Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da MARIO966 il Sab 19 Apr 2014 - 18:30

Salve vorrei proporre un argomento curioso con quanta forza stringete il manico della vostra racchetta?
Una maestra mi disse tempo fa che la forza dovbrebbe essere pari ad una stretta di mano !!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma io da quando la stringo mooooooolto più forte funzione tutto meglio, direzione e precisione del coplo.
Gioco con 2 Prokennex
la prima l'ho incordata con polymegaforca 1,25 sulle ver a 21 kg e sensation sulle orizz a 20 kg
la seconda monta il budello wilson 1,30 a 24,24 kg con 4 nodi.

Visto il perido Buona Pasqua a tutti

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da Antaniserse il Sab 19 Apr 2014 - 19:05

@MARIO966 ha scritto:Salve vorrei proporre un argomento curioso con quanta forza stringete il manico della vostra racchetta?
Una maestra mi disse tempo fa che la forza dovbrebbe essere pari ad una stretta di mano !!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma io da quando la stringo mooooooolto più forte funzione tutto meglio, direzione e precisione del coplo.
Più di quello che dovrei, ma sto cercando di abituarmi

E' vero che ti da una certa sensazione di controllo, ma stringere troppo è deleterio sia per la decontrazione muscolare (fai più sforzo per meno risultato, in pratica freni il braccio da solo) sia per la salute delle articolazioni, tipicamente gomito.

L'unico momento in cui serve un po' di fermezza in più è proprio l'istante dell'impatto (e mai dopo) ma per il resto la racchetta dovrebbe essere quasi libera... non tanto da "ballare" ma se uno di fronta te tirasse con la mano, dovrebbe sfilarla senza sforzo.

Antaniserse
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 542
Età : 43
Località : Genova
Data d'iscrizione : 26.11.08

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.0 FIT 4.2
Racchetta: Yonex VCore Tour 97 310g, Vantage 100'' 310g

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da babolat94 il Sab 19 Apr 2014 - 19:09

@Antaniserse ha scritto:
@MARIO966 ha scritto:Salve vorrei proporre un argomento curioso con quanta forza stringete il manico della vostra racchetta?
Una maestra mi disse tempo fa che la forza dovbrebbe essere pari ad una stretta di mano !!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma io da quando la stringo mooooooolto più forte funzione tutto meglio, direzione e precisione del coplo.
Più di quello che dovrei, ma sto cercando di abituarmi

E' vero che ti da una certa sensazione di controllo, ma stringere troppo è deleterio sia per la decontrazione muscolare (fai più sforzo per meno risultato, in pratica freni il braccio da solo) sia per la salute delle articolazioni, tipicamente gomito.

L'unico momento in cui serve un po' di fermezza in più è proprio l'istante dell'impatto (e mai dopo) ma per il resto la racchetta dovrebbe essere quasi libera... non tanto da "ballare" ma se uno di fronta te tirasse con la mano, dovrebbe sfilarla senza sforzo.
Quoto . La racchetta all'impatto va resa più stabile , ma nel finale si deve diminuire la presa per la decontrazione del muscolo.

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 19 Apr 2014 - 22:29

[size=36]La forza del rilassamento[/size]
Scritto da Max Grancini • Categoria: Performance Tennis
Uno degli elementi che spesso non vengono considerati nella tecnica del colpo, ma che è determinante per avere un colpo efficace e potente è la fluidità con cui esegui il tuo gesto tecnico.
Nella mia attività di insegnamento del tennis, mi è capitato di osservare colpi di diritto eseguiti correttamente dal punto di vista della “forma”, ma che risultavano fiacchi, corti e poco efficaci, anche a fronte di un grande dispendio d’energia.
Sai perché? Perchè sono colpi “rigidi”!
Questo concetto, è particolarmente valido nel diritto perchè, per la caratteristiche dell’impugnaura è il colpo che permette di “giocare” molto di più sulla fluidità del gesto tecnico (cosa molto più complessa nel rovescio, soprattutto ad una mano).
Osservando i campioni hai sicuramente visto che i loro colpi sembrano partire senza sforzo dalla loro  racchetta… eppure la palla schizza via come un missile.
E tu come giochi?
La tua palla “esce facile” dalla racchetta oppure fai una fatica bestiale a giocare oltre la metà campo avversaria?
Ti sembra di giocare come se avessi il “freno a mano tirato”?
Molto spesso la tecnica è a posto, ma il problema dipende solo dalla fluidità del tuo gesto e per essere fluido…ti devi rilassare!
Come? Devi stringere di meno la racchetta in maniera di sentire le articolazioni del polso e del gomito più libere.
Questo concetto di fluidità è basilare per poter giocare quello che io chiamo “Performance Tennis”,e per poter ottenere un colpo efficace anche dal punto di vista della rotazione (che è un elemento chiave del tennis vincente).
Perché se non giochi con la giusta fluidità, anche la tua rotazione di palla non sarà ottimale ed il tuo colpo risulterà corto e “poco pesante”.
Un esperimento interessante
Ti invito a fare un esperimento: vai sul campo con qualche pallina e posizionati a fondocampo.
Fai rimbalzare la pallina per terra davanti a te.

  1. Usa il diritto e stringi al massimo le dita sull’impugnatura, quindi lanciati una palla e colpiscila.

    Prendi nota mentalmente che questa presa ha intensità 10.

  2. Ora rilassa la presa e tieni il polso rilassato e sbloccato. Impugna la racchetta mantenendo sempre il polso rilassato, stringendola solo con la minima forza che ti serve per tenere la racchetta corretta per il diritto. Di nuovo, lanciati la palla e colpiscila.

    Tieni nota di questa intensità come di valore 1


Hai visto? Cosa è accaduto?
Con metà sforzo riesci ad ottenere un colpo molto più profondo, anche se poco controllato.
Cerca ora di trovare la minima intensità di impugnatura che ti consenta il controllo del colpo: quella sarà la tua presa teorica ideale che ti permetterà di “spingere la palla senza sforzo” pur mantenendo il controllo del diritto!
Indicativamente, mantenendo la scala che hai osservato, la presa ottimale per un diritto fluido ha un valore tra 3 e 4 (su scala 0-10).
Questa è la sensazione che io ho quando colpisco la palla, e che mi permette di non avere mai il braccio affaticato anche dopo 10 ore di campo. La racchetta è diventata il mio “naturale prolungamento del mio braccio”!
Vedrai, non è difficile, si impara rapidamente. Quando anche tu riuscirai a “metabolizzare” queste sensazioni nei tuoi colpi di diritto vedrai subito il tuo tennis salire di livello.
Potrai così apprendere in maniera più efficace la tecnica agonistica,del “Performance Tennis” che richiede il giusto grado di scioltezza.
Quindi… rilassati e vai a giocare!

 
http://www.passionetennis.com/t2276-federerdecontrazione

http://www.passionetennis.com/t8307-palle-senza-peso-e-grado-di-decontrazione
http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2012/12/19/819471-diritto_maestri_allievo.shtml

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 19 Apr 2014 - 22:47

Vi devo ringraziare ed anche tanto. L'assenza dai campi di gioco per molto tempo mi aveva fatto dimenticare molti "dettagli" che dettagli non sono, il confronto tra scarsoni, professionisti e tecnici e chi,come me petulante, pesante, a volte presuntuoso ma in fondo buono, cerca di imparare da tutti, perchè tutti possono insegnare e tutti possono apprendere. Quello che un tempo veniva naturale adesso lo devo riconquistare giorno per giorno come stessi iniziando adesso, ed in fondo forse è quello che sto realmente facendo. 
Sto vedendo e rivedendo i video di chi gioca "gestualmente" simile a me: Nadal, Wawrinka, Fognini. Li rivedo all'infinito e piano piano cerco di ricordare ed un pò alla volta sto recuperando memoria, tranne questo, questo non me lo ricordavo proprio, quando impari giochi in modo naturale e d'istinto, poi quando smetti giochi solo con i "difetti". Adesso ho ripreso dopo aver giocato male ed essermi fatto male. Ho capito che più il colpo è decontratto più è potente, più è decontratto e più è fluido e finisce bene, la strada ancora è lunga ma se tutti aiutiamo tutti, giochiamo meglio e ci divertiamo di più. Grazie

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da kingkongy il Sab 19 Apr 2014 - 23:39

Come dice Antaniserse, un bambino di due anni deve poterti strappare di mano la racchetta.
In sintesi, la forza necessaria a guidare la testa della racchetta. Ovvero, bastano tre dita.
Mi spiace Mario, ma devi proprio intervenire sull'impugnatura: una presa forte comporta solo guai fisici e limiti tecnici.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da Matley il Sab 19 Apr 2014 - 23:51

QB, come il sale in cucina! afro 

Matley
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 531
Data d'iscrizione : 27.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da drichichi@alice.it il Dom 20 Apr 2014 - 8:36

@kingkongy ha scritto:Come dice Antaniserse, un bambino di due anni deve poterti strappare di mano la racchetta.
In sintesi, la forza necessaria a guidare la testa della racchetta. Ovvero, bastano tre dita.
Mi spiace Mario, ma devi proprio intervenire sull'impugnatura: una presa forte comporta solo guai fisici e limiti tecnici.
Quando giocavo ormai lo facevo in modo istintivo, dopo giocando sporadicamente mi sono fatto male, adesso ho rischiato di ripetere lo stesso errore, ma ho capito qualcosa quando andando sui recuperi non stringendo forte la palla passava fantastica... mentre piazzato al centro a palleggiare con l'istruttore la palla mi andava e mi va sempre corta... il motivo proprio questo...

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da kingkongy il Dom 20 Apr 2014 - 8:50

....Quando prima di una partita guardi e studi l'avversario che si riscalda (e magari "sembra" deboluccio), guarda come tiene la racchetta: Se la tiene con la sinistra, o al cuore, o la gira per non stringerla...ecco, preparati che in partita "quello" tira sassate e scogli. Chi tira forte non fa sempre così, ma chi fa così tira sempre forte...
 Very Happy 

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da drichichi@alice.it il Dom 20 Apr 2014 - 9:06

@kingkongy ha scritto:....Quando prima di una partita guardi e studi l'avversario che si riscalda (e magari "sembra" deboluccio), guarda come tiene la racchetta: Se la tiene con la sinistra, o al cuore, o la gira per non stringerla...ecco, preparati che in partita "quello" tira sassate e scogli. Chi tira forte non fa sempre così, ma chi fa così tira sempre forte...
 Very Happy 
Ecco Appunto!!!!!!!!!!!!!!!! Very Happy  Very Happy  Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da maumau78 il Lun 21 Apr 2014 - 14:21

Uno dei tre maestri con cui ho lavorato una volta mi ha fà ..."stringi la mia mano come stai stringendo la racchetta..."

Chiaramente la stringevo troppo e lui ha aggiunto "...cavoli....se io giocassi con questa presa per 2h mi romperei il braccio...."

In sintesi il suo consiglio è stato quello di una presa normale...senza esagerare nello stringere (cosa che facevo spesso)...direi ottimo consiglio a mio avviso

maumau78
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 308
Età : 38
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 28.10.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello:
Racchetta: Head Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 21 Apr 2014 - 14:27

@maumau78 ha scritto:Uno dei tre maestri con cui ho lavorato una volta mi ha fà ..."stringi la mia mano come stai stringendo la racchetta..."

Chiaramente la stringevo troppo e lui ha aggiunto "...cavoli....se io giocassi con questa presa per 2h mi romperei il braccio...."

In sintesi il suo consiglio è stato quello di una presa normale...senza esagerare nello stringere (cosa che facevo spesso)...direi ottimo consiglio a mio avviso
Grazie del contributo! Wink

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da maumau78 il Lun 21 Apr 2014 - 14:29

@drichichi@alice.it ha scritto:
@maumau78 ha scritto:Uno dei tre maestri con cui ho lavorato una volta mi ha fà ..."stringi la mia mano come stai stringendo la racchetta..."

Chiaramente la stringevo troppo e lui ha aggiunto "...cavoli....se io giocassi con questa presa per 2h mi romperei il braccio...."

In sintesi il suo consiglio è stato quello di una presa normale...senza esagerare nello stringere (cosa che facevo spesso)...direi ottimo consiglio a mio avviso
Grazie del contributo! Wink
Il maestro era un italiano emigrato in spagna.....l'ho citato perchè in una settimana mi ha fatto migliorare tantissimo con molti piccoli consigli....:-)
Dovrò tornare in vacanza in spagna a questo punto ^_^

maumau78
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 308
Età : 38
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 28.10.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello:
Racchetta: Head Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da MARIO966 il Lun 21 Apr 2014 - 17:53

Grazie a tutti la verità quindi sta nel mezzo stringere non troppo forte e non troppo piano

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da kingkongy il Lun 21 Apr 2014 - 18:15

No, e' stringere appena e aumentRe leggermente al solo impatto.
Si conduce solo la testa della racchetta. Il resto e' forza di gravità e inerzie.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da Antaniserse il Lun 21 Apr 2014 - 19:31

@MARIO966 ha scritto:Grazie a tutti la verità quindi sta nel mezzo stringere non troppo forte e non troppo piano
Nel dubbio, esagera per difetto, stringi meno... l'altra sera col maestro  provavamo proprio questa cosa qui per fare palleggio più sciolto possibile, e il suo trucchetto mentale era: "prova a sentire il manico solo con le ultime due dita della mano"
Funziona abbastanza bene, e stai tranquillo che la racchetta non ti scappa.

Per inciso, ho un polso abbastanza disastrato in questo periodo, e in qualche misura mi riesce pure meglio del dovuto  No

Antaniserse
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 542
Età : 43
Località : Genova
Data d'iscrizione : 26.11.08

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.0 FIT 4.2
Racchetta: Yonex VCore Tour 97 310g, Vantage 100'' 310g

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da kingkongy il Lun 21 Apr 2014 - 19:41

Il Mignolo e' appoggiato sul tacco o, addirittura, sul bordo. L'anulare e' il "tampone fine corsa" e serra la circonferenza. Il medio fa. L'indice sente la testa. Il pollice stringe con il metacarpo e si appoggia con le falangi.
Il tutto tra pieghe e cuscinetti, in base all'impugnatura personale e al modello di impugnatura della casa produttrice della racchetta.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da onehandedbackhand il Lun 21 Apr 2014 - 20:14

e per chi impugna con solo pollice, indice, medio e l'anulare sotto il tappo?  Sad  il mignolo? cos'è???  Very Happy 
praticamente per me le lunghezze standard diventano XL, effetto leva all'ennesima potenza e (toccando profiteroles) fortunatamente il mio polso è ancora intatto...  pale  
ma d'estate...il rischio di ammazzare durante il servizio il giudice di sedia è concreto.. (ho risolto in parte con i grip della Yonex, ottimi! )
io non ho scelta di stringere troppo o poco il manico..
brutta cosa il tennis da autodidatta...  Exclamation

onehandedbackhand
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1457
Età : 42
Data d'iscrizione : 27.06.11

Profilo giocatore
Località: latitudine 38.21930 longitudine 15.24048
Livello: amatore (anche nel tennis)! 3.qualcosa FIT
Racchetta: Yonex SV95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 21 Apr 2014 - 20:19


drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da kingkongy il Lun 21 Apr 2014 - 20:22

One...appunto!!! Di sicuro leggera e', giusto una stretta per non perdertela per strada...Hihihi
Controlla bene il tacco/tappo: che sia ben attaccato al telaio !!! Hihihihi

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da onehandedbackhand il Lun 21 Apr 2014 - 20:26

@kingkongy ha scritto:One...appunto!!! Di sicuro leggera e', giusto una stretta per non perdertela per strada...Hihihi
Controlla bene il tacco/tappo: che sia ben attaccato al telaio !!! Hihihihi

tu ridi..ma sai quante volte ho "srotolato" mentre giocavo gli overgrip?   sembravo alle olimpiadi durante una gara di nastro di ginnastica ritmica Very Happy 
da qualche anno li applico partendo qualche mm più in alto e in compenso mi ritrovo con il grip sottostante che sembra mangiato dai topi  Very Happy

onehandedbackhand
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1457
Età : 42
Data d'iscrizione : 27.06.11

Profilo giocatore
Località: latitudine 38.21930 longitudine 15.24048
Livello: amatore (anche nel tennis)! 3.qualcosa FIT
Racchetta: Yonex SV95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mar 22 Apr 2014 - 12:34

@kingkongy ha scritto:Il Mignolo e' appoggiato sul tacco o, addirittura, sul bordo. L'anulare e' il "tampone fine corsa" e serra la circonferenza. Il medio fa. L'indice sente la testa. Il pollice stringe con il metacarpo e si appoggia con le falangi.
Il tutto tra pieghe e cuscinetti, in base all'impugnatura personale e al modello di impugnatura della casa produttrice della racchetta.
Oggi un ora con istruttore un cesto è durato 40 minuti: Racchetta come da firma, bilanciata manico, monofilo 21/20 4 nodi.
Riscaldamento con pesi da 2 chili per mimare diritto e rovescio concentrandomi a non sentire in alcun modo la mano che stringe con movimento portato liberamente dal braccio in scioltezza.
Ho eseguito i colpi esattamente in totale rilassamento e decontrattura. Esattamente "la racchetta me la poteva sfilare dalla mano un bambino di 2 anni", ossia ho messo SOLO la forza per tenere la racchetta in mano e non farla girare, ossia da 1 a 10: 3. Solo poche palle sono finite a rete, qualcuna lunga o larga, ma palleggi mantenuti lunghi in senso temporale e fisico, ossia non cadevo mai col colpo nel rettangolo di battuta, ma andavo sempre tra la linea del servizio e quella di fondo campo. Lo sforzo solo quello di restare concentrato per ricordarmi sempre di restare totalmente decontratto, ovvio abbassarmi per prendere la palla sia di dritto che di rovescio perchè la racchetta è solo un telaio incordato e non la bacchetta di Harry Potter! Quindi se comunque sbagli il timing, sbagli il colpo, ma oggi è la seconda volta che ravvicinata nella quale ho palleggiato bene, rilassato, decontratto, ben posizionato e senza sparare a casaccio, e... senza farmi male. Il consiglio è stato ottimo. Nei prossimi giorni continuo a lavorare sulle braccia, sul timing e sul gioco di gambe... ma il lavoro più importante è mentale: giocare totalmente concentrati e decontratti!!!

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da riccardo vivona il Sab 30 Ago 2014 - 3:53

E un fattore determinante perche se tieni la racchetta forte si contraggono i muscoli e il polso si irrigidisce ... Guarda lo swing di federer per capire veramente come tenere la racchetta ... E come se tenessi un uccellino in mano a 20 m di altezz lo devi tenere in modo tale che non cada ma non devi ucciderlo xk e fragile ... Spero di esserti stato d aiuto cciaoooooo

riccardo vivona
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 277
Età : 19
Data d'iscrizione : 04.08.14

Profilo giocatore
Località: castellammare del golfo
Livello: 4.35 ITR
Racchetta: Tecnifibre t-flash 315 atp 2014

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 30 Ago 2014 - 10:00

@riccardo vivona ha scritto:E un fattore determinante perche se tieni la racchetta forte si contraggono i muscoli e il polso si irrigidisce ... Guarda lo swing di federer per capire veramente come tenere la racchetta ... E come se tenessi un uccellino in mano a 20 m di altezz lo devi tenere in modo tale che non cada ma non devi ucciderlo xk e fragile ... Spero di esserti stato d aiuto cciaoooooo
si grazie!!!!!!  Wink

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Con quanta "forza" srtingere la racchetta???????

Messaggio Da giuseppone il Mer 3 Set 2014 - 16:45

anche io impugnavo forte e mi sentivo più sicuro, alleggerendo un pò la presa soprattutto nel finale mi sono trovato decisamente meglio anche se sono iniziate le rogne al polso e non capisco da cosa possa dipendere

giuseppone
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 31
Età : 28
Località : napoli
Data d'iscrizione : 01.09.14

Profilo giocatore
Località: napoli
Livello: 4.3
Racchetta: Tecnifibre tflash315

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum