Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Gianluigi Quinzi

Pagina 5 di 24 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 14 ... 24  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gianluigi Quinzi

Messaggio Da Cesare il Mer 14 Apr 2010 - 13:47

Promemoria primo messaggio :

Pare che finalmente l'Italia abbia un nuovo grande talento tennistico. A 14 anni e' il numero 1 d'Europa della sua categoriaa 12 aveva gia' vinto moltissimi titoli. ora e' in America da Bollettieri.Il carattere e' un po' bizzoso, trattasi di "spaccaracchette", ma se c'e' il talento..Qualcuno lo ha mai visto giocare?

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso


Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da guidoyouth il Dom 25 Mar 2012 - 18:32

eh beh hai preso due a caso come riferimento! Very Happy
due mostri di bravura (tra i migliori di tutti i tempi) che peraltro sono stati anche molto precoci a differenza di altri fuoriclasse che sono venuti fuori dopo.
comunque non è che voglio mettermi nei classici discorsi "diventerà un campione, non diventerà un campione" dal momento che non me ne intendo.
a me diverte fare il tifo per lui come per gli altri azzurri promettenti, lui più degli altri ha dalla sua una serie di risultati impressionanti e se poi non avremo un nadal ma un ferrer o un raonic mi andrà bene lo stesso!

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da rafapaul il Dom 25 Mar 2012 - 18:45

Si hai perfettamente ragione, anch'io sarei molto contento se riuscisse a diventare un giocatore come Ferrer o raonic, sarebbe in ogni caso un giocatore che all'Italia manca da una vita.

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da abracadabra78 il Dom 25 Mar 2012 - 19:04

@rafapaul ha scritto:Io vidi nole al challenger di Monza a 16 anni, ho visto Nadal al torneo di Milano a 16 anni ho visto Quinzi e mi sembra ci siano non una ma diverse categorie di differenza.

Mi auguro di sbagliarmi ma non credo possa diventare un campione, o meglio non da primi 20/30.
si,che poi djokovic perse pure da un italiano se nn sbaglio a monza e adesso guarda dov'e'....pero' ad occhio nn mi pare che possa diventare un top player quinzi...anch'io mi auguro di sbagliarmi ovviamente....

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da guidoyouth il Dom 25 Mar 2012 - 19:09

secondo voi cosa gli manca?

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da rafapaul il Dom 25 Mar 2012 - 19:16

Personalmente ritengo abbia la palla poco pesante e poca potenza nelle gambe .

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da Konrad63 il Dom 25 Mar 2012 - 20:02

per le gambe può ancora migliorare, per la potenza mi sembra che Ferrer sia proprio il giocatore da prendere come modello

Konrad63
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: T-Flash

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 27 Mar 2012 - 8:54

rafa, certo che se si parla di confronti con Rafa anche tu fai come FedEx con Rogi...perdi di vista l'obiettività.

A parte il fatto che gli italiani esplodano sempre "dopo"..e che tu mi confronti il tennis di otto anni fa con l'attuale...per le gambe a sedici anni si può crescere (senza aiutini, si è in fase puberale...) ma...non ha peso di palla? Shocked
Bollettieri non la pensa come te (al simposio di Milano arrivò a scomodare Agassi per l'anticipo)..e l'USTA ha fatto carte false per naturalizzarlo americano..non ti dice proprio nulla?

Poi magari non arriverà dove promette di arrivare (come Volandri che però alla sua età non era ai suoi livelli di ranking ed è comunque rimasto un bel po' tra il 25 ed il 30 al mondo) ma criticare aprioristicamente le qualità (non ultima quella di sacrificio) di uno dei pochi italiani da sempre con "voja de faticà' "... No

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40486
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da rafapaul il Mar 27 Mar 2012 - 11:13

Si in effetti paragonarlo a Rafa e Nole è un po' eccessivo.

È che quando l'ho visto giocare dal vivo mi ha un po' deluso , visto che come spesso succede in Italia , i media l'hanno descritto come un fenomeno certo.

Qualche anno fa è successa la stessa cosa a livello femminile con la Dentoni e adesso che è pro non è che abbia grandi risultati.
A volte si creano troppe aspettative e poi si rimane delusi .

Cmq sarei strafelice se il giocatore mi smentisse e arrivasse nella top ten, il tennis in Italia ha bisogno come il pane di un campione.

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da guidoyouth il Mar 27 Mar 2012 - 11:26

@rafapaul ha scritto:...i media l'hanno descritto come un fenomeno certo.

a me, da utente di forum e spettatore di tennis (quando riesco), di GQ interessano questi aspetti:

- la grande cattiveria agonistica
- la voglia di formarsi all'estero giocando molto sulla terra quando per caratteristiche lo vedo meglio sul cemento
- è mancino
- è un attaccante

decidere ora se diventa un fenomeno non mi interessa, a me basterebbe che fosse competitivo nei tornei importanti Wink

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 27 Mar 2012 - 11:32

@rafapaul ha scritto:il tennis in Italia ha bisogno come il pane di un campione.

secondo me il tennis italiano si accontenterebbe che le federazione funzionasse... i buoni atleti verrebbero fuori di conseguenza, per i campioni ci vorrebbe un po' di fortuna... ma secondo me se l'italia avesse un campione non se ne farebbe nulla, perchè la prima volta che non vince quello che tecnicamente potrebbe vincere, sarebbe una delusione tale che la stampa italiana non ne parlerebbe più...
anche perchè in italia siamo bravissimi a considerare supercampioni gli ottimi atleti con tecnica elevata alle prime vittorie, vedi la kostner, e siamo altrettanto bravi a mettere nei trafiletti tra le news i campioni come zoeggeler... tutto IMHO! Wink

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da rafapaul il Mar 27 Mar 2012 - 11:41

So ma se avessimo un Tomba tutto il movimento ne trarrebbe grande beneficio anche in termini economici , televisivi etc...... Questo accadde per lo sci ai tempi dello sciatore bolognese

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da guidoyouth il Mar 27 Mar 2012 - 11:43

non lo so nano, per avere gente nei top 100 la federazione può fare ben poco.
certamente è meglio avere una federazione che non spreca le risorse e usa bene i soldi a disposizione.
sulla considerazione dei campioni italiani, è vero che siamo capaci di distruggere anche i fenomeni (vedi valentino rossi) ma la stessa cosa capita anche all'estero.
in spagna c'è un partito antinadaliano impressionante che ad ogni sconfitta (rara) spera in un suo ritiro.

riguardo al tennis e non solo, lo scetticismo in italia è largamente diffuso e guardiamo proprio a quinzi: a 16 anni è il prospetto più interessante al mondo eppure si cominciano a leggere ovunque le sentenze di chi ha già deciso che non combinerà nulla di buono (why? perchè? Smile ) salvo precisare che "se invece diventerà forte allora ben venga, festeggerò anche io!".

meglio quindi che i giovani promettenti si allenino e giochino all'estero dove possono sfuggire al pessimismo italiano e concentrarsi con serenità a dare il meglio con la speranza di combinare qualcosa di buono...

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da ace59 il Mar 27 Mar 2012 - 11:46

sono abbastanza vecchio per ricordare bene l'enorme impulso dato al tennis dalle vittorie di Panatta/Barazzutti & co

il campione sempre traina tutto il movimento

se invece rimane un buon giocatore , tipo entro i primi 50, non se lo fila nessuno

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da guidoyouth il Mar 27 Mar 2012 - 11:49

@ace59 ha scritto:

il campione sempre traina tutto il movimento


vero, basta guardare alla spagna dove nadal si è tirato dietro i vari verdasco, ferrer, almagro (ma già per la generazione successiva di fenomeni non se ne vedono) oppure a nole con tispo e troicki.
è una cosa che va ad ondate.

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 27 Mar 2012 - 14:07

@rafapaul ha scritto:So ma se avessimo un Tomba tutto il movimento ne trarrebbe grande beneficio anche in termini economici , televisivi etc...... Questo accadde per lo sci ai tempi dello sciatore bolognese

beneficio per chi? soldi in più per la federazione, poi bisogna vedere come li utilizza!
@guidoyouth ha scritto:non lo so nano, per avere gente nei top 100 la federazione può fare ben poco.

è proprio per avere tennisti nei top 100 che serve la federazione, il campione viene fuori per caso, non lo programmi, invece se hai tanti atleti medio-alti, probabilmente è merito del buon lavoro della federazione, vedi spagna, germania, francia...
@ace59 ha scritto:sono abbastanza vecchio per ricordare bene l'enorme impulso dato al tennis dalle vittorie di Panatta/Barazzutti & co

erano altri tempi, ora non credo che farebbe lo stesso effetto... la schiavone ha vinto un RG e fatto una finale slam, ma non mi sembra che le bambine tenniste siano diventate tantissime... almeno da quello che vedo qua, poi magari a milano sono quintuplicate nei corsi...
@ace59 ha scritto:se invece rimane un buon giocatore , tipo entro i primi 50, non se lo fila nessuno

scusa se ti correggo ace... se rimane tra i primi 50 del mondo non è un buon giocatore, ma un ottimo giocatore!

@guidoyouth ha scritto:
@ace59 ha scritto:il campione sempre traina tutto il movimento
vero, basta guardare alla spagna dove nadal si è tirato dietro i vari verdasco, ferrer, almagro (ma già per la generazione successiva di fenomeni non se ne vedono) oppure a nole con tispo e troicki.
è una cosa che va ad ondate.

non credo che i tennisti che hai nominato siano stati trainati da nadal e djokovic, perchè sono tutti più vecchi dei primi 2 del mondo... Shocked
quale sarebbe la generazione successiva dei 24enni? diamogli il tempo di crescere a questi giovani... non nascono un nadal e un djokovic e tantomeno un federer tutte le generazioni Razz
questo solo per spiegare meglio quello che intendevo, non volevo polemizzare con nessuno, ma è bello discutere con voi...
io quinzi non lo conosco e non l'ho mai visto giocare, spero che diventi forte, ma è la cultura sportiva che può fare la differenza nel creare un movimento di base di alto livello, non un campione, che non farà altro che portera più bambini a giocare a tennis, quindi aumenterà la quantità del movimento, non la qualità... cioè sarà maggiore la possibilità che nasca un campione, ma il movimente se continua a non essere gestito in questo modo, non costruirà nulla... IMHO!!! study

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da guidoyouth il Gio 3 Mag 2012 - 9:24

il promettente quinzi sta giocando un future a sanremo e ieri ha superato il primo turno battendo il francese gianni mina (che incredibilmente non è il nostro gianni minà quello che intervista la gente) per 6-2 6-4.

abbiamo qualche ligure del forum che riesce a fare un giro e darci qualche impressione sul ragazzo? Wink

c'è anche eremin che vale la pena di seguire!

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Mag 2012 - 14:20




Quinzi: ´La testa conta al 90 per 100´

Gianluigi fiducioso invista del Challenger Roma Garden: ´Ho il livello giusto per competere alla pari con tutti

Pancho Di Matteo, direttore del Challenger Roma Garden Open, ha dato il benvenuto a Gianluigi Quinzi ed al suo Coach Edoardo Medica.

"Ringrazio il Presidente per l’opportunità che mi ha dato, visto che con il mio ranking non potevo entrare a giocare questo importante e famoso torneo", dice Quinzi, "e spero che andrà bene, ho il livello giusto per competere alla pari con tutti, sono ancora giovane ma darò il massimo per ripagare della fiducia".

"Hai dato una bella risposta" dice Pancho Di Matteo, "io non ti conosco ma parlano bene di te in special modo Corrado Barazzutti e Sergio Palmieri il Direttore degli Open d’Italia, sei tra i primi giocatori under 18 del mondo ed hai i numeri per crescere, non so dove arriverai ma porteremo fortuna anche a te. Filippo Volandri non vinceva più gli abbiamo dato una wild card ed è tornato giocare tra primi trenta del mondo, è successo con Ferrero, Ferrer, Bolelli e spero che anche tu qui al Garden possa iniziare una splendida e lunga carriera, visto che sei così giovane".

"Ringrazio Pancho Di Matteo" dice il coach Edoardo Medica, "per aver dato questa opportunità a Gianluigi che giocherà qui al Garden il suo primo Challenger. Vuole ben figurare ed è contento di essere qui, penso che il suo gioco divertirà tutti".

Gianluigi ci parla della sua carriera:
"a otto anni sono andato da Bollettieri ed ho avuto una borsa di studio, mi alzavo alle quattro del mattino, tre ore di gioco poi andavo a scuola e di nuovo nel pomeriggio sui campi, ora è tutto cambiato inizio alle nove del mattino e mi alleno ogni giorno sei, sette ore fra tennis ed atletica.
La testa è il novanta per cento senza testa non si vince, subito dopo viene la tattica. Da junior è ammessa qualche pausa di concentrazione, ora non più, tra i professionisti è proprio dura. Dalle sconfitte imparo molto e lavoro con il mio coach sugli errori, subito, il giorno dopo. Ho un grande affiatamento ed un bel rapporto con lui e voglio continuare".

"Per la sua altezza è abbastanza veloce, è un giocatore aggressivo e si muove benissimo lo vedrete in campo", dice il coach Edoardo Medica.

"Chi lavora raccoglie e si devono avere dentro anche tante qualità porteremo fortuna anche a Te.
Benvenuto al Roma Garden Open, sei atteso dai bambini del Garden che faranno il tifo per te" conclude Pancho Di Matteo.
Immagine e articolo da TWI (n.d.r.)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da seamaster76 il Mar 8 Mag 2012 - 14:08

Ha usufruito di una WC al Challenger Roma Garden, il serbo Pashanski (n°384 ATP) lo ha suonato bene bene 6-3 6-0

Peccato, ma se ci soffermiamo sul fatto che ha appena compiuto 16 anni, e l'altro ne aveva 29..., direi che c'è solo da incrociare le dita e sperare

seamaster76
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 476
Età : 40
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: FIT 4.4
Racchetta: 2x Babolat APD 2014 Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da Cesare il Mar 8 Mag 2012 - 14:23

beh pero' pasanski 4-5 anni fa era circa 50 del mondo eh.. al momento e' decisamente d'un altra categoria......

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da seamaster76 il Mar 8 Mag 2012 - 14:31

@Cesare ha scritto:beh pero' pasanski 4-5 anni fa era circa 50 del mondo eh.. al momento e' decisamente d'un altra categoria......

Shocked Azz questo mi era sfuggito!

Comunque un po' l'ho vista live in streaming, un po' ho visto le statistiche e, se non mi sbaglio, il colpo dove deve decisamente crescere è il servizio, soprattutto la solidità della 2a palla: ha subito una valanga di attacchi direttamente dalla risposta al servizio ma, ad un "bambinone" di 16 anni, non si può certo richiedere la maturità fisica di un 30enne Laughing

seamaster76
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 476
Età : 40
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: FIT 4.4
Racchetta: 2x Babolat APD 2014 Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da Cesare il Mar 8 Mag 2012 - 14:34

ma tu hai capito quant'e' alto? si parla gia' d'uno e ottantasei circa?

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da seamaster76 il Mar 8 Mag 2012 - 14:35

@Cesare ha scritto:ma tu hai capito quant'e' alto? si parla gia' d'uno e ottantasei circa?

Guarda dal video sembrava enorme. Secondo me già passa l'1,90, c'è da sperare che non vada oltre Wink

seamaster76
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 476
Età : 40
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: FIT 4.4
Racchetta: 2x Babolat APD 2014 Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da Cesare il Mar 8 Mag 2012 - 14:38

az, uno e 90 mi sembran tanti pero'. comunque mettiamo che sia 1,88 a 16 anni non ancora completamente formato, dovrebbe diventare terrificante come potenza, un becker italiano! vedrai che il servizio partendo da un'altezza cosi' glielo miglioran di certo!

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da Cesare il Mar 8 Mag 2012 - 14:40

pero' chi lo ha visto giocare live, dice che ancora la palla non viaggia un granche' a Giuanluigi. tu che pensi, vedendolo in tele?

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da Cesare il Mar 8 Mag 2012 - 14:42

giaunluigi.. vabe', scusate, Gianluigi

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gianluigi Quinzi

Messaggio Da seamaster76 il Mar 8 Mag 2012 - 14:43

Quello è certo, mi meraviglierei solo del contrario. Comunque qualche tempo fa lo allenava il mio vecchio maestro di tennis: Maurizio S.

Però ragionavo su un dato: è partito con Bollettieri, poi è entrato a far parte del clan di Infantino, ha avuto una parentesi con la persona che conoscevo ed ora ha un nuovo allenatore, questo non mi sembra positivo

seamaster76
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 476
Età : 40
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: FIT 4.4
Racchetta: 2x Babolat APD 2014 Custom

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 24 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 14 ... 24  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum