Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

profili e tensioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

profili e tensioni

Messaggio Da Roy Roger il Lun 4 Nov 2013 - 12:49

....Secondo voi per il miglior rapporto precisione-potenza ....

è meglio giocare con una racchetta piu' profilata tipo 25 ma con una tensione alta delle corte tipo 25 oppure con una racchetta meno profilata tipo 21-22 e con una tensione delle corde 20-21?

domanda difficile...

Roy Roger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Età : 46
Località : piacenza
Data d'iscrizione : 13.03.12

Profilo giocatore
Località: LODI
Livello: 4.2 fit
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: profili e tensioni

Messaggio Da Roy Roger il Ven 15 Nov 2013 - 11:22

nessun aiuto?

Roy Roger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Età : 46
Località : piacenza
Data d'iscrizione : 13.03.12

Profilo giocatore
Località: LODI
Livello: 4.2 fit
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: profili e tensioni

Messaggio Da albs77 il Ven 15 Nov 2013 - 11:41

per me la seconda.
Ho sempre odiato i cannoni, non hanno senso di esistere secondo me se non per i super principianti che non sanno andare di la della rete o per chi invece è un super pro e vuole fare i buchi per terra in modo disumano.

Per me, una buona racchetta è quella che è in grado di replicare la forza che io metto nel colpo, aumentandone di poco l'efficacia, in modo da risultare sincera.

Il mio cervello fa proprio fatica a gestire le racchette che "tirano da sole", non riesco ad abituarmi al colpire piano e tirare forte.



albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: profili e tensioni

Messaggio Da Darren Cahill il Ven 15 Nov 2013 - 11:44

non lo so, senza altri dettagli sul tuo stile di gioco è davvero difficile provare a consigliarti,
secondo me ( e ripeto, secondo me) le profilate sono perfette quando adotti la filosofia del colpo identico e sempre ripetuto,
una filosofia agonistica
ma a me piace variare e spesso improvvisare, seppur a discreto livello gioco quasi esclusivamente per divertimento, e ho sperimentato in tanti anni che una racchetta più tecnica mi aiuta a condurre la palla dove voglio
riguardo alla tensione, mai andato oltre i 21 ed anzi spesso ho adottato tensioni anche più basse, sempre per una ragione legata al controllo
ma evidentemente sono scelte talmente personali ...

Darren Cahill
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 62
Età : 51
Località : TO
Data d'iscrizione : 26.07.11

Profilo giocatore
Località: TO
Livello: ex 4.2
Racchetta: Slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: profili e tensioni

Messaggio Da Roy Roger il Mar 19 Nov 2013 - 10:57

Se noi guardiamo i migliori giocatori-trici al mondo ci accorgiamo che la maggior parte gli uomini utilizzano racche  meno profilate intorno ai 21-22 mm di media Head Wilson yonex ...mentre la maggior parte delle donne utilizza racche piu' profilate intorno ai 25 mm  tipo babolat... degli uomini fanno eccezione Nadal il nostro Fognini e qualcun altro... mentre le donne fa eccezione Serena Williams con un profilo 22 ... Adesso io non conosco a che tensioni tirano le corde pero' da questa prima analisi si puo'capire che meno forza si ha piu' il profilo migliore è quello largo e viceversa..se invece si utilizza un profilo largo e si colpisce con molta forza bisogna arrotare molto..questo in linea di massima...
se pero' poi si guarda Tsonga (che è fortissimo e non arrota) lui utilizza una babolat 26 mmm e allora mi sono chiesto perchè? Secondo me perchè ha un colpo molto debole che è il rovesco... Tsonga non colpisce di rovescio ma la butta solo di la...per cui ha bisogno con il rovescio di andare lungo vicino alla lina di fondo ... praticamente sacrifica il suo dritto che con una racca 22mm sarebbe piu' preciso e penetrante per il rovescio... quindi in linea di massima direi che per un giocatore maschio completo una racca che pesa intorno ai 315-320 gr profilata 22-21 è il miglio compromesso mentre per una giocatrice femmina il miglio compromesso puo' essere 300 gr 25 mm.

Roy Roger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Età : 46
Località : piacenza
Data d'iscrizione : 13.03.12

Profilo giocatore
Località: LODI
Livello: 4.2 fit
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: profili e tensioni

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mar 19 Nov 2013 - 11:59

@Roy Roger ha scritto:Se noi guardiamo i migliori giocatori-trici al mondo ci accorgiamo che la maggior parte gli uomini utilizzano racche  meno profilate intorno ai 21-22 mm di media Head Wilson yonex ...mentre la maggior parte delle donne utilizza racche piu' profilate intorno ai 25 mm  tipo babolat... degli uomini fanno eccezione Nadal il nostro Fognini e qualcun altro... mentre le donne fa eccezione Serena Williams con un profilo 22 ... Adesso io non conosco a che tensioni tirano le corde pero' da questa prima analisi si puo'capire che meno forza si ha piu' il profilo migliore è quello largo e viceversa..se invece si utilizza un profilo largo e si colpisce con molta forza bisogna arrotare molto..questo in linea di massima...
se pero' poi si guarda Tsonga (che è fortissimo e non arrota) lui utilizza una babolat 26 mmm e allora mi sono chiesto perchè? Secondo me perchè ha un colpo molto debole che è il rovesco... Tsonga non colpisce di rovescio ma la butta solo di la...per cui ha bisogno con il rovescio di andare lungo vicino alla lina di fondo ... praticamente sacrifica il suo dritto che con una racca 22mm sarebbe piu' preciso e penetrante per il rovescio... quindi in linea di massima direi che per un giocatore maschio completo una racca che pesa intorno ai 315-320 gr profilata 22-21 è il miglio compromesso mentre per una giocatrice femmina il miglio compromesso puo' essere 300 gr 25 mm.
piatto corde più grane = più vibrazioni oppure no???

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5531
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: profili e tensioni

Messaggio Da Roy Roger il Mar 19 Nov 2013 - 15:15

@drichichi@alice.it ha scritto:
@Roy Roger ha scritto:Se noi guardiamo i migliori giocatori-trici al mondo ci accorgiamo che la maggior parte gli uomini utilizzano racche  meno profilate intorno ai 21-22 mm di media Head Wilson yonex ...mentre la maggior parte delle donne utilizza racche piu' profilate intorno ai 25 mm  tipo babolat... degli uomini fanno eccezione Nadal il nostro Fognini e qualcun altro... mentre le donne fa eccezione Serena Williams con un profilo 22 ... Adesso io non conosco a che tensioni tirano le corde pero' da questa prima analisi si puo'capire che meno forza si ha piu' il profilo migliore è quello largo e viceversa..se invece si utilizza un profilo largo e si colpisce con molta forza bisogna arrotare molto..questo in linea di massima...
se pero' poi si guarda Tsonga (che è fortissimo e non arrota) lui utilizza una babolat 26 mmm e allora mi sono chiesto perchè? Secondo me perchè ha un colpo molto debole che è il rovesco... Tsonga non colpisce di rovescio ma la butta solo di la...per cui ha bisogno con il rovescio di andare lungo vicino alla lina di fondo ... praticamente sacrifica il suo dritto che con una racca 22mm sarebbe piu' preciso e penetrante per il rovescio... quindi in linea di massima direi che per un giocatore maschio completo una racca che pesa intorno ai 315-320 gr profilata 22-21 è il miglio compromesso mentre per una giocatrice femmina il miglio compromesso puo' essere 300 gr 25 mm.
piatto corde più grane = più vibrazioni oppure no???
Non lo so...forse con un piatto corde piu' grande le vibrazioni si distribuiscono maggiormente sul telaio...

Roy Roger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Età : 46
Località : piacenza
Data d'iscrizione : 13.03.12

Profilo giocatore
Località: LODI
Livello: 4.2 fit
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum