butarlo fuori dal campo,ora il tuto dipende sempre dal colpo che siete in grado di giocare,ma se il servizio lavora come si deve sara' molto difficile che il vostro avversario tenti un passante lungolinea di rovescio,o almeno ci puo provare ma sara molto piu difficile,percio' visto che il tennis si gioca incrociato e visto che il vostro servizio ha fatto un bel lavoro rispondera' incrociato e magari anche un po corto dandomi la possibilita' di entrare con i piedi dentro al campo e girami per tirare il mio bel dritto,che in questo caso direro inside in,cioe' lungolinea,visto che il mio avversario deve corerre da una parte all altra del campo,non tirero un missile terra aria,ma mimetto bene con i piedi e cerco una bella palla profonda e aggressiva ,ma senza tanti rischi,ora se il poverino di turno che ho deciso di far correre ci arriva alla bene e meglio sempre rispettando la regola del tennis che si gioca il 90 percento incrociato,specialmente quando si 'e in difficolta',mi rigiochera' una palletta abastanza facle piu' o meno a meta' campo sul lato destro,dove visto che conosciamo il gioco e lesue geometrie e possibilta' misaro gia' andato a mettere per giocare un aproccio di dritto lungolinea aggressivo ma in totale sicurezza,stesso discorso,cerco piu la precisione la posizione del corpo che la forza.ora se avete fatto bene il vostro compitino, e se i vostri colpi sono stati all alteza della situazione,probabilmente vrete gia chiuso con il dritto inside in,oppure con l¡aproccio alla rete,ma se il nostro povere malcapiato e' il Nadal di turno,almeno per quello  che riguarda preparazione atletica e tigna arriva anche  sul vostro bell approccio,voi carognescamente sarete gia nei pressi della rete per giocare per chiudere il punto con la piu' facile delle benedizioni in lungolinea di rovescio,e si perche' visto che state facendo correre il poverino da una parte all altra del campo ed il poverino conosce le dinamiche di gioco,arrivando alla disperata cerchera' di nuovo un colpo incrociato ,e alora a questo punto si chiude facile comn la vole'.
Bueno questo e solo un piccolo esempio,di una delle tante dinamiche di gioco,che possono funzionare o meno ,in base a quello che sapete fare voi ma che sa fare anche il vostro avversario,ora piu' efficaci sono i vostri colpi e le desioni che prendete e piu possibilita' avrete di vincere il punto,chiaramente di la ce anche qualcun altro che non vuole farvelo vincere questo punto,e magari al posto di gicoare un colpo incrociato arriva sulla palla e vi infilza come dei polli.Pero' visto che il livello generale dei giocatori del forum non supera la terza categoria,diei che piu' di preoccuparmi di cosa fara' il mio avversario a questo livello,mi preoccuperei dii riuscire a giocare un colpo pesante quando devo farlo,poi visto che dall altra parte del campo non ci sara' Nadal che  vi fara' un passante in corsa,forse le cose andranno come da voi stabilite.
Il tutto per dire,ci sono schemi a volonta' nel tennis,ma il tutto dipende dall efficacia dei nostri colpi  e chiaramente dalla scelta giusta fatta al momento giusto,e certe cose arrivano con la consapevolezza dei nostri colpi e con la conoscenza del gioco e delle sue dinamiche,facile no.......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da albs77 il Lun 25 Ago 2014 - 18:03

Se anche lui si gira è un pazzo, a meno che nbon voglia stringere e buttarti fuori.
Ma se niente niente te la ridà addosso, appena vai lungolinea il punto è fatto al 90%: se prima aveva una chance di prendere un tuo eventuale lungolinea inside in, ora, essendo alla sinistra della palla, avrà almeno due passi in più da fare per arrivarci

Spacciato.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Tine96 il Lun 25 Ago 2014 - 18:14

Ma in ogni caso a meno che il dritto in questione non sia veramente a velocità controllata in centro abitato è impossibile che l'avversario abbia il tempo di spostarsi sul dritto. Colpirà a stento di rovescio. L'altra ipotesi è che l'avversario fosse già fermo sull'angolo del campo, e in questo caso sarebbe tatticamente sbagliato giocare l'inside-out in angolo di fondo, ma opteremo per un angolo più stretto o il lungolinea.

Tine96
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Località : Venezia
Data d'iscrizione : 21.04.14

Profilo giocatore
Località: Venezia
Livello: F.I.T. NC (per ora...)
Racchetta: Pro Staff 95 BLX 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da kingkongy il Lun 25 Ago 2014 - 19:02

Occapperi, Vet mi sembra che abbia spiegato bene le "premesse":
1) se giochi uno sventaglio o un dritto anomalo vuol dire che hai avuto modo di girare intorno alla palla e quindi sei in vantaggio...
2) se hai deciso di giocare inside, vuol dire che vuoi prendere un grande vantaggio dando pressione...
3) se queste sono le tue intenzioni, il colpo deve essere all'altezza...
4) se anche l'altro giocatore scambia sulla diagonale, vuol dire che di pressione non se ne vede l'ombra e che ti sta prendendo per il culex lui...
5) se l'altro gioca incrociato "inverso"...preparati a morire...
6) se l'altro gioca di dritto sul suo rovescio incrociando sul tuo rovescio e tu rispondi di dritto...allora non siete in Quarta categoria !
Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 25 Ago 2014 - 19:45

Io ho difficoltà a capire uma cosa: e vorrei qualcuno che mi aiutasse.
Gioco da tanti anni a tennis, e ho raggiunto la classifica di 4.1.
Ora non faccio tornei da 3 anni, ma sono allenato bene, e ho mantenuto il livello da 4.1...

Bene: arriviamo alla questione: 
Leggo di 3.5 ITR o di 4.4 fit che parlano di inside in, di chiusure in lungo-linea cambiando lo scambio in diagonale, di vincenti da fondo...

MA DOVE?

Avete idea dei 4.4 in torneo, che RARAMENTE fanno più di 8 scambi, e che non riescono minimamente a spingere palle "morte", ed escono dal campo umiliati da 60enni salumieri?

Dico questo senza nessun intento polemico: vorrei solo un parere di Vet o KK in merito...

Io ho forse giocato uno sport diverso?

O, forse, questi giocatori non hanno una idea chiara del loro REALE livello?

Propendo per la seconda soluzione...

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8052
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Mazzu il Lun 25 Ago 2014 - 19:54

Credo che le migliori le abbiano scritte King e Sonny: se ti sposti sul dritto e giochi un inside out e l' altro riesce a fare lo stesso con te ed inizia uno scambio tale vuole dire che siete due ciofeche. Senza offesa Very Happy

Mazzu
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 23
Età : 50
Località : alghero
Data d'iscrizione : 11.07.14

Profilo giocatore
Località: alghero
Livello: tanta buona volonta'
Racchetta: head radical graphene pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Adolfo il Lun 25 Ago 2014 - 21:17

Io sono una gran ciofeca e non ho nessuna difficoltà ad ammetterlo, gioco per divertirmi, non certo per dare da mangiare alla famiglia.
Però visto che tu sei molto bravo vatti a vedere uno dei tanti match tra Ferrer e Tsonga e vedrai che scoprirai il santo graal Wink

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da kingkongy il Lun 25 Ago 2014 - 22:00

Ueh, non scaldiamoci che stiam parlando di tennis, quindi di "cose belle".
Ora, io chiedo scusa se ho fatto un po' lo spiritoso... E' che lo schema di gioco proposto, come notato da Sonny, detto "Pasta Abrasiva", non è proprio usuale... Giocare inside in o out, presume una visione superiore del gioco e consapevolezza del proprio. Sonny non ha torto: chi ha in Quarta la capacità di tirare un colpo sapendo cosa questo provochi e come l'avversario sarà costretto a fare???
Pertanto, lo schema non lascia scampo all'analisi: o sei dannatamente bravo, oppure giochi su una diagonale dove un tennista calmo e decentemente dotato...ti schianta di brutto.
Questo non vuol dire che non sia una buona idea l'inside out o il dritto anomalo come dice quel fetente di Vet... Quello che mi vien da dire e' che non può essere "scambio" ma un palese colpo di attacco da parte di uno "bravino".
Lo scambio e' per ATP o rinco duri...
Con un sorriso da Bar Sport!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Mazzu il Lun 25 Ago 2014 - 22:15

Ciao Adolfo, non devi prenderla a male, la mia era solo una battuta.
Io sono il re delle ciofeche ed e' proprio dalla mia esperienza che reputo che uno scambio ripetuto di inside out da entrambe le parti non possa che deivare o da una palla che viaggia estremamente lenta o come dici tu giustamente da campioni come Ferrer, gambe e velocita' di posizionamento sulla palla ciclopiche ed Tsonga, fisico al di fuori della norma ed altrettanta velocita' a girare intorno alla palla.
Al nostro livello non capita spesso, dico solo questo.
Mario

Mazzu
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 23
Età : 50
Località : alghero
Data d'iscrizione : 11.07.14

Profilo giocatore
Località: alghero
Livello: tanta buona volonta'
Racchetta: head radical graphene pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da lollo__87 il Lun 25 Ago 2014 - 22:56

Scusa Sonny, partendo dal presupposto che non ho mai fatto tornei fit e quindi non so farmi un'idea del valore di 4.1, non credo ci vogliano doti pazzesche per giocare un inside out/in. Sicuramente a livello basso sarà difficile trovare quello che su con un colpo del genere tira il vincente da fondo, ma se già colpisco la palla 1/2 metri  dentro al campo, quel colpo lo gioco attaccando.
Io ne ho vista parecchia di gente che appena può si gira sul dritto (spesso per mascherare un rovescio poco solido come il sottoscritto), anche a livelli bassi.

E a livelli bassi, credo sia difficile anche trovare quello che su un inside out poco aggressivo ti punisce con un rovescio lungolinea...


Ultima modifica di lollo__87 il Lun 25 Ago 2014 - 22:59, modificato 1 volta

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Veterano il Lun 25 Ago 2014 - 22:58

Infatti ,Sonny, che di tornei di quarta ne ha fatti tanti e di presunti tennisti ne ha spazzolati un bel po,dice cose sacrosante.Farte le cose semplici.giocando un tennis senplice ma solido ed efficace si arriva anche in terza senza grossi problemi.Il tennis che si vede in tv lasciamolo giocare a chi ne e' capace.Non per questo e' proibito tentare certe giocate,si puo eccome,ogni tanto.Ma prima date un occhio alla situazione del punteggio.....

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Veterano il Lun 25 Ago 2014 - 23:03

@lollo__87 ha scritto:Scusa Sonny, partendo dal presupposto che non ho mai fatto tornei fit e quindi non so farmi un'idea del valore di 4.1, non credo ci vogliano doti pazzesche per giocare un inside out/in. Sicuramente a livello basso sarà difficile trovare quello che su con un colpo del genere tira il vincente da fondo, ma se già colpisco la palla 1/2 metri  dentro al campo, quel colpo lo gioco attaccando.
Io ne ho vista parecchia di gente che appena può si gira sul dritto (spesso per mascherare un rovescio poco solido come il sottoscritto), anche a livelli bassi.

E a livelli bassi, credo sia difficile anche trovare quello che su un inside out poco aggressivo ti punisce con un rovescio lungolinea...
Credo che sonny con il suo post volesse solo cercare di dire,giocate facile,ed avrete risultati,senza cercare di fare cose complicate,e magari irisultati arrivano.Per quello che riguarda il girarsi per giocare il dritto anomalo,anche i miei alloevi di 10.11 anni lo fanno in allenamento,ma in partita,se non e' vermanete un occasione lampante ed il colpo non e' ancora sicuro,dopo devono mettersi i tappi alle orecchie per le grida che mi sentiranno tirare.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da kingkongy il Lun 25 Ago 2014 - 23:10

Los tenores.... Very Happy Very Happy Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 25 Ago 2014 - 23:22

@Veterano ha scritto:Infatti ,Sonny, che di tornei di quarta ne ha fatti tanti e di presunti tennisti ne ha spazzolati un bel po,dice cose sacrosante

.Il tennis che si vede in tv lasciamolo giocare a chi ne e' capace.

Vet: meno male che sei un allenatore professionista...

Almeno dici cose avendone titolo.

D'altronde io ho una missione nel Forum: far capire al giocatore forumista medio QUAL È IL SUO VERO VALORE


Il tennista da circolo, nel 80% dei casi si sopravvaluta moltissimo


Da qui, frustrazioni e post che mi lasciano spesso perplesso!

Il tutto senza polemica.

La consapevolezza del proprio livello è la "condicio sine qua non" per migliorare il proprio gioco.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8052
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Veterano il Lun 25 Ago 2014 - 23:32

Very Happy Very Happy Very Happy
Comunque ritornando al post di Sonny che trovo sacrosanto,bisognerebbe farsi una valutazione a mente feredda sulle reali capacita'.IO di tennis ne ho visto paraecchio e continuo a vederne dai pro ai principianti,e vi assicuro che ci sono troppi giocatori specialemte a bassi livelli che vogliono giocare al di sopra delle loro possibilita'.Ora non vedo come si possa crititcare il Sonny,`perche' se non si riesce a fare pressione e giocare una serie di almeno 20 palle,che sono pochine,senza commetere errori forzati ad una buona profondita e pesantezza di palla ,per quanto si riesca a farlo in quarta,pensare di riuscire a farlo in condizioni non ottimali.perche' per quanto ci si possa girare bene su una palla moscia ed averne il tempo.se faccio errori di base con il mio dritto classico,no vedo come posso pensare di riuscire in un colpo dove pre forza di cose le difficolta sono maggiori.
Difendere il rovescio si puo ecome ma non deve esere una forzatura,nel senso che mi devo almeno costruire un rovescio decente,che mi permetta di tenere un pallegio senza troppi problemi,se poi per mia capacita'.cioe' buona preparazione fisica,e buon livello di dritto riesco ad entrare con l'anomalo,posso farlo eccome,am li ritornando al discorso di sonny,se riusciamo a farlo siamo gia' ai limiti della quarta se non un buon terza.
Per terminare il discorso,un buon terza,oppure un buon seconda non si buttano cosi a caso su una palla che sanno sia un colpo fondamentale,cioe' o faccio danno o lascio perdere,percio' rischiano molto meno di quello che si pensi anche essendo piu' bravi.Percio' la domanda viene spontanea,come mai a livelli piu bassi si rischia cosi tanto non avendone la possibilta',mentre quelli bravi rischiano molto di meno avendo piu possibilta'.
Mmmmm secondo me la televisione fa piu male che bene.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Veterano il Lun 25 Ago 2014 - 23:37

Guarda Sonny nel tennis cerdo che  i risultati arrivino quando si incomincica a non mentire piu a se stessi e ad avere la vera consapevolezza di quello che si e' in grado di fare.Da li in avanti duro lavoro e voglia di fare con molta umilta'.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diagonale di dritto inside out

Messaggio Da Adolfo il Lun 25 Ago 2014 - 23:52

Ragazzi qui mi sa che si sta facendo un bel po' di confusione fondamentalmente perché si parla di livelli differenti.
Quello che ha scritto veterano (appoggiato da kk) è ineccepibile ma forse non proiettabile su una quarta (e nemmeno su una terza alta).
Quello che dice Sonny invece non lo comprendo: in quarta un passante lunga linea così come un dritto inside out ha esattamente lo stesso motivo di esistere che a wimbledon, per il semplice motivo che dall'altra parte del campo hai uno che ha un tecnica ed un fisico di una quarta, non esattamente un top 100.... stesso discorso per il "vincente da fondo": se dall'altra parte della rete hai una seconda sul tuo "vincente" ci passeggia sopra, se hai una quarta come te allora é un vincente.

Per tornare al dritto inside out, nei tornei di quarta la situazione da me descritta è una delle più comuni: col dritto inside out si martella il rovescio dell'avversario (nella maggior parte dei casi il suo colpo più debole) fino a che questo non si mette col dritto anche lui (si certo, c'è il passante di rovescio lungolinea a tutto braccio, in TV però...)

Che una situazione del genere non sia sostenibile se ci sono di fronte Djokovic e Murray è una ovvietà, che una situazione del genere sia perfettamente sostenibile ad una velocità di palla di un quarta (e di un terza alta)... anche...

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum