Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

PROBLEMA DI INERZIA ?

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Ven 29 Nov 2013 - 18:01

vi è mai capitato di avere poca precisione nei colpi dove bisogna accelerare il movimento di esecuzione ? ad esempio un dritto incrociato stretto in contropiede o un dritto lungolinea in corsa. praticamente tutti quei colpi dove si ha poco tempo per aprire ed eseguire e al tempo stesso si cerca l'opportunità di fare un vincente. spesso in questi colpi si perde il controllo, ma dipende solo da normali problemi tecnici dovuti ad un basso livello di gioco oppure può dipendere anche dalle caratteristiche del telaio o persino delle corde ? una racchetta molto maneggevole darebbe vantaggi in questo senso oppure non c'entra nulla ?

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da alba77 il Ven 29 Nov 2013 - 18:29

A mio avviso spesso arriviamo in corsa e con tanta foga, ci scordiamo di appoggiare bene i piedi, fermarci prima di colpire e da lì arrivano molti errori.
Poi aggiungi quelli di braccio e la frittata è fatta

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 29 Nov 2013 - 18:32

Dipende dallo swing che fai .....
Se riesci a fare una breve apertura e uno swing abbastanza ampio problemi non ne hai ma se non riesci a fare uno swing ampio e quindi ti ritrovi a dover opporre la racchetta senza neanche quasi muoverla una maggiore inerzia ti permette di riuscire a produrre un colpo più incisivo e ovviamente a controllare meglio.
È un po'come la risposta ad una bordata di servizio se hai una racchetta più pesante con maggiore inerzia riesci a gestite meglio la palla che con un padellone da 200 gr

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Ven 29 Nov 2013 - 18:35

quello sicuramente, ma in molti casi sembra come se la racchetta non riuscisse a seguire la velocità del braccio, come se avesse bisogno di un maggiore e più graduale accompagnamento

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Ven 29 Nov 2013 - 18:39

per andreatennis - no, la racchetta si muove con tutte le varie fasi tipiche ma molto più velocemente perchè c'e' meno tempo. non sto parlando di opporsi con scarso movimento, ma di aggredire la palla con movimento accelerato, quindi semmai quello che noto io è un movimento troppo accentuato

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 29 Nov 2013 - 18:56

Allora in quel caso la racchetta non influisce più che in un altro colpo, dipende tutto dallo swing, l'importante è non scomporsi con la spalla e coprire il giusto la palla:pri001:

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Ven 29 Nov 2013 - 18:59

quindi quello che chiamano swingweight su cosa incide ?

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 29 Nov 2013 - 19:03

Sulla sensazione di stabilità (anche se dipende da racchetta a racchetta) sulla pesantezza di palla e la difficoltà a muoverla velocemente

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Ven 29 Nov 2013 - 19:12

andando per logica, se incide sulla difficoltà a muovere velocemente la racchetta, una racchetta con uno swingweight basso dovrebbe agevolare l'esecuzione di quel tipo di colpi in confronto ad una racchetta con swingweight alto, a parità di altre caratteristiche ovviamente.

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 29 Nov 2013 - 21:42

Tutto sta a vedere se quello swingweight lo reggi o no, per esempio io gioco con una racchetta che ha uno SW sui 320 e mi ci trovo bene, ora se avesse uno swingweight minore nel eseguire questo colpo la sentire più leggera e facile da muovere rispetto alla mia ma la palla risulterebbe meno penetrante e pesante

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Ven 29 Nov 2013 - 23:00

si, questo lo sapevo, ma il discorso era un altro. volevo sapere se quei colpi che per situazioni di gioco si è costretti a giocare con uno swing più veloce si sbagliano soltanto per una tecnica non all'altezza o se uno swingweight più basso può far diminuire quegli errori grazie ad una minore difficoltà nel muovere la racchetta

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Ven 29 Nov 2013 - 23:07

faccio un esempio: una racchetta bilanciata a 31.5 con swingweight 305 può aiutare molto un giocatore con quella difficoltà rispetto ad una racchetta di pari peso e rigidità bilanciata a 32.5 con swingweight 325 ? in teoria la prima dovrebbe dare sì meno potenza ma molto più controllo e manovrabilità, quindi ad esempio dovrebbe permettere ad un dritto incrociato stretto passante di essere più preciso sia in altezza che in direzione, mentre con la seconda si rischia maggiormente che la palla vada in rete o in corridoio. ovviamente l'unico modo sarebbe di provare e riprovare per appurare se ci sono differenze effettive ma mi chiedevo se qualcuno avesse già verificato di persona questa cosa

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Sp3CtR3 il Sab 30 Nov 2013 - 0:09

Io invece vorrei capire quanto l'incordatura aumenti l'inerzia generale. Diciamo quei 20 grammi di quanto aumentano l'inerzia?

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 0:14

e quale sarebbe l'utilità di sapere quanto cambia l'inerzia col peso delle corde ?

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Sp3CtR3 il Sab 30 Nov 2013 - 0:30

Perché quando giochi con una racchetta che ha un'inerzia di tot punti bisogna includere anche le corde o no? L'inerzia aumenta ad ogni minima aggiunta di peso! 20g (le corde) in più distribuiti uniformemente sul piatto corde devono essere per forza considerati visto che si avrà l'inerzia con racchetta incordata.. vorrei sapere quindi GENERALMENTE di quanto aumenta! trascurando per un momento il calibro della corda e installazione di overgrip o vibrakill ovviamente. Insomma vorrei sapere se c'è un dato generale tutto qui.

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 0:34

ma il peso delle corde potrai variarlo al massimo di 3/5 grammi che saranno pressochè ininfluenti, quindi una volta appurato di quanto cambia l'inerzia totale avrai un dato che non serve a nulla, avrà la stessa identica valenza di quello senza corde. questi dati hanno un'utilità quando puoi variarli al fine di massimizzare il tuo gioco, altrimenti cosa ci fai ?

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013 - 7:29

Dai sette ai dodici punti di inerzia in più semplicemente cambiando corde ti sembrano nulla? Suspect 
E parlo di medie. Per inciso, un Fibergel Power 1.25 aggiunge un'unghia più di 10 grammi alle mie PT57A. Il Pacific Tournament Pro dello stesso calibro esattamente 11 di più a causa del triplo rivestimento Sono 16.5 punti di inerzia in più....ed ancor più avvertibili, a causa del basso bilanciamento del telaio.

Fai tu...Rolling Eyes

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da kingkongy il Sab 30 Nov 2013 - 9:39

A parte le rasoiate di Mario sulle corde e sulle racchette "di fino" (ammesso che 10 gr siano pinzillacchere, per di più su una PT57 che è un orologino) ...sull'inerzia e i recuperi bisogna chiarirsi un po'.
Una racchetta leggera, con poco momento d'inerzia e bilanciamento basso e' senza ombra di dubbio più agile di una clava dei Filnstone... Pertanto, se sei in corsa e impiccato questa e' l'unica racchetta che vorresti avere in mano!
Ma questo non è il problema: non esiste una racchetta da cross stretto e una da lungolinea... La racchetta sposa lo swing, non il colpo. E lo swing e' "il giocatore". Se uno ha una "sensazione negativa" (controllo, dwelltime, uscita palla)...c'è qualcosa che non va tout court. 
Mi guardo bene da buttare sul piatto SW e Balance Point ...perché poi finiamo io e Marietto a farci pippe a raffica sul Flex Point e ci fa un po' brutto farlo in pubblico....
Io, per fare il bravino, partirei dalle sensazioni. Ovvero partirei dallo swing. Ampio o stretto? Velocità bassa, media o alta? Quanto spin? Come chiudi il colpo? 
Perché la "menata" sarebbe attribuire alla racchetta "incombenze" del bipede. Insomma, massa sotto il colpo o massa sopra...dobbiamo intenderci proprio sullo swing.
Spero di non esser sembrato "criptico".

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013 - 10:22

Enrì okkio che ce menano... Very Happy

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 10:31

la mia tecnica è sempre la stessa da 20 anni, ma quando giocavo con una racchetta dunlop anni 80 in alluminio o con una prince anni 90 di cui non ricordo il nome, non avevo tutta questa difficoltà in quel tipo di colpi. è per questo che l'ho attribuita a determinate caratteristiche del telaio, non per eccessivo spirito di immaginazione

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da MAURUNG il Sab 30 Nov 2013 - 10:34

allora chiedo venia, non immaginavo che ci fossero differenze così influenti tra vari tipi di corde, ma da come era posta la domanda, non sembrava voler essere quello il punto di arrivo, bensì una semplice curiosità nozionistica.

MAURUNG
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 30 Nov 2013 - 10:38

@Eiffel59 ha scritto:Dai sette ai dodici punti di inerzia in più semplicemente cambiando corde ti sembrano nulla? Suspect 
E parlo di medie. Per inciso, un Fibergel Power 1.25 aggiunge un'unghia più di 10 grammi alle mie PT57A. Il Pacific Tournament Pro dello stesso calibro esattamente 11 di più a causa del triplo rivestimento Sono 16.5 punti di inerzia in più....ed ancor più avvertibili, a causa del basso bilanciamento del telaio.

Fai tu...Rolling Eyes
quindi se non ho capito male le corde aumentano inerzia e peso? nel caso specifico volessi farlo apposta per aumentare sw e peso, che tipo di corde e quale tensione? Ossia, può essere una castroneria quella che dico, ma aumentare la tensione può aumentare il peso, l'inerzia e modificare il bilanciamento??? Grazie

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013 - 10:57

Lo specifico tipo di corde aumenta il peso (o lo diminuisce, ovviamente, rispetto ad un altro) e quindi giocoforza influenza l'inerzia complessiva.
Quella è l'incidenza maggiore: poi, tendendo maggiormente la corda il peso finale sarà minore e tendendo meno l'inverso, a parità di corda. Altrettanto ovviamente in questo caso l'influenza è marginale...

@MAURUNG: la domanda faceva cenno espressamente all'incidenza di telaio e corde... curiosità nozionistica o meno le differenze -e le innegabili influenze- ti sono state spiegate in maniera abbastanza esplicita mi pare...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 30 Nov 2013 - 11:19

@Eiffel59 ha scritto:Lo specifico tipo di corde aumenta il peso (o lo diminuisce, ovviamente, rispetto ad un altro) e quindi giocoforza influenza l'inerzia complessiva.
Quella è l'incidenza maggiore: poi, tendendo maggiormente la corda il peso finale sarà minore e tendendo meno l'inverso, a parità di corda. Altrettanto ovviamente in questo caso l'influenza è marginale...

@MAURUNG: la domanda faceva cenno espressamente all'incidenza di telaio e corde... curiosità nozionistica o meno le differenze -e le innegabili influenze- ti sono state spiegate in maniera abbastanza esplicita mi pare...
Grazie! preciso e puntuale come sempre. Lasciando stare le rotazioni estreme, se prendiamo tre telai a confronto con braccio all'80% e spalla con un pò di fastidio a servizio, l'inerzia alta aiuta o no? In altre parole influenza negativamente di più il peso, l'inerzia, la tensione delle corde o la rigidità???

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5541
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROBLEMA DI INERZIA ?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013 - 11:23

...In ordine inverso a quanto hai scritto, premesso che tutti gli altri parametri siano uguali...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum