Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Consiglio macchina incordatrice

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da guinadi il Gio 14 Nov 2013 - 10:05

Promemoria primo messaggio :

Buongiorno volevo chiedere qualche info sull'acquisto di una nuova macchina incordatrice.

Diciamo che ho un budget intorno ai 350/400€ e serve principalmente a me ma accordo all 'incirca 15/20 telai a settimana.

Sono indeciso fra una pro tennis ed una tyger.

Secondo voi è meglio orientarsi verso una elettronica o per il numero di racchette che ho da oncordare è sufficente una manuale?

guinadi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 256
Data d'iscrizione : 08.01.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: Head prestige liquidmetal made in rep. ceca

Tornare in alto Andare in basso


Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da berlo il Mer 17 Set 2014 - 17:12

Il problema è che dai peso giuridico a delle parole. Lui può anche dire che l' incordatura head perfetta è a 57 nodi, però questo ti aiuterà poco o nulla durante una causa. L' unico reale documento valido son le condizioni d'uso, il resto son tutti minimi appigli che si possono usare pregando il signore di trovare il giudice che la mattina ha perso la partita più importante della sua vita perchè gli si è frantumato il telaio head durante il match point.

nw-t scherzi vero? L' acquisto include l' implicita accettazione di tutti i termini d'uso. Sei tu che prima di acquistare devi informarti se ti vanno bene.

Per capirci loro possono anche scrivere che, acquistando la racchetta, il super presidente avrà diritto allo ius primae noctis , se la acquisti ne dai semplicemente il consenso.

berlo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Data d'iscrizione : 20.06.14

Profilo giocatore
Località: Lombardia
Livello:
Racchetta: Babolat pure strike

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da manricox il Mer 17 Set 2014 - 17:56

@sixers85 ha scritto:eiffel, è  solo una questione di interpretazioni, tralasciando questioni tecniche sia tennistiche che prettamente giuridiche.
Basta una semplice occhiata al C.C ( art. 1490 ss) e al codice del consumo per capire che nella diatriba Head c'è a parer mio qualcosa a livello  giuridico che non convince.

il direttore commerciale Head ha riferito cose contradditorie da quanto leggo quì; dice a Tizio una cosa, a Caio un'altra e a Sempronio altro ancora, mi porta il dubbio che qualcosa non torna con quella postilla nel sito head.com ( postilla che è la normalità in qualunque prodotto in vendita, dato che il produttore giustamente si tutela da usi impropri)

il che mi fa ritenere che , stando a tutti gli altri marchi, la head mette in giro voci per pararsi il sedere, magari visto un'alto numero di resi come dire...sospetti...( materiali non all'altezza?).

credo che qualunque azienda che si voglia tutelare sul serio farebbe di più che una postilla nascosta e voci contradditorie in giro da parte del suo agente commerciale.
----------
comunque se ne discusso a iosa e basta farsi una piccola ricerca.
concludo confermando quello detto in precedenza, che sarebbe la cosa piu logica da fare in tali circostanze
a proposito di rotture sospettel un mio amico compro una head prestige S, con 2 fori condivisi alla gole e 2 alla testa, si e rotta in prossimita di un foro condiviso alla gol, il giocatore la scio cadere la racchetta a terra da piu o meno un metro dopo aver sbagliato un colpo, badate bene, ho detto lasciata cadere non sbattuta a terra, vi era un sacco di gente testimone, ancora non si sa se sara sostituita,

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da berlo il Mer 17 Set 2014 - 17:57

ha comunque preso un colpo.... se la sostituiscono o non se ne accorgono o fanno qualcosa in più del dovuto

berlo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 34
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 20.06.14

Profilo giocatore
Località: Lombardia
Livello:
Racchetta: Babolat pure strike

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da manricox il Mer 17 Set 2014 - 17:59

@berlo ha scritto:ha comunque preso un colpo.... se la sostituiscono o non se ne accorgono o fanno qualcosa in più del dovuto
non ho mai visto una racchetta che si rompe cadendo a terra, dimenticavo di dire che il campo e in terra battuta

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da berlo il Mer 17 Set 2014 - 18:01

Chiaro, ma nelle caratteristiche delle racchette non c'è scritto "resistente fino a 1g" ... magari era difettosa, però ha sempre subito un colpo

berlo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 34
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 20.06.14

Profilo giocatore
Località: Lombardia
Livello:
Racchetta: Babolat pure strike

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da manricox il Mer 17 Set 2014 - 18:06

@berlo ha scritto:Chiaro, ma nelle caratteristiche delle racchette non c'è scritto "resistente fino a 1g" ... magari era difettosa, però ha sempre subito un colpo
la verita che e una ciofeca ,insieme a altri modelli che hanno lo schema a fori condivisi, tempo addietro si ruppe anche una instinct con uno smash, rottura sempre alla gola tra i due fori condivisi, anche quella ancora non e stata sostituita

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da berlo il Mer 17 Set 2014 - 18:08

Allora son stato fortunato io... o forse non le "appoggio" per terra  Razz

berlo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 34
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 20.06.14

Profilo giocatore
Località: Lombardia
Livello:
Racchetta: Babolat pure strike

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 17 Set 2014 - 18:24

@manrico, sono pronto a scommettere su due fatti: o quei telai erano incordati a due nodi, ovvero nel montaggio era stato eseguito il "loop". Sul primo fatto nessuna protezione dalla garanzia (e questo a prescindere da eventuali "generosità" del distributore), sul secondo, pratica comune su diversi telai, Head si è accorta solo in un secondo momento che la stessa era letale ai telai a fori condivisi; in seguito, a quel che mi è dato sapere, ha comunque accettato il cambio dei telai rotti, a patto essi fossero incordati a 4 nodi.

@sixers, solo una precisazione: il D.C. di Head ha confermato in tempi recenti e non sospetti che solo i telai montati a 4 nodi e con le verticali montate dalla testa verranno cambiati...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40434
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 17 Set 2014 - 18:38

Ah, un appunto: firmando i copia d'ordine i negozi accettano in maniera vincolante (sempre come detto a prescindere da discorsi su "vessazioni") tutte le condizioni, comprese quelle sulla garanzia. 

Ma al tempo stesso, acquistando un telaio -e non una racchetta- se la stessa ritorna danneggiata da qualcosa non compreso nelle "normali condizioni di manutenzione ed utilizzo" (e questo va da incordature a due nodi dove non previsto a tensioni fuori dal range consigliato/ammesso a colpi sul nastro della rete...) la vedo dura per l'acquirente dimostrare che l'attrezzo è "conforme" a quanto acquistato e farsi rimborsare dal negoziante stesso...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40434
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da oldblack il Mer 17 Set 2014 - 21:07

@Salvo_no ha scritto:Ciao Mario volevo chiederti una cosa che secondo me è una cavolata.
Un noto incordatore dell'Associazione IRSA che opera nel vercellese e dintorni asserisce che Yonex, Head, ecc. impongono il 4 nodi per evitare che incordatori poco esperti facciano dei danni con il 2 nodi Neutral.
Inoltre ad un mio amico, alla richiesta di incordare la sua yonex AI 98 a 4 nodi differenziando la tensione V/O, gli ha risposto che lui, essendo molto bravo, riesce con il 2 nodi a differenziare la tensione e che sicuramente è meglio del 4 nodi. Io personalmente mi sono rifiutato di fargli incordare la mia racchetta.

Caro Salvo,

poichè che mi chiami in causa rispondo volentieri.
La querelle sui 2 e 4 nodi ha occupato decine di pagine in tutti i forum, non solo in questo e credimi, si è detto di tutto e di più spesso senza conoscenza di causa.
L'amico Antonio (che citi) non mi ha mai chiesto di incordagli la Yonex a 4 nodi, abbiamo avuto una cordiale (come sempre) discussione su come sia meglio gestire i suoi problemi di epicondilite e abbiamo anche parlato (questo è vero) di quali siano le differenze tra incordare a due e quattro nodi.
Mi ha poi chiesto cosa avrei fatto sulla sua racchetta e si è detto d'accordo con me sulla soluzione proposta ma, non ti nascondo, che gli ho sconsigliato di montare il poliestere che tu gli avevi suggerito visto che fino a due mesi fa non riusciva a tenere la racchetta in mano, così come ho criticato tutto quel piombo messo a caso sulla testa del telaio.

Circa il fatto di differenziare la tensione tra V/O a due nodi però me la dovresti spiegare meglio, perchè nonostante l'età avanzata, sono ancora abbastanza presente a me stesso ma non riesco a ricordare una mia affermazione di questo tipo che (così come citata) non ha per me alcun senso logico.

Se poi io sia molto bravo o no , questo non tocca a me dirlo, ma puttosto ai miei sempre più numerosi clienti che hanno trovato molte risposte ai loro problemi di gioco. Bontà loro.

Infine, che tu ti sia rifiutato di farti incordare la racchetta da me lo trovo quantomeno curioso, visto che non ci conosciamo.
Però, considerando che sei amico di Antonio e sei di Novara, sarò lieto di confrontarmi con te e chiarire il mio punto di vista, anche perchè da quello che hai suggerito al nostro comune amico direi che sei sicuramente molto competente. Uno scambio di vedute tra esperti è sempre costruttivo e stimolante.
Fatti dare il mio numero, ho davvero piacere di sentirti!
Buon tennis!

oldblack
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 65
Data d'iscrizione : 30.04.11

Profilo giocatore
Località: Vercelli
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: TGK 233.1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da manricox il Mer 17 Set 2014 - 21:25

@Eiffel59 ha scritto:@manrico, sono pronto a scommettere su due fatti: o quei telai erano incordati a due nodi, ovvero nel montaggio era stato eseguito il "loop". Sul primo fatto nessuna protezione dalla garanzia (e questo a prescindere da eventuali "generosità" del distributore), sul secondo, pratica comune su diversi telai, Head si è accorta solo in un secondo momento che la stessa era letale ai telai a fori condivisi; in seguito, a quel che mi è dato sapere, ha comunque accettato il cambio dei telai rotti, a patto essi fossero incordati a 4 nodi.

@sixers, solo una precisazione: il D.C. di Head ha confermato in tempi recenti e non sospetti che solo i telai montati a 4 nodi e con le verticali montate dalla testa verranno cambiati.
.ambedue le racchette erano state incordate correttamente a 4 nodi,forse telai difettosi?

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da sixers85 il Mer 17 Set 2014 - 22:24

@berlo ha scritto:Il problema è che dai peso giuridico a delle parole....
se avessi letto i precedenti direi proprio di no...stando anche i miei studi.

@eiffel59 ha scritto:@sixers, solo una precisazione: il D.C. di Head ha confermato in tempi recenti e non sospetti che solo i telai montati a 4 nodi e con le verticali montate dalla testa verranno cambiati...
non capisco, dimostrerebbe che non ha le idee molto chiare questo D.c.
Considerando che tutte o quasi le case indicano le istruzioni di montaggio, e che si presume queste dovrebbero essere elemento sufficiente per questioni di garanzia, non vedo perchè tutta sta cagnare da parte della head, che sembrerebbe l'unica a tutelarsi con questi da una parte...ma senza informare in modo chiaro e preciso l'acquirente ( basterebbe una semplice dcitura nel cartellino), mentre gli altri sembrano considerare ininfluenti tali istuzioni d'incordatura (vedasi babolat). la domanda mi sorge...perchè Head ha tutto sto attacamento ( giusto per carità) giuridico a sti 4 nodi? mistero...


@eiffel59 ha scritto:Ma al tempo stesso, acquistando un telaio -e non una racchetta- se la stessa ritorna danneggiata da qualcosa non compreso nelle "normali condizioni di manutenzione ed utilizzo" (e questo va da incordature a due nodi dove non previsto a tensioni fuori dal range consigliato/ammesso a colpi sul nastro della rete...) la vedo dura per l'acquirente dimostrare che l'attrezzo è "conforme" a quanto acquistato e farsi rimborsare dal negoziante stesso...
anche quì non capisco, che c'entra il rapporto acquirente-negoziante per i vizi derivanti da prodotti difettosi? del prodotto difettoso ne risponde il produttore e spetta a lui verificarne la conformità nel rispetto dei parametri dati in caso di garanzia. il negoziante agisce da "intermediario", dato che la prova d'acquisto l'acquirente l'ha col negoziante e non col produttore. Nel caso di problemi mi rivolgerò o al negoziante che provvederà a contattare il produttore, o direttamente ai centri assistenza del produttore stesso...come accade per tutti i beni. Accollarsi un rimborso per un possibile vizio del produttore non mi sembra una mossa tanto saggia da parte di un negoziante visto che trasferirebbe a lui il bene e i suoi danni.

Personalmente rimango " giuridicamente" scettico sulla questione. Ritengo che tali prodotti ( visto che per usarla la racchetta la devi incordare..ed incordare è un lavoro " terzo" che interessa la struttura tecnica del telaio) debbano essere accompagnati da un opuscolo informativo o chiare diciture che informino l'acquirente di andare a visitare il sito, visto che rendere rilevanti delle istruzioni di montaggio praticamente oscure all'acquirente non mi sembrano giuridicamente valide per limitarne garanzia.

sixers85
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 484
Località : sardinia
Data d'iscrizione : 27.04.13

Profilo giocatore
Località: sardinia
Livello: dipende...
Racchetta: 2x ncode six one tour silver

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da ale.lorenz il Mer 17 Set 2014 - 23:39

Aoooooo.....ma che state a di'??? Laughing
Non ci sto capendo piu' una fava....quanti nodi devo fare???
Io ne farei 4 a chi dico io....caviglia dx, caviglia sx, polsi....e poi pig...zam zam

Scusate se ho fatto un intervento poco serio, ma tra dottori, avvocati, professionisti, direttori, ecc. ci stava proprio bene una minkiata Embarassed

ale.lorenz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3113
Età : 39
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da Paolo Scaccabarozzi il Gio 18 Set 2014 - 0:02

Mi associo alla minchiate di Ale...
Sticazzi quanti nodi faccio al telaio...me ne faccio giusto uno dove so io per ricordarmi di giocare a tennis senza tutte le pippe da fenomeno...
Very Happy

Paolo Scaccabarozzi
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 718
Età : 42
Località : Monza
Data d'iscrizione : 05.06.11

Profilo giocatore
Località: Brianza
Livello: Alto (atesino)
Racchetta: 4 PT57E PJ IG - 4 Head Prestige Pro 600 - 2 Head Prestige Tour 600 - 2 Prince CTS Approach 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da ale.lorenz il Gio 18 Set 2014 - 0:15

@Paolo Scaccabarozzi ha scritto:Mi associo alla minchiate di Ale...
Sticazzi quanti nodi faccio al telaio...me ne faccio giusto uno dove so io per ricordarmi di giocare a tennis senza tutte le pippe da fenomeno...
Very Happy
Bella questa Paolino ....un nodo per non farti le pippe  Very Happy

ale.lorenz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3113
Età : 39
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 18 Set 2014 - 0:36

sul discorso nodi/garanzia ecc... sono pienamente d'accordo con sixers85............detto questo,meno pippe e piu' tennis!  Laughing

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 18 Set 2014 - 0:37

e aggiungo:ma tutto questo che caxxo c'entra col consiglio sulla macchina incordatrice?  Smile

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da manricox il Gio 18 Set 2014 - 0:40

@abracadabra78 ha scritto:e aggiungo:ma tutto questo che caxxo c'entra col consiglio sulla macchina incordatrice?  Smile
Very Happy Very Happy Very Happy  me lo stavo chiedendo anch'io

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 18 Set 2014 - 7:33

@Manrico, è partito proprio da te.... Suspect Very Happy

No dai vabbè, non solo da te... Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40434
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da manricox il Gio 18 Set 2014 - 11:33

@Eiffel59 ha scritto:@Manrico, è partito proprio da te.... Suspect Very Happy

No dai vabbè, non solo da te... Wink
ieri mi hanno dato da incordare una head instinct, il negoziante che l'ha venduta l'aveva incordata a 2 nodi, l'ho rifatta attenendomi alle disposizioni della casa (4 nodi), quando il proprietario l'ha vista mi ha dato del pezzente, in pratica sosteneva che l'avevo fatta a 4 nodi per riciclare vecchi spezzoni di corda e mi ha intimato di rifarla com'era prima,e dovuto intervenire il maestro del circolo a convincerlo che la procedura sbagliata era quella del negoziante e non la mia,per la cronaca questo negozio esiste da molti anni e ha una clientela numerosa, ma la ragione per cui vanno da lui e la macchina che ha in negozio, ,ha il modello top Babolat ed a ogni cliente il negoziante gli espone i pregi della macchina, come se fosse la macchina a fare l'incordature, mentre discutevamo mi sono accorto che mi era rimasto in tasca un piccolo taglierino, ero talmente incazzato che  se non interviene in tempo il maestro gli taglio le corde e a quel paese il guadagno No

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 18 Set 2014 - 14:35

...di co****i è pieno il mondo..


A proposito, spero che dopo la spiegazione del maestro il co*****e di cui sopra si sia almeno scusato per il "pezzente"... Suspect .

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40434
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da manricox il Gio 18 Set 2014 - 14:41

@Eiffel59 ha scritto:...di co****i è pieno il mondo..


A proposito, spero che dopo la spiegazione del maestro il co*****e di cui sopra si sia almeno scusato per il "pezzente"... Suspect .
ancora no, ma se mi capita a tiro la sua racchetta gli tagliero le cored e gli ridaro indietro i soldi, porto sempre un piccolo taglirino in macchina Very Happy

se non fosse intervenuto il maestro gli avrei sbattuto la racchetta in testa, tanto per vedere se resiste alle botte Smile

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da Toroscatenato il Mer 1 Ott 2014 - 11:32

ProTennis 590i e Gamma 8800els secondo voi sono la stessa macchina?

A queste cifre non so se convenga acquistare una di queste oppure un seminuovo più blasonato come le Babolat,Tecnifibre e Wilson!! A me sembrano delle TOP anche queste!!

Toroscatenato
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 49
Data d'iscrizione : 27.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da manricox il Mer 1 Ott 2014 - 13:34

sembrerebbero le stesse, meglio una 590 nuova credo, la 580 e uguale alla 590 a differenza del carro

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 1 Ott 2014 - 14:00

Tutte ottime macchine (590i ed ELS 8800) ma per la definizione di macchine "Top" non posso essere d'accordo... No

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40434
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio macchina incordatrice

Messaggio Da gugaste il Mer 1 Ott 2014 - 15:01

@manricox ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:@Manrico, è partito proprio da te.... Suspect Very Happy

No dai vabbè, non solo da te... Wink
ieri mi hanno dato da incordare una head instinct, il negoziante che l'ha venduta l'aveva incordata a 2 nodi, l'ho rifatta attenendomi alle disposizioni della casa (4 nodi), quando il proprietario l'ha vista mi ha dato del pezzente, in pratica sosteneva che l'avevo fatta a 4 nodi per riciclare vecchi spezzoni di corda e mi ha intimato di rifarla com'era prima,e dovuto intervenire il maestro del circolo a convincerlo che la procedura sbagliata era quella del negoziante e non la mia,per la cronaca questo negozio esiste da molti anni e ha una clientela numerosa, ma la ragione per cui vanno da lui e la macchina che ha in negozio, ,ha il modello top Babolat ed a ogni cliente il negoziante gli espone i pregi della macchina, come se fosse la macchina a fare l'incordature, mentre discutevamo mi sono accorto che mi era rimasto in tasca un piccolo taglierino, ero talmente incazzato che  se non interviene in tempo il maestro gli taglio le corde e a quel paese il guadagno No
bha, succede a tutti, a me meno grave che a te.... uno che veniva da me ha preferito rivolgersi ad un negozio e gli hanno incordato la sua Head a due nodi, anche qui si tratta di negozio con clientela numerosa.... personalmente avrei gradito non l'avessi saputo dopo i piaceri che gli ho fatto (tipo incordatura gratis dopo che aveva rotto le corde dopo un'ora e mezza e l'avevo avvertito che i passacorde eran troppo consumati per garantirne l'uso e sufficiente integrità della corda)

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum