Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Ho deciso: alegio20 passa al lato oscuro

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ho deciso: alegio20 passa al lato oscuro

Messaggio Da alegio20 il Mar 17 Giu 2014 - 0:05

Promemoria primo messaggio :

Ebbene si, dopo una serie di mazzolate prese da giocatori armati di Pure Drive e APD, la ricerca di un telaio definitivo e voglia di TORNARE A VINCERE qualche partita ho deciso che passerò al lato oscuro del tennis.. Una lato fatto di cineserie , scarso controllo qualità ma bestseller come la PD e la APD.
Così, forse, la prossima volta me la potrò quasi giocare ad armi pari.
Questa decisione è stata meditata a lungo, e arriva dopo una notte insomma ma credo che sia giusto così, credo che Babolat mi abbia solo pazientemente aspettato perché sapeva che sarei io andato da lei..
Proprio come fece Dart Fener con Luke Skywalker in Star Wars Episodio VI.
Principalmente questa decisione nasce dal voler tornare a giocare a tennis a buoni livelli, come facevo prima dell'università(allora giocavo con YT Radical Pro)e come ricomincerò a settembre, non avendo più corsi da seguire.
Quindi mi piacerebbe provare una di queste fuoriserie, specialmente una PD o una APD, e decidere con calma con quale racchetta iniziare la stagione 2014/2015.
Con le H22 mi trovo benissimo, mi danno tutto ciò che voglio e mi fanno sentire un giocatore vero.. Ma in partita sono dolori!!!!!

Amici del forum, cosa consigliate ad un transfugo Wilsoniano tra APD e PD? E soprattutto.. Quale serie delle due??

Gioco principalmente da fondo campo ma non disdegno la rete per niente. Dritto semi-western molto arrotato(sono un toppatore-arrotino) in costruzione ma la botta vincente è sempre piatta.
Rovescio a 2 mani, piatto prevalentemente e la mia specialità è il vincente lungolinea di rovescio.
Servizio molto lavorato, sia prima che seconda.
Ho un buon livello di gioco amatoriale, ma vorrei cercare di migliorarmi sempre di più!

alegio20
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 509
Età : 24
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 05.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: steccatore
Racchetta: Babolat APD

Tornare in alto Andare in basso


Re: Ho deciso: alegio20 passa al lato oscuro

Messaggio Da drichichi@alice.it il Dom 5 Ott 2014 - 11:26

Condivido Sonny, Spalama e Zyrab. Io vengo da quei telai, giocavo con la Spalding da 370 gr, con la Max 200G da 390 gr, la prince graphite mid 90 14x18 350 gr circa, la prince cts precision 90 anche 14x18 sempre intorno ai 345 gr... e con quel peso lo spin non te lo regalavano mica, lo spin lo dovevi mettere tutto tu...
La racchetta è una simbiosi che si viene a creare col giocatore in base alle caratteristiche di gioco e di sensibilità, in base alla risposta fisica ed al grado di allenamento, e le corde sono il tramite col quale quello che pensiamo si attua (almeno quasi sempre per i più bravi, ogni tanto per i rottami come me).
Molti parlano un gran bene di molti telai ma per usare l'esempio di Sonny, può anche essere la donna più procace del mondo, ma se non mi piace non nasce nulla. 
Dopo un lungo fermo "fisico" (spalla) ho ripreso a giocare, ovvio che come tutti ho fatto reincordare la mia head radical tour zebra con peso finale 365 gr.
Li ho capito che gli anni passati, il peso e la spalla mi rendevano il telaio proibitivo dopo varie prove tra leggere (wilson six.one team finale 310) e pesanti (nuova prince graphite 100 classic finale 345) non andava granchè bene: la prima per il polso, la seconda per la spalla. Poi ho voluto cedere al kinetic e parlando con mister pro kennex (Monesi) ho scelto la Ki 15 300 che finale arriva a 320 circa.
Gioco senza tutori, la spalla indolenzita come il resto del corpo,ma non fa male, confort ad alti livelli, e sicurezza totale, puoi giocare in top, in back, di piatto, la cosa importante è che corde e telaio ti possono aiutare, ma la tecnica la devi mettere tu sennò dalla racchetta non esce nulla.  
Ho provato una marea di corde ma torno sempre sulle stesse, io penso che ho (come lo definisco io) il braccio "ignorante", ossia dopo aver giocato per decenni con Nylon e Budello (quando potevamo permettercelo), i mono non riesco a farmeli piacere, non so, non c'è feeling. Le corde con cui è nato un vero feeling sono state: starburn Legendary e Spiral, Wilson Sensation (ma mi dura poco), Signum Pro Micronite 1,27 (ma secca presto), XR3 mi è risultata troppo esplosiva Suspect , e Gut Power troppo dura No , ne voglio provare altre ma preferisco salire a 26 kg di tensione con un multi piuttosto che stare con un mono a 23, voglio l'impatto pastoso e ovattato, non mi piace l'impatto duro. Penso che prossimamente le mando una alla volta ad un amico e me le faccio incordare in budello e taglio la testa al toro…
Non è la racchetta che fa male, siamo noi che usandola male ci facciamo male! Mi piace la Racchetta di Serena Williams e ci monto il budello come lei a 30 kg… secondo voi gioco come lei??? Suspect No Se ci gioca bene il grande campione non vuol dire mica che noi diventiamo dei campioni se giochiamo con le stesse specifiche…
Le racchette vanno provate, vanno provate le corde e serve cercare le tensioni giuste, ci si deve allenare sennò ci si fa male di brutto, non si può tendere un mono a 26 kg come Nadal perché non abbiamo il fisico e l’allenamento suo, loro sono professionisti noi siamo amatori o semplici agonisti.
Amici miei hanno problemi fisici sempre perché vogliono fare agonistica ma fanno i giocatori della domenica, io non faccio l’agonista ma per non farmi male mi alleno tutti i giorni ma non sul campo, sul campo solo 2-3 volte la settimana, mi sono attrezzato a casa, pesi, flessioni, addominali, dorsali, bicipiti, deltoidi, panca per braccia e per gambe, elastici, etc. la sera di fronte al televisore, la mattina prima di colazione, il fine settimana, questo è tennis, quando facevo agonistica, passavo più tempo in palestra ed al campo scuola, piuttosto che in campo, potenziamento, tecnica e campo: questa era la sequenza.
La passione poi è quella malattia che ti spinge non a giocare perché vuoi far vedere a tutti quanto sei bello o quanto sei bravo, ma hai dentro un fuoco che si accende appena calpesti un campo da tennis, quando senti l’odore delle palline appena aperte, quando senti il rumore della racchetta appena incordata o l’odore del budello, l’odore della terra rossa dopo che ha piovuto, questo è essere malati di tennis, questo è per me il tennis… Non è bello per chi gioca dall’età di 9 anni sentirsi dire di non poter giocare più… ma la testardaggine è tanta ed alla fine ho trovato la soluzione, a volte perdo per non superare certi limiti, ma non me ne frega niente perché sono di nuovo in campo e vedere gli avversari prendere le mie palle sui teli di fondo campo o restare imbambolati di fronte a quei pochi rovesci incrociati stretti in corsa che ogni tanto provo a fare (spalla permettendo), beh non ha prezzo… per tutto il resto c’è mastercard!!!! Very Happy
Scherzi a parte sono prolisso, sono petulante, sono logorroico, ma gioco di nuovo a tennis ed è questo che conta, ho una racchetta che mi piace, che non mi fa fare male, e che mi fa divertire… e mi basta.
Sono affetto come tutti voi (e questo è sicuro che anche voi lo siete Very Happy ) da racchettite, cordite e tensionite (malattia legata alla costante ricerca della tensione giusta), ma ricordiamoci che nel 90% dei casi se sbagliamo non è colpa della racchetta ma del timing ossia, lenti, in ritardo o troppo di fretta…

Dopo questo mio sproloquio, vi chiedo scusa per avervi annoiato (mi bannerete come minimo per un mese Very Happy) auguro a tutti un buon tennis (qui oggi da noi no perché piove) e vi lascio una buona domenica. Wink

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho deciso: alegio20 passa al lato oscuro

Messaggio Da Sonny Liston il Dom 5 Ott 2014 - 12:31

drichichi@alice.it

Sempre un piacere, leggerti!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho deciso: alegio20 passa al lato oscuro

Messaggio Da Kmore il Dom 5 Ott 2014 - 12:35

@Sonny Liston ha scritto:drichichi@alice.it

Sempre un piacere, leggerti!
 
Si...confermo...comunque speriamo che da te smetta di piovere... Very Happy Very Happy Very Happy

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2651
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho deciso: alegio20 passa al lato oscuro

Messaggio Da Marcotop65 il Dom 5 Ott 2014 - 13:00

Sonny, che caratteristiche ha il Prince Syngut Duraflex ?

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho deciso: alegio20 passa al lato oscuro

Messaggio Da Sonny Liston il Dom 5 Ott 2014 - 13:03

@Marcotop65 ha scritto:Sonny, che caratteristiche ha il Prince Syngut Duraflex ?

Una corda "onesta"...

Non eccelle in nulla, ma fa bene tutto.

Più confortevole di un mono...

Meno "sparacchiona" e più spinnosa di un multi.

Il tutto (ca va sans dire) IMHO!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho deciso: alegio20 passa al lato oscuro

Messaggio Da Marcotop65 il Dom 5 Ott 2014 - 13:14

Durata ?

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho deciso: alegio20 passa al lato oscuro

Messaggio Da drichichi@alice.it il Dom 5 Ott 2014 - 14:15

@Marcotop65 ha scritto:Durata ?
Pure la durata vuoi???? A rottura... ossia quando si rompe (di giocare) se ne va  Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum