Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da renatolib il Mer 14 Mag 2014 - 20:14

Promemoria primo messaggio :

Ieri incordando ad un amico una prince exo3 tour 100 16-18 ,poiche' mi sembrava scivolasse un po' la racca sul piatto incordatrice , ho stretto un po' piu' forte coi morsetti centrali.
Dopo pero' mi sono accorto che ho creato 2 piccole sverniciature ore 6 e 12.

Qualche consiglio, e' colpa mia(perche' sarebbe la prima volta che mi succede), o e' la vernice che e' scarsa in 'sta racca.
E in ogni caso qualche consiglio? Esiste qualche protezione morbida da mettere ei morsetti? O altro?

Grazie

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso


Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Matley il Lun 26 Mag 2014 - 16:45

@fedmex ha scritto:
@Matley ha scritto:
@fedmex ha scritto:Lungi da me redarguire gli esseri umani ma...basta. Se avete robe vostre risolvetevele in privato.
ero entrato per imparare quanto stringere i morsetti ( in quanto mi interessa assai l'argomento ) e mi ritrovo a parlare di tutt'altro.
Per cortesia. Davvero per cortesia.Smettetela
Federico
Fedmex, se credi di essere in grado di accettare una critica costruttiva: non sei in grado di eseguire un lavoro decente di incordatura e se lo fai per te va bene tutto, se invece lo fai per gli altri è meglio che ti fai un corso IRSA o ERSA perchè quella povera Prince è stata bistrattata e rovinare 150 euri di altre persone non è bello.

 Shocked  Shocked  Shocked Secondo me non hai capito nulla di quanto ho scritto. Comunque non mi intrometto più. Buon proseguimento. Federico
Oops, SCUSAMI!
mi riferivo all'autore del thread Embarassed 

Matley
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 531
Data d'iscrizione : 27.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da renatolib il Lun 26 Mag 2014 - 17:33

@Matley ha scritto:
@fedmex ha scritto:
@Matley ha scritto:
@fedmex ha scritto:Lungi da me redarguire gli esseri umani ma...basta. Se avete robe vostre risolvetevele in privato.
ero entrato per imparare quanto stringere i morsetti ( in quanto mi interessa assai l'argomento ) e mi ritrovo a parlare di tutt'altro.
Per cortesia. Davvero per cortesia.Smettetela
Federico
Fedmex, se credi di essere in grado di accettare una critica costruttiva: non sei in grado di eseguire un lavoro decente di incordatura e se lo fai per te va bene tutto, se invece lo fai per gli altri è meglio che ti fai un corso IRSA o ERSA perchè quella povera Prince è stata bistrattata e rovinare 150 euri di altre persone non è bello.

 Shocked  Shocked  Shocked Secondo me non hai capito nulla di quanto ho scritto. Comunque non mi intrometto più. Buon proseguimento. Federico
Oops, SCUSAMI!
mi riferivo all'autore del thread Embarassed 
Matley, non so chi sei, ma non ti permettere di denigrarmi, capito?
Che cabasisi vuoi?
erano solo 2 graffietti, ma ripeto non ti permettere........

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da magazzie il Lun 26 Mag 2014 - 18:08

@Jianka ha scritto:
@magazzie ha scritto:Tu parli solo per sentito dire, io ti porto concretezza. 
Si è incordato per secoli anche col liam box, poi han fatto vedere che questo box di fatto schiacciava ed allungava le racchette ed era da preferire il box. E allora?

Però i tuoi "sentito dire" devono valere come verità assoluta. 
.

Scusa non entro sul resto ma t'incazzi perchè qualcuno parla "per sentito dire"... e poi  scrivi:
"Si è incordato per secoli anche col liam box, poi han fatto vedere che questo box di fatto schiacciava ed allungava le racchette ed era da preferire il box."
Siccome stai scrivendo "per sentito dire" e su questo argomento c'è già stata una discussione su altro 3d con Leutonio e tutti i dati ricavati da chi non parla per sentito dire ma testa e prova sono differenti allora è meglio se RIFLETTI prima di sentenziare e portaci CONCRETEZZA come affermi sopra...vorrei che scrivessi i dati dei test di chi ha fatto vedere che questo box schiacciava e allungava le racchette... se no perchè dovremmo prendere i tuoi sentito dire per verità assoluta???
Resto in attesa..
Grazie!!!
Questo non è per sentito dire, me lo ha detto una persona che era al forum ERSA dell'anno scorso ed hanno proprio fatto vedere durante gli esami per Pro tour stringer come col LIAM la racchetta non risultava uguale al 4 nodi. Cosa confermata anche da Mark Maslowski qdo mi ha fatto l'esame da pro tour perchè gli abbiamo richiesto la cosa.

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Alessandro il Lun 26 Mag 2014 - 18:35

Non capisco quale sia l'esigenza di scornarsi in pubblico. Se proprio c'è necessità di chiarirsi, con animi un po' accesi, basta utilizzare i PM.
Ricordate che il forum è anche e soprattutto scambio di opinioni ed idee ove ognuno pensa a modo suo e dice la sua sulla base della propria corrente di pensiero e/o esperienza, per cui è palese che ci si possa trovare non daccordo in molti argomenti, ma non per questo bisogna prevalere in ragione (anche perchè potremmo essere in torto...).
Per cui l'invito è quello dello dibattito (da cui personalemnet io come tantissimi altri abbiamo imparato moltissimo) avendo rispetto delle correnti di pensiero altrui anche se non collimanti con le nostre.
Buona navigazione.

_____________________________________________________________

Alessandro
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 2750
Età : 39
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Head Graphene Touch Pro - Fischer Black Granite N°1

http://www.passionetennis.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Matley il Lun 26 Mag 2014 - 19:03

@renatolib ha scritto:
@Matley ha scritto:
@fedmex ha scritto:
@Matley ha scritto:
@fedmex ha scritto:Lungi da me redarguire gli esseri umani ma...basta. Se avete robe vostre risolvetevele in privato.
ero entrato per imparare quanto stringere i morsetti ( in quanto mi interessa assai l'argomento ) e mi ritrovo a parlare di tutt'altro.
Per cortesia. Davvero per cortesia.Smettetela
Federico
Fedmex, se credi di essere in grado di accettare una critica costruttiva: non sei in grado di eseguire un lavoro decente di incordatura e se lo fai per te va bene tutto, se invece lo fai per gli altri è meglio che ti fai un corso IRSA o ERSA perchè quella povera Prince è stata bistrattata e rovinare 150 euri di altre persone non è bello.

 Shocked  Shocked  Shocked Secondo me non hai capito nulla di quanto ho scritto. Comunque non mi intrometto più. Buon proseguimento. Federico
Oops, SCUSAMI!
mi riferivo all'autore del thread Embarassed 
Matley, non so chi sei, ma non ti permettere di denigrarmi, capito?
Che cabasisi vuoi?
erano solo 2 graffietti, ma ripeto non ti permettere........
Non ti ho denigrato, la mia era una critica COSTRUTTIVA per il TUO bene, se non sei in grado di accettarla sono affari tuoi, significa che non chiedi per cercare di imparare, ma almeno abbi la compiacenza di non rovinare le racchette altrui.
Mi permetto perchè ne ho pieno titolo e titoli che non ti voglio dire e non mi piace sbandierare.

Matley
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 531
Data d'iscrizione : 27.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da MARKTATI il Lun 26 Mag 2014 - 19:20

Forse sarebbe il caso che ti ha detto che il liam deforma ti raccontasse esattamente come sono state fatte le misurazioni, inoltre posso assicurarti che un esaminato per il corso di protour stringer di quest anno ha fatto l esame incordando le tre blade usando il liam

MARKTATI
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 03.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da MARKTATI il Lun 26 Mag 2014 - 19:24

Dimenticavo ha avuto anche i complimenti di Maslowski

MARKTATI
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 03.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Jianka il Lun 26 Mag 2014 - 19:53

@magazzie ha scritto:
@Jianka ha scritto:
@magazzie ha scritto:Tu parli solo per sentito dire, io ti porto concretezza. 
Si è incordato per secoli anche col liam box, poi han fatto vedere che questo box di fatto schiacciava ed allungava le racchette ed era da preferire il box. E allora?

Però i tuoi "sentito dire" devono valere come verità assoluta. 
.

Scusa non entro sul resto ma t'incazzi perchè qualcuno parla "per sentito dire"... e poi  scrivi:
"Si è incordato per secoli anche col liam box, poi han fatto vedere che questo box di fatto schiacciava ed allungava le racchette ed era da preferire il box."
Siccome stai scrivendo "per sentito dire" e su questo argomento c'è già stata una discussione su altro 3d con Leutonio e tutti i dati ricavati da chi non parla per sentito dire ma testa e prova sono differenti allora è meglio se RIFLETTI prima di sentenziare e portaci CONCRETEZZA come affermi sopra...vorrei che scrivessi i dati dei test di chi ha fatto vedere che questo box schiacciava e allungava le racchette... se no perchè dovremmo prendere i tuoi sentito dire per verità assoluta???
Resto in attesa..
Grazie!!!
Questo non è per sentito dire, me lo ha detto una persona che era al forum ERSA dell'anno scorso ed hanno proprio fatto vedere durante gli esami per Pro tour stringer come col LIAM la racchetta non risultava uguale al 4 nodi. Cosa confermata anche da Mark Maslowski qdo mi ha fatto l'esame da pro tour perchè gli abbiamo richiesto la cosa.
magari se leggessi il tuo forum con più attenzione avresti già visto cosa è stato risposto ad affermazioni simili alle tue:

1) intanto stai parlando "per sentito dire"...visto che le frasi tipo  me l'ha detto una persona....etc etc si riferiscono a "sentito dire" (mi ricordi la canzone di ELio e le Storie Tese Mio Cuggino)

https://www.youtube.com/watch?v=0cdQM_A5Vzo

Ti chiederei di provare varie volte, fare esperimenti con strumenti idonei etc etc e allora non potrei più dire che parli "per sentito dire"...se no te la cerchi da solo.
2) mi ripeto visto che era già stato scritto in altro 3D (chiedo scusa a chi ha già letto)
 il test non è stato un test ma un confronto tra 2 racchette incordate, finite e messe vicino ed effettivamente c'erano delle minime differenze e proprio su queste differenze che le PERSONE SERIE si sono messe a fare dei test mentre quelle meno hanno iniziato a dire quello che dici tu senza mettersi in testa che forse per fare certe affermazioni ci dovrebbero essere delle condizioni di partenza e di sviluppo del test che non erano proprio quelle messe in atto a Dusseldorf cose che ti elenco senza polemica e sulle quali ti chiedo se sei daccordo o no:
1) le racchette sono state misurate con strumenti idonei prima del test?  NO
2) le racchette sono state incordate dalla stessa persona? NO
3) le racchette sono state incordate sulla stessa macchina? NO (una Prince 6000 e una TF ERGO Touch)
i punti 2 e 3 messi insieme ti danno già un'idea magari di diverso fissaggio sul piatto, diverso stringimento dei morsetti visto che l'hanno fatto 2 persone diverse, diverso tipo di stress per via dei del fissaggio e della trazione delle 2 macchine....etc etc
4) le racchette sono state incordate con la stessa corda? NO
5) le racchette alla fine sono state misurate con strumenti idonei? NO
le racchette erano leggermente diverse, è un dato di fatto, ma quale delle due era deformata???? Non si può sapere visto che non sono state misurate nè prima e nè dopo...esiste solo una effettiva diversità.
6) Puoi considerare questo un test fatto seriamente sul quale poi scrivere tutto quello che avete scritto sul LIAM?

A questo punto se sei una persona seria e non prevenuta (mettiamoci dentro che forse ERSA ha interesse ha parlare male di LIAM per problemi tra loro???) ti poni delle domande e visti i risultati di cui sopra qualcuno si è preoccupato di rifare parecchie (non una) volte un test simile rispettando però tutti i punti come scritto sopra per avere un test reale e togliersi ogni dubbio In ERSA non credo proprio che qualcuno abbia investito del tempo in questo, mentre in IRSA (diciamo che IRSA si è sentita coinvolta vista l'amicizia con LIAM) molte persone l'hanno voluto fare, qualcuno in maniera diciamo superficiale senza strumenti idonei mentre un paio di persone l'hanno fatto parecchie volte con strumentazioni di livello. I risultati di TUTTI non sono per niente quelli che ERSA vuol far credere.

Ora se tu sei un ERSA Pro Tour Stringer (come me), ma anche se non avessi nessun titolo o pezzo di carta, se tu sei un vero incordatore appassionato come credo onestamente che tu sia e sei una persona onesta e non di parte invece di sparare sentenze per sentito dire ti saresti messo a provare e testare più volte, con telai diversi, con macchine diverse, con corde diverse giusto per avere una gamma di risultati completa e poi avresti potuto scrivere la tua esperienza. Hai un negozio, hai tutti gli strumenti per poterlo fare senza dover investire niente se non un pò di tempo e qualche armeggio. 
Scusa la lungaggine, lo sfogo ma mi ha dato molto fastidio vedere scrivere da parte tua un richiamo ad una persona perchè parlava per sentito dire e nello stesso post fare la stessa identica cosa.....un pò di coerenza ci vuole!!


Spesso ti sei lamentato perchè sei stato accusato di cose varie e lavorando nel settore sono daccordo con te che non è una cosa piacevole visto che ci metti passione, tempo e denaro, però impara a non comportarti nello stesso modo. Ho passato molto tempo con Liam ed è un professionista come pochi, che sa dispensare consigli e trucchi nel mondo dell'incordatura come pochi, oltretutto è di una correttezza e bontà che ha pochi eguali. Non merita di essere attaccato in maniera così superficiale senza dati reali. E' una persona aperta ad ogni confronto e ad ogni novità e miglioramento per cui se fosse dimostrato quello che state dicendo non avrebbe problemi a correggere il tiro, ma parlare male così tanto per farlo senza dati reali mi sembra veramente una cattiveria senza motivo (anche se i motivi li intuisco).

PS: io sono ERSA Pro Tour Stringer, IRSA Tournament Stringer e ho la mente aperta a tutto, apprezzo ciò che ERSA mi ha dato e spero mi darà in futuro tramite i corsi/test e i due Simposi a Dusseldorf  ai quali ho partecipato come tutto quello che mi sta dando IRSA, l'importante è fare esperienza e mettere insieme tutti i pezzi.  Ho apprezzato molto Maslowski durante i Simposi e faccio fatica a vedere certe malizie perchè mi è sembrata una persona che giustamente fa i suoi interessi ma che ci mette anche lui passione e conoscenza per cui ho tanto l'impressione che certe bassezze siano tutte nostre...Si impara da tutti e questo è quello che conta anche da chi viene spesso attaccato e dico proprio tutti.... a buon intenditore...

Aspetto un tuo riscontro....

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Frank71 il Lun 26 Mag 2014 - 20:00

Eccoli..son saltati fuori  affraid

Frank71
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4542
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.01.12

Profilo giocatore
Località: Latina...già Littoria Olim Palus
Livello: Basso...molto basso...
Racchetta: Head Graphene XT Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da MARKTATI il Lun 26 Mag 2014 - 20:04

Ti mancavamo Frank  cheers

MARKTATI
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 03.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Jianka il Lun 26 Mag 2014 - 20:05

@MARKTATI ha scritto:Forse sarebbe il caso che ti ha detto che il liam deforma ti raccontasse esattamente come sono state fatte le misurazioni, inoltre posso assicurarti che un esaminato per il corso di protour stringer di quest anno ha fatto l esame incordando le tre blade usando il liam

Già è assolutamente vero, esame di un ragazzo italiano a Dusseldorf, 3 racchette con il Liam con Maslowski che osservava attentamente.
Alla fine complimenti al ragazzo e tutto ok...
Per questo ho apprezzato Maslowski ed è per questo che penso che certe polemiche siano tutte italiane...come sempre...!!
Eppure da tutto questo dovremmo solo imparare a capire che siamo più avanti degli altri perchè conosciamo e pratichiamo vari pattern senza problemi, ci confrontiamo e svisceriamo cose che da altre parti non sanno neanche dell'esistenza...eppure riusciamo a farci del male invece che far valere le nostre conoscenze.
Peccato!

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Jianka il Lun 26 Mag 2014 - 20:08

@Frank71 ha scritto:Eccoli..son saltati fuori  affraid
invece di fare il furbetto rispondi sensatamente, educatamente e con argomenti e non con battute alle cose scritte così magari invece di farci la guerra riusciamo a far salire di livello dei nostri incordatori, tutti......
E' un'occasione, poi se vuoi affrontarla con i soliti modi non chiederti perchè molti se ne vanno e molti guardano ma non intervengono..... Wink

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Frank71 il Lun 26 Mag 2014 - 20:14

@Eiffel59 ha scritto:abra, tu a Roma 2011.c'eri?

Mario io c'ero e se ricordi mi sono introdotto nella sala incordature che si trovava sotto dove c'è la piscina insieme a Paxmax...parliamo del Sabato delle qualifiche.

No, e parli come al solito per sentito dire.

A parte che su "tutto" c'è un preciso referto del supervisor che ha il dovere/diritto di allontanare immediatamente il responsabile di "grave negligenza" (l'allontanamento "a posteriori" è una fantasia di gente che non è mai stata ad incordare in alcun torneo sanzionato dall'ATP/ITF, con quel che ne consegue anche per l' "affaire Malisse"),

Tra le racchette presenti in sala incordature, mi mostraste quella di Chela, una clava piena di piombo, quella di Karlovic marchiata Donnay tutta nera con un grip in cuoio dalla misura esagerata e proprio quella di Malisse.
Mi raccontasti a tal proprosito proprio delle difficoltà che trovavate ad incordargliela con il budello a quelle tensioni esagerate e mi mostraste il buco nel passacorda...al che la mia battuta:
ma con tutto quello che guadagna non se lo può comprare un passacorde nuovo?


la racchetta (una ed una sola...) di cui parli (quella di Shahar Peer) era già crepata. Della cosa ho fatto riferimento al responsabile di sala che aveva il dovere di mettere da parte il telaio e non farla incordare.
Per una serie di spiacevoli coincidenze ciò non è avvenuto e chi (Andrea. pure presente nel Forum, col quale mi sono peraltro chiarito da tempo) si è ritrovato la stessa da fare ha subìto (non trovo termine più corretto) la rottura mentre stava montandola con un "normale" 4 nodi alto/basso.

In quell' occasione conobbi anche Andrea. proprio nella sala incordature del Foro Italico.
Colgo l' occasione per salutarlo e lui, oltre a te e a Paxmax, puo' confermare che effettivamente io mi sono introdotto in sala incordature, bypassando il controllo dei vigilantes.
Mi avranno preso per allenatore di qualcuno visto come ero deciso e abbigliato 
 What a Face 

Per il casino messo in piedi dalla tennista israeliana, il suddetto supervisor non ha trovato nulla di meglio da fare che rispedire a casa chi dal database risultava l'esecutore di tale lavoro (che non potevo essere io perchè mi ero rifiutato di farla...).
Per giustificare l'allontanamento, il gestore della sala incordature ha indicato me come "responsabile" della spiata (da cui il  risentimento di Andrea nei miei confronti)...peccato che il mio nome non compaia in alcun modo nel rapporto del supervisor.

Giova ricordare che il contratto con il suddetto gestore  non è stato rinnovato? O che -se esistesse un ban per qualsivoglia ragione nei miei confronti- non potrei incordare in un torneo ATP/ITF (la lista di chi presta servizi tecnici viene passata al vaglio delle stesse organizzazioni ed eventuali segnalazioni precedenti sono ragione di non emissione dei badge)?

Per inciso, in quell'edizione le problematiche erano causate dalla scarsa qualità dei macchinari scelti dallo stesso gestore

Mi mostraste subito per prima cosa le macchine incordatrici, una oscenità.
Bastava muoverle leggermente, anzi solo sfiorarle, che la tensione impostata variava notevolmente.
Un disastro, non so come *********** abbiate fatto ad incordare con quei macchinari osceni, complimenti a tutti voi che eravate li....infatti l' anno dopo il gestore è stato segat
o...

(vedi casi Tecau/Melzer/Nieminen ecc.) tant'è che una volta cambiate si è continuato regolarmente fino alla fine...

Per chiudere ti invito un'ultima volta a non fare altre allusioni a fatti dei quali non sei chiaramente e personalmente a conoscenza....


P.S. nello Stringers Digest, fino al 2006 (o 2007) il 50/50 4 nodi era presente nella sua forma "in alternato". A seguito dell'articolo di RSi è stato tolto fino allo scorso anno, quando è stato reintrodotto nella sua forma attuale. Come tale, e come tutti i pattern illustrati sulla guida, è "legal" indipendentemente dal telaio.
Per professionalità, si applica all'incordatura sempre e comunque il metodo richiesto dal cliente, facendo firmare il modulo quale manleva di responsabilità se lo stesso non è tra quelli omologati.

Tutto qui.

Al di fuori di quello, le chiacchiere come sempre stanno a zero...

Questo il  mio piccolo contributo, visto che ho avuto il piacere di conoscere Mario di persona proprio in quella "intrusione"...e parlo perchè le ho viste con i miei occhi, sia quelle ciofeche di incordatrici, sia i "buchi" sul telaio di Malisse..e non parlo per sentito dire...saluti
Frank


Ultima modifica di Frank71 il Lun 26 Mag 2014 - 20:18, modificato 1 volta

Frank71
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4542
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.01.12

Profilo giocatore
Località: Latina...già Littoria Olim Palus
Livello: Basso...molto basso...
Racchetta: Head Graphene XT Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Frank71 il Lun 26 Mag 2014 - 20:16

Jianka va bene come ho scritto sopra su cio' che conosco di persona e non per sentito dire?
Inoltre ricordo che Mario l' anno dopo ha reincordato al Foro Italico con il team Wilson.
Questo è quello che conosco, il resto lo lascio a voi.
Buon tennis
Frank

Frank71
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4542
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.01.12

Profilo giocatore
Località: Latina...già Littoria Olim Palus
Livello: Basso...molto basso...
Racchetta: Head Graphene XT Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Frank71 il Lun 26 Mag 2014 - 20:22

Visto che il post è andato del tutto OFF TOPIC, aggiungo anche che ho visto di persona gli attestati dove Mario ha incordato, compresi quelli del Roland Garros...e tutto sembrano tranne che non originali...mi scuso per l' OT
Gradirei che si tornasse a discutere di tennis e non di attacchi personali a Mario perchè penso che stiamo proprio esagerando.
Stiamo svuotando questo forum di contenuti.
E credo di parlare quasi per la totalità degli utenti (oltre 13.000)...dobbiamo solo ringraziare Mario che dispensa di consigli tutti dalle prime ore del mattino, rubando molto dal suo tempo...

GRAZIE MARIO


Frank

Frank71
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4542
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.01.12

Profilo giocatore
Località: Latina...già Littoria Olim Palus
Livello: Basso...molto basso...
Racchetta: Head Graphene XT Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Jianka il Lun 26 Mag 2014 - 20:28

@Frank71 ha scritto:Jianka va bene come ho scritto sopra su cio' che conosco di persona e non per sentito dire?
Inoltre ricordo che Mario l' anno dopo ha reincordato al Foro Italico con il team Wilson.
Questo è quello che conosco, il resto lo lascio a voi.
Buon tennis
Frank
Forse non ci siamo capiti...io non ho nulla da dire su quella vicenda, non c'ero (ero stato invitato da Bonomi ma sapevo delle macchine e ho rifiutato fiutando esattamente quello che sarebbe poi effettivamente successo), non ho elementi per dire nulla e non dirò nulla.
Pensavo che la tua battuta fosse riferita ad altro di cui ho scritto, per cui se non era riferito a quello ti chiedo scusa.

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Marcotop65 il Lun 26 Mag 2014 - 20:43

Quello che io ho capito del mondo delle incordature, leggendo questi post e altri, e' che esistono delle regole base, e queste bisogna conoscerle come il vangelo. Nulla vieta pero' di creare nuove tecniche di incordatura, a patto che non si deformino telai, o non si rispettino i voleri " tecnici" del giocatore.
Poi, leggendo di queste " polpette avvelenate " che arrivano in sala, mi sembra come lo spot dell' Unicredit, dove quando arriva un cliente " rompicoglioni" fanno tutti la corsa per scappare ! Very Happy Very Happy Very Happy 

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Jianka il Lun 26 Mag 2014 - 20:56

@Marcotop65 ha scritto:Quello che io ho capito del mondo delle incordature, leggendo questi post e altri, e' che esistono delle regole base, e queste bisogna conoscerle come il vangelo. Nulla vieta pero' di creare nuove tecniche di incordatura, a patto che non si deformino telai, o non si rispettino i voleri " tecnici" del giocatore.
Poi, leggendo di queste " polpette avvelenate " che arrivano in sala, mi sembra come lo spot dell' Unicredit, dove quando arriva un cliente " rompicoglioni" fanno tutti la corsa per scappare ! Very Happy Very Happy Very Happy 
se queste polpette non sono URGENTI a volte sono delle belle sfide...e fanno esperienza, però bello il paragone... Very Happy

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da GIANLUINI DICA il Lun 26 Mag 2014 - 21:03

Siamo in off topic e come al solito si sta parlando di cose che i più non sanno e a cui non interessa....ma non potete telefonarvi,messaggiarvi,etc.?

_____________________________________________________________


Bookmark and Share

GIANLUINI DICA
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3667
Età : 44
Località : CREMONA
Data d'iscrizione : 08.11.09

Profilo giocatore
Località: CREMONA
Livello: 3.0 ITR. 4.2
Racchetta: Wilson Pro Open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Jianka il Lun 26 Mag 2014 - 21:12

@GIANLUINI DICA ha scritto:Siamo in off topic e come al solito si sta parlando di cose che i più non sanno e a cui non interessa....ma non potete telefonarvi,messaggiarvi,etc.?
purtroppo non conosco personalmente quindi non ho possibilità di msg privati e se è off topic puoi spostare il 3D e rinominarlo ma mi piacerebbe una volta per tutte avere risposte su quello che ho scritto sul test di Dusseldorf da parte di Magazzie e da chi continua a scrivere cose per sentito dire sul Liam. Giusto per chiudere una volta per tutte questa storia fino a nuove prove...
Tutto qui.

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da renatolib il Lun 26 Mag 2014 - 21:13

@Frank71 ha scritto:Visto che il post è andato del tutto OFF TOPIC, aggiungo anche che ho visto di persona gli attestati dove Mario ha incordato, compresi quelli del Roland Garros...e tutto sembrano tranne che non originali...mi scuso per l' OT
Gradirei che si tornasse a discutere di tennis e non di attacchi personali a Mario perchè penso che stiamo proprio esagerando.
Stiamo svuotando questo forum di contenuti.
E credo di parlare quasi per la totalità degli utenti (oltre 13.000)...dobbiamo solo ringraziare Mario che dispensa di consigli tutti dalle prime ore del mattino, rubando molto dal suo tempo...

GRAZIE MARIO


Frank
Grande Frank, non ti conosco, ma approvo 
totalmente quel che scrivi, e ache se ne ero certo ugualmente, la tua testimonianza 
serve moltissimo, perche' contro l'infamia IN MALA FEDE ( e voglio dirlo a 'sto punto, 
altro che discorsi in presunta buona fede x sentito dire!) serve la genuina verita' della testimonianza diretta di gente terza.

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da GIANLUINI DICA il Lun 26 Mag 2014 - 21:22

Il fatto è che in tutte le sezioni del Forum e qui nello specifico si parla di tennis e non di come uno tutte le volte che scrive qualcosa debba accompagnarlo da prove,certificati,testimonianze etc....
Come dovrei intitolarlo il nuovo argomento?o forse bisgnerebbe fare un'area apposta per pochi intimi?

_____________________________________________________________


Bookmark and Share

GIANLUINI DICA
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3667
Età : 44
Località : CREMONA
Data d'iscrizione : 08.11.09

Profilo giocatore
Località: CREMONA
Livello: 3.0 ITR. 4.2
Racchetta: Wilson Pro Open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da Jianka il Lun 26 Mag 2014 - 21:36

@GIANLUINI DICA ha scritto:Il fatto è che in tutte le sezioni del Forum e qui nello specifico si parla di tennis e non di come uno tutte le volte che scrive qualcosa debba accompagnarlo da prove,certificati,testimonianze etc....
Come dovrei intitolarlo il nuovo argomento?o forse bisgnerebbe fare un'area apposta per pochi intimi?

sai, un conto è se tu scrivi cosa pensi, opinione soggettiva....per me è meglio questo perchè.....etc etc, io posso pensarla diversamente ma finchè sono opioni personali ognuna avrà la sua dignità e sarai tu a scegliere cosa pensi sia meglio x te...

un conto invece è scrivere qualcosa che ufficialmente non va bene perchè rovina i telai,  allora prima di dire questo è meglio avere prove certe se no fai un danno serio.....e mi sembra che con il Liam stia succedendo questo.

Per quanto riguarda l'area potrebbe essere Pattern  discussioni su vantaggi e svantaggi dei vari metodi...

Se poi è per pochi intimi cosa cambia?

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da mattiaajduetre il Lun 26 Mag 2014 - 21:42

non c'entra con il discorso nodi o Liam
 ma dopo quanto ho letto questa sera: io ho un titolo:
GRAZIE Mario!
buon tennis

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11954
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da magazzie il Lun 26 Mag 2014 - 21:46

@Jianka ha scritto:
@magazzie ha scritto:
@Jianka ha scritto:
@magazzie ha scritto:Tu parli solo per sentito dire, io ti porto concretezza. 
Si è incordato per secoli anche col liam box, poi han fatto vedere che questo box di fatto schiacciava ed allungava le racchette ed era da preferire il box. E allora?

Però i tuoi "sentito dire" devono valere come verità assoluta. 
.

Scusa non entro sul resto ma t'incazzi perchè qualcuno parla "per sentito dire"... e poi  scrivi:
"Si è incordato per secoli anche col liam box, poi han fatto vedere che questo box di fatto schiacciava ed allungava le racchette ed era da preferire il box."
Siccome stai scrivendo "per sentito dire" e su questo argomento c'è già stata una discussione su altro 3d con Leutonio e tutti i dati ricavati da chi non parla per sentito dire ma testa e prova sono differenti allora è meglio se RIFLETTI prima di sentenziare e portaci CONCRETEZZA come affermi sopra...vorrei che scrivessi i dati dei test di chi ha fatto vedere che questo box schiacciava e allungava le racchette... se no perchè dovremmo prendere i tuoi sentito dire per verità assoluta???
Resto in attesa..
Grazie!!!
Questo non è per sentito dire, me lo ha detto una persona che era al forum ERSA dell'anno scorso ed hanno proprio fatto vedere durante gli esami per Pro tour stringer come col LIAM la racchetta non risultava uguale al 4 nodi. Cosa confermata anche da Mark Maslowski qdo mi ha fatto l'esame da pro tour perchè gli abbiamo richiesto la cosa.
magari se leggessi il tuo forum con più attenzione avresti già visto cosa è stato risposto ad affermazioni simili alle tue:

1) intanto stai parlando "per sentito dire"...visto che le frasi tipo  me l'ha detto una persona....etc etc si riferiscono a "sentito dire" (mi ricordi la canzone di ELio e le Storie Tese Mio Cuggino)

https://www.youtube.com/watch?v=0cdQM_A5Vzo

Ti chiederei di provare varie volte, fare esperimenti con strumenti idonei etc etc e allora non potrei più dire che parli "per sentito dire"...se no te la cerchi da solo.
2) mi ripeto visto che era già stato scritto in altro 3D (chiedo scusa a chi ha già letto)
 il test non è stato un test ma un confronto tra 2 racchette incordate, finite e messe vicino ed effettivamente c'erano delle minime differenze e proprio su queste differenze che le PERSONE SERIE si sono messe a fare dei test mentre quelle meno hanno iniziato a dire quello che dici tu senza mettersi in testa che forse per fare certe affermazioni ci dovrebbero essere delle condizioni di partenza e di sviluppo del test che non erano proprio quelle messe in atto a Dusseldorf cose che ti elenco senza polemica e sulle quali ti chiedo se sei daccordo o no:
1) le racchette sono state misurate con strumenti idonei prima del test?  NO
2) le racchette sono state incordate dalla stessa persona? NO
3) le racchette sono state incordate sulla stessa macchina? NO (una Prince 6000 e una TF ERGO Touch)
i punti 2 e 3 messi insieme ti danno già un'idea magari di diverso fissaggio sul piatto, diverso stringimento dei morsetti visto che l'hanno fatto 2 persone diverse, diverso tipo di stress per via dei del fissaggio e della trazione delle 2 macchine....etc etc
4) le racchette sono state incordate con la stessa corda? NO
5) le racchette alla fine sono state misurate con strumenti idonei? NO
le racchette erano leggermente diverse, è un dato di fatto, ma quale delle due era deformata???? Non si può sapere visto che non sono state misurate nè prima e nè dopo...esiste solo una effettiva diversità.
6) Puoi considerare questo un test fatto seriamente sul quale poi scrivere tutto quello che avete scritto sul LIAM?

A questo punto se sei una persona seria e non prevenuta (mettiamoci dentro che forse ERSA ha interesse ha parlare male di LIAM per problemi tra loro???) ti poni delle domande e visti i risultati di cui sopra qualcuno si è preoccupato di rifare parecchie (non una) volte un test simile rispettando però tutti i punti come scritto sopra per avere un test reale e togliersi ogni dubbio In ERSA non credo proprio che qualcuno abbia investito del tempo in questo, mentre in IRSA (diciamo che IRSA si è sentita coinvolta vista l'amicizia con LIAM) molte persone l'hanno voluto fare, qualcuno in maniera diciamo superficiale senza strumenti idonei mentre un paio di persone l'hanno fatto parecchie volte con strumentazioni di livello. I risultati di TUTTI non sono per niente quelli che ERSA vuol far credere.

Ora se tu sei un ERSA Pro Tour Stringer (come me), ma anche se non avessi nessun titolo o pezzo di carta, se tu sei un vero incordatore appassionato come credo onestamente che tu sia e sei una persona onesta e non di parte invece di sparare sentenze per sentito dire ti saresti messo a provare e testare più volte, con telai diversi, con macchine diverse, con corde diverse giusto per avere una gamma di risultati completa e poi avresti potuto scrivere la tua esperienza. Hai un negozio, hai tutti gli strumenti per poterlo fare senza dover investire niente se non un pò di tempo e qualche armeggio. 
Scusa la lungaggine, lo sfogo ma mi ha dato molto fastidio vedere scrivere da parte tua un richiamo ad una persona perchè parlava per sentito dire e nello stesso post fare la stessa identica cosa.....un pò di coerenza ci vuole!!


Spesso ti sei lamentato perchè sei stato accusato di cose varie e lavorando nel settore sono daccordo con te che non è una cosa piacevole visto che ci metti passione, tempo e denaro, però impara a non comportarti nello stesso modo. Ho passato molto tempo con Liam ed è un professionista come pochi, che sa dispensare consigli e trucchi nel mondo dell'incordatura come pochi, oltretutto è di una correttezza e bontà che ha pochi eguali. Non merita di essere attaccato in maniera così superficiale senza dati reali. E' una persona aperta ad ogni confronto e ad ogni novità e miglioramento per cui se fosse dimostrato quello che state dicendo non avrebbe problemi a correggere il tiro, ma parlare male così tanto per farlo senza dati reali mi sembra veramente una cattiveria senza motivo (anche se i motivi li intuisco).

PS: io sono ERSA Pro Tour Stringer, IRSA Tournament Stringer e ho la mente aperta a tutto, apprezzo ciò che ERSA mi ha dato e spero mi darà in futuro tramite i corsi/test e i due Simposi a Dusseldorf  ai quali ho partecipato come tutto quello che mi sta dando IRSA, l'importante è fare esperienza e mettere insieme tutti i pezzi.  Ho apprezzato molto Maslowski durante i Simposi e faccio fatica a vedere certe malizie perchè mi è sembrata una persona che giustamente fa i suoi interessi ma che ci mette anche lui passione e conoscenza per cui ho tanto l'impressione che certe bassezze siano tutte nostre...Si impara da tutti e questo è quello che conta anche da chi viene spesso attaccato e dico proprio tutti.... a buon intenditore...

Aspetto un tuo riscontro....
Ti chiedo scusa se sono stato "leggero". COme ti ho scritto avevamo chiesto a Mark se era vero che c'erano state  difformità e, visto il calibro del personaggio, l'ho preso come dato di fatto.......tanto usare quello o il wilson non è che cambi la vita.
Se sei andato avanti con le prove ed hai visto che non ci sono differenze, tanto meglio, una variante in più da utilizzare "contro" quelli che misurano la tensione toccando le corde esterne  Wink 
Non so se ci siano state beghe anche tra i big o se si boicottino.....io cerco sempre di tenermi in allenamento usando ogni tanto anche i nodi ed i pattern che non sono la mia consuetudine, non si sa mai.
Ti ringrazio per la puntuale precisazione che, ahimè, mi sono perso in altro topic.
Grazie per la precisazione Janka

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto stringere i morsetti centrali di un'incordatrice.

Messaggio Da giuntaman il Lun 26 Mag 2014 - 21:56

Edit: niente continuate la guerra a chi c e l ha piu lungo.. alla fine é divertente e a tratti istruttivo  Laughing


Ultima modifica di giuntaman il Lun 26 Mag 2014 - 21:58, modificato 1 volta

giuntaman
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2026
Età : 39
Località : Frankfurt
Data d'iscrizione : 03.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: Dunlop BM 200 plus

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum