Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Passaggio da manuale ad elettronica

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da fish76 il Dom 5 Gen 2014 - 16:27

Ragazzi mi serve qualche riflessione utile sul passaggio da manuale ad elettronica. Ho la premium 3600 con la quale mi trovo bene, ma vorrei passare a qualcosa di piu preciso e pratico. Le possibilità sono: il wise 2086, la gamma progression II els o la protennis 480i, la Premium 9200 che ho visto sul sito di Mario Eiffel. Esperienze vostre o consigli?

fish76
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 29
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 19.11.09

Profilo giocatore
Località: Sardegna
Livello: 4.1
Racchetta: Head prestige s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da MkTama90 il Dom 5 Gen 2014 - 17:52

Secondo me la Protennis 480i è una buona macchina.. la Gamma fa gli stessi modelli. La premium 3600 che avevo anch'io è ok ma piuttosto che metterci un wise sopra investirei un po' di più in una macchina globalmente superiore.  Wink 

Ciao

MkTama90
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 877
Data d'iscrizione : 22.01.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Head IG Prestige PRO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da nw-t il Dom 5 Gen 2014 - 17:57

Se devi "spendere" prendi la 480 Plus con le pinze S2.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Ospite il Dom 5 Gen 2014 - 18:22

Dipende dal Budget di spesa! Se arrivi a 1000.00 euro trovi qualche macchina carina usata e lasci stare i "giocattoli" che hai sopra citato! Smile

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da fish76 il Lun 6 Gen 2014 - 0:55

Ma neanche la premium 9200 è di qualità? Io potrei arrivare a 1200/1300 €, dove trovo un usato di alto livello?

fish76
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 29
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 19.11.09

Profilo giocatore
Località: Sardegna
Livello: 4.1
Racchetta: Head prestige s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Ospite il Lun 6 Gen 2014 - 7:53

Basta non avere fretta e saper cercare. Con quella cifra porti a casa un discreto usato, della Babolat per esempio una 3001, che è un milione di volte superiore a tutto quello che hai citato!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 6 Gen 2014 - 9:38

Lascia stare i giudizi di chi pretende competenze tecniche che non ha e considera che a quel prezzo come usato trovi solo macchine monopinza e senza cella di carico (quali quelle da te citate) ed ancor meno a doppio processore...
Un buon usato parte da 1600/1800 euro ed arriva al doppio, secondo la qualità di motore e software/processore-i di controllo...spenderne 900-1400 per una macchina con un semplice potenziometro lineare (o se va bene, logaritmico) e piatti d'antan o monopinza sono soldi gettati.

Le macchine citate hanno tutti motori di ultima generazione (GM480 per Gamma Progression ELS e Protennis 480i, LG680 -leggermente migliore- per la Premium). Il quadro di comando della Premium è più funzionale e preciso, il rotore della Gamma/Protennis è meglio concepito. La 480i ha piatto a slitte lineari e le orribili pinze composite (ma la 480 Plus che costa solo 100€ in più ha slitte ellittiche e pinze S2), la Premium piatto scatolato con slitte ellittiche e pinze Premium (ma può montare a richiesta Super Premium ed S2), e come la Gamma ha i bracci allungati (che la protennis non ha). Per finire, la Premium ha i blocchi laterali ad L (più semplici) ma regolazione unica dei bracci, mentre Gamma e Protennis morsetti autocentranti a V (migliori) ma la regolazione a tre viti dei bracci (inferiore in quanto meno precisa e sensibile) e le due torrette si regolano mediante vite diretta (Premium) e la meno pratica brugola (Gamma/Protennis).

Se l'aspettativa di lavoro è quella di un massimo di 10/12 telai al giorno, queste macchine bastano adeguatamente.

Se però hai carichi di lavoro che possano portare a raddoppiare a più riprese questi numeri, non c'è altra via se non quella di una macchina professionale. Ovviamente, anche usata, ad altri prezzi... Rolling Eyes

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Ospite il Lun 6 Gen 2014 - 9:51

Ahahahahha mah... SCANDALOSO! Lasciò il forum come tante altre persone che conosco!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Ospite il Lun 6 Gen 2014 - 10:06

"Lascia stare i giudizi di chi pretende competenze tecniche che non ha..."
 Beh questo è quello che aspettavo per cancellarmi da questo forum...ma prima mi levo qualche sassolino dalla scarpa...Premettendo che io non mi permetto di GIUDICARE le competenze di nessuno, e questo nessuno dovrebbe fare lo stesso con me, premettendo questo che già è un valido motivo, lascio questo forum perchè l'idea stessa del forum,è violata costantemente, da gente, e lei ha capito chi, fa continuamente i propri interessi, consigliando questo o quello, sempre verso prodotti che stranamente vende lui.Io dico solo a chi vive questo forum come me per parlare e scambiare idee, CHE NON è TUTTO ORA QUELLO CHE LUCCICA..."maestro" come la chiamano in tanti nel ringraziarla per avermi dato dell'incapace senza sapere chi o cosa faccio, la saluto! 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 6 Gen 2014 - 10:08

Scandaloso non sapere che la 3001 non ha il blocco motore modulare. Scandaloso non sapere, pretendendo di essere un esperto, che è una macchina a potenziometro logaritmico  (solo dalla seguente serie 2500 si è iniziato ad impiegare la cellula di carico....) e quindi soggetta a variazioni di trazione influenzabili sia dalle deviazioni di corrente che dal surriscaldamento dello stesso. Scandaloso vantare capacità che non si hanno (stiamo ancora aspettando il famoso filmato e son passati quasi tre mesi... Wink ).

Scusa, chi è scandaloso? Very Happy

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 6 Gen 2014 - 10:14

P.S. Chi tu sia e cosa fai lo so perfettamente, tranquillo.

Magari ti saresti potuto evitare certe vanterie, puntualmente smentite da gente che nello specifico ha più esperienza e conoscenza di te, e non parlo solo di me...

Sei sicuramente un'ottimo maestro e probabilmente un buon/ottimo incordatore.

Ma evita di trinciar giudizi su cose di cui conosci un decimo di quello che conoscono altri... Suspect

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Ospite il Lun 6 Gen 2014 - 10:20

guardi non scadiamo nel ridicolo,dovrei raccontare i disastri da lei fatti agli internazionali di 2 anni fa che mi hanno confermato TUTTI E DICO TUTTI, i suoi colleghi incordatori li presenti...ma non lo faccio...non mi reputo per nulla scandaloso...io ho semplicemente consigliato al collega incordatore di puntare su macchine di prima fascia...che io personalmente ho acquistato a 1300-1500 euro, senza avere fretta perchè l'occasione arriva...ma avevo dimenticato che qui deve comandare lei ahahahah...allora ritratto meglio un giocattolo che reclamizza lei piuttosto che una Tf o una Baiardo..mi scusi...lesa maestà ahahah...per ilm famoso video...la aspetto a Catania, glielo faccio di presenza, visto che certo non è mio interesse vantarmi di cose che non so fare...Ora mi scusi ma questo è il mio ultimo messaggio in questo forum e sicuramente l'ultimo verso di lei "maestro"...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da fish76 il Lun 6 Gen 2014 - 11:25

Ragazzi, scusate se mi intrometto ma vorrei far notare che essere in disaccordo ci può stare, anzi è la base per rendere più costruttiva una discussione.I vostri consigli sono utili, che siano condivisibili o meno, poi ognuno è libero di analizzare,valutare e fare le sue scelte. D'altronde l'utenza del forum è abbastanza preparata e attenta.Invito pertanto Federico a non privare il forum della sua presenza solo per una divergenza, perchè questa è l'essenza del forum stessa.

fish76
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 29
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 19.11.09

Profilo giocatore
Località: Sardegna
Livello: 4.1
Racchetta: Head prestige s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 6 Gen 2014 - 11:27

"i disastri da lei fatti"..geniale..spiegami (e soprattutto spiegati) bene. e vedi di essere convincente, visto che per quanto detto rischi una querela per diffamazione.
I fatti di due anni fa sono ben chiari e soprattutto certificati dal report del supervisor ATP intervenuto che ha distribuito la colpa tra la pochezza delle macchine (per la quale la casa ha perduto il contratto ed il torneo stesso è stato multato di 15.000$) e di alcuni incordatori che sono peraltro stati tutti immediatamente allontanati, Guarda caso, il mio nome non rientra tra questi..anche se almeno un errore è stato fatto, nella persona di Andrea Brachi (peraltro presente nel forum) ingiustamente accusato dal titolare della ditta in questione (che ha poi scaricato su di me la responsabilità del suo allontanamento, cosa non vera).

Per cui sei pregato di fornire i nomi delle persone  -a tuo dire "tutti"- e l'esatto contenuto delle loro dichiarazioni in quanto anch'essi passibili di querela.

Per il resto, la stessa ATP deve essere infarcita di persone con scarse conoscenze tecniche se a seguito di tali "disastri" sono stato ancora convocato -in quello ed altri tornei- e pure con l'incarico di team manager...

Macchine di prima fascia? Ok, dimmi dove trovare ADESSO (perchè è adesso che serve) non dico una Baiardo od una Ergo, ma anche solo una TF 6000 (od una Star4) a 1300€ che è il massimo budget disponibile all'OP.

Devo comandare io? Se avessi veramente voluto farlo, avrei accettato le richieste di diventare moderatore, cosa che non ho mai fatto né mi sognerei mai di fare.
Per cui perdonami, ma la lesa maestà non è un reato che compete questo thread...

Il video è una tua vanteria/promessa, se vuoi vieni tu a Casale a dimostrarmi il contrario e sarò io il tuo primo cantore... Twisted Evil 

Per il resto hai ragione, meglio se non scendi nel ridicolo.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da johnnyyo il Lun 6 Gen 2014 - 11:34

Nella mia città/provincia, ci sono un paio di Decathlon e vedo che tutti hanno nella sezione Tennis delle macchine incordatrici elettroniche Babolat (stesso modello azzurro, se non erro come da foto sotto...).
Non me ne intendo, ma sembrano delle gram macchine! Cmq trattasi di aggeggi professionali, che io mi sogno soltanta alla notte...
Ciò nonostante sono SEMPRE ferme... spesso coperte sotto un panno. L'avrò vista in funzione una volta!
Devo dire che mi piange il cuore a pensare che negli ultimi 3 mesi (da quando incordo), avrà senza dubbio fatto più telai io con la mia manuale a contrappeso, piuttosto che loro con quelle 2 messe assieme! 
Quasi quasi un giorno mi butto e chiedo se la vendono! Piuttosto che tenerla lì per fare una racchetta al mese....  Sad 


johnnyyo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 685
Località : Beverly Parma
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Beverly Parma
Livello: 4.1
Racchetta: Yonex VCore Si98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da kingkongy il Lun 6 Gen 2014 - 12:06

Beh, adesso mi sembra che si stia esagerando. 
Federico, permettimi il tu, ma la "questione Roma" mi sembra ben conosciuta e ben esplorata. Se tu hai qualche elemento in più...beh, esponilo, togliti tutti i sassolini che vuoi... però attenzione: fallo con garbo, educazione e, soprattutto con prove in mano.
Perché? Perché stai facendo allusioni su un professionista (Mario Parisio - Eiffel59) che ci campa di tennis. E se lui annuncia querele, ne ha ben diritto.
Non è certo un'aula di tribunale questo Forum, ma nemmeno la piazza dove si possa fare allusioni o velati insulti. O palesi calunnie.
Pertanto, vediamo di rientrare all'interno della buona educazione e della convivenza civile.
Qui non si tratta di scaramucce o di insulti on line, bensì della reputazione professionale della gente. E ribadisco "gente": oggi tocca a Parisio, domani non vorrei assolutamente che toccasse a Desi.
Et de hoc satis.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Ospite il Lun 6 Gen 2014 - 12:27

Carissimo KingKongy, io sono d'accordo con lei che si è ampiamente passato il limite e per questo lascio il forum, perchè se lei come chiunque legge bene, mi si è stato dato dell'incompetente da un utente di questo forum ancora prima, che io dicessi nulla...e questo a me non sta bene...ho accusato una persona che vive di tennis? benissimo io faccio altrettanto, lavorando sul campo e incordando? però sono io quello che deve delle scuse? Mi sa che qui si sbaglia? io mi scuso con tutti i forummisti per la discussione in atto e ripeto di non rispondere più sperando di non dover più essere Citato su questo forum. Grazie. e Buon tennis...

Cit. "Lascia stare i giudizi di chi pretende competenze tecniche che non ha e considera che a quel prezzo come usato trovi solo macchine monopinza e senza cella di carico (quali quelle da te citate) ed ancor meno a doppio processore..." 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Sp3CtR3 il Lun 6 Gen 2014 - 12:33

federicodesi ha scritto:lascio questo forum perchè l'idea stessa del forum,è violata costantemente, da gente, e lei ha capito chi, fa continuamente i propri interessi, consigliando questo o quello, sempre verso prodotti che stranamente vende lui.

Scusami Federico prendo le difese di Mario perché quello che hai affermato è totalmente ERRATO! Ci sono decine di discussioni qui sul forum in cui li vengono chiesti pareri su corde e macchine è direi in maniera molto più che onesta, lui, ci descrive sempre i pregi e i difetti i un prodotto rispetto a un altro.. e per farti un esempio io stesso chiesi di una corda Starburn o cmq diverse corde e mi sconsigliò l'acquisto proprio perché non adatta/e al mio stile di gioco anche se molto simile a corde che usavo ma non Starburn. E' fare i propri interessi questo?? Mario parla anche della Protennis che è sua diretta rivale nella vendita della macchine incordatrici (e non solo) ha detto per caso che fanno schifo?? No ha solo esposto pregi e difetti! Quindi io prendo TOTALMENTE le sue difese Wink

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da kingkongy il Lun 6 Gen 2014 - 12:39

Ovviamente mi dispiaccio per la decisione di abbandonare il Forum.
Non voglio sembrare antipatico,  ma il primo a dare giudizi è stato proprio lei, Desi, quando al suo primo intervento ha parlato di "giocattolini". Ma anche se questo può essere un commento più o meno opportuno, la discussione è poi degenerata.
Gli eventi degli Internazionali di Roma sono stati da lei descritti con termini e allusioni che non lasciano spazi a tanti dubbi. Non le sembra di aver esagerato? Tanto più che i fatti, non le voci, dicono altro...
Guardi, lei è un maestro e credo sappia quanto sia facile e usuale sbagliare: basta rifletterci, chiedere scusa e si riparte.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Ospite il Lun 6 Gen 2014 - 12:43

Le ripeto Io mi sono già scusato con gli utenti del forum e per "giocattolini" non intendevo certo sminuire il lavoro delle ditte che ci stanno dietro...Non ero certo andato sul personale e non mi sarei mai permesso se non fossi stato PALESEMENTE attaccato! ma cmq se qualcuno cortesemente mi spiega come ci si cancella levo il disturbo! Grazie.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da kingkongy il Lun 6 Gen 2014 - 12:50

Desi, sulla "cancellazione" non sono preparato, sul "linguaggio", invece, vado forte. hehehheheheheh
Non è questione di togliere il disturbo. Per carità, non voglio strapparle la giacca per trattenerla...
Dico solo che oggi è una giornata "storta, non ne entra una in campo e siamo fuori palla".
Mario Parisio non la querela, nessuno ha letto insulti e tiriamo una riga.
Fish76? Ma non puoi farti fare una bella incordatura da qualche amico? Proprio comprarti un'incordatrice? Ecchediamine!
 Very Happy 
Stop & Start.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Ospite il Lun 6 Gen 2014 - 12:54

Benissimo e io le chiedo gentilmente se sa indicarmi come ci si cancella da questo forum? ringraziandola cortesemente per la risposta. Grazie.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da DrDivago il Lun 6 Gen 2014 - 13:10

federicodesi ha scritto:Benissimo e io le chiedo gentilmente se sa indicarmi come ci si cancella da questo forum? ringraziandola cortesemente per la risposta. Grazie.
Buongiorno Federico, io mi permetto di darti del tu, se non ti dispiace.
Per quanto riguarda la discussione, ritengo che Mario abbia sbagliato ad andare sul personale (hai tu stesso citato la frase e non è la prima volta che lo fa), ma allo stesso tempo tu abbia ecceduto nei toni e nei modi della replica.
Se desideri cancellarti da Passione Tennis, devi scrivere direttamente ad Alessandro, l'amministratore del Forum.

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 6 Gen 2014 - 14:56

A differenza di altri, quando sbaglio mi prendo carico degli errori fatti e se possibile li risolvo di persona come è accaduto nel caso a cui fai riferimento.

Altro è invece fare allusioni specifiche -e peggio ancora, accuse infondatea situazioni professionali senza lo straccio di una pezza d'appoggio e basandosi su "si dice" del tutto anonimi, quando di queste situazioni esistono incartamenti ufficiali come quello del caso in questione a firma del supervisor ATP Webster e del direttore tecnico del torneo Sergio Palmieri.

Dare giudizi tecnici sarcastici e devianti, peraltro errati, su materiale che non si conosca in maniera approfondita come in questo caso è meno grave, ma nondimeno volutamente provocatorio, e l'utente in questione aveva  tenuto già in altre occasioni e con altri utenti tutti con un'esperienza ed un grado di conoscenza specifico ben superiore al suo atteggiamenti sarcastici e/o saccenti.

Se ho sbagliato a giudizio dei moderatori sono pronto a farne ammenda...ma solo a fronte di specifiche scuse scritte riguardo a quanto sopra esposto, né più e né meno come ho fatto personalmente nel caso in questione...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da manuale ad elettronica

Messaggio Da GIANLUINI DICA il Lun 6 Gen 2014 - 15:22

Io sono dell'idea che prima di fare certe affermazioni bisogna avere le "carte in regola",ossia avere competenze tecniche e informazioni precise di quello che si afferma sempre. Non si può lanciare il sasso e poi nascondere la mano chiedendo semplicemente scusa,non dimenticandosi del fatto che se si cerca di ledere l'immagine di un professionista del settore poi bisogna accettare tutte le conseguenze che ne possono derivare.....siamo su un forum e qualche "scazzottata"ci può stare,altrimenti i mod che ci
starebbero a fare,però non è ammissibile andare oltre....e voler togliersi qualche"sassolino dalla scarpa"cercando l'uscita col botto è un'azione di dubbio gusto.

_____________________________________________________________


Bookmark and Share

GIANLUINI DICA
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3667
Età : 44
Località : CREMONA
Data d'iscrizione : 08.11.09

Profilo giocatore
Località: CREMONA
Livello: 3.0 ITR. 4.2
Racchetta: Wilson Pro Open

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum