Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Sab 5 Apr 2014 - 15:19

Sono un tennista di 4^ categoria e spesso si discute sul fatto che non si vincono più partite perché non si usano tattiche diverse a seconda degli avversari incontrati. Nel mio caso sono un giocatore molto istintivo ed ho notato che anche individuando la tattica giusta se mi impongo di usarla finisco per giocare peggio. Voglio dire che se la tattica giusta mi dice di giocare un dritto incrociato, ad esempio per cercare il rovescio mancino dell'avversario,ma il mio istinto mi sta portando a giocare in lungolinea questa cosa destabilizza il mio tennis. Inoltre ritengo che molto spesso usare una tattica finisce per farti giocare colpi che magari non fanno parte del bagaglio tecnico per cui mi chiedo se a livello di 4^ categoria abbia un senso essere dei tattici. Con questo non voglio dire che bisogna spegnere il cervello, tuttavia a me sembra più utile concentrarmi sul mio miglio tennis, cosa ne pensate?

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da nw-t il Sab 5 Apr 2014 - 15:41

Massi devi cercare sempre di usare il tuo colpo forte sul colpo che te ritieni più "ballerino" dell'avversario che ti trovi di fronte...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15462
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Sab 5 Apr 2014 - 16:25

@nw-t ha scritto:Massi devi cercare sempre di usare il tuo colpo forte sul colpo che te ritieni più "ballerino" dell'avversario che ti trovi di fronte...


grazie per il consiglio! c'è chi dice che così si finisce per allenare il colpo più debole dell'avversario, tu non la pensi così?

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da kingkongy il Sab 5 Apr 2014 - 17:20

Luca, perdonami, ma stai parlando non da Quarta hehehehe tu hai la mentalità già più "cattiva".
Malizia e tattica sono per chi ha già la tecnica per "scegliere". 
Pertanto, generalizzando, direi che è più importante trovare il proprio timing e swing. Poi, se "avanza", vai di tattica.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da nw-t il Sab 5 Apr 2014 - 17:33

@kingkongy ha scritto:Luca, perdonami, ma stai parlando non da Quarta hehehehe tu hai la mentalità già più "cattiva".
Malizia e tattica sono per chi ha già la tecnica per "scegliere". 
Pertanto, generalizzando, direi che è più importante trovare il proprio timing e swing. Poi, se "avanza", vai di tattica.
Enri...ma è anche la cosa più facile da farsi...se magari hai molta fiducia nel tuo dritto...e l'altro ha uno dei 2 fondamentali non "solido"...non c'è tattica migliore di scambiare tranquillamente x poi dargli (appena si può) il classico schiaffone (sul suo colpo ballerino.. Smile) ...non dico di farlo sempre...ma di tenerselo BENE in mente e metterlo in pratica appena si può fare..

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15462
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Sab 5 Apr 2014 - 17:40

Si su questo son d'accordo, in genere quando ho la palla buona sono aggressivo sul rovescio dell'avversario normalmente (ma non sempre) il colpo più debole.

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da kingkongy il Sab 5 Apr 2014 - 17:46

Infatti, se "avanza"... Se ci sei, se il tuo tennis te lo permette, allora vai! Ekkekakkio ! Hehehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da nw-t il Sab 5 Apr 2014 - 17:48

Poi se il rovescio avversario è proprio un Enzo Paolo Turchi Very Happy allora servizi in kick a tutto fuoco... Very Happy e topponi carichissimi nello scambio da fondo... Smile

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15462
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da DrDivago il Sab 5 Apr 2014 - 18:53

Io credo che, soprattutto in quarta categoria, i propri colpi vadano molto a giornata.
Quando giochi una partita tirata di torneo conviene puntare sui colpi e sulle traiettorie con cui si sbaglia meno e si tiene con più facilità la profondità, prendendosi di tanto in tanto dei rischi ragionati per cercare di chiudere il punto (il che non vuol dire cercare necessariamente il vincente, ma anche solo obbligare l'avversario a giocare un colpo rischioso, magari sul suo lato debole).

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da Kmore il Sab 5 Apr 2014 - 19:18

Beh dai, dai 4.4/4.3 in avanti un minimo di tecnica e di capacita' di giocare un minimo di varieta' di colpi c'e'...al quesito posto da @massimiliano direi che si puo' rispondere "dipende".
Dipende da giocatore a giocatore. 
Per un giocatore completo a tutto campo ecco che si aprono piu' possibilita', ma per un pedalatore fondocampista difficilmente perche' non potra' variare piu' di tanto il suo gioco e se incontra un giocatore da rete...hai voglia a cercare d'anticiparlo...cerchera' di fare quello che sa far meglio: giocare profondo e cercare di tenerlo distante da rete. Idem per un attaccante puro (se esistono ancora  scratch ) ... sicuramente non sara' un gran "passatore" e se incontra uno che al contrario passa alla grande lo attacchera' con piu' incisivita' ed attenzione perche' se lo attirasse a rete poi non saprebbe che fare  

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2657
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da gianlugi1978 il Dom 6 Apr 2014 - 8:19

Secondo me, anche inconsapevolmente, un minimo di tattica la applica anche il più scarso dei quarta. Mi spiego meglio: anche il fatto di pensare di metterle tutte in campo alzando campanili è una tattica di gioco che, a basso livello, da i suoi frutti. Per quanto mi riguarda, un minimo di accortezza tattica è necessaria per aumentare la propria competitività e per cercare di giocare con i propri colpi migliori. È ovvio che, se l'avversario ha un colpo meno solido dell'altro, lo si tartassa da quella parte, se si muove male si cerca di far fare il "tergicristallo" e palla corta e via di seguito. 
Io ho i miei schemi classici, ma se vedo che non hanno i risultati sperati, cambio immediatamente.

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Dom 6 Apr 2014 - 11:38

Si effettivamente se si sta giocando bene ma si sta perdendo cambiare è d'obbligo!

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da Mario92 il Lun 7 Apr 2014 - 0:12

Io sinceramente, ad inizio match penso soprattutto a fare le scelte giuste.. Giocare alto e profondo,e scegliere con cura le palle che puoi spingere. Se poi noto evidenti lacune tecniche, cerco di tenerlo bene in mente e al limite di sfruttare la situazione a mio vantaggio Wink ..

Mario92
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 149
Età : 24
Data d'iscrizione : 29.01.14

Profilo giocatore
Località: Napoli (provincia)
Livello: Si migliora :)
Racchetta: Donnay x-dual gold 94/99

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da alby69 il Gio 10 Apr 2014 - 13:33

Dico la mia, in tutta umiltà.
Ho un'apertura corta e tengo il piatto corde quasi parallelo al terreno e molto basso.
In questo modo riesco a coprire molto bene il colpo, parlo principalmente del dritto, e cambiare idea sulla direzione all'ultimo momento.
Realizzo alcuni contropiede molto efficaci ed in ogni caso mi apro il campo per scendere e concludere con una facile volè.
Non è facile, ma a volte mi riesce naturale.

alby69
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 12
Località : Galatina (LE)
Data d'iscrizione : 10.02.14

Profilo giocatore
Località: Galatina (LE)
Livello: 4.3
Racchetta: Wilson Blade 98 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da ale sav il Mer 16 Apr 2014 - 21:37

dopo mesi di fallimenti in partite di torneo,perdevo da gente che in palleggio non sapeva neanche dove tirava,praticamente mi battevo da solo,giocavo regolare tirando cercando di mantenere sempre una buona profondità e basta.
nuovo torneo decido di giocare diverso mi scatta qualcosa e non so cosa forse ho acceso il cervello e ho cominciato a studiare l'avversario.
primo turno mi ritrovo con il classico avversario che non tira forte ma non sbaglia mai non amo la parola pallettaro ma ci siamo capiti,classifica molto piu alta della mia.
non gli ho fatto fare neanche 2 palleggi,alternavo palle corte moltissime discese a rete anche in controtempo,praticamente non c'ha capito niente continuavo a variare il gioco vinto 6/1 6/2 in meno di un ora mi ha stretto nervosamente la mano ed è corso sotto la doccia a tirare testate contro il muro.
secondo turno avversario simile ma mancino passava bene la chiave della vittoria è stata giocare top anche lenti ma alti sul suo rovescio non trovava il tempo oppure mi lasciava un autostrada sul colpo successivo,mi ci è voluto un set per capirlo.
il terzo faceva finta nei palleggi di non sapere tirare il rovescio praticamente non ha mai preso il campo,gia dal primo game ho capito che era il suo colpo migliore (strano personaggio).non gli ho fatto mai tirare un rovescio facile variavo angoli e profondita sul suo dritto e andava sempre fuori tempo ecc ecc ecc.

vado a fare il papà la bimba chiama 
ciao buon tennis

ale sav
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 165
Età : 41
Località : bologna
Data d'iscrizione : 02.01.12

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.0
Racchetta: 3 angell tc95 16x19 320gm 31,5bil 63flex

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da ale sav il Gio 17 Apr 2014 - 0:07

addormentata la bimba.
volevo dire che in questo torneo ho giocato sciolto senza forzare i colpi, pensando prima di tutto e non picchiare come un fabbro e basta,studiare l'avversario e cercare di farlo giocare male,tutti sembrano bravissimi se fatti giocare in un certo modo,ci sono zone del campo e angoli che danno molto fastidio e giocare pulito e lungo come facevo io non pagava per niente.
mi dicevano questo e forte vince sempre ma alla fine il tennis è fatto di tanti colpi non solo un colpo e tante gambe si perche ho sempre incontrato gente che tira su l'impossibile che corre a destra e sinistra come dei veri atleti ma con una tecnica molto scarsa (è piu facile ad una certa eta allenare le gambe e non la tecnica).
altra considerazione è che ho fatto poca fatica,perdevo partite dando il massimo tirando a tutta,questa volta mi è sembrato di giocare solo al 30% il che mi faceva essere anche piu lucido sulle scelte da fare.

posso dire una cosa:
ma alla fine di tutto non è che mi sia poi cosi tanto divertito a fare sto torneo ,vuoi mettere tirare comodini in allenamento con il mio compagno e giocare solo vincenti,poi se la palla esce ma chissenee..... Very Happy 

 

ale sav
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 165
Età : 41
Località : bologna
Data d'iscrizione : 02.01.12

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.0
Racchetta: 3 angell tc95 16x19 320gm 31,5bil 63flex

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da DrDivago il Ven 18 Apr 2014 - 17:55

E bravo Ale, direi che hai riportato molto lucidamente la tua esperienza di campo... per me fai benissimo, quando il risultato non conta (o conta relativamente, dipende sempre dagli "amici"), a lasciare andare il braccio e divertirti.  cheers 

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da Adolfo il Sab 10 Mag 2014 - 16:13

Sono d'accordo con KK, non ha molto senso parlare di "tattica" a livell di 4 cat, almeno non nel senso proprio del termine.
A volte però capita di avere davanti dei giocatori buoni in alcune parti del campo e orrendi in altre, in questo caso è naturale portarli a giocare in quelle zone dove esprimono il peggio, ma secondo me la tattica è un altra cosa Razz

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da wetton76 il Sab 10 Mag 2014 - 21:10

@ale sav ha scritto:tutti sembrano bravissimi se fatti giocare in un certo modo,ci sono zone del campo e angoli che danno molto fastidio e giocare pulito e lungo come facevo io non pagava per niente.

Sottolineo tre frasi che hai detto, ognuna secondo me importante.
Per quanto riguarda l'ultima, è vero che un gioco troppo comodo per l'avversario può metterlo in palla (cioè allenarlo).

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da jarod1 il Mer 14 Mag 2014 - 22:04

secondo me la tattica principale di un quarta è tirare dove l'avversario non sta... sembra una banalità ma per me non lo era. giocando ore con il maestro mi ero abituato a tirare dov'era lui e durante la partita (quando arriva l'istinto) tiravo dov'era l'avversario...

jarod1
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 79
Data d'iscrizione : 14.05.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Fit 4.3...quasi 4.2 ;)
Racchetta: Yonex AI 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da ANTONIO75 il Lun 2 Giu 2014 - 16:31

Nei tornei di 4à categoria per vincere partite è fondamentale fiato e buttare la palla nella metà campo avversaria. 
Di tattica secondo me ne puoi fare a meno.

ANTONIO75
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Data d'iscrizione : 25.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: Secondo scalino partendo dal basso
Racchetta: yonex ezone ai 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da raiden82 il Gio 5 Giu 2014 - 11:57

La tattica ci sta fino ad un certo punto. E' importante anche la differenza che c'è tra i due giocatore. Se sei piu' forte e comandi tu non hai bisogno di provare cose nuove.

raiden82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 126
Età : 34
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: 3.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: è davvero conveniente usare una tattica diversa per ogni avversario?

Messaggio Da kingkongy il Gio 5 Giu 2014 - 12:41

Vota Antonio! Vota Antonio!
Hehehehe
Per carità "tattica": chiamiamola "buon senso" hehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum