Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

"esegesi" del tifoso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

"esegesi" del tifoso

Messaggio Da lollo__87 il Mer 5 Mar 2014 - 12:52

(Post scritto di getto e ad alto tasso di frivolezza, non prendetemi troppo sul serio, mi raccomando)

Mi sono chiesto spesso cosa scatta nella mente di un appassionato di così forte da portarlo ad affezionarsi in modo particolare ad uno sportivo e sono giunto alla conclusione che lo sport in sé, non ricopre il ruolo più rilevante in questo legame. Calcisticamente, ho osservato i seguaci delle tre squadre più titolate e sono giunto a certe conclusioni: lo juventino è determinato, a volte saccente, orientato ad un fine e desideroso di raggiungerlo a tutti i costi; calciopoli non ha scalfito la sua fede (in se stesso), l’ha rafforzata, come quella di chi è così testardo da non convincersi di avere torto, mai. Lo juventino parla da solo, è il compagno di banco che non ti faceva copiare alle superiori, quello che davanti all’xbox scaglia il joystick verso il televisore, che a tennis spacca le racchette in un impeto d’ira. Lo juventino può parlare perché è nella posizione di farlo, ma non lo vorresti ascoltare.
Il milanista è narcisista, se lo juventino non vuole sentire ragioni il rossonero non si pone domande. Il bel giuoco, i titoli in bacheca, il sorriso del presidente e le cravatte improbabili dell’A.D.; il milanista si muove in branco per vedere la partita e il più rumoroso è alla guida del gruppo. Il milanista cura il suo abbigliamento come il peggiore dei tamarri da autopista, il milanista ostenta, ma forse senza nemmeno sapere cosa. Il rossonero ha goduto nel veder giocare Gattuso perché finalmente il tifoso medio poteva rivedere se stesso, sanguigno e sgraziato, come perno di una squadra zeppa di Rui Costa, Kakà, Sheva e Seedorf. Al bar si parla dei fuoriclasse, ma al calcetto del martedì la maglia indossata è la numero otto. Anche oggi.
L’interista è quasi poetico: è il grunge con la sua folta schiera di loser, è una storta sillaba Montaliana che sa soltanto ciò che non vuole essere, è il mai vincente Partito Democratico, è un bipolare capace di sparire nei momenti di grama, abilissimo nell’aprire la bocca appena le cose si mettono bene, pronto a risprofondare nello sfottò generale. Il bello è che seppur gliene freghi poco del calcio, quando l’interista diventa attivo (cioè dopo 3 vittorie consecutive), soffre come un cane nel momento in cui viene smentito, prima di tornare a sbattersene totalmente del campionato.  Ad oggi, l’interista è ancora sazio dal triplete, come chi si ritrova ad essersi laureato col massimo dei voti ed ora lavora in un ufficio che lo disgusta, ma se ne sbatte e si accontenta di alzare la testa una volta ogni tanto. L’interista è meglio di te, ma lo sa soltanto lui, e questo gli basta.     
 
Tennisticamente la situazione è invece molto più curiosa, ci trovo più sfumature, e se il calcio mette in risalto il lato negativo di una persona, il tennis ne esalta più facilmente le caratteristiche positive. Credo che parte di questo sia dovuto al fatto che si tratta di uno sport individuale, non esistono le curve ed i tifosi in branco, l’immedesimazione è più semplice ed in caso di fallimento è impossibile scaricare la colpa su qualcun altro; forse è proprio per questo che tendiamo a sostenere ciò che di buono riusciamo ad individuare in un atleta.
Fa categoria a sé, quella parte di appassionati che non si professa tifoso ma sostiene di apprezzare il bello in tutte le sue forme, senza pregiudizi e preconcetti, senza tensioni da terza media ed aperta al dialogo.  Ok, come è normale che sia, ogni tanto qualche preferenza affiora, ma rientra subito in un mare di obiettività e politicamente corretto.
Chi non sopporta il politicamente corretto è il tipico Roger fan, che vuole gridare a pieni polmoni la superiorità su tutto e tutti dell’elvetico, nessun compromesso ed il bello prima di tutto. Ciò che affascina il tifoso dello svizzero non è il suo tennis in sé, è quella sensazione di onnipotenza mista ad eleganza che rende Federer superiore a tutti sia dal punto di vista tecnico che estetico, riuscendo ad unire il tutto a risultati strepitosi: la vittoria del “come devono essere fatte le cose” davanti al “fine che giustifica i mezzi”. Il tifoso di Federer è un sognatore, è colui che non soltanto aspira alla perfezione, ma che l’ha raggiunta e che non ha nemmeno più bisogno delle ragione, è sufficiente l’istinto per compiere sempre la scelta giusta. L’accusa che si potrebbe muovere a questa categoria, è che non tutti hanno capito che per aspirare alla perfezione ci sia comunque bisogno di impegno da parte loro, e che la vittoria di 17 slam non è esclusivamente merito degli astri.
L’altro lato della medaglia è ovviamente il rivale numero uno di Federer, l’uomo che è riuscito diverse volte a far tornare “sulla terra” l’alieno rosso crociato: Rafa Nadal. Troppo facile parlare di come la sua abnegazione, il suo sacrificio e la sua tenacia siano d’esempio per molti, trovo che il nodo chiave per l’appassionato sia dato proprio da ciò che spesso rappresenta il capo d’accusa più ingombrante: un comportamento non sempre limpido unito ad una resistenza fisica sovrumana sono le armi preferite dei detrattori del maiorchino. L’aficionado respinge le critiche con fermezza, risponde con il sudore versato sul campo e la forza fisica e mentale necessaria per raggiungere risultati apparentemente fuori portata. La freddezza nei momenti decisivi, il prendere sempre la decisione giusta, il superare costantemente i propri ostacoli spostando l’asticella sempre un po’ più in su, lottando contro tutto, ma soprattutto contro se stessi.
Nole unisce invece doti di simpatico cazzaro ed eccezionale tennista, aspetti legati da proporzionalità inversa nel momento in cui i risultati sono cominciati ad arrivare, riducendo i comportamenti da istrione nel momento in cui si decide di fare sul serio. Manca qualcosa per raggiungere i primi due, ma il lato bonario del serbo compensa questa mancanza con semplice:”ho già dimostrato di potervi battere tutti, se anche mi prendo una pausa per fare il cretino, sappiate che sono al vostro livello, ma forse me la vivo meglio”.
L’unico problema sembra sorgere ora che la stagione su terra potrebbe essere un crocevia fondamentale per la sua carriera, sarà interessante vedere come reagirà mentalmente al verdetto del mattone tritato. C’è di buono che il tifoso ce la mette tutta per superare un ostacolo, ma il lato cazzaro renderà sicuramente meno spiacevole ogni eventuale delusione.
Agli altri rimangono le briciole, ma sono comunque degni di nota.
Il gigante buono Del Potro che potrebbe sfondare i muri a colpi di dritto ma è perseguitato da una dose industriale di sfiga.
Il Berdych che per quanto digiuno di grandi risultati, è comunque un signor tennista accompagnato da una Lady Berdych per cui molti arriverebbero a vendere la madre.
Chi spera nelle nuove leve come Dimitrov e Janowicz, ottimista per natura.
Chi ricorda che Ferrer non è soltanto uno che corre tanto, anche se ci vuole un po’ per capirlo.
Chi invece guarda con piacere gli estrosi Dolgopolov, Llodra, Stepanek etc. che non vinceranno mai niente, ma hanno dalla loro una follia unica e totalmente irrazionale.
Chi, in un impeto di campanilismo bonario, difende gli italiani in quanto tali.
Mi sta un po’ meno simpatico chi è ancorato a “il tennis oggi fa schifo, era meglio prima” perché lo vedo un po’ come il disfattista a tutti i costi che invece di mettersi in gioco, preferisce criticare standosene seduto in disparte.
Sicuramente avrò dimenticato qualcuno, come i vari Wawrinka, Tsonga, Gasquet etc., ma vabeh, magari un’altra volta…
 
Ah, ecco chi dimenticavo: Murray!
Boh, non so, io i tifosi di Murray non li ho mai capiti…

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da Crisidelm il Mer 5 Mar 2014 - 13:04

I tifosi di Murray=britannici.

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da chiaralt il Mer 5 Mar 2014 - 13:29

Ferrer..... ci mette sempre il massimo come impegno...da ammirare
ed è vero non è solo uno che corre tanto
Io in effetti tifo anche per i "perdenti" tipo Ferrer, Del Potro, Murray, troppo facile fare il tifo per i numeri uno

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da b52_ste il Mer 5 Mar 2014 - 15:23

BELLISSIMO post...  cheers 

Pensa che conosco parecchi Federeriani e Juventini...assieme... un supplizio insomma  Very Happy

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da lollo__87 il Mer 5 Mar 2014 - 19:02

@crisidelm perfetto! invidio chi, come te, ha il dono della sintesi! 
@chiaralt quantomeno due dei tre "perdenti" che hai citato sono riusciti a raccogliere le "briciole slam" che gli altri tre hanno lasciato per strada... :-)
@b52_ste grazie mille!!! ma prima di commentare l'accoppiata Federer-Juve, sarei curioso di sapere in che "categoria" ti inserisci, e se da quanto ho scritto sono riuscito a lasciare "nascoste" le mie preferenze...

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da abracadabra78 il Mer 5 Mar 2014 - 19:14

@lollo__87 ha scritto:@crisidelm perfetto! invidio chi, come te, ha il dono della sintesi! 
@chiaralt quantomeno due dei tre "perdenti" che hai citato sono riusciti a raccogliere le "briciole slam" che gli altri tre hanno lasciato per strada... :-)
@b52_ste grazie mille!!! ma prima di commentare l'accoppiata Federer-Juve, sarei curioso di sapere in che "categoria" ti inserisci, e se da quanto ho scritto sono riuscito a lasciare "nascoste" le mie preferenze...
gobbo e nadaliano?  affraid

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da lollo__87 il Mer 5 Mar 2014 - 19:20

@abracadabra78 ha scritto:
@lollo__87 ha scritto:@crisidelm perfetto! invidio chi, come te, ha il dono della sintesi! 
@chiaralt quantomeno due dei tre "perdenti" che hai citato sono riusciti a raccogliere le "briciole slam" che gli altri tre hanno lasciato per strada... :-)
@b52_ste grazie mille!!! ma prima di commentare l'accoppiata Federer-Juve, sarei curioso di sapere in che "categoria" ti inserisci, e se da quanto ho scritto sono riuscito a lasciare "nascoste" le mie preferenze...
gobbo e nadaliano?  affraid
Devo dire che il tentativo di non lasciarmi influenzare dai miei gusti ha funzionato, se ti ho dato questa impressione... Nerazzurro e Federeriano, anche se con un occhio di riguardo per i folli!

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da abracadabra78 il Mer 5 Mar 2014 - 19:50

@lollo__87 ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@lollo__87 ha scritto:@crisidelm perfetto! invidio chi, come te, ha il dono della sintesi! 
@chiaralt quantomeno due dei tre "perdenti" che hai citato sono riusciti a raccogliere le "briciole slam" che gli altri tre hanno lasciato per strada... :-)
@b52_ste grazie mille!!! ma prima di commentare l'accoppiata Federer-Juve, sarei curioso di sapere in che "categoria" ti inserisci, e se da quanto ho scritto sono riuscito a lasciare "nascoste" le mie preferenze...
gobbo e nadaliano?  affraid
Devo dire che il tentativo di non lasciarmi influenzare dai miei gusti ha funzionato, se ti ho dato questa impressione... Nerazzurro e Federeriano, anche se con un occhio di riguardo per i folli!
ottimi gusti a livello sportivo  cheers .....benvenuto amico!.....certo che di sti periodi ci fanno soffrire,sia il RE,sia la "PAZZA" ehhhhh

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da FedEx il Mer 5 Mar 2014 - 19:56

@lollo__87 ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@lollo__87 ha scritto:@crisidelm perfetto! invidio chi, come te, ha il dono della sintesi! 
@chiaralt quantomeno due dei tre "perdenti" che hai citato sono riusciti a raccogliere le "briciole slam" che gli altri tre hanno lasciato per strada... :-)
@b52_ste grazie mille!!! ma prima di commentare l'accoppiata Federer-Juve, sarei curioso di sapere in che "categoria" ti inserisci, e se da quanto ho scritto sono riuscito a lasciare "nascoste" le mie preferenze...
gobbo e nadaliano?  affraid
Devo dire che il tentativo di non lasciarmi influenzare dai miei gusti ha funzionato, se ti ho dato questa impressione... Nerazzurro e Federeriano, anche se con un occhio di riguardo per i folli!

Eddaje!! Laughing  Wink  

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da rafapaul il Mer 5 Mar 2014 - 19:59

Nerazzurro e del partito democratico.............bellissima .

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da b52_ste il Gio 6 Mar 2014 - 8:47

@lollo__87 ha scritto:@b52_ste grazie mille!!! ma prima di commentare l'accoppiata Federer-Juve, sarei curioso di sapere in che "categoria" ti inserisci, e se da quanto ho scritto sono riuscito a lasciare "nascoste" le mie preferenze...


Ahahahah tendenzialmente tra quelli citati sono Nadaliano, ma trovo del "bello" in tutti e seguo volentieri tutte le partite... il mio giocatore preferito non è stato citato ma ce l'ho in firma  Wink 

Calcio? uhmmmmmm NO grazie!  Very Happy  Ho un passato da rossonero, comunque, ma ora mi appassiono ad altri sport... 2 tra tutti: Rugby e F1  Cool

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da chiaralt il Gio 6 Mar 2014 - 10:18

Monfils.....genio e sregolatezza.....
comunque anch'io seguo volentieri tutte le partite, ogni tanto guardo anche i 250 su Supertennis o le partite degli anni 80-90.

Purtroppo conosco gemnte gobba e Nadaliana..odiosissima anche perchè parla di tennis e non sa nemmeno di che colore sia la pallina e non lo dico perchè sono milanista perchè ormai il calcio lo seguo veramente poco mi ha stufato

Purtroppo gli sport che amo sono poco trasmessi in tv se non su Eurosport, ovvero snowboard, surf e sport estremi in genere

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da lollo__87 il Gio 6 Mar 2014 - 10:33

@abracadabra78 la sofferenza dell'anno scorso con Federer spero non si ripeta. Firmerei col sangue per vederlo fare anche solo mezza stagione ai livelli di Dubai.
L'Inter...  Sono l'unico ad avere l'impressione che il sorrisetto di Tohir in realtà significhi:"non fatemi domande difficili, neanch'io sono troppo convinto di quello che sto facendo"?
@FedEx che dire, con un avatar del genere, puoi dire ciò che vuoi...  pig 
@rafapaul ...grazie! Very Happy 
@b52_ste e @chiaralt Monfils è nel mio olimpo dei folli soprattutto dopo il "rimbalzo fra le gambe e smash + punto perso" contro Haas ad Halle lo scorso anno!!!

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da b52_ste il Gio 6 Mar 2014 - 12:43

@lollo__87 ha scritto:
@b52_ste e @chiaralt Monfils è nel mio olimpo dei folli soprattutto dopo il "rimbalzo fra le gambe e smash + punto perso" contro Haas ad Halle lo scorso anno!!!

Quello smash mi ha fatto saltare sulla sedia... e punto perso per un niente, davvero... se fosse venuto quel passante...Evil or Very Mad  oddio lo adoro!!!! E in campo sono molto simile a lui... guascone, sprecone Rolling Eyes  e maledettamente veloce, vado su tutte le palle e spesso faccio "preoccupare" l'avversario perchè sembra proprio che sia ad un passo dall'infortunio!!!  Very Happy 

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da gianlugi1978 il Gio 6 Mar 2014 - 13:00

...io non mi intrometto...Gobbissimo e Nadal-Spagnoleggiante!!!! Mi insulterete all'infinito, i vincenti sono antipatici!!!

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da chiaralt il Gio 6 Mar 2014 - 13:26

Secondo me non è questione di essere antipatici perchè sono vincenti è l'atteggiamento che li rende un po'antipatici.
Nel mio caso direi che Nadal mi sta solo meno simpatico degli altri per l'atteggiamento in campo.
Io invece trovo che siano dei gran signori Federer e Del Potro

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da lollo__87 il Gio 6 Mar 2014 - 14:51

A me l'atteggiamento di Nadal piace, mi limito ad un "odio sportivo" quando si mette a remare 4 metri dietro la riga, ma ammetto tranquillamente che il modo in cui ha giocato la stagione scorsa sul cemento è stato incredibile; il fatto che a 26/27 anni sia riuscito a cambiare il suo modo di giocare sul duro è l'n-esima dimostrazione che, per dirla alla spagnola, il maiorchino ha due "cojones" così  Exclamation  Exclamation

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da gianlugi1978 il Gio 6 Mar 2014 - 18:13

@chiaralt ha scritto:Secondo me non è questione di essere antipatici perchè sono vincenti è l'atteggiamento che li rende un po'antipatici.
Nel mio caso direi che Nadal mi sta solo meno simpatico degli altri per l'atteggiamento in campo.
Io invece trovo che siano dei gran signori Federer e Del Potro
Che atteggiamento avrebbe Nadal da essere antipatico? In campo sembra un automa, sempre concentrato, che fa la cosa giusta al momento giusto.

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da chiaralt il Gio 6 Mar 2014 - 19:03

@gianlugi1978 ha scritto:
@chiaralt ha scritto:Secondo me non è questione di essere antipatici perchè sono vincenti è l'atteggiamento che li rende un po'antipatici.
Nel mio caso direi che Nadal mi sta solo meno simpatico degli altri per l'atteggiamento in campo.
Io invece trovo che siano dei gran signori Federer e Del Potro
Che atteggiamento avrebbe Nadal da essere antipatico? In campo sembra un automa, sempre concentrato, che fa la cosa giusta al momento giusto.

Supera spesso il tempo concesso prima di servire ed è una cosa che personalmente non mi piace. Qualche volta lo richiamano, ma se provi a contare i secondi che ci mette prima di servire noterai che supera spesso i 30 secondi, poi per il resto tanto di cappello

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da b52_ste il Ven 7 Mar 2014 - 8:56

@chiaralt ha scritto:
Supera spesso il tempo concesso prima di servire ed è una cosa che personalmente non mi piace. Qualche volta lo richiamano, ma se provi a contare i secondi che ci mette prima di servire noterai che supera spesso i 30 secondi, poi per il resto tanto di cappello

Forse è l'unico appunto che gli si può fare... ma credo che lo faccia non per disturbare l'avversario, quanto per "paranoie" sue personali... Rolling Eyes  quindi rientra negli atteggiamenti passabili, diciamo... almeno è quello che penserei se mi trovassi al di là della rete (eh, sè, MAGARI!!!!!) Laughing 

Quello che invece non mi piace è che la maggior parte dei tennisti (e ancora di più dellE tennistE) di alto livello non si complimenta con l'avversario dopo un bel punto... sarà che a me sembrano tutti bei punti, sarei sempre dietro ad applaudire!  Razz 

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da chiaralt il Ven 7 Mar 2014 - 10:58

@b52_ste ha scritto:

Quello che invece non mi piace è che la maggior parte dei tennisti (e ancora di più dellE tennistE) di alto livello non si complimenta con l'avversario dopo un bel punto... sarà che a me sembrano tutti bei punti, sarei sempre dietro ad applaudire!  Razz 

Super quotone!!!! e aggiungerei anche che tante tenniste quando si stringono la mano guardano dall'altre parte. Purtoppo devo ammettere che tra le donne c'è molta competizione è difficile che si crei una via di mezzo. Una volta in un commento di una partita mi pare tra Azarenka e Sharapova il commentatore ha detto che gia' ai tempi dell'accademia di Bollettieri si stavano sulle scatole

Ti diro' anche che a livello di circolo ho visto delle scene pietose tipo ragazze che esultavano sull'errore dell'avversaria, mentre di gente che fa i complimenti ne vedo davvero poca, e quelli che li fanno di solito sono in la' con l'eta'.
Io credo che uno si renda anche simpatico nel momento in cui applaude l'avversario dopo un bel punto.

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da b52_ste il Ven 7 Mar 2014 - 11:30

@chiaralt ha scritto:
Super quotone!!!! e aggiungerei anche che tante tenniste quando si stringono la mano guardano dall'altre parte. Purtoppo devo ammettere che tra le donne c'è molta competizione è difficile che si crei una via di mezzo. Una volta in un commento di una partita mi pare tra Azarenka e Sharapova il commentatore ha detto che gia' ai tempi dell'accademia di Bollettieri si stavano sulle scatole

Ti diro' anche che a livello di circolo ho visto delle scene pietose tipo ragazze che esultavano sull'errore dell'avversaria, mentre di gente che fa i complimenti ne vedo davvero poca, e quelli che li fanno di solito sono in la' con l'eta'.
Io credo che uno si renda anche simpatico nel momento in cui applaude l'avversario dopo un bel punto.

Eheheheh esatto... ho notato anch'io questa "competizione estrema" tra donne, ed è una cosa che non mi piace per nulla nel tennis femminile!!! I maschietti (salvo qualche caso, e qualche partita particolarmente tesa) sono più "easy"...

Eheheheh i circoli e il mondo amatoriale poi sono un mondo a se stante... e non credo dipenda dall'età, quando uno è sportivo lo è sempre!!!! (a meno che tu non mi consideri già "in la' con gli anni, in tal caso la nostra conversazione è finita qui  Very Happy )

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da chiaralt il Ven 7 Mar 2014 - 11:51

Assolutamente no, io ho piu' anni di te, ma me ne sento 10 in meno di spirito, mi considero una ragazza giovane  cheers 

Viva la nostra sportivita'

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "esegesi" del tifoso

Messaggio Da lollo__87 il Ven 7 Mar 2014 - 12:01

@b52_ste ha scritto:
@chiaralt ha scritto:
Super quotone!!!! e aggiungerei anche che tante tenniste quando si stringono la mano guardano dall'altre parte. Purtoppo devo ammettere che tra le donne c'è molta competizione è difficile che si crei una via di mezzo. Una volta in un commento di una partita mi pare tra Azarenka e Sharapova il commentatore ha detto che gia' ai tempi dell'accademia di Bollettieri si stavano sulle scatole

Ti diro' anche che a livello di circolo ho visto delle scene pietose tipo ragazze che esultavano sull'errore dell'avversaria, mentre di gente che fa i complimenti ne vedo davvero poca, e quelli che li fanno di solito sono in la' con l'eta'.
Io credo che uno si renda anche simpatico nel momento in cui applaude l'avversario dopo un bel punto.

Eheheheh esatto... ho notato anch'io questa "competizione estrema" tra donne, ed è una cosa che non mi piace per nulla nel tennis femminile!!! I maschietti (salvo qualche caso, e qualche partita particolarmente tesa) sono più "easy"...

Eheheheh i circoli e il mondo amatoriale poi sono un mondo a se stante... e non credo dipenda dall'età, quando uno è sportivo lo è sempre!!!! (a meno che tu non mi consideri già "in la' con gli anni, in tal caso la nostra conversazione è finita qui  Very Happy )
Competizione fra donne? Impossibile!!! E ve lo dice uno che lavora in mezzo ad altre 13 persone, e 12 di queste sono donne... Con quello che sto patendo, nella prossima vita ad occhio e croce mi dovrei reincarnare in un incrocio fra Brad Pitt e Federer...

Tennisticamente, non frequentando circoli, ne ho viste poche di donzelle in campo, ma credo mi divertirei parecchio nell'assistere ad una partita tesa a livello basso. Credo che la sostanziale differenza uomo e donna, in questo caso, è che l'uomo ha come base uno spirito agonistico/sportivo puro ed aggiunge rabbia/frustrazione/caxxonaggine/estro/scorrettezze/concentrazione massima a seconda della persona in oggetto; la donna riesce ad escludere il lato sportivo/agonistico... La donna trasmette odio puro, irrazionale ed incondizionato verso la "inserire insulto a piacere" che sta dall'altra parte della rete...  Very Happy

lollo__87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 319
Età : 29
Località : castiglione d'adda (LO)
Data d'iscrizione : 24.08.12

Profilo giocatore
Località: castiglione d'adda (LO)
Livello:
Racchetta: ce l'ho!

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum