Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

lo strano rovescio in back......

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

lo strano rovescio in back......

Messaggio Da aieiebrase il Ven 25 Ott 2013 - 10:00

Ri premetto che ero e sono tuttora una scatenata pippa autodidatta.
I miglioramenti che faccio nel mio gioco sono dovuti sopratutto alla applicazione dei consigli che ricevo....
Approfittando di una occasione sono passato dalla Pro Open alla Babolat APD, incordata con lux pwr r 20,5/21,5 (4nodi) ed alla quale ho sostituito il grip con uno in cuoio per arretrare il bilanciamento e sopratutto per sentire meglio gli spigoli del manico.
Tutto ok, tutto perfetto..... ma il rovescio in back non è più lui......
Quello che usciva come una rasoiata con la wilson passando a pochi cm dal nastro si è trasformato in una palombella che passa un metro abbondante sopra la rete e facilissimo da attaccare, avendo perso anche una buona dose di profondità..... Solita tecnica, solito movimento, impugnatura continental, taglio dall'alto in basso.... ma la palla non fa quello che voglio io..... Riprendo in mano la Pro Open ed il colpo esce perfetto...... Avendo già usato "l'esorcista" per il mio servizio decido che non è il caso di disturbarlo di nuovo...... e mi metto a provare fino a che non mi redo conto che per ottenere un colpo decente devo impugnare la APD in semiwester, quasi western di dritto.... a quel punto la palla rimane bassa, viaggia profonda ed è carica di un velenoso effetto che costringe l'avversario ad avere un buon timing per rispondere correttamente.
A questo punto mi chiedo è corretto continuare su questa strada o rischio di aggiungere un altro "vizio" sbagliato ai tanti che possiedo....
Ringrazio anticipatamente tutti per le risposte

aieiebrase
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da kingkongy il Ven 25 Ott 2013 - 10:28

Semi-western / Quasi Western di dritto per uno slice di rovescio e' un bel casino!!!! Complimenti se ti viene, perché mi viene una tendinite solo a pensarci. 
Ma con la Wilson l'hai sempre giocato così questo colpo?

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da aieiebrase il Ven 25 Ott 2013 - 10:46

@kingkongy ha scritto:Semi-western / Quasi Western di dritto per uno slice di rovescio e' un bel casino!!!! Complimenti se ti viene, perché mi viene una tendinite solo a pensarci. 
Ma con la Wilson l'hai sempre giocato così questo colpo?
no con la wilson lo gioco in maniera classica, continental a volte un pò spostato verso la eastern di rovescio.... se tengo la stessa impugnatura con la APD viene fuori tutta un altra cosa, più che uno slice è un incrocio tra un pallonetto e una steccata.... in buona stostanza una palla suicida. Per giocare il back con la semiwester di dritto devo cambiare anche un pò il movimento, colpire la palla leggermente più bassa  e le gambe devono scedere di più ed aiutare nella spinta ...... che faccio..... richiamo l'esorcista?

aieiebrase
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da Pintia il Ven 25 Ott 2013 - 11:30

mi dai il n° di telefono del tuo esorcista di fiducia che di certo gli farò una telefonata anche io per un paio di cosette Twisted Evil

Pintia
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1159
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 04.10.13

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Sensazionale...nel senso che vado a sensazioni ...
Racchetta: Yonex : v-core 97 T - e-zone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da kingkongy il Ven 25 Ott 2013 - 11:36

no no, vai direttamente nella vasca di Lourdes...

L'impugnature non ha "colpe", lo swing di certo. Sospettino su come il bilanciamento della APD ti faccia rallentare la testa della racchetta nel back; rallentare e arretrare.
A meno che, il problema sia proprio l'inverso, ovvero che la testa ti "parta" in avanti e tu rimani troppo indietro col resto dello swing: vedi mancanza di spinta e scucchiaiata sotto la palla.

Detto sinceramente...ssssssttt! zittttoooo! ....lo swing è un po' da rivedere....un po' tanto.... sssssstttt!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da aieiebrase il Ven 25 Ott 2013 - 12:49

@kingkongy ha scritto:no no, vai direttamente nella vasca di Lourdes...

L'impugnature non ha "colpe", lo swing di certo. Sospettino su come il bilanciamento della APD ti faccia rallentare la testa della racchetta nel back; rallentare e arretrare.
A meno che, il problema sia proprio l'inverso, ovvero che la testa ti "parta" in avanti e tu rimani troppo indietro col resto dello swing: vedi mancanza di spinta e scucchiaiata sotto la palla.

Detto sinceramente...ssssssttt! zittttoooo! ....lo swing è un po' da rivedere....un po' tanto.... sssssstttt!
Sicuramente lo swing sarà da rivedere.... è tutto da rivedere nel mio gioco... capisco anche che se a parità di swing con una racca esce un colpo come voglio io e con l'altra viene fuori una ciofeca il problema è da ricerare nell'attrezzo.... anche se ho cercato di modificare le racchette per avere un bilanciamento molto simile.... cosa devo fare? modificare lo swing in funzione della racchetta? e perchè questo non avviene quando gioco il rovescio normalmente o nei rarissimi drop shot?...... comunque oggi ho un oretta di campo vediamo cosa succede..... prometto slice solo in continental.... come sul dirsi.... piano piano anche le sorbe maturano........

aieiebrase
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da motombo il Ven 25 Ott 2013 - 13:11

devi solo trovare il tempo giusto per quella racchetta...molte delel volte all'inizio migliora un colpo e ne peggiora un altro sta a te trovare il giusto swing....non ti abbattera tiralo piu' spesso e poi ti torna automatico

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da aieiebrase il Ven 25 Ott 2013 - 16:28

fresco fresco da un giro di terra rossa..... ho fatto diligentemente il compito.... ma i dubbi sono aumentati anzichè diminuti.... mi spiego meglio, impugnatura continental,  se la palla ha un buon rimbalzo ed ho modo di colpirla ad una altezza compresa tra il gomito e la spalla riesco a mettere di la qualcosa di decente, se è più bassa e la devo scavare sotto escono i problemi..... di la ci va.... ma non come vorrei io...... e sopratutto non come ho sempre fatto fino ad oggi.... Ho provato gli ultimi 10 minuti a riprendere in mano la vecchia dunlop (con la POpen sapevo già che funzionava) e lo slice di rovescio è ritornato preciso e puntuale...... Non mi va di buttare alle ortiche la APD solo dopo una 10na di ore anche perchè tolto quel colpo per gli altri non ho problemi... anzi ho trovato dei giovamenti...... non rimane che rimboccarsi le maniche e continuare a lavorarci..... mal che vada ritorno in semiwestern....

aieiebrase
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da Dayenu il Ven 25 Ott 2013 - 16:38

Se riesci a fare  un video potremo essere più precisi con gli aiuti .....e ci togli una grossa curiosità!

Dayenu
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 132
Data d'iscrizione : 10.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5
Racchetta: Yonex e Wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da makmilan il Ven 25 Ott 2013 - 17:21

Quello che ti posso dire è ASSOLUTAMENTE di non giocare un back di rovescio con una western di dritto affraid affraid affraid 
Probabilmente il cambio di telaio ti fa andare fuori tempo con il colpo, e dovrai ritrovare l'abitudine, questione di tempo.
In ogni caso dovresti anche vedere su che tipo di palle giochi bene/male il back. Ad esempio, parlo per me, mi viene un ottimo back su palle che hanno una gran forza, è un pessimo back su palle molli (tant'è che non lo faccio mai a quel punto): cioè, non conta solo la zona di impatto ma anche che tipo di palla stai colpendo.
Ti posso consigliare di andare a vedere dei video su youtube, ora li ho rapidamente cercati ma non li trovo, li avevo guardati qualche mese fa, prova a scrivere "slice backhand" o qualcosa così,fa vedere come giocano il back gentaccia tipo federer,haas, youzhny e  spiega veramente bene l'esecuzione passo passo di un back fatto COME SI DEVE  
Il tizio spiega in inglese, ma è abbastanza comprensibile Smile

makmilan
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 362
Età : 26
Località : Torino
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: Aeropro Drive plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da firstserve91 il Ven 25 Ott 2013 - 22:14

Santo cielo, anche il solo pensiero di un back con la western di dritto mi dà più brividi di una foto di Marzullo nudo... Sad

firstserve91
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 185
Località : Roma
Data d'iscrizione : 13.09.13

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson Steam 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da Rino Mato il Sab 26 Ott 2013 - 11:41

non sono un esperto ne di telai e ne di corde, ma mi pare ovvio che cambiando gli attrezzi, cambino anche i colpi, ti faccio un paio di domande se posso:

coma mai hai cambiato racchetta? 

che cosa ti da di più la nuova rispetto alla prima?

quanta importanza ha per te il back nel tuo gioco?

il solito trucco di scrivere su un foglio bianco tutti i pro e i contro e prendere un decisione è sempre il migliore.

sono scettico sull'adeguare il tuo gioco all'attrezzo, credo che la strada da percorrere sia l'inverso.

Rino Mato
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 18.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da aieiebrase il Sab 26 Ott 2013 - 19:02

quando mi capita queste cose devo risolverle altrimenti mi girano le dunlop.... decido che mi devo far vedere da uno bravo ma che non ha mai preso una racchetta in mano.... stamattina ritrovo in palestra con il mio maestro.... uno che ha occhio e che di movimenti se ne intende.... sconto il fio con una buona sessione di allenamento e tre riprese tirate con un agonista.... ne esco con una ammaccatura allo zigomo....  è quando siamo in debito d'ossigeno e stanchi che si vedono le magagne. Mi metto davanti agli specchi tolgo i guanti le fasce ed impugno la racchetta. il maestro scuote la testa, ma mi conosce da troppo tempo e siamo buoni amici...mi ascolta e inizia a guardarmi.... allo specchio tutto bene sembra che ci siamo..... inizia a tirarmi le palline e mi osserva mentre colpisco... tutto bene.... proviamo con i rimbalzi più bassi.... e non ci siamo.... prendo la Popen e colpisco...... "ascolta con questa racchetta giochi a tennis, con quell'altra mi sembra che tu giochi a ping pong", mi mima il movimento e mi fa presente che quando mi abbasso con la babolat "non metto la "bazza" (il mento) sulla spalla e non giro la vita" inotre "non tengo la racchetta ritta" e mai come questa vota mi rendo conto che ha ragione..... non solo lui ma anche quell'animale peloso che scrive sul forum (sono convinto che abbia in dotazione la sfera di cristallo perche le azzecca tutte).....  Primo pomeriggio con un mio amico molto bravo a tenere la racchetta in mano e che non finirò mai di ringraziare che convinco a sporcarsi di rosso per un oretta.... quando gli faccio vedere il rovescio in back con l'impgnatura semiwestern di dritto (non è una full western)... non fa una piega ma mi costringea tirarne 5 consecutivi su palle pesanti.... il gomito si mette ad ululare..... comunque ho già la soluzione....braccio destro a sciarpa.... testa racca ritta.... giù con le gambe e vai....tutto inizia a filare liscio..... lo slice esce bene  l'impugnatura è tra una easter ed una continetal, la palla viaggia sempre un pò altina per i miei gusti.... ma si migliorerà.... E' stata una buona lezione.... in tutti i sensi e mai come oggi mi sono reso conto di quanto influisca il peso dell'attrezzo... con la apd devo aprire facendo lavorare tanto il braccio sx quasi tirando il dx...... Ritengo doveroso ringraziare tuttii voi per i consigli ed anche per le semplici osservazioni o appunti che mi hanno stimolato a andare in fondo al problema......

aieiebrase
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da kingkongy il Sab 26 Ott 2013 - 19:14

Potrai anche viaggiare a scrocco senza biglietto sul tram ... Ma questa della boxe e' una roba mitica!!!!!
Complimenti a te, al tuo maestro e agli amici: bellissima storia di Sport! Bellissima!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da hucchio il Mar 29 Ott 2013 - 13:13

Piccolo O.T.
Fai guanti senza caschetto? :-) Ha 38 anni nemmeno ci ptovo più. Solo che è salito sul ring può capire l'amore e l'emozione che solo questo sport può date. Il tennis è bello, bellissimo, la boxe è vita, nel vero senso della parola. La fatica che ho accumulato negli allenamenti di boxe era qualche cosa di sovraumano...

Fine O.T.

hucchio
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 166
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 25.08.13

Profilo giocatore
Località: carrara-avenza (Milano aimè)
Livello: 4/5...come il voto che avevo in Latino
Racchetta: Wilson Six.One 95 - Pure Drive Fo - Wilson nCode 5

http://www.nrg30.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 29 Ott 2013 - 13:35

@hucchio ha scritto:
Il tennis è bello, bellissimo, la boxe è vita, nel vero senso della parola.
 
Se tu ci pensi, il tennis altro non è che una simulazione "annacquata" di un combattimento marziale.

Dove il perdente è ammaccato solo nell'orgoglio.

Il combattimento (vero) ce lo abbiamo scritto nel nostro DNA, e NESSUNO sport potrà mai sostituirlo completamente.

Ed è anche per questo motivo che a NESSUNO piace perdere a tennis.

E' come perdere (anche se in modo "soft") in un vero combattimaento.

Il tutto, rigorosamente IMHO.


PS: ed è per questo che non ho MAI creduto a quelli che dicono: "Io non gioco per vincere, gioco per divertirmi!"

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8049
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da aieiebrase il Mar 29 Ott 2013 - 16:02

Scusate  l' O.T... sparring condizionato senza casco, guanti con il casco.... raramente per fare velocità e conoscendo bene il partner anche senza casco.... sciolto ed a mano aperta per i colpi al volto..... io vado per i 5 lustri.... dove non arrivo con il fiato e la tecnica mi aiuta il "mestiere".... ovviamente non fai danza classica.... e le "ammaccature" da entrambe le parti.... fanno parte del gioco.... con questo post, mi riallaccio anche all'ultimo commento fatto da Sonny sul perchè giochiamo a tennis.... io ho iniziato a causa di un piccolo intervento che mi ha costretto a stare lontano dal ring per alcuni mesi, pur continuando ad allenarmi non potevo "tirare", sopratutto prendere colpi ..... quindi ho ricominciato, complici gli amici, a riprendere la racca in mano..... la catena cinetica del dritto è molto simile al diretto destro del pugile, se si esclude la fase di apertura..... il problema si trova sul rovescio che per un pugile è un sostanziale cambio di guardia..... ormai gioco da poco più di un anno una o due volte la settimana anche se il mio sport principale rimane il pugilato.... ma il tennis mi intriga, molto... prima di tutto perchè ho molto da imparare e questo mi stimola e mi piace, poi, come giustamente dice Sonny assomiglia  (vagamente)  ad un combattimento.... dove influiscono una serie infinita di fattori e di piccoli ma fondamentali "dettagli" che possono fare la differenza.... Il pugilato è e rimane comunque "lo sport".... niente attrezzi ne palle in movimento, niente squadra....uno contro uno..... istinto, fatica, sofferenza e passione..... tutte cose che non si possono comprare......che vinca il migliore...

aieiebrase
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 29 Ott 2013 - 16:11

@aieiebrase ha scritto:Scus
pugilato è e rimane comunque "lo sport".... niente attrezzi ne palle in movimento, niente squadra....uno contro uno..... istinto, fatica, sofferenza e passione..... tutte cose che non si possono comprare......che vinca il migliore...
Resto in OT (e mi scuso).

Concordo in pieno.

Infatti la boxe è l'unico sport dove potrebbero confrontarsi pugili di epoche differenti con assoluta incertezza di risultato.

Se oggi, il miglior Laver farebbe pochi "15" contro Nadal...

Klitcho (attuale campione dei massimi) sarebbe preso a MAZZATE da Joe Louis, Liston o Foreman.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8049
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da Rino Mato il Mer 30 Ott 2013 - 12:23

sonny liston, visto la piega ot...mi tuffo anche io....

e maywaver-clemente russo come lo vedresti?

sarebbe possibile?

ma sono della stessa categoria o sbaglio?

(non sono esperto mi piace solo guardarli alla tv) in italia maywaver non se lo fila nessuno (parlo dei media) ma in america (dove il pugilato ha più seguito) è considerato tra i migliori della storia in assoluto...e russo qui è popolare... nonostante militi nei dilettanti.

klitcho il piccolo una volta l'ho incontrato dal vivo per strada a miami e mi ha spaventato, è enorme! secondo me i "vecchi" che hai citato tu erano molto più piccoli...
da neofita non ci scommetterei sui tuoi pronostici.

Rino Mato
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 18.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da Sonny Liston il Mer 30 Ott 2013 - 12:28

@Rino Mato ha scritto:
da neofita non ci scommetterei sui tuoi pronostici.
E faresti male... perchè sono pronostici facili.

per le dimesioni, superati i 100 kg, nel pugilato non ci stanno più vantaggi....

Russo (peso massimo) è almeno 10 kg più pesante del nero americano, peso medio naturale.


Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8049
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: lo strano rovescio in back......

Messaggio Da aieiebrase il Mer 30 Ott 2013 - 16:19

ultimo messaggio in O.T..... chiedo venia.....
Floyd Mayweather Jr.... detto Money Mayweather è lo sportivo che ha realizzato i maggiori guadagni nel 2013 oltre 85 miGlioni di dollari, è a mio avviso uno dei miglior pugili in attività, vanta un record da professionista di 45/0/0 (26ko), e titoli modiali in 5 categorie di peso diverse , è un welter naturale, limite sei 66,7 kg (quella che fu la mia categoria di peso oggi ne sono quasi una decina in più) , pagherebbe quasi 25 kg di peso a Russo.... ma sinceramente dubito che in un ipotetico match ne uscirebbe sconfitto. Clemente è un ottimo peso massimo dilettante (anche se con la sua altezza farebbe bene a scendere di categoria), se non erro non ha mai vinto un incontro per KO, dubito fortemente che possa ambire a qualche titolo tra i pro.
Per quanto riguarda i giganti russi Klitschko, sia Wladimir che Vitali, pur riconoscendo che attualmente sono i più forti al mondo, anche per quasi totale assenza di avversari.... non reggerebbero più di 5 round con il "grande orso cattivo" o con il "bombardiere nero"...... e forse una paio di riprese con Iron Mike.... quando era nei suoi "cenci"......ci puoi tranquillamente scommettere..... ed adesso torniamo a parlare di tennis altrimenti ci bannano.........

aieiebrase
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum