Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da steccovich il Ven 17 Gen 2014 - 20:23

Promemoria primo messaggio :

L'ultimo editoriale del "Tennis Italiano" parla chiaro: i mono sono adatti solo ai giocatori professionisti e tutto il resto è solo questione di marketing. Infatti i mono hanno una durata (qualitativamente) di solo poche ore e pertanto i professionisti li cambiano dopo una partita, il costo di questo materiale a confronto dei multi è bassissimo ma le ditte ci fanno un ricarico eccessivo a causa delle richieste dei tennisti di club che ci tengono a giocare con le corde dei campioni senza importarsene oltre al danno di tasca al danno di salute(braccia -spalle-polsi).
Quindi riprendendo il discorso dell'Editorialista, noi giocatori di club dovremmo usare i multi che oltre a salvaguardarci le articolazioni , ci consentirebbe di utilizzare tali corde per molte più ore; a parte quelli che subito le rompono, mi chiedo quante ore è efficiente , in media, un multi??

steccovich
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 806
Data d'iscrizione : 18.06.09

Profilo giocatore
Località: Foggia
Livello: maniacale
Racchetta: Solo Pro Kennex- Q5 da 295 gr.

Tornare in alto Andare in basso


Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da DinoP il Dom 19 Gen 2014 - 0:56

Se si tira davvero forte, il mono, almeno in ibrido è inevitabile......ve lo dice uno che adora i multi ed il budello e che per molti anni (finchè non sono arrivati i nuovi) ha dovuto evitare i mono....il miglior pregio dei mono (anche solo in ibrido) è che fanno lavorare davvero il telaio, stabilizzano da paura e puoi picchiare liberamente senza avvertire quel fastidiosissimo (per chi picchia) "sfarfallamento" del piatto corde che si traduce inevitabilmente in una perdita di controllo....la palla prende peso e rotazione e secondo me, non è nemmeno vero che i multi sono piu' potenti.....almeno non sempre.
Durante l'impatto, a mangiare potenza, non è ne' il telaio, ne' le corde, ma la PALLINA......questa, schiacciandosi assorbe energia,(infatti io sono uno di quelli che pensa che a fare danni alle nostre articolazioni, siano le palle rovinate, quando si cerca inutilmente di spingerle) arrivo al dunque....
Quando le palle non sono nuovissime, il piatto soffice e l'effetto fionda del multi, restiruiscono piu' energia alla pallina, che invece si schiaccerebbe, "mangiando" energia su un rigido piatto incordato con un coriaceo mono, ma con le palle in pressione ed in ottime condizioni, impattando su un piatto rigido ma reattivo di un bel mono di quelli moderni tipo razor, il mono prende il sopravvento anche in potenza e senza perdere in controllo e stabilita'......ovvio che pero' quando inizia a sentirsi morto, va tagliato.

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da jagui il Dom 19 Gen 2014 - 7:57

D'accordissimo sui danni che possono fare le palline sgonfie.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da steccovich il Dom 19 Gen 2014 - 8:37

Comunque vi dico quello che io, abituale frequentatore e giocatore di club e di negozi specializzati, noto e vedo. La gente x lo + giocatori di club, compra e monta corde mono (anche x i telai è la stessa cosa) perché sono quelle + pubblicizzate e usate dai campioni, un 30% le cambia ogni 15 0re, un 20%, ogni 2 mesi, il resto a rottura o sfinimento(anche anni). Ho visto giocatori di 4 categoria (e ce ne sono tanti) lamentarsi con l'incordatore perché dopo diversi mesi il mono si era rotto!!! 
Gioco oggi il doppio con un amico che ha incordato la racchetta con mono almeno 4 anni fa e non cambia mai.
Conosco amici che cambiano racchette ogni settimana (racchettite) ma non pensano a cambiare corde.
Dico questo: per quelli che non amano cambiare corde e che vanno dall'incordatore ogni morte di Papa, bisogna consigliare i multi; gli abituè degli incordatori possono anche montare i mono se non hanno problemi fisici.

steccovich
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 806
Data d'iscrizione : 18.06.09

Profilo giocatore
Località: Foggia
Livello: maniacale
Racchetta: Solo Pro Kennex- Q5 da 295 gr.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da misterrovescio il Dom 19 Gen 2014 - 9:07

Io avevo deciso di mettere un multi sulla pro kennex q15 300 e cosi' ho fatto mettere l'xcell...poi in campo ho giocato prima con la panthera sulla stessa racchetta e poi ho voluto provare al secondo set quella col babolat(chiedete ad Alexmondial con cui giocavo)...non c'era verso di tenere la palla dentro(ed era montata a 25/24 contro i 22 della pantera) non avevo sicurezza nei colpi e rotazioni zero...ripresa la panthera il mio gioco e' ritornato ok...certo il discorso poi e' ralativo anche ai diversi modelli telai ma in linea di massima...a questo punto preferisco tenere la pantera e magari cambiarla ogni 8/10 ore

misterrovescio
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1109
Data d'iscrizione : 19.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: RETROCESSO 4/3
Racchetta: YONEX SV 100..quella della vita!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Simonb il Dom 19 Gen 2014 - 11:49

Io ho provato quasi tutti gli armeggi (mi manca solo l'ibrido classico).

Il multi è stupendo, morbido, dura e ti consente di avere un feeling pazzesco. Io riesco anche a darci un sacco di rotazioni. Unico difetto: anche se il rapporto costi/durata è ottimo, quando arriva a morte, con me, si sente molto. Ma dopo 15 ore va benissimo.

Il mono: sto provando il V6T 1.25 a 21/20 sulla Y89. Favoloso! Da rotazioni anche se ho il braccio duro e lento. Posso spingere che la palla rimane maggiormente in campo. Tocco impressionante, anche più del multi: ho fatto volée che normalmente mi sogno, sia come spinta che come controllo. È vero, è una corda semplice. Adesso oggi ho 2 ore di doppio e voglio vedere se trovo il feeling che ho con il multi. Posso solo dire che, per ora, ho fatto due ore di gioco favolose, dolori zero e ho tirato, soprattutto al servizio, botte da orbi.
Confort: favoloso. Incordo SEMPRE 1 giorno prima di giocare, così che la tensione si assesti bene. N n mi piace molto il prestretch.

Ibrido reverse: per me, la soluzione migliore, anche se nell'ultimo periodo mi durava poco (a 10 ore il multi x1 cedeva troppo e la 4g non riusciva a compensare).

Penso che se uno vuole giocare per divertirsi, debba andare sul multi.

Se vuole fare sul serio, o mono o ibrido (reverse o classico). Purtroppo quando spingi, la palla deve stare dentro. E se la corda ti viene incontro, tanto meglio.
Io dico solo che, se dovessi trovarmi bene per 10 ore con le V6T, diventeranno la mia corda, perché hanno un costo esiguo e una performance eccellente.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Leutonio il Lun 20 Gen 2014 - 14:00

Quotidianamente sento clienti che mi chiedono monofilamenti e io gli chiedo: "perchè vuoi utilizzare una corda in poliestere???" e loro:

1) ...sono colorate...
2) ...non si spostano...
3) ...non gracchiano...
4) ...durano mesi...
5) ...ce l'ha anche Nadal...
6) ...l'ho letto dall'amico del fratello dello zio del nipote su un sito...
7) ...bo?

Devo continuare?  Rolling Eyes 

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Simonb il Lun 20 Gen 2014 - 14:13

Con me sfondi una porta aperta, io ho iniziato con un multi e lo adoro. E nei casi che hai citato, meglio indirizzarli sul multi anche secondo me. Però è anche vero che oggi, siccome gli sviluppi delle corde sono più sui mono, la situazione è un po' nebulosa e sia tra i mono che tra i multi ci sono tantissime scelte. Ma, come sostieni anche te, è necessario avere le idee chiare: un giocatore che monta le corde per 6 mesi e gioca piatto è meglio monti un multi.
Se invece un altro cambia spesso le corde, rarità molto e picchia forte... Beh, un multi può non essere sempre la scelta migliore. Penso al mio caso: mi sto - per assurdo - trovando meglio con un mono, pur avendoli sempre detestati...

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 20 Gen 2014 - 14:22

Io tutte le volte che ho provato i mono non mi sono mai trovato bene parlo di tecnifibre Black Code 1,18 e rip spin, ma la sensazione che ho avuto con Rip Control e Legendary ed anche con Micronite 1,27, beh... non le cambierei per nessun mono, ma per non essere presuntuoso devo provarne due e vi saprò dire.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5523
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da DinoP il Lun 20 Gen 2014 - 14:25

@drichichi@alice.it ha scritto:Io tutte le volte che ho provato i mono non mi sono mai trovato bene parlo di tecnifibre Black Code 1,18 e rip spin, ma la sensazione che ho avuto con Rip Control e Legendary ed anche con Micronite 1,27, beh... non le cambierei per nessun mono, ma per non essere presuntuoso devo provarne due e vi saprò dire.

beh il BC non è che sia il re dei mono.....prova il Razor, l'x-cite di Pacific o top di gamma simili, alla giusta tensione e sui telai giusti e poi ne riparliamo....

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da DinoP il Lun 20 Gen 2014 - 14:27

aaahh dimenticavo, considerando che un mono dopo massimo 10 ore va tagliato.....dopo effettivamente, sono inutili e dannosi!

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Leutonio il Lun 20 Gen 2014 - 14:43

@DinoP ha scritto:aaahh dimenticavo, considerando che un mono dopo massimo 10 ore va tagliato.....dopo effettivamente, sono inutili e dannosi!

10 ore? Dino sono tempi assurdi.
Mi piacerebbe che chiunque utilizzi un mono avesse l'ERT300 in borsa per misurare l'andamento della propria corda.
10 ore tra gli amatori, club e 4a cat. non li cambia nessuno.
Si contano sulla dita di una mano coloro che giocano il campionato a squadre la domenica e il lunedi tagliano e rimontano.
C'è gente che ci gioca settimane, mesi.
10 ore non vuol dire nulla: se io gioco un'ora a settimana non possono tenere un mono 10 settimane!!! 3 mesi!!!
Sono corde da prestazione immediata, quotidiana o al massimo settimanale.
Non mi stancherò MAI di dirlo e ripeterlo.

Chi monta mono fino a certi livelli li monta per quei motivi che riquoto:
1) ...sono colorate...
2) ...non si spostano...
3) ...non gracchiano...
4) ...durano mesi...
5) ...ce l'ha anche Nadal...
6) ...l'ho letto dall'amico del fratello dello zio del nipote su un sito...
7) ...bo?

Chi monta mono fino a certi livelli SA BENISSIMO che è un setup che non sfrutterà o per il quale non seguirà la "manutenzione" richiesta.
Preferisco vedere un amatore giocare con un telaio fuori livello piuttosto che con una corda che non c'entra assolutamente niente.
Ci sono persone che hanno bisogno di giocare con racchette molto pesanti o molto leggere in base al proprio tennis fatto di movimenti, coordinazione e molto altro, ma non c'entrano niente i monofilamenti se non per i 7 punti sopra citati.
Vedo duecento persone alla settimana e a meno che nella mia città e nel raggio di 50km siano tutti matti, i principali motivi di scelta del poliestere sono quelli.

P.S. Io arroto come un arrotino, soprattutto il diritto e gioco tantissimo il back di rovescio, palle corde e servizi liftati eppure ho sempre giocato con un MULTI tra i quali XONE, TGV, XCEL, STARBURN SPIRAL, ecc e sempre a circa 20kg e le rotazioni mi vengono da paura!!!
Direi di sfatare una volta per tutte la storiella che col multi non si arrota e serve solo la Black Widow che gratta il formaggio...dai su!
Non mixiamo la tecnica, la preparazione del colpo, l'impugnatura, l'approccio sulla palla, i piedi, il polso, ecc, con il materiale delle corde.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 20 Gen 2014 - 15:02

@Leutonio ha scritto:
@DinoP ha scritto:aaahh dimenticavo, considerando che un mono dopo massimo 10 ore va tagliato.....dopo effettivamente, sono inutili e dannosi!

10 ore? Dino sono tempi assurdi.
Mi piacerebbe che chiunque utilizzi un mono avesse l'ERT300 in borsa per misurare l'andamento della propria corda.
10 ore tra gli amatori, club e 4a cat. non li cambia nessuno.
Si contano sulla dita di una mano coloro che giocano il campionato a squadre la domenica e il lunedi tagliano e rimontano.
C'è gente che ci gioca settimane, mesi.
10 ore non vuol dire nulla: se io gioco un'ora a settimana non possono tenere un mono 10 settimane!!! 3 mesi!!!
Sono corde da prestazione immediata, quotidiana o al massimo settimanale.
Non mi stancherò MAI di dirlo e ripeterlo.

Chi monta mono fino a certi livelli li monta per quei motivi che riquoto:
1) ...sono colorate...
2) ...non si spostano...
3) ...non gracchiano...
4) ...durano mesi...
5) ...ce l'ha anche Nadal...
6) ...l'ho letto dall'amico del fratello dello zio del nipote su un sito...
7) ...bo?

Chi monta mono fino a certi livelli SA BENISSIMO che è un setup che non sfrutterà o per il quale non seguirà la "manutenzione" richiesta.
Preferisco vedere un amatore giocare con un telaio fuori livello piuttosto che con una corda che non c'entra assolutamente niente.
Ci sono persone che hanno bisogno di giocare con racchette molto pesanti o molto leggere in base al proprio tennis fatto di movimenti, coordinazione e molto altro, ma non c'entrano niente i monofilamenti se non per i 7 punti sopra citati.
Vedo duecento persone alla settimana e a meno che nella mia città e nel raggio di 50km siano tutti matti, i principali motivi di scelta del poliestere sono quelli.

P.S. Io arroto come un arrotino, soprattutto il diritto e gioco tantissimo il back di rovescio, palle corde e servizi liftati eppure ho sempre giocato con un MULTI tra i quali XONE, TGV, XCEL, STARBURN SPIRAL, ecc e sempre a circa 20kg e le rotazioni mi vengono da paura!!!
Direi di sfatare una volta per tutte la storiella che col multi non si arrota e serve solo la Black Widow che gratta il formaggio...dai su!
Non mixiamo la tecnica, la preparazione del colpo, l'impugnatura, l'approccio sulla palla, i piedi, il polso, ecc, con il materiale delle corde.
Condivido pienamente tutto!!!!!!!!!! cheers cheers cheers cheers 

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5523
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Nostradamis il Lun 20 Gen 2014 - 15:17

Gran bel thread!   

Nostradamis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2476
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8

http://www.facebook.com/nostradamis

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da DinoP il Lun 20 Gen 2014 - 16:14

@Leutonio ha scritto:
@DinoP ha scritto:aaahh dimenticavo, considerando che un mono dopo massimo 10 ore va tagliato.....dopo effettivamente, sono inutili e dannosi!

10 ore? Dino sono tempi assurdi.
Mi piacerebbe che chiunque utilizzi un mono avesse l'ERT300 in borsa per misurare l'andamento della propria corda.
10 ore tra gli amatori, club e 4a cat. non li cambia nessuno.
Si contano sulla dita di una mano coloro che giocano il campionato a squadre la domenica e il lunedi tagliano e rimontano.
C'è gente che ci gioca settimane, mesi.
10 ore non vuol dire nulla: se io gioco un'ora a settimana non possono tenere un mono 10 settimane!!! 3 mesi!!!
Sono corde da prestazione immediata, quotidiana o al massimo settimanale.
Non mi stancherò MAI di dirlo e ripeterlo.

Chi monta mono fino a certi livelli li monta per quei motivi che riquoto:
1) ...sono colorate...
2) ...non si spostano...
3) ...non gracchiano...
4) ...durano mesi...
5) ...ce l'ha anche Nadal...
6) ...l'ho letto dall'amico del fratello dello zio del nipote su un sito...
7) ...bo?

Chi monta mono fino a certi livelli SA BENISSIMO che è un setup che non sfrutterà o per il quale non seguirà la "manutenzione" richiesta.
Preferisco vedere un amatore giocare con un telaio fuori livello piuttosto che con una corda che non c'entra assolutamente niente.
Ci sono persone che hanno bisogno di giocare con racchette molto pesanti o molto leggere in base al proprio tennis fatto di movimenti, coordinazione e molto altro, ma non c'entrano niente i monofilamenti se non per i 7 punti sopra citati.
Vedo duecento persone alla settimana e a meno che nella mia città e nel raggio di 50km siano tutti matti, i principali motivi di scelta del poliestere sono quelli.

P.S. Io arroto come un arrotino, soprattutto il diritto e gioco tantissimo il back di rovescio, palle corde e servizi liftati eppure ho sempre giocato con un MULTI tra i quali XONE, TGV, XCEL, STARBURN SPIRAL, ecc e sempre a circa 20kg e le rotazioni mi vengono da paura!!!
Direi di sfatare una volta per tutte la storiella che col multi non si arrota e serve solo la Black Widow che gratta il formaggio...dai su!
Non mixiamo la tecnica, la preparazione del colpo, l'impugnatura, l'approccio sulla palla, i piedi, il polso, ecc, con il materiale delle corde.


Michele ti assicuro che io dopo non piu' di 10 ore (ovviamente non le faccio in 3 mesi) le taglio.....sono d'accordo su tutto quello che hai detto, nel mio circolo, il presidente, utilizza il mono finchè si rompe ed ogni volta che provo a dirgli qualcosa, lui cambia argomento, come se non volesse sentirmi piu' che non credermi.... Laughing 
Detto questo, sono con te su tutto quello che hai detto, pero' sul fatto che con un mono, anche solo in ibrido, si giochi ad un ritmo piu' elevato, è indiscutibile.......il multi ha dei limiti e spesso questi limiti, si trasferiscono al telaio, che puo' essere il migliore al mondo, ma con il full multi, non rende al massimo.......poi, ripeto, è vero tutto quello che hai detto, compreso il fatto che chi sa fare determinate cose, le fa' anche con un multi, magari anche con il peggiore della pro's pro, ma anche con una racchetta Artengo magari......pero' se ha una Prestige, una vcore t 89 ( per dirne due) con delle x-one montate da te (sempre per dirne uno  Laughing ) lo fa' molto meglio....e se sempre su uno di questi telai, ha un ibrido reverse VS touch/4G o un full Razor 1.20 bello fresco, lo fa' ancora meglio, su questo puoi insistere quanto vuoi, ma l'ho testato personalmente, quindi non mollo Laughing ......chi invece (come il mio presidente) tiene un mono di 4 soldi oltretutto per anni senza accorgersi di niente, puoi dargli una pt10 con il miglior budello od una artengo con lenza da pesca e non riuscira' a combinare niente comunque... Very Happy 

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Simonb il Lun 20 Gen 2014 - 17:00

Leutonio, posso chiederti allora una cosa? Perché dicendo così, in parte confermi quello che penso (prima la tecnica), ma allora perché tante corde sul mercato sono mono? Perché così pochi multi?

Questo post è in parallelo con quello "multi nel 2014". È riunendo le discussioni, mi sembra di capire che il multi da un feeling che i mono non danno. Ma mi viene anche da dire che, se uno ha tecnica e braccio, la palla la sente con tutto, corda o telaio che sia.

Inoltre, è pur vero che il multi tira di più e è più morbido, ma è anche vero che ha meno controllo. È poi il motivo per cui esiste l'ibrido reverse.

Ultima domanda: a questo punto, io che gioco dalle 2 alle 4 ore a settimana (con sporadici picchi di 6) cosa dovrei montare? Conta che un multi mi dura 1 mese circa, ma se evito la terra in inverno (altrimenti assorbe troppa terra e muore prima). Per ora, con il mono ho fatto solo 2 ore su terra (tra l'altro un po' umida) e mi sono trovato benissimo, sia per tocco che per feeling.

PS. Spero di non risultare polemico. Sono incuriosito,perché queste discussioni mi interessano, siccome mi incordo le racchette e sto prendendo gusto a capirci qualcosa in più in fatto di corde!:-)

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da steccovich il Lun 20 Gen 2014 - 17:05

@Leutonio ha scritto:
@DinoP ha scritto:aaahh dimenticavo, considerando che un mono dopo massimo 10 ore va tagliato.....dopo effettivamente, sono inutili e dannosi!

10 ore? Dino sono tempi assurdi.
Mi piacerebbe che chiunque utilizzi un mono avesse l'ERT300 in borsa per misurare l'andamento della propria corda.
10 ore tra gli amatori, club e 4a cat. non li cambia nessuno.
Si contano sulla dita di una mano coloro che giocano il campionato a squadre la domenica e il lunedi tagliano e rimontano.
C'è gente che ci gioca settimane, mesi.
10 ore non vuol dire nulla: se io gioco un'ora a settimana non possono tenere un mono 10 settimane!!! 3 mesi!!!
Sono corde da prestazione immediata, quotidiana o al massimo settimanale.
Non mi stancherò MAI di dirlo e ripeterlo.

Chi monta mono fino a certi livelli li monta per quei motivi che riquoto:
1) ...sono colorate...
2) ...non si spostano...
3) ...non gracchiano...
4) ...durano mesi...
5) ...ce l'ha anche Nadal...
6) ...l'ho letto dall'amico del fratello dello zio del nipote su un sito...
7) ...bo?

Chi monta mono fino a certi livelli SA BENISSIMO che è un setup che non sfrutterà o per il quale non seguirà la "manutenzione" richiesta.
Preferisco vedere un amatore giocare con un telaio fuori livello piuttosto che con una corda che non c'entra assolutamente niente.
Ci sono persone che hanno bisogno di giocare con racchette molto pesanti o molto leggere in base al proprio tennis fatto di movimenti, coordinazione e molto altro, ma non c'entrano niente i monofilamenti se non per i 7 punti sopra citati.
Vedo duecento persone alla settimana e a meno che nella mia città e nel raggio di 50km siano tutti matti, i principali motivi di scelta del poliestere sono quelli.

P.S. Io arroto come un arrotino, soprattutto il diritto e gioco tantissimo il back di rovescio, palle corde e servizi liftati eppure ho sempre giocato con un MULTI tra i quali XONE, TGV, XCEL, STARBURN SPIRAL, ecc e sempre a circa 20kg e le rotazioni mi vengono da paura!!!
Direi di sfatare una volta per tutte la storiella che col multi non si arrota e serve solo la Black Widow che gratta il formaggio...dai su!
Non mixiamo la tecnica, la preparazione del colpo, l'impugnatura, l'approccio sulla palla, i piedi, il polso, ecc, con il materiale delle corde.

NON HAI SBAGLIATO UNA VIRGOLA; cheers 
Io frequento costantemente il negozio di tennis della mia città, oltre al circolo, e a tutti gli amici tennisti e devo riscontrare tutto quello che dice l'amico Leutonio.

steccovich
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 806
Data d'iscrizione : 18.06.09

Profilo giocatore
Località: Foggia
Livello: maniacale
Racchetta: Solo Pro Kennex- Q5 da 295 gr.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da zhero il Lun 20 Gen 2014 - 17:27

@Simonb ha scritto:Leutonio, posso chiederti allora una cosa? Perché dicendo così, in parte confermi quello che penso (prima la tecnica), ma allora perché tante corde sul mercato sono mono? Perché così pochi multi?

Questo post è in parallelo con quello "multi nel 2014". È riunendo le discussioni, mi sembra di capire che il multi da un feeling che i mono non danno. Ma mi viene anche da dire che, se uno ha tecnica e braccio, la palla la sente con tutto, corda o telaio che sia.

Inoltre, è pur vero che il multi tira di più e è più morbido, ma è anche vero che ha meno controllo. È poi il motivo per cui esiste l'ibrido reverse.

Ultima domanda: a questo punto, io che gioco dalle 2 alle 4 ore a settimana (con sporadici picchi di 6) cosa dovrei montare? Conta che un multi mi dura 1 mese circa, ma se evito la terra in inverno (altrimenti assorbe troppa terra e muore prima). Per ora, con il mono ho fatto solo 2 ore su terra (tra l'altro un po' umida) e mi sono trovato benissimo, sia per tocco che per feeling.

PS. Spero di non risultare polemico. Sono incuriosito,perché queste discussioni mi interessano, siccome mi incordo le racchette e sto prendendo gusto a capirci qualcosa in più in fatto di corde!:-)

Sicuramente influisce il costo di produzione e le difficoltà tecniche.
Non sono un specialista del campo ma tra produrre un estruso singolo piuttosto che una serie di filamenti poi da racchiudere in un guscio la prima opzione la vedo molto più economica e tecnicamente semplice. A mio parere il proliferare dei mono è anche legato alla "facilità" con cui è possibile variare composizione e risultato finale della corda. Poi mettici i fattori marketing quale colore sagomatura ed ecco il mercato perfetto per i mono.


zhero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 379
Data d'iscrizione : 16.06.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: TGT 293.1 - Tanti MID

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da LUIS81 il Lun 20 Gen 2014 - 20:54

in questo confronto come le inserite le corde tipo origin, un monofilamento...ma  con i materiali del multi?

LUIS81
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 132
Data d'iscrizione : 09.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Leutonio il Lun 20 Gen 2014 - 21:38

@steccovich ha scritto:

NON HAI SBAGLIATO UNA VIRGOLA; cheers 
Io frequento costantemente il negozio di tennis della mia città, oltre al circolo, e a tutti gli amici tennisti e devo riscontrare tutto quello che dice l'amico Leutonio.

Grazie mille, troppo gentile.  Embarassed 
Sono appena tornato da un'orettina di tennis con la mia Vcore 97 con TGV 1.25 a 20/19 e Racquet Tune (dopo 5 ore di gioco) mi segnava 19,2kg, confermati dal mio ERT.
Pazzesco, ho giocato ancora benissimo! La corda mi ha perso meno di 1kg in 5 ore di gioco e l'ho incordata il 30 novembre uhuhuhuhuh!!!
GODO!!!  cheers 



Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Simonb il Lun 20 Gen 2014 - 21:47

Allora raquetune funziona! cheers 

Michele, posso farmi gli affari tuoi? 5h di gioco dal 30 novembre perché hai più racchette o per impegni?
Perché per racchette poco usate, anche io monto full multi (ad esempio, la blade 93 di mio padre), proprio perché poco usata  Wink

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Leutonio il Lun 20 Gen 2014 - 23:12

@Simonb ha scritto:Allora raquetune funziona! cheers 

Michele, posso farmi gli affari tuoi? 5h di gioco dal 30 novembre perché hai più racchette o per impegni?
Perché per racchette poco usate, anche io monto full multi (ad esempio, la blade 93 di mio padre), proprio perché poco usata  Wink

Purtroppo ho poco tempo per giocare e ho una pessima epicondilite causa lavoro.
Inoltre, sotto Natale (15 dicembre circa / 10 gennaio circa) ho fatto una sola ora...
Fosse per me giocherei tutti i giorni, ma la sera sono stanco e la domenica la passo con la mia compagna o insieme agli amici per un sano pokerino!  Very Happy 
1a ora fatta nella prima settimana di dicembre.
2a ora fatta nella seconda settimana di dicembre.
3a ora fatta il 30 dicembre.
4a ora fatta il 13 gennaio.
5a ora fatta stasera.  Very Happy 

P.S. RT funziona benissimo se ben settato.
Mi ricordo a Roma quando in sala incordatori è arrivato Cipolla a ritirare la sua racchetta e mi ha visto usare l'iphone sotto ad un'altra racchetta...
Si era messo a ridere e mi prendeva in giro e gli ho detto: "scommetti che ti dico a quanto è incordata la tua Wilson Six One 95?".
Lui sorridente e incuriosito, ma senza dirmi niente sulla sua racchetta, ha visto che gli diceva esattamente la tensione richiesta huuuhuhuhuh!!!
Contento io, lui e pure il ragazzo che gliel'aveva preparata alla perfezione!
 Very Happy 


Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Sp3CtR3 il Lun 20 Gen 2014 - 23:21

Miky ma di queste targhette personalizzate ne vogliamo parlare??  Very Happy Sono troppo fighe!

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Leutonio il Lun 20 Gen 2014 - 23:27

@Sp3CtR3 ha scritto:Miky ma di queste targhette personalizzate ne vogliamo parlare??  Very Happy Sono troppo fighe!

Semplicissima etichettatrice elettronica con stampa termica e collegata al pc.

http://www.casio-europe.com/it/ls/labemo/mepu10/

  

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Tennis Forever il Lun 20 Gen 2014 - 23:28

Scusa ma i dati sono peso bilanciamento e sw?
Se si la yonex non dovrebbe essere 330 gr?

Tennis Forever
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1150
Età : 44
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 06.12.09

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da Leutonio il Lun 20 Gen 2014 - 23:35

@Tennis Forever ha scritto:Scusa ma i dati sono peso bilanciamento e sw?
Se si la yonex non dovrebbe essere 330 gr?

La mia è la Vcore 97 310gr ma ho aggiunto 6 grammi di piombo in testa per aumentare di una quindicina di punti l'inerzia e la velocità della testa e ha anche un overgrip wilson pro bianco.
Totale senza corde 321,5gr. ;-)

Tutte e due pesano di base 311gr.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza durata tra monofilamento e multifilamento

Messaggio Da lucionicol il Mar 21 Gen 2014 - 8:23

Vorrei dire la mia.... ho ripreso a giocare dopo 15 anni.. buon braccio ma fisico perso per strada... ho ripreso con la black code... su radical os... buone le prime 3 ore poi ci puoi stendere i panni.. male al braccio parecchio... Ibridate con Vs Toch... cambiato radicalmente sensazioni, niente dolori... ma sembra che comunque le BC non durino... adesso penso seriamente al multi.... Io picchio e tanto ma se per far stare dentro la palla non cambio corda... cambio tipo di gioco... Se non riesco a tenere dentro con un multi e con il poliestere si.. il problema non sono le corde e il braccio.... Secondo me si può giocare allo stesso modo con tutte le corde... ti danno sensazioni diverse ma non è quella che ti tenere dentro la palla...

lucionicol
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 53
Data d'iscrizione : 18.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum