Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

PROBLEMA DI INERZIA ?

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Ven 29 Nov 2013 - 18:01

Promemoria primo messaggio :

vi è mai capitato di avere poca precisione nei colpi dove bisogna accelerare il movimento di esecuzione ? ad esempio un dritto incrociato stretto in contropiede o un dritto lungolinea in corsa. praticamente tutti quei colpi dove si ha poco tempo per aprire ed eseguire e al tempo stesso si cerca l'opportunità di fare un vincente. spesso in questi colpi si perde il controllo, ma dipende solo da normali problemi tecnici dovuti ad un basso livello di gioco oppure può dipendere anche dalle caratteristiche del telaio o persino delle corde ? una racchetta molto maneggevole darebbe vantaggi in questo senso oppure non c'entra nulla ?

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso


Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013 - 11:23

...In ordine inverso a quanto hai scritto, premesso che tutti gli altri parametri siano uguali...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da angelocarbone il Sab 30 Nov 2013 - 11:35

Per fortuna c'è eiffel!

angelocarbone
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1927
Età : 47
Località : roma
Data d'iscrizione : 03.06.09

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.5 itr
Racchetta: wilson blade 16x19 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da kingkongy il Sab 30 Nov 2013 - 11:39

Marietto ce menano eccome! Hehehehe 

Maurung hai pesato le racchette che usavi allora? Ok, eccoti una buona risposta! Il problema, da giovani garbati e bulli, non c'è lo siam mai posto. Però una Alto in alluminio non era male per un bel recupero...ma se eri uno da veronica e drop shot in controbalzo la usavi per la grigliata mista dalla zia in campagna...
La massa, ben distribuita, aumenta la stabilità del telaio, questo indipendentemente da bilanciamento e SW. Se il tuo swing e' stretto, ci guadagna da un bilanciamento arretrato ma serve un ovale di qualità e un'incordatura perfetta per limitare torsioni e problemi di direzionalita'. Spinta ne hai anche con inerzie basse. Ma dipende dal tuo swing...
Racchetta "avanti", carica in testa? Se non hai uno swing ampio e con buona accelerazione...la testa rimane indietro e il controllo/precisione naufraga. Se è leggera, la testa la devi accelerare parecchio, altrimenti hai una sensazione che per i fighetti di una volta (io e Mario... Hihihihi) era sintetizzata nella frase: "mi rimbalza indietro" (la racchetta).

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da angelocarbone il Sab 30 Nov 2013 - 12:00

la sintesi è perfetta "re" King!!!

angelocarbone
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1927
Età : 47
Località : roma
Data d'iscrizione : 03.06.09

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.5 itr
Racchetta: wilson blade 16x19 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Sp3CtR3 il Sab 30 Nov 2013 - 12:19

Mario, meno male che ci sei tu che mi capisci! Quindi considero dai 10 ai 12 punti di aumento generale??

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013 - 13:25

...dipende dalla corda di riferimento, e da quale l'ha sostituita...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 30 Nov 2013 - 13:50

@drichichi@alice.it ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:Lo specifico tipo di corde aumenta il peso (o lo diminuisce, ovviamente, rispetto ad un altro) e quindi giocoforza influenza l'inerzia complessiva.
Quella è l'incidenza maggiore: poi, tendendo maggiormente la corda il peso finale sarà minore e tendendo meno l'inverso, a parità di corda. Altrettanto ovviamente in questo caso l'influenza è marginale...

@MAURUNG: la domanda faceva cenno espressamente all'incidenza di telaio e corde... curiosità nozionistica o meno le differenze -e le innegabili influenze- ti sono state spiegate in maniera abbastanza esplicita mi pare...
Grazie! preciso e puntuale come sempre. Lasciando stare le rotazioni estreme, se prendiamo tre telai a confronto con braccio all'80% e spalla con un pò di fastidio a servizio, l'inerzia alta aiuta o no? In altre parole influenza negativamente di più il peso, l'inerzia, la tensione delle corde o la rigidità???
Quindi rigidità da 59 a 65, tensione corde da 20 a 24, inerzia da 305 a 320 e peso non superiore a 325 incordata, aggiungo bilanciamento al cuore, nè testa nè manico, potrebbe andare bene???

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013 - 14:14

Si come universalità di resa.
Aggiungo quanto già detto più volte: il "miglior" telaio -che è una cosa strettamente personale- dovrebbe essere:

-il più pesante che si riesce a reggere (per inerzia e contrasto dello shock), con la bilanciatura più bassa possibile (per maggior manovrabilità) meglio se vicina al cuore o leggermente più sotto, con la più alta inerzia possibile per garantire un buon peso di palla rispetto a quel setup, punto di flessione basso per garantire reattività adeguata ed elevata stabilità torsionale.
A quel punto si gioca su corde e tensione per ottimizzare il tutto rispetto al tipo di gioco che si vuole impostare....

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 30 Nov 2013 - 14:31

@Eiffel59 ha scritto:Si come universalità di resa.
Aggiungo quanto già detto più volte: il "miglior" telaio -che è una cosa strettamente personale- dovrebbe essere:

-il più pesante che si riesce a reggere (per inerzia e contrasto dello shock), con la bilanciatura più bassa possibile (per maggior manovrabilità) meglio se vicina al cuore o leggermente più sotto, con la più alta inerzia possibile per garantire un buon peso di palla rispetto a quel setup, punto di flessione basso per garantire reattività adeguata ed elevata stabilità torsionale.
A quel punto si gioca su corde e tensione per ottimizzare il tutto rispetto al tipo di gioco che si vuole impostare....
Grazie. Adesso è tutto più chiaro. Quindi quasi quasi mi conviene una racchetta "su misura" ad hoc!!! tipo ZUS o ANGELL o ci sono opzioni valutabili in genere. Per rispettare questi parametri tu cosa consiglieresti in base a questi parametri, mettendo in gioco tutti i marchi dalla A di Adidas Alla Z di Zus. (ovvio con ZUS si può fare perchè non mi piace modificare i telai, preferisco i Pro Stock, se non sbaglio si dice così). Grazie

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da kingkongy il Sab 30 Nov 2013 - 14:40

@Eiffel59 ha scritto:Si come universalità di resa.
Aggiungo quanto già detto più volte: il "miglior" telaio -che è una cosa strettamente personale- dovrebbe essere:

-il più pesante che si riesce a reggere (per inerzia e contrasto dello shock), con la bilanciatura più bassa possibile (per maggior manovrabilità) meglio se vicina al cuore o leggermente più sotto, con la più alta inerzia possibile per garantire un buon peso di palla rispetto a quel setup, punto di flessione basso per garantire reattività adeguata ed elevata stabilità torsionale.
A quel punto si gioca su corde e tensione per ottimizzare il tutto rispetto al tipo di gioco che si vuole impostare....
Oh yeah !

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013 - 14:43

Io attualmente uso, alternandole, Blade 16x19 custom e ZUS 100" su misura...

Provo a fare un paio di simulazioni per vedere più o meno cosa ti si potrebbe adattare, ma più tardi o domani, oggi ho a negozio gente che si è fatta tra i 100 ed i 300 km per farsi sistemare i telai... Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 30 Nov 2013 - 14:52

@Eiffel59 ha scritto:Io attualmente uso, alternandole, Blade 16x19 custom e ZUS 100" su misura...

Provo a fare un paio di simulazioni per vedere più o meno cosa ti si potrebbe adattare, ma più tardi o domani, oggi ho a negozio gente che si è fatta tra i 100 ed i 300 km per farsi sistemare i telai... Wink
No, scusa non volevo impicciarti e che sei troppo bravo, preparato, disponibile ed obiettivo che sei uno dei pochi che mi sta facendo recuperare 10 anni di assenza in pochi mesi. Intanto grazie e rispondi quando puoi, non sentirti obbligato all'immediato, io sto qui perchè oggi non lavoro, allerta meteo 2 a Crotone, però ne approfitto per una cosa. GRAZIE perchè ho trovato la Legendary corda stupenda e tensione ottima, Grazie per il servizio e grazie per i consigli e la professionalità. Quando puoi proponimi i telai che credi. A te Buon lavoro.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da albs77 il Sab 30 Nov 2013 - 16:21

impugna un pà più alto, diminuisci lo sw e la racchetta ti diventa più maneggevole

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 16:57

mai messo in dubbio che la risposta sull'incidenza delle corde fosse stata spiegata in modo esplicito. ma resta inevasa la mia curiosità, più o meno semplicistica o sintetica, del confronto che ho proposto come esempio tra le due racchette di diverso swingweight e bilanciamento in relazione alla facilità di esecuzione dei colpi in oggetto. esiste la probabilità che la racchetta più bilanciata al manico e con minore swingweight possa agevolare i colpi con movimento accelerato ?  ossia la stessa tecnica di esecuzione può trovare benefici da certe caratteristiche, che differenziano di molto un telaio rispetto ad un altro, oppure no ?

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da kingkongy il Sab 30 Nov 2013 - 17:07

Risposta: dipende dallo swing, quindi dal giocatore.
In linea di massima, su palla da spingere in recupero meglio racchetta agile perché non c'è spazio per accelerare la testa. 
Ma stiamo parlando di una percentuale irrisoria di colpi.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 17:15

grazie albs, proverò. nel frattempo ho visto alcuni slow motion di fognini ma non ho visto una presa di dritto particolarmente alta

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 17:20

scusa albs, quella di fognini l'aveva scritta un altro utente in un altra conversazione dove intervenivi anche tu, ho fatto un cocktail

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 17:28

kingkongy - io il problema da giovane garbato e bullo non me lo sono mai posto perchè all'epoca non esisteva, se fossi qui a scrivere cose inventate o che non ricordo vorrebbe dire che sono invecchiato molto male. sto soltanto cercando di capire come mai con le racchette di ultima generazione che ho provato finora ho problemi soltanto su quei colpi, quando prima non li avevo. e ho già eliminato altre cause eventuali, come potrebbe essere la diminuita velocità fisica o il peggioramento tecnico

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 17:35

qualche mese fa ho giocato due partite con quella vecchia dunlop in alluminio e anche in quelle due occasioni con quella racchetta non facevo quel tipo di errore. di sicuro so' soltanto che quella racchetta ha l'ovale molto più piccolo e una lunghezza inferiore di 1.5 cm allo standard attuale. per contro, sempre che queste due cose possano essere un pro, monta delle corde syngut usate parecchie ore e inattive anche per parecchie ore, quindi dovrebbero aver perso tutte le buone caratteristiche che potevano avere. per il peso non saprei, non ho bilancia, dovrei farla pesare

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 18:00

@EIFFEL59 nella discussione intitolata "RACCHETTE E PUNTI DI FLESSIONE" scrivi che un flexpoint alto determina reattività, in questa discussione scrivi che la miglior racchetta possibile deve avere un punto di flessione basso per una adeguata reattività. questa cosa o non riesco a comprenderla in questi termini oppure è una contraddizione

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da albs77 il Sab 30 Nov 2013 - 21:57

Secondo me conta sia l'inerzia che la lunghezza.
Io per esempio perdo controllo se swingo piano, quindi non posso usare racchette con sw troppo alto e avendo imparato con una racchetta un pelo più corta del normale mi trovo male se uso una racchetta più lunga e impugno in fondo, salvo nel servizio.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 1 Dic 2013 - 7:42

Doppi post ne avevo visti tanti, tripli è la prima volta..quando si dice "apparire non essere"... Very Happy

Mauro, il tuo problema è che leggi ma in maniera superficiale e senza realmente capire od interpretare ciò che stai leggendo...salvo poi polemizzare gratuitamente come già altrove...(e non solo con me...Rolling Eyes )

Là la domanda era relativa ad una specifica prestazione del telaio (ed a specifiche caratteristiche, per disposizione delle fibre, peso, distribuzione dello stesso, adattamento ad uno specifico stile di gioco).

Qui invece si discute di "miglior telaio teorico", quello che passa con più facilità dalla fase di attacco a quella di difesa, da colpi "stretti" e rapidi ad altri con maggior apertura e maggiore fluidità.

Ovvero, di un altro telaio.

Mò lo rispiego..."quelli" devono essere rasoi con massima reattività, "questi" telai più tolleranti, in cui il FP basso interagisce con masse maggiormente polarizzate, flessioni minori e maggiori stabilità torsionali pure a fronte di ovali più ridotti.

Nel primo caso l'influenza delle corde è inferiore (il telaio si fa carico di una maggior parte di lavoro ma è "limitato"), nel secondo, come citato, decisamente superiore, perchè ottimizza la resa nel senso richiesto dal giocatore.


Per il resto, dipende dallo swing, ergo ancora dal giocatore, e come accoppia il suo gioco al telaio, come già ti è stato ripetutamente spiegato dal king...
@kingkongy ha scritto:
Maurung hai pesato le racchette che usavi allora? Ok, eccoti una buona risposta! Il problema, da giovani garbati e bulli, non c'è lo siam mai posto. Però una Alto in alluminio non era male per un bel recupero...ma se eri uno da veronica e drop shot in controbalzo la usavi per la grigliata mista dalla zia in campagna...
La massa, ben distribuita, aumenta la stabilità del telaio, questo indipendentemente da bilanciamento e SW. Se il tuo swing e' stretto, ci guadagna da un bilanciamento arretrato ma serve un ovale di qualità e un'incordatura perfetta per limitare torsioni e problemi di direzionalita'. Spinta ne hai anche con inerzie basse. Ma dipende dal tuo swing...
Racchetta "avanti", carica in testa? Se non hai uno swing ampio e con buona accelerazione...la testa rimane indietro e il controllo/precisione naufraga. Se è leggera, la testa la devi accelerare parecchio, altrimenti hai una sensazione che per i fighetti di una volta (io e Mario... Hihihihi) era sintetizzata nella frase: "mi rimbalza indietro" (la racchetta).
Come disse il saggio..."spero di essermi stato capito" Razz

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da drichichi@alice.it il Dom 1 Dic 2013 - 11:08

@Eiffel59 ha scritto:Doppi post ne avevo visti tanti, tripli è la prima volta..quando si dice "apparire non essere"... Very Happy

Mauro, il tuo problema è che leggi ma in maniera superficiale e senza realmente capire od interpretare ciò che stai leggendo...salvo poi polemizzare gratuitamente come già altrove...(e non solo con me...Rolling Eyes )

Là la domanda era relativa ad una specifica prestazione del telaio (ed a specifiche caratteristiche, per disposizione delle fibre, peso, distribuzione dello stesso, adattamento ad uno specifico stile di gioco).

Qui invece si discute di "miglior telaio teorico", quello che passa con più facilità dalla fase di attacco a quella di difesa, da colpi "stretti" e rapidi ad altri con maggior apertura e maggiore fluidità.

Ovvero, di un altro telaio.

Mò lo rispiego..."quelli" devono essere rasoi con massima reattività, "questi" telai più tolleranti, in cui il FP basso interagisce con masse maggiormente polarizzate, flessioni minori e maggiori stabilità torsionali pure a fronte di ovali più ridotti.

Nel primo caso l'influenza delle corde è inferiore (il telaio si fa carico di una maggior parte di lavoro ma è "limitato"), nel secondo, come citato, decisamente superiore, perchè ottimizza la resa nel senso richiesto dal giocatore.


Per il resto, dipende dallo swing, ergo ancora dal giocatore, e come accoppia il suo gioco al telaio, come già ti è stato ripetutamente spiegato dal king...
@kingkongy ha scritto:
Maurung hai pesato le racchette che usavi allora? Ok, eccoti una buona risposta! Il problema, da giovani garbati e bulli, non c'è lo siam mai posto. Però una Alto in alluminio non era male per un bel recupero...ma se eri uno da veronica e drop shot in controbalzo la usavi per la grigliata mista dalla zia in campagna...
La massa, ben distribuita, aumenta la stabilità del telaio, questo indipendentemente da bilanciamento e SW. Se il tuo swing e' stretto, ci guadagna da un bilanciamento arretrato ma serve un ovale di qualità e un'incordatura perfetta per limitare torsioni e problemi di direzionalita'. Spinta ne hai anche con inerzie basse. Ma dipende dal tuo swing...
Racchetta "avanti", carica in testa? Se non hai uno swing ampio e con buona accelerazione...la testa rimane indietro e il controllo/precisione naufraga. Se è leggera, la testa la devi accelerare parecchio, altrimenti hai una sensazione che per i fighetti di una volta (io e Mario... Hihihihi) era sintetizzata nella frase: "mi rimbalza indietro" (la racchetta).
Come disse il saggio..."spero di essermi stato capito" Razz
Grande MAestro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Dom 1 Dic 2013 - 11:15

@EIFFEL59 buona domenica simpatia zeman

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Dom 1 Dic 2013 - 11:25

ricordati ogni tanto di prendere in considerazione l'ipotesi che dall'altre parte ci possa essere un'effettiva difficoltà a comprendere e che quella che tu chiami polemica gratuita possa essere soltanto un'eccessiva schiettezza. e visto che ti permetti di giudicare il mio modo di interagire, vorrei farti presente che anche io ho una pessima opinione del tuo ed il fatto che sia il solo a pensarlo non ne altera l'autenticità. se ti rimane possibile, evita di intervenire quando vedi miei post e io eviterò di interagire con te se vedrò che te ne dimenticherai. ne avevamo già parlato ma a quanto pare la voglia di parlare di tennis è più forte di noi. non ti piace come interagisco, non mi scrivere più e amen. sei stato sempre tu a lamentarti di me sconfinando in opinioni di cattivo gusto, io ho sempre parlato solo di tennis. dacci un taglio !

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Dom 1 Dic 2013 - 11:31

e che caspita ! il fatto di essere stimato e di sapere tante cose non ti autorizza a trattare così una persona, non tutti hanno lo stesso carattere e non tutti si prestano a certe cose. ma che ti pensi che stai a parlare con un deficiente solo perchè tu sai tutto e io sto cercando di sapere qualcosa di utile nel mio piccolo e a volte mi sembra di leggere cose discordanti ? ti pensi che sia facile per una persona che ha poca esperienza in queste cose cercare di comprendere un mondo così complesso e di volta di volta il contesto in cui si fanno certe valutazioni ? ti assicuro che non è così .

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum