Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Come uscire dal tunnel della racchettite...

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da kiny75 il Dom 4 Mag 2014 - 17:16

Promemoria primo messaggio :

Premesso che probabilmente mi serve qualche seduta di psicanalisi per risolvere il mio problema....

Detto questo, chiedo il vostro prezioso supporto per aiutarmi nel valutare altri telai rispetto a quelli che ho già provato per trovare finalmente pace.

Ho sempre fatto sport (principalmente pallavolo anche a livello agonistico) e pratico il tennis da circa 3 anni durante i quali ho preso anche lezione.
Sono alto 1,80 cm e peso 80 kg mi definirei un tipo muscolare, anche nel gioco, sicuramente non mi manca la forza ma gli anni di sport si sentono sulle ginocchia e le braccia con qualche doloretto, ho sofferto di epicondilite ma oggi ho recuperato completamente 

Qualche indicazione di massima sul mio livello di gioco:

Prevalentemente un gioco aggressivo in dritto e rovescio monomane in top ma non esasperato. Ho una buona battuta, grazie alla pallavolo, non sono uno rapidissimo sulle gambe e spesso apro in ritardo ( non sono classificato ma me la gioco con i 4.4/4.3)

Elencarvi tutte le racchette che ho provato sarebbe inutile però vorrei evidenziare gli aspetti migliori che ho trovato in alcune di esse sperando che possano tornarvi utili:

- Oggi gioco con le Yonex ezone ai 98, che considero una racchetta con la quale si riesce a are bene tutto molto equilibrata, la trovo rigida il giusto ma a volte poco permissiva se non sono in giornata ed ho le gambe stanche non ne tengo una in campo.
- Radical Pro, ho apprezzato la solidità e la potenza ma tropopo rigida e sorda per i miei gusti
- Prince exo 3 tour 16x18 molto confortevole bello spin però poco cattiva e non riuscivo a battere bene e a chiudere i punti
- Yonex vcore Xi 100 bello spin, ottima potenza, buona in battuta però poco sensibile
- Boris Becker london tour, ottimo spin, è quella con la quale riesco a toppare meglio però poco cattiva

come avrete letto ho mixato diverse tipologie di racchette per questa ragione ho difficoltà a definire quello che si potrebbe adattare maggiormente al mio stile.

Dei telai profilati non riesco a gestire pesi superiori ai 310 gr nudi mentre con la Boris Becker gioco a 343 gr finita, sicuramente per il diverso bilanciamento.

Cercando di sintetizzare il mio confusionario messaggio che rappresenta lo stato di smarrimento che ho in testa, credo che il mio telaio ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

Piatto:98/105
pattern: 16/19 16/20
RA: minore/uguale 65
Bilanciamento: al manico (almeno 5 HL)
Profilo: superiore a 22
Caratteristiche: maneggevole, stabile
Peso: max 310 gr nudo
Lunghezza: standard o anche leggermente più lunga per sfruttare il mio servizio, che per i quarta categoria è un lusso.

Ogni commento o suggerimento sono molto preziosi, grazie in anticipo per chi avrà, intanto, la pazienza di leggere il mio post ed eventualmente di aiutarmi.

Ciao a tutti e buon tennis

kiny75
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 248
Età : 41
Località : Milano
Data d'iscrizione : 30.12.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: glicemico molto alto...
Racchetta: Bah!

Tornare in alto Andare in basso


Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mer 11 Giu 2014 - 14:54

@MARIO966 ha scritto:... infatti alla fine ti devi adattare alle racchette che per te vanno bene solo per alcune caratteristiche  Very Happy 
Comunque io sono guarito dalla racchettite e mi sono ammalato di cordite  Very Happy Very Happy 
anche io!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy 
ma il multi l'ho trovato... il mono ci sono quasi.... devo solo avere un pò di pazienza... ma so chi devo ringraziare... TUTTI GLI AMICI DEL FORUM CHE COME ME SONO AMMALATI GRAVI ED IRREVERSIBILI DI RACCHETTITE E DI CORDITE!!!!!!!!!!! cheers  cheers

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5478
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da MARIO966 il Mer 11 Giu 2014 - 15:06

Dimmi del multi , io uso sensation e mono polymegaforce ma .......................... su una delle due monto il budello 1,30 babolat VS

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mer 11 Giu 2014 - 17:13

@MARIO966 ha scritto:Dimmi del multi , io uso sensation e mono polymegaforce ma .......................... su una delle due monto il budello 1,30 babolat VS
curiosone....... Starburn legendary e Spiral ma io li monto a tensioni basse 21/20 entrambi, ma molto molto confortevoli e performanti...

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5478
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da MARIO966 il Gio 12 Giu 2014 - 7:59

@drichichi@alice.it ha scritto:
@MARIO966 ha scritto:Dimmi del multi , io uso sensation e mono polymegaforce ma .......................... su una delle due monto il budello 1,30 babolat VS
curiosone....... Starburn legendary e Spiral ma io li monto a tensioni basse 21/20 entrambi, ma molto molto confortevoli e performanti...

Anche io preferisco tensioni basse il mio setup, dopo varie "sperimentazioni" (possiedo una macchina incordatrice) è
Per la pure drive , q 5 315 pro-kennex, Q tour 325 18/20
Budello VS Babolat 1,30 23/22 a 4 nodi
Polymegaforce 1,24 Verticali a 20 kg (monofilo morbido)
Sensation 1,25 Orizzontali 21 Kg oppure
Addiction 1,30 22 Kg (sono più morbide)

Per la Ki 15 300
Polymegaforce 1,24 Verticali a 23 kg (monofilo morbido)
Sensation 1,25 Orizzontali 22 Kg

Il difetto principale è che dopo 8-10 ore il multi sintetico si consuma e si rompe da quando uso il top per il resto mi trovo bene


MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da Ospite il Gio 12 Giu 2014 - 8:37

@drichichi

Posso darti un consiglio?
Il mio circolo è da tantissimi anni sponsorizzato PRINCE.
Ogni anno nel mese di luglio il rappresentante di zona ci porta telai in test, talvolta di modelli poi nemmeno commercializzati.
Il telaio più scelto (dal 2 cat al giocatore di club) è la prince exo tour 16/18. Tanta gente compra la novità del momento (le esp, le graphite, le rebel etc.), ma poi tornano tutti alla tour (gli agonisti poi ci montano dei monfili, i giocatori di club il classico singut della prince).
Il motivo di tale successo è che è una racchetta molto comoda per le articolazioni (a me ha fatto passare tanti piccoli doloretti), ha un sweetpoint molto ampio e il fatto che abbia poca potenza è visto come un pregio perchè sai che puoi tirare senza che la palla ti scappi (come invece ti capita con la pure drive, con la quale all'improvviso, se non stai bene con i piedi sulla palla, la palla scappa via).

Prova a farci un giro, secondo me non te ne pentirai.
Ta l'altro a mio parere non è neanche vero che abbia poca potenza; io riesco comunque a giocare lungo con facilità; a mio parere ha piuttosto poca accelerazione, nel senso che non è facile tirare la botta per chiudere (è più una racchetta con la quale aprirsi il campo).

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da Marcotop65 il Gio 12 Giu 2014 - 8:45

g867500 ha scritto:@drichichi

Posso darti un consiglio?
Il mio circolo è da tantissimi anni sponsorizzato PRINCE.
Ogni anno nel mese di luglio il rappresentante di zona ci porta telai in test, talvolta di modelli poi nemmeno commercializzati.
Il telaio più scelto (dal 2 cat al giocatore di club) è la prince exo tour 16/18. Tanta gente compra la novità del momento (le esp, le graphite, le rebel etc.), ma poi tornano tutti alla tour (gli agonisti poi ci montano dei monfili, i giocatori di club il classico singut della prince).
Il motivo di tale successo è che è una racchetta molto comoda per le articolazioni (a me ha fatto passare tanti piccoli doloretti), ha un sweetpoint molto ampio e il fatto che abbia poca potenza è visto come un pregio perchè sai che puoi tirare senza che la palla ti scappi (come invece ti capita con la pure drive, con la quale all'improvviso, se non stai bene con i piedi sulla palla, la palla scappa via).

Prova a farci un giro, secondo me non te ne pentirai.
Ta l'altro a mio parere non è neanche vero che abbia poca potenza; io riesco comunque a giocare lungo con facilità; a mio parere ha piuttosto poca accelerazione, nel senso che non è facile tirare la botta per chiudere (è più una racchetta con la quale aprirsi il campo).

Avendo gia' giocato con la 16x18 con i buconi, se hai provato quella nuova senza, quali sono le differenze ?

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da drichichi@alice.it il Gio 12 Giu 2014 - 8:53

g867500 ha scritto:@drichichi

Posso darti un consiglio?
Il mio circolo è da tantissimi anni sponsorizzato PRINCE.
Ogni anno nel mese di luglio il rappresentante di zona ci porta telai in test, talvolta di modelli poi nemmeno commercializzati.
Il telaio più scelto (dal 2 cat al giocatore di club) è la prince exo tour 16/18. Tanta gente compra la novità del momento (le esp, le graphite, le rebel etc.), ma poi tornano tutti alla tour (gli agonisti poi ci montano dei monfili, i giocatori di club il classico singut della prince).
Il motivo di tale successo è che è una racchetta molto comoda per le articolazioni (a me ha fatto passare tanti piccoli doloretti), ha un sweetpoint molto ampio e il fatto che abbia poca potenza è visto come un pregio perchè sai che puoi tirare senza che la palla ti scappi (come invece ti capita con la pure drive, con la quale all'improvviso, se non stai bene con i piedi sulla palla, la palla scappa via).

Prova a farci un giro, secondo me non te ne pentirai.
Ta l'altro a mio parere non è neanche vero che abbia poca potenza; io riesco comunque a giocare lungo con facilità; a mio parere ha piuttosto poca accelerazione, nel senso che non è facile tirare la botta per chiudere (è più una racchetta con la quale aprirsi il campo).
si, conosci la differenza tra quella "coi buconi" la tour 100 16x18 e quella senza buconi "la tour pro 100??? Grazie

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5478
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da Marcotop65 il Gio 12 Giu 2014 - 8:58

A Dome', che fai ?
Ripeti la domanda ?  Very Happy Very Happy Very Happy 

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da Ospite il Gio 12 Giu 2014 - 11:24

Secondo il rappresentante prince quella senza buchi è più cattiva, infatti fidandosi delle sue parole l'hanno comprata i picchiatori del circolo, salvo tornare a quella con i buchi...
Secondo molti sono uguali, ma il rovescio in back di quella con i buchi è più cattiva.
Secondo me, dal momento che la exo con i buchi con la vecchia grafica costa 100 euro nuova, cioè almeno 30 euro in meno delle sue discendenti (e provandole non ho trovato praticamente differenze), io ho scelto la vecchia...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da Ospite il Gio 12 Giu 2014 - 11:24

Secondo il rappresentante prince quella senza buchi è più cattiva, infatti fidandosi delle sue parole l'hanno comprata i picchiatori del circolo, salvo tornare a quella con i buchi...
Secondo molti sono uguali, ma il rovescio in back di quella con i buchi è più cattiva.
Secondo me, dal momento che la exo con i buchi con la vecchia grafica costa 100 euro nuova, cioè almeno 30 euro in meno delle sue discendenti (e provandole non ho trovato praticamente differenze), io ho scelto la vecchia...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da kiny75 il Gio 12 Giu 2014 - 23:24

Io le ho provate entrambe e confermo a sensazione quello che ti ha detto il rappresentate e' piu incisiva mantenendo la stessa giocabilita' e non trasmette quella sensazione di piegarsi all'impatto con la palla, che rappresenta a mio parere l'unico difetto della bucona

kiny75
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 248
Età : 41
Località : Milano
Data d'iscrizione : 30.12.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: glicemico molto alto...
Racchetta: Bah!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come uscire dal tunnel della racchettite...

Messaggio Da MARIO966 il Ven 13 Giu 2014 - 9:03

@Marcotop65 ha scritto:A Dome', che fai ?
Ripeti la domanda ?  Very Happy Very Happy Very Happy 

Scusa se vado fuori argomento ti vuoi iscrivere ad un torneo "roventi esclusi" organizzato su mio torneo per quelli eliminati dai gironi 1 e 2 ?
Se si vai su http://www.miotorneo.it/ seleziona roventi esclusi dalla lista tornei e sulla board inserisci il tuo nike
dagne Very Happy 

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum