Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Il Mistero

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il Mistero

Messaggio Da Chris77 il Gio 3 Lug 2014 - 11:17

Salve a tutti, ieri sera sono andato al circolo a fare una partita con un amico. A fine partita ci siamo messi a fare delle chiacchiere con il maestro del circolo con il quel mi sono ritrovato a contraddire più volte. Primo: sostiene fortemente che una racchetta bilanciata in testa offre meno potenza e più controllo, bilanciata al manico più potenza e meno controllo...ma non è il contrario? Secondo: Gli ho fatto notare che la sua mia Prince è stata incordata con due nodi, mentre sarebbe corretto a 4 nodi. Mi ha guardato come fossi un criminale dicendo: 4 nodi per far che?!?! I 4 nodi si usano solo se hai due corde di tipo diverso ma ormai non le usa più nessuno, sono solo cavolate per farti spendere soldi. Terzo: lui è un Babolattaro e gioca con la PD ovviamente sostenendo che la PD e la APD sono le racchette migliori al mondo e che la mia Warrior 100 (che non conosce ed ha preso in mano per la prima volta ieri sera), è una racchetta amatoriale. Io sinceramente non saprei cosa dire.... Mad

Chris77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 69
Età : 39
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 29.05.14

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Prince Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da gilgamesh il Gio 3 Lug 2014 - 11:37

essere maestro non è garanzia di competenza in fatto di racchette.

gilgamesh
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 815
Località : firenze
Data d'iscrizione : 18.05.12

Profilo giocatore
Località: firenze
Livello: 4.3 fit
Racchetta: Donnay pro one os ext.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Chris77 il Gio 3 Lug 2014 - 11:45

Beh, io credo però che almeno le cose di base un maestro le debba sapere. D'altronde è un giocatore di tennis anche lui no?

Chris77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 69
Età : 39
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 29.05.14

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Prince Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da babolat94 il Gio 3 Lug 2014 - 12:14

@Chris77 ha scritto:Beh, io credo però che almeno le cose di base un maestro le debba sapere. D'altronde è un giocatore di tennis anche lui no?
Semplice : e' un ca..aro!

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da mattiaajduetre il Gio 3 Lug 2014 - 12:36

buon giorno a tutti
direi che il problema sta nel fatto che qualcuno si sente" custode della verità " con tutte le conseguenze...
buon pomeriggio

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11980
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da gianlugi1978 il Gio 3 Lug 2014 - 13:05

@Chris77 ha scritto:Salve a tutti, ieri sera sono andato al circolo a fare una partita con un amico. A fine partita ci siamo messi a fare delle chiacchiere con il maestro del circolo con il quel mi sono ritrovato a contraddire più volte. Primo: sostiene fortemente che una racchetta bilanciata in testa offre meno potenza e più controllo, bilanciata al manico più potenza e meno controllo...ma non è il contrario? Secondo: Gli ho fatto notare che la sua mia Prince è stata incordata con due nodi, mentre sarebbe corretto a 4 nodi. Mi ha guardato come fossi un criminale dicendo: 4 nodi per far che?!?! I 4 nodi si usano solo se hai due corde di tipo diverso ma ormai non le usa più nessuno, sono solo cavolate per farti spendere soldi. Terzo: lui è un Babolattaro e gioca con la PD ovviamente sostenendo che la PD e la APD sono le racchette migliori al mondo e che la mia Warrior 100 (che non conosce ed ha preso in mano per la prima volta ieri sera), è una racchetta amatoriale. Io sinceramente non saprei cosa dire.... Mad
Secondo me, la Fit dovrebbe prevedere, nel proprio programma di formazione per maestri ed istruttori, anche una parte dedicata alle attrezzature. Anch'io ho notato che, da questo punto di vista, i maestri, generalmente, sono completamente impreparati: poco male se i loro allievi non imparassero nozioni completamente sballatte!!!
Per quanto riguarda gli apprezzamenti alle marche, non preoccuparti, le "migliori" sono quelle sponsorizzate: il mio maestro, fino a due anni fa era sponsorizzato dalla Babolat che, quindi, erano "gran telai", i migliori secondo lui (tutti, senza distinzione, anche perchè non conosceva la differenza fra una PD ed una Storm!!!); dopo è passato alla Head e, immagina un pò quali sono le migliori? Le Babolat, improvvisamente, sono diventate "robaccia" e le Head "spettacolari"!!!

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da alegio20 il Gio 3 Lug 2014 - 13:07

Ma é un maestro "vero"? Cioè FIT... O solamente uno che insegna tennis(istruttore fit/uisp)?

alegio20
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 509
Età : 24
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 05.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: steccatore
Racchetta: Babolat APD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Chris77 il Gio 3 Lug 2014 - 13:42

Oddio...è l'unico gestore del circolo, fa tutto lui quindi presumo che sia anche il maestro. Tutti dicono che lui è il maestro e comunque se vai a lezione c'è solo lui...poi boh...
Però siccome è in attività e fa tornei continuamente io penso che certe cose bisogna saperle, soprattutto se insegni a delle persone, voglio dire, se le so io che sono un amatore... io comunque rimango sulla mia esperienza personale, secondo me la mia Warrior 100 è un' ottima racchetta e da quando ci gioco sono migliorato molto e soprattutto non mi fa male il gomito cheers

Chris77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 69
Età : 39
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 29.05.14

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Prince Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Marcotop65 il Gio 3 Lug 2014 - 13:48

Ci sono dei maestri che riutilizzano la corda gia' usata su una racchetta, e si lamentano perche' la seconda incordatura glibdura poco... affraid affraid affraid 

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Marcotop65 il Gio 3 Lug 2014 - 13:49

Per quel poco che ho capito io, i maestri di tennis sono degli emeriti " IGNORANTI " ( nel vero senso della parola ) di tutte le attrezzature e accessori necessari per il gioco del Tennis.... Very Happy Very Happy Very Happy 

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da gianlugi1978 il Gio 3 Lug 2014 - 13:50

@alegio20 ha scritto:Ma é un maestro "vero"? Cioè FIT... O solamente uno che insegna tennis(istruttore fit/uisp)?
Il "mio" è un maestro nazionale Fit molto quotato e stimato...

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Leutonio il Gio 3 Lug 2014 - 14:20

@Chris77 ha scritto:Salve a tutti, ieri sera sono andato al circolo a fare una partita con un amico. A fine partita ci siamo messi a fare delle chiacchiere con il maestro del circolo con il quel mi sono ritrovato a contraddire più volte. Primo: sostiene fortemente che una racchetta bilanciata in testa offre meno potenza e più controllo, bilanciata al manico più potenza e meno controllo...ma non è il contrario? Secondo: Gli ho fatto notare che la sua mia Prince è stata incordata con due nodi, mentre sarebbe corretto a 4 nodi. Mi ha guardato come fossi un criminale dicendo: 4 nodi per far che?!?! I 4 nodi si usano solo se hai due corde di tipo diverso ma ormai non le usa più nessuno, sono solo cavolate per farti spendere soldi. Terzo: lui è un Babolattaro e gioca con la PD ovviamente sostenendo che la PD e la APD sono le racchette migliori al mondo e che la mia Warrior 100 (che non conosce ed ha preso in mano per la prima volta ieri sera), è una racchetta amatoriale. Io sinceramente non saprei cosa dire.... Mad

1) castroneria colossale.
2) ignoranza epica.
3) no comment.

P.S. Cambia maestro.  Wink 

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Chris77 il Gio 3 Lug 2014 - 14:25

Fortunatamente non è il mio maestro  Very Happy mai preso una lezione in vita mia..anche se magari dovrei farlo.

Chris77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 69
Età : 39
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 29.05.14

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Prince Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Mirko_11 il Gio 3 Lug 2014 - 15:17

Salve,
Senza voler difendere il maestro, va detto che le racchette si comportano diversamente a seconda del livello di chi le usa, infatti una racchetta non ha potenza o controllo in sé, ma dipende da come la si usa. Magari il maestro con una racchetta più bilanciata in testa sente di poter mandare la palla di là senza il bisogno di sbracciare, e questo per lui sarà sinonimo di "controllo", mentre con una bilanciata nel manico sente di poter sbracciare a tutta velocità, e questo lo considererà sinonimo di "potenza". Magari l'amatore che il colpo a tutto braccio non ce l'ha, può pensare che la seconda proprio non abbia potenza. In ogni caso questi sono concetti non scientifici, quindi il giudizio è soggettivo.

Mirko_11
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 03.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Leutonio il Gio 3 Lug 2014 - 15:21

@Mirko_11 ha scritto:In ogni caso questi sono concetti non scientifici, quindi il giudizio è soggettivo.

Mi dispiace ma ti sbagli alla grande.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da zhero il Gio 3 Lug 2014 - 16:54

@Mirko_11 ha scritto: In ogni caso questi sono concetti non scientifici, quindi il giudizio è soggettivo.

La prossima volta che devi mettere un chiodo usa il martello al contrario con il peso sotto e poi ne riparliamo ...............

zhero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 379
Data d'iscrizione : 16.06.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: TGT 293.1 - Tanti MID

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Chris77 il Gio 3 Lug 2014 - 18:39

@Chris77 ha scritto:Salve a tutti, ieri sera sono andato al circolo a fare una partita con un amico. A fine partita ci siamo messi a fare delle chiacchiere con il maestro del circolo con il quel mi sono ritrovato a contraddire più volte. Primo: sostiene fortemente che una racchetta bilanciata in testa offre meno potenza e più controllo, bilanciata al manico più potenza e meno controllo...ma non è il contrario? Secondo: Gli ho fatto notare che la sua mia Prince è stata incordata con due nodi, mentre sarebbe corretto a 4 nodi. Mi ha guardato come fossi un criminale dicendo: 4 nodi per far che?!?! I 4 nodi si usano solo se hai due corde di tipo diverso ma ormai non le usa più nessuno, sono solo cavolate per farti spendere soldi. Terzo: lui è un Babolattaro e gioca con la PD ovviamente sostenendo che la PD e la APD sono le racchette migliori al mondo e che la mia Warrior 100 (che non conosce ed ha preso in mano per la prima volta ieri sera), è una racchetta amatoriale. Io sinceramente non saprei cosa dire.... Mad

Scusate ma mi ero dimenticato la quarta cosa: Parlando sempre di racchette io gli ho detto che ho sentito dire che i professionisti usano telai che non sono quelli che usiamo noi. NO!!! Non è vero nemmeno quello, a detta sua, i professionisti usano telai da negozio.

Chris77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 69
Età : 39
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 29.05.14

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Prince Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Leutonio il Gio 3 Lug 2014 - 19:05

@Chris77 ha scritto:Scusate ma mi ero dimenticato la quarta cosa: Parlando sempre di racchette io gli ho detto che ho sentito dire che i professionisti usano telai che non sono quelli che usiamo noi. NO!!! Non è vero nemmeno quello, a detta sua, i professionisti usano telai da negozio.

Forse è l'unica cosa abbastanza vera che ha detto.  Wink 
Ti garantisco che, avendo incordato a Roma agli Internazionali 3 anni di fila, oltre 500 telai, molti sono originali...
Yonex, Babolat e Wilson principalmente, eccezion fatta per Nadal (lo sanno pure i sassi), e pochi altri...
Quelli "pittati" sono quasi tutti Head. Quelli modificati sono anche Prince e Dunlop.
Ci sono diverse Srixon, zero ProKennex...
...che poi OGNI giocatore customizzi a SUO piacimento con grip, pesetti e scritte personali, credo sia scontato.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Chris77 il Gio 3 Lug 2014 - 19:10

Beh, su Nadal mi ha detto che usa la APD da negozio. Sulle head sapevo di questi telai pittati, a questo punto mi viene da pensare però....Seppi è un impostore hahhahahah

Chris77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 69
Età : 39
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 29.05.14

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Prince Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Mirko_11 il Gio 3 Lug 2014 - 22:05

@zhero ha scritto:
@Mirko_11 ha scritto: In ogni caso questi sono concetti non scientifici, quindi il giudizio è soggettivo.

La prossima volta che devi mettere un chiodo usa il martello al contrario con il peso sotto e poi ne riparliamo ...............


Il martello è un'estremizzazione, nessuno usa una racchetta coi pesi così sbilanciati. Nel range di peso delle racchette, diciamo dai 270 ai 400 grammi, e nel range di bilanciamento, non c'è una differenza sostanziale nella potenza che si può produrre, o meglio nella velocità di palla, perché si può variare la velocità del braccio compensando le differenze nell'attrezzo, cosa che non si può fare con il martello. E in ogni caso la fisica non spiega i martelli con concetti come "potenza" e "controllo", che appunto come dicevo non sono concetti scientifici, ma semmai con concetti come peso o momento di inerzia.

Mirko_11
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 03.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da zhero il Ven 4 Lug 2014 - 10:48

Ok, però a parità di swing telai con diverso peso e bilanciamento hanno momenti di inerzia notevolmente diversi tra loro con rese notevolmente diverse. A questo punto sarebbe più opportuno introdurre discorsi relativi alla balistica e alle variabili relative alla traiettoria di palla.
Però un maestro che dice che una racchetta con bilanciamento in testa è da controllo ad un suo allievo è una cosa che preoccupa e molto, alla fine il giocare segue quelle indicazioni e rischia di non progredire perché l'attrezzo è sbagliato o troppo ostico per lui. 
Nella mia vita tennistica da ragazzo ho avuto 6 mesi di tragedia con il rovescio ad una mano proprio perché il "maestro" mi fece portare il bilanciamento delle prestige più in testa. Secondo lui il controllo e la gestione erano migliori... tolto piombo in testa e aumentato il peso al manico non ho più cambiato il setup di tutte le mie prestige.

zhero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 379
Data d'iscrizione : 16.06.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: TGT 293.1 - Tanti MID

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da SonicBackhand il Ven 4 Lug 2014 - 13:36

Mamma mia... un maestro DOVREBBE sapere certe cose, sono nozioni fondamentali.
Il peggio è quando si impuntano dettando verità assurde.
Avevo un maestro (NAZIONALE) che durante una lezione mi disse devi tenere il grip un po' più aperto, io gli dissi che usavo una eastern e non riesco ad adattarmi alla semiwestern perchè non la sento naturale, lui mi guardò come se fossi un alieno...
Se non conosci neanche le basi sull'impugnatura sei al pari di un palleggiatore di basso rango.....

SonicBackhand
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 184
Data d'iscrizione : 21.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2
Racchetta: Six One 95 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Mirko_11 il Ven 4 Lug 2014 - 15:12

Il mio maestro chiamava "rigide" racchette pesanti come la Prestige, e le considerava più rigide della Pure Drive. Anche questo in teoria è un errore, e probabilmente lui non conoscendo la teoria si basava sulle sensazioni: una racchetta pesante, e magari con un piatto corde piccolo e uno schema di incordatura più fitto, può sembrare rigida anche se di per sé il telaio è abbastanza flessibile.

Mirko_11
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 03.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 4 Lug 2014 - 20:38

Sono basito...posso anche accettare che un buon giocatore, probabilmente anche un ottimo maestro abbia sensazioni personali che non coincidano con la realtà "fisica" delle cose, ma che si permetta pure di trattarti da incompetente e cerchi di imporre le sue "verità" é quanto di meno professionale ci possa essere...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Mistero

Messaggio Da Bhairava il Dom 6 Lug 2014 - 8:40

@Mirko_11 ha scritto:
@zhero ha scritto:
@Mirko_11 ha scritto: In ogni caso questi sono concetti non scientifici, quindi il giudizio è soggettivo.

La prossima volta che devi mettere un chiodo usa il martello al contrario con il peso sotto e poi ne riparliamo ...............


Il martello è un'estremizzazione, nessuno usa una racchetta coi pesi così sbilanciati. Nel range di peso delle racchette, diciamo dai 270 ai 400 grammi, e nel range di bilanciamento, non c'è una differenza sostanziale nella potenza che si può produrre, o meglio nella velocità di palla, perché si può variare la velocità del braccio compensando le differenze nell'attrezzo, cosa che non si può fare con il martello. E in ogni caso la fisica non spiega i martelli con concetti come "potenza" e "controllo", che appunto come dicevo non sono concetti scientifici, ma semmai con concetti come peso o momento di inerzia.
Guarda che la "potenza" ed il "controllo" sono entità scientificamente misurabili, non sono una "opinione". Mi permetto di consigliarti un po' di articoli di tennis warehouse university, gestiti per l' appunto da un fisico, molto molto interessanti e che mostrano come il tennis sia uno degli sport piu' "scientifici". Il che non vuol dire che bisogna avere una laurea in fisica per poter giocare, ma che tutto cio' che accade in campo non è mai a "caso", se il mio dritto anzichè essere un vincente lungoriga è una mozzarella che finisce in rete c'è un motivo precisissimo.
La fisica semplicemente utilizza il concetto di peso e momento di inerzia(e tante altre cose) perchè sono quantità fisiche "comode" da gestire,dopodichè le mette in relazione con "potenza" e "controllo".
Se sapessi il lavoro che c'è dietro la progettazione di una nuova racchetta, come lo studio della suddetta in un software di simulazione fisica agli elementi finiti, rimarresti stupefatto...chi progetta una racchetta sa benissimo che velocità di palla si puo' ottenere, data la sua distribuzione di massa e dato lo swing Wink
Inoltre, nel range di racchette 270-400gr che hai citato, la differenze di potenza che si possono produrre sono SOSTANZIALI ECCOME! Se aggiungo 2 gr in punta okey, puoi compensare col braccio, ma quando parliamo di attrezzi radicalmente diversi come distribuzione di massa la differenza di potenza, di lancio palla, di swing è netta.
Se al giocatore da profilata rigida 300gr dai una 335gr profilo sottile e flessibile, gli hai appena ucciso il gioco.
Il punto è che tutto cio' si perde dentro la miriade di errori tecnici che noi pippe facciamo, ecco perchè le racchette finiscono di piu' a somigliarsi, perchè usiamo maluccio qualsiasi racchetta  Very Happy 

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum