Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da marti il Mar 28 Gen 2014 - 16:52

Promemoria primo messaggio :

dopo una pausa forzata (con conseguente black out anche sul forum) sono tornata sui campi e ovviamente da perfezionista quale sono mi sono messa subito al lavoro.
devo dire che a sorpresa il lungo stop mi ha chiarito le idee una volta per tutte e finalmente complice un lavoro INSISTITO del mio maestro sono finalmente riuscita 
NEL DRITTO (DESTRORSO) A COINVOLGERE ATTIVAMENTE ED EFFICACEMENTE IL BRACCIO SINISTRO 

direte ...bella scoperta...ma secondo me così scontato non è... e finalmente riesco a coinvolgerlo in maniera efficace nelle due fasi

FASE 1.APERTURA : qui è fondamentale il braccio sinistro DISTESO (prima il mio braccio rimaneva sempre un pò piegato e timido timido attaccato al corpo): serve  A) a prendere la mira, a non perdere di vita la palla e a migliorare il timing B) (per me fondamentale) a girare finalmente per bene le spalle così consentendo alla spalla (destra) di entrare bene nel colpo

FASE 2 FINALE: qui il discorso è un pò più delicato nel senso che sono arrivata ad una conclusione del tutto personale che molti non condivideranno. nel colpire di dritto dopo mi sono costretta a prendere la racchetta con la sinistra una volta finito il colpo. è una cosa che fanno anche molti pro (per la gioia dei vostri occhi guardate qui e oltre alle belle gambe guardate anche il suo finale!!)

http://www.youtube.com/watch?v=mxUHk4VYBIg

il mio maestro mi ha fatto provare a coinvolgere attivamente il braccio sinistro (afferrando la racchetta) nel finale proprio per ovviare ad un duplice problema (a) finale spesso spezzato in due tempi o bloccato  e b) spalla destra che non entrava bene nel finish

ad alcuni sembrerà che complichi le cose (in effetti la sinistra deve afferrare la racchetta al momento giusto) ma a me ha risolto non pochi problemi e ironia della sorte mi viene naturale

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso


Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da marti il Gio 30 Gen 2014 - 16:48

come non essere d'accordo!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da kingkongy il Gio 30 Gen 2014 - 16:51

Gio2012, ti confido un segreto che segreto non è...perché ci si fanno sempre grandi risate. Eppure è la verità.
Guarda al super slow motion il dritto di Nadal. Ti convincerai che è unico. Bene, sai quale altro giocatore lo fa "più o meno così" (e viceversa)?

Pronto? Sparo?

Ok, Federer.
Ebbene sì: più vai nei punti chiave e più i due swing si assomigliano. Ovvero, mai fidarsi delle apparenze....figurati col tennis....

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da gioamir il Gio 30 Gen 2014 - 17:05

hai ragione king, purtroppo ne ho tanti di tarli e non ultimo il tennis ,purtroppo quando mi tuffo in una cosa la faccio fino all'esasperazione, purtroppo si il mio maestro e' una vittima ...poverino non sa con chi a che fare o meglio lo ha capito

gioamir
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 549
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.5 fit (dopo un anno e mezzo di tennis)
Racchetta: Blade ,,, boooo alla fine conta il braccio

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da gio2012 il Gio 30 Gen 2014 - 22:53

@kingkongy ha scritto:gio... con tutta la buona volontà, impegno e culex, il programma tecnico che ti sei prefissato è parecchio impegnativo. Forse troppo. Ma non vi son limiti alla Provvidenza. Devi pensare che la progressione è massima all'inizio, poi, ogni piccolo salto di qualità lo paghi con gli interessi....
Lo spirito è quello giusto: il tarlo del tennis,ormai, si sta rosicchiando il tuo cervello. Non ti preoccupare: peggiorerai! hahhahahahahahahaha
I maestri dovranno avere tanta pazienza con te.
 Very Happy  Very Happy  Very Happy

forse c'è un incomprensione (magari l'ho generata io), questo non è il mio programma di lavoro. Io sto lavorando a fare qualcosa di basic.

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da gio2012 il Gio 30 Gen 2014 - 22:55

@kingkongy ha scritto:Gio2012, ti confido un segreto che segreto non è...perché ci si fanno sempre grandi risate. Eppure è la verità.
Guarda al super slow motion il dritto di Nadal. Ti convincerai che è unico. Bene, sai quale altro giocatore lo fa "più o meno così" (e viceversa)?

Pronto? Sparo?

Ok, Federer.
Ebbene sì: più vai nei punti chiave e più i due swing si assomigliano. Ovvero, mai fidarsi delle apparenze....figurati col tennis....
boh, non ho mica capito, non ho mica scritto che quel colpo lo fa solo nadal. si, lo fa anche federer, lo fanno in tanti lo faccio anch'io ogni milione di colpi Smile

per me hai sparato a salve  Very Happy

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da gio2012 il Gio 30 Gen 2014 - 23:02

cmq, mi han passato l'informazione che quel colpo e più efficace oggi che una volta questo è il motivo per cui lo fanno in tanti (anche se è sooprattutto Nadal che lo fa da fondo) grazie alle corde moderne...

scusatemi, ma a quel punto ho chiesto ai timpani di non ascolatare tutta la spiegazione e quindi non so andare oltre... era troppoooo...
se nadal vuol fare quel colpo faccia pure, avrà la mia stima  Very Happy  Very Happy

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da kingkongy il Ven 31 Gen 2014 - 0:24

@gio2012 ha scritto:
@kingkongy ha scritto:gio... con tutta la buona volontà, impegno e culex, il programma tecnico che ti sei prefissato è parecchio impegnativo. Forse troppo. Ma non vi son limiti alla Provvidenza. Devi pensare che la progressione è massima all'inizio, poi, ogni piccolo salto di qualità lo paghi con gli interessi....
Lo spirito è quello giusto: il tarlo del tennis,ormai, si sta rosicchiando il tuo cervello. Non ti preoccupare: peggiorerai! hahhahahahahahahaha
I maestri dovranno avere tanta pazienza con te.
 Very Happy  Very Happy  Very Happy

forse c'è un incomprensione (magari l'ho generata io), questo non è il mio programma di lavoro. Io sto lavorando a fare qualcosa di basic.
mica colpa mia se vi chiamate tutti Gio...era per "Gioamir"

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da kingkongy il Ven 31 Gen 2014 - 0:37

gio2012

Te lo auguro tanto di tirare un dritto come Federer o Nadal, con la stessa tecnica, intendo. Se riesci a sviluppare tutti quei RPM di spin, allora sei uno baciato dalla fortuna.

Il fatto è che parlavi di un certo movimento alla Nadal...ma il "segreto" è ad alto tasso tecnico.
Le corde e i materiali fanno la loro parte, ma è come vengono sfruttati questi vantaggi dal giocatore la cosa interessante.
Lo snap back delle corde lo sfrutta il mondo intero, l'inversione dei piani in quella maniera e la distensione del polso all'impatto sono robe da top player....

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da gio2012 il Ven 31 Gen 2014 - 9:31

sono anni che chiedo alla Fortuna di baciarmi ma questa insiste ad ignorarmi !!!!! grazie degli auguri!!! mah, a detta dei maestri per avere 3 anni di poco tennis genero un buon spin, per me è sufficiente così, ci lavoro su ed amen... da libro parliamo 5K- 6K di rpm per i pro a 130 Km/h... a volte mi viene il dubbio se valga ancora il consiglio "guardate le partite in tv dei pro"... meglio una partita tra due bravi dove cogliere spunti per i colpi... per me per i pro dovrebbero allargare il campo ed alzare la rete... così noi giochiamo un tennis che fa il "paio" con il calcio a 5...  Very Happy 

... infatti, hai colto l'intento del mio messaggio: ci sono chiusure bellissime, che addirittura sfruttano la tecnologia a disposizione, questo è affascinante, ovvero si sviluppa una tecnologia che permette vantaggi sui colpi tradizionali, poi grazie alla tecnologia sviluppo nuovi colpi... e la penso come te: non sono per tutti, a me (o a noi) non rimane che provarci per riderci sopra, se no che divertimento c'è?

P.S. qui fiocca: domani il mondo del tennis  Very Happy  non si dispera sapendo che non gioco  Shocked ... con lo sci mi trovo più a mio agio...

marti: grazie del tread!

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da Simonb il Ven 31 Gen 2014 - 11:23

Post bellissimo, come sempre con lo zampino di marti! ;-)

Chiedo solo una conferma tecnico-balistica sui finali, cosa che mi intriga e incuriosisce molto, perché quando eseguo il dritto vado molto a sentimento - in questo periodo fa cilecca Very Happy :
Finale alla Nadal --> colpo profondo e alto, molte rotazioni.
Finale a sciarpa --> colpo profondo e con rotazioni (tante).
Finale al petto-spalla --> colpo più corto! tante rotazioni.
Finale al bacino --> colpo corto, comodo, come quello sopra, per fare una palla stretta, vicino alla rete.

È giusto o è un misunderstanding mio?

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da gio2012 il Ven 31 Gen 2014 - 11:32

io ho più o meno capito così  Shocked  anche se forse il primo lo puoi fare anche corto, in effetti spesso vedi federer usarlo in recupero sul corto...

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da Simonb il Ven 31 Gen 2014 - 11:59

Corto incrociato, ad esempio

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da ...SoloSeGiocAdriano il Ven 31 Gen 2014 - 12:14

@kingkongy ha scritto:gio2012

Te lo auguro tanto di tirare un dritto come Federer o Nadal, con la stessa tecnica, intendo. Se riesci a sviluppare tutti quei RPM di spin, allora sei uno baciato dalla fortuna.

Il fatto è che parlavi di un certo movimento alla Nadal...ma il "segreto" è ad alto tasso tecnico.
Le corde e i materiali fanno la loro parte, ma è come vengono sfruttati questi vantaggi dal giocatore la cosa interessante.
Lo snap back delle corde lo sfrutta il mondo intero, l'inversione dei piani in quella maniera e la distensione del polso all'impatto sono robe da top player....

Una curiosità che ho da tempo: tu sei maestro?

...SoloSeGiocAdriano
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1391
Località : Rego Park, Queens, New York
Data d'iscrizione : 26.01.12

Profilo giocatore
Località: New York
Livello: ...of our elaborate plans, the end
Racchetta: tsl 325 escape easy

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da kingkongy il Ven 31 Gen 2014 - 12:15

Potrebbe andare tutto bene...però ci son così tante sfumature! 
Prendi il "banana shot", tanto per restare in casa Nadal...poi vedi Murray come sta lavorando sul suo dritto. Bene, finali differenti, ma effetto sulla palla simile. E sono colpi da fondo campo, così come passanti in corsa. 
Questo per dire che è anche difficile mettere "etichette" perché bisogna vedere la traiettoria della racchetta...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da kingkongy il Ven 31 Gen 2014 - 12:18

No "SoloSe", niente maestro. Solo "osservatore attento": in pratica sono lo "scemo del villaggio" o il "saggio della valle"...stessa roba...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da ...SoloSeGiocAdriano il Ven 31 Gen 2014 - 12:32

Neanche io sono maestro ma non mi sembra affatto che tu scriva cose da scemo del villaggio, anzi.

...SoloSeGiocAdriano
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1391
Località : Rego Park, Queens, New York
Data d'iscrizione : 26.01.12

Profilo giocatore
Località: New York
Livello: ...of our elaborate plans, the end
Racchetta: tsl 325 escape easy

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da kingkongy il Ven 31 Gen 2014 - 12:38

Grazie. Diciamo che piace come vedo il tennis. Ma quel che faccio e' solo divertimento

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da drichichi@alice.it il Ven 31 Gen 2014 - 13:54

@kingkongy ha scritto:Grazie. Diciamo che piace come vedo il tennis. Ma quel che faccio e' solo divertimento
Diciamo che KK è uno che vuole passare per scemo ma non lo è affatto ed è più attento di un maestro perchè osserva da amante ed appassionato di tennis. Giusto KK??  Very Happy Very Happy Very Happy 

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5515
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da kingkongy il Ven 31 Gen 2014 - 14:13

Sano understatement...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da drichichi@alice.it il Ven 31 Gen 2014 - 14:19

Wink 

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5515
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da marti il Ven 31 Gen 2014 - 18:07

kk ne sa...eccome!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da Simonb il Mar 4 Feb 2014 - 18:17

Domanda che mi sorge dopo un'ora sul sintetico domenica: ho chiuso ogni colpo a altezza fianco, massimo spalla, ma niente sciarpa.
Ho approfittato della guida della mano sinistra per afferrare, ogni tanto, la racchetta (un po' alla Ivanovic o Federer). 
Oltre al fatto che ogni palla stava dentro, erano tutte vicino alla rete.
Le chiusure a sciarpa ne ho fatte poche e solo da fondo campo.
Le uncinate, 2, una fuori è una perché ero io fuori dal campo dopo uno slice.

Quello che mi chiedo è: possibile che l'impugnatura ( leggasi swing) influenzi anche la necessità di un finale o dell'altro? Non parlo solo di rotazioni, che mi venivano benissimo con il finale basso (altrimenti le palle bassissime non le avrei mai è poi mai tirate su! Invece nessuna a rete, ma nemmeno fuori! E molti vincenti a rete... Anzi, tutti: zero errori di dritto in corsa a chiudere), ma di traiettoria della palla.
Una impugnatura western consente di usare più facilmente un finale alto, mentre una impugnatura eastern, spingendo di più la palla, predilige una chiusura al fianco perché così la traiettoria è più corta e bassa?

Ovviamente tutto a grandi linee, però se penso a Federer, a del Potro, ivanovic... Le conclusioni alte le usano solo - o quasi - nei recuperi, magari in corsa, per rallentare la palla con tante rotazioni e spingere fuori l'avversario, dopo essere stati loro spinti fuori dal campo, dunque abbassare la percentuale di errori.

Nadal, d'altro canto, usa più spesso uncinate alte, anche se chiude al corpo per fare vincenti.

Djokovic varia molto, ma perché essendo contrattaccante, è sempre a corto di tempo.

Wawarinka, per ultimo, chiude molto al corpo e infatti le sue palle sono molto penetranti e basse rispetto la rete.
Ė l'"eccezione", o meglio, la dimostrazione che quello che dico è una generalizzazione, che però può spiegare perché chi ha impugnature votate più alla spinta, più "piatte", possono permettersi di chiudere di più al bacino.

O sbaglio? geek  study

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da kingkongy il Mer 5 Feb 2014 - 1:13

Simonb, è un discorso molto complesso...molto.
La questione non è legata unicamente alla fase del finish ma si struttura su più variabili, ognuna legata all'altra.
Fino a qualche anno fa, la risposta sarebbe stata più semplice, anzi, più lineare: lo swing di dritto era canonicamente il "90-90-90" o "3L" e, ancora, il "dritto spagnolo" etc etc per una serie infinita di nomignoli e definizioni. Oggigiorno, l'interpretazione data da grandi campioni del ruolo dell'articolazione del gomito e, soprattutto, del polso, hanno introdotto livelli superiori di complessità.
Quando infatti, il gomito, non funge più da pivot per il movimento a ventaglio e il polso si distende nell'impatto con la palla....allora, magari, i piani non cambiano (in realtà lo fanno...) ma, di certo, le traiettorie della testa della racchetta cambiano e di parecchio.
Poco percorribile - così - la categorizzazione del finish: l'impugnature è legata allo stance; lo stance allo swing; lo swing all'impugnatura e, insieme al punto d'impatto con la palla, più o meno avanti e più o meno alto.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da albs77 il Mer 5 Feb 2014 - 10:11

@Simonb ha scritto:Domanda che mi sorge dopo un'ora sul sintetico domenica: ho chiuso ogni colpo a altezza fianco, massimo spalla, ma niente sciarpa.
Ho approfittato della guida della mano sinistra per afferrare, ogni tanto, la racchetta (un po' alla Ivanovic o Federer). 
Oltre al fatto che ogni palla stava dentro, erano tutte vicino alla rete.
Le chiusure a sciarpa ne ho fatte poche e solo da fondo campo.
Le uncinate, 2, una fuori è una perché ero io fuori dal campo dopo uno slice.

Quello che mi chiedo è: possibile che l'impugnatura ( leggasi swing) influenzi anche la necessità di un finale o dell'altro? Non parlo solo di rotazioni, che mi venivano benissimo con il finale basso (altrimenti le palle bassissime non le avrei mai è poi mai tirate su! Invece nessuna a rete, ma nemmeno fuori! E molti vincenti a rete... Anzi, tutti: zero errori di dritto in corsa a chiudere), ma di traiettoria della palla.
Una impugnatura western consente di usare più facilmente un finale alto, mentre una impugnatura eastern, spingendo di più la palla, predilige una chiusura al fianco perché così la traiettoria è più corta e bassa?

Ovviamente tutto a grandi linee, però se penso a Federer, a del Potro, ivanovic... Le conclusioni alte le usano solo - o quasi - nei recuperi, magari in corsa, per rallentare la palla con tante rotazioni e spingere fuori l'avversario, dopo essere stati loro spinti fuori dal campo, dunque abbassare la percentuale di errori.

Nadal, d'altro canto, usa più spesso uncinate alte, anche se chiude al corpo per fare vincenti.

Djokovic varia molto, ma perché essendo contrattaccante, è sempre a corto di tempo.

Wawarinka, per ultimo, chiude molto al corpo e infatti le sue palle sono molto penetranti e basse rispetto la rete.
Ė l'"eccezione", o meglio, la dimostrazione che quello che dico è una generalizzazione, che però può spiegare perché chi ha impugnature votate più alla spinta, più "piatte", possono permettersi di chiudere di più al bacino.

O sbaglio? geek  study

Come dice King è un lavoraccio da categorizzare.
Comunque quello che conta è che cambiando impugnatura lo swing cambierà.
Ora, l'impugnatura ti racconta qualcosa: uno che gioca western arrota molto, non avrebbe scelto quell'impugnatura altrimenti.
A questo punto lo swing sarà prevalentemente ovalizzato dal basso verso l'alto: quanto dal basso e quanto dall'alto definirà il finale dello swing, quindi il rapporto è 1 a N.

Tuttavia si può dire che in un colpo inerlocutorio, quindi niente recuperi ne palle bassissime da tirare su ne colpi sotto la rete, se uno vuole stare basso di traiettoria e profondo userà la sciarpa (le donne che giocano tutte molto piatto sciarpano in allegria se noti).

Prima si vuole che la palla cada e più giù si dovrebbe chiudere,tradotto più spin e meno spinta orizzontale, ma come ti sei accorto anche tu ,andrebbe alzata la traiettoria di pari passo, se no la palla ti rimbalza a metà campo.

L'alternativa è tirate tanto forte in modo da posticipare l'effetto di caduta della palla, e qui rientra wawrinka.

Ovviamente più ci si avvicina alla rete e più spin serve per restare in campo, visto che lo spazio "utile" si accorcia: il mio maestro diceva: spalla da fondo campo, gomito da metà, polso sotto rete, intendendo così il "pivot" su cui effettuare il ventaglio.

Io chiudo sempre ad altezza gomito sinistro , a metà tra la spalla e il fianco, tranne quando devo colpire una palla sopra le spalle e man mano che mi avvicino alla rete aumento la velocità di braccio.

In tutto questo io gioco in strong eastern.
Ora che ci penso, ciò che in realtà mi fa cambiare impugnatura è l'altezza della palla che dovrò colpire... quindi tutto quello che ho scritto fino ad adesso non vale come risposta alla tua domanda  Very Happy

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da Simonb il Mer 5 Feb 2014 - 16:22

Sinceramente, hai risposto a quasi tutto :-) soprattutto le parole del maestro;-)

Una curiosità: per cambio impugnatura cosa intendi? Quello che penso? Eastern - western?

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: nel dritto la sinistra conta eccome!!!!!

Messaggio Da D_Artagnan il Mer 5 Feb 2014 - 21:29

In primo luogo i miei complimenti a tutti i partecipanti a questo topic superbo  cheers .
L'ho letto tutto e poi l'ho riletto di nuovo e quindi ho cercato anche di ragionarci sopra mentre ero sul campo.

@marti: trovo molto convincente l'aspetto 1 del tuo post iniziale, perchè anch'io, le rare volte che "mi ricordo di farlo", trovo grossi vantaggi nell'azione di puntamento della palla con il braccio sinistro. Curiosamente, mentre mi costringevo a fare quanto sopra, mi rendevo conto che di fatto, se qualcuno me l'avesse chiesto, fino a quel momento non avrei saputo descrivere esattamente cosa facesse il mio braccio sinistro.  Come dice kingkongy, crearsi una memoria muscolare è un gran casino, quando si è negli "anta".
 Circa il punto 2, al contrario, ammetto che già istintivamente mi convinceva poco e devo dire che, dopo averci provato, penso di poterlo considerare un aspetto da porre da parte.  Sostanzialmente il dover direzionare l'azione del braccio destro verso la mano sinistra mi obbliga (e ne ho la netta sensazione), a rallentare la corsa dello swing immediatamente successiva all'impatto con la palla, perchè mi costringe ad avere un'altra cosa cui pensare e, fatalmente, toglie scioltezza al movimento, che di per sé già non è sempre fluidissimo ma che, in questo caso, è costretto dentro la strada di una direzione obbligata da seguire e mi aggiunge contrazione muscolare, invece di contribuire a ridurla. Preferisco lasciare che il finale esca "un po' come viene", tanto per essere chiari  Very Happy 
Uhmm..Rileggendomi mi accorgo di aver scritto da cani, ma spero che qualcosa si sia comunque capito.
Esperimento interessante comunque.

@gio2012: mi sono piaciuti molto i tuoi interventi, ma questo passaggio :"ci sono chiusure bellissime, che addirittura sfruttano la tecnologia a disposizione, questo è affascinante, ovvero si sviluppa una tecnologia che permette vantaggi sui colpi tradizionali, poi grazie alla tecnologia sviluppo nuovi colpi..." l'ho trovato davvero acutissimo. Complimenti... stasera al circolo l'ho ripetuto paro paro  facendo un figurone  Very Happy ...
A proposito, visto che siamo concittadini, mi diresti (anche in PM se preferisci), dove agisce questo tuo maestro? Mi sa che un insegnante in grado di presentare certi concetti in un certo modo io non ce l'ho mai avuto  Sad

Grazie ancora a tutti; vi esorto a continuare il thread, perchè è davvero moltomoltomolto stimolante  cheers .

D_Artagnan
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 258
Età : 46
Data d'iscrizione : 27.12.12

Profilo giocatore
Località: Dausin Turin
Livello: Sterminatore di volatili, perforatore di reti e teloni
Racchetta: Zus 100" 16x19 305gr/bil325; Pro Kennex KI15 300gr. - Sez. Vintage: Miller Konica Pro; 2x Head Mirage Plus Pro Series

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum