Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da andrea scimiterna il Dom 18 Mag 2014 - 7:16

Dal momento che siamo nel periodo vorrei togliermi un curiosità, quali sono le diversità oggettive tra il giocare dentro o fuori dai pressostatici, per me eguagliando i parametri es. campi più o meno umidi, sole o nuvole, resta la differenza di pressione il che rende la pallina più lenta dentro, altre differenze?

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 18 Mag 2014 - 7:39

Il tasso di umidità (non parlo di "campo umido"...) e tutta l'influenza che ciò può comportare su resa e durata delle corde...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da Ninetto il Dom 18 Mag 2014 - 7:56

Perché più lenta?

Ninetto
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 926
Località : roma
Data d'iscrizione : 06.07.13

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: Scandaloso
Racchetta: prince exo3 tour100

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 18 Mag 2014 - 8:01

..perchè l'aria è più pesante e più densa...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da Ninetto il Dom 18 Mag 2014 - 8:05

E la minor pressione atmosferica non porta la palla giù più lentamente? O vista la massa e la superficie esigue della pallina non si nota questa cosa?

Ninetto
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 926
Località : roma
Data d'iscrizione : 06.07.13

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: Scandaloso
Racchetta: prince exo3 tour100

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 18 Mag 2014 - 8:15

Quello si avverte -in più od in meno- a seconda delle specifiche del pallone e del compressore (e delle specifiche situazioni climatiche locali che fanno mutare le situazioni interne)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da Ninetto il Dom 18 Mag 2014 - 8:17

Capito grazie

Ninetto
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 926
Località : roma
Data d'iscrizione : 06.07.13

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: Scandaloso
Racchetta: prince exo3 tour100

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da andrea scimiterna il Dom 18 Mag 2014 - 8:23

La mia intenzione è sapere se la differenza di pressione è sufficiente a dare macroscopiche variazioni di velocità della palla, ciò che ha evidenziato mario è ricorrente nelle chiacchiere da circolo, (non parlo dell'influenza sulle corde)  molti comprendono l'effetto dell'umidità sulle palle, trascurando il fatto che appesantisce anche l'aria. Secondo me giocare nei pressostatici è più facile perchè tanti sono i fattori che concorrono a rallentare il gioco,perciò si ha più tempo per arrivare sulla palla

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da andrea scimiterna il Dom 18 Mag 2014 - 8:26

A scrivere sono una lumaca

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 18 Mag 2014 - 8:37

Scusa, ma in che senso "chiacchiere da circolo"?  Suspect 

Prova a giocare in località con variazioni climatiche e di umidità rilevanti all'interno dello stesso giorno e confrontalo con i risultati di altre con sbalzi meno marcati e dimmi se è lo stesso tennis...

E poi il senso della tua domanda non era quello, oppure non l'hai proprio specificato...

Comunque, generalmente  è vero che giocare indoor, una volta assestati tutti i parametri (conseguentemente anche le corde...) è effettivamente più "facile".
Ma anche per le ragioni espresse sopra, non ovunque nello stesso modo...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da andrea scimiterna il Dom 18 Mag 2014 - 9:45

Mario, mi riferivo al tuo primo post, non intendevo sono chiacchiere da circolo, ho scritto nelle chiacchiere da circolo, quelle che si fanno su tornei, giocatori, racchette, corde, e quant'altro la parola discussioni magari sarebbe stata più adatta, ma al circolo non si va per discutere, l'uso della parola chiacchiere mi è venuto spontaneo nell'associare l'effetto dell'umidità sulle palle. Da come scrivi giocare nei pressostatici è considerato indoor, per me indoor era specificatatamente giocare in un palazzetto, outdoor per esigenze climatiche si gioca nei palloni,la curiosità mi è sorta perchè al  circolo si che ho discusso perchè c'è chi dice e crede che nei pressostatici il gioco è più veloce

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da riccardino il Dom 18 Mag 2014 - 10:03

@andrea scimiterna ha scritto:Mario, mi riferivo al tuo primo post, non intendevo sono chiacchiere da circolo, ho scritto nelle chiacchiere da circolo, quelle che si fanno su tornei, giocatori, racchette, corde, e quant'altro la parola discussioni magari sarebbe stata più adatta, ma al circolo non si va per discutere, l'uso della parola chiacchiere mi è venuto spontaneo nell'associare l'effetto dell'umidità sulle palle. Da come scrivi giocare nei pressostatici è considerato indoor, per me indoor era specificatatamente giocare in un palazzetto, outdoor per esigenze climatiche si gioca nei palloni,la curiosità mi è sorta perchè al  circolo si che ho discusso perchè c'è chi dice e crede che nei pressostatici il gioco è più veloce

Sinceramente anch'io trovo che giocare dentro il pallone produca un gioco più veloce.
E se la fisica contraddice questa impressione, sono portato a ipotizzare che si tratti di qualcosa che ha a che fare con la velocità dello swing. Dentro il pallone le condizioni sono stabili, all'esterno molto meno. Al mio (basso) livello questo evidentemente richiede più microaggiustamenti quando colpisco e può darsi che sia la causa. Comunque posso dare per certa una cosa: quando passo dal pallone all'aperto (una benedizione, visto che sono cieco come una talpa), la mia palla viaggia la metà per almeno un mese. Specialmente il servizio...

riccardino
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 07.11.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: In costante peggioramento
Racchetta: Züs Custom 100.

Tornare in alto Andare in basso

Re: reali differenze giocare dentro fuori pressostatici

Messaggio Da signorspock il Dom 18 Mag 2014 - 10:22

anche io preferisco giocare al coperto, e mi pare di giocare meglio e più veloce. Secondo me ci sono fattori oggetti e soggettivi. Tra i primi la velocità del campo, dopo un inverno è diventato durissimo e velocissimo. Mentre ad aprile quando si inizia fuori i campi sono molli e in genere dei campi di patate, ci va un po perché si assestino. Poi l'eco ti dà l'impressione di tirare più forte di quanto tu non faccia realmente. Anche lo spazio chiuso ha lo stesso effetto, provate a vedere un'auto x strada o dal conessionario, dentro sembra più "importante". Personalmente non riesco a percepire il rallentamento dovuto alla maggiore pressione.

signorspock
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 269
Età : 46
Località : Torino
Data d'iscrizione : 03.06.13

Profilo giocatore
Località: Rivoli
Livello: 4.2
Racchetta: Play Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum