Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

palleggio o partitella?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

palleggio o partitella?

Messaggio Da chiaralt il Gio 13 Mar 2014 - 12:45

Ciao, in olttica di migliorare il mio tennis, secondo voi quando gioco con mio marito o qualcun altro che è praticamente al mio livello è meglio fare i palleggi o partitella?
Io per il momento non faccio tornei, anche se ci sto pensando e ultimamente ispirandomi a quello che facciamo al corso faccio palleggio di riscaldamento anche di 15 minuti, poi facciamo un venti minuti di palleggio incrociato di diritto e rovescio e per il resto facciamo punti tipo ping pong nel senso che partiamo con un palleggio centrale e poi dopo il terzo colpo ci si gioca il punto come se si fosse in partita
Trovo infatti inutile fare partitelle in cui chi serve sbaglia spesso la prima e quindi si risponde a seconde che sono delle mozzarelle o comunque fare partite in cui si scambia poco.
La partitella ha inoltre un sacco di tempi morti, mentre ho notate che giocando i punti si rende l'ora piu' redditizia

Il discorso cambia nel caso in cui mi decidessi a fare qualche torneo, allora dovrei allenarmi ai servizi (e per questo ho gia' una mia scorta personale di una ventina di palline) e alla risposta al servizio.

Voi di solito fate la partitella o qualcuno di voi fa anche palleggio?

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da b52_ste il Gio 13 Mar 2014 - 12:57

Secondo la mia personalissima esperienza, la cosa migliore per migliorare "il proprio tennis" è allenare il singolo colpo/elemento tramite un allenamento mirato.

Ma è noto che la partita "vera", quella con qualcosa in palio, che sia il torneo o la partita della domenica contro l'avversario di una vita, è tutto un altro mondo... entrano in gioco mille variabili IMPOSSIBILI da allenare con un palleggio o un'ora di maestro... le palle "sporche", il braccino da vittoria, l'ansia da sconfitta imminente...

Quindi secondo me la cosa migliore da fare è: costruirsi una buona base tecnica con maestro, o anche palleggio mirato con vari sparring partners, ma giocare anche un sacco di partite con gente diversa, magari mettendo in palio una pizza, o l'ora da pagare, o l'esposizione al pubblico ludibrio in ufficio il lunedì mattina... insomma, aggiungere un po' di "pepe" giusto per allenare anche quell'aspetto  Wink

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da chiaralt il Gio 13 Mar 2014 - 13:11

Mi spieghi come fai ad allenare il singolo colpo? fai esercizi dal cesto o lo alleni con il palleggio?
Io mi ricordo che una volta il maestro mi disse che è importante anche saper tenere un palleggio

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da b52_ste il Gio 13 Mar 2014 - 13:19

@chiaralt ha scritto:Mi spieghi come fai ad allenare il singolo colpo? fai esercizi dal cesto o lo alleni con il palleggio?
Io mi ricordo che una volta il maestro mi disse che è importante anche saper tenere un palleggio


Cesto, cesto, cesto, cesto finché non acquisisco una certa padronanza del gesto tecnico, dopodiché comincio a "inserirlo" all'interno di scambi o esercizi un pochino più complessi e differenziati...

Questo almeno quello che ho fatto fino ad oggi, ma sono BEN LONTANO dall'avere una benchè minima "padronanza" dei gesti tecnici  Sad  Sad  Sad però il mio rovescio è migliorato in modo esponenziale, a forza di fare dei cesti è quasi diventato il mio colpo migliore!!! (e ti lascio immaginare com'è il dritto  Laughing )

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da gp75 il Ven 14 Mar 2014 - 10:10

Ciao, dipende con chi giochi. Sicuramente allenarti al palleggio migliora il gesto tecnico, ma poi ti devi abituare alla partita. Ci sono giocatori che in palleggio sono dei fenomeni poi in partita se gli rimandi tre volte la palla poi sbagliano ed altri che in palleggio ti sembrano giocabili ed in partita sono solidissimi di tecnica e di testa soprattutto.

Quello che dici tu a mio avviso ti succede o con avversari "troppo" fallosi, quando faccio la partitella con avversari del mio livello gli scambi durano parecchio e ti garantisco che i tempi morti sono veramente pochi ed esco sempre col fiatone.

Quindi inizia a fare partitelle ma scegli con cura gli avversari.
Ciao

gp75
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 41
Data d'iscrizione : 25.10.12

Profilo giocatore
Località: dove c'è da giocare
Livello: sempre da migliorare, ora FIT 4.1, ITR sempre 4.0
Racchetta: Babolat Aereoprodrive 2013 e PD Team 2005

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da chiaralt il Ven 14 Mar 2014 - 11:08

Anche io scambio in partita' pero' se giochi con uno che cerca subito il vincente o gioca di tocco fai pochi scambi, mentre a mio avviso lo scopo del palleggio non è cercare il vincente

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 14 Mar 2014 - 11:17

lo scopo del palleggio è allenare il colpo, lo scopo del vincente è allenare il vincente!
sono semplicemente 2 parti dell'allenamento, vanno fatte entrambe!
io preferisco allenarmi con il maestro e poi fare le partitelle con gli amici, ma se tu ti diverti di più facendo 1 ora di palleggio con gli amici fai benissimo a farlo!
in partita alleni altre cose...   

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da gp75 il Ven 14 Mar 2014 - 11:39

Io non so voi ma di quelli che cercano il vincente in continuazione o che giocano di tocco al mio "scarso" livello  con me fanno si e no un gioco a set, anche nei tornei.
Poi se giochi contro uno nettamente più forte che fa quel tipo di gioco ti metti a remare e speri...... cheers

gp75
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 41
Data d'iscrizione : 25.10.12

Profilo giocatore
Località: dove c'è da giocare
Livello: sempre da migliorare, ora FIT 4.1, ITR sempre 4.0
Racchetta: Babolat Aereoprodrive 2013 e PD Team 2005

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da wila il Ven 14 Mar 2014 - 12:06

@nanobabbo8672 ha scritto:io preferisco allenarmi con il maestro e poi fare le partitelle con gli amici
il maestro ti fa da sparring partner?
quanto chiede un maestro dalle vostre parti?

wila
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 398
Età : 46
Data d'iscrizione : 02.01.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: più 3.5 che 4.0 NC
Racchetta: Fischer Magnetic Speed 320gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da chiaralt il Ven 14 Mar 2014 - 12:11

Io purtroppo faccio parte di quelli che cercano il vincente (e lo so che mi dovrei trattenere) per evitare di remare, pero' mio marito è bravo a giocare di tocco e mi fa correre di qua e di la, anche a rete ha una bella manina vellutata  Sad

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 14 Mar 2014 - 12:31

@wila ha scritto:
@nanobabbo8672 ha scritto:io preferisco allenarmi con il maestro e poi fare le partitelle con gli amici
il maestro ti fa da sparring partner?
quanto chiede un maestro dalle vostre parti?

il maestro mi allena, cioè mi insegna a giocare, allenando la tecnica, che non vuol dire che si faccia solo cesto, siamo in 2 e facciamo molti esercizi di palleggio, a volte cercando di spingere, a volte cercando la regolarità, a volte la profondità, a volte l'anticipo... ci sono mille esercizi da fare!
ma con il maestro mi alleno, e quando finisco sono sempre molto più stanco che in partita!!!
il maestro con cui gioco ora di solito non palleggia con noi, palleggiamo tra di noi o ci manda dei ragazzotti che tirano solo lavandini... lui ci segue da vicino per spiegarci come sistemare i vari colpi...
tu cosa intendi, che forse non ho capito?

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da wila il Ven 14 Mar 2014 - 13:06

@nanobabbo8672 ha scritto:tu cosa intendi, che forse non ho capito?
sei stato chiarissimo.
io credevo che con il maestro ti limitavi a pelleggiare

wila
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 398
Età : 46
Data d'iscrizione : 02.01.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: più 3.5 che 4.0 NC
Racchetta: Fischer Magnetic Speed 320gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Ven 14 Mar 2014 - 13:53

@chiaralt ha scritto:Ciao, in olttica di migliorare il mio tennis, secondo voi quando gioco con mio marito o qualcun altro che è praticamente al mio livello è meglio fare i palleggi o partitella?
Io per il momento non faccio tornei, anche se ci sto pensando e ultimamente ispirandomi a quello che facciamo al corso faccio palleggio di riscaldamento anche di 15 minuti, poi facciamo un venti minuti di palleggio incrociato di diritto e rovescio e per il resto facciamo punti tipo ping pong nel senso che partiamo con un palleggio centrale e poi dopo il terzo colpo ci si gioca il punto come se si fosse in partita
Trovo infatti inutile fare partitelle in cui chi serve sbaglia spesso la prima e quindi si risponde a seconde che sono delle mozzarelle o comunque fare partite in cui si scambia poco.
La partitella ha inoltre un sacco di tempi morti, mentre ho notate che giocando i punti si rende l'ora piu' redditizia

Il discorso cambia nel caso in cui mi decidessi a fare qualche torneo, allora dovrei allenarmi ai servizi (e per questo ho gia' una mia scorta personale di una ventina di palline) e alla risposta al servizio.

Voi di solito fate la partitella o qualcuno di voi fa anche palleggio?

e' un buon allenamento quello che fai, ma come hai detto anche tu se hai intenzioni di far tornei ci vuole anche la partita

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da borisbecker79 il Ven 14 Mar 2014 - 14:38

Secondo me, quando parliamo di livello 4.4 - 4.3, è molto più utile sapere tenere un palleggio costante con un buon ritmo piuttosto che sapere infilare qualche vincente qua e là.
Io in genere faccio 45 minuti di palleggio (incrociato e lungo linea) e 10 minuti di ping pong proprio come fai tu, dove difficilmente provo a fare vincenti. Piuttosto cerco di avvicinarmi agli angoli o alla linea di fondo, ma sempre cercando di tenere su la palla.
E ricordati che più remi, e più fai remare gli altri!

borisbecker79
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 279
Data d'iscrizione : 06.07.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Head Youtek IG Speed MP 16x19 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da aangri il Ven 14 Mar 2014 - 15:00

Se vuoi essere competitiva in partita devi fare partite. Palleggiare è uno sport non competitivo, gareggiare è ben altra cosa e dipende anche dall'istinto personale.I maestri dovrebbero chiedere subito se uno intende fare movimento fisico (e quindi imparare bene i colpi e i movimenti) o sport. Nella seconda ipotesi devono necessariamente allenare alla gara con partite, perfezionando la tecnica, la tattica e l'approccio mentale.

aangri
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 214
Età : 50
Località : Abano Terme
Data d'iscrizione : 16.02.14

Profilo giocatore
Località: Abano Terme
Livello: NC
Racchetta: Prince Thunderbolt MP -Wilson pro staff 6.1 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da chiaralt il Ven 14 Mar 2014 - 15:52

Altra domanda.....
durante la partitella provate i colpi che vi ha insegnato il maestro o giocate come se fosse una partita di torneo?

voi che fate le partitelle mi spiegate come fate ad allenare e affinare i colpi? Fate altre ore magari con un maestro?

Io faccio gia' due ore di corso alla settimana, ma non sempre si riesce a palleggiare, la maggior parte delle volte facciamo lavoro dal cesto e gli ultimi 5/10 minuti un po' di punti. Questo è buono da un lato, ma non mi aiuta ad avere una certa continuita'.

Magari la prossima volta faccio mezz'ora di palleggio e mezz'ora di partita.

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 14 Mar 2014 - 16:08

hai mai parlato al tuo maestro di queste cose? dovrebbe essere lui a spiegarti il programmi di lavoro!
è il tuo maestro che ti deve dire se è il momento del cesto o del palleggio...
in quanti siete a lezione?
nelle partitelle con gli amici devi sempre cercare di giocare come ti ha insegnato il maestro, proprio per automatizzare il colpo, poi ovviamente giocherai sempre un po' più contratta perchè la palla vuoi tenerla sempre in campo, mentre in allenamento spesso non è importante...

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da gp75 il Ven 14 Mar 2014 - 16:19

E' questa la strada: ripetizione del gesto tecnico in allenamento (cesto o palleggio) fino a che in partita non ti venga automatico.
In partita meno pensi, meno improvvisi e meglio è.

gp75
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 41
Data d'iscrizione : 25.10.12

Profilo giocatore
Località: dove c'è da giocare
Livello: sempre da migliorare, ora FIT 4.1, ITR sempre 4.0
Racchetta: Babolat Aereoprodrive 2013 e PD Team 2005

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da borisbecker79 il Ven 14 Mar 2014 - 16:20

@aangri ha scritto:Se vuoi essere competitiva in partita devi fare partite. Palleggiare è uno sport non competitivo, gareggiare è ben altra cosa e dipende anche dall'istinto personale.I maestri dovrebbero chiedere subito se uno intende fare movimento fisico (e quindi imparare bene i colpi e i movimenti) o sport. Nella seconda ipotesi devono necessariamente allenare alla gara con partite, perfezionando la tecnica, la tattica e l'approccio mentale.
 
Non sono molto d'accordo. Per il livello di chiaralt penso che sia sufficiente palleggiare ad alto ritmo trovando bene gli appoggi, concentrandosi sulla palla, piuttosto che tirare fulmini a tutto campo.
Palleggiare può essere una attività molto competitiva, se fatta in una certa maniera. Del resto dove gioco io ci sono signori di una certa età che fanno partita ma senza essere competitivi...

borisbecker79
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 279
Data d'iscrizione : 06.07.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Head Youtek IG Speed MP 16x19 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da chiaralt il Ven 14 Mar 2014 - 16:28

A lezione siamo in quattro, di solito riusciamo a palleggiare quando manca qualcuno e quindi siamo al massimo in tre con il maestro che fa il quarto. Per la precisione io non faccio lezione, ma il corso da ottobre a maggio e quindi il programma non viene concordato con noi, ma ci dobbiamo adeguare a quello decide il maestro, quindi quando si fa il cesto è lui che decide se allenare diritto o rovescio o volee' o....
Io a dir la verita' in passato quando giocavo per i fatti miei ho sempre fatto un buon 15 minuti di palleggio di riscaldamento e poi la partita, ma una delle ultime volte ho fatto quasi tutta l'ora facendo dei lavori in palleggio e anche a mio marito non è dispiaciuto e ci ha dato l'idea che sia una cosa piu' redditizia che fare quasi tuttta l'ora di partita

Mi devo ricordare di chiederlo al maestro, poi vi diro' la sua opinione

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 14 Mar 2014 - 16:47

vedrai che crescendo il vostro livello il numero di persone per gruppo calerà!
il programma raramente viene concordato... è il maestro che sa quello di cui avete bisogno, poi magari voi fate le vostre osservazione e le vostre domande, mi raccomando chiedete sempre quando non capite!
se voi ponete i vostri problemi al maestro, tipo gli dite che in partita sbagliate spesso la prima di servizio, mentre in allenamento la giocate sempre bene...
parlate con il maestro, vi sarà sicuramente di aiuto!
se nessuno gli pone mai dei quesiti lui ovviamente andrà dritto per la sua strada, stimolatelo nel trovarvi delle risposte!   

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da aangri il Ven 14 Mar 2014 - 16:48

Non sono esperto dell'agonismo in campo femminile ma ho palleggiato e fatto partite con diverse ragazze molto bene impostate che colpivano con ottimi movimenti ampi e facendo viaggiare bene la palla. Palleggi eccellenti che mi hanno sempre messo in palla egregiamente. Così nella prima mezz'ora. La partita, tranne con due classificate, è stata ben altra cosa: senza usare malizia (che riservo ai maschietti) ma variando un pò i colpi (senza esagerare) finivano max 6-2 6-1. Abituarsi al palleggio corretto in partita serve sicuramente ad una cosa: allenare magnificamente il partner.

aangri
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 214
Età : 50
Località : Abano Terme
Data d'iscrizione : 16.02.14

Profilo giocatore
Località: Abano Terme
Livello: NC
Racchetta: Prince Thunderbolt MP -Wilson pro staff 6.1 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da aangri il Ven 14 Mar 2014 - 16:51

Aggiungo: anch'io che ho un gioco arrangiato, durante i palleggi mi sforzo di giocare teso e piatto per sciogliere i movimenti. In partita i colpi escono in tutt'altro modo e raramente mi ritrovo a scambiare come durante i palleggi.

aangri
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 214
Età : 50
Località : Abano Terme
Data d'iscrizione : 16.02.14

Profilo giocatore
Località: Abano Terme
Livello: NC
Racchetta: Prince Thunderbolt MP -Wilson pro staff 6.1 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 14 Mar 2014 - 16:53

@aangri ha scritto:Aggiungo: anch'io che ho un gioco arrangiato, durante i palleggi mi sforzo di giocare teso e piatto per sciogliere i movimenti. In partita i colpi escono in tutt'altro modo e raramente mi ritrovo a scambiare come durante i palleggi.

io in palleggio invece mi sforzo di giocare profondo, coperto e di tenere alto il ritmo... ma dipende dal motivo per cui stai facendo il palleggio...  Razz 

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio o partitella?

Messaggio Da aangri il Ven 14 Mar 2014 - 17:07

@nanobabbo8672 ha scritto:
@aangri ha scritto:Aggiungo: anch'io che ho un gioco arrangiato, durante i palleggi mi sforzo di giocare teso e piatto per sciogliere i movimenti. In partita i colpi escono in tutt'altro modo e raramente mi ritrovo a scambiare come durante i palleggi.

io in palleggio invece mi sforzo di giocare profondo, coperto e di tenere alto il ritmo... ma dipende dal motivo per cui stai facendo il palleggio...  Razz 
Parti subito alla grande??Quindi cerchi di intimidire l'avversario....io ho tattica opposta, ma non dovrei dirlo prima del polenta open che giocherò da outsider....cerco di farmi sottovalutare colpendo la maggior parte delle palline col bordo della racchetta, poi inciampo apposta mancando del tutto la palla e infine, nei servizi di riscaldamento, colpisco prima il mio campo e poi quello avversario (ping pong). Funziona!

aangri
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 214
Età : 50
Località : Abano Terme
Data d'iscrizione : 16.02.14

Profilo giocatore
Località: Abano Terme
Livello: NC
Racchetta: Prince Thunderbolt MP -Wilson pro staff 6.1 100

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum