Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Halle 2017
Oggi alle 21:13 Da Mauro 66

» Classifica: i tre fattori più importanti nel tennis.
Oggi alle 20:57 Da Alex

» Nuove Palle Head ATP
Oggi alle 20:37 Da Luchino 67

» Alternativa Prince Black 100
Oggi alle 20:27 Da andrea scimiterna

» [Thread unico] Roger Federer
Oggi alle 20:12 Da Alex

» l'importanza del servizio nel tennis
Oggi alle 20:08 Da Alex

» migliori palline
Oggi alle 19:50 Da Alex

» rpm blast e rpm team
Oggi alle 19:36 Da am.baz

» Corde simili alla Luxilon alupower
Oggi alle 19:15 Da nw-t

» corde per pure aero vs
Oggi alle 19:10 Da Eiffel59

» Alexander Zverev
Oggi alle 19:03 Da philo vance

» Rigidità di alcune corde
Oggi alle 18:56 Da Eiffel59

» Nuova gamma Astrel di Yonex
Oggi alle 18:48 Da Eiffel59

» uscita la Ultra
Oggi alle 17:44 Da fa

» polytour fire
Oggi alle 17:38 Da Eiffel59

» Classifica gradimento Pro Staff
Oggi alle 16:22 Da ThirdEye_

» Corde per Vcore duel G 100
Oggi alle 14:42 Da ifabricos

» Mono a tensioni basse...anzi... basissime
Oggi alle 12:56 Da Eiffel59

» Forare palline per ottenere palle MID?
Oggi alle 9:04 Da Alessandro

» Giocare con gli occhiali, che fastidio... consigli?
Oggi alle 0:05 Da RenaTheWiz

» Inserimento, compilazione ed aggiornamento dei tabelloni
Ieri alle 22:46 Da Gigetto

» Next Gen Milano
Ieri alle 20:46 Da LucALn668

» Consiglio corde
Ieri alle 20:41 Da Eiffel59

» Cisterna Acqua per Campo Terra Rossa
Ieri alle 20:03 Da Ciraudo

» Forza Schumacher
Ieri alle 19:28 Da mattiaajduetre

» Head Graphene Touch Extreme MP
Ieri alle 16:22 Da matty

» CODICE DI ARBITRAGGIO SENZA ARBITRO
Ieri alle 14:55 Da memento

» Consiglio racchetta?
Ieri alle 14:04 Da fero

» Scarpe resistenti per cemento
Ieri alle 12:15 Da Pie7388

» Babolat Pure Strike 16x19
Ieri alle 10:55 Da butch



Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19623 Utenti registrati
190 forum attivi
660987 Messaggi
New entry: Denny88

Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da andrea1672 il Sab 5 Ott 2013 - 3:12

Promemoria primo messaggio :

Dopo una brutta epitrocleite, che mi ha tenuto fuori dai campi da tennis per oltre 3 mesi, sto rientrando con molta cautela sugli stessi.
Riposo e fisioterapia (soprattutto le dolorosissime ma efficaci onde d'urto), hanno fatto si che tutto sia passato quasi del tutto. Ancora qualche pizzicatina in certi giorni e con certi movimenti lo avverto, ma è più un fastidio da ripresa muscolare che dolore da infiammazione, e comunque quasi impercettibile. Tra parentesi: molto importanti, passata la fase di infiammazione, è stata la ripresa muscolare con macchinari ed elastici: prima al centro di fisioterapia, e ora a casa con i soli elastici.
Fatta questa premessa, vorrei portarvi la mia esperienza nata dal connubio atleta ex-infortunato ed incordatore.
Rientrando in campo con i piedi di piombo, ho adottato alcune misure e fatto alcuni esperimenti.
Innanzitutto, mi sono dotato di due fiammanti Pro Kennex Q5 da 295gr., anche se a detta del fisioterapista (parliamo del fratello di una nota tennista rumena, quindi di tennis ne capisce), sono più efficaci per sindromi quali epicondilite (gomito esterno), che non per l'epitrocleite… ma comunque anche il suo effetto psicologico-placebo è importante.
Poi, ho diretto la mia attenzione sulle corde.
Un telaio l'ho incordato con l'ottimo multifilo TGV della nota casa francese a 22kg., l'altro con un mono, tra l'altro neanche morbidissimo, il MSV Hepta-twist a… 16kg!
Indovinate quale mi ha fatto più male, tanto da dover posare la racchetta?
Esatto… il multi a 22kg!
Con il mono a 16kg non solo è possibile giocare, ma anche giocare bene, senza il minimo dolore, e con molta incisività di colpi e profondità di palla. 
Devo dire che sto rivedendo (anche con il maestro) e curando molto di più il gesto tecnico, colpendo bene la palla in avanti, con il peso corretto, e il finale alto dietro l'orecchio, cosa che a volte prima non curavo molto, strappando troppo il colpo e creando microtraumi che alla lunga mi hanno fatto far male.
Tornando all'incordatura, però, ho trovato veramente molto giovamento dall'abbassamento di tensione, che consente, da un lato di mantenere l'utilizzo di una corda monofilamento (da me preferita), a vantaggio come tutti sappiamo di controllo e rotazioni, dall'altro di abbattere completamente il problema del minor comfort rispetto ad altri tipi di corda, visto che la durezza dell'impatto, a tensioni così basse, è inesistente.
Anche il feeling con la palla, aumentando il tempo di permanenza della stessa sul piatto corde, migliora sensibilmente, a tutto vantaggio di palle corte e ricami di fino.
Sostituirò, nelle prossime incordature, le MSV con le ottime Firestorm di Signum Pro, e magari farò anche un tentativo con le Poly Plasma, della stessa casa, visto che mi sono arrivate entrambe da poco, ma comunque mantenendo sempre la tensione sui 16kg., per fare un obiettivo confronto.
Consiglio a tutti, magari gradualmente, di abbassare la tensione delle proprie corde, soprattutto se si utilizzano corde in poliestere che, tra l'altro, lavorano anche meglio a tensioni basse.

Ciao e buon tennis!

Andrea
avatar
andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1933
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso


Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 16 Nov 2015 - 10:07

Domè, ma mi prendi in giro?  Suspect

Su "cosa", e per ottenere cosa?

Perchè è ben diverso montare un multi rigido come il Gosen ILD su una SI100 ed un Head FXP Tour su una Prince pro Tour 100 (tanto per fare due esempi all'opposto...)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da tarie il Lun 16 Nov 2015 - 10:36

Io ho sempre usato, almeno sulle mie yonex attuali (rdis100mp) tensioni medio basse e mi sono sempre trovato bene. Non ricordo di aver mai tirato nulla a più di 23/22, e comunque esclusivamente monofili, di vario genere, forse qualche ibrido con dei multi ma sempre alle stesse tensioni. Nel tempo sono sceso a 22/21, 21/20, 20/19 e ora le ultime le ho incordate 19/18 con Isospeed Black Fire. 
Chiaramente a queste tensioni preferisco corde da controllo e non troppo molli, la spinta la ricavo appunto dalla tensione un po più bassa. 
Non so se è un discorso giusto, ma mi trovo abbastanza bene quindi non credo che cambierò.

@Eiffel59 Se volessi montare una corda per avere un po di spin gratis (avevo in mente PTS, hyperG, revolution e TB, se vuoi consigliami pure qualcos'altro), a 19/18 avrebbe senso montarle? posso scendere (vista la rigidità di alcune)?
avatar
tarie
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 796
Età : 33
Data d'iscrizione : 21.06.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Yonex RDiS 100 mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 16 Nov 2015 - 11:14

La TB solo se 1.25; a quel punto, però, meglio la Hyper 1.20
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da tarie il Lun 16 Nov 2015 - 11:45

Ok grazie!
la PTS e la Revolution non le considero? di quest'ultima in particolare avevo letto recensioni eccezionali su tw usa..
avatar
tarie
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 796
Età : 33
Data d'iscrizione : 21.06.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Yonex RDiS 100 mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 16 Nov 2015 - 12:05

La Revolution è ottima a tensioni basse, è vero.
Ma se scendi "troppo" perde troppo (sia in prestazioni che in tensione) a causa della struttura.
Che era stata studiata per telai diversi dal tuo, tipo il vecchio PD...

PTS no, PTS-G si...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Ospite il Lun 16 Nov 2015 - 15:54

Allora se volessimo un paio di nomi da usare a basse tensioni?
La 4G soft la sto usando a 22/21 e 21/20, ma se voglio scendere sulla zus?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Ospite il Lun 16 Nov 2015 - 15:58

@Eiffel59 ma stai scherzando? Io prenderti in giro?  affraid affraid affraid
No No!!!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da stefano30 il Lun 16 Nov 2015 - 16:25

..anche io sono interessato ad un consiglio per un uso del multi tipo x-one, wilson nxt, tecnoace, rip control o anche budello a basse tensioni su telai prince tour pro 98 -18x20 - forse viste le caratteristiche del telaio è un discorso che può funzionare...tensioni basse fino a 20 o anche sotto?
avatar
stefano30
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 939
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1
Racchetta: prince txt tour 100P / 3 x radical flexpoint os

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 16 Nov 2015 - 21:10

Su un telaio del genere la reattività conta più della rigidità.
Ergo si a X-One ed NXT, meno a TechnoAce, no al RIP, troppo poco reattivo e troppo "grosso", che farebbe da freno e rischierebbe una certa secchezza all'impatto.

Il budello è un jolly e va bene a quasi tutte le tensioni (in questo caso comunque prestirando almeno manualmente).

X-One ed NXT possono scendere fino a 18, con la TA meglio restare sui 20.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da stefano30 il Lun 16 Nov 2015 - 22:46

grazie per le dritte, inizierò con tecnoace intorno ai 20 max 21 e vediamo che effetto fa...pre-strech opportuno?
avatar
stefano30
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 939
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1
Racchetta: prince txt tour 100P / 3 x radical flexpoint os

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 16 Nov 2015 - 23:09

Non necessariamente.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Ospite il Ven 20 Nov 2015 - 23:48

@Eiffel59 Sulla 107 mi hai montato la Gut power 1,30 22/21, domanda: Gut Power 1,25 23/22 = Gut Power 1,30 22/21 o no? Grazie

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 21 Nov 2015 - 4:57

Più o meno si, a rigidità... Smile
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Ospite il Sab 21 Nov 2015 - 9:08

@Eiffel59 grazie.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da tropix il Gio 3 Dic 2015 - 16:12

Ciao Mario, su Head Speed Graf MP fino a quanto è consigliabile scendere di tensione con TF Razor Code 1,25?  Question
Attualmente 22,5kg + ps 

Grazie  Wink
avatar
tropix
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 16.04.12

Profilo giocatore
Località: Roma/Guatemala City
Livello: ITR 4,0 tendente a 4,5
Racchetta: Babolat AeroPro Drive Plus 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 3 Dic 2015 - 20:50

Vista la rigidità, fino a 20 kg senza troppi problemi...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da tropix il Gio 3 Dic 2015 - 20:57

@Eiffel59 ha scritto:Vista la rigidità, fino a 20 kg senza troppi problemi...
grazie grazie  bounce
proverò a scendere mezzo kilo ogni incordatura  Smile
avatar
tropix
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 16.04.12

Profilo giocatore
Località: Roma/Guatemala City
Livello: ITR 4,0 tendente a 4,5
Racchetta: Babolat AeroPro Drive Plus 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Michele Forni il Gio 3 Dic 2015 - 21:39

Il fisioterapista è il fratello di Simona Halep??
avatar
Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2128
Età : 43
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Ospite il Gio 3 Dic 2015 - 21:45

Sto procedendo per abbattere la soglia dei 19 kg... vediamo!!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Ospite il Gio 3 Dic 2015 - 22:26

Fare incordare una corda mono rigida a basse tensioni attutisce la rigidità? Esempio una Luxilon 4G S 15 incordata a 16 kg, risulta o si percepisce meno rigida se incordata a 20 kg? Grazie

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 4 Dic 2015 - 8:04

Ovviamente "risulta".

Che poi sia anche efficiente è un'altro discorso, legato alla curva di resa.
Diciamo che, nello specifico, la miglior resa si ottiene tra i 18 ed i 22 kg.

Al di sotto, la corda lavora male, perde proporzionalmente molta più tensione e prima e non guadagna affatto in spinta, mentre il guadagno in rotazione è men che relativo...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Dic 2015 - 22:54

@Eiffel59 ha scritto:Ovviamente "risulta".

Che poi sia anche efficiente è un'altro discorso, legato alla curva di resa.
Diciamo che, nello specifico, la miglior resa si ottiene tra i 18 ed i 22 kg.

Al di sotto, la corda lavora male, perde proporzionalmente molta più tensione e prima e non guadagna affatto in spinta, mentre il guadagno in rotazione è men che relativo...
lasciando perdere la corda rigida, scendendo a 20/19 con un multi ed a 18 con un mono tipo Starburn Tour 1,25 o Zhero 1,25 o ancora a 16 con zhero 1,30, quali benefici ho?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 5 Dic 2015 - 8:53

Maggiore dwelltime e conseguentemente maggior tocco, maggior confort.

Indirettamente, con la giusta tecnica, puoi sfruttare il maggior dwelltime anche per imprimere maggior spin. Vedi Kukushkin od in maniera ancor più "estrema", Volandri...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Dic 2015 - 15:00

@Eiffel59 ha scritto:Maggiore dwelltime e conseguentemente maggior tocco, maggior confort.

Indirettamente, con la giusta tecnica, puoi sfruttare il maggior dwelltime anche per imprimere maggior spin. Vedi Kukushkin od in maniera ancor più "estrema", Volandri...
Quindi oltre le corde suddette nominate quali mono non perdono le suddette caratteristiche? Ergo quali mono posso incordare a 16 o a 18 senza perdere le caratteristiche? Grazie

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 6 Dic 2015 - 6:25

Senza perdere "troppo" le caratteristiche. Suspect

In ordine meramente alfabetico..D.AR Twice Dragon, Gosen Sidewinder, Head Hawk Touch, isospeed BlackFire, Kirschbaum Proline X, LXN 4G Soft, Prince Tour XC, Signum Pro Plasma Pure, Solinco Hyper-G, le nostre prossime Tour Classic, TF BC4S, Wilson revolve e Yonex PTS-G e Fire.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43091
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tutti i vantaggi delle tensioni basse.

Messaggio Da Ospite il Dom 6 Dic 2015 - 10:31

@Eiffel59 ha scritto:Senza perdere "troppo" le caratteristiche. Suspect

In ordine meramente alfabetico..D.AR Twice Dragon, Gosen Sidewinder, Head Hawk Touch, isospeed BlackFire, Kirschbaum Proline X, LXN 4G Soft, Prince Tour XC, Signum Pro Plasma Pure, Solinco Hyper-G, le nostre prossime Tour Classic, TF BC4S, Wilson revolve e Yonex PTS-G e Fire.
@Eiffel59: Scusa mi sono espresso male "senza perdere troppo le peculirità o la reattività propria della corda. Grazie comunque

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum