Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da marti il Mar 28 Gen 2014 - 16:52

Promemoria primo messaggio :

dopo una pausa forzata (con conseguente black out anche sul forum) sono tornata sui campi e ovviamente da perfezionista quale sono mi sono messa subito al lavoro.
devo dire che a sorpresa il lungo stop mi ha chiarito le idee una volta per tutte e finalmente complice un lavoro INSISTITO del mio maestro sono finalmente riuscita 
NEL DRITTO (DESTRORSO) A COINVOLGERE ATTIVAMENTE ED EFFICACEMENTE IL BRACCIO SINISTRO 

direte ...bella scoperta...ma secondo me così scontato non è... e finalmente riesco a coinvolgerlo in maniera efficace nelle due fasi

FASE 1.APERTURA : qui è fondamentale il braccio sinistro DISTESO (prima il mio braccio rimaneva sempre un pò piegato e timido timido attaccato al corpo): serve  A) a prendere la mira, a non perdere di vita la palla e a migliorare il timing B) (per me fondamentale) a girare finalmente per bene le spalle così consentendo alla spalla (destra) di entrare bene nel colpo

FASE 2 FINALE: qui il discorso è un pò più delicato nel senso che sono arrivata ad una conclusione del tutto personale che molti non condivideranno. nel colpire di dritto dopo mi sono costretta a prendere la racchetta con la sinistra una volta finito il colpo. è una cosa che fanno anche molti pro (per la gioia dei vostri occhi guardate qui e oltre alle belle gambe guardate anche il suo finale!!)

http://www.youtube.com/watch?v=mxUHk4VYBIg

il mio maestro mi ha fatto provare a coinvolgere attivamente il braccio sinistro (afferrando la racchetta) nel finale proprio per ovviare ad un duplice problema (a) finale spesso spezzato in due tempi o bloccato  e b) spalla destra che non entrava bene nel finish

ad alcuni sembrerà che complichi le cose (in effetti la sinistra deve afferrare la racchetta al momento giusto) ma a me ha risolto non pochi problemi e ironia della sorte mi viene naturale

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso


Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da D_Artagnan il Mer 5 Feb 2014 - 21:29

In primo luogo i miei complimenti a tutti i partecipanti a questo topic superbo  cheers .
L'ho letto tutto e poi l'ho riletto di nuovo e quindi ho cercato anche di ragionarci sopra mentre ero sul campo.

@marti: trovo molto convincente l'aspetto 1 del tuo post iniziale, perchè anch'io, le rare volte che "mi ricordo di farlo", trovo grossi vantaggi nell'azione di puntamento della palla con il braccio sinistro. Curiosamente, mentre mi costringevo a fare quanto sopra, mi rendevo conto che di fatto, se qualcuno me l'avesse chiesto, fino a quel momento non avrei saputo descrivere esattamente cosa facesse il mio braccio sinistro.  Come dice kingkongy, crearsi una memoria muscolare è un gran casino, quando si è negli "anta".
 Circa il punto 2, al contrario, ammetto che già istintivamente mi convinceva poco e devo dire che, dopo averci provato, penso di poterlo considerare un aspetto da porre da parte.  Sostanzialmente il dover direzionare l'azione del braccio destro verso la mano sinistra mi obbliga (e ne ho la netta sensazione), a rallentare la corsa dello swing immediatamente successiva all'impatto con la palla, perchè mi costringe ad avere un'altra cosa cui pensare e, fatalmente, toglie scioltezza al movimento, che di per sé già non è sempre fluidissimo ma che, in questo caso, è costretto dentro la strada di una direzione obbligata da seguire e mi aggiunge contrazione muscolare, invece di contribuire a ridurla. Preferisco lasciare che il finale esca "un po' come viene", tanto per essere chiari  Very Happy 
Uhmm..Rileggendomi mi accorgo di aver scritto da cani, ma spero che qualcosa si sia comunque capito.
Esperimento interessante comunque.

@gio2012: mi sono piaciuti molto i tuoi interventi, ma questo passaggio :"ci sono chiusure bellissime, che addirittura sfruttano la tecnologia a disposizione, questo è affascinante, ovvero si sviluppa una tecnologia che permette vantaggi sui colpi tradizionali, poi grazie alla tecnologia sviluppo nuovi colpi..." l'ho trovato davvero acutissimo. Complimenti... stasera al circolo l'ho ripetuto paro paro  facendo un figurone  Very Happy ...
A proposito, visto che siamo concittadini, mi diresti (anche in PM se preferisci), dove agisce questo tuo maestro? Mi sa che un insegnante in grado di presentare certi concetti in un certo modo io non ce l'ho mai avuto  Sad

Grazie ancora a tutti; vi esorto a continuare il thread, perchè è davvero moltomoltomolto stimolante  cheers .

D_Artagnan
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 258
Data d'iscrizione : 27.12.12

Profilo giocatore
Località: Dausin Turin
Livello: Sterminatore di volatili, perforatore di reti e teloni
Racchetta: Zus 100" 16x19 305gr/bil325; Pro Kennex KI15 300gr. - Sez. Vintage: Miller Konica Pro; 2x Head Mirage Plus Pro Series

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da kingkongy il Gio 6 Feb 2014 - 7:55

@Simonb ha scritto:Sinceramente, hai risposto a quasi tutto :-) soprattutto le parole del maestro;-)

Una curiosità: per cambio impugnatura cosa intendi? Quello che penso? Eastern - western?
Si' Simonb, diciamo che nella "cassetta degli attrezzi" deve trovar posto anche un cambio di impugnatura "verso" la western, proprio per poter tirare con efficacia colpi dove e' necessario "salire sopra la palla" e/o dare molto spin (cross stretti).
Per ritornare ai finish, se si vuol capire meglio il movimento, si parte da li' e si esegue lo swing "a marcia indietro", come se fosse alla moviola.
Ecco che appare subito chiara la spazzolata a ventaglio ma...se ci dovessimo inventare una perfidia...che facciamo? Beh, col "fermo immagine" andiamo sull'impatto palla e quel bel polso solido e flesso con la racchetta impugnata in semiwestern o full-western....lo distendiamo...
Cambia tutto e la leva sei costretto ad allungarla e il punto d'impatto si sposta...e a quel punto anche il finish...
Un giochino, ne convengo, ma molto vero e aiuta parecchio.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da marti il Gio 6 Feb 2014 - 9:07

si d'artaganan, l'ho premesso al mio post; il punto 2) farà drizzare i capelli a molti ma credo che che nel tentativo , per dirla alla kk, di trovare una propria memoria muscolare, questo meccanismo mi abbia aiutato ad ottenere un finale nel movimento nel dritto e nel non spezzettarlo, oltre come dicevo a consentire una rotazione del busto/spalle più ordinata e ...puntuale...

è un mio meccanismo e credo che non a tutti possa essere congeniale, e non è così "blasfemo" visto che anche dei pro lo adottano (ieri in una replica ho visto anche la pavlyuchenkova fare quel finale)

e comunque resta il fatto che a volte il finale ...va da sè ed è necessitato dalle singole condizioni nell quali ci si trova a colpire.

io però ho notato che in condizioni di cd "calma" quando per esempio si palleggia in riscaldamento colpendo in decontrazione e giusto equilibrio negli appoggi fare una serie di dritti con quel finale mi aiuta a ...ricordare ....ovvero a registrare la fluidità e completezza del finale

lieta comuqnue che tu abbia provato e condiviso con tutti le tue impressioni

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da Simonb il Gio 6 Feb 2014 - 11:27

KK, non ho capito il giochino, che ho provato a replicare.

Freeze sul punto di impatto con western. Distendo il polso... Dunque chiudo con spazzolata al fianco? Intendi questo?

Per l'attrezzo "un po' più western": è una necessità dovuta al fatto di poter variare inconsciamente lo swing, giusto? Ipoteticamente, però, è possibile tirare criss stretti con eastern... O sbaglio? Forse inconsciamente, quando cerco quel colpo, potrei anche star già girando di più ( di poco ) l'impugnatura...

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da albs77 il Gio 6 Feb 2014 - 12:22

@Simonb ha scritto:Sinceramente, hai risposto a quasi tutto :-) soprattutto le parole del maestro;-)

Una curiosità: per cambio impugnatura cosa intendi? Quello che penso? Eastern - western?

Come detto da king, quando devo andare a prendere palle piuttosto alte, mi sento costretto ad aumentare il giro e passare dalla mia strong eastern (un pelo meno di semiwestern) a semiw piena o anche western
Ora a me viene naturale, non è una cosa a cui penso attivamente.

Se la palla mi supera la spalla per poter impattare così alto o giro l'impugnatura o il piatto corde sarà rivolto verso il cielo e probabilmente spaccherò un paio di lampade  Very Happy 
Poi si può swingare dal basso per dare spin o anche fare un movimento piatto di appoggio o leggermente verso il basso per schiacciare la palla.

tirare un cross stretto in eastern si può, ma è fatica, dovresti impattare avantissimo,in caso contrario il piatto corde sarà troppo aperto... credo.


albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum