Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

dubbio su tecnica di incordatura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da gabr179 il Lun 16 Giu 2014 - 9:42

Ciao, ho un dubbio sull'incordatura fatta sulla mia GRADPRO: l'incordatura è stata fatta a 4 nodi come da me richiesto ma quello che non mi torna è il giro che fa la corda. Sulle verticali è evidente come la corda salti dal terzultimo foro (L30 ed R30) per andare sull'ultimo (L28 ed R28) per poi rientrare sul penultimo (L29 ed R29) e annodando sul L30 ed R30. Da quel che vedo la stessa cosa è stata fatta anche sulle orizzontali. Lo schema ufficiale Head per la GRADPRO non dice di fare così mentre l'incordatore dice che è stato fatto per evitare che l'ultima corda rimanga molle. La mia domanda ora è questa: è stata fatta una porcata oppure può andar bene anche in questo modo?

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1023
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da Konrad63 il Lun 16 Giu 2014 - 10:40

non ho capito il giro...riesci a fare una foto dell'incordatura?

Konrad63
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: T-Flash

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 16 Giu 2014 - 11:18

"Loop Technique", o "P1 two-pieces". Accettabile (e sotto certi aspetti, preferibile) a patto che ogni ultima corda venga sovratensionata del 20% e che conseguentemente i nodi vengano ancorati al grommet largo più vicino: R ed L30 per le verticali, e terzultima orizzontale dall'alto e dal basso (che non a caso la casa austriaca ha già predisposto come "double grommet", in attesa che tale metodo sia omologato) come eseguito dal noto gruppo di incordatori guidato da Nate Ferguson.

Attenzione però, malgrado tale metodo sia stato già testato ed approvato dalle associazioni di categoria (ed utilizzato in diversi tornei) non è ancora inserito "ufficialmente" tra i metodi consentiti, e ciò a rigor di logica potrebbe invalidare la garanzia anche se in Italia per il momento si parla solo genericamente di "obbligo di quattro nodi".

Va comunque eseguito solo da un incordatore più che esperto.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40498
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da gabr179 il Lun 16 Giu 2014 - 11:58

https://i39.servimg.com/u/f39/18/86/39/87/2014-012.jpg

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1023
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da gabr179 il Lun 16 Giu 2014 - 12:00

https://i39.servimg.com/u/f39/18/86/39/87/2014-013.jpg

Spero che si riesca a capire. I nodi come vi sembrano?

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1023
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da gabr179 il Lun 16 Giu 2014 - 12:08

Il personaggio in questione sembra effettivamente esperto ed incorda da molti anni (lui è sui 60 anni) anche se mi ha fatto questioni per l'incordatura a 4 nodi come già scrivevo in un altro post. Quello che mi resta in dubbio è che sembrerebbe che le verticali faccia prima tutte le dx e poi tutte le sx ma non ho voluto chiederglielo perchè ero di corsa e avrei dovuto sopportare un'altro monologo...

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1023
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 16 Giu 2014 - 12:52

Formalmente il lavoro è ben eseguito, ma non è stato rispettato quello che diventerà "pattern approvato". Inutile fare il loop se poi si va a distanziare il nodo d'ancoraggio...

Inoltre spero vivamente che il montaggio non sia stato eseguito veramente montando prima tutte le verticali destre e poi sinistre... Rolling Eyes

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40498
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da fedmex il Lun 16 Giu 2014 - 14:11

È il sistema che uso io sulla gradpro però solo sulle verticali e sovratensionando del 10%. Aggiungo - per rivelare i miei orrori - che le orizzontali le chiudo sulle orizzontali e non dove previsto dalla casa. Non so i vantaggi pratici ( forse più controllo nei colpi decentrati ) ma mi trovo benissimo così. Faccio tanto male?

fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da fedmex il Lun 16 Giu 2014 - 14:19

Per orizz. Intendo esattamente quelle indicate da Mario

fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da gabr179 il Lun 16 Giu 2014 - 14:59

Grazie Mario e grazie anche a fedmex. Ma se davvero avesse fatto prima tutte le verticali dx e poi tutte le sx, come potrei sapere se il telaio ha subito danni? Ad occhio non si vede nulla ed anche giocandoci non si sentono rumori strani e mi sto trovando molto bene (è la prima volta che provo la vostra Clay Tour Twist e la trovo veramente una gran corda).

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1023
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da fedmex il Lun 16 Giu 2014 - 16:47

a rigor di logica uno che fa quel numero ( che ho scoperto oggi come si chiama  Smile  ) non parte da un lato ma dal centro. ho avuto qualche head e la gradpro è la prima che conosco che platealmente permette le O sulle O allargando i grommets indicati da Mario.
Io sono ignorante ma non riesco a pensare ad alcun modo per vedere se non si è partiti dal centro. 
Per Mario: per fare anche le O in quel modo dall'alto come parto?
Tensiono con la starting clamp la seconda e poi tensiono la prima e dopo la terza e dopo  la quarta  etc etc e ritensiono alla fine normalmente? o è meglio far passare per prima la terza poi la prima e infine la seconda che tensiono con la starting clamp. Poi tensiono normalmente la prima dopo la terza dopo la quarta etc etc ? grazie

fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da Sp3CtR3 il Lun 16 Giu 2014 - 17:52

@gabr179 ha scritto:Grazie Mario e grazie anche a fedmex. Ma se davvero avesse fatto prima tutte le verticali dx e poi tutte le sx, come potrei sapere se il telaio ha subito danni? Ad occhio non si vede nulla ed anche giocandoci non si sentono rumori strani e mi sto trovando molto bene (è la prima volta che provo la vostra Clay Tour Twist e la trovo veramente una gran corda).

Se la macchina incordatrice ha solo una pinza fissa (e ovviamente per forza una starting clamp) l'unico modo per montare le verticali è proprio quello di finire prima un lato e poi un altro (in caso di incordatura a 4 nodi e quindi con 2 spezzoni di corda) METODO AD OGNI MODO SBAGLIATO  affraid . Ovviamente questo sistema di montaggio alla LUNGA è abbastanza dannoso per il telaio in quanto andrà incontro a sollecitazioni non uniformi e questo mi sembra abbastanza logico soprattutto a tensioni elevate e in questo caso non parliamo "alla lunga". Però purtroppo se la macchina non possiede 2 pinze fisse come fare?  Suspect

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da gabr179 il Lun 16 Giu 2014 - 18:02

Fedmex io intendevo che parlando mi è parso di capire che lui parte chiaramente dal centro e poi fa tutte le verticali dx e poi tutte le sx senza farne due/tre a dx e poi due/tre a sx e così via. Leggevo su qualche altro thread che è dannoso per il telaio.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1023
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da fedmex il Mar 17 Giu 2014 - 0:46

Per Sp3ctr3: azzi dell'incordatore. O cambi macchina o cambi lavoro. La racchetta è mia e se me la rovini non la prendo bene. 
Per gabr179: doppi azzi. Tra l'altro sarei curioso di sapere cosa rovina di più tra i due modi ( a naso nello stesso modo )

fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 17 Giu 2014 - 6:05

Rovina di più iniziare dal lato. Se la macchina ha una sola pinza fissa e la SC si può benissimo lavorare in alternato senza problemi....ovvio che se non ha la SC si attacca al tram e perde un cliente.

@fedmex, come metodo "il secondo che hai detto" Smile

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40498
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da fedmex il Mar 17 Giu 2014 - 6:10

Grazie Mario

fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da jasper il Mer 25 Giu 2014 - 8:13

Ciao Mario, ciao Federico, scusate ma non capisco a cosa serva fare il loop per le verticali sulla Radical   Rolling Eyes  ...posso capire per le PD o le Extreme, tanto per citarne due, dato che hanno il nodo di chiusura lontano. Diminuirà il rischio che le ultime V siano molle però mi tocca chiudere i nodi più al centro.
E poi, ok per le Orizzontali basse, ma il Loop delle Orizzontali dall'alto come lo faccio?
Passo la terza, poi la prima e infine la seconda dall'alto che tensiono con la SC e blocco con la pinza, poi tensiono la prima e blocco pinza.... e poi come ci giro intorno alla SC???? Rolling Eyes

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: dubbio su tecnica di incordatura

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 25 Giu 2014 - 8:34

Non "intorno", sotto..preweave lasciando un loop sufficiente a trazionare, poi si fa scorrere la corda "sotto" alla SC e si continua normalmente. Più difficile a dirsi che a farsi, comunque.

Per i risultati in gioco poi è come sempre questione di feeling personale, però chi ha adottato questo sistema trova maggior durata dinamica delle corde è più stabilità dell'insieme (anche su Radical: il fatto di chiudere le V più centrali, nello specifico non risulta affatto detrimentale, anzi...)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40498
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum