Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

deciso ad abbandonare

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

deciso ad abbandonare

Messaggio Da detritus il Sab 26 Apr 2014 - 11:39

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti. Sono deciso a mollare il tennis dopo neanche un anno di attività.  Neutral  Ho iniziato tardi, a 37 anni e gioco regolarmente 1 – 2 volte alla settimana solo da Settembre, dopo aver fatto qualche lezione con il maestro. Ho iniziato con molto entusiasmo dato che da bambino, con le vecchie racchette di legno, avevo giocato qualche volta e mi ricordavo che mi piaceva. Dopo qualche lezione, ho visto subito veloci miglioramenti ed il maestro stesso mi ha considerato molto predisposto per questa attività sportiva. Tuttavia ultimamente sono iniziati per me dei problemi, di carattere soprattutto psicologico. Non riesco più a giocare rilassato, ogni volta mi innervosisco al punto da rompere la racchetta. Mentalmente mi sento instabile, non riesco a rimanere calmo ed ad ogni errore in partita mi arrabbio sempre più, come fossi un bambino. Inoltre a volte mi sembra invece di progredire, di fare il contrario.  La cosa strana è che con le altre attività sportive che faccio questo non mi succede!  
Ho un gioco tendenzialmente di spinta, ho un buon dritto che mi permette di fare vincenti, ma nello stesso tempo faccio molti gratuiti. Questa cosa mi da molta frustrazione perché quando gioco mi capita spesso di perdere più per gli errori miei che non per i vincenti dei miei compagni. In particolare con un mio amico tipico ‘pallettaro’… io spingo, miro, mi apro il campo e lui invece la butta solo di la o al massimo fa la palla corta. Bene: lui sbaglia poco io troppo.  Mad 
Ma il problema non è vincere o perdere, non vorrei essere frainteso. IL problema è che non reggo mentalmente i miei errori. Sono capace di fare continui doppi falli per il nervoso provocato magari da un punto perso che invece era facile da fare.  Non sono in grado di rimanere calmo quando gioco con gente tecnicamente peggio di me, che incredibilmente mi fa solo sbagliare. Quindi mi arrabbio con me stesso in modo puerile ed infantile!
Ho una Yonex ai100 che oramai è un miracolo che no sia rotta! L’ultima volta all’ennesimo doppio fallo ho visto tutto nero e volevo andarmene dal campo… anzi l’ho fatto per un po’ anche. Il peccato è che sebbene io giochi da solo un anno, riesco a giocare con gente 4.1 – 4.2, ovviamente senza pretese.  Ma quando gioco con i miei soliti compagni che sono principianti come me, anche se loro nel passato giocavano a tennis, mi imbestialisco ad ogni errore.
Penso di essere una persona equilibrata, ed in particolare le arti marziali mi hanno dato molta serenità, cosa che però sto perdendo con il tennis… non capisco. Per questo penso che forse mentalmente non sono predisposto per questa attività che mi rende troppo teso e nervoso quando non riesco a fare le cose che vorrei.  So già che molti rideranno di tutto ciò, ed in parte mi vergogno della mia instabilità, ma io non sono abituato a subire così tanto ‘me stesso’ e non so che fare. Quindi preferisco abbandonare per ora, ma con molta amarezza, dato che non riesco più a sorridere.
Ho già dato la racchetta al mio amico ed ho tolto tutte le cose dall’armadietto e ho già allertato il circolo che voglio ridare indietro al tessera…

detritus
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 19.02.14

Tornare in alto Andare in basso


Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da dan73 il Mer 7 Mag 2014 - 16:32

Grande scimmione! ci voleva qualcuno che "rimettesse la chiesa al centro del villaggio"...! cheers

dan73
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 703
Data d'iscrizione : 21.10.12

Profilo giocatore
Località: Tra mari e monti
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Yonex DR98

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da wetton76 il Mer 7 Mag 2014 - 16:33

@gio2012 ha scritto:eeee come non essere d'accordo! la tecnica va all'ultimo posto per vincere partite !

in teoria la tecnica potrebbe anche essere l'aspetto più importante, ma se uno non ha fiato e magari è pure in sovrappeso (es. il mio caso) pur avendo una tecnica decente (supponiamo sia possibile) le partite con avversari che corrono il triplo e non si stancano, si perdono quasi sistematicamente oppure si possono vincere ma il divario tecnico in quel caso deve essere notevole, cioè bisogna giocare con una mega-pippa!


Ultima modifica di wetton76 il Mer 7 Mag 2014 - 16:36, modificato 1 volta

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da wetton76 il Mer 7 Mag 2014 - 16:35

@kingkongy ha scritto:Puoi avere tutta la tecnica di questo mondo ma se non ce la fai a muoverti...la palla non la prendi..Very Happy 

almeno su questo sono d'accordo!  cheers

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da wetton76 il Mer 7 Mag 2014 - 16:41

@kingkongy ha scritto:
A parità di tecnica o a piccole differenze, stravince il fisico.
A parità di fisico vince la tecnica.
A parità di testa stravince il fisico.

che è morra cinese?  Very Happy  Very Happy  Very Happy

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da sydval il Mer 7 Mag 2014 - 16:44

quante pippe...

solo se non ami questo sport puoi decidere di smettere (salute a parte).

Gioca e divertiti sempre provando a fare cose divertenti quando giochi.

sydval
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 104
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.11.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ZEN
Racchetta: RF97 Autograph, Pro Staff 6.1 90, Six-One Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da wetton76 il Mer 7 Mag 2014 - 16:48

@sydval ha scritto:quante pippe...

solo se non ami questo sport puoi decidere di smettere (salute a parte).

Gioca e divertiti sempre provando a fare cose divertenti quando giochi.

vero! scusate se ho portato il thread un attimo fuori tema, ma ogni tanto si può divagare ...

ha ragione Sydval, non smettere di giocare se uno riesce a divertirsi!

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da kingkongy il Mer 7 Mag 2014 - 16:50

Sydval... "Quante pippe"????
Ma stiam parlando di tennis!!! Lo sport più pipposo del pianeta! Non esisterebbe nemmeno la pippa se non avessero inventato il tennis!
 Very Happy 

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da gioamir il Mer 7 Mag 2014 - 17:37

@kingkongy ha scritto:Sydval... "Quante pippe"????
Ma stiam parlando di tennis!!! Lo sport più pipposo del pianeta! Non esisterebbe nemmeno la pippa se non avessero inventato il tennis!
 Very Happy 

seee prova col trial o enduro o cross,kiteserf,scalata su roccia... la se sei pippa rischi le ossa

gioamir
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 549
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.5 fit (dopo un anno e mezzo di tennis)
Racchetta: Blade ,,, boooo alla fine conta il braccio

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da riccardino il Mer 7 Mag 2014 - 22:10

Mi sa che ci sia qualche fraintendimento, visto che il termine "Pippa" può assumere significati diversi...Wink

riccardino
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 07.11.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: In costante peggioramento
Racchetta: Züs Custom 100.

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da aangri il Gio 8 Mag 2014 - 6:57

ci sono settantenni che asfaltano ventenni non neofiti. Ci vorrebbe un algoritmo complicato per mettere in relazione le 3 variabili: tecnica, fisico e testa. L'anno scorso giocai con un tipo di poco più vecchio di me  che 20 anni prima era stato C2 e che quindi avrebbe dovuto rifilarmi un cappotto. Però pesava 110 kg o forse più e finì 6-3, 6-2 per me perchè non si muoveva. Per divertirmi gli tiravo vicino e mi tornavano missili, poi, per non perdere il game, lo spostavo e facevo regolarmente punto.

aangri
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 214
Età : 50
Località : Abano Terme
Data d'iscrizione : 16.02.14

Profilo giocatore
Località: Abano Terme
Livello: NC
Racchetta: Prince Thunderbolt MP -Wilson pro staff 6.1 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da Marcotop65 il Gio 8 Mag 2014 - 7:25

L'importante non e' vincere lo scambio, ma avere la TRANQUILLITA' di essere concentrati sul nostro gesto.
Il resto poi viene da se'....

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da Masterix1968 il Gio 8 Mag 2014 - 8:11

Qualche mese fa quando scendevo in campo pensavo solo a vincere. 
Dopo aver subito diverse asfaltate mi è capitato di giocare una partita con un istruttore ex 2 categoria e ho fatto la partita piú bella della mia vita. Ero in forma strabiliante e ho giocato in uno stato di grazia. Risultato 6-0 6-0 .... ovviamente per il mio avversario. Nonostante il risultato, per me resta la piú bella partita della mia vita. Ho giocato benissimo senza sbagliare (lui chiaramente piú di me!!).Sono andato a casa che mi sentivo come se avessi vinto un torneo solo per il fatto che avevo giocato bene. Questo era l'unica cosa che contava per me.
Ora quando entro in campo spero prima di tutto di giocare bene. Se lo faccio meglio del mio avversario vinceró. Altrimenti onore all'avversario!!

Masterix1968
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 135
Età : 48
Data d'iscrizione : 04.09.12

Profilo giocatore
Località: Pordenone
Livello: 4.6
Racchetta: Prestige S, Wilson 6.1 95 S 2014

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da kingkongy il Gio 8 Mag 2014 - 8:19

aangri....hehehhehe tu immaginati quel povero diavolo formato Godzilla come è uscito dal campo.... Avrà pensato: "Tira piano, tira piano... Più piano di così? Se tiro più piano gliele consegna Postel...Cavolo fa quella palletta nell'angolo? Ma fa lo spiritoso? Ora faccio così...fuori? Ma come out? Impossibile! Mamma mia che giornata! Che figura... Pina avrà preparato due spaghetti di consolazione?".
Carina l'idea dell'algoritmo a 257 variabili!
Però, per tornare in tema, non bisogna sottovalutare quanto possa fare la tecnica per far fare meno fatica e far giocare tranquilli, misurati e consapevoli.
Poi, però, se c'è la zavora degna di uno sherpa tibetano...il fisico emette fattura e la mente comincia a perdersi nell'oblio della sfiga cosmica... Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da gio2012 il Gio 8 Mag 2014 - 10:23

certo, da quel che sperimento io, se la differenza di livello non è abissale, è il fisico con la mente che fa la differenza..,. la discussione in questi giorni di tornei giovanili è proprio su questo punto... vediamo bimbi con tecnica sopraffina perdere da altri che hanno più fisico e grinta, avendo lavorato di più sull'abilità.... in effetti ne vediamo poche di scuole che prediligono la tecnica in percentuale esagerata rispetto all'abilità... quante scuole usano palle soft o mid con bimbi di 12 anni e 4 anni di tennis? chi ha ragione? boh, che ne so! gioco e cerco di divertirmi, e mi auguro che le famiglie che spendono tanti soldi trovino serenità nel benessere fisico dell'attività che i loro figli fanno più che se ha vinto, perso o fatto una seconda in lift a 12 anni... certo che se il bimbo sta male, lo dice alla madre e questa risponde "tieni duro, vomiti dopo" la tentazione di abbandonare la partita darla vinta per rispetto del bimbo c'è... ciao!

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da LaRana il Gio 8 Mag 2014 - 10:44

@babolat94 ha scritto:Almeno questa e' la realtà che vige nei tornei di quarta cat. Livello n.c / 4.6

Perchè in quella categoria di tecnica ne trovi proprio poca. Però mi è capitato di conoscere più di un ex agonista che torna alle gare dopo i 40 anni e nonostante la pancetta e l'allenamento alla scrivania, arriva velocemente in 4.3-4.2 grazie alla tecnica.

LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da Masterix1968 il Gio 8 Mag 2014 - 14:08

@LaRana ha scritto:
@babolat94 ha scritto:Almeno questa e' la realtà che vige nei tornei di quarta cat. Livello n.c / 4.6

Perchè in quella categoria di tecnica ne trovi proprio poca. Però mi è capitato di conoscere più di un ex agonista che torna alle gare dopo i 40 anni e nonostante la pancetta e l'allenamento alla scrivania, arriva velocemente in 4.3-4.2 grazie alla tecnica.

Quoto! La tecnica resta a supportarti quando il fisico viene meno com gli anni.
Quando poi sparisce la pancetta e torna il fiato si fanno in giretto in 3 categoria..

Masterix1968
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 135
Età : 48
Data d'iscrizione : 04.09.12

Profilo giocatore
Località: Pordenone
Livello: 4.6
Racchetta: Prestige S, Wilson 6.1 95 S 2014

Tornare in alto Andare in basso

Re: deciso ad abbandonare

Messaggio Da aangri il Gio 8 Mag 2014 - 14:10

@kingkongy ha scritto:aangri....hehehhehe tu immaginati quel povero diavolo formato Godzilla come è uscito dal campo.... Avrà pensato: "Tira piano, tira piano... Più piano di così? Se tiro più piano gliele consegna Postel...Cavolo fa quella palletta nell'angolo? Ma fa lo spiritoso? Ora faccio così...fuori? Ma come out? Impossibile! Mamma mia che giornata! Che figura... Pina avrà preparato due spaghetti di consolazione?".
Carina l'idea dell'algoritmo a 257 variabili!
Però, per tornare in tema, non bisogna sottovalutare quanto possa fare la tecnica per far fare meno fatica e far giocare tranquilli, misurati e consapevoli.
Poi, però, se c'è la zavora degna di uno sherpa tibetano...il fisico emette fattura e la mente comincia a perdersi nell'oblio della sfiga cosmica... Very Happy
 In verità il tipo in questione formato godzilla (ottima associazione!!) era al rientro sui campi da gioco dopo non so quanti anni (ma tanti davvero). Io dovevo sforzarmi di non guardarlo perchè sennò mi capottavo dalle risate. NON per il lardo, sia chiaro, anch'io non scherzo in materia, ma perchè indossava una gloriosa maglietta di quando era atleta. Il risultato era che la maglietta attillatissima faceva fuoriuscire l'ultimo rotolo di pancia verso i calzoncini. Però quando colpiva la palla da fermo (a parte i primi 10 minuti di ruggine) era impostato molto bene. Di voleè era perfetto, infatti mi disse alla fine che in coppia con un suo amico aveva vinto un botto di tornei. 

Sulla zavorra e la tecnica: se c'è cranio, il gioco viene impostato in funzione del fisico e della tecnica. Io non posso assolutamente permettermi di scambiare a lungo perchè sennò oltre all'oblio della mente mi viene l'affanno del corpo. Pertanto il mio gioco è ottimizzato a scambiare poco, variare molto, sorprendere per non far prendere il pallino in mano all'avversario. Ovvio che uno nettamente superiore mi fa spallucce, ma tutti gli altri (compresi quelli un pò superiori) sputano sangue o capiscono come giocarmi contro troppo tardi. Però non dirlo ai polentoni, perchè ho come unica chance al prossimo polenta Open l'effetto sorpresa. (per unica chance non intendo vincere il torneo ma tornare a casa senza troppi cappotti)

aangri
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 214
Età : 50
Località : Abano Terme
Data d'iscrizione : 16.02.14

Profilo giocatore
Località: Abano Terme
Livello: NC
Racchetta: Prince Thunderbolt MP -Wilson pro staff 6.1 100

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum