Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

i 3 mono piu' potenti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da misterrovescio il Mer 4 Dic 2013 - 7:47

Promemoria primo messaggio :

Fermo restando che la potenza di un monofilo,come abbiamo appreso dipende da diversi fattori tipo racchetta su cui e' montato,tensione,diametro,etc...possiamo pero' fare una classifica nel diametro classico di 1,25(o giu' di li)dei 3 mono piu' potenti almeno in teoria?

misterrovescio
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1109
Data d'iscrizione : 19.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: RETROCESSO 4/3
Racchetta: YONEX SV 100..quella della vita!

Tornare in alto Andare in basso


Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 5 Dic 2013 - 11:41

..da uno "simile", il Metal Tour, uno dei miei preferiti.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da ronwelty il Gio 5 Dic 2013 - 11:44

Mario mi riallaccio a questa domanda di Pintia, vorrei provare un ibrido mono mono sulla mia Speed Graphene MP.
Avevo pensato a Yonex PTS V22/PTP O21. Potrebbe funzionare?
Alternative "vostre"?

PS: volevo mettere qualche grammo ore 3 ed ore 9, condividi la scelta?

_____________________________________________________________

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 5 Dic 2013 - 11:52

@ron, "quale" Speed? prima di piombare bisognerebbe sapere il modello... Wink

Per la corda il duo Yonex può andare anche se non terrà molto la tensione, altrnativa nostra il "solito" T6/Turbo entambi 1.25.....

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da ronwelty il Gio 5 Dic 2013 - 11:55

Quella in firma!!

_____________________________________________________________

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Pintia il Gio 5 Dic 2013 - 11:56

Mario in ultimis Metal 1.20 a 24kg paragonandola alla Razor? Ed in alternativa la Vortex 6 Alu? Differenze ed adattabilità rispetto alla Slaz? Ed anche io mi aggancio alla "domanda customize" ... pensavo qualche grammetto ad ore 12 o 2/10 per ampliare un pò lo ss come lo vedi tenendo condo che uso anche la protezione salva telaio wilson da ore 16 ad ore 20 circa che credo abbia pure il suo peso...

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da magazzie il Gio 5 Dic 2013 - 15:18

Io sono decisamente "contro" tutti i numeri esistenti sulle corde.......perchè per me l'unica cosa che conta è quello che senti in campo Twisted Evil 
Io e Mario siamo la tesi e l'antitesi...... da questo punto di vista abbiamo visioni completamente opposte, perchè secondo me i freddi numeri dicono proprio poco, gli unici da prendere sul serio sono peso e SW dei telai, tutto il resto "....è noia" come diceva un grande cantautore Very Happy

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Hammer72 il Gio 5 Dic 2013 - 15:35

@magazzie ha scritto:Io sono decisamente "contro" tutti i numeri esistenti sulle corde.......perchè per me l'unica cosa che conta è quello che senti in campo Twisted Evil 
Io e Mario siamo la tesi e l'antitesi...... da questo punto di vista abbiamo visioni completamente opposte, perchè secondo me i freddi numeri dicono proprio poco, gli unici da prendere sul serio sono peso e SW dei telai, tutto il resto "....è noia" come diceva un grande cantautore Very Happy
domattina ti dico cosa sento io in campo Very Happy voglio un'ibrido TGV nero / Razor sulla mia blade o un full X-one biphase red

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Leutonio il Gio 5 Dic 2013 - 15:40

@magazzie ha scritto:Io sono decisamente "contro" tutti i numeri esistenti sulle corde.......perchè per me l'unica cosa che conta è quello che senti in campo Twisted Evil 
Io e Mario siamo la tesi e l'antitesi...... da questo punto di vista abbiamo visioni completamente opposte, perchè secondo me i freddi numeri dicono proprio poco, gli unici da prendere sul serio sono peso e SW dei telai, tutto il resto "....è noia" come diceva un grande cantautore Very Happy
Io la penso esattamente come te: preferisco "studiare" un setup ad hoc direttamente sul giocatore, sulle SUE caratteristiche di gioco e su quello che vuole fare, trovando un compromesso tra costi e performance in gioco.
Mi permetto sempre di consigliare o sconsigliare determinati setup (corda + racchetta); un binomio troppo spesso NON adatto al giocatore/tipo di gioco.
Da quando gestico un tennis shop ho mediamente abbassato le tensioni a centinaia di giocatori dai 2kg ai 5kg ricevendo feedback di prestazioni, gioco, salute e divertimento ALTISSIMI (manco avessi scoperto l'acqua calda), e capisco dalla porta d'ingresso se con una persona "devo" parlare di colori delle corde o se "posso" approfondire citando quindi i famosi numeri, esempi, esperienze e quanto di più tecnico.

I numeri alla fin fine non mi interessano più di tanto; ciò non toglie che Mario sia una banca dati formidabile, che la sua conoscenza sia inarrivabile e che il suo sapere sarà sicuramente sempre apprezzato.


Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Crisidelm il Gio 5 Dic 2013 - 15:48

Voi due (Magazzie e Leutonio) siete neo-romantici, Eiffel è scientifico. E io capisco che stiamo parlando di uno sport, di un gioco (e quindi so che sto esagerando parecchio), ma se andaste da un medico vorreste che vi prescrivesse una eventuale cura "a feeling" o leggendo i risultati delle analisi e conoscendo l'anamnesi personale? Come detto, è una grossa esagerazione, lo so, e so anche che pure i medici dovrebbero avere una certa capacità d'empatia e intuito, ma al servizio di una rigorosa conoscenza specifica.

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Leutonio il Gio 5 Dic 2013 - 16:04

@Crisidelm ha scritto:Voi due (Magazzie e Leutonio) siete neo-romantici, Eiffel è scientifico. E io capisco che stiamo parlando di uno sport, di un gioco (e quindi so che sto esagerando parecchio), ma se andaste da un medico vorreste che vi prescrivesse una eventuale cura "a feeling" o leggendo i risultati delle analisi e conoscendo l'anamnesi personale? Come detto, è una grossa esagerazione, lo so, e so anche che pure i medici dovrebbero avere una certa capacità d'empatia e intuito, ma al servizio di una rigorosa conoscenza specifica.
La conoscenza e l'applicazione del proprio sapere c'è su OGNI cosa, dal medico al meccanico, dall'incordatore al giardiniere.

L'esempio del medico che hai citato tu è esattamente quello che facciamo noi.
Ascoltiamo il paziente e gli proponiamo una cura.
Esattamente quello.

Il contrario sarebbe il prescrivergli subito dei medicinali senza averlo nemmeno visitato nè approfondito su di lui...

I farmaci hanno un proprio principio attivo e in base ai propri malesseri, il medico li prescrive e la farmacia/ospedale li distribuisce.
Un dottore cmq, in base alla propria esperienza e studi, può tranquillamente fare la sua diagnosi, a meno che non sia strumentale e quella dà dei risultati specifici e oggettivamente indiscutibili (tac, rm, eco, per esempio).
Un dottore, supponendo che mi abbia diagnosticato l'epicondilite, può consigliarmi laserterapia, tecarterapia, onde d'urto, riposo, crioterapia, intervento, ecc... ma anche somministrazione di fans per via orale.

Non si tratta di essere più romantici o scientifici; si tratta che il 99% dei tennisti NON chiede mai questo genere di numeri e se li chiede non sa interpretare i risultati e se li sapesse interpretare cmq non gli servirebbero per il suo livello di gioco.
Non per essere disfattista ma questo genere di discorsi li leggo solo sui forum.
Mai sentito tutto ciò nei tornei, nè tra stand specializzati, nè in corsi ERSA, nè in negozio...

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da nw-t il Gio 5 Dic 2013 - 16:07

@magazzie ha scritto:Io sono decisamente "contro" tutti i numeri esistenti sulle corde.......perchè per me l'unica cosa che conta è quello che senti in campo Twisted Evil 
Io e Mario siamo la tesi e l'antitesi...... da questo punto di vista abbiamo visioni completamente opposte, perchè secondo me i freddi numeri dicono proprio poco, gli unici da prendere sul serio sono peso e SW dei telai, tutto il resto "....è noia" come diceva un grande cantautore Very Happy
Io la penso come te Marco...conta il campo e CHI CI gioca..

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15466
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Pintia il Gio 5 Dic 2013 - 18:46

Si però non mi ha risposto nessuno circa la mia prossima prova...nel sensche io adoro i numeri da buon amministratore/ragioniere ma amo soprattutto le sensazioni altrimenti non cercherei ancora il s&v pur pensando 80kg x 172 cm ed una marea di problemi fisici...mi voglio divertire in base alle mie esigenze senza stroppiarmi ma anche capire nello specifico cosa cambia "numericamente" tra più alternative...lo stesso Mario mi aveva sconsigliato di mettere un full mono razor a 24 come mi consigliò o meglio spiegò che la octoblaze se non ricordo male è da braccione...eppure mi diverto di più con la razor a 24 che a 21...per cui da figlio di medico pure...posso dire che entrambe gli approcci se integrati e testati sono adeguati/adeguabili a chiunque...
:-)

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da renatolib il Gio 5 Dic 2013 - 21:54

@Leutonio ha scritto:
@Crisidelm ha scritto:Voi due (Magazzie e Leutonio) siete neo-romantici, Eiffel è scientifico. E io capisco che stiamo parlando di uno sport, di un gioco (e quindi so che sto esagerando parecchio), ma se andaste da un medico vorreste che vi prescrivesse una eventuale cura "a feeling" o leggendo i risultati delle analisi e conoscendo l'anamnesi personale? Come detto, è una grossa esagerazione, lo so, e so anche che pure i medici dovrebbero avere una certa capacità d'empatia e intuito, ma al servizio di una rigorosa conoscenza specifica.
La conoscenza e l'applicazione del proprio sapere c'è su OGNI cosa, dal medico al meccanico, dall'incordatore al giardiniere.

L'esempio del medico che hai citato tu è esattamente quello che facciamo noi.
Ascoltiamo il paziente e gli proponiamo una cura.
Esattamente quello.

Il contrario sarebbe il prescrivergli subito dei medicinali senza averlo nemmeno visitato nè approfondito su di lui...

I farmaci hanno un proprio principio attivo e in base ai propri malesseri, il medico li prescrive e la farmacia/ospedale li distribuisce.
Un dottore cmq, in base alla propria esperienza e studi, può tranquillamente fare la sua diagnosi, a meno che non sia strumentale e quella dà dei risultati specifici e oggettivamente indiscutibili (tac, rm, eco, per esempio).
Un dottore, supponendo che mi abbia diagnosticato l'epicondilite, può consigliarmi laserterapia, tecarterapia, onde d'urto, riposo, crioterapia, intervento, ecc... ma anche somministrazione di fans per via orale.

Non si tratta di essere più romantici o scientifici; si tratta che il 99% dei tennisti NON chiede mai questo genere di numeri e se li chiede non sa interpretare i risultati e se li sapesse interpretare cmq non gli servirebbero per il suo livello di gioco.
Non per essere disfattista ma questo genere di discorsi li leggo solo sui forum.
Mai sentito tutto ciò nei tornei, nè tra stand specializzati, nè in corsi ERSA, nè in negozio...
Miche', ciao, 
io credo che non c'e' contraddizione fra i dati oggettivi e le sensazioni personali, o meglio, si puo' scegliere una cosa che piace piu' di un'altra, ma non si puo' dire che mangiare grassi eccessivi non predisponga maggiormente ad un aumento di colesterolo. Vada per le sensazioni, ma queste, senza una rigorosa analisi numerica, spesso sono soggette a smentite e rivalutazioni. Del resto come si fa a consigliare secondo tipo e stili di gioco se non riferendosi a fatti gia' accertati obiettivamente? E come li si accerta con un consenso COMUNE se non riferendosi appunto ANCHE a dati numerici?
Voglio dire che tu, Marco, Luca e MARIO dite la STESSA cosa senza rendervene conto.
;-) 
Con gran rispetto e stima,
Renato.

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da drichichi@alice.it il Gio 5 Dic 2013 - 22:04

@Leutonio ha scritto:
@Crisidelm ha scritto:Voi due (Magazzie e Leutonio) siete neo-romantici, Eiffel è scientifico. E io capisco che stiamo parlando di uno sport, di un gioco (e quindi so che sto esagerando parecchio), ma se andaste da un medico vorreste che vi prescrivesse una eventuale cura "a feeling" o leggendo i risultati delle analisi e conoscendo l'anamnesi personale? Come detto, è una grossa esagerazione, lo so, e so anche che pure i medici dovrebbero avere una certa capacità d'empatia e intuito, ma al servizio di una rigorosa conoscenza specifica.
La conoscenza e l'applicazione del proprio sapere c'è su OGNI cosa, dal medico al meccanico, dall'incordatore al giardiniere.

L'esempio del medico che hai citato tu è esattamente quello che facciamo noi.
Ascoltiamo il paziente e gli proponiamo una cura.
Esattamente quello.

Il contrario sarebbe il prescrivergli subito dei medicinali senza averlo nemmeno visitato nè approfondito su di lui...

I farmaci hanno un proprio principio attivo e in base ai propri malesseri, il medico li prescrive e la farmacia/ospedale li distribuisce.
Un dottore cmq, in base alla propria esperienza e studi, può tranquillamente fare la sua diagnosi, a meno che non sia strumentale e quella dà dei risultati specifici e oggettivamente indiscutibili (tac, rm, eco, per esempio).
Un dottore, supponendo che mi abbia diagnosticato l'epicondilite, può consigliarmi laserterapia, tecarterapia, onde d'urto, riposo, crioterapia, intervento, ecc... ma anche somministrazione di fans per via orale.

Non si tratta di essere più romantici o scientifici; si tratta che il 99% dei tennisti NON chiede mai questo genere di numeri e se li chiede non sa interpretare i risultati e se li sapesse interpretare cmq non gli servirebbero per il suo livello di gioco.
Non per essere disfattista ma questo genere di discorsi li leggo solo sui forum.
Mai sentito tutto ciò nei tornei, nè tra stand specializzati, nè in corsi ERSA, nè in negozio...
A volte il medico deve non solo avere dimestichezza con i farmaci per saperli gestire, ma il suo ruolo più difficile è interpretare la giusta terapia per la persona perchè non è detto che il farmaco che va bene per un pazienet può funzionare per un altro. A volte il miglior farmaco non è efficace quanto un placebo, come far credere ad un paziente di somministrare una terapia mentre gli fai una puntura di soluzione fisiologica e lui è contento e si sente bene. Mario è l'ingegnere, Michele è l'architetto. In medicina il primo sarebbe il medico, il secondo lo psicologo. Chiaro? Anche se diversi, servono entrambi! Anzi scusate ma aggiungo Marco che definirei la via di mezzo di entrambi con una definizione: Marco è il senso pratico. La mia conclusione è che servono tutti e tre perchè sono i tre lati del tennis la tecnica: Mario (Eiffel), l'interpretazione Michele (Leutonio) ed il senso pratico: Marco (Magazzie). La conclusione è il tennis. Grazie a tutti, Voi ci mettete la vostra esperienza a nostra disposizione, e non mi sembra poco nè scontato.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da maux il Gio 5 Dic 2013 - 22:41

@nw-t ha scritto:
@magazzie ha scritto:Io sono decisamente "contro" tutti i numeri esistenti sulle corde.......perchè per me l'unica cosa che conta è quello che senti in campo Twisted Evil 
Io e Mario siamo la tesi e l'antitesi...... da questo punto di vista abbiamo visioni completamente opposte, perchè secondo me i freddi numeri dicono proprio poco, gli unici da prendere sul serio sono peso e SW dei telai, tutto il resto "....è noia" come diceva un grande cantautore Very Happy
Io la penso come te Marco...conta il campo e CHI CI gioca..
quoto il vostro commento,sicuramente è utile saperne di piu(in questo caso leggendo qua e la sul forum mi accorgo che di cose tecniche da imparare ce ne sono parecchie)pero poi la differenza la fa il campo con le sensazioni di ognuno,altrimenti userebbero le solite corde tutti.detto questo mi piace provare le corde e mi piacerebbe provarle tutte(perlomeno quelle indicate al proprio tipo di racchetta utilizzata)anche perche si cerca sempre la corda perfetta che mai si trova o se si trova poi dopo un po si ricambia alla ricerca di quel qualcosa in piu.

maux
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 217
Località : bistecca fiorentina
Data d'iscrizione : 02.10.10

Profilo giocatore
Località: non percepita
Livello: 4.2 fit
Racchetta: head radical pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Leutonio il Ven 6 Dic 2013 - 0:40

Grazie Renato, grazie Domenico. Embarassed 
E' giusto che un utente possa seguire il consiglio che più lo soddisfa.
Spesso, ci piace sentire ciò che vorremmo proprio sentire e quando troviamo che le risposte che gli altri ci hanno dato combaciano con i nostri pensieri, allora ci diciamo: "bingo", ecco, è proprio quello che pensavo pure io!!!
In realtà, (ci sono passato pure io tanti anni fa), la nostra curiosità nel provare telai, setup, corde, tensioni, ecc, NON FINIRA' MAI. E' cosi che noi tennisti appassionati ci sentiamo VIVI.
VIVI e felici di sperimentare!

L'importante è NON farsi MAI ingannare da coloro che se ne approfittano; persone poco professionali, furbetti e gente che millanta di sapere e di sapere non capisce proprio niente.

Se nel vostro forum preferito o nel vostro circolo vi fidate di qualcuno che vi parla di numeri, recensioni e esperienze, ascoltatelo e fidatevi, così come accade ogni giorni nei confronti di Mario, Marco o me stesso.

Deludere uno di voi, per me, significherebbe fare del male a me stesso, al mio lavoro e al tennis, che onoro ogni giorno nel mio modo. Purtroppo non giocando tanto, anzi, quasi niente, ma cercando di aiutare e far divertire un sacco di bravissime persone che fortunatamente hanno scelto questo sport!


Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 6 Dic 2013 - 6:04

cheers cheers cheers cheers cheers cheers

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 6 Dic 2013 - 6:52

Ragazzi...Marco, Michele, il sottoscritto ed altri amici siamo lati diversi della stessa medaglia, niente più e niente meno.

Chiaramente anche io mi fido tantissimo delle sensazioni di gioco. 
Se entra un cliente che lamenta un difetto di gioco del telaio, che vuole più spin o più velocità di palla gli chiedo come gioca, di che livello è, guardo le corde come sono "ridotte" e gli chiedo o misuro la tensione. A quel punto mica tiro fuori il PC per fargli un'analisi scientifica (a meno che proprio non me lo chieda...) ma mi affido ad esperienza e sensazioni...appunto.
Altrettanto chiaramente le analisi scientifiche "aiutano" più in fase di progettazione e sviluppo dei materiali che in senso "pratico" per la maggior parte degli utenti. Sapere "come" far rendere un telaio o "perchè " un determinato setup non funziona è reso più facile da studi e software appositi, ma senza il necessario collegamento col fattore umano sono solo quelli che vengono definiti "freddi numeri", utili giustappunto per sviluppare nuovi prodotti con determinati parametri.

E qui le due facce della medaglia trovano la congiunzione. La prima senza la seconda non ha ragione di esistere perchè altrimenti giocheremmo ancora tutti con le Leoina 66 calibro 1.35 (peraltro ottime corde... Suspect ); la seconda senza la prima neppure, perchè senza un feedback costante e continuo dal "fattore umano" sarebbe senza significato pratico e non permetterebbe correzioni e miglioramenti...


Alla fin delle finite, qualunque sia l'approccio, il fine ultimo è sempre quello: cercare di far giocare meglio chiunque e promuovere questo meraviglioso sport...cheers

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Pintia il Ven 6 Dic 2013 - 9:35

cmq mi permetto con petulanza di sottolineare oltre le competenze, sempre enormi a mio parere, anche la straordinaria educazione e gentilezza espressiva che rilevo in alcuni interventi e che è rara nel quotidiano, figurarsi in un forum/chat/social...la gentilezza di Leutonio, la competenza di Mario, la simpatia/spassosità di KK, l'educazione di mattja e ci sarebbe da andare avanti a lungo...perdonatemi ma sarà che sono un romantico dal punto di vista dialettale e dei modi o che semplicemente sono abituato male dalle mie parti, ma resto sempre affascinato e speranzoso nel rilevare che nella nostra decadente società esistono ancora i modi e l'educazione che cerco di insegnare ogni giorno ai miei figli... ...bravi bravi tutti...(o quasi  ...)...

tornando la topic...e mi rivolgo pure a Leutonio e gli altri esperti del settore...un parere sulle potenzialità del custom che dicevo nelle pagine precedenti tenendo conto del telaio e della corda, che vantaggio può darmi dal punto di vista inerziale e tecnico ed idem sulle Vortex alu e Metal...
grazie e buona giornata/lavoro

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mar 18 Mar 2014 - 14:39

beh! vi siete arenati???????? continuiamo ... Wink 

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da fedmex il Mar 18 Mar 2014 - 15:37

Si ma più che altro da stringholic...dove trovo le leoina 66 1.35????? Very Happy  Very Happy  Very Happy

fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Pintia il Mar 18 Mar 2014 - 15:47

Buon pomeriggio.
Ma le Oehms (si scrive così?  Suspect  ... ) ... a livello di mono come sono ?
Grazie della gentile attenzione.

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 19 Mar 2014 - 6:37

Oehms è un byproduct di Discho, proprio come lo erano/sono le nostre Blackburn. E proprio come le Bb, mantengono l'impostazione di base del prodotto pilota differenziandone solo -nello specifico di Oehms- la finitura. Generalmente parlando sono buoni prodotti...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da SW1985 il Dom 23 Mar 2014 - 18:00

@fedmex ha scritto:Si ma più che altro da stringholic...dove trovo le leoina 66 1.35????? Very Happy  Very Happy  Very Happy

 Very Happy  Very Happy 

http://www.tennis-warehouse.com/Toalson_Leoina_66_15L_String/descpageACGAMMA-LEO.html

SW1985
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 531
Località : Provincia d Modena
Data d'iscrizione : 28.01.14

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: 4.2
Racchetta: Mah

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da drichichi@alice.it il Dom 23 Mar 2014 - 18:57

@Eiffel59 ha scritto:Per ordine..
A)midsize peso elevato, tensione 22 kg
1)Starburn Zhero 1.25   91.40
2)LXN 4G 1.25  90.87
3)Babolat RPM Dual 1.25  90.49

B)midplus peso medio tensione 23 kg
1)MSV Focus Hex Soft 1.25  91.44
2)LXN  4G 1.25  90.81
3)Babolat RPM Team 1.30  90.70

C) "100/300" tensione 24 kg
1)Starburn Zhero 1.30  91.83
2)Kirschbaum Black Shark 1.30  91.51
3)Babolat RPM Dual 1.30  91.09

Per completezza d'informazione, i risultati sono ritenuti validi solo se sottoposta test dinamici la corda si comporta con lo stesso schema su almeno sei campioni scelti a caso. Comprendendo anche i set esclusi per risultati non ripetitivi (scarto accettato +/- 0.5%) variano in questo modo:

A)L-Tec Premium OS 1.25 93.98, LXN Monotec Supersense 93.88
B)LXN 4G S 91.80 
C)MSV Focus Hex Soft 1.25 91.52.

Inoltre, alcune corde con potenza massima teorica elevata richiedono sforzo fisico notevole per ottenerla, ed altre hanno durate dinamiche risibili (MSV Focus Hex Soft) e/o perdite di tensioni importanti nel breve (la stessa e la Black Shark)
ma più il calibro è ridotto e più aumenta la potenza??? o no??? Suspect 

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: i 3 mono piu' potenti

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 23 Mar 2014 - 19:14

Sono le giornate come queste che mi spingono a dedicarmi a qualcosa di più tranquillo e riposante come genocidi e guerre civili... Very Happy  Very Happy  Very Happy

Domenico, quante volte l'ho ripetuto? Generalmente, ma non sempre , si..

Ma dipende, sempre e comunque, dalle caratteristiche dinamiche della corda. Ovvero può capitare e capita che ad essere più potente (inteso come capacità di spinta propria) sia il calibro maggiore...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum