Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Meglio "facile" o "difficile"

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da guymontag il Lun 21 Lug 2014 - 11:03

Promemoria primo messaggio :

Ciao a Tutti,
facendo seguito ad un altro interessante thread dove io chiedevo come fosse possibile che mi sono trovato bene a utilizzare una racchetta "difficile" ed alle interessantissime risposte con opinioni diverse che ne sono nate vi chiedo, e chiedo soprattutto a quanti di voi hanno più esperienza.
Riterreste migliore per un aspirante tennista, che magari sta prendendo lezioni tentare di imparare con una racchetta più facile o difficile, dove per difficile intendo una di quelle che aiuta poco nel colpo imperfetto etc?
Tralasciando naturalmente discorsi del tipo la racchetta più adatta a te, che è naturalmente personale.

guymontag
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 39
Data d'iscrizione : 25.08.13

Tornare in alto Andare in basso


Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da Marcotop65 il Mer 23 Lug 2014 - 12:44

Ma stai sviando.... Very Happy Very Happy Very Happy 

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da fil27t il Mer 23 Lug 2014 - 12:51

Evangelicamente parlando, all'inizio sono dell'idea che sia meglio investire su qualche ora di tennis in più che sull'attrezzo (racchetta e corde) Wink

La racchetta nuova è sempre una spesa di una certa rilevanza anche se da principiante.

Se hai attitudine al gioco in un anno già la racchetta da beginner ti starà stretta e dovrai spendere altri soldi per comprarne una più buona.

La racchetta da principiante è psicologicamente demotivante, all'inizio sai di essere una pippa totale, ma impugnare una racchetta da principiante nuova di zecca per me è il massimo della sfiga, a quel punto meglio usata.

Riprendendo dal teorema iniziale, la mia personale opinione è che sia meglio prendere una racchetta agonistica usata in buone condizioni, apri un qualsiasi sito di annunci sulla tua zona e ci troverai più babolat che fiat panda, e magari scopri che pure il tuo fornaio ne vende una coppia  Laughing .

Per meno della metà dei soldi di una nuova ti prendi una racchetta agonistica di qualche anno fa in buone condizioni, la fai incordare da uno bravo e hai un attrezzo che ti porterai dietro tanto tempo e quando la vuoi cambiare rischi pure di guadagnarci rispetto a quanto l'hai pagata.


NB pure una babolat pure drive è una racchetta agonistica, sebbene molti maestri la rifilino pure ai pulcini

fil27t
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 446
Data d'iscrizione : 15.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: steel colander pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da kingkongy il Mer 23 Lug 2014 - 12:53

Mi guardo bene dal risponderti !!!!
In genere, il bel gioco e' autoassolutorio....
Il brutto vincente e' autofrustrante....

Per sintesi, lo swing perfetto... E' un vincente.
Il bel gioco se non vince e' un gioco con problemi.
Se non vinci giocando bene... Vuol dire che l'altro era più forte.... Applausi.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da kingkongy il Mer 23 Lug 2014 - 12:56

Desolato ma sono contrarissimo alle "agonistiche" per iniziare. Non solo sei sfigato ma pure ridicolo!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da ronwelty il Mer 23 Lug 2014 - 13:03

Concordo.

_____________________________________________________________

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da fil27t il Mer 23 Lug 2014 - 13:17

@kingkongy ha scritto:Desolato ma sono contrarissimo alle "agonistiche" per iniziare. Non solo sei sfigato ma pure ridicolo!

Perchè ridicolo? Ridicolo è chi butta 100€ per un'attrezzo da principiante nuovo fiammante.
Quando ho cominciato a giocare a tennis la prima racchetta mia è stata una head 660 graphite twaron che mi ha passò aggratiss un cugino, avevo 12 anni.


Scusa King ma ormai i maestri ti mettono in mano la babolat appena riesci a tenere 10 scambi, per me tantovale prendersela da subito e non buttare soldi per uno scolapasta verniciato


Poi ovviamente c'è agonistica e agonistica, una PS90 per un principiante è ridicola sì, ma una PD è perfetta

fil27t
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 446
Data d'iscrizione : 15.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: steel colander pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da kingkongy il Mer 23 Lug 2014 - 13:28

Se leggi quello che ho scritto sopra....vedrai che la fighettite non mi tange!
Il maestro "reseller" PD lo sopprimo a mani nude...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da fil27t il Mer 23 Lug 2014 - 13:37

@kingkongy ha scritto:Se leggi quello che ho scritto sopra....vedrai che la fighettite non mi tange!
Il maestro "reseller" PD lo sopprimo a mani nude...

molto bene Laughing allora vengo con te, ma ti avviso sarà una strage, perlomeno dalle mie parti quasi tutti, se ne salvano pochi, coi capelli bianchi

fil27t
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 446
Data d'iscrizione : 15.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: steel colander pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da Cesare il Mer 23 Lug 2014 - 14:08

@abracadabra78 ha scritto:
@Cesare ha scritto:Ho visto al torneo di Sassuolo sia Licciardi che Gaio. La Blade di Gaio mi pareva abbondantemente piombata ai lati. Entrambi hanno un gran bel rovescio monomane.
A vista sembrava piombo Wilson e nn piu di 10gr....Cmq nn poco visto che già è bella Pesantina in testa.... Le sue terribili urla saranno dovute allo sforzo?  pale

Forse gli era rimasta sullo stomaco la Piadina, da buon romagnolo  Cool

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da Ziryab il Mer 23 Lug 2014 - 17:00

Per me ci stà un bel dipende.
Eviterei racche troppo leggere e bilanciate in testa per non spaccare i polsi.
Eviterei racche troppo rigide sopratutto per quelli che cercano subito di picchiare forte; per non spaccare i gomiti a questi consiglierei piuttosto una racca bilanciata al manico e magari pure più pesante (per calmare i bollenti spiriti Smile.
Le babolat (sopratutto le apd) le consiglierei solo a quelli col braccino debole che non mettono troppa energia, non sviluppano grandi vibrazioni e a stenti raggiungono la rete.
Sul discorso corde, sono d'accordo con chi ha detto:"multi per tutti".

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da andrea scimiterna il Mer 23 Lug 2014 - 20:41

Quesito CATALANO meglio una racca facile e bearsi nel chiudere bei colpi, punti difficili o una racca difficile e sbagliare colpi facili, punti già fatti, ai posteri l'ardua sentenza

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da Marcotop65 il Mer 23 Lug 2014 - 20:50

Mi parlate di racchette agonistiche...
Ma perche' una Prestige, una Rebel 98, un piatto 95, per non dire 93, pensate che in mano a chi " vuole" imparare a giocare possano " dissuaderlo" dal continuare ?

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da perro il Mer 23 Lug 2014 - 23:11

@Marcotop65 ha scritto:Mi parlate di racchette agonistiche...
Ma perche' una Prestige, una Rebel 98, un piatto 95, per non dire 93, pensate che in mano a chi " vuole" imparare a giocare possano " dissuaderlo" dal continuare ?

Da zero un'assurditá come imparare ad andare in bici senza rotelle e con bici da corsa a 4 anni, da un po' esperienziati può servire ad aumentare precisione all'impatto ricerca della palla ecc ecc per poi tornare a racchette facili

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da kingkongy il Mer 23 Lug 2014 - 23:44

Io a 10 anni avevo una PZ e se la peso rompe la bilancia (domani lo faccio ma è una over 400)...
A metà corso il maestro ha chiesto a mia madre se era un problema prendermi una racchetta più "umana". Fu una benedizione!! L'anno dopo avevo le Bancroft Pro E a quasi 13 anni ho iniziato io a piombare le racchette... Ma il primo tennis l'ho imparato con una Donnay che era l'equivalente di una Artengo. E non sai quanto abbia ringraziato.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da berlo il Gio 24 Lug 2014 - 0:35

Personalmente ritengo che non esista un assoluto, ma fa molto il proprio carattere.

Se vuoi iniziare e giocare per divertirti, oppure sentirti figo a battere un paio di amici e qualche avversario in un torneo la racchetta permissiva ti farà divertire molto.

Se sei un perfezionista, vuoi capire (e pagare le conseguenze) quando sbagli un gesto tecnico ti serve una racchetta che ti fa notare gli errori. E' lo stesso discorso del maestro che ti fa divertire e dell' agonista, non c'è il migliore, c'è quello più adatto alle tue necessità.

Per intenderci, vuoi diventare Roger (con le dovute proporzioni), quello che quando sei al circolo i maestri dicono "ecco guarda come colpisce lui? Preparati all' inizio a steccare, a fare figuracce e a incazzarti con te stesso.

Vuoi avere risultati immediati e diventare il Re dei tuoi 4 amici? Babolat Aero, "4" lezioni e sei a posto  cheers

berlo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 35
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 20.06.14

Profilo giocatore
Località: Lombardia
Livello:
Racchetta: Babolat pure strike

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da fil27t il Gio 24 Lug 2014 - 9:40

@kingkongy ha scritto:Io a 10 anni avevo una PZ e se la peso rompe la bilancia (domani lo faccio ma è una over 400)...
A metà corso il maestro ha chiesto a mia madre se era un problema prendermi una racchetta più "umana". Fu una benedizione!! L'anno dopo avevo le Bancroft Pro E a quasi 13 anni ho iniziato io a piombare le racchette... Ma il primo tennis l'ho imparato con una Donnay che era l'equivalente di una Artengo. E non sai quanto abbia ringraziato.

Dipende da quale artengo, quella 8€ o quella da 99?
perchè c'è una bella differenza, la seconda l'ho provata e a dispetto della marca è un telaio caruccio
ricorda abbastanza qualcosa tipo wilson juice.

fil27t
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 446
Data d'iscrizione : 15.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: steel colander pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da kingkongy il Gio 24 Lug 2014 - 9:49

Fai l'Artengo in saldo col pj dell'anno prima... Che per imparare e' perfetta... Anzi, da prendere i giorni del mercatino dell'usato o nell'angolino delle racchette "con questa non vinco" di ogni negozio di articoli sportivi... Hehehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da chiaralt il Gio 24 Lug 2014 - 11:01

Ciao, innanzitutto bella domanda.....
Io sono passata da una Pure Drive ad una Radical Mp e adesso vorrei trovare una via di mezzo.... anzi se qualcuno gia che c'è mi puo' dare un suggerimento è ben accetto.
Dopo un anno e mezzo di utilizzo della radical ho ammesso con me stessa che ho bisogno di qualcosa di piu' facile soprattutto in torneo quando magari si tira con il braccino. In quelle occasioni mi sono resa conto che la pallina viaggiava alla velocita' della mozzarella ed è una cosa che odio e poi se il timing non è corretto la pallina va dove vuole lei. pero' sono sincera un vincente tirato con quella racchetta è una goduria
Mentre ritengo che la Pure Drive non si adatta al mio modo di tirare. A me piace parecchio sbracciare e se non si ha un controllo buono con quella racchetta tiravo spesso lungo anche perchè dal mio punto di vista ha poca sensibilita'
Per me è adatta a ragazze e principianti che tirano piano o in mano a gente che ha davvero un buon controllo e sa tirare delle belle palle che rimangono dentro le righe.
Per me non ha senso giocare con racchette difficili per steccarne 3 e prenderne una
Mi ricordo che quando giocavo da ragazzina mio padre mi aveva comprato una Prince che aveva il ponte (si dice cosi?) in plastica.
Per me era eccezionale quella racchetta perchè avevo in mano una racchetta di marca come quelle che vedevo in tv, pero' rimandava dall'altra parte tutto e per tutto intendo anche le palle di mio padre, bastava mettere la racchetta un po' di spinta e la palla andava di la e mi divertivo un mondo a vedere la faccia di mio padre.
per me all'inizio la sofddisfazione sta nel riuscire a mandare la palla al di la della rete, quindi una racchetta facile ti aiuta

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 890
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da Ziryab il Gio 24 Lug 2014 - 11:38

Io da buon "yonexista" ti dico: prova la serie eZone Ai.

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da Simonb il Gio 24 Lug 2014 - 12:12

Mi ßeiko tirato in causa la per l'accostamento ps90'e ridicolo (l'iniziare con quella racchetta): de gustibus, mi avevano dato in mano una wilson 5.1, leggera e semplice. Sparavo tutto fuori.
Con la 90 rimanevano in campo.

Il fatto è che se una volta davano in mano a bimbi e donne racchette da 80" e 400 gr, non capisco perché sia assurdo oggi. Tra l'altro ho 24 anni ora e 22 quando ho iniziato. Le gambe c'erano, quindi non capisco perché debba essere assurdo.
Forse sono un ragazzo siberiano sotto regime dittatoriale da gulag, ma sicuramente è autoimposto: voglio giocare bene e l'attrezzo mi ha costretto a ciò. Con me ha dato i suoi frutti.

Per questo dico racchetta difficile se si ha la capacità di comprendere che richiede molti sacrifici. Certo che se oggi stecco (succede, ovviamente) non do la colpa al piatto corde piccolo, ma a me che dormo in piedi. E infatti se mi concentro smetto di steccare.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da kingkongy il Gio 24 Lug 2014 - 12:22

L'Educazione siberiana.....  Very Happy  Very Happy  Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da Simonb il Gio 24 Lug 2014 - 12:23

Una precisazione: io ritengo più semplice una racchetta con ss grande: la yonex 89 per me è più permissiva della wilson 90, perché ha un profilo maggiore (3 mm) e uno SS più grande e dove serve a me.

KK, sostanzialmente mi sono torturato old style:-)

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da kingkongy il Gio 24 Lug 2014 - 12:33

Simon...guarda che sbagli un pochino la "mira". Tu non sei un principiante!
Se ho capito bene l'incipit, si trattava di definire una scelta per la "prima" racchetta, non la "seconda".
Che un paio di generazioni abbia imparato con racchette dallo SS grande come un francobollo...è risaputo. Che faccia bene, pure. Però si impara tanto bene con delle racchette che ti "incoraggiano"!
Ma tu poi devi pensare (massima carognaggine mia): "ma ti rendi conto che se tu avessi avuto un padellone per imparare, a quest'ora, saresti stato un Seconda?"
 Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da fil27t il Gio 24 Lug 2014 - 12:34

@chiaralt ha scritto:
Mentre ritengo che la Pure Drive non si adatta al mio modo di tirare. A me piace parecchio sbracciare e se non si ha un controllo buono con quella racchetta tiravo spesso lungo anche perchè dal mio punto di vista ha poca sensibilita'
Per me è adatta a ragazze e principianti che tirano piano o in mano a gente che ha davvero un buon controllo e sa tirare delle belle palle che rimangono dentro le righe.

 Wink 
a me le pd viene da sbatterle per terra, a tensioni umane sono delle catapulte medievali, e a tensioni alte le trovo incontrollabili.

wilson juice mai provata? C'è pure la juice pro

fil27t
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 446
Data d'iscrizione : 15.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: steel colander pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da fil27t il Gio 24 Lug 2014 - 12:52

@kingkongy ha scritto:Simon...guarda che sbagli un pochino la "mira". Tu non sei un principiante!
Se ho capito bene l'incipit, si trattava di definire una scelta per la "prima" racchetta, non la "seconda".
Che un paio di generazioni abbia imparato con racchette dallo SS grande come un francobollo...è risaputo. Che faccia bene, pure. Però si impara tanto bene con delle racchette che ti "incoraggiano"!
Ma tu poi devi pensare (massima carognaggine mia): "ma ti rendi conto che se tu avessi avuto un padellone per imparare, a quest'ora, saresti stato un Seconda?"
 Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy

Esatto, io ho avuto come prima racchetta la 660 e mi sono scontrato subito con grosse frustrazioni perchè concedeva poco all'errore, MA...appena superato quel periodo è stato tutto in discesa, oggi qualunque racchetta prendo in mano anche sconosciuta non stecco quasi niente e stendo l'arrotatore matto di turno armato di babolat con degli ovali 85 di 30 anni fa..
poi ho il braccio chiuso per lutto una settimana ma mi diverto come un pazzo  Laughing

fil27t
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 446
Data d'iscrizione : 15.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: steel colander pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Meglio "facile" o "difficile"

Messaggio Da chiaralt il Gio 24 Lug 2014 - 13:42

@fil27t ha scritto:
@chiaralt ha scritto:
Mentre ritengo che la Pure Drive non si adatta al mio modo di tirare. A me piace parecchio sbracciare e se non si ha un controllo buono con quella racchetta tiravo spesso lungo anche perchè dal mio punto di vista ha poca sensibilita'
Per me è adatta a ragazze e principianti che tirano piano o in mano a gente che ha davvero un buon controllo e sa tirare delle belle palle che rimangono dentro le righe.

 Wink 
a me le pd viene da sbatterle per terra, a tensioni umane sono delle catapulte medievali, e a tensioni alte le trovo incontrollabili.

wilson juice mai provata? C'è pure la juice pro

La Juice non l'ho mai provata, tu l'hai provata? se si mi diresti le differenze rispetto alla PD?
grazie

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 890
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum